Issuu on Google+

COMUNICATO STAMPA

Matteo Salvini: "difendiamo le minoranze linguistiche prima che l'Europa le schiacci" Matteo Salvini, eurodeputato della Lega, ha sostenuto un emendamento al budget dell'Unione Europea, sostenuto tra gli atri da SVP, UDMR (partito della minoranza ungherese in Romania) e SMK (partito della minoranza ungherese in Slovacchia) e teso al sostegno delle minoranze linguistiche. L'obiettivo è creare un network di salvaguardia delle lingue europee meno usate e in via d’estinzione (tra cui, secondo l'Unesco, rientra ad esempio anche il Lombardo) attraverso la partecipazione di queste comunità a progetti europei. “In Europa ci sono 50 milioni di lingue minoritarie parlate e riconosciute dall’UNESCO, utilizzate dal 10% della popolazione”, ha commentato Salvini "ma questa Europa, forte coi deboli, sembra essersene dimenticata. Con l'emendamento, sostenuto in maniera bipartisan da amici che vogliono tutelare il tessuto sociale dei nostri territori, spero daremo una scossa a una tecnocrazia che pensa solo agli interessi delle multinazionali."


Comunicato stampa minoranze linguistiche