Issuu on Google+

A.S.2013/’14


Durante l’a.s. 2013-2014 le inss. Monica Biundo e Maria Carmela Alfieri, in coincidenza col periodo dell’arrivo della stagione primaverile, hanno portato avanti un mini-progetto sui colori. Il progetto nasce dal desiderio di educare i bambini all’espressione cromatica, effettuando un percorso di scoperta e di utilizzo dei colori, soprattutto partendo dal presupposto che il colore è

un

linguaggio,

ed

è

quindi

comunicazione,

espressione,

creatività

per

vivere

quelle

esperienze attive che sono il primo passo verso un’espressione creativa che nasce e si sviluppa attraverso il piacere prima visivo e poi corporeo, per divenire così piacere estetico . Con questo progetto didattico “Giocando con i colori” le inss. Monica Biundo e Maria Carmela Alfieri della sezione mista del plesso di Scuola dell’Infanzia “San Giuseppe” hanno voluto promuovere attraverso l’esplorazione e la ricerca l’incontro con il mondo circostante aiutando i bambini a porsi in modo curioso di fronte alla realtà imparando a formulare ipotesi, elaborare schemi logici, attivando una serie di strategie creative e del pensiero. Così facendo le inss. hanno permesso ai bambini di scoprire il mondo che li circonda attraverso una “luce” diversa, la “luce” dei colori, di appropriarsene per capirlo ed interiorizzarlo. Un

progetto

sui

colori

offre

moltissimi

spunti

creativi

e

tanti

approfondimenti

trasversali:

impegna il bambino all’osservazione, nella raccolta di indizi, nella discussione, affina l’autonomia del pensiero

e

la

fiducia

nelle

proprie

capacità.

Inoltre

con

tale

progetto

le

inss.

si

sono


proposte di far scoprire ai bambini le svariate possibilità espressive che ogni materia tracciante racchiude in sé; come, con il medesimo strumento, si possano tracciare segni diversi variando la pressione, la velocità, il supporto. L’espressione e la comunicazione di messaggi verbali viene infatti costantemente incrociata con quella dei messaggi non verbali (motori, grafico-pittorici, musicali, teatrali, ecc.…). I colori esercitano sui bambini una grande attrattiva: costituiscono un grande mezzo espressivo e consentono la fruizione di esperienze ad alto valore formativo. La Scuola dell’Infanzia ha perciò il compito di favorire la percezione cromatica, puntualizzando in un primo momento la conoscenza dei colori

fondamentali (fig. 1) e stimolando poi la scoperta di quelli derivati e delle

gradazioni cromatiche. Il progetto ha inteso stimolare la fantasia, l’immaginazione e la creatività offrendo ai bambini varie esperienze attraverso la manipolazione di diversi materiali (cartoncino, punteruoli per la tecnica dello strappo, tovaglioli, stoffe da parati, carta crespa, ecc). Al termine di tale percorso progettuale le inss. hanno fatto realizzare ai bambini un cartellone sulla primavera utilizzando tecniche e materiali vari (fig. 2)


Fig. 1


Fig. 2


Gioca con i colori