Page 1

m Nu

pe S ero

l c ia

e

Assist

it asso. b o p acam nssan e m . www


P AGINA 0 2

www.menssanacampobasso

A SS IST

E’ con grande piacere che saluto, a nome della’ASD Mens Sana Campobasso, che mi onoro di presiedere, i campioni del mondo della Nazionale Italiana Over 45 ed il loro coach Alberto Bucci. La loro presenza qui è grande motivo di orgoglio personale, del Direttore Generale Umberto Anzini che ha organizzato magnificamente questo evento, della dirigenza, degli atleti, delle famiglie e degli appassionati che da tempo costituiscono la “famiglia” Mens Sana Campobasso. L’esaltante stagione appena trascorsa ci ha spinti a profondere ulteriori sforzi per contribuire nella costruzione, attraverso il basket, di un’immagine vincente alla città di Campobasso ed all’intera Regione Molise. Un ringraziamento particolare intendo rivolgere a Gilberto Marroni ed alla sua famiglia per avere deciso di affiancarci con il marchio ITALCOM, in questa nuova avventura che sarà la stagione 2009/2010, ormai alle porte. Naturalmente un sentito ringraziamento è rivolto anche agli imprenditori che hanno già deciso di collaborare al nostro progetto e quanti, speriamo numerosi, vorranno contribuire nell’ambizioso tentativo di portare questa bella e consolidata realtà sportiva su palcoscenici di livello nazionale sempre più importanti. La presenza della Nazionale Italiana e di tanti campioni che, non ancora paghi dei tanti trofei nazionali ed internazionali conquistati solo qualche anno addietro, continuano a giocare ed a divertire sia da stimolo e da esempio per i tanti ragazzi che crescono con i nostri colori nel segno dei valori dello sport e perché no, sia il miglior portafortuna per i nostri successi sportivi che verranno !!! Il Presidente dell’ASD Mens Sana Campobasso Dott.ssa Raffaela Franzese

Assist Periodico d’informazione Sportiva Registrazione al Tribunale di Campobasso n.ro 7/08 del 17/11/2008

Direttore Responsabile

Stefano AMOROSO ASD Mens Sana Sede Legale Via Principe di Piemonte 86 86100 Campobasso Tel./Fax 0874.412918 Sito internet: www.menssanacampobasso.it


A SS IST

www.menssanacampobasso.it

P AGINA 0 3

La nazionale Italiana Over 45, allenata da Alberto Bucci e dal suo storico assistente Lino Frattin, si è laureata campione del mondo di categoria lo scorso luglio a Praga, al termine di un’esaltante cavalcata di 6 vittorie su altrettante partite giocate. Capitan Ponzoni ed altri grandi campioni di appena qualche “giorno” fa hanno giocato un basket esaltante finendo addirittura per surclassare in finale la Slovenia per 92-48. L’alloro mondiale (il primo della storia per una nazionale italiana di basket) è stato preceduto dal titolo europeo di categoria conquistato lo scorso anno a Pesaro. Prossimo impegno la World League in Uruguay il prossimo mese di ottobre. In bocca al lupo !!!!!

La Nazionale Italiana Campione del Mondo: Giuseppe PONZONI, Stefano TESO, Augusto BINELLI, Flavio CARERA, Silvano DAL SENO, Pippo FRASCOLLA, Piero MONTECCHI, Roberto TERENZI, Marco TIREL, Alessandro FANTOZZI. Coach Alberto BUCCI, Assistant coach : Lino FRATTIN

Giuseppe Ponzoni premiato ai mondiali di due anni fa in Portoririco come miglior giocatore della rassegna iridata ed AmbasciatoLa FIMBA (Federazione Internazionale Maxi Basket) è nata circa 15 anni fa in Argentina ed in breve tempo si è diffusa pressoché ovunque. Promuove la praSi ringraziano per la collaborazione Mario NATUCCI ed il sito web www.basketnet.net


