Issuu on Google+

O S S E C O R P I D E N O I Z A T I L I C A LA F


TUTTE LE ORGANIZZAZIONI SONO PERFETTAMENTE ALLINEATE PER RAGGIUNGERE ESATTAMENTE I RISULTATI CHE OTTENGONO


“Verso una nuova cultura organizzativa” 1. COINVOLGIMENTO 2. PARTECIPAZIONE 3. IMPEGNO POSITIVO

La Facilitazione di processo


La facilitazione di processo é un metodo al “servizio” dello sviluppo organizzativo

La Facilitazione di processo


Segue le fasi di un processo di cambiamento

1

INCERTEZZA

2

CHIAREZZA - FOCUS

3

“LEARNING BY DOING”

raccogliere info

definire obiettivo

attuare il piano

comprendere

progettare

implementare

La Facilitazione di processo


intorno a

3 parole chiave 1. RIFLETTERE 2. MOTIVARE 3. ATTIVARE

La Facilitazione di processo


1. RIFLETTERE

La Facilitazione di processo


Com’é la situazione attuale? Cosa voglio che accada? Quali risorse ho? E’ auspicabile?


2. MOTIVARE

La Facilitazione di processo


Chi voglio coinvolgere? Chi “devo” coinvolgere? Perché é importante? Quali vantaggi avremo? Cosa mi costa? E’ nelle mie “corde”?


3. ATTIVARE

La Facilitazione di processo


Da dove cominciamo? Come possiamo aiutare le persone?


La Facilitazione di Processo segue i 5 concetti fondamentali di un Processo di Cambiamento

La Facilitazione di processo


1. METODO 2. CONSAPEVOLEZZA 3. UNICITÀ 4. RELAZIONE 5. RESPONSABILITÀ


METODO

La Facilitazione di processo


a. Si parte dalle risorse e dalle potenzialità dell’organizzazione per disegnare la “realtà” nel presente, b. si definisce un “disegno” condividendo la strategia per raggiungerlo c. si identificano i tempi ed i criteri di verifica.


CONSAPEVOLEZZA

La Facilitazione di processo


I principi che favoriscono la realizzazione di un processo di cambiamento sono: Padronanza, LibertĂ  e Scopo. Rispondono alle domande: Sono capace di ...? Ho scelto di ...? Che significato ha per me ...?


UNICITĂ€

La Facilitazione di processo


Ogni persona “legge” il mondo ed edifica la realtà in maniera unica sulla base della propria esperienza. Per tale motivo pensiamo che il punto di vista individuale rappresenta una risorsa chiave per la realizzazione di un progetto “partecipato” .


RELAZIONE

La Facilitazione di processo


Le relazioni umane hanno il compito di favorire il sentimento di fiducia e di assicurare il “clima” idoneo a sviluppare il senso di responsabilità e la piena espressione delle proprie capacità. Per questo ci preoccupiamo di mantenere la relazione sui principi di ascolto, trasparenza e accoglienza.


RESPONSABILITĂ€

La Facilitazione di processo


Passare dalla reattivitĂ  alla proattivitĂ  significa assumersi la responsabilitĂ  di essere allo stesso tempo regista, attore e spettatore del processo di cambiamento.


Nel Team é fondamentale costruire “alleanza” al progetto PREPARA & DISEGNA

SONDA FATTIBILITA’

DEFINISCI ASPETTATIVE

AGISCI

VERIFICA L’EFFICACIA

ALLEANZA é COMUNICARE ma anche ... CONDIVIDERE IL PIANO - ASCOLTARE - VERIFICARE LE RISORSE - DEFINIRE IL PIANO DI AZIONE - INFORMARE - COINVOLGERE - STABILIRE I CRITERI VERIFICARE I RISULTATI

La Facilitazione di processo


“Per raggiungere la meta sono importanti due cose: il viaggio ed i viaggiatori�


info:

4 1 8 0 4 4 8 2 3 ) (+39 o n i l o d r e V Maurizio

1


info@atlantidesrl.org

mverdolino@promotoridelbenessere.it lpoli@promotoridelbenessere.it


Facilitazione di processo