Page 17

13

18th General Assembly of the International Experts | March 2016

sono essere perdute le conseguenti opportunità per contribuire al dialogo, quindi alla pace, quindi alla tutela del patrimonio da distruzioni belliche. Di proprietà del Centro Congressi al Duomo, Palazzo Coppini è un edificio in parte risalente al XI secolo e in parte al XVI. Il restauro è stato eseguito dalla proprietà nel 2012 che nel corso dei lavori ha deciso di rinunciare a trasformare Palazzo Coppini in Residenza Storica, come originariamente previsto, destinandolo a Centro Studi e Incontri Internazionali coinvolgendo le Università e Istituzioni della rete della Fondazione Romualdo Del Bianco®, oltre cinquecento nei cinque continenti. Il palazzo oggi è organizzato in sale arricchite dai doni ricevuti dalla Fondazione Romualdo Del Bianco®, espressioni di ringraziamento per le ottime relazioni create nei vari Paesi; in questo modo Palazzo Coppini diventa una sede fiorentina di tutte le Università, Istituzioni, Città e Ministeri che negli anni hanno avviato o consolidato rapporti con Firenze tramite la Fondazione. Le collezioni e la biblioteca sono a disposizione di queste Istituzioni e Università internazionali e soprattutto degli Ospiti del Centro Congressi al Duomo. La visita a Palazzo Coppini e l’incontro con la Famiglia Umana, opera composta da dodici stati d’animo dello scultore Dino De Ranieri di Pietrasanta, aiuta a comprendere lo spirito con cui il Centro Congressi al Duomo ha accolto la citata ricerca. Sempre di Dino De Ranieri è l’interpretazione de Il Territorio con la sua personalità che con la Famiglia Umana bene accompagna la ricerca con le sue Comunità in Apprendimento, per lo Sviluppo del Territorio e il Dialogo Interculturale. Le opere di Dino De Ranieri donate dalla Fondazione a Istituzioni e Università di vari Paesi Armenia, Azerbaijan, Georgia, Giappone, Kazakhstan, Kyrgyzstan, Italia, Polonia, Russia, USA- dimostrano la volontà del Centro Congressi al Duomo di costruire ponti per esercitarsi al dialogo, in amicizia, portando nel mondo il ricordo sia della ricerca Life Beyond Tourism®, sia della Fondazione, sia dell’Italia con Firenze, con busti in marmo bianco statuario di Carrara raffiguranti Leonardo, Galileo e Michelangelo. In conclusione Palazzo Coppini contribuisce a creare l’opportunità per un momento di riflessione da parte dei nuovi residenti, i residenti temporanei, i viaggiatori che si muovono non solo per ricevere servizi e consumi, ma protesi a dare il proprio contributo per favorire occasioni di dialogo tra culture in questa comunità internazionale sempre più bisognosa di conoscere e rispettare la diversità, in particolare del patrimonio immateriale dell’umanità. Il viaggiatore scegliendo strutture ricettive che operano con questa missione è parte attiva di questo movimento culturale entrando a far parte di queste Comunità in Apprendimento nel quadro di questa importante carta delle Conclusioni che deve essere diffusa per favorirne conoscenza e applicazione.

Territorial Development The 1972 UNESCO convention a contribution to the

Life Beyond Tourism® by the Fondazione Romualdo Del Bianco®

Intercultural Dialogue UNESCO Conventions of 2003 and 2005 and vice-versa to the 1972

© 2016 | Fondazione Romualdo Del Bianco® - Life Beyond Tourism®

©

Fondazione Romualdo Del Bianco all rights reserved

Learning Communities for

Profile for Masso delle Fate edizioni

I Siti per il Dialogo  

I Siti per il Dialogo  

Advertisement