A SS IST

www.menssanacampobasso.it

P AGINA 0 4

Ri ...Conosciamoli meglio Alberto BUCCI (Bologna, 25 maggio 1948) Ha esordito giovanissimo come allenatore in Serie A, sulla panchina della Fortitudo Bologna . Nel 1978-79, è sulla panchina della Sarila Rimini (A2) l’anno successivo è a Fabriano. Conquista la promozione in A1 nel 1981-82 e la salvezza la stagione successiva.. Risponde alla chiamata della Virtus Bologna, con cui vince il campionato italiano (ai play-off contro la Simac Milano) e la Coppa Italia. Dopo due anni è a Livorno, che porta dall'A2 alla finale scudetto contro la Philips Milano nel giro di quattro stagioni. Dopo questa esperienza riparte nuovamente dall'A2: in un biennio riporta la Glaxo Verona in A1 e le fa vincere la Coppa Italia. Nel 1991-92 la Scavolini Pesaro gli offre la panchina: lui la porta alla finale play-off per lo scudetto, persa contro la Benetton Treviso, e la conduce alla vittoria di un'altra Coppa Italia. Nel 1993-94 torna alla Virtus e in un quadriennio vince gli altri quattro trofei. Conclude la sua carriera con un biennio a Fabriano, con cui ottiene due salvezze in Serie A2. Da responsabile tecnico del settore azzurro Master, il 2 agosto 2008 a Pesaro ha vinto tre titoli europei in un solo giorno: quello con la nazionale femminile over30, e quelli con le nazionali maschili over40 e over45. Il 7 luglio 2009, con la Nazionale Over45 ha vinto il Mondiale a Praga. In carriera ha vinto 3 Scudetti con la Virtus Bologna: 1983-84, 1993-94, 1994-95; 4 Coppe Italia : Virtus Bologna: 1984; Scaligera Verona: 1991; V.L. Pesaro: 1992; Virtus Bologna: 1997; 1 Supercoppa Italiana.

Lino FRATTIN (Washington USA 2/02/1962) ha doppia cittadinanza. Risiede a Castelfranco Veneto, nelle giovanili del club locale ha iniziato nel 1974 ad allenare. Una carriera trentennale, soprattutto in qualità di vice, che lo ha portato, in Veneto, sulle panchina del Petrarca Padova, della Scaligera Verona in due mandati, e della Benetton Treviso. Il risultato migliore della sua carriera è stata la vittoria della Coppa Italia con la Virtus Bologna, dopo essere subentrato ad Alberto Bucci, nella stagione 1996-1997, chiusa con la finale scudetto, persa in tre partite con i "cugini" della Fortitudo. Lino Frattin ha avuto anche due esperienze all'estero, prima in Inghilterra, alla guida dei London Towers, con i quali ha vinto lo scudetto, e poi in Austria, sulla panchina dell'Arkadia Traiskirchen Lions. La perfetta conoscenza dell'inglese e la profonda conoscenza del mercato europeo hanno spinto due club della Nba a chiamarlo come scouting, prima i Milwaukee Bukcs e poi i Washington Wizards. Nella stagione 2006-2007 è stato assistant-coach alla Lottomatica Roma, mentre lo scorso anno è subentrato sulla panchina del Treviglio Serie A dil. Girone A.

Giuseppe PONZONI (Casalmaggiore 7/03/1956 198 cm., ala). Dal 1975 al 1983 alla Scavolini Pesaro, poi alle Cantine Riunite di Reggio Emilia, sempre in A1. Dal 1985 al 1988 in A2 con la Annabella Pavia. Nel 1989conclude la sua carriera a Gorizia con la San Benedetto (A2). Ha vinto una Coppa delle Coppe con Pesaro nel 1983. E’ attualmente il capitanodella nazionale over 45 ed ambasciatore della FIMBA.

Giovanni DALLA LIBERA (Arcade 5/07/1967, 205 cm., centro). Ha esordito in A2 con la Pepper Mestre nel 1984. Due dopo è a Napoli dove rimane fino al 1994 conquistando nel 1987 una storica promozione in A1. E’ stata la bandiera della formazione partenopea. Ha concluso la sua carriera Scafati (A2) dopo essere passato per Pozzuoli, Forli ed Avellino sempre in A2 FLAVIO CARERA (Bergamo 18/01/1963, 206 cm. centro) Prodotto del vivaio del club della sua città natale, Carera è diventato giocatore-simbolo per la Virtus Bologna e la Libertas Livorno. Nella sua lunghissima carriera cestistica ha anche militato con Bergamo, la Pallacanestro Reggiana, la Virtus Roma, Fabriano e Montecatini. Con la Libertas Livorno è cresciuto e si è affermato arrivando ad un passo dallo scudetto nella finalissima nel 1989, quando Livorno per un canestro a tempo scaduto di Andrea Forti non si è laureata Campione d'Italia. Lasciata Livorno, è approdato a Bologna sponda Virtus, dove è divenuto un idolo


P AGINA 0 5

www.menssanacampobasso.it

A SS IST

e ha vinto 3 scudetti, una Coppa Italia e una supercoppa con le V nere. È stato un pilastro della Nazionale azzurra con la quale ha collezionato 129 presenze, segnando 598 punti, arrivando a vincere:.1993 ORO ai Giochi del Mediterraneo in Francia ; 1994 ARGENTO ai Goodwill Games di San Pietroburgo ; 1997 ARGENTO al Campionato Europeo di Barcellona.

