Issuu on Google+

COl\1U E DI MES SI A ESTRA TTO ORJGli ~4 L E DJ DELIBERAZIO. 'E DEL CONSIGLIO COJ\1Ul\~LE

OGGETTO: A pp r ovazione

Piano Finanziario e Corre lata Determinazione dell e T ariffe del T ribu to sui Ri fiu ri e ui Servizi pe r l' Esercizi o Fina nzia r io 2013.

' anne

D uem i l a{i_-, -,-I\.l ~' 0-. :....;.

it giorno

T"\..lAt~

del mese di

0

f-t ~

nel la sa la dell e adunanze ca n. iliari de l Co mune sudderto. pr evia inv ito no tificato ai Sigg. a norma di lcgge, i

e riunito, in seduta pubblica, il Consiglio Comunale can I'interv mto dei Can

Pres. Ass. I. ABBATE Carlo 2. ADA 10 Pietro 3. AMADE O Pio 4. AMATA Elvira ,\ s BARRILE Emilia ' . B RRASCANO Ange lo 7. CAl TALI Carlo 8. CARD ILE Claudio 9. CA RRERl Antonino 10. CONSOLO Andrea l i . CO TE STABILE Simona 12. CRIFO ' Giovanna 13. CRl SAFI Nicola 14. CUCINOTTA icola 15. 0 A ill Carme la 16. OAVID Paolo 17. DE LEO Giuseppe 18. FARI\NDA Dani ela 19. FE ECH Lucia 20. GlOV E II Libera

I

X

X

X X

X

-

X

)(

I

'j...

A i-.

x X

~

X )(

- X

X

)( -

X

y..

b

aile ore

onsigl ieri on av viso cr iuo iglicri:

Pres. Ass.

21. 1A1 TELLO Pietro A

22. I1\TTERDO ATO Ant onino X 23. LA PAGLIA Rita 24. LO PRESTI Antonina X足 25. 1'.10 [DELL O Francesco X足 26. PAGA 10 Francesco X X

_7 . PARl SI Pierl uigi 28 . PERROl E Mari a ~ X. 29. Rl SITANO Ivana 30. RIZZ O Mario X 3 1. R SO Antonia 32. SA lTAL CO Giu seppe 733. SCU DERI ora 'f..... 34. SINDONI D onatella X 35. SORRE ITI Santi '/... 36. OITILE Fabrizio 7. . TUR1 10 LO Luigi 38. TRISCHITTA Giuseppe X. 39. . CCAR INO Ben d no 4 0 . Z CCARELLO Santi Daniele

..x.s:

.s: r:

7足

T ota lc Presenri

~A R.

.t3

RI L"?

S I SrI'oR \ N'O

Assiste e partecipa il Segrctario Generale Dott.

Ph-to

lII; O

Lf

~~

~Nf'{t=


-

-

-

- --

-

--

-- - - - - - - - - - - -

IL CONSIGLIO COMUNALE

V1ST. trascriuo ne

la p roposta di delib erazi one n?

A WolO--",O_

_

.tG' ,. A~ - Q.o \~

del

ed il cui testa e

docurnento allegate che form a parte integrame e sostanziale della presente

de liberazione:

CONS1DERATO che la stessa. ai sensi dellart . J 2 della L.R, 23112/2000, n. 30 ~ che integra e modifica la leuera i del comma 1 dell ' art . I della L.R. 11/12/199 1. n. 48:

e rnunita 1- --------- --- ---- de parere di rego lar ita tecnica espresso daJ resp on sa ile del servizio interessato:

non~un i ta

c muni ta ?- -------- - - - - --- ---

~ non~nita P RES~

del parere di regolarita cantabile espresso dal responsabi le d i ragioneria;

-A

ATTO del parere favorevole/cocaerio espresso dall a

Consiliare nella scduta del

2> 0

\

L

i J\ \ ~

FATTO PROPRIO il contenu to formale e sostanziale de l provvedimento p rop osto, anche alia lu ce del pa rere reso da lla predetta Comm iss ione Cons iliare;

