Page 1

www.viviroma.tv

25°

ANNO 25 # 05_MAGGIO 2013_MASSIMO MARINO EDITORE

anno

CHRISTIE HSIAO presenta il suo libro “Journey to Rainbow Island” INTERVISTA A PAG. 8

MAGGIO 2013

IN QUESTO NUMERO:

MUSICA: THE NIRO, BIO BIONDI, GREEN DAY, IGGY AND THE STOOGES, MORCHEEBA, CCREMONINI, CHOEN, GAZZÈ, DE GREGORI, MANNARINO… /// TEATRO: PANNOFINO, BATTISTA, GUERRITORE, IZZO, CELEST CELESTINI… /// CINEMA: “IL CECCHINO”, “HANSEL & GRETEL, CACCIA CACCIATORI DI STREGHE”, LE USCITE AL CINEMA E DVD /// EVENT EVENTI /// NEWS /// LOCALI /// MODA /// DISCO /// GOSSIP /// ARTE E MUSEI /// OPINIONI

E TANTO ALTRO ANCORA…


LOUNGE BAR | RISTORANTE | TABACCHI | SALA GIOCO CON SLOT MACHINE | VIDEO LOTTERY E TEXAS HOLD’EM

DUBAI - ROMA - LONDRA - NEW YORK

L U X U R Y P L A Y R O O M C A F E’

www.dubaicafe.it

dubaicaferoma@gmail.com Facebook|Dubai Cafè Roma


Viviroma Magazine_ 4

www.viviroma.tv web\www.viviroma.tv

viviroma redazione\

direttore responsabile gabriella sassone \ direttore editoriale M.M. \ collaboratori: miria maiorani, Leonardo del Negro, andrea arriga, paola massari, ANDREA BELFIORE, Henry Pass, federica elmi, lalla palma, Maria (Astrologiaevolutiva.it) \ consulenza grafica: luana briglia \ settore pubblicità giorgio buzzi \ direzione, redazione e pubblicità tel. 06.273.222 (segreteria telefonica) - fax 06.94.37.63.12 massimo marino 333.7444715 \ email redazione@viviroma. tv \ via aversa, 18 - 00177 roma \ stampa Union Printing S.p.A. - Roma \ reg. trib. roma n. 604/89 del 30 -10 -1989 \ distribuzione gratuita \ consulenza legale avv. nino marazzita \ editore massimo marino\\

08\

le opinioni riflesse negli articoli sono da attribuire ai singoli autori dei quali si intende rispettare la libertà di giudizio e le convinzioni espresse. per motivi organizzativi testi, foto e disegni inviati in redazione non vengono restituiti. si ringraziano gli inserzionisti per il loro sensibile contributo che consente la pubblicazione e la divulgazione del periodico. il contenuto della pubblicazione è coperto dalle norme sul diritto d’autore. è vietata la riproduzione anche parziale\.

viviroma pubblicità\

per la pubblicità esclusivamente tel. 06.273.222 (segreteria Telefonica) - fax 06.94.37.63.12 \ 333.7444715 \ email pubblicita@viviroma.tv \ via aversa 18 - 00177 roma\. http://www.viviroma.tv/

12\

18\

08 \ copertina \

28 \ cinema \

12 \ concerti \

…e tanto altro

intervista a christie Hsiao

il cecchino, hansel e gretel cacciatori di streghe…

the niro, biondi, green 42 \ INVITO ALLA CULTURA \ day, morcheeba, complesso del cremonini, choen, de ostra gregori mannarino… vittoriano, “cubisti cubismo” …e tanto altro 20 \ teatro \

insegno, vergassola, lillo&greg, casagrande, benvenuti… …e tanto altro

46 \ letture \

novità tra gli scaffali

20\


www.viviroma.tv

5 _Viviroma Magazine

82\

28\ 50 \ fashion \

nel segno del giallo di leonardo del negro

52 \ viviroma television \

Le mirabolanti avventure di Massimo Marino Imperatore della notte

56 \ viviroma e dintorni \

Eventi, sagre e mercatini di paola massari

78\

87\

60 \ arte \

70 \ oroscopo \

di miria maiorani

a cura di astrologiaevolutiva.it

le piazze di roma: Piazza della minerva

gli astri di maggio 2013

62 \ night life \

74 \ celebrity \

di andrea belfiore

a cura della redazione

professione dj 66 \ radio+musica \

radio elmi

di federica elmi

68 \ segnali notturni \

il tam tam della notte

di henry pass

tutto di tutti 82 \ vippando\

frizzi, lazzi e paparazzi di ANDREA ARRIGA


PERCHè VOTARE MASSIMO MARINO…

B

di Massimo Marino

ella Fratè… Per la quarta volta ho deciso di rimettermi in discussione mettendoci la faccia (e non solo ...) per le elezioni comunali di ROMA che si terranno il 26 e 27 maggio. Perchè ho deciso di riscendere nell’agone politico? Onestamente non ne ero convinto neanche io, un po’ per certe amarezze dovute alle tre precedenti esperienze dove ho toccato con mano quanto, spesso, siano cinici e spietati certi “politici politicanti” che prima delle elezioni adottano atteggiamenti compiacenti, per far finta di non conoscerti subito dopo l’esito elettorale... Ovviamente queste delusioni NON HANNO SPENTO IN ME LA VOGLIA DI RENDERMI UTILE ALLA COLLETTIVITÀ e quando, grazie ad un amico, ho avuto il piacere di conoscere ALFIO MARCHINI, il candidato sindaco di Roma, per valutare e prendere in considerazione la mia candidatura mi sono innamorato del suo progetto, del suo sogno di ridare ROMA AI ROMANI, di far tornare, per quello che è possibile, la città di Roma una città vivibile e a misura d’uomo ed anche rivalutare la sua immensa storia e cultura rimettendola al centro dell’interesse mondiale… Ma ciò che mi ha favorevolmente colpito è stata la trasparenza, l’umanità, l’umiltà e la voglia di fare di Alfio Marchini che quasi mi sembra rasentare l’ingenuità. In lui non ho trovato nulla del “politico professionista”, ma ho visto un idealista, un cittadino di ROMA innamorato e riconoscente alla sua città al punto tale da decidere di creare IL MOVIMENTO DELLA CITTADINANZA ROMANA ALFIO CON ROMA riconoscibile da un cuore rosso (lo stesso “cuore” che usai ed uso nel logo del Viviroma da 25 anni…). Una lista civica INDIPENDENTE che corre da sola consapevole dell’impresa titanica, ma fiera di non aver venduto la faccia e l’anima nè a destra nè a sinistra, senza voler demonizzare chicchesia il nostro intento è quello di far ripartire ROMA nella direzione giusta assieme all’aiuto di tutti i cittadini trovando assieme le soluzioni e ascoltando innanzitutto i loro bisogni… Per quanto mi riguarda sono candidato al 5° municipio (ex 6° e 7° - Prenestina, Pigneto, Centocelle, Alessandrino, Tor Sapienza, La Rustica, Tor Tre Teste) quindi chiedo il vostro sostegno perchè vorrei attuare delle strategie per riqualificare questi quartieri dal punto di vista della cultura , dell’aggregazione giovanile, cercando dei luoghi da mettere a disposizione ai giovani (e non solo) per lo studio, per l’informatizzazione, per lo sport, per eventi culturali e formativi, ma sopratutto per ascoltare le loro difficoltà legate all’ambiente e alle famiglie in cui vivono, spesso senza un aiuto da parte delle istituzioni… Io cerco di impegnarmi al massimo delle mie possibilità, ma il vostro sostegno anche nella campagna elettorale è indispensabile per realizzare qualcosa di buono: parlate della mia candidatura in famiglia, tra gli amici, nella rete internet e il 26 e 27 maggio, al 5° municipio, barrate il simbolo del MOVIMENTO DELLA CITTADINANZA ROMANA ALFIO CON ROMA, riconoscibile da un cuore rosso, e scrivete MASSIMO MARINO!!! Non facciamoci sfuggire l’occasione di fare un CAMBIAMENTO VERO… Per sostenermi potete lasciare un messaggio allo 06.273.222 o scrivermi a massimomarino@viviroma.tv

mailto_massimomarino@viviroma.tv_www.viviroma.tv

massimo marino tre


Viviroma Magazine_ 8

www.viviroma.tv

vrmagcover

Christie a cura della Redazione // WWW.VIVIROMA.TV

HSIAO C

hristie Hsiao è la fondatrice e amministratore delegato di Serenity Media Group, Inc. E ‘anche apparsa nel film di grande successo come “The Pool Boys” (2011) ed in “Quella partita a scacchi” (2005). Ricopre il ruolo di direttore creativo per tutti i film e progetti di media digitali di Serenity, nonché di supervisore della strategia commerciale di Serenity marketing. Originaria di Taiwan, Christie Hsiao proviene da una famiglia prestigiosa con forti legami all’industria dell’intrattenimento in tutta l’Asia. Vive stabilmente in California e sarà presto in visita in Italia per promuovere il suo libro “Journey to Rainbow Island”.

Sig.ra Hsiao, sappiamo della sua imminente venuta in Italia, è la prima volta che viene in visita nel nostro Paese? Si, è la prima volta. Il mio lavoro mi permette di viaggiare tanto, ma non avevo mai avuto l’occasione di visitare l’Italia, sebbene mi sia documentata molto sul patrimonio artistico e storico che avete la fortuna di vantare. Lei, è originaria del Taiwan e proviene da una prestigiosa famiglia legata all’industria cinematografica/ d’intrattenimento di tutta l’Asia. Sappiamo che vive stabilmente a L.A. in California dove, inizialmente, si è trasferita per conseguire la laurea in comunicazione e studi sull’Asia orientale, un master in business


www.viviroma.tv

9 _Viviroma Magazine

… AMO L’ANIMAZIONE, LE STORIE FANTASTICHE. PENSO CHE L’IMMAGINAZIONE SIA IMPORTANTE…


Viviroma Magazine_ 10

www.viviroma.tv

administration, per poi continuare a studiare cinema presso la N.Y. University. Come ha vissuto il passaggio dalla cultura e dalla realtà del suo paese d’origine a quella degli Stati Uniti? L’esperienza del mio passaggio dalla cultura e realtà del mio paese di origine a quello degli Stati Uniti è stata molto buona. Io sono una persona molto socievole e aperta, vado d’accordo con tutti. Mi piace incontrare persone, fare nuove amicizie, mi diverto tanto ad imparare cose nuove, incluse nuove culture e nuovi linguaggi. Ho trovato tutto ciò eccitante ed interessante. Qual è stato il suo primo lavoro? Ha sempre pensato di dedicarsi alla produzione cinematografica? Il mio primo lavoro è stato come modella per riviste e giornali commerciali a 15 anni. No, non avevo mai pensato alla produzione cinematografica, so di essere interessata ai film, ma non avrei mai pensato che questo sarebbe diventato il mio lavoro. Lei è una donna giovane e di successo ed è la fondatrice e l’amministratore delegato della Serenity Media Group, una società di produzione e d’intrattenimento a livello internazionale, può parlaci meglio di questa esperienza e degli obiettivi che persegue con la sua società? La motivazione con la quale ho dato inizio alla mia società è stata quella di portare positività, qualcosa di edificante, benessere, intrattenimento al mondo. Tutti noi sappiamo quanto un film può essere potente e quanto possa ispirare cambiamento nel mondo. Ci sono troppi eventi non necessari nel mondo, di cui mi accorgo in quanto film maker, è mia intenzione per quanto riguarda le nostre storie di ispirare il bene e risollevare persone di tutte le età e culture. Ecco il motivo per cui ho creato la Serenity Media Group. Lei, come Serenity Media Group, ha prodotto diversi film indipendenti tra i quali The Gold Retrievers, Dark Honeymoon e Love is the Drug con diverse star di calibro internazionale tra le quali Steve Guttenberg, Eric Roberts e Daryl Hannah, ci può raccontare com’è andata e quali sono i vostri progetti futuri? E’ andata bene, è stata una bella esperienza, grazie per avermelo chiesto. Ho molti piani per il futuro, attualmente abbiamo diversi progetti per la TV e per il grande schermo, a diversi stadi di sviluppo, ed ho anche in cantiere di scrivere il mio secondo libro della serie Journey to Rainbow Island. Sappiamo che verrà in Italia per promuovere il suo nuovo libro, Journey to Rainbow Island, di cosa si tratta, è un unico romanzo fantasy o una raccolta di storie? Journey to Rainbow Island è un racconto epico del genere fantasy come Harry Potter e Narnia. Il primo libro ha 7 storie.

Ci può descrivere il personaggio di Yu-ning, la protagonista del libro? Yu-ning ha 11 anni, è una bambina arcobaleno che viene da Rainbow Island. è angelica, un angelo innocente dalle forme umane e con poteri magici. Tutti i bambini e gli animali che vivono a Rainbow Island hanno poteri. Questi bambini non sanno cosa sia il bene o il male. Ora tocca a Yu-ning la missione di avventurarsi per il mondo buio fuori da Rainbow Island per combattere la forza oscura e recuperare i sette cristalli rubati ed inoltre riportare le anime perse all’Isola. Lei è coraggiosa e fiera. Affronta sfide come noi tutti facciamo, ma lei le vince con la fede, tutto ciò che fa, lo fa con l’amore nel suo cuore. Come mai hai scelto di scrivere un “fantasy”? Anche Lei da piccola amava questo genere e leggeva storie “fantasy”? Si, amo l’animazione, le storie fantastiche. Penso che l’immaginazione sia importante. A che tipo di pubblico/target si rivolge il suo libro? E’ per lettori dai 7 ai 12 anni, ma anche per gli adulti, a chiunque piacciano i miti, e le grandi avventure. Il tema principale del racconto è che “ogni giorno è una nuova pagina nel libro misterioso della vita, e che se proviamo a leggerlo in anticipo, ci perdiamo la storia.” Il personaggio principale, l’undicenne Yu-ning attraverso i propri viaggi avventurosi, aiuta i giovani lettori a capire che la vita è un dono, che tutto ciò che noi abbiamo è oggi e che se apportiamo amore e luce a coloro che incontriamo creiamo un “oggi” che ci aiuterà a forgiare un futuro più luminoso. è noto che scrivere un libro è un’operazione piuttosto “intimistica”, mentre il suo lavoro


www.viviroma.tv

11 _Viviroma Magazine

… Io sono una persona molto socievole e aperta, vado d’accordo con tutti.…

come amministratore delegato di una società di produzione cinematografica richiede un approccio, anche col suo team, fortemente improntato alle pubbliche relazioni. Com’è riuscita a conciliare questi due “mondi” apparentemente così diversi? Si sono due mondi separati. Mentre scrivevo il mio libro, non ho avuto una vita sociale, non sono andata alle feste, ai pranzi, alle cene con gli amici per 8 mesi. Tutto ciò che facevo era scrivere il mio libro e l’ho finito. Spero che alla gente piaccia questo libro. La sua visita in Italia, oltre che per presentare il suo libro, pensa che potrebbe avere altri risvolti professionali, anche per eventuali collaborazioni e co-produzioni col nostro paese? Si! Sono in trattative con Produttori e Società Italiane per coproduzioni di film. Conosce il cinema italiano del presente ma anche quello del passato? C’è qualche autore italiano che le è rimasto particolarmente impresso anche nel corso dei suoi studi? I miei studi mi hanno permesso di percorrere la Storia del Cinema di cui la cinematografia italiana ne rappresenta una grande colonna. Autori come Fellini, Rossellini, Pasolini ci hanno regalato opere indimenticabili, alle quali ancora oggi autori contemporanei guardano come fonte di ispirazione. Come si vede Christie tra 30 anni? Penso che starò girando il mondo e continuando il mio lavoro umanitario.


Viviroma Magazine_ 12

www.viviroma.tv

vmagmusica

il 25 maggio 2013

il 5 e 6 luglio 2013

Un evento di Generazione XL The Niro

Luglio Suona Bene 2013 Mario Biondi

opo il successo dei suoi due precedenti album, The Niro torna con il suo nuovo atteso lavoro, il primo completamente cantato in italiano. Un cambio di rotta già preannunciato sul web, quando ha pubblicato il brano “L’Eroe”, presentato poi nella trasmissione “”Moby Dick” su Rai Radio Due lo scorso 15 Gennaio. L’album che segna il debutto in madrelingua si intitolerà “1969” e uscirà nei prossimi mesi; il concerto del 25 maggio sarà l’occasione per ascoltarlo in anteprima assoluta. In apertura di serata Tommaso Di Giulio, un artista poliedrico le cui canzoni spaziano dal folk rock alla new wave, passando per il “pop da camera” fino ad arrivare a sonorità indefinibili e contaminate. Sul palco del Teatro Studio presenterà alcuni brani del suo album d’esordio di recente pubblicazione “Per fortuna dormo poco”.

itorna all’Auditorium uno dei più energici e prorompenti live in circolazione: il concerto di Mario Biondi. Il cammino professionale, i tanti anni di gavetta in giro per l’Italia e i grandi successi ottenuti, fanno di Mario Biondi un artista molto più simile per esperienze artistiche ai colleghi d’oltreoceano piuttosto che a quelli italiani. Fin da piccolo dimostra una grandissima passione per la musica ispirato anche dal papà Stefano, noto cantante in ambito locale, tanto che già a 12 anni inizia il suo percorso artistico come cantante gospel. Appassionato di musica soul forgia il suo particolare timbro vocale ascoltando i dischi di personaggi come Lou Rawls, Al Jarreau e Isaac Haves. Turnista nelle sale di registrazione per etichette di nicchia, dal 1988 inizia a fare da spalla a celebri nomi della musica internazionale come Ray Charles. La svolta arriva nel 2004 con This is what you are. Il singolo arriva anche nelle radio europee…

D

Auditorium Parco della Musica quando n il 25 maggio 2013 dove n Via Pietro De Coubertin biglietteria n 892982 biglietti n www.ticketone.it web n www.auditorium.com web n www.theniro.com

R

Auditorium Parco della Musica quando n il 5 e 6 luglio 2013 dove n Via Pietro De Coubertin biglietteria n 892982 biglietti n www.ticketone.it web n www.auditorium.com web n www.mariobiondi.com


Viviroma Magazine_ 14

www.viviroma.tv

vmagmusica

il 5 giugno 2013

il 4 luglio 2013

“¡Uno!, ¡Dos! e ¡Tré! Tour” Green Day

in tour Iggy and The Stooges

’attesa per tutti i fan di Billie Joe Armstrong, leader della band, e’ terminata! Il gruppo di Billie Joe Armstrong e compagni sara’ a Roma il 5 giugno un’occasione davvero imperdibile per vedere e vivere dal vivo la “forza” della piu’ grande punk band del mondo. L’attesissimo “¡Uno!, ¡Dos! e ¡Tré! tour” segue la pubblicazione della trilogia “�¡Uno!, ¡Dos! e ¡Tré!”, composta dai tre album �¡Uno!, ¡Dos! e ¡Tré!, usciti rispettivamente il 25 settembre (ed entrato direttamente al numero 1 della classifica di vendita), il 13 novembre (entrato nella Top 5) e l’11 dicembre. La trilogia “¡Uno!, ¡Dos! e ¡Tré!” e’ il seguito di “21ST CENTURY BREAKDOWN”, album vincitore del Grammy Award 2010 come Best Rock Album.

L

a band guidata dal mitico IGGY POP, icona del rock pi� trasgressivo e selvaggio, sara’ per la prima volta a Roma il 4 luglio, inserito nel cast del “ROCK IN ROMA 2013”. Da sempre considerati il punto di riferimento del punk-rock moderno, IGGY & THE STOOGES hanno ripreso a suonare per i loro scatenatissimi fan, dopo la reunion avvenuta nel 2003. Un’occasione unica ed irripetibile per ascoltare i brani storici che li hanno resi famosi in tutto il mondo e per assistere ad un concerto ad altissimo tasso di “elettricita’”, con Iggy Pop assoluto protagonista della scena con le sue movenze da “iguana” (soprannome che si porta dietro soprattutto per le “performance live”) e il suo modo originale di coinvolgere un pubblico di tutte le eta’!!!