PIPPO FRASCOLLA (San Ferdinando di Puglia, 28/11/ 1962, 194 cm guardia) Tiratore di rarissima classe. Il suo talento lo ha portato alla partecipazione in molte squadre di categoria superiori fino all'Avellino (serie A1). La Lucera per 3 anni,nNel 1983 in serie C con la Banca Popolare Bari e poi a Corato. Nel 1986 è con la Libertas Lecce ( B2) e vi rimane per cinque stagioni. Nel 1990 con il Brindisi passa in B1 risultando anche tra i primi tre marcatori del campionato. Nel 1996 sempre in maglia Brindisi, vince la classifica marcatori di Serie B1 (ora A Dilettanti) con 24,5 punti di media. Nel 1998 è a Rieti con la Nuova Sebastiani con cui gioca due stagioni. Nel 2006 milita nel campionato di serie A1 con l'Avellino. Il 2 agosto 2008 diventa campione europeo con la nazionale italiana over45 sempre guidata da Alberto Bucci, e viene premiato come mvp della manifestazione.

AUGUSTO BINELLI (Carrara 23/09/1964, 215 cm Centro) È stato il secondo cestista italiano scelto in un draft NBA (dopo Dino Meneghin, nel 1970). Fu selezionato dagli Atlanta Hawks nel draft del 1986. Ha avuto una lunghissima carriera. Il suo nome è legato indissolubilmente a quello della Virtus Bologna, con la quale ha giocato per quasi due decenni, fino al 2000, della quale è stato un simbolo e una bandiera, e con la quale ha vinto: 5 scudetti 5 Coppe Italia 1 Coppa delle Coppe 1 Eurolega. Successivamente ha militato in serie A2 tra le file del Castelmaggiore nella stagione (2000-01), per poi approdare a Montegranaro (2001-02). Nel biennio 2002-2004 ha giocato a Trapani, dove, nonostante l'età, ha dimostrato di poter giocare ancora ad alti livelli. Ha indossato la maglia della Nazionale per 102 volte.

MASSIMO SBARAGLI (Rimini, 16/05/1964) dall’1981 al 1991, tranne una sosta di un biennio (1986/1987) alla Dietor Bologna, è la vera bandiera di Napoli. Chiude la carriera nel 1993 nella Baker Livorno.

ALESSANDRO FANTOZZI (Livorno, 17/03/ 1961, 190 cm. play)Inizia nella città natale, con la Libertas Livorno. Dopo il quasi scudetto contro l'Olimpia Milano nel 1991 passa alla Virtus Roma allora targata Messaggero dove resta fino al 1993.Nel biennio romano vincerà la Coppa Korac del 1992. In seguito milita nella Pallacanestro Reggiana, nella Viola Reggio Calabria, poi è di nuovo a Livorno e a Montecatini.Nel 1998 passa all'Orlandina Basket e nel giro di pochi anni trascina la squadra siciliana nella Lega Due. A lui è dedicato il palasport di Capo d'Orlando, chiamato infatti PalaFantozzi. Vinse la gara da 3 punti all'All-Star Game del 1991 battendo Oscar Schmidt. Della Nazionale ha vestito più volte la maglia vincendo l'argento al Campionato Europeo di Roma nel 1991.

MORIS MASETTI (Bologna, 22/10/1963) ha iniziato la sua carriera a Bologna nel 1987.Dopo un biennio è alla Glaxo Verona. Ancora due anni a Pavia, dove conquista la promozione in A1 e nel 1992 approva alla mitica Cagiva Varese di Toto Bulgheroni.

ROBERTO TERENZI (Pesaro 26/06/1960) Inizia la sua lunga carriera con la Scavolini Pesaro nel 1977. Nel 1981 è a Rimini, dove fa ritorno nel 1988 dopo un un triennio a Brescia (A1). Conclude nel 1995 con la Teamsystem Rimini.

