Issuu on Google+

Politica 73

Accedi

Tweet

3

17

Europee, Salvini: "Con la Le Pen presto programma comune" L'annuncio del segretario della Lega, in una conferenza stampa. "Primi contatti due anni fa" 26 marzo 2014

MILANO - "Siamo gli unici che stiamo dialogando con Marine Le Pen, stiamo lavorando a un documento, un programma comune che presenteremo prima delle Europee". Lo ha spiegato il segretario della Lega, Matteo Salvini, in una conferenza stampa in via Bellerio per avviare una campagna referendaria che svaria dalla legge Fornero alla legge Merlin sulle case chiuse. Alle accuse di voler sfruttare a Matteo Salvini durante la conferenza suo vantaggio il recente stampa (ansa) successo del Front National francese, Salvini ha replicato che "i primi contatti con la Le Pen risalgono a due anni fa". "L'alleanza per un'Europa più libera - ha concluso - fa paura a molti". Era stata proprio la Le Pen a chiamare a raccolta le forze antieuropeiste all'indomani della vittoria nelle amministrative francesi. "Chiedo - aveva detto la leader del Front National - a tutte le forze euroscettiche d'Europa di allearsi in difesa degli Stati nazione, del ritorno della democrazia, della sovranità dei popoli e delle identità nazionali". Intanto, nel fine settimana, sabato e domenica, la Lega avvierà con mille gazebo una campagna per la raccolta delle firme a sostegno di cinque quesiti referendari per abrogare altrettante leggi, per i quali si potrà firmare da lunedì anche nei Comuni di "tutta Italia". Il Carroccio vuole cancellare tutta la legge Merlin, per riaprire le case chiuse. Inoltre Salvini vuole cancellare la riforma previdenziale Fornero, abolire le prefetture, cancellare la norma che consente agli immigrati di partecipare ai concorsi pubblici e in un quinto referendum abolire la legge Mancino sui reati di opinione.

Scrivi un commento 73 commenti lupolapo01

Iscriviti RSS 19 ore fa

vorrei chiedere agli elettori della lega; ma era questo che volevate quando vi siete iscritti al movimento.....

LinkedIn

0

indoona


Alleanza dei popoli europei contro l'Euro e contro l'invasione!