Rock in Roma 2013

Rock in Roma 2013

L

quando n il 5 giugno 2013 dove n Ippodromo delle Capannelle info n info@rockinroma.com biglietti n www.ticketone.it web n www.rockinroma.com web n www.greenday.com

quando n il 4 luglio 2013 dove n Ippodromo delle Capannelle info n info@rockinroma.com biglietti n www.ticketone.it web n www.rockinroma.com web n www.iggyandthestoogesmusic.com


Viviroma Magazine_ 16

www.viviroma.tv

vmagmusica

il 12 luglio 2013

il 18 luglio 2013

“Born to Die tour 2013” Morcheeba

“Live 2013” Cesare Cremonini

ai tempi di “Big calm”, l’album della consacrazione della band, sono passati quindici anni; da quel momento ogni nuovo album prodotto è riuscito a dare sempre qualcosa di nuovo e di più maturo in un lavoro di continua crescita. I Morcheeba hanno avuto un impatto sostanziale negli anni ‘90, confermandosi come uno dei gruppi più ascoltati del momento. Si sono riuniti nel 2010 dopo sei anni di assenza musicale. Il loro ultimo album “Blood Like Lemonade” è stato concepito come il “seguito naturale” di “Big Calm” e questo fa capire come il ritorno di Skye abbia riportato la magia dell’intesa all’interno del trio britannico dando alle canzoni un fascino sempre particolare. Il live dei Morcheeba è incredibilmente potente e al tempo stesso affascinante ed estremamente emozionante.

opo il boom nelle prevendite dei biglietti del concerto all’Arena di Verona del prossimo 22 luglio, per la grande richiesta del pubblico si aggiunge un’altro importantissimo appuntamento per Cesare Cremonini: il concerto del 18 luglio al Centrale Live del Foro Italico a Roma. Da pochi giorni è in rotazione anche il video de “La nuova stella di Broadway“, terzo singolo estratto dall’ultimo disco di inediti “La teoria dei colori” che, ancora una volta, vede Cesare in vetta alle classifica dell’airplay radiofonico.

D

Centrale Live-Foro Italico

quando n il 12 luglio 2013 dove n Via dei Gladiatori, Foro Italico info n info@ventidieci.it biglietti n www.ticketone.it web n www.centralelive.it web n www.morcheeba.co.uk

D

Centrale Live-Foro Italico

quando n il 18 luglio 2013 dove n Via dei Gladiatori, Foro Italico info n info@ventidieci.it biglietti n www.ticketone.it web n www.centralelive.it web n www.cesarecremonini.it


www.viviroma.tv

17 _Viviroma Magazine

vmagmusica il 7 luglio 2013 In Tour 2013 Leonard Cohen

D

opo sei decenni di produzioni musicali, Leonard Cohen è ancora sulla cresta dell’onda ed è probabilmente uno dei più grandi cantautori di tutti i tempi. Citando WB Yeats, Irving Layton e Walt Whitman, come influenze letterarie, Cohen ha sferrato il primo colpo alla ribalta dell’industria musicale negli anni ’60 e in seguito è rimasto un talento ispiratore e ha contribuito al settore musicale fin dal suo primo esordio. I suoi testi di passione, amore, religione, morte e solitudine hanno illuminato fan e musicisti di tutto il mondo. Con circa 1.330 cover dei suoi brani originali, del lavoro Leonard Cohen si sono innamorati artisti del calibro di U2, REM, Nick Cave e Johnny Cash, tra gli altri. I suoi album “Songs of Leonard Cohen” (1967), “The Future” (1993) e “Ten New Songs” (2001) sono giustamente considerati dei classici insieme con la bellissima “Hallelujah” e “Suzanne”. Il suo genio letterario e il suo talento musicale sono unici, leggendari come l’uomo stesso.

Centrale Live-Foro Italico

quando ■ il 7 luglio 2013 dove ■ Via dei Gladiatori, Foro Italico biglietti ■ www.ticketone.it web ■ www.centralelive.it web ■ www.leonardcohen.com


Viviroma Magazine_ 18

www.viviroma.tv

vmagmusica

il 5 luglio 2013

il 10 luglio 2013

“European Live Club Tour” Max Gazzè

“Sulla Strada Tour” Francesco De Gregori

OTTO CASA” è una canzone, un disco, un video e un tour. Al vertice della “Top Ten” dei singoli, “Sotto Casa” guida la classifica degli album più venduti su iTunes, è tra i brani più programmati dalle radio e tra i video più “visti” sui canali musicali. E’ il momento di Max Gazzè, che, dopo Sanremo, nemmeno il tempo di assaporare i successi del disco (uscito il 14 febbraio, su etichetta Virgin), è partito subito con l’“EUROPEAN LIVE CLUB TOUR”, che da Berlino a Bologna, passando per Bruxelles, Londra, Parigi e Barcellona, registra il “sold out”, con biglietti “esauriti” spesso già in prevendita – un “giro rock ‘n roll” in cui il cantautore romano ha trovato il giusto “mood” con il pubblico.

l nuovo tour 2013 lo porterà da un estremo all’altro della penisola, e comunque sempre ‘Sulla strada’, perché è dal contatto diretto con il pubblico, nei teatri ed auditorium, che De Gregori trae la sua forza e la sua ispirazione. Francesco De Gregori come cantante ‘di strada’ quindi, nel senso più nobile del termine, un artista che, come pochi, è in grado di stabilire una simbiosi empatica con la gente. Da oggi, inoltre, sarà in radio il nuovo singolo ‘Guarda che non sono io’, canzone destinata ad entrare nell’Empireo delle ‘Donna cannone’, ‘Generale’, ‘La leva calcistica della classe ‘68’, ecc..

“S

Rock in Roma 2013

quando n il 5 luglio 2013 dove n Ippodromo delle Capannelle info n info@rockinroma.com biglietti n www.ticketone.it web n www.rockinroma.com web n www.maxgazze.it/

I

Auditorium Parco della Musica quando n il 10 luglio 2013 dove n Via Pietro De Coubertin biglietteria n 892982 biglietti n www.ticketone.it web n www.auditorium.com web n www.francescodegregori.net


www.viviroma.tv

19 _Viviroma Magazine

vmagmusica il 12 luglio 2013 Corde: concerto per sole chitarre Alessandro Mannarino

D

opo il successo del concerto di marzo, torna a grande richiesta, Alessandro Mannarino con il nuovo spettacolo “Corde: concerto per sole chitarre”, una rilettura unplugged dei suoi brani. «Erano almeno due anni – racconta Alessandro Mannarino - che pensavo a questo progetto. Poi, una sera di qualche tempo fa, suonando in casa con gli stessi amici che mi accompagneranno sul palco, mi sono detto che era arrivato il momento di prendere coraggio e spogliare le mie canzoni anche in pubblico. Quelle stesse canzoni che sono nate con il suono della chitarra fin da quando avevo 16 anni e cominciavo da autodidatta ad approcciarmi allo strumento. E proprio ora, più che mai, ripenso a quella volta, di tanto tempo fa, quando un musicista gitano di Barcellona mi scrisse su una pagina una frase che tradotta suonava così “chi entra nella giungla delle 6 corde non ne esce vivo».

Auditorium Parco della Musica quando n il 12 luglio 2013 dove n Via Pietro De Coubertin biglietteria n 892982 biglietti n www.ticketone.it web n www.auditorium.com web n www.francescodegregori.net


Viviroma Magazine_ 20

www.viviroma.tv

vmagteatro teatro

teatro

dal 3 maggio 2013

dal 2 maggio 2013

Teatro Olimpico Festival Internazionale della Danza 2013 Mummenschanz 40 Anni

Sala Umberto Francesco Pannofino e Emanuela Rossi “È andata così”

L

a storica compagnia torna sul palcoscenico di Roma per celebrare i suoi 40 anni di successi. Immergetevi nella magia del silenzio e delle ombre: corpi che mutano e che cambiano, diventando qualsiasi cosa e assumendo ogni forma. È lo spettacolo dell’arte visiva, della mimica e del non-verbale, tanto emozionante quanto divertente. Le brillanti idee del gruppo, fondato a Parigi nel 1972 da Andres Bossard, Floriana Frassetto e Bernie Schürch, sono state presentate alle platee di tutto il mondo. Oggi i Mummenschanz sono molto più di un nome. Il loro lavoro è diventato una forma d’arte che ha affascinato diverse generazioni di spettatori…

Teatro Olimpico

quando ■ dal 3 maggio 2013 dove ■ Piazza Gentile da Fabriano 17 infoline ■ 06.32.65.991 biglietti ■ biglietti@teatroolimpico.it web ■ www.teatroolimpico.it

U

n padre, agente di viaggio in crisi professionale e forse esistenziale; una madre alla ricerca - ancorché tardiva - di una propria identità; una figlia anafettiva, troppo intelligente e secchiona; un figlio in perenne simbiosi con l’iphone e con improbabili velleità di cantante rap. Cosa succede a una famiglia così quando il già precario equilibrio finanziario precipita nel baratro a causa dell’arrivo tanto improvviso quanto devastante di una spaventosa cartella esattoriale? Riuscirà il traballante nucleo familiare a difendersi dagli effetti tangibili di una crisi economica mondiale che però - fino a quel momento - sembrava aver colpito solo gli altri?…

Sala Umberto

quando ■ dal 2 maggio 2013 dove ■ Via della Mercede 50 infoline ■ 06 6794753 biglietti ■ www.helloticket.it web ■ www.salaumberto.com


Viviroma Magazine_ 22

www.viviroma.tv

vmagteatro teatro

teatro

il 22 giugno 2013

dal 7 al 27 maggio 2013

Centrale Live Foro Italico Il Meglio di Maurizio Battista in “Una Serata Unica”

Teatro Eliseo Monica Guerritore “… mi chiedete di parlare”

tagione di spassosi bilanci e di ironiche valutazioni per Maurizio Battista che – sempre al passo con i tempi – propone un’analisi dettagliata degli ultimi cinquant’anni della nostra vita. Non proprio un’Agenda Monti, ma certamente una catena di critiche pungenti e di incisivi buoni propositi suggeriti da chi la realtà del quotidiano la sa leggere molto bene. Partendo dai sacrifici dei nostri nonni e dei nostri genitori – attraversando provocatoriamente vizi e virtù dei nostri tempi – Battista si svincola dal mondo della politica per ridere con tagliente ironia delle nostre responsabilità, delle scelte che abbiamo fatto negli anni, di come le abitudini sono cambiate, fino alla domanda fatidica: possiamo davvero chiamarlo progresso?…

I

mmagino una folle, piccola donna, che torna nel luogo della sua solitudine, quella casa di New York, ora non più sua, coperta di teli di plastica, in attesa di nuovi abitanti. Là nessuno poteva entrare e una grande giornalista, come Lucia Annunziata, descriverà “un disordine che inquieta, una donna sola, un tappeto di cicche di sigarette per terra…”. È lì che si era rintanata Oriana, nell’ombra. Mentre la Fallaci infiammava il mondo. “Non guardatemi” chiederà gentilmente alla fine del mio spettacolo “... Non guardatemi morire”. Non mostrando più niente di sé, Oriana è riuscita a salvaguardare il Mito Fallaci. La sua forza e il suo glamour. E lasciare a noi solo la possibilità di fare delle ipotesi sulle contraddizioni di una grande, rabbiosa, folle donna…

Centrale Live-Foro Italico

Teatro Eliseo

S

quando n il 22 giugno 2013 dove n Via dei Gladiatori, Foro Italico info n info@ventidieci.it biglietti n www.ticketone.it web n www.centralelive.it

quando n dal 7 al 27 maggio 2013 dove n via Nazionale, 183 infoline n 06 488 721 biglietti n www.geticket.it web n www.teatroeliseo.it


Viviroma Magazine_ 24

www.viviroma.tv

vmagteatro teatro

teatro

dal 7 al 19 maggio 2013

dal 17 al 18 maggio 2013

Teatro Sistina Biagio Izzo in “Tutti Con Me”

Teatro Brancaccio eVolution Dance Theater di Anthony Heinl in “FireFly”

“T

utti con me, l’ultimo spettacolo di Bruno Tabacchini e Biagio Izzo, contiene gli ingredienti di una messa in scena, per certi versi innovativa. Contenuti nuovi, forme inusuali: Tutti con me segna un decisivo momento di transizione da una scrittura che privilegiava le modalità e le tecniche della recita musicata e della commedia di costume, ad una drammaturgia dell’io che, scevra di presuntuosi intellettualismi, canalizza nel letto della commedia surreale e paradossale il torrente delle confessioni e patteggiamenti che l’uomo moderno deve necessariamente affrontare per dialogare con gli stimoli profondi della propria psiche.”

Teatro Sistina

quando n dal 7 al 19 maggio 2013 dove n Via Sistina, 129 infoline n 06 4200711 web n www.ilsistina.com

U

n viaggio incentrato sul sogno, la fantasia e la semplicità, risultato della contaminazione di varie discipline: danza, teatro fisico, acrobatica, ma anche video art con in più il ricorso alle più aggiornate macchine sceniche. Il primo intento è quello di stupire e stimolare l’immaginario comune, di trasportare e condurre verso una realtà fatta di illusione e magia, rendendo possibile l’impossibile. Uno spettacolo che porta l’arte alla gente, capace di comunicare, divertire e affascinare, che unisce professionalità e serietà artistica all’intrattenimento. Spettacolo costruito per singole scene in cui prendono vita, tra colori e luci in movimento, creature mai viste…

Teatro Brancaccio

quando n dal 17 al 18 maggio 2013 dove n Via Merulana, 244 infoline n 848 448 800 web n www.teatrobrancaccio.it


Viviroma Magazine_ 26

www.viviroma.tv

vmagteatro

v teatro

teatro

dal 15 al 27 maggio 2013

dal 7 al 19 maggio 2013

Teatro Quirinetta Nicola Pistoia - Paolo Triestino “Muratori”

Palladium “Discorsi alla Nazione” Ascanio Celestini

ue muratori sono al lavoro, di notte, per chiudere con un muro il palcoscenico di un teatro in disuso. Siamo a Roma, e l’area è stata ceduta al supermercato confinante che deve ampliare il magazzino. Comincia così la nuova commedia di Edoardo Erba, scritta completamente in romanesco. Lo sviluppo è imprevedibile: in teatro ci sono presenze pronte a uscire come topi per spalancare voragini di emozioni. MURATORI è una commedia dove si lavora e si parla di lavoro, della condizione, delle aspettative, dei sogni e delle amarezze di chi lavora. Ma è anche un inno d’amore al teatro, un irresistibile ritratto di due perdenti, comico, imprevedibile, delicato e poetico…

asciate che vi chiami cittadini, anche se tutti sappiamo che siete sudditi, ma io vi chiamerò cittadini per risparmiarvi un’inutile umiliazione». Il tiranno è chiuso nel palazzo. Non ha nessun bisogno di parlare alla massa. I suoi affari sono lontani dai sudditi, la sua vita è un’altra e non ha quasi nulla in comune con il popolo che si accontenta di vedere la sua faccia stampata sulle monete. Eppure il tiranno si deve mostrare ogni tanto. Deve farsi acclamare soprattutto nei momenti di crisi quando rischia di essere spodestato. Così si affaccia, si sporge dal balcone del palazzo e rischia di diventare un bersaglio. Ho immaginato alcuni aspiranti tiranni che provano ad affascinare il popolo per strappargli il consenso…

D

Teatro Quirinetta

quando n dal 15 al 27 maggio 2013 dove n Via M. Minghetti 5 botteghino n 06.6794585 web n www.teatroquirinetta.it

«L

Palladium

quando n dal 7 al 19 maggio 2013 dove n piazza Bartolomeo Romano 8 infoline n 0657332768 biglietti n www.romaeuropa.net web n ww.romaeuropa.net


27 _Viviroma Magazine

vmagteatro teatro

e

www.viviroma.tv

dal 7 al 26 maggio 2013 Teatro dell’Angelo Roberto D’alessandro “… E PENSARE CHE ERAVAMO COMUNISTI”

U

Teatro dell’Angelo

quando n dal 7 al 26 maggio 2013 dove n Via Simone de Saint Bon 19 infoline n 06.37513571 biglietti n www.helloticket.it web n www.teatrodellangelo.it

n’esilarante commedia che narra le vicende di una famiglia storicamente comunista alle prese con la crisi degli ideali politici e sociali della sinistra che perdono terreno nei confronti delle nuove tendenze consumistico-liberiste delle nuove generazioni. Giulia e Rinaldo si sono conosciuti negli anni settanta nel periodo delle lotte studentesche e delle manifestazioni di protesta contro il sistema. Giulia, dopo vent’anni è ancora politicamente impegnata e divide la sua esistenza tra la famiglia, i figli e la sezione di Rifondazione, Rinaldo invece è passato da Democrazia Proletaria via via fino al Partito Democratico. Nilde, la figlia ancora indecisa sul suo futuro, ha la passione per la pittura e riempie le pareti di casa di quadri multicolori che non riesce a vendere; Enrico, suo fratello, è fidanzato con la figlia di un avvocato di grido e guida macchine di grossa cilindrata. In famiglia c’è anche Oba, il domestico di colore, ma laureato in filosofia, paziente e un po’ burlone e, infine a completare il quadretto familiare arriva anche la zia calabrese Maria con le sue piccanti specialità gastronomiche e le sue crisi matrimoniali. Tra battute esilaranti che piaceranno ai simpatizzanti di ogni colore politico, Roberto D’Alessandro celebra, con evidente rammarico, il deteriorarsi di un universo, quello degli ideali, e ci racconta come in trent’anni è mutata profondamente la nostra società. Un’esilarante commedia che fa ridere, riflettere e commuovere!


Viviroma Magazine_ 28

www.viviroma.tv

vrmagcinema

dal 2 maggio 2013

d

Il Cecchino

Il nuovo film di Michele Placido

I

Scheda/ Il Cecchino

genere n Thriller cast n Violante Placido, Mathieu Kassovitz, Daniel Auteuil, Arly Jover, Luca Argentero regia n Michele Placido uscita n 2 maggio 2013 distrib. n 01 Distribution

l capitano Mattei sta per arrestare una famigerata gang di rapinatori di banche, quando un cecchino appostato sul tetto di un edificio spara contro i poliziotti, per permettere ai suoi complici di fuggire. In seguito al grave ferimento di uno di loro, i rapinatori si trovano costretti a cambiare i propri piani, rifugiandosi presso lo studio di un medico corrotto (olivier gourmet) e rimandando in questo modo la spartizione della refurtiva. Mentre il capitano mattei organizza una feroce caccia all'uomo per catturare i criminali, emergono progressivamente dei particolari che connettono strettamente i destini dei tre protagonisti e dei coprotagonisti - tra cui, Anna e Nico - coinvolti in un vortice di misteri e uccisioni che risale sino alla guerra in afghanistan. La discesa agli inferi, fisica e psicologica, è anche una riflessione sui recessi dell'animo umano e i sempre piÚ� impalpabili confini che separano bene e male...

c


www.viviroma.tv

dal 1 maggio 2013

29 _Viviroma Magazine

vrmagcinema

Hansel & Gretel: Cacciatori di streghe

“Io e mia sorella? Noi abbiamo un passato!”