LARRY MIDDLETON (Canton, USA, 20/07/1965, 190 cm, guardia) Anche per lui tre lustri tra A1 e A2 dall’1989 al 2004. Arriva in Italia con alla Stefanel Trieste. Poi Rimini, Cervia, Pozzuoli, due anni a Siena (1998/1999) quindi Scovolini Pesaro e Air Avellino dove dopo tre grandi stagioni chiude la carriera. Guardia dal grande talento è dal tiro micidiale, Larry è rimasto legato alla squadra irpina. Oggi funge da General Manager


A SS IST

www.menssanacampobasso.it

P AGINA 0 6

ITALCOM MENS SANA CAMPOBASSO Organigramma:

Presidente Raffaela FRANZESE

Vice Presidente Francesco ANZINI Dirigente Responsabile Alessandro ANZINI Direttore Sportivo Giancarlo CASALE Team Manager Enzo POMPEI General Manager Umberto ANZINI Dirigente Acc.re / Rapporti con la Stampa Maurizio CASALETTO Consigliere Marco PIZZUTI Segretario Eleonora ROCCO Addetto Statistiche Alfredo SABELLI Addetto Statistiche Roberto PIZZUTO Addetto Video Sonia FONDACARO


A SS IST

N째 maglia

IL

R E T S RO Cognome e Nome

PA

www.menssanacampobasso.it Data di Nascita

Luogo di Nascita

Altezza

Ruolo

4 5 6 7

MONTUORI Giovanni ANZINI Andrea VULEKOVIC Balsa BENASSI Andrea

29.05.1979

CASERTA

178

Play

07.06.1991

CAMPOBASSO

180

Play

30.10.1986

JUGOSLAVIA

200

Ala

03.02.1982

TRESCORE BALN. (BG)

200

Ala-Pivot

8

SAVINI Francesco

01.04.1982

ATRI (TE)

190

9 10 11

SARRACINO Alessio MARTELLUCCI Stefano

22.12.1993

CAMPOBASSO

188

Play Guardia Guardia

11.05.1984

RIETI

200

Pivot

FIORINI Marco

20.05.1987

FROSINONE

190

Guardia Ala

12 13 14 15 16

SACCARDO Antonio LABATE Antonio CARLONE Stefano PANICHELLA Mattia LIBERTUCCI Michele

14.12.1974

THIENE (VI)

216

Pivot

31.10.1977

BRINDISI

190

Guardia

25.04.1994

CAMPOBASSO

185

Play

26.07.1994

AGNONE (IS)

175

Play

05.10.1993

CAMPOBASSO

195

Ala

Allenatore

GIORGIO SALVEMINI

Vice Allenatore Medico

LUIGI DE VIVO GIUSEPPE DE MARCO

Medico

VINCENZO PETTINICCHIO

Preparatore Atletico Fisioterapista

BRUNO PETTI CLAUDIO FASANO

Massofisioterapista

PAOLA DI CESARE

I festeggiamenti per la conquista del 15째 Trofeo Regione Molise, disputato sabato scorso. LA PRIMA DI UNA LUNGA SERIE!!!!!!!!!!!


Queste le squadre partecipanti Girone G serie C dil 2009/2010 ITALCOM Mens Sana CAMPOBASSO Basket Club Lecce Tecneco Lucera Dynamic Venafro Virtus Fondi Pallacanestro Pescara Cisam Infissi Termoli Soavegel Francavilla Globo Giulianova Ascoli Towers C. Campobasso Basket Ceglie Fortitudo Monopoli Quarta Caffè Monteroni Pol. Sulmona Pall. Mola

Casa

Turno odierno: 1^ giornata di ANDATA Trasferta

* Globo Giulianova

Basket Ceglie

Basket Club Lecce

Pall. Mola

Pallacanestro Pescara Virtus Fondi Cisam Infissi Termoli

Pol. Sulmona

Tecneco Lucera

Cestistica CB

Italcom Mens Sana Campobasso Ascoli Towers

Quarta Caffè Monteroni Soavegel Francavilla

Fortitudo Monopoli Dynamic Venafro Sabato 26 settembre ore 21.15

ARRIVEDERCI al “Vazzieri Arena” Per il primo match del girone di andata

Domenica 27 Settembre 2009 ore 18.00

ITALCOM Mens Sana

vs

Quarta Caffè Monteroni


ASSIST Numero Speciale  

ITALCOM Mens Sana Campobasso vs Nazionale Italiana over 45

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you