SENTITE

Ie discussion i svelte in merito all'argomento posto all'o .d .g. da parte dei

Cons iglieri Cornunali, cosi per come so no riportate nel processo verba le della sedu ta ;

Con I' ass istc nza degli scrutator i: ~.B ~ ~\t - "\ I 0 1ft rv, 1<1 ~ l't! lH ' l Ie v ol ar I! ' t: \' pIT " : ! ' IIII' Fm cnda l\H'n(o II . I : l nt rano : \Jl Wt l - 1;111' ~ 11\1 - !Plllk JI,l Ri /ZlI Rll:--";() - orr cru i I SC\.' , en ali Pre... ... nt i : 1) V o tunn .'. ' \" ICI1 11 i 7 ­ ( ,l l l rari .:. - I 1\ on ' ti l l 20

f -t (VEe +-\

( Oil

/ 1IL'~ ' ; l r " II (J

'cdI( -C---

Em l' lIdalllc nt'twJ

PrL'......-uti ~ l)

-

V\11<.1 111 1 : .:

! \ ~ I L' I1 11 l i

~

ontruri 1 -

r 8\

or

uli 2 1

cco lt o ---­

\ 'o(azionc til' 1:1 pro (l \l\ta di dc lihcnll illl1 <.: - cO lllp n ' nsl\ a (h'g li e I -cc : P, [),J id 1'1" ... ,: nti .::-: ~ Votunu ~ I\ , .\ ICIl UII 2 ( '\l I1 1rmi ( I - 1 .1 \ '(1 1\: (Iii 20

I' im rn{'l ila fa ., l:CU ( i\ i til I l111 d ' P D:n iQ I ~\' IlO : Inl del lo I :l f rus ';t ll t l ­ Prl·.. ...·ll li ~ 7 YOlanl l . ' !\ ~ I ' l1lll i 1- f onuuri v -} :

,. \IhiZiOIll' [H

d )l\: \, l lt

21

DEL I BF.H:\ - A p p r c» an. la 1'1"\ '11. -ta ,I del ib T ' l/i rl ll , · Il . 1(1) l k l 2( 1 I I 2 111 ~ . t1k~ J ~1 pr': ' \.·l1l ~ prll\ vc.li 11<..' 11 1\ ,. ( ll I11 P !\ .'I I, \ <1 degl i .mcndum -mi a co lu

. Dichiu 'an: lcl p r I , -+-+ J lJ·)j

('II l '

dc libcruvion ' i u ruvd iuta m cn tc

I."('('U

h

't .

1101 ...

p.irtc inicgrant

ni ': Il"i ,k ll' arl. I:

C l ll ' 1I11a

2


1t

~!~. C:OMUNJ:~: D{

ME.v

~ lN A.

SEGRETERI A GE ERA LE AFFA Rl DI CO SIG LIO

Emendamento della

Commissi onc C o nsilia re,

PARERE COMMISSJO E CO SILIARE (s eduta d el

50 ( ~11.s

)


SE GRET ERIA G ENERALE AFFARI DI CONSIGLIO

Emendamento della

Commissione Consiliare.

C~()~1

- - - - - - - - - - - - - - - -- - - - - - - - - - - - - - -

o Agg iu n tivo - 0

M od ifica tivo -

0

Sos t itu t lvo -

0

So p p r essivo

Data

Firma dei presenta tori ~~~~J::--

P ARER E COMMISSJONE CO NSILJARE (seduta del

â&#x20AC;˘

11 Seg rcta r io della _

-')

_

Co III III isionc C ou s jliare


VIST O la rt. I. comma 1. letI. 1 del la L.R. 8/91 (an . 5.) L. 142/90) coruenent norrn e sui provvcd iment i in le m a di autonomic ocal i; Per C] U:I n to co nccrne la r cgola ri ta teen ica,

ESP RIME

In o r ine al J' em e ndamento d i c ui re tro. pa re re.