Azione frenetica, divertimento, brividi sinistri, modernità e scaltrezza trasformano una favola leggendaria nella vivace avventura action-horror Hansel & Gretel: Cacciatori di streghe. La storia comincia 15 anni dopo che i fratelli Hansel (Jeremy Renner) e Gretel (Gemma Arterton) sono riusciti a escogitare un piano per fuggire da una strega cattura-bambini che ha cambiato le loro vite per sempre… lasciando loro il gusto del sangue. Ora sono dei cacciatori di taglie cresciuti, fieri, formidabilmente capaci e dediti al 100% a cacciare e fare fuori le streghe di ogni scura foresta – decisi a punirle. Ma quando si avvicina la famigerata ‘Luna di Sangue’ e i bambini innocenti di una cittadina nel bosco si trovano a vivere un incubo, Hansel & Gretel incontrano un male che va oltre ogni strega che loro abbiano mai inseguito – un male che potrebbe conoscere il segreto del loro spaventoso passato.

Scheda/ Hansel & Gretel: Cacciatori di streghe

genere n Azione cast n Jeremy Renner, Gemma Arterton, Famke Janssen, Peter Stormare, Thomas Mann, Zoe Bell Stefano Sarcinelli, Alessia Giuliani regia n Tommy Wirkola uscita n 1 maggio 2013 distrib. n Universal Pictures


Viviroma Magazine_ 30

vrmagcinema

le uscite del mese\ Maggio

dal 1 maggio 2013

dal 1 maggio 2013

Effetti Collaterali

Benur - Un gladiatore in affitto

regia ■ Steven Soderbergh cast ■ Channing Tatum, Jude Law, Rooney Mara, Catherine Zeta-Jones genere ■ Drammatico, Thriller distrib. ■ M2 Pictures L'abuso di un farmaco prescritto dal suo psicologo, sconvolge la vita di Emily e di suo marito Martin, una coppia di newyorkesi...

regia ■ Massimo Andrei cast ■ Nicola Pistoia - Elisabetta De Vito Paolo Triestino - Teresa Del Vecchio genere ■ Commedia distrib. ■ Movimento Film Sergio è un ex stuntman di Cinecittà infortunatosi sul set di un film americano, che per sbarcare il lunario si arrangia con impieghi fantasiosi, come fare il Centurione al Colosseo. La sorella Maria, con cui Sergio divide l'appartamento nell'estrema periferia romana, 'lavora' da casa per una hot-line erotica. Due vite alla deriva, finché un giorno…


dal 9 maggio 2013

dal 9 maggio 2013

dal 16 maggio 2013

Confessions

Fire with Fire

A lady in Paris

regia ■ Nakashima Tetsuya cast ■ Takako Matsu - Yoshino Kimura Masaki Okada - Yukito Nishii - Kaoru Fujiwara genere ■ Drammatico distrib. ■ Tucker Film

regia ■ David Barrett cast ■ Josh Duhamel - Bruce Willis Rosario Dawson - 50 Cent genere ■ Azione distrib. ■ Eagle Pictures

regia ■ Ilmar Raag cast ■ Jeanne Moreau - Laine Mägi Patrick Pineau - François Beukelaers genere ■ Commedia distrib. ■ Officine Ubu

Una bambina viene trovata morta nella piscina di una scuola. La polizia archivia il caso come un incidente, ma la madre, l’insegnante di scuola media Yukio Moriguchi, non ne è convinta. Improvvisandosi detective, la donna scoprirà che si è trattato di omicidio e che gli assassini sono molto più vicini di quanto pensasse... Candidato all’Oscar per il Miglior film straniero e campione d’incassi in patria, Confessions è un racconto a più voci di estrema bellezza formale, un thriller appassionante e originale…

Jeremy Coleman (Josh Duhamel) ha assistito a un brutale doppio omicidio. Deve, perciò, abbandonare il suo lavoro di vigile del fuoco ed entrare nel programma di protezione testimoni, cercando di provare la colpevolezza dell’esecutore dell’omicidio, un boss del crimine di Long Beach (Vincent D’Onofrio). Con l’aiuto del poliziotto federale Mike Cella (Bruce Willis) e della fidanzata (Rosario Dawson), Jeremy cerca di ricostruirsi una vita…

Jeanne Moreau è Frida, un’anziana estone che da molti anni vive a Parigi. Quando il suo giovane amico assume Anna, che si trasferisce dall’Estonia per prendersi cura di lei, la capricciosa e intrattabile signora farà di tutto per renderle la vita difficile….


Viviroma Magazine_ 32

vrmagcinema

le uscite del mese\ Maggio

dal 16 maggio 2013

dal 21 maggio 2013

AmeriQua

La grande bellezza

regia n G. Consonni - M. Bellone cast n Bobby Kennedy III - Alec Baldwin - Giancarlo Giannini - Alessandra Mastronardi genere n Commedia distrib. n Moviemax

regia n Paolo Sorrentino cast n Toni Servillo - Carlo Verdone - Sabrina Ferilli - Isabella Ferrari - Giorgio Pasotti - Luca Marinelli - Carlo Buccirosso - Giorgia Ferrero Pamela Villoresi genere n Commedia distrib. n Medusa

Charlie Edwards è un giovane neolaureato di buona famiglia. Deve trovare la sua strada ma preferisce dormire e divertirsi piuttosto che affrontare l’incubo dei colloqui di lavoro. Messo alle strette dalla famiglia, con gli ultimi soldi ricevuti decide di comprare un biglietto aereo per l’Italia e inizia un viaggio al confine tra sogno e realtà. Derubato al suo arrivo, trova conforto nel nuovo amico Lele, l’autoproclamato re di Bologna…

Roma si offre indifferente e seducente agli occhi meravigliati dei turisti, è estate e la città splende di una bellezza inafferrabile e definitiva. Jep Gambardella ha sessantacinque anni e la sua persona sprigiona un fascino che il tempo non ha potuto scalfire. È un giornalista affermato che si muove tra cultura alta e mondanità in una Roma che non smette di essere un santuario di meraviglia e grandezza.


dal 23 maggio 2013

Epic - Il mondo segreto (3D) regia ■ Chris Wedge genere ■ animazione,avventura distrib. ■ 20 th Century Fox Un'adolescente viene trasportata nel cuore tenebroso di una foresta in cui si sta svolgendo una battaglia tra le forze del bene e le forze del male. Lei combatte insieme con un gruppo di "disorganizzati", al fine di salvare il loro mondo e il nostro.

dal 30 maggio 2013

dal 30 maggio 2013

Tulpa

Una notte da leoni 3

regia ■ Federico Zampaglione cast ■ Claudia Gerini - Michele Placido Ivan Franek - Michela Cescon genere ■ Horror distrib. ■ AI ENTERTAINMENT Il film narra la controversa storia di Lisa Boeri, donna in carriera che conduce una doppia vita: di giorno manager d'assalto e di notte frequentatrice di un misterioso locale ispirato al buddismo tibetano e al culto del Tulpa, dove si pratica sesso con sconosciuti come forma di liberazione dalle ansie del vivere. Tra le ombre inquietanti del quartiere dell'Eur di Roma si sviluppa una catena di orribili omicidi che all'improvviso arriva a sconvolgere la vita di Lisa.

regia ■ Todd Phillips cast ■ Bradley Cooper - Jamie Chung Zach Galifianakis - John Goodman genere ■ Commedia distrib. ■ Warner Bros. I leoni sono tornati. Senza un nuovo matrimonio o un addio al celibato all'orizzonte, tutto dovrebbe andare per il meglio. Eppure quando Alan, Stu, Phil e Doug si ritrovano insieme "on the road" ogni cosa diventa possibile.


Viviroma Magazine_ 34

vrmagcinema

in uscita e noleggio in DVD +blu-ray\ Maggio

noleggio 8 maggio 2013

noleggio 8 maggio 2013

Cloud Atlas

Jack Reacher - La prova decisiva

regia n Tom Tykwer, Andy Wachowski, Lana Wachowski cast n Tom Hanks, Halle Berry, Susan Sarandon, Hugh Grant, Hugo Weaving genere n Avventura distrib. n Eagle Pictures Dagli acclamati registi Lana Wachowki, Tom Tykwer e Andy Wachowski, il potente e ispirato film epico "Cloud Atlas" esplora il modo in cui le azioni e gli effetti delle vite degli individui impattano gli uni con le altre, attraverso il passato, il presente e il futuro.

regia n Christopher McQuarrie cast n Tom Cruise, Rosamund Pike, Robert Duvall, James Martin Kelly, Jai Courtney, Richard Jenkins genere n Drammatico, Thriller distrib. n Universal Pictures Dalla regia dello sceneggiatore e premio Oscar® per I soliti sospetti, arriva l'action movie tratto dal romanzo di Lee Child "La prova decisiva" ("One Shot"), parte della collana di libri che ha come protagonista l'expoliziotto e militare Jack Reacher. Tom Cruise veste i panni di questo personaggio, divenuto investigatore per amore della giustizia, e in questo episodio a caccia del vero responsabile di una sparatoria nel Midwest americano.

noleggio 9 maggio 2013 La migliore offerta regia n Giuseppe Tornatore cast n Geoffrey Rush - Jim Sturgess - Donald Sutherland - Liya Kebede genere n Drammatico distrib. n Warner Bros. Pictures Italia Virgil Oldman (il premio Oscar® Geoffrey Rush) é un genio eccentrico, esperto d'arte, apprezzato e conosciuto in tutto il mondo. La sua vita scorre al riparo dai sentimenti, fin quando una donna misteriosa (Sylvia Hoeks) lo invita nella sua villa per effettuare una valutazione. Sarà l'inizio di un rapporto che scovolgerà per sempre la sua vita.


Viviroma Magazine_ 36

vrmagcinema

in uscita e noleggio in DVD +blu-ray\ Maggio

noleggio 22 maggio 2013

noleggio 9 maggio 2013

Pazze di me

Asterix e Obelix al servizio di sua maestà

regia n Fausto Brizzi cast n Francesco Mandelli - Loretta Goggi - Paola Minaccioni - Lucia Poli Claudia Zanella genere n Commedia distrib. n 01 Distribution Le donne viste con gli occhi di un giovane, unico uomo in una famiglia di sette donne, una mamma, tre sorelle, una nonna, la badante della nonna e un cane, ovviamente femmina. Un giovane che cerca di sopravvivere e di “salvare” la sua fidanzata, che considera la donna della sua vita, dalle grinfie delle signore in questione. Si dice che per ogni uomo ci sono sette donne: lui ha avuto la ventura di trovarsele tutte in casa.

regia n Laurent Tirard cast n Valérie Lemercier - Gérard Depardieu - Edouard Baer - Fabrice Luchini - Catherine Deneuve genere n Avventura, Commedia distrib. n Lucky Red 50 a.C. Cesare è assetato di conquiste. Alla testa delle sue gloriose legioni decide allora di invadere un’isola collocata ai limiti del mondo conosciuto, un Paese misterioso chiamato Britannia: l’Inghilterra. La vittoria è rapida e totale. Beh… quasi! Un piccolo villaggio riesce a resistere, ma le sue forze stanno per esaurirsi. Cordelia, Regina della Britannia, decide allora di inviare il suo ufficiale più fedele Beltorax in Gallia per chiedere aiuto ad un altro piccolo villaggio, noto per la sua tenace resistenza ai Romani...

noleggio 22 maggio 2013 Flight regia n Robert Zemeckis cast n Denzel Washington - Kelly Reilly - John Goodman - Don Cheadle genere n Drammatico distrib. n Universal Pictures In un mattino d’autunno il South Jet 227 parte da Orlando, al comando di Whip Whitaker, per quello che dovrebbe essere un volo di routine. L’aereo però s’imbatte presto in una turbolenza ed entra in una forte tempesta, poi una serie d’inesplicabili guasti meccanici lo fanno precipitare a spirale verso il basso. Whip decide che l’unica possibilità che ha di salvare il volo è compiere una difficile seppur pericolosa manovra. In una manciata di minuti, individua uno spazio di terra adiacente una chiesa dove tentare l’atterraggio. L’impatto è sconvolgente…


vendita 8 maggio 2013

vendita 22 maggio 2013

vendita 22 maggio 2013

Lincoln

Tutto tutto niente niente

La parte degli angeli

regia n Giulio Manfredonia cast n Antonio Albanese - Paolo Villaggio - Fabrizio Bentivoglio - Lorenza Indovina genere n Commedia distrib. n 01 Distribution

regia n Ken Loach cast n Roger Allam - John Henshaw Gary Maitland - Daniel Portman - Lorne MacFadyen genere n Drammatico distrib. n BIM

regia n Steven Spielberg cast n Daniel Day-Lewis - Sally Field Joseph Gordon-Levitt - Tommy Lee Jones genere n biografico, drammatico, storico distrib. n 20th Century Fox Gli ultimi mesi della vita di Abraham Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti d’America, durante i quali viene abolita la schiavitù e gli Stati dell’Unione vincono la guerra civile che sta dilaniando la nazione. La sceneggiatura è basata sul bestseller “Team of Rivals” di Doris Kerns Goodwin.

Il titolo è tratto da una frase del personaggio Mino Martinelli, il filosofo contemporaneo cocainomane che sniffa ‘idee sintetiche' per elaborare conclusioni intellettuali. Nel film Albanese interpreta l'ambiguo politico Cetto La Qualunque, il secessionista Rodolfo Favaretto e lo stupefacente mistico Frengo Stoppato. Tutti e tre fanno un identico percorso, dal carcere al Parlamento.

Robbie, Rhino, Albert e Mo sono tre ragazzi e una ragazza delle periferia misera di Glasgow, segnati dal un passato di violenza e di piccola criminalità, che passano dalla prigione a una condanna ai lavori sociali. Quando Robbie, diventato padre e deciso a cambiare vita, scopre di avere un talento naturale per la degustazione del whisky…


Viviroma Magazine_ 38

www.viviroma.tv

vrmagcinema

dal 9 al 16 maggio 2013 Festa del CINEMA NEI CINEMA DI TUTTA ITALIA INGRESSO A PREZZO RIDOTTO!

MICHELE PLACIDO, CRISTIANA CAPOTONDI e VINICIO MARCHIONI ambasciatori dell’iniziativa

Festa del Cinema

quando n dal 9 al 16 maggio 2013 dove n nei cinema di tutta Italia info n www.festadelcinema.it

MICHELE PLACIDO, CRISTIANA CAPOTONDI e VINICIO MARCHIONI sono i primi ambasciatori della FESTA DEL CINEMA che si celebrerà in tutta Italia dal 9 al 16 maggio, promossa e sostenuta dall’industria cinematografica. Durante la FESTA DEL CINEMA, il biglietto per l’ingresso nelle sale cinematografiche italiane sarà a prezzo ridotto: 3 euro per i film in 2D e 5 euro per quelli in 3D. Sul sito ufficiale dell’iniziativa www.festadelcinema.it è online il nuovo contest “Caccia al Film”: i più cinefili che riusciranno a scovare tutte le citazioni cinematografiche che si nascondono nello spot della FESTA DEL CINEMA, riceveranno in regalo carnet IOVADOALCINEMA Pass validi per un anno. Per tutti gli iscritti al sito www. festadelcinema.it continua il contest “Premi da Star”, con in palio tantissimi premi donati dall’intera filiera cinematografica, a conferma del suo sostegno alla Festa del Cinema: la borsa Piquadro usata sul set di “Mi Rifaccio Vivo”; una giornata sul set del nuovo film di Checco Zalone; la coppia di guanti creata su indicazione di Geoffrey Rush e utilizzata dall’attore sul set di “La migliore offerta”; accrediti per i più importanti festival cinematografici nazionali (Venezia, Roma, Torino, Taormina, Giffoni); sceneggiature del film “La Banda dei Babbi Natale” autografate da Aldo, Giovanni e Giacomo; la sceneggiatura de “Il Divo” autografata da Paolo Sorrentino. Per partecipare basta registrarsi al sito www.festadelcinema.it o connettersi con il proprio profilo Facebook. L’iniziativa è promossa e sostenuta dalle associazioni dell’industria cinematografica ANEC, ANEM, ANICA, insieme a ACEC e FICE, sulla scia del successo che ha in Francia la FÊTE DU CINÉMA giunta alla 28esima edizione. La FESTA DEL CINEMA, la cui organizzazione è affidata a QMI, vuole favorire, attraverso una riduzione del prezzo del biglietto, l’aumento dell’afflusso di pubblico nelle sale cinematografiche per far apprezzare la vera bellezza e il fascino del grande schermo.


www.viviroma.tv 39 _Viviroma Magazine

showgirl ALESSANDRO COPPI* AUTORE TV, SCRITTORE, SCENEGGIATORE E TALENT SCOUT www.alessandrocoppi.com

ph_MAX PALMIERI

L’attrice siciliana Erika Kamese consacra la sua vita al canto e alla recitazione e punta ad essere la nuova Loren del cinema italiano! Forse è uno dei personaggi femminili più completi nel panorama dello show business italiano in quanto si è dedicata fin da piccola a tutti i generi dell’arte, dal canto lirico alla musica pop , dalla recitazione teatrale a quella cinematografica e dulcis in fundo alla tv come ospite ed opinionista in vari talk. Lei è Erika Caccamese in arte Erika Kamese nata nella splendida e monumentale Palermo ventotto anni fa e da subito i genitori capirono che Erika era predisposta all’arte. Va a studiare canto al Teatro Massimo di Palermo e in pochi anni ne diventa una delle protagoniste come cantante lirica, Soprano. Non contenta di ciò si dedica anima e corpo allo studio della recitazione frequentando le maggiori scuole del suo paese (dalla scuola di Teatro Teatès di Michele Perriera al Teatro Biondo Mariano Stabile di Palermo) ma poi la voglia di crescere e fare altre esperienze la portano a Roma capitale internazionale del cinema. Importante per la storia di Erika il suo lavoro nel campo del sociale al Centro Padre Nostro di Don Pino Puglisi (parroco ucciso brutalmente dalla mafia) ed entra in contatto con delle realtà agghiaccianti come quelle dei minori multi-problematici e delle donne maltrattate e queste forti esperienze ne formano il carattere sia umano che artistico. Poco tempo ci vuole ad Erika per farsi conoscere nell’ambiente romano dai maggiori registi e sceneggiatori del cinema e della fiction nostrana.

Continua intanto il suo lavoro frenetico per il teatro e il musical da opere più impegnative coma l’”Aida”, la “Tosca”, la “Boheme” la “Carmen” a opere più leggere che fanno parte della tradizione delle commedia italiana in primis il suo conterraneo Pirandello. Ma ammiriamo la Kamese anche nella fiction: nelle “Tre rose di Eva” con Roberto Farnesi, nella simpatica fiction targata mediaset “Benvenuti a Tavola” con l’eclettico Giorgio Tirabassi per passare ospite in varie trasmissione Rai come Uno Mattina e Domenica In. Insomma Erika è uno di quei personaggi dalle mille risorse che non disdegna per niente partecipare a nuove iniziative, soprattutto di giovani promesse del cinema e del teatro prestandosi in corti metraggi e lavori musicali. Crede fortemente nell’arte, sa che vuol dire perché lo ha vissuto sulla sua pelle, studiare una vita queste materie e trovarsi in un ambiente che essendo anche in crisi non garantisce il massimo di soddisfazione (soprattutto economiche) alle giovani leve. Ma Erika ha capito che il suo destino è quello di diventare un personaggio completo e ottenere dal pubblico il suo riconoscimento artistico ed essere consacrata come attrice con la A maiuscola richiamandosi alle dive di un tempo come la Loren e la Lollobrigida. E le carte la bella siciliana le ha tutte in regola specialmente se tira fuori oltre la grinta e la tenacia i suoi assi nella manica.


