Issuu on Google+

PARLAMENTO EUROPEO SCHEDA DI DEPOSITO DI UNA INTERROGAZIONE PARLAMENTARE INTERROGAZIONI ORALI Destinatario: CONSIGLIO COMMISSIONE Interrogazione con richiesta di risposta orale seguita da discussione (art. 115)

IT

INTERROGAZIONI SCRITTE Destinatario: PRESIDENTE DEL CONSIGLIO EUROPEO CONSIGLIO COMMISSIONE VICEPRESIDENTE / ALTO RAPPRESENTANTE

Interrogazione con richiesta di risposta scritta (art. 117) ✘

Interrogazione prioritaria (art. 117, par. 4)

AUTORE(I):

Matteo Salvini

OGGETTO:

Rilievi sull’aumento della tassazione di dispositivi hi-tech in Italia

(da indicare)

TESTO:

Recentemente, secondo alcune accreditate fonti di stampa, il Governo italiano ha espresso l’intenzione di introdurre un'ulteriore imposta selettiva sui prodotti hi-tech, quali tablet, smartphone ed una serie di altri dispositivi elettronici atti a memorizzare e/o riprodurre materiale audio e video. Si segnala che già ora, a normativa vigente, esiste un’imposta del tipo sopra indicato, e che quindi la ratio legis, formulata preventivamente dalla SIAE (Società Italiana Autori Editori), di introdurre un contributo “in cambio della possibilità di effettuare una copia personale di registrazioni, tutelate dal diritto d’autore” non trova fondamento. Il gettito stimato, secondo stime prudenziali, si aggirerebbe attorno ai 150-200 milioni di euro, e sarebbe destinato alla stessa SIAE. Tale somma graverebbe dunque sui conti economici delle famiglie e delle imprese, che già versano in una situazione di pesante crisi, e affosserebbe le vendite del settore hi-tech di bassa fascia, recentemente colpito dall’aumento della tassazione IVA. Non ritiene utile ed urgente la Commissione attivarsi presso il Governo Italiano per scongiurare tale prospettato ennesimo incremento di tassazione? Non sarebbe opportuno che la Commissione esortasse il Governo Italiano a ridurre sensibilmente l’attuale livello di imposizione fiscale, al fine di rilanciare l’economia del settore e salvaguardare la relativa dimensione occupazionale?

Firma (e):

Data: 10/02/2014


Rilievi sull'aumento della tassazione sui dispositivi hi tech