~~a.9:(

ILT~NTE

Dn l' l ~

,/'

[L

/

RAGIO IERE GE NERt\ LE

VISTO l'art. I, comma I, Icu . J de lla L.R. 48/9 1 (an . 53 L. 124/90) conienente norrne sui

pro vved irncnti ill lema di auto nomic loca li; Per quan to conccrne 1:1 r cgo la r ita cont a bilc

ESP RlME ~ ' ~dame n to d; en; ,erro, pare, e

1


COMUNE DI

ESSINA

COLLEGIO DEI EVISORI

Prot. n. 47/2013 Rev.lU.I del 30.11.2013 Oggetto : Parere dell' Organo di Revisione sugli emendamenti ali a proposta di delibera avente ad oggetto " Approvazione de l piano fina nziario e correlata determinazione delle ta riffe del tr ibuto sui rifi ut i e sui servizi per I'eserci zio fin anziari o 2013"

1/ Colleqio, Vista la pro posta di deliberazione, ist ruit a dal dirigente del Dipart imento Tribut i, dott . Romolo Dell' Acqua e proposta dall'Assessore al Bilancio Prof. Guido Signorino, concernente l'approvazion e de l piano fina nziario e correlat a det erminazione delle tariffe del t ributo sui rif iut i e sui servizi per l' eserclzio fi nanziar io 2013; Vistal a deliberazione del Consiglio Com unale n. 78/C del 12/ 11/ 13 concernente I' approvazion e del Re golam ent o Tares; Vista I'art. 14 del D.L. n. 201 del 06/ 11/ 2011 convert it o con modificazioni dalla L. n. 214 del 22/12/11; Vista l' art . 3 del D.L. 174 deI10/l0/ 20l 2 convert it o con modificazioni dalla L. n. 213 del 07/ 12/2012; Vista I'art . 5 del D.L. 102 del 31.08.13 convert ito con modificazioni dalla Legge n. 124 de l 28/1 0/13; Vista la proposta di em endamento della pri ma commissione consiliare del 30/ 11/ 13, corredat a dei pareri di regolar it a t ecnica e di regolarita cont abile, il cui test o recit a: "Aggiungere 01 comma 2 del deliberato, dooo "sostotuioimente (allegato 3)", 10 seguente esoressioner'tn applicazione deii' on . 5 del d.l. 31./08/13 n. 1027 conver tito in legge n. 12/13 st do indirizzo olt'omm inistrozione cffinciie, 01 fine di mitigare l'i moot to negative sulle ut enze magg iorme nt e colpi te dalle variazioni del regime ta riff ario, nella delibera di giunto prevista doll'ort. 23 del regolamento TARES, Ie riduzioni ed esenzioni ivi pteviste vengono applicate ed integrare (oltre ai casi indicati e nellim ite di capienzo economica indicato nella tabella ri assuntivo del piano torifforio) renendo conto dei seguenti ctiteri: 0) per Ie utenze domesticbe, tenere conto de quoziente [amilia re. della situozione economico e delle [e dett i: contributiva; b) per Ie utenze non domestiche, con priorito per Ie cot egorie 22), 2 7), 29), tenere conto del volume d'offo r! e della [edelto contributiva. La stessa delibera (do esit arsi ent ro il 31/ 12/ 13), ootra prevede: 1) che it pogamento dell e rate previste do regolomento all'ort . 28 possa ovete luoqo anche in data seguente a quanta indicato; 2) che Ie agevolazioni o esenzion i sopra definite possa no essere portate a scom puto della III e ultimo ra ta."

,

Vista la proposta di eme ndament o della pr im a commissione consilia re del 30/11/13 , corredata dei pareri di rego larita te cnica e di regola rita cantab ile, iI cui te sta recit a: "Modificare il prospetto costi TARES di cui a/l'allegato n. 2 pag . 1 nel seguente modo: a) sostituire nella voce f ondo svolutazione crediti, lc somm a di euro 2.000.000 can l'importo di euro 500.000; b) aggiungere nella voce: minori entro te per ridu zioni, Ie parole "eti esentioni"; c) sostituire nella voce: "minor! entrote per ri duzioni ed esenzioni" 10 somm a di euro 1.067.985 con t'importo di euro 2.567.985"

~.