Viviroma Magazine_ 40

www.viviroma.tv

Rosanna Banfi e Maria Grazia Cucinotta

vrmageventi a cura della Redazione // www.viviroma.tv

il 19 maggio torna la 14ª “Race For The Cure” L’evento benefico per la lotta ai tumori del seno più partecipato al mondo Un festival in tre giorni dedicato alla salute, allo sport e al benessere con l’obiettivo di sostenere la lotta ai tumori del seno: questo e molto altro è la “Race for the Cure”, che tornerà dal 17 al 19 maggio a Roma nella storica cornice del Circo Massimo per la sua attesissima 14ª edizione, caratterizzata dalla consueta corsa e passeggiata di solidarietà e di raccolta fondi di 5 km della domenica mattina. Forte del successo che la manifestazione raccoglie ovunque con oltre 150 appuntamenti annuali tra Stati Uniti, Europa, Asia e Africa, la “Race” di Roma rappresenta un evento unico che ha conquistato lo scorso anno lo scettro dell’edizione più partecipata al mondo con i suoi 52.000 iscritti. COS’É LA RACE FOR THE CURE - Organizzata dalla Susan G. Komen Italia sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il contributo dello sponsor nazionale Johnson & Johnson, la “Race for the Cure” avrà anche quest’anno come madrina Maria Grazia Cucinotta e come testimonial Rosanna Banfi, che ha affrontato e superato proprio questa malattia.

Le vere protagoniste della manifestazione sono infatti le ‘Donne in Rosa’, migliaia di donne che partecipano alla corsa o alla passeggiata indossando una maglietta e un cappellino rosa per dimostrare un atteggiamento aperto, coraggioso e positivo nei confronti della malattia. Un messaggio di speranza per le altre donne che combattono contro il tumore del seno ed un momento di condivisione di grande importanza per affrontare il percorso di cura. TRE GIORNI DI SALUTE, SPORT E BENESSERE - La “Race for the Cure” di Roma si svolgerà tra le meraviglie della cosiddetta “Passeggiata Archeologica” dal 17 al 19 maggio per una tre giorni ricca di iniziative per tutta la famiglia che si svolgeranno nel “Villaggio della Salute” allestito al Circo Massimo. Tra queste, stage di apprendimento di discipline sportive, laboratori educativi e iniziative concrete di prevenzione. Inoltre, stand degli sponsor e un’attrezzatissima area giochi per i bambini. Alla corsa della domenica mattina, che si snoderà sul suggestivo percorso che toccherà il Circo Massimo, il Colosseo e le Terme di Caracalla, si potrà partecipare con una donazione minima di 13 euro che darà diritto a ricevere, secondo disponibilità, la t-shirt esclusiva della manifestazione, il pettorale e la borsa gara con gli omaggi degli sponsor. Informazioni ed iscrizioni (anche via web con carta di credito) su www.raceroma.it


www.viviroma.tv

41 _Viviroma Magazine

vrmageventi a cura della Redazione // www.viviroma.tv

Marilyn con Enio Drovandi e due amici

Alcuni momenti dello spettacolo

Il Flapper è soprattutto un talent show! Ricerchiamo nuovi talenti per il nostro programma televisivo e da proiettare direttamente nel campo del teatro, cinema o televisione e soprattutto all’interno del nostro Varietà. Le audizioni saranno effettuate direttamente sul palco come funziona in America. Collaboriamo con diverse agenzie e casting che selezioneranno gli artisti da inserire nel proprio organico.

Aperto dal martedì al sabato. • martedì selezioni nuovi talenti; • novità mercoledì karaoke vintage; • giovedì aperiburlesque (corso di burlesque più aperitivo di coppia); • venerdì e sabato varietà retrò.

Grande successo a Roma per l'inaugurazione del Flapper Grande successo a Roma per l'inaugurazione del Flapper di Aurora Staltieri nota a tutti come Marilyn, poliedrica attrice e modella. Il Flapper è un wine bar dalle mille sfaccettature, che si rifà alla tradizione classica del cabaret degli anni Venti stile retrò tipo le Folies Bergère, storico locale parigino dove si esibivano tanti giovani artisti tra cui ballerine di burlesque, cabarettisti, presentando un cartellone con spettacoli di varietà, operetta, canzoni popolari e balletti, che decretò il successo della Belle époque. Il locale arredato elegantemente con mobili in stile liberty, tra luci soffuse e atmosfere calde e con un bellissimo palco che trionfa nello stile liberty del locale e che ci fa capire la vera natura del locale e cioè lo spettacolo. Ma il Flapper è anche molto altro: è una vera a propria scuola, diversi corsi per il teatro, il cinema e la televisione. Tutte le varie figure tecniche e artistiche che andranno a creare uno spettacolo teatrale a fine corso o un film per i corsi di cinema, mentre per il corso di televisione, gli allievi faranno pratica direttamente in un’emittente televisiva, insomma una vera e propria accademia. L'idea è di creare un locale dalle mille sfaccettature che ruota attorno a manifestazioni culturali come mostre d'arte e di fotografia, proiezioni di cortometraggi e serate con musica live, spettacoli teatrali e burlesque, cabaret dove gli spettatori saranno a stretto contatto, non solo durante l'esibizione, ma dando anche la possibilità a chiunque di cimentarsi nel far ridere, ovvero il momento in cui i "comuni mortali" salgono sul palco e si esibiscono tra il pubblico, un momento di unione e vera palestra per gli aspiranti cabarettisti che in questo modo possono avere un diretto rapporto con il pubblico. Il locale prende vita nel pomeriggio come sala da te naturalmente accompagnati da squisiti dolci ma anche cioccolate calde. Nel pomeriggio si svolgono anche i corsi di teatro, cinema e televisione e avvengono anche le prove degli spettacoli serali. Alle 19:00 si passa agli aperitivi da gustare anche tavolo dell’amicizia, che mette insieme più persone, conoscenti e non, per scambio d’idee e di convivialità; per trasformarsi nella serata in un vero cocktail bar con il vero varietà ed eventi sempre nuovi. Cena con varietà su prenotazione a prezzi davvero anti crisi. L’appuntamento per tutti è in: Via Saluzzo 55 Roma, vicino Metro Re di Roma Per info 3293374860 0697616522 - www.flappercabaret.com


Viviroma Magazine_ 42

www.viviroma.tv

Juan Gris, “Chitarra e piatto di frutta” e sotto Albert Gleizes, “Ritratto di Jacques Nayral”

invitoallacultura a cura di Lalla Palma Francis Picabia La processione, Siviglia

Complesso del Vittoriano Mostra “Cubisti Cubismo”

Complesso del Vittoriano

orari n fino al 23 giugno 2013 dal lunedì al giovedì 9.30 –19.30; venerdì e sabato 9.30 – 23.30; domenica 9.30 – 20.30 La biglietteria chiude un’ora prima dove n Piazza Venezia Roma, Roma info n 060608 web n www.060608.it

Wyudham Lewis, “Composizione”

Siamo al Complesso del Vittoriano a vedere la mostra “Cubisti Cubismo” che attraverso oli, disegni, collage, sculture, oggetti di design, filmati, costumi, musiche e documenti ripercorre il cubismo con opere del movimento, che ha influenzato l’intera cultura dell’epoca, creato da Picasso e Braque in Francia tra il 1907 e il 1914. Il percorso inizia con “Nudo” di Pablo Picasso. Nel 1908 ci sono i nudi che influenzano lo stile dell’artista. Nei nudi sono assolutamente naturali le linee e le superfici cromatiche con tonalità cromatiche ridotte. Georges Braque, “Parco Carrieres-SaintDenis. Inizia il processo di semplificazione della forma. Si rileva un nuovo senso della prospettiva. Il piano pittorico è ravvicinato. “Il cubismo, dice Braque, creai per scopo personale”. Il punto di fuga scompare e vi sono colori bruni e un monocromo di grigi verdi. Andrè Drain, “Tavolo e sedie”. 1912. Fu membro tra gli artisti che costituì la prima generazione dei cubisti. E’ il maestro delle nature morte. Nel 1912-14 si volge a modelli classici con un ritorno all’ordine. Francis Picabio


www.viviroma.tv

43 _Viviroma Magazine

… la mostra attraverso oli, disegni, collage, sculture, oggetti di design, filmati, costumi, musiche e documenti ripercorre il cubismo il movimento, che ha influenzato l’intera cultura dell’epoca…

Georges Braque Parco a Carrières-Saint-Denis

“La processione”, Siviglia. 1912. Singolare figura di artista. Non si è legato ad una formula. Tra gli artisti orfici è il meno cubista. Esplora il linguaggio del modernismo. Albert Gleizes, “Ritratto di Jacques Nayral” 1911. Gleizes inizia a ritrarre Nayral dal 1911 in giardino. In questo dipinto vi è una simultaneità di esperienze. Jean Metzinger, “Ritratto di Albert Gleizes”. 1911-1912. Il dipinto è il sodalizio tra il pittore e Gleizes. La tela conferisce al centro il colore. Ogni flessione della forma è accompagnata dalla modificazione del colore. Incorpora alcuni indizi delle fattezze del modello. Dietro la tavolozza indica la professione del soggetto. Jacques Villon, “Puteaux fiumi e alberi in fiore”. Nel 1912 dà vita a un gruppo di artisti che frequentano il suo studio. Nelle sue pitture lo stile si basa su una struttura matematica. Wyudham Lewis, “Composizione”. !913 Riteneva affascinante la pittura cubista con il vorticismo in movimento nuovo. Fonda la rivista Vorticismo. Questa è tra le prime opere di Lewis. Marden Hartley, “Militare” 1913. Rinnova l’arte figurativa americana. Inizia la pittura astratta da colori brillanti. Si ispira al militarismo tedesco. Diego Rivera, “Natura morta” 1915. L’artista messicano nel 1907 approda in Europa.Nel 1910 stà a Parigi. Picasso lo indirizza verso il cubismo. Usa piani trasparenti. Natalia Gontcharova, “Ballerina spagnola”. 1916. L’artista è

fondamentale nell’arte russa. Nel 1907-1908 si dedica alla sperimentazione dell’arte passata e presente. Milita nel movimento del reggismo. Dal 1915 con il compagno fa parte della compagnia dei balletti russi. Il tema della donna spagnola è ripetuto in tante varianti. Vi è un richiamo alla tradizione russa delle icone con gli attributi come pettini e scialli. Prevale l’uso di bianchi, grigi e gialli che dà all’immagine sobrietà. George Braque, “Il violinista”. 1912. Anno cruciale per il cubismo analitico. Vi sono nuovi mezzi per la rappresentazione dello spazio pittorico. Le forme degli oggetti sono scomposte in multipli. Utilizza gamma di colori mitigata per la scomposizione dello spazio. Vi è una scelta degli strumenti musicali perché questi si animano quando qualcuno li tocca. Gino Severini, “Autoritratto con cappello di paglia”. 1913. Durante il periodo parigino si ha un collegamento tra cubismo e futurismo. Il suo cubo-futurismo è con regole rigorose. Lavora sulle geometrie. Torna ai valori tradizionali delle pitture iniziando dalla costruzione. Juan Gris, “Chitarra e piatto di frutta”1919. Nell’aprile a Parigi Gris inizia la conversione al cubismo con combinazione dei colori dal soggetto e struttura a oggetto. Fernand Leger, “Il ferito II” 1920. Parte da pittura post-impressionista e si avvicina alla pittura fauve. Vi è una presenza umana che lascia spazio alle macchine. Lo stile con curve e cilindri. L’immagine è industriale con struttura cubista. Infine Pablo Picasso con “Donna accovacciata”. 1958. La sua arte nasce da una elaborazione intellettuale. Ma quando noi amiamo una donna la amiamo con i nostri desideri. E’ legato alle sculture piegate in lamiera.


A

R

n n n

C P s f S


vmag_selection

www.viviroma.tv

45 _Viviroma Magazine

Roma

I SPAEZRNI ESTPERTI CO

A Casa di Alberto RISTORANTE

■ RM - Via Prenestina, 245-251 ■ info 06.296387 ■ www.acasadialberto.com

■ RM - Via dei Latini, 74 (San Lorenzo) ■ info 06.4465460 ■ cocoricopub@gmail.comwww. cocoricoristomusic.com ■ Facebook cocoricopub@gmail.com

Cucina Romana con pasta di Gragnano e all’uovo fatta in casa. Piatti di pesce e di carne ( danese). Pietanze con Obbligo di scarpetta. Fritti freschi. Bufala e ricotta di bufala. Pizzeria con forno a legna. Dolci fatti in casa. Organizzazione Feste private. Sempre aperto dalle 17,00 alle 24,00. Domenica anche a pranzo.

Ristorante, pizzeria, pucce salantine, steack house, birreria con 9 spine, linea belga PALM, linea austriaca EGGENBERG, ampia selezione di birre in bottiglia, beershop. Aperitivo no-limits dalle 19,00 alle 22,00, escluso eventi sportivi, WI-FI ZONE. Segui con noi la tua squadra del cuore in diretta e in HD. Feste con cena e dopo cena, lauree, compleanni, addii celibato e nubilato. Programmazione settimanale con Karaoke, disco ‘70-’80, commerciale, eventi live. Sala fumatori.

www.viviroma.tv

25°

ANNO 25 # 05_MAGGIO 2013_MASSIMO MARINO EDITORE

anno

CHRISTIE HSIAO presenta il suo libro “Journey to Rainbow Island” INTERVISTA A PAG. 8

MAGGIO 2013

IN QUESTO NUMERO:

MUSICA: THE NIRO, BIONDI, GREEN DAY, IGGY AND THE MUS STOOGES, MORCHEEBA, CREMONINI, CHOEN, GAZZÈ, DE STOOG ST GREGORI, MA MANNARINO… /// TEATRO: PANNOFINO, BATTISTA, GUERRITORE, IZZO, CELESTINI… /// CINEMA: “IL CECCHINO”, GUERRITORE “HANSEL & GRETEL, CACCIATORI DI STREGHE”, LE USCITE AL CINEMA E DVD /// EVENTI /// NEWS /// LOCALI /// MODA /// DISCO /// GOSSIP /// ARTE E MUSEI /// OPINIONI

E TANTO ALTRO ANCORA…


Viviroma Magazine_ 46

www.viviroma.tv

vrmagletture A CURA DELLA REDAZIONE // WWW.VIVIROMA.TV

Stefania Corso / “La Grande Sfida”

La mia vita contro il male dei nostri giorni. “Purtroppo al giorno d’oggi esistono un’infinità di malattie, che spesse volte è possibile curare, in un modo o nell’altro. Per tante altre invece, non esistono ancora delle cure per poterle sconfiggere”. Una testimonianza diretta di chi ha dovuto lottare per sconfiggere la “malattia” e coloro che la definivano incurabile. Questo libro è un esempio di come si possa tener testa alle difficoltà incontrate. “Ti auguro per il futuro tanta forza, felicità, tanto coraggio, affinché tu possa proseguire per la tua stada con saggezza, perché alla fine di un tunnel oscuro prima o poi si ritrova la luce!”.Edizioni Del Faro Pagg. 114 - Euro 10.00

Roberto Ippolito / “Ignoranti”

“TAGLIARE IL DEFICIT RIDUCENDO GLI INVESTIMENTI NELL’INNOVAZIONE E NELL’ISTRUZIONE È COME ALLEGGERIRE UN AEREO TROPPO CARICO TOGLIENDO IL MOTORE.” BARACK OBAMA Spesso esilarante per i casi raccontati, ma inquietante per lo scenario descritto, Ippolito svela quanto è somara l’Italia. Con nomi e cognomi il libro fornisce un campionario incredibile di assurdità: il sottosegretario che accusa il ministro di essere un “asino bardato da generale”, la conduttrice che inciampa sugli accenti, deputati che parlano in modo inverosimile. Sorprendente? L’Italia è sempre in coda nelle classifiche per l’istruzione e la cultura. Lo confermano gli spropositi che si trovano nei temi della maturità, i pessimi risultati degli studenti nel confronto internazionale, gli errori nella formulazione delle domande ai concorsi: anche chi giudica sbaglia. E l’economia arretra. Il contrario di quanto avvenne negli anni del boom, quando l’innalzamento culturale accompagnò il miracolo. Oggi il 45,2 per cento ha al massimo la licenza media contro il 27,3 per cento dell’Europa. Solo due italiani su quattro sono diplomati contro tre inglesi su quattro. L’Italia è avara: in Europa è ventiduesima per la quota di spesa pubblica destinata all’istruzione in rapporto al Pil. E al peggio non c’è mai fine per l’onda lunga dei tagli dell’era Berlusconi, ma anche per la scarsa sensibilità del governo tecnico di Monti. Nemmeno i privati si salvano. I confronti internazionali proposti ripetutamente nel libro certificano il disastro. Uno schiaffo per un paese come l’Italia, per secoli culla della cultura e dell’arte. Come si può tornare a crescere? Con l’istruzione e la cultura. Ma finché gli ignoranti occuperanno la politica non potrà esserci un reale cambiamento e un ritorno allo sviluppo. Solo il sapere può dare la scossa. Chiarelettere - Pagg. 170 - Euro 12.90


www.viviroma.tv 47 _Viviroma Magazine

… DESCENTIO CESELLATI VUOLE ENTRARE NEL MONDO DEL LAVORO DALLA PORTA PRINCIPALE, MA LA PORTA PRINCIPALE NON ESISTE PIÙ. ESISTONO SOLO CORRIDOI CHE PORTANO DENTRO ALTRI CORRIDOI…

Gianluca Comuniello / “Nessuna esperienza richiesta”

Ti puoi laureare pieno di belle speranze. Puoi cominciare a lavorare con la falcata di chi vuole mangiarsela, la vita. Ma il tuo nome viene a chiedere il conto, prima o poi. A te e alla tua generazione. O forse solo a te. E alla tua amica Valentina. E magari a Pino from Calabria. E forse anche a Greta, la tua ex ragazza. No, a Greta no. Greta ha sempre ragione. Nessuna esperienza richiesta. A volte è meglio non averne. Descentio Cesellati vuole entrare nel mondo del lavoro dalla porta principale, ma la porta principale non esiste più. Esistono solo corridoi che portano dentro altri corridoi. E poi esistono gatti troppo dotati, calabresi leggendari, un pandoro ucciso con arma da fuoco, una personal trainer marziale e fascistoide, camicie che parlano, dirigenti innamorati del politico di turno... degni compagni della discesa di Descentio. Perché non si può sfuggire al proprio nome. Intermezzi Editore - Pagg. 166 - Euro 11

Vauro Senesi / “Critica della ragion satirica. Elogio della presa per il culo”

Sarcasmo, ironia, gioco, dissacrazione, paradosso, realtà, sberleffo, assoluto, rivoluzione... Elencare gli ingredienti della satira è facile: tutto! Ma attenzione a rispettare le regole, e la più importante è la prima, che recita: nella satira non ci sono regole! Irrefrenabile istinto scorpionico, riflesso pavloviano di fronte al sopruso, la satira è in fondo per parafrasare i futuristi - ‘sola igiene del mondo’. O meglio, una sana maniera di prendere in giro tutti i potenti e tutti i poteri, e anche il senso del potere che ognuno di noi coltiva insensatamente dentro di sé. Perché la satira è sempre il contrario della propaganda. E, beninteso, non coincide affatto con la comicità. La risata può essere un valore aggiunto o, a volte, un danno collaterale. Dopo aver fatto arrabbiare la destra, la sinistra, il centro, dieci presidenti del Consiglio, venti ministri, quaranta sottosegretari e più di un papa, Vauro si produce in una critica della ragion satirica che azzanna e diverte. Piemme - pp. 124 - Euro: 10,00


Viviroma Magazine_ 48

www.viviroma.tv

vrmageventi a cura di Michele Piacentini // www.viviroma.tv

Spettacoli romani multi-etnici

Tra le numerose comunità straniere insediate a Roma, vi è quella filippina considerata una delle più sane in Italia. I loro eventi riescono a riunire centinaia e addirittura migliaia di persone con spettacoli di vario genere, sia in costume e sia di grandissima attualità. Attraverso la promozione delle numerose iniziative culturali in tutta Italia, l’attuale Ambasciatore Virgilio A. Reyes Jr. sta dedicando buona parte del suo operato alla migliore integrazione possibile tra filippini ed italiani. Tutto ha avuto inizio con la volontà di realizzare un libro (edito da Michele Piacentini Editore) che celebrasse il 65° Anniversario delle Relazioni Diplomatiche tra l’Italia e le Filippine. E il risultato non si è fatto attendere troppo perché i relativi Capi di Stato, Giorgio Napolitano e Benigno Aquino III, hanno prontamente inviato i loro messaggi ufficiali da inserire nel libro in questione, all’interno del quale sono riportate le due Costituzioni tradotte nell’altra lingua per facilitare la comprensione della cultura filippina agli italiani e della cultura italiana ai filippini. Il libro, oltre ai messaggi e agli auspici di altri rappresentanti delle istituzioni, contiene anche un capitolo dedicato agli eventi culturali. In queste pagine è riportata la cerimonia del giorno dell’Indipendenza Filippina che si sviluppa in più giorni ed attraverso vari, variopinti ed originali spettacoli caratteristici delle Filippine da far invidia ai migliori balletti europei. Idem dicasi per le orchestre o per gli applauditissimi concerti di musica classica del Maestro Raul Sunico. In questa ottica e grazie alla comunità filippina, la multi-etnia ha rappresentato un importante evoluzione di civiltà per l’Italia e nello specifico per la Città di Roma dove si sono svolti la maggior parte degli eventi e degli spettacoli che hanno avvicinato le due culture.


www.viviroma.tv

49 _Viviroma Magazine

vrmagopinioni a cura di Michele Piacentini // www.viviroma.tv

Vero, verace... ce piace!!!

