Page 149

un rapporto con il paesaggio rurale ed il cielo. La sudhaus è il fulcro che tiene unite, all’interno del foyer, tutte le funzioni ed è sempre visibile ai vari livelli, sia da dentro che da fuori, ed anche durante la notte questa appare nel territorio per mezzo della lanterna che si sviluppa a partire dalla quota dell’ultimo solaio, illuminando i tre lati vetrati dell’edificio, favorendo il percorso del sole e garantendo un effetto camino ai fini della ventilazione. Circolarmente si sviluppano le funzioni del nuovo edificio che in senso antiorario vedono a partire da destra, l’ingresso allo spazio museale, il bloc-

co lineare dei servizi di accoglienza e lo spazio di ristorazione. Questo è organizzato su due livelli, con il piano mezzanino che galleggia tra la sala e la Sudhaus e dal quale si accede, in un percorso circolare, allo spazio della terrazza all’esterno.

Profile for Massimo Valente

Luoghi comuni  

Luoghi comuni  

Advertisement