â&#x20AC;˘

Visto il D.lgs. n. 267 del 18/08/2000 (TUELl;

Vist a il parere tecnico favorevole del dirige nt e del dipartimento compete nt e;

Vista iI parere di regolar it a cont abile del dirigente dell'Area coordinamento economico finanziaria

responsabile del dipart imento spesa Esprim e il proprio parere [avorevole all'ap provaziane delle Tariffe del tribut o sui rifiuti e sui servizi per I'esercizio 2013, cosl come emendat e e previste nella medesima propost a di delibera.

II Collegia dei Revisori Dott. Da ria Z a c co ~ Dot t . Giuseppe Zingales

Dott . Federi co Ba sile


•• ~j~ COM.UNE D1

MES , S .[~rA

SEG RETE RIA GENERALE AFFA RI DI CO J'SIG LIO

--

,I

Emendamcnto della -1... C o m m issio ne Consilia r e.

1'ES1'O DELL JElvl ENDAMEN TO \-{Ob\\=\C:.,.Go.Qe \ L. \\ ~OS~\10 COS \ "'(AQ..5S' D l C O \ N.~ 2-

~ LL~6A'"C 0

t.:\ LC

QB G 6 t0E:LSE-6 C>etJ:-e. f\ oDO:

R\''\)Vt;lOf0\ E= D 'ES~04:-\OK\ \1 L B l\tnA e.-O N L \ I rt(J09-TQ Dl e Q. SG~c.j85oo.

o Aggiulltivo - ~\1 OlJ i fica t i\'o - 0

Sostitutivo _

0

l

E..

J .. cb-i"Gr3SQo (

So p p r css ivo l

Data

Firma dei presentatori

\>cvv= ~

PAHERE COMMISSIONE CONSILJARE (s ed u ta d el

3 0 \H \ 3

_ II S eg r .ta r iu d e lla ~

)

A Comrnis in ne Consil ia re


v rSTO lart . I. com ma I.

ICI\.

I della L.R. 48/9 1 (an . 53 L. 14~ /9 () ) coni cnc ntc norme su i

pro v v cd imc nt i in le rna di autonom ic locali:

Per quanto

C O HC er- Il C

la r cg nlarita t ccn ica .

ES P RIMF.

_

in ordine allem cndarne nto di cui retro, parere.

ÂąYMJ~ ~

Data

.30 {

II

I L DII~~ T E

l ur~

\

IL RAGI O ' IERE G E NE R AL E

VI STO I"art. I . comma I . leu. I della L. R. 4 8191 (art . 53 L. 124/9 0) con tenen tc normc su i pro vvedimeru i in lema eli autonomic loca li:

Per q uanto conce rn e 1:-1 rcgo larit:! co n ta rile

ES P R I 11: in ordine alleme ndamcn to el i cu i retro, parcre

-J~ Dw' L

-

- - - - - - - -- - - ­

II. RA GI O I ' I F


â&#x20AC;˘

COMUNE DI MESSINA

COLLEGIO DEI REVISORI

Prot. n. 47/2013 Rev.1U.I del 30.11.2013 Oggetto: Parere dell'Organo di Revisione sugli emendamenti alia propost a di delibera avente ad oggetta "Approvazione del piano finanzia rio e correlate determinaziane delle tariffe del tribute sui rifiuti e sui servizt per l'esercizio finanzi arlo 2013" If Coilcqio,