Cosa votare a Roma

Anche l’amministrazione di Roma, dopo le elezioni nazionali, dopo le elezioni del nuovo Papa e dopo quelle del Presidente della Repubblica, è sottoposta al giudizio (quantomeno morale) del popolo romano e persino italiano. Molti sono i candidati che, nella loro quasi totale confusione delle recenti suddivisioni dei Municipi e delle ultime regole dei quorum e dei voti “di genere”, cercano di raggiungere un pacchetto di voti utili a sperare di essere eletti consiglieri o assessori della Capitale. Per far ciò sono quasi obbligati, visto il dilagante umore nell’elettorato dell’anti-politica o addirittura dell’astensionismo, a formare alleanze politiche talvolta non molto amate ed arrivando anche ad eccessi di contraddittorietà rispetto alle loro ideologie professate, qualora ne abbiano avuta qualcuna. Partiti politici, liste civiche, movimenti e singoli candidati sono tutti occupati nell’estenuante battaglia elettorale che punta ad ottenere una carica istituzionale al Comune di Roma o in qualche Municipio. Tutti si alleano con tutti e tanti sperano nel supporto di tanti altri. Molti organizzano buffet e molti altri si impegnano per convegni semideserti.

Scrivi a: michelepiacentini@lesartistes.it

Ma in pochi, fino ad oggi, hanno preparato una vera proposta di riforma dell’amministrazione della Città di Roma… la cui gestione molto probabilmente seguirà la stessa strada della restaurazione avvenuta al Quirinale ed in quello che forse sarà il futuro governo tecnico dell’Italia attraverso i cosiddetti “saggi”. Il lavoro, il turismo, la cultura, lo sviluppo economico, l’ecologia, la giustizia, la scuola, la sanità, l’assistenza sociale, la sicurezza, la viabilità, la crisi degli alloggi, la tutela delle fasce più deboli… e via discorrendo, sono solo alcuni dei temi che il popolo romano vorrebbe vedere risolti. Ma a parte essere citati in qualche manifesto elettorale, questi argomenti non hanno nessuna traccia di vera riforma della politica dell’Urbe. Votare le coalizioni, spesso frutto di accordi non trasparenti ne preannunciati, equivale a non dare valore agli uomini che si vorrebbe eleggere. Votare gli uomini che hanno un passato di concreta devozione (qualora ne esistano tra i candidati) verso la Città di Roma e la risoluzione delle sue problematiche, significa dare avvio ad un nuovo sistema culturale delle elezioni di degni rappresentanti di Roma Capitale. Personalmente, nell’ultima settimana che ha preceduto la chiusura delle liste elettorali, ho ricevuto ogni giorno numerose telefonate con le quali mi è stato proposto di candidarmi. Ma in pochissime di queste ho sentito parlare di come affrontare i problemi essenziali ed esistenziali di Roma… città che amo e per la quale mi batto da anni e con le mie modeste forze.


VRMAG FASHION

a cura di Leonardo del Negro / Stylist, personal shopper

SI DICE CHE CHI INDOSSA IL GIALLO ABBIA UNA FORTE PERSONALITÀ. Il

NEL SEGNO DEL GIALLO

giallo è il colore dell’identità, e chi sta bene con se stesso non ha timore di mostrarla. A questo appunto serve la moda, ad esprimere se stessi, a comunicare. Questa estate la moda è dalla parte di chi si apre al mondo, di chi non ha paura: in passerella impazzano le vitamine, l’energia, la gioia di vivere!

Si ispira agli anni sessanta la coloratissima collezione p/e disegnata da Frida Giannini per GUCCI: non manca all’appello il giallo limone, emblema del glamour estivo consumato all’ombra di giardini mediterranei, in esclusive ville a strapiombo sul mare. Per cocktail eleganti, non vi è scelta migliore di un lungo abito a colonna con maxi volant sul petto, in fresca seta, che avvolge il corpo lasciando scoperte le spalle. Volendo indossare dei gioielli, meglio limitarsi ad un solo pezzo, che sia un paio di orecchini o un girocollo con grandi pietre colorate: perfetti coralli o

turchesi. Stesso discorso per l’uomo Gucci, degno accompagnatore della donna, in doppiopetto giallo ocra: uomo di grande personalità, non teme di uscire allo scoperto richiamando su di se gli sguardi, ammirati o perplessi che siano.

1

2

3


www.viviroma.tv /// 51_ Viviroma Magazine

Per le più giovani,

BLUGIRL, linea giovane di BLUMARINE,

propone miniabiti in pizzo sangallo: un classico estivo, che trova nel giallo una variante originale e perfetta sia per le bionde che per le brune. Le balze della gonna rendono questo look romantico e hippie allo stesso tempo, senza scadere nella caricatura.

Se credete che un abito giallo per voi sia troppo, quantomeno lasciatevi contaminare dall’allegria di questo colore nella scelta degli accessori: svariate la proposte del mercato per borse, cinture, scarpe, cappelli. 1 Il bauletto Candy di Furla è in pvc trasparente: perfetto se non avete nulla da nascondere! 180 €. 2 Le brasiliane Melissa sono famose in tutto il mondo come plastic shoes; le Optical seguono il trend di stagione, il cinturino a T. Disponibili su www.lovemeshop. it a 60 €. 3 Se non potete ancora permettervi un solitario, potrete consolarvi con la pochette Diamante di Liu Jo: rigida, in ecopelle, con tracolla in metallo. 75 €. 4 Perfetta per evidenziare il punto vita, la cintura in ecopelle con fibbia rivestita. Da H&M a 4,95 €. 5 Le borse Smaak hanno già conquistato le donne olandesi, con linee semplici, colori brillanti, pellami di alta qualità; presto a Roma con un monomarca, il primo in Italia, per ora si possono acquistare su www.smaakamsterdam.com. Nella foto, Lauren, 229 €. 6 Cosa c’è di più snob di un orologio pop come uno Swatch su un outfit elegante? Uno Swatch Rebel color giallo limone! 55 €. 7 Anche se non amate le immersioni, d’oggi in poi avrete un motivo per adorare il neoprene: la borsa Cassis di La Fille des fleurs. A Roma da Bottiglieria, 68 €. 8 La forma è un classico, la tecnologia all’avanguardia: solo 49 grammi il peso di questo nuovissimo Borsalino in feltro traforato. Lo compra Lui, lo indossa Lei.

4

5

6

Anche Marc Jacobs da LOUIS VUITTON subisce il fascino delle suggestioni sixties: linee pure per una silhouette asciutta ed essenziale, senza fronzoli che compromettano la purezza dei volumi. La collezione è un inno al damier, la scacchiera che ha reso celebre il marchio e che impazza in tutto il mondo su borse e valigeria. Si metta pure da parte il famoso monogramma per il momento, in attesa di periodi meno inflazionati, in favore di una eleganza scevra da qualsiasi forma di volgare ostentazione.

7

8


Viviroma Magazine_ 52

www.viviroma.tv

Viviromatelevision

Le “Mirabolanti” avventure di Massimo Marino imperatore della notte P U N TATA # 8 0

j Continuano le incursioni nelle notti trasgressive del Viviroma ad iniziare dal Blue Night del mitico Andrea “er verdura” che in questa occasione ospita la pornostar Ginevra Hollander la quale dichiara che sul set hard la sua specialità consiste nel fare sesso anale… http://viviroma.tv/2013/03/blue-night-ginevrahollander-anal-love/

j… stavolta siamo a Vitinia al Ranch Club il locale più trasgressivo della capitale dell’inossidabile Pier–One che ci presenta la reginetta dei club privè Pamela Lolli appena tornata dalla manifestazione erotica Pratosex dove ha duettato con lo stallone italiano Rocco Siffredi… http://viviroma.tv/2013/03/newranch-club-pamela-lolli-regina-del-prive/

j …mentre all’Elite 2 viene riproposto una sorta di “come eravamo” con alcune immagini del 2009 dove Massimo Marino si sollazza in piscina con una Madame X in costume leopardato e due giovani e belle sexystar… http://viviroma.tv/2013/04/elite-2-madame-x-inpiscina-rivediamola/


www.viviroma.tv

53 _Viviroma Magazine

j Colpo gobbo del mitico “Biutifulll” patron del Paradise Club che è riuscito nell’impresa titanica di ospitare la bellissima sexystar internazionale Chery (creatura del compianto Riccardo Schicchi) che peraltro sarà di nuovo al Paradise il 6 e 7 giugno in occasione del “Festival dell’Eros”… http://viviroma. tv/2013/03/paradise-cheri-mon-amour/

j Continuano le serate “off limit” del No Limits stavolta con la pornostar Giada Da Vinci (lanciata dal Viviroma), il disturbatore tv Gabriele Paolini neo esordiente nei film hard a tema etero e il regista Guido Maria Ranieri che hanno presentato il loro ultimo film dove per la prima volta Giada riesce a fare far sesso con una donna a Paolini notoriamente omosessuale… http://viviroma.tv/2013/03/no-limits-giada-da-vinciconverte-gabriele-paolini/

j Al Pascià Club ospite d’onore di Pino “er caciottaro” la veterana dell’hard Valentine Demy che rivela la sua recente passione per i giochi sadomaso dove predilige il ruolo di padrona che ama sottomettere i suoi schiavi… http://viviroma.tv/2013/03/pascia-valentinedemy-piu-sado-che-maso/

j … e per finire piacevole scoperta all’Infinity Five di Casalpalocco dove abbiamo incontrato l’impresario Massimo “er biondo” in compagnia della affascinante Pamela Diamond, ma soprattutto un vero e proprio gineceo con un paio di artiste super maggiorate dalla sesta misura di reggiseno… una vera libidine per gli amanti delle grandi forme!!! http://viviroma. tv/2013/04/infinity-five-maggiorate-xxl/


Viviroma Magazine_ 54

www.viviroma.tv

E’ ormai ampiamente dimostrato che il massaggio porta una serie di benefici per la salute.

… La manipolazione degli strati superficiali e profondi del muscolo effettuata con varie tecniche ne migliora la funzione, ne favorisce il rilassamento ed il benessere…

vrmagsalute a cura di Miria Maiorani // www.viviroma.tv

L’importanza dei trattamenti termali per la salute

I trattamenti termali rientrano nei servizi messi a disposizione da un centro benessere. Il trattamento più diffuso, considerato un buon punto di partenza per donare al corpo benessere, è il massaggio. E’ ormai ampiamente dimostrato che il massaggio porta una serie di benefici per la salute. La manipolazione degli strati superficiali e profondi del muscolo effettuata con varie tecniche ne migliora la funzione, ne favorisce il rilassamento ed il benessere. Possiamo citare, per esempio, il massaggio chiamato stone therapy che ha un effetto calmante e viene effettuato con pietre calde e fredde collocate in punti particolari del corpo, oppure il massaggio cinese chiamato Tui Na che pone particolare attenzione a quei punti del corpo dove viene solitamente praticata l’agopuntura. Il massaggio giapponese Watsu, invece, fatto con acqua calda, rilassa i muscoli e sostiene la colonna vertebrale. Con questo sostegno e senza il peso del corpo la colonna vertebrale, articolazioni e muscoli possono essere manipolati. L’effetto che se ne consegue è uno stato di rilassamento profondo, che favorisce il rilascio di stress e tensione. Il massaggio Watsu è usato anche per alleviare dolori muscolari e articolari ed aiutarne il movimento, per esempio, dopo

u m m f a s s f c m f B a u e c


è

www.viviroma.tv

… l’inalazione di oli essenziali stimola quella parte del cervello collegata al sistema olfattivo facendo sì che la persona possa sentirsi rilassata e tranquill…

un infortunio. Altra pratica comune nei centri benessere è l’aromaterapia. Si tratta di un tipo di medicina alternativa che utilizza gli oli essenziali e altri composti di piante aromatiche che mirano a migliorare la salute e l’umore di una persona. Molti studi hanno riconosciuto che l’aromaterapia ti fa sentire bene. Si ritiene che l’inalazione di oli essenziali stimola quella parte del cervello collegata al sistema olfattivo facendo sì che la persona possa sentirsi rilassata e tranquilla. Gli aromaterapisti sostengono che ci sia una sinergia tra il corpo e gli oli aromatici, ma non vi è ancora alcuna prova scientifica di questo. Tuttavia, alcuni studi clinici preliminari hanno evidenziato risultati positivi. La fangoterapia: il fango è un elemento importante della natura. Esso contiene importanti minerali che hanno effetti positivi sulla salute. Il fango può assorbire le tossine dal corpo umano quindi è molto utile nella prevenzione di molte malattie. E’ noto anche per le sue proprietà curative nelle forme infiammatorie croniche dell’apparato locomotore quali artrosi, tendiniti e dolori muscolari. Bagni termali: le sorgenti naturali di acqua calda si trovano principalmente nei pressi di zone ad attività vulcanica e contengono un’elevata quantità di minerali, come lo zolfo, che danno all’acqua un colore bianco latte e l’odore pungente. Lo zolfo è un componente naturale delle cellule del corpo ed è anche ricco di cheratina e collagene che sono importanti per la salute della pelle, unghie, capelli, ossa e articolazioni.

55 _Viviroma Magazine

… i trattamenti termali possono ridurre i dolori artritici, guarire le malattie respiratorie, la psoriasi, il dolore, infiammazioni, prurito e molto altro…

In conclusione i trattamenti termali possono ridurre i dolori artritici aumentando la capacità di movimento, possono guarire le malattie respiratorie, la psoriasi, il dolore, bruciore, infiammazioni, prurito e molto altro. Da centinaia di anni le terme sono collegate ad uno stile di vita sano. Occorrerebbe cominciare a considerare la possibilità di effettuare trattamenti termali in modo più regolare perchè questo è il metodo migliore per ringiovanire il corpo e la mente ed affrontare gli ostacoli nella vostra vita di tutti i giorni con facilità. La nostra salute è la nostra ricchezza, quindi è importante adottare misure appropriate per mantenerla.


Viviroma Magazine_ 56 www.viviroma.tv

fuoriporta di paola massari*

MERCATINI EVENTI E SAGRE maggio VIVIROMA\ E DINTORNI Cari amici lettori ecco le mie segnalazioni per Maggio, nel numero scorso vi ho parlato di gite in bici ed ora questo mese continuo a proporvi le due ruote… un’interessante manifestazione nel centro della città, “BiciRoma”tre giorni dedicati alla promozione della mobilità ciclistica…per chi invece non ama “pedalare” ma vuole comunque uscire dalla routine cittadina, segnalo le escursioni guidate “a Brevi Sorsi” dove sarete spettatoripartecipanti… queste sono solo due delle diverse proposte che ho cercato per voi, mi raccomando allora, proseguite nella lettura !!!!

c m 2 3

Dom 5 maggio Rocca Priora “Altura di Controllo” passeggiata geonaturalistica su uno dei coni di scorie del Vulcano laziale. In circa 2 Km si giungerà ad un’altura dal panorama unico. Appuntamento ore 9:30, in via delle Riguardate, presso il campo Sportivo. Prenotazione obbligatoria. Info: www.latiumvolcano.it 340 5358402

“Festival dello Sport-Birra-Musica” Piazza San Giuseppe Artigiano. Verrà installato un palco di 120 mq coperto ed amplificato per la Danza, Ring professionale per esibizioni di arti marziali, varie aree sportive previste per le altre discipline. Concorso Band Emergenti, Mercatino artigianale e degustazione di birra artigianale, area food coperta. Info: 0774-382275 – 3667320617 3498503224 - 3383427220

Sab 4, dom 5 maggio Ariccia “Mostra Internazionale Felina” al Palariccia in via del Bosco Antico, dalle 10:00 alle 19:00. Gatti di tutte le razze provenienti da tutta Europa. Ingresso: euro 7,60 Info: 3275870858 giorgiodistefano@libero.it

Ven 10, sab 11, dom 12 maggio Roma “BiciRoma” La festa della bicicletta. BiciRoma nasce nel 2004 ed è un vero e proprio “movimento ciclistico” autonomo ed indipendente. Ad oggi il movimento conta oltre 8000 aderenti, tanti fan e appassionati di bici e della mobilità sostenibile. Appuntamento il 10 maggio in piazza del popolo alle ore 13:00 per l’apertura del punto accoglienza. Per il programma completo degli eventi info su www.biciroma.it

Giov 9,Ven 10, sab 11, dom 12 maggio Villanova di Guidonia

Sab 11maggio Roma Cinecittà “ Il Mercatino di Lucha” Via Lucio Sestio, 10. Artigianato artistico, riuso-riciclo

D M i l


www.viviroma.tv 57 _Viviroma Magazine

creativo, scambi e baratti, sfizi culinari,grigliate miste, musica, performance. Dalle 10:00 alle 20:00 casa delle donne di "Lucia y Siesta" Info: 3478781694

Garibaldi 10. Filatelia, Marcofilia, Erinnofilia, Numismatica militaria cartacea,dischi in vinile,libri, cartoline,santini,bustine di zucchero,ecc.

Da Sab 11 a Giov 16 maggio Tivoli “Ottava Mostra Filatelica e del Collezionismo”, tutti i giorni dalle ore 10:00 alle 20:00 ingresso libero. Scuderie Estensi Sala Espositiva, Piazza

Sab 11, dom 12 maggio Roma “Mostra Mercato” Centro commerciale Casetta Mattei – Via dei Sampieri 92. Info: 320 8795555 Sab 11, dom 12 maggio Sant’Oreste “Bunker

Soratte” apertura straordinaria al pubblico dei rifugi antiaerei della Seconda Guerra Mondiale e del bunker antiatomico della Guerra Fredda nelle viscere del Monte Soratte, con tanto di rievocazione storica (figuranti in uniforme e mezzi bellici d’epoca) lungo il percorso naturalistico “ex-zona militare”, che offre fantastici panorami. Prenotazioni obbligatorie ai seguenti recapiti: bunkersoratte@gmail.com 3803838102. Info: www.bunkersoratte.it Dom 12 maggio San Gregorio da Sassola “Sagra degli Gnocchi al Sugo di Pecora” ore 10:00 apertura Castello Brancaccio, alle ore 11:45 apertura stand gastronomici . Per la sera Musica dal vivo. Info: 339 5085997 prolocosangregorio@tiscali.it Sab 18 maggio Roma “Mamma


Viviroma Magazine_ 58 www.viviroma.tv

Cult” visita Villa della Farnesina. Mamma Cult è il primo progetto di visite guidate pensate e organizzate per un pubblico di future e neo mamme: in gravidanza, con passeggini, accompagnate da amiche, papà, nonni e bambini, o semplicemente mamme che hanno voglia di trascorrere una mattinata di svago e cultura. I percorsi di Mamma Cult sono tutti privi di barriere architettoniche, raggiungibili facilmente con i mezzi pubblici e studiati per andare incontro alle esigenze delle mamme da un punto di vista di tempistiche e strutture corredate. Non mancano mai servizi igienici a portata di mano per cambiare i bimbi, luoghi dove sedersi e sistemarsi se si è stanche o se si ha necessità di dar da mangiare ai piccoli, e qualsiasi esigenza o necessità è ben accolta e assecondata. Prenotazioni su www. mammacult.it, dove troverete tutti i dettagli su date, orari e prezzi. Info: info@mammacult.it Sab 18 maggio Filacciano, Dom 19 maggio – Nazzano "A BREVI SORSI - percorsi trascorsi tra versi e discorsi" il progetto propone un insolito modo di visitare i beni culturali della Media Valle del Tevere, siano essi centri storici, siti archeologici o riserve naturali. Attraverso originali percorsi che si snoderanno non più su semplici strade o vie trafficate, ma lungo itinerari fantastici e creativi, gli spettatori-partecipanti verranno condotti in una serie di viaggi entusiasmanti e coinvolgenti, animati da storie, immagini e suoni, sarà un’occasione per sorridere e riflettere. Le visite saranno completamente gratuite. È obbligatorio prenotarsi: www.abrevisorsi.com - 348.9306080 Sab 18, dom 19 maggio Nazzano “Stage di Scultura su legno d'ulivo” apprendere i rudimenti della tecnica della scultura su legno, per capire

come si giunge all'equilibrio tra idea, forma e materia. Con il maestro Salvatore Rizzello. Info: 338 8540718. Dom 19 maggio Aprilia “Ricordi in Mostra” in Piazza Roma , un mercatino di Rigatteria vintage e artigianato. Info: 347.3638993 - 320.2797782 Dom 19 maggio Ariccia “La storia di Ariccia” La visita ripercorrerà la storia millenaria di Ariccia che negli anni si trasformò da semplice villaggio latino a splendida città barocca . Appuntamento ore 9:30 in Piazza di Corte. Prenotazione obbligatoria. Info: HYPERLINK "http://www. latiumvolcano.it" www.latiumvolcano.it 340 5358402 Ven 24, sab 25, dom 26 maggio Zagarolo “Tramando… Tessendo” in Piazza Indipendenza a Palazzo Rospigliosi. la VII edizione della Mostra - Mercato Internazionale del settore tessile. La manifestazione vedrà la

partecipazione di numerosi esperti del settore artigiani, provenienti sia dall'Italia sia dall'estero, che presenteranno i loro lavori in tessitura, merletto a tombolo, macramè, ricamo, patchwork e altri interessanti tecniche e organizzeranno minicorsi presso i loro stand nei giorni della mostra. Ingresso euro 5,00 – Info 06.9524103 tramando.tessendo@ gmail.com Sab 25, dom 26 maggio Roma “Mostra Mercato” Centro commerciale Casetta Mattei – Via dei Sampieri 92. Info: 320 8795555 Dom 26 maggio Rocca di Papa “Il Maschio d’Ariano” ascesa al Maschio D’Ariano. Escursione di tipo geonaturalistica, abbastanza impegnativa (7Km) con un dislivello di circa 300 metri. Appuntamento ore 9:30 Via dei Pratoni del Vivaro. Prenotazione obbligatoria. Info: www.latiumvolcano. it 340 5358402


Viviroma Magazine_ 60

www.viviroma.tv

vrmagarte Dettagli del basamento dell’obelisco

a cura di Miria Maiorani // www.viviroma.tv

Una suggestiva veduta di Piazza della Minerva

… Il suo nome deriva dalla presenza di un tempio fatto erigere da Pompeo dedicato a Minerva Calcidica, la cui statua è ora nei Musei Vaticani…

Le piazze di Roma / Piazza della Minerva Piazza della Minerva è situata ad un isolato dal Pantheon nel rione Pigna. Il suo nome deriva dalla presenza di un tempio fatto erigere da Pompeo dedicato a Minerva Calcidica, la cui statua è ora nei Musei Vaticani. L’edificio a destra della chiesa è il Palazzo Fonseca e ospita il Grand Hotel de la Minerve. Di fronte alla chiesa, possiamo osservare il Palazzo dell’Accademia Ecclesiastica dove i diplomatici della Città del Vaticano raggiungono la loro formazione. L’opera principale della piazza e l’elefantino, il cosiddetto Pulcino della Minerva, disegnato dal Bernini nel 1667 su commissione di Papa Alessandro VII (realizzato da Ercole Ferrata), sulla cui schiena si erige un obelisco. L’iscrizione latina sulla base del monumento, scelta proprio da Papa Alessandro VII, recita “... è necessaria una robusta mente per sorreggere una solida sapienza” a rappresentare la simbolica forza dell’elefante. L’ispirazione per la costruzione insolita proviene dal romanzo Hypnerotomachia Poliphili (amoroso combattimento onirico di Polifilo) attribuito

p p s a u M d d m s s b n


www.viviroma.tv

61 _Viviroma Magazine

… L’opera principale della piazza e l’elefantino disegnato dal Bernini nel 1667 su commissione di Papa Alessandro VII… … Ci sono altri obelischi a Roma, ma questo è l’unico supportato da un elefante, anche se è non l’unico sostenuto da una scultura del Bernini…

probabilmente a Francesco Colonna. Il personaggio principale del romanzo incontra un elefante di pietra che trasporta un obelisco e l’illustrazione xilografia di accompagnamento nel libro è molto simile al disegno del Bernini. L’obelisco proviene dal Tempio egizio di Iside. Ci sono altri obelischi a Roma, ma questo è l’unico supportato da un elefante, anche se è non l’unico sostenuto da una scultura del Bernini (vedi la Fontana dei Quattro Fiumi a Piazza Navona). Santa Maria sopra Minerva è una delle chiese più importanti dell’Ordine dei Domenicani. Il nome della chiesa deriva dal fatto che sorge in luogo del piccolo oratorio eretto su quelli che si credevano i resti del tempio di Minerva Calcidica eretto da Domiziano. La chiesa e il convento annesso furono usati, in diversi momenti nel corso della storia, come quartier generale dell’Ordine dei Domenicani. Santa Maria sopra la Minerva è l’unico esempio esistente di chiesa gotica a Roma. Dietro la sobria facciata in stile rinascimentale troviamo un interno con le caratteristiche ad arco gotico volteggio dipinto di blu con stelle dorate e rifinito con brillanti nervature rosse. Tra le numerose opere d’arte contenute nella chiesa troviamo la statua di Cristo Risorto (o Cristo della Minerva) di Michelangelo, la Cappella

Carafa di Filippino Lippi. La basilica ospita anche monumenti funerari tra cui le tombe di San Caterina da Siena, che era un membro del Terz’Ordine di San Domenico ed il frate domenicano Beato Giovanni da Fiesole, meglio conosciuto come Beato Angelico. Sulla facciata della chiesa possiamo trovare i segni che indicano l’altezza raggiunta dalle inondazioni del Tevere: i più alti, di circa 20 metri, indicano il livello di inondazione nel 1598. Vi è da precisare, infatti, che questa zona era tra le più basse della città e quindi particolarmente soggetta ad alluvioni.


Viviroma Magazine_ 62

www.viviroma.tv

professionedj DI ANDREA BELFIORE* ATTRICE, MODELLA, AFFERMATA E FAMOSA DJ, CI PARLA DEL MONDO CHE GIRA INTORNO ALLA CONSOLLE…

H

o contattato Nino per intervistar-

intervista a

Raccontami come Antoine Konrad diventa DJ Antoine... Come molti miei colleghi, anch’io ho iniziato suonando alle feste della mia scuola e ad alcuni compleanni. Ma la vera svolta è arrivata nel 1995, quando ho aperto il mio primo club a Basilea che si chiamava House-Café. E’ stata un’esperienza bellissima! Il club divenne il simbolo del progresso musicale dell’intera scena basilese. Organizzavamo super party e ci divertivamo molto! Poi sono arrivate le prime produzioni. Ho iniziato con l’hip-hop ma presto sono passato a tutt’altro genere, alla “pumping house”. Nel 1998 uscì il mio primo album, “The Pumpin’ House Mix” e l’anno successivo “Houseworks 1”, il primo disco d’oro della mia carriera. Da quel momento le cose non si sono mai fermate... Nel 2006 ho prodotto l’album “Live in Moscow” e il singolo “This Time”, licenziato in tutto in mondo da labels importanti come la Universal Music UK, All Around The World Records, Blanco y Negro in Spagna, Happy Music in Francia, e ancora Emi, Ultra Records USA e Kontor Records in Germania. Nel 2008 è poi uscito l’album “Stop!” nel quale trattavo forti temi sociali. Fece molto scalpore e nel 2009 vinse il “Best National Dance Album” agli Swiss Music Award. Cosa ti ha spinto alla scelta di questa professione? Da ragazzo, girando per locali con mia sorella,

Dj Antoine L

a celebrità si misura con il successo di massa. Tra le icone collettive di un mondo dove siamo abituati a mescolare lingue e culture per creare un nuovo panorama musicale, spicca senza alcun dubbio DJ Antoine. Il suo successo l’ha decretato il pubblico, conquistato dalla sua creatività, un ingrediente indispensabile che ha avvicinato molti ragazzi al suo stile a dir poco attraente, pieno di forza e vitalità. I messaggi positivi che trasmette sono di un realismo minimalista ed incisivo che trascina e coinvolge. DJ Antoine (all’anagrafe Antoine Konrad) è il DJ svizzero più famoso del mondo, quello che fa ballare l’Europa e da un anno anche l’Italia, grazie ai singoli “Broadway”, “Welcome to St. Tropez” e soprattutto “Ma Cherie”, uno dei 10 brani top in vetrina su iTunes nella classifica del meglio del 2012. Ed è già una hit anche il suo nuovo singolo “Bella Vita”, pubblicato in Italia da Energy Production su etichetta X-Energy, che insieme al videoclip ha anticipato il doppio album “Sky is the Limit”, uscito a fine febbraio. Un nuovo ambizioso progetto realizzato con il suo studio partner di sempre Fabio Antoniali, conosciuto come Mad Mark, avvalendosi della partecipazione di Pitbull, Christian Marchi, Nicola Fasano, Kalenna from Dirty Money ed altri nomi internazionali. Accanto al suo lavoro come DJ e produttore, Antoine gestisce la sua etichetta di produzione Global Productions.

non mi piaceva la musica che mettevano i dj, così ho pensato di fare da me! Dopo i numerevoli successi che hai ottenuto, ti aspetti qualcosa di più dal mondo della musica? Per il mio nuovo album ho grandi aspettative, spero di farvi divertire ballando tutta l’estate! Come nasce la tua passione per la musica?

Credo di portarla con me da sempre. Siamo cresciuti assieme anno dopo anno, sforzo dopo sforzo. Con quali artisti hai lavorato? Insieme a Mad Mark abbiamo fatto dei remix per Mary J. Blige, P. Diddy, Pitbull, Cindy Lauper, Robin S., Roberto Blanco e Ivana Trump. Nel 2010 ho prodotto delle tracce anche per Timati, Snoop Dogg, DJ Smash e Bob Sinclar.


-

x .

.

www.viviroma.tv

63 _Viviroma Magazine

e sono esaltato per questa possibilità che avrò di visitare tanti posti dell’Italia che ancora non conosco. Che Bella Vita! Qual è il pezzo che ti emoziona di più quando lo suoni? Adesso, Bella Vita – ovvio! La bellezza aiuta anche in questo settore? Più che la bellezza è molto importante l’immagine. Mi piace molto curare il mio outfit: scelgo personalmente tutti i miei vestiti e vado pazzo per gli accessori eccentrici. Ho visto che porti un anello. Ha un significato particolare? No, è parte del mio look. Mi piacciono gli anelli grossi ed appunto eccentrici! Quali sono le tue armi vincenti? Sono un persona molto allegra, cerco di trasmetterlo a tutti, anche attraverso la mia musica.

E ora con chi ti piacerebbe lavorare? Sarebbe bello poter collaborare con dei cantanti italiani. Mi vengono in mente nomi di personaggi fortissimi come Jovanotti o Eros Ramazzotti, per nominarne giusto un paio… Il no che ti è pesato di più... Nel mondo della musica capita di continuo sentirsi dire di no, e non è mai piacevole. Ma bisogna andare avanti e farsi forza. Ciò che non uccide, fortifica, no? La cosa a cui non rinuncieresti mai? Che ne dite? Alla musica! Soddisfatto di quello che hai avuto sinora? Del tutto! Dopo tanto lavoro si stanno concretizzando i sogni più belli della mia vita. I prossimi anni come te li immagini? Sicuramente mi vedo suonare in giro per i club di tutto il mondo, proprio come adesso, e in studio a produrre tanta musica con il mio socio di sempre Mad Mark. Quando ci si rende conto per la prima volta di essere “arrivati”? Mai, perché quando “arrivi” rischi di perderti,

perciò è forse meglio continuare a camminare rimanendo con i piedi ben saldi a terra. Il vero lusso è...? Arrivare a casa dopo tanto tempo e concedermi un po’ di relax con i miei cari. E’ il messaggio chiave del mio ultimo singolo “Bella Vita”. Il posto dove ti vengono le idee? Sai che mi arrivano un po’ ovunque? Pensa che “Bella Vita” mi è uscita fuori cucinando! Stavo preparando un bel piatto di pasta e con mia sorella discutevamo di quanto fosse bella l’Italia. E il passo: da “Bella Italia” siamo arrivati ridendo a parlare di “Bella Vita”. Divertente. Dove ti piacerebbe vivere? Anche se sono sempre in giro per lavoro, sono molto legato alla mia città natale Basilea. Lì c’è anche la sede della mia etichetta discografica. Dell’Italia che ne pensi? La amo! Totalmente! Ci vengo da quando sono nato, dalla Toscana alle Marche, e impazzisco per la vostra cultura gastronomica e per gli splendidi paesaggi. L’entroterra è magnifico! Quest’estate avrò tantissime GIG in Italia

Come nascono le idee dei tuoi video? Cerchiamo di seguire i testi delle canzoni e di riprodurne il feeling con immagini e situazioni. Quali generi di musica ti hanno più influenzato? Dance! Dance! Dance! Non hai mai pensato ad un nome d’arte? Eh eh, non ti piace il mio nome? Un consiglio che daresti ai ragazzi che iniziano questa professione… Bisogna metterci tanto impegno, anche se è un lavoro molto bello, non si impara velocemente. Per questo motivo serve molta determinazione, ma soprattutto molta passione. Qual è il messaggio che hai voluto dare con “Bella Vita”? Promette di insegnarci di nuovo come fare, nonostante tutto, ad alimentare la voglia di vivere. Ad affrontare ogni giorno con positività, passione, curiosità, senza lasciarci travolgere dagli ostacoli della crisi e dalle stranezze della politica. Niente ostentazioni, dunque, no all’edonismo imperante e maleducato: la Bella Vita di DJ Antoine è quella fatta di viaggi, scoperte, nuove conoscenze, idee e movimento. Una vita dolce, ricca di stimoli e soprattutto guidata dalla forza dell’immaginazione.


VRMAG LIVEMUSICROMA SARANNO (O SONO) FAMOSI!

a cura di FRAiL cantautore / www.frail.it / in collaborazione con Mimmo Pastore Dir. Art. PridePub Roma

FRAiL

GLI OLTRE BAND S … LA BAND E’ NATA NEL 2003 DA UNA MIA IDEA ISPIRATA DALLA PASSIONE CHE HO DA SEMPRE PER LA MUSICA ED IN PARTICOLARE PER QUELLA DI CLAUDIO BAGLIONI…

iamo con Simone Magi, cantate e ideatore della Band OLTRE, il tributo Italiano a Claudio Baglioni, com’è nata l’idea di formare il gruppo? La band e’ nata nel 2003 da una mia idea ispirata dalla passione che ho da sempre per la musica ed in particolare per quella di Claudio Baglioni. Con altri amici musicisti, tutti professionisti del settore, ognuno con un proprio percorso artistico abbiamo deciso di formare questa band che porta sulla scena i brani più belli ed emozionanti di questo grande artista che hanno segnato più di 40 anni di musica Italiana. Com’è composta la band? E come mai il nome “OLTRE”? La band è formata da 5 elementi: Simone Magi voce, Gianfranco Mauto al pianoforte ed alle tastiere, Riccardo Corso alle chitarre, Gianluca Ferrate al basso elettrico, Paolo Fabbrocino alla batteria. Abbiamo anche l’onore, in alcuni concerti , di illustri partecipazioni di musicisti direttamente dalla band di Claudio Baglioni…come il maestro Walter Savelli, storico pianista ed arrangiatore dell’artista. E’ stato scelto di chiamare il gruppo “OLTRE” come il famoso disco del 1990, per noi uno dei capolavori della discografia del cantautore romano. Cosa proponete al vostro pubblico…? Lo spettacolo ricrea l’atmosfera dei concerti più belli di Claudio Baglioni, in circa due ore di musica ripercorriamo tutte le tappe più importanti che hanno segnato la sua carriera attraverso la rivisitazione di tutto il suo vastissimo repertorio… Dalle canzoni degli esordi (Signora Lia, Ragazza di campagna, Porta Portese,

Sabato pomeriggio, Poster, Quante volte…) a quelle che lo hanno consacrato al grande pubblico (Strada facendo, La vita è adesso, Avrai, Io me ne andrei, Via,…) passando per i brani più recenti e ricercati (Io sono qui, Noi no, Io dal mare, Acqua dalla luna, …) senza assolutamente dimenticare le canzoni d’amore più famose (Questo piccolo grande amore, Amore bello, E tu, E tu come stai, Mille giorni di te e di me,…) e molte altre ancora… con una particolare attenzione ai ricercatissimi arrangiamenti sia originali che in versione live. Quali sono gli aspetti principali che vi caratterizzano? Il punto di forza del nostro spettacolo e quello che ci contraddistingue, è il fatto che il nostro vuole essere un vero e proprio omaggio al grande artista mettendo del nostro in ogni interpretazione. Progetti per il futuro… E’ in uscita su tutti i portali di musica on line il nostro nuovo singolo inedito che si intitola “ Ancora Assieme Noi” che è un brano dedicato a tutti i fans di Claudio Baglioni destinato a diventare un vero e proprio inno. Dove possiamo ascoltare la vostra musica oltre al live? Nel nostro sito internet www.oltrelive.com e nella nostra pagina facebook “Gli OLTRE CoverBand Baglioni”, troverete molti video ed estratti audio presi dai nostri concerti e tutte le date aggiornate del nostri tour live.


www.viviroma.tv /// 65_ Viviroma Magazine

Martina Cambi M

artina Cambi vincitrice del Festival di Castrocaro 2012… come e quando hai iniziato a dedicarti alla musica…? E’ iniziato per gioco… dopo il diploma sono partita per l’Indonesia dove poi sono restata per 3 anni, lì ho iniziato a cantare con un gruppo fortissimo in cui suonavano due componenti della gloriosa band “Crazy Horse” che faceva capo a Neil Young; ho proseguito in America con un minitour e poi sono rientrata a Roma, la mia città!

Darryll Wilson

Com’è stato vincere il festival di Castrocaro… Emozionante, ho vinto senza raccomandazioni (esclama Martina). Non mi volevano! ho iniziato il percorso di Castrocaro dall’inizio, mi sono appassionata è diventata la mia sfida da vincere e ce l’ho fatta! Sei spesso in giro per il mondo, dove sei stata ultimamente? Sono tornata da poco dal Festival Internazionale della Musica a Bruxelles con Antonio Maggio e molti altri artisti. Oltre Castrocaro accetteresti la proposta di partecipare ad un Talent oggi? Non credo di essere adatta… Quando Canto mi piace stare davanti le telecamere, ma mettere in luce le mie cose personali non è proprio quello che fa per me, mi irrigidisco e divento antipatica! Come ti è sembrato il Festival di Sanremo 2013? Mi sono piaciuti molto i giovani, Antonio Maggio ha meritato la vittoria è un ragazzo che lavora sodo, ho preferito le canzoni dei giovani rispetto ai Big, molto più originali ! Martina vivi di musica… stai lavorando ad un nuovo progetto? Si stiamo lavorando ad un nuovo progetto, che spero si trasformi in disco al più presto, ho presentato a Bruxelles un brano inedito scritto da Fabio Tettoni, devo dire molto emozionante, un brano contro la violenza sulle donne. Bene quindi aspetteremo questo nuovo disco… dove possiamo seguirti intanto? Sul mio sito ufficiale www.martinacambi.com

S

iamo con Darryll Wilson giovane cantautore del Nepal, cosa ti ha spinto a fare musica? Ho iniziato da piccolino, mio padre è un batterista e cantante e da lui ho ereditato questa passione per la musica.. In Nepal so che sei molto seguito.. Abbastanza! Ho molti follower su soundcloud e mi esibisco nei live club! Come ti trovi in Italia ? Com’è il rapporto con i fans italiani? Devo dire molto bene, mi trovo a mio agio, sono arrivato qui in Italia per continuare gli studi musicali e da qualche mese ho iniziato a fare live nei locali di Roma. I ragazzi mi seguono e sono molto contento di questo! Il tuo genere come possiamo definirlo? Bella domanda, non ho ancora trovato il mio genere, diciamo che mi piace molto suonare in acustico con la loop station, sicuramente possiamo definirlo un Rock Acustico.. A chi ti ispiri.. quando suoni e scrivi le tue canzoni? I miei miti sono Ben Harper e Bob Dylan, mi piacciono molto anche i Led Zeppelin. Cosa c’è in cantiere, a cosa stai lavorando…? Sto lavorando a nuovi pezzi… C’è un progetto internazionale (parla Massimo di Rollo, suo manager) non diciamo altro per scaramanzia! Darryll è un cantautore a 360 gradi, usa accordature molto particolari quando suona la chitarra ed è un talento vero. Darryll, dove possiamo seguirti ed ascoltare i tuoi brani?! Nelle mie pagine ufficiali; soundcloud.com/darryllwilson twitter.com/darryllwilson facebook.com/darryllwilson


Viviroma Magazine_ 66

www.viviroma.tv

radioelmi di federica elmi* * speaker radiofonica, presentatrice, voce ufficiale di “Viviroma Television” ci racconta l’universo che gira intorno alla radio.

“Siamo due respiri / che vibrano vicini / oltre il male e il bene / niente è come te e me insieme” “Due Respiri” / Chiara Galiazzo

Chiara Papanicolau e Filippo Firli in coppia su RDS

D

a questa primavera l’etere nazionale diffonde in FM la grande novità di Radio Dimensione Suono: la conduzione a due voci nelle tre fasce principali del palinsesto settimanale. Ogni mattina Corrado Gentile accompagna Anna Pettinelli, nel primo pomeriggio è in onda la coppia spumeggiante composta Claudio Guerrini e Rosaria Renna, ma la vera sorpresa della radio “100% grandi successi” sono Filippo Firli e Chiara Papanicolau, che trasmettono insieme tra le 18.00 e le 22.00. Filippo è un veterano del mezzo radiofonico, mentre Chiara è l’ultimissima scoperta di casa RDS. Cosa accade quando si lavora in due? Scopritelo leggendo la loro intervista per noi di ViviRoma Magazine! Ciao Chiara, ciao Filippo, benvenuti su ViviRoma magazine, come state? C: Bene, grazie! F: Benone, hai visto che spettacolo ho accanto? Poteva fare la modella, e invece... Ci raccontate la vostra prima volta al microfono? C: Io sono andata in onda per la prima volta meno di tre anni fa su Antenna1, una radio romana,

dopo soli tre giorni di affiancamento. Ho avuto background di altro tipo, da attrice e doppiatrice. La comunicazione era già la mia parola d’ordine, ma non quella radiofonica, che utilizza comunque un linguaggio suo. Non ho avuto ne’ tempo ne’ modo di capire che cosa stesse succedendo, che mi sono ritrovata in onda. Da allora ad oggi continuo a reputarmi una speaker “inconsapevole”. F: Tanti anni fa, un giorno andai a trovare un amico che giocava a fare il DJ in una piccola radio; durante la diretta mi fece un paio di domande. In ascolto c’era anche l’editore dell’emittente che mi fece iniziare a trasmettere dal giorno dopo; mi disse che sembrava che avessi sempre fatto radio... Da quanto tempo siete in onda su RDS? C: Meno di un anno. Ho iniziato trasmettendo

di notte durante il weekend, poi per un breve periodo ho condotto la stessa fascia durante la settimana, e da quasi due mesi sono in onda insieme a Filippo nel pomeriggio. F: Sono arrivato ad RDS nel 1997! Mi piace trasmettere con Chiara, è come se ci conoscessimo da sempre: ci divertiamo molto in onda e a microfoni spenti, anzi a volte fatichiamo ad “entrare” perché piangiamo letteralmente dalle risate! Cosa avete pensato quando vi è stato comunicato che avreste condotto insieme? C: La stessa cosa che ho pensato il giorno in cui mi hanno cercata la prima volta da RDS: “Avete sbagliato numero? Forse stavate cercando un’altra?!?” La verità è che davvero ero incredula. Filippo è un grande professionista, divora

i p p l l F v p z

Q C d s p r l S “ a n

C m C n


e a

-

-

-

o -

www.viviroma.tv

il microfono, è serio, preciso, tecnicamente impeccabile ma anche spontaneo, a lui faccio appello ogni volta che ho un dubbio. Diciamo che lavorando con lui ho molto da imparare, invece lui da me non so quanto! F: Con Chiara c’è stata empatia istantanea, trovo che abbia tutti voti altissimi in pagella: voce, personalità, versatilità e cuore.. Oltre a ritmi pazzeschi: addirittura parla in quattro quarti! Qual è la vostra giornata tipo a RDS? C: Ci incontriamo solitamente un’ora prima della diretta per confrontarci su quelli che sono i fatti salienti e più curiosi della giornata. Quindi prepariamo almeno i primi due o tre argomenti da raccontare agli ascoltatori, e li costruiamo. Poi il lavoro di ricerca continua mentre siamo in onda. Sono quattro ore molto intense. Filippo è uno “smanettone” come non ne ho mai visti, sempre a caccia della notizia più figa, anche cinque minuti prima di chiudere il programma! Con quali argomenti intrattenete, generalmente, gli ascoltatori? C: Partiamo dal presupposto che durante il nostro orario abbiamo un ascolto eterogeneo,

all’inizio siamo nel drive-time quindi all’ascolto ci sono lavoratori di ogni categoria, ma anche giovani e studenti; persone che hanno concluso la propria giornata di lavoro o studio, presumibilmente stanchi. Cerchiamo di intrattenerli con notizie di costume, accompagnandoli nel ritorno a casa e provando a farli sorridere. Ma quando troviamo una bella notizia che affronta una tematica più impegnativa e che possa coinvolgere gli ascoltatori, non rinunciamo a darla. Qual è, a vostro avviso, il punto di forza di un’emittente come RDS? F: Successi al 100%, ritmo, velocità, da noi c’è sempre musica... Coinvolgiamo gli ascoltatori il più possibile, anche leggendo e commentando le loro opinioni. Parlando in generale, preferite la conduzione singola o di coppia? C: Senza ombra di dubbio quella in coppia. Parlare in due offre più spunti di riflessione, maggiore spontaneità allo speaker e aumenta il coinvolgimento dell’ascoltatore, che si sente chiamato dentro il discorso. F: Ed io aggiungo che in coppia ci si diverte molto di più! E sempre parlando in generale, quali sono secondo voi tre aggettivi che caratterizzano oggigiorno una buona radio? F: Contemporaneità, capacità di intercettare i gusti dei propri ascoltatori e “tempi 2.0”.

67 _Viviroma Magazine

Nel tempo libero - se ne avete - cosa vi piace fare? C: Cinema e nuoto. Se non c’è il mare, c’è la piscina, mi basta stare sott’acqua. F: Io corro, nuoto e vado in palestra, non posso farne a meno... Cosa consigliereste a un giovane che nella vita vorrebbe fare la radio? C: Di capire se ne è veramente in grado, cercando pareri sinceri tra gli addetti ai lavori. Dopodiché credo che la radio sia uno di quei mestieri che non si insegnano. Diffido molto dei corsi per diventare speaker, o ce l’hai dentro o non ti ci fa diventare nessuno. Semmai un bel corso di dizione tanto per iniziare, e poi rubare, rubare, rubare. Se si ha la possibilità, entrare in una radio anche solo per assistere, osservare con gli occhi e con le orecchie, prendere tutti i consigli che arrivano dagli speaker, dai direttori artistici e dai fonici - che hanno l’orecchio fino e sono il primo ascoltatore in assoluto. Poi incidere una demo ed iniziare a farla ascoltare alle radio locali. F: Il mio consiglio è ascoltare tanta radio e cercare sempre di essere “unici”. Grazie di essere stati nostri ospiti, chiudiamo con un saluto per ViviRoma! Vi aspettiamo su RDS! Vi promettiamo tante classifiche e tanti grandissimi ospiti che verranno a trovarci! Grazie Federica. Un saluto a tutti da Chiara e Phil.


Viviroma Magazine_ 68

www.viviroma.tv

tamtamdellanotte di henry pass* Performer romano apprezzato in Europa, collabora con il Viviroma Magazine decodificando con ironia i segnali della notte romana.

… Mi spiace che tra i punti dei saggi, essendo tali pero’ forse anche un po’ artefatti, ”nomenklati”, non ci sia l’approvazione di normativa sulle unioni civili: un anacronismo incomprensibile…

H

ola passerotti dal virgulto gemmato e passerotte da poggiatoio profumato dalla vostra Henry Pass! E alla fine Napolitano II” e’. Avrei preferito, come piu’ volte scrittovi, una donna al supremo colle, la bravissima, ligia, inattaccabile Emma Bonino per quel che mi riguarda (mai pure candidata), ma poi come ben sapete lo “scatafascio” del Pd ci ha riportato Giorgio che, sua sprone, ha accettato con “puntellamento”: seguire pari pari i punti vagliati dai “dieci saggi” scelti alla fine del suo primo mandato, punti volti a rivitalizzare il riassetto istituzionale italico. Dunque quasi dimezzamento dei parlamentari, dei loro stipendi dorati, eliminare una Camera legislativa addivenendo il Senato assise delle regioni con 160 poltrone, nuova legge elettorale semi proporzionale con alto sbarramento, dimezzare il finanziamento pubblico ai partiti (auspicherei l’eliminazione totale), cancellazione delle Province, abbattimento della burocrazia, rilancio dell’economia (basilare), ridimensionamento di Equitalia, di Imu et varie. Tutte tematiche strutturali che non inficiano l’appartenenza politica, destra e sinistra, come dire, si stringono le mani per il “restyling” poi torne-

r G p c a c v c l d r v e c


iro-

i a

-

-

e o -

www.viviroma.tv

69 _Viviroma Magazine

In questa foto: Henry Pass e Flavio Koe. Pagina precedente: Henry Pass e Milly D’Abbraccio

… Da par mio non vedo nel ”governone” una ”inciuciata” per celare un colossale sotterfugio, magari ”fugio” piccoletto ci sarà pure, ma la ristrutturazione italica va fatta…

ran alle proprie ideologie sociali anche quelle non pià così contrapposte. In tutto questo il M5S di Grillo non c’entra nulla? Ma grazie invece ai 5S, alla loro tenacia parlamentare, alle loro “spillate”, proteste, verita’, se i partiti tradizionali finalmente han sciolto gli indugi, si son rimboccati le maniche e stan riscrivendo regole essenziali; vedo i 5stelle come supremi controllori, tenaci setacciatori anche del più striminzito carteggio! Da par mio non vedo nel “governone” una “inciuciata” per celare un colossale sotterfugio, magari “fugio” piccoletto ci sarà pure, ma la ristrutturazione italica va fatta (Henry manda il suo scritto almeno 10 giorni prima della pubblicazione, n.d.r.). Mi spiace che tra i punti dei saggi, essendo tali però forse anche un po’ artefatti, “nomenklati”, non ci sia l’approvazione di normativa sulle unioni civili: un anacronismo incomprensibile! Già, poi se si guarda in oltr’alpe persino nella libertina Francia non si è al cospetto di un bell’esempio con le “schierette” di ottusi galli contestatori delle unioni civili proprio in questi giorni . Lo scrivo per l’ennesima volta, è Madre Natura, solo e soltanto Lei, la detentrice di “imprinting”, che ha voluto le sessualità e queste a buon diritto libere di unirsi se lor vogliono come fan quelle ritenute “canoniche”: si chiama pari opportunità! Uomini dal retaggio antico non possono nel 21mo secolo governare,

“imperare” gli “io” altrui; basta con le dittature sugli orientamenti sessuali! Vi segnalo di buon gaudio e a tal prò l’iniziativa dell’amico Flavio Koea e della sua “Love Lab”, cosi’ Flavio dal profilo “Love Lab” di facebook: “LOVE LAB 5-6-7 LUGLIO 2013 ROMA! Evento socio culturale, non solo una kermesse erotica. L’eros, niente di più semplice, niente di più complicato. E noi ve lo dimostreremo! Ma non solo: tratteremo tanti altri temi, tra cui OMOFOBIA, VIOLENZA SULLE DONNE E DIRITTO ALLA SESSUALITA’ PER I DISABILI! Love Lab Officine della Felicità, NON MANCATE”. Ed io certamente non mancherò, come non mancherà per esempio Ilona Staller e la mia amica, spero sia libera, Milly D’Abbraccio e in più tante personalità della società civile, giornalisti, attori e le variopinte amiche e colleghe drag-queen del Gloss (nota serata lgbt presso la discoteca Alibi di Roma il giovedi notte, n.d.r.). Sarà una kermesse coloratissima, pacifica, dai toni pacati per chiedere solamente pari opportunità! Siete tutti invitati passeri e passere in accorta lettura, anche su tutti i miei portali web molto presto dettagliatissime info. Vi ricordo che il giovedi notte nell’etere radiofonico italico si accende l’house music di Danny Omich e Patrizio Mattei, collaudato, super magic-duo deeJays con me su m2o in JoyNight e presto, con i primi caldi, tornerà anche JoyCafè dalle 18 alle 20 del lunedi e del martedi: sfiziose, sorprendenti news e house-music strepitosa continueranno ad allietarvi le notti e, come dettovi, pure i tardopomeriggioni. Al prossimo numero passerottesco, buona vita a tutti voi e, come sempre, “passeratevi” bene!


VRMAG

HANDICAPESESSUALITÀ di Flavio Koea

Flavio Koea

F

e Rocco Si

ffredi

ra i temi sociali della manifestazione Love Lab - Officine della Felicità, evento socio culturale trasgressivo e di costume (molto più di una kermesse erotica) che si svolgerà a luglio, precisamente dal 5 al 7, nella nostra bella Roma ,c’è la sessualità per le persone disabili. Argomento importante e delicato . Infatti spesso tutti noi non ci rendiamo conto che tante persone e soprattutto tanti giovani, uomini e donne ,oltre ad avere una vita già difficile e disagiata a causa dei loro handicap fisici, non possono e non riescono nemmeno a conoscere la cosa più bella e più naturale del mondo: il Sesso. L’Assistenza Sessuale sta diventando un tema di attualità, cominciano ad occuparsene in parecchi e sono molti i film che hanno trattato l’argomento, a partire da quello che può considerarsi il precursore, il cult film “Profumo di Donna” con Vittorio Gassmann, il grande mattatore del cinema italiano, fino ad arrivare al

AMORE IN CARROZZELLA: UN DIRITTO PER LA FELICITÀ NEGATO recentissimo “The Sessions”. Per capire meglio siamo andati a trovare Maximiliano Ulivieri nella sua casa al centro di Bologna. Maximiliano, giornalista, è disabile perchè affetto da una grave distrofia muscolare fin da piccolo. Però è felicemente sposato con una bella donna “normale” (ancora purtroppo si fanno certe differenze e distinzioni) ma lui è un caso speciale. Maximiliano è il responsabile e fondatore di Love Giver, una associazione nata per dar supporto a tutti gli altri disabili che non hanno avuto la sua fortuna e capacità di esternarsi affettivamente con i cosidetti “normali”. Love Giver è uscita alla ribalta per aver mostrato senza pudore su alcune riviste Debora De Angelis, una bella ragazza romana che ha avuto il coraggio di offrirsi pubblicamente con dignità come Assistente sessuale, inoltre Love Giver ha creato un comitato promotore per l’Assistenza Sessuale in Italia diventandone portavoce per la presentazione di una proposta di legge sull’argomento(www.assistenzasessuale.it). Maximiliano puoi spiegarci che cosa è un assistente sessuale? L’assistente sessuale, è un operatore professionale, uomo o donna, con orientamento bisessuale, eterosessuale o omosessuale che, come descrive Marcell Nuss (2008) nel libro Handicaps et sexualités, è sano nel corpo e nello spirito e ha deciso volontariamente di aiutare le persone diversamente abili a sperimentare l’erotismo e la sessualità. Questa figura in Italia non esiste, sebbene in altri paesi Europei come l’Olanda, la Svizzera, la Germania e la Danimarca abbia già trovato una sua legittimazione. Nell’Assistenza di questo tipo si incontrano due mondi, due realtà, tra le più soggette a Discriminazione Sociale: da un lato coloro che non possono usare abilmente il corpo in cui vivono e dall’altro coloro che per inclinazione naturale sentono di poter essere d’aiuto al prossimo nell’espressione fisica di un bisogno sessuale. Ci sono nomi offensivi o politicamente corretti per definire queste due categorie di esseri umani: non importa come vogliamo etichettarli, nella nostra Cultura la discriminazione esiste!