Vista la proposta di deliberaziane, istruita dal dirigente del Dipartimento Tributi, dott. Romola Dell'Aequa e proposta dall'Assessore al Bilancio Prof. Guido Signorina, concernente i'approvazione del piano finanziario e correlata determinazione delle tariffe del tributo sui rifiuti e sui servizi per I'esercizio finanziario 2013; Vistal a deliberazione del Consiglio Comunale n. 78/C del 12/ 11/ 13 concernente I'approvaziane del Rego lamento Tares; Vista l'art. 14 del D.L. n. 201 del 06/11/2011 convertito con modificazioni dalla L. n. 214 del 22/12/11; Vista I'art. 3 del D.l. 174 del 10/ 10/ 2012 canvertito con modifica zioni dalla L. n. 213 del 07/12/2012; Vista I'art. 5 del D.L. 102 del 31.08 .13 convertito con modificazioni dalla Legge n. 124 del 28/10/13; Vista la pro posta di emendam ento della prima comm issione consiliare del 30/11/13, corredata dei pareri di regolarrta tecnica e di regolarita contab ile, il cui testa recita: "Aggiungere 01 comma 2 del deiiberoto, dopo "sostan ziolmente {allega to 3;"; 10 seguente espressioner'tn ooplicazione deli'art. 5 del d.i. 31./08/13 n. 102, convertito in legge n. 12/13 st do indi rtzzo ott'amministrazione offinche, 01 fine di rniti qore l'impotto neqatlvo sulle utenze m oggiormente co/pite do lie votiazioni del regime tcrifforio, nella deiibera di qiunto previsto dali'ort. 23 del regolomenta TAR ES, Ie riduzioni ed esenzioni ivl previste vengono applicate ed integra te (oitre oi cast indicoti e oet timite di capienza econotnico indicoto nella tabella riassuntivo del piano torlfforio} tenendo canto dei sequent! criteri: 0) per /e utenze domesticne, tenere conto del auoziente jamitiore, della situozione economica e delle [edeita contributiva; b) per Ie utenze non domesticne, con prioriia per Ie categorie 22), 27), 29), tenere conto del vofume d'ajjari e della jedettÂť contributivo. La stessa delibera (do esitorsi ent ro if 31/12/13), potra prevede : 1) che il pogamento delle rate previste do regolomento all'art. 28 possa avere luogo anche in dota seguente a quanta indicato; 2) che Ie agevolozioni o esenzioni sopra definite POSSQ no essereportate a scomp ut o della 11/ e ultimo rata."

~1 Vista la proposta di emendamento del la prima comrnissione consiliare deI3D/ll/B, corredata dei pareri di .\

~ <:D

f- I

~

lL;

regolarita tecnica e di regolarita cont abile, il cui testo recita : "Modijicare jf prospe rto cost i TARES di cui af/'af/egato n. 2 pogo 1 nel seguente m odo: a) sostituire nella voce fondo svatutozione creditl, 10 somma di euro 2.000.000 con I'importo di euro 500.000; b} oggiungere nella voce: minori entrc re per riduzioni, Ie parole fled esenzionl"; c) sostituire nelia voce: "minori entrate per riduzion i ed esenzioni " 10 sommo di euro 1.067.985 con I'importo di euro 2.567.985 "

+


Vista il D.lgs. n. 267 deI18/08/200D (TUEl);

Vista iI parere tecnico favorevale del dirigente del dipartimento compet ente;

Vista il parere di regolarlt a contabile del diri gent e dell'Area coordinamento economico finanziaria

respon sabile del dipartimento spesa Esprime iI prop rio parere [avorevole all'approvazione delle Tariffe del tributo sui rifiut i e sui servizi per I'esercizio 2013, cosl come emendate e previste nella medesima proposta di delibera .

Dott . Giuseppe Zingales Dott . Federico Basil e


100

26/11/2013


â&#x20AC;˘

11 p rescntc vcrbale. viene sottoscritto come segue:

IAN O

IL SEGRETARIO GEl ERALE ATTESTA

Ch e la prescn te deHbc razione e divcnuta esecu tiva

u

~ 0 - )A- ~ 13

Xper che dichiarata im med iata mente esecu tiva (a rt.l2 comma 2 L. 44/1991); pe rc C decors i dieci giorni dalla pubblicazio ne.

CE RTIFICATO DI P UBBLlCAZI ONE

Rcgistro

11.

\

_

II sottoscr itt o Segrctario Gener ale de l C om une visti gli atti d ' Ufficio; CE RTIFICA

che la presente deliber azione

e stata

Pretorio d i questo Comune iI

pubb licata on -line e contest ualmente a ffissa all' Albo pe r qui nd ici giorni con sec utivi e che

contro la stessa non risultano pro dott i, all' Ufficio Comunale, opposizioni

Dalla Residenza M unicipale, addi

0

reclami,

_

L'IMPIEGATO A DDETT O

IL SEG R ET AR IO G ENE RALE


81c