Questo è un problema imbarazzante? Il sesso che piaccia o meno, è un’energia insopprimibile dell’essere umano. Laddove i primi impulsi si risvegliano, quasi ogni genere di essere umano riesce in qualche modo a provvedere autonomamente e per un certo tempo alla gestione di questa energia con la masturbazione, ovvero impara a capire come funziona il suo corpo e a capire quali fantasie lo eccitano, è come liberare un’energia che se trattenuta all’interno senza essere in un qualche modo sfogata o fatta circolare, provoca una pressione insopportabile. Pensate a stare dentro un corpo che, insieme a tante altre funzioni basilari non risponda a questo, e pensate pure quanto sia difficile per un familiare provvedere a questo tipo di bisogni allo stesso modo a cui provvede ad altri bisogni fisici. Puoi spiegarci meglio? Anche dove l’amore e l’abnegazione dei familiari di fronte alla disabilità di un congiunto sia illimitata,


www.viviroma.tv /// 71_ Viviroma Magazine

presto o tardi si troveranno di fronte a un problema a dir poco imbarazzante, quello di avere una persona che vive in un corpo carico, insopportabilmente carico di una energia che non conosce e che nessuno gli permette quantomeno di sfogare. Il sesso non si risolve con la masturbazione anche perchè ci sono disabilità che non permettono nemmeno l’uso delle mani. E poi un corpo non in linea con la bellezza comune, per come è intesa nella nostra società, rende più difficoltose le interazioni fisiche e una non padronanza del corpo, più rare e difficoltose le interazioni sessuali. Come si può risolvere ? Il problema certamente può essere risolto nel modo in cui lo hanno fatto Paesi molto più evoluti del nostro con la figura dell’Assistente Sessuale che non deve essere un’infermiera asettica ma deve essere empatica ai massimi livelli, sapersi approcciare ai corpi, qualunque genere di corpo, con la stessa amorevole dolcezza e deve saper essere in grado di suscitare un desiderio in chi ha di fronte saper pure gestire situazioni magari

imbarazzanti senza perdersi. Più che un lavoro è un’inclinazione naturale che viene messa a disposizione di chi la richiede sebbene una formazione specifica col tempo deve essere contemplata come appunto avviene all’Estero. Che requisiti devono esserci in questo tipo di Assistenza? Predisposizione empatica, familiarità nel contatto con ogni genere di corpo, di entrambi i sessi, capacità per tutto il tempo necessario di preparare il corpo con coccole, carezze, massaggi, per arrivare a un culmine di Piacere Sessuale, ma tutto questo sempre con un distacco emotivo; inoltre non bisogna mettere in gioco il proprio corpo in modo avventato ma concentrarsi sul corpo dell’altro, è molto importante, non deve fare pratiche a rischio contagio, come le penetrazioni, il fatto di pagare non autorizza di disporre del corpo. Ma questa pratica, questo lavoro insomma non si confonde un po’ con il mestiere più antico del mondo? L’assistente sessuale è un operatore del sesso, sì ho detto del sesso! E non sto parlando né di escort, né di prostituzione . Non credo anche perchè ormai la mentalità dei più, della maggioranza delle persone, sta cambiando, e sono molti quelli che stanno abbandonando le fila del fronte del falso moralismo, infatti con Internet ormai si può vedere e toccare con mano quello che succede in altre parti e anche perchè ci sono delle regole ben precise per chi volesse intraprendere la professione di operatore per l’Assistenza Sessuale, come già ho detto, deve fare un percorso preparatorio, non può avere rapporti a rischio contagio malattie come i rapporti penetranti e non si può svolgere questa come unica ed esclusiva professione e soltanto in maniera periodica cioè non tutti i giorni: queste condizioni sono anche riportate sulla proposta di Legge che speriamo al più presto diventi una realtà e per la quale ci stiamo battendo. Chiudiamo questa intervista con l’auspicio che presto lo Stato con una nuova legislazione più attenta e moderna, aiuti queste persone, esseri umani, ad esprimersi liberamente e ad essere felici nella sessualità, il gioco più bello del mondo!! Love Lab!!!


vrmag oroscopo a cura di www.astrologiaevolutiva.it

leone

23-7/23-8

ariete

21-03/20-04 Ariete Dennis Quaid 9.4.1954

Sarà un mese piacevole e movimentato questo per voi ma nelle prime settimane qualche problema di ordine pratico non potrete evitarlo. Mettete in conto qualche spesa extra della quale non vi pentirete perché i soldi li userete con ragione e soddisfazione. Ottime occasioni per l’amore.

Non sarà questo, per voi, un mese scorrevole, troppi pianeti in dissonanza potrebbero portare contrattempi e un certo nervosismo. Ne risentiranno i rapporti: quelli familiari, affettivi e di lavoro. Ma nella seconda parte del mese il cielo cambia e buone novità arriveranno per molti di voi.

leone Michelle Williams 9/8/1980

vergine

24-08/22-09

gemelli

21-05/21-06 gemelli Paul Bettany 27/5/1971

Dopo un inizio del mese sotto tono arrivano pianeti importanti nel vostro cielo che renderanno più piacevoli i vostri giorni e porteranno soluzioni inaspettate ai vostri problemi. Belli saranno i rapporti d’amicizia ed anche l’amore vi farà ridere di gioia. Conquiste assicurate per i single.

cancro

22-06/22-07 cancro Charlotte Gainsbourg 21/7/1971

State entrando in una fase positiva della vostra vita e lo dimostra la posizione dei pianeti nel settore che per voi rappresenta i progetti per il futuro. Avrete buone idee da realizzare e un bel pizzico di ottimismo extra che renderà risolvibili i vostri problemi. Anche in amore avrete soddisfazioni.

Il mese inizia con ottimi influssi da parte dei pianeti. Sarete dinamici e in forma, sereni come non lo eravate da tempo. Poi qualche contrasto può arrivare e i problemi nasceranno sul posto di lavoro e in ambiente familiare. Non dovrete, però, perdere la fiducia, perché sono nuvole passeggere.

vergine Benjamin McKenzie 12/9/1978

segnodelmese toro 21-04/20-05

Malgrado la dissonanza di Saturno arriveranno energie migliori nella vostra vita che vi restituiranno ottimismo e buonumore. Con Marte nel segno non sarà difficile prendere decisioni rimandate nel tempo e Venere aprirà il vostro cuore all’amore rendendolo accessibile agli strali di cupido.

toro Santiago Cabrera 5/5/1978


www.viviroma.tv /// 73_ Viviroma Magazine

bilancia bilancia Valeria Golino 22/10/1966

23-09/22-10

L’atmosfera attorno a voi è abbastanza serena e sarà ancor più buona quando, da metà mese, i pianeti svelti più importanti saranno in aspetto positivo al vostro segno. Sarete favoriti nei sentimenti, nel lavoro e con il denaro. Per chi studia ci saranno benefici. Può iniziare un amore.

scorpione 23-10/22-11 scorpione Kirk Jones 3.11.1971

Dovrete proteggervi, nella prima parte del mese, dagli strali di pianeti contrari, che dal segno del Toro invieranno energie in contrasto con i vostri progetti. Avrete problemi con le persone vicine, con il partner e i colleghi di lavoro. Dovrete calibrare le vostre parole per evitare malintesi.

sagittario 23-11/21-12 sagittario Filippo Nigroi 3/12/1970

Sarete indaffarati più del consueto, ma avrete anche belle soddisfazioni nell’ambiente di lavoro. Dovrete fare attenzione, nella seconda parte del mese, a non urtare la suscettibilità altrui. Farete nuovi incontri e nasceranno altre amicizie. Buone novità in campo sentimentale per chi è single.

capricorno

22-12/20-01

E’ un mese particolarmente fortunato questo per voi, che potrebbe portare buone opportunità per il lavoro e le relazioni. Mercurio e Venere in aspetto positivo promettono migliori entrate, amicizie e nuovi amori. La compagnia certamente non vi mancherà e potrete portare avanti buone iniziative.

capricorno Milla Jovovich 17/12/1975

acquario

21-01/19-02

La famiglia reclama la vostra attenzione e quindi, anche controvoglia, dovrete ascoltare le ragioni di chi avete vicino e chi è più lontano. Anche nell’ambiente di lavoro possono nascere contrasti, ma tutto si ammorbidisce nella seconda parte del mese quando i pianeti torneranno per voi amici.

acquario Elizabeth Banks 10.2.1974

pesci

20-02/20-03

Sarete, ad inizio mese, particolarmente di buon umore. Tante idee ci sono nella vostra mente, utili per rivoluzionare in meglio la vostra vita. Attenti a Nettuno nel segno che può far sognare l’impossibile! Qualche contrasto, a fine mese, con i familiari e nella coppia. Novità per i single.

pesci Sophia Myles 18/3/1980


Viviroma Magazine_ 74

www.viviroma.tv

celebrity a cura della redazione // www.viviroma.tv Belen e Stefano

Carissimi lettori, continuano le nostre incursioni nel mondo vip: curiosità e pettegolezzi delle stars più pagate e più osannate sia in Italia che nel mondo.

celeb// nella prossima puntata…

… La coppia più gossippara del mondo dopo la nascita del piccolo si prepara ad un nuovo evento: le nozze in argentina…

L’incubo gravidanza è passato, dopo mesi di rumor infiniti, ma ecco arrivare il nuovo tormentone. Quello ‘matrimoniale’. Perché Belen Rodriguez e Stefano Di Martino sono una macchina da guerra in fatto di gossip. Con la showgirl madre, è quasi ‘doveroso’ iniziare a pensare al passo successivo. Ovvero alle nozze. Secondo quanto riportato da Vero Tv, i due futuri genitori avrebbero già pianificato il lieto evento, che non si terrà in Italia, bensì in Argentina. Buenos Aires, città in cui Belen è praticamente cresciuta, potrebbe fare da cornice alle ‘nozze dell’anno’, da tenere in estate, ovvero pochi mesi dopo la nascita di Santiago.

Preziosi e il sesso

Il sesso a 40 anni per Alessandro Preziosi è “come andare giù sott’acqua con le bombole, finire l’aria e pensare di averne ancora tanta”. Ma lui lo fa con la stessa cadenza che in passato: “Uguale, proprio uguale. Io sono una persona passionale. Il sesso mi piaceva a quindici anni esattamente come mi piace adesso”.


Shakira

www.viviroma.tv

75 _Viviroma Magazine

o

celeb// Fare la mamma è dura

A tre mesi dalla nascita di Milan, Shakira può stilare un primo bilancio provvisorio della sua esperienza come madre. La pop-star colombiana ne ha parlato con Us Weekly nel corso di un incontro con la stampa andato in scena ieri a Pasadena, in California. “Non mi aspettavo che i bambini avessero bisogno di così tanti pannolini. Nessuno mi aveva detto che dovevano essere cambiati così spesso. È un bellissimo bambino. Con lui è facile, credo. Ma nessuno mi aveva detto che sarebbe stata così dura. Richiede molto energia. Ma mi piace, ne gusto ogni attimo. Semplicemente non è idilliaco o orribile come dicono”.Dal particolare della propria situazione, la cantante 36enne, attualmente impegnata nell’edizione americana di The Voice, ha poi spostato l’attenzione all’universale, mettendo in luce le difficoltà che le donne di oggi incontrano una volta partorito.

Emanuele Filiberto

celeb// la salute di Emanuele Filiberto

Conclusa con successo l’esperienza televisiva di Pechino Express, Emanuele Filiberto di Savoia è tornato a parlare della propria vita privata sulle pagine di Gente, da oltre un anno in balia di un tumore al naso. Che ancora oggi, purtroppo, non vuole mollare la presa: “Rimasi senza voce, non ci badai più di tanto, dopo una settimana mia moglie mi convinse ad andare dal dottore. Salvandomi la vita. Fortunatamente si trattava di un tumore benigno al setto nasale, ma una volta tolto si è riformato”. “Mi sono già sottoposto a tre interventi, ora sta ricominciando a svilupparsi. Il rischio è che prima o poi si positivizzi. Sto sperimentando una cura nuova a Ginevra, mantengo l’ottimismo…


Viviroma Magazine_ 76

www.viviroma.tv Raffaella Carrà

… la sempre verde raffa confessa un unico grande rimpianto: non aver avuto un figlio…

celeb// I rimorsi di Raffa

70 anni dietro l’angolo e una carriera infinita, letteralmente risorta grazie al successo di pubblico ottenuto da The Voice. Raffaella Carrà è tornata con forza la ‘Regina’ della tv pubblica grazie al talent canoro in onda da oltre un mese su Rai 2. Intervistata dal quotidiano La Repubblica Raffaella ha svelato i segreti della propria forma fisica, legati al nuoto e ad un’alimentazione corretta e tenuta sotto controllo, la Raffa ha poi parlato della propria vita privata, confessando un unico grande rimpianto. Quello di non essere mai diventata madre. “Del matrimonio non sento la mancanza, di un bimbo sì. Troppo lungo spiegare che la natura decide per te e non tu per lei. In compenso ho due meravigliosi nipoti che amo e che mi amano”.

celeb// Ezio apre un ristorante a NY

Ezio Greggio e l’America, ovvero un rapporto d’amore che dura ormai da 10 anni. Qui il celebre conduttore di Striscia la Notizia ha girato i suoi primi tre film da regista, e qui tornerà a breve per inaugurare il suo primo ristorante. “Da 25 anni vengo negli Stati Uniti a lavorare e prima ancora venivo a studiare cinema. Qui ho girato film, qui ho passato una lunga fetta della mia vita, qui ho mio figlio che studia cinema, qui ho una marea di amici a New York, Los Angeles e Miami. È nato questo progetto affascinante che mi vedrà fondatore, promotore e testimonial del cibo italiano nel territorio americano. Un ristorante dove si potrà anche fare la spesa a tutte le ore del giorno e della notte con i nostri prodotti tipici. Non sarà come il mitico “Eataly” di Farinetti, sarà un ristorante più intimo, dove ti senti a casa tua, mangi bene e spendi poco…”.

Ezio Greggio


Viviroma Magazine_ 78

www.viviroma.tv Antonella Clerici

… prove di riappacificazione tra antonella clerici e il suo compagno eddy martens… riusciranno i nostri eroi a far rinascere un amore?

celeb// … ci riprovano?

È ufficiale: Antonella Clerici e Eddy Martens hanno abbandonato gli indugi e imboccato la strada della riconciliazione. La conduttrice de La prova del cuoco lo ha dichiarato nell’intervista pubblicata da Oggi. Antonella la definisce una situazione personale in divenire, ma è innegabile: il ritorno di fiamma c’è e si vede. “Credo ancora nella coppia sebbene sia più difficile di una volta stare insieme. Sono convinta che restare e tentare sino all’ultimo di aggiustare un rapporto sia molto più difficile che rottamarlo. In questo mi riconosco di avere coraggio, sono una persona che prova fino alla fine. Ho perdonato tante cose e ho cercato di giustificarle perché è umano sbagliare. Finché ci sarà un briciolo di possibilità, io ci proverò”.

celeb// no alle nozze con Gigi d’Alessio

Da quasi 8 anni al fianco di Gigi d’Alessio, e da 3 anni esatti madre del piccolo Andrea, l’ex ragazza di periferia ha infatti ‘rinviato’ a data da destinarsi il sogno delle ‘nozze’. Per ora, e anche un po’ sorpresa, Anna Tatangelonon pensa al matrimonio. Ancora 26enne, la Tatangelo ha così spiegato il perché di questa confessione inattesa... “Ogni tanto parliamo di matrimonio, ma al momento le urgenze sono altre, l’altare può attendere”. Gigi d’Alessio, sposo prima di conoscere Anna con Carmela Barbato, dovrà quindi aspettare. Anna tatangelo e Gigi D’Alessio


www.viviroma.tv

79 _Viviroma Magazine

Eva Henger sposa

RI

celeb// Eva ha detto si

Dopo otto anni insieme, finalmente è arrivato il sì. Domenica 14 aprile Eva Henger ha sposato Massimiliano Caroletti nella chiesetta sconsacrata alle Terme di Caracalla a Roma. I due hanno permesso che le nozze fossero trasmesse in diretta a Domenica Live. Eva, splendida con un abito firmato Celli, è andata all’altare felice accompagnata dal figlio Riccardino, avuto da Riccardo Schicchi, presente pure Mercedes e la piccola Jennifer, nata proprio dall’unione con Caroletti. Testimone della sposa, Annalisa Minetti, accompagnata da Gennaro Esposito, dello sposo l’indimenticabile Tomas Milian. Tra gli invitati pure Raoul Tulli, ex gieffino.

Le Terme naturiste aperte dal Lunedì al Sabato dalle 14,00 aalle 21,00 La Domenica dalle 16,00 alle 21,00

IL CLUB PRIVÉ APERTO DAL MARTEDI ALLA DOMENICA DALLE 22,00 FINO A TARDA NOTTE (LUNEDÌ SERA CHIUSO) DOVE TRASCORRERE UN RILASSANTE MOMENTO DI EROTISMO IN COPPIA O DA SOLI!

DAL 1 GIUGNO 2013 NUOVI ORARI ESTIVI PRIVÉ SERALE VIENI A TROVARCI SUL SITO: www.newgoldenclub.it


Viviroma Magazine_ 80

www.viviroma.tv

Kelly Osbourne defende i suo genitori…

celeb// Kelly smentisce

Non bastava la smentita del diretto interessato Ozzy, arrivata via Facebook. Anche Kelly Osbourne è voluta intervenire per stoppare le voci di probabile separazione tra papà Ozzy e mamma Sharon. Sempre sul social, la ragazza ha cinguettato stufa: “Se sento ancora stupidaggini su mio padre e mia madre perdo la testa”. I gossip sulla rottura tra il cantante dei Black Sabbath 64enne e la moglie dopo 31 anni insieme erano arrivati forti circa una settimana fa. Erano stati Tmz e The Sun a spifferare che i due vivrebbero ognuno per conto proprio.

Morgan e Jessica Mazzoli

celeb// Jessica e Morgan the end

Conosciutisi nel 2011 nel corso della quinta stagione di X Factor, la coppia ha ufficializzato la propria storia soltanto dopo la fine del talent show. La relazione si è fatta subito seria e nel giro di tre mesi lei è incinta. I problemi sono cominciati quando Jessica Mazzoli, che è nata ad Olbia, decide di tornare in Sardegna per prepararsi al termine della gravidanza. “Dopo un po’ lui è sparito e io, in quel momento, ero al settimo mese di gravidanza. Lui si è presentato in ospedale solo il giorno dopo il parto. Ero disperata, non riuscivo a darmi una risposta, nessuno mi dava una risposta. A cominciare da lui. Ogni volta che io lo cercavo, mi rispondevano degli assistenti. Si era dileguato”…


www.viviroma.tv

81 _Viviroma Magazine

celeb// Platinette perde peso…

Platinette continua a perdere peso a suon di dieta e di attività fisica: eccola, con cuffia floreale in testa, mentre cerca di smaltire i chili di troppo in piscina insieme al suo personal trainer Christian. Lo sta facendo all’interno dello spazio di “Domenica Live”, “La sfida dei burrosi”, con Orietta Berti, Paolo Villaggio e la cuoca Simona, che ha sostituito Katia Ricciarelli. La cantante, infatti, all’ultimo ha dato forfait. In uno scatto si vede anche Raffaello Tonon che, con un buffo costume stile Anni 20, gioca a fare il ruolo del “disturbatore”. Mauro Coruzzi ha perso in due settimane 3.5 chili. Un risultato niente male. Si sta impegnando il volto noto della tv e chissà che tra un po’ non sfoggi un bel “fisichetto”.

Viviroma Magazine_ 72

VIVIROMA \ SELECTION

CICA CICA BOOM strip STRIP bar BAR disco DISCO

Storico locale della Roma gaudente, da tanti anni punto di ritrovo di benestanti, professionisti e nightmen. Sorseggi un drink ammirando spettacoli di lap dance e intrattenendosi con bellissime ragazze provenienti provenienti da datutto tuttoil ilmondo. mondo.SiSiesibiscoesibiscono anche sexy e pornostar di fama internazionale. Aperto no anche sexy e pornostar di fama internazionale. Aperto tutti tutti i giorni 22,00 alle 05,00 del mattino! i giorni dalledalle 22,00 alle 05,00 del mattino! RM - Via Liguria, 38 (Via Veneto) Info 06. 48.84.745 - 339.10.30.247

COLOSSEUM colosseum NIGHT CLUB

Night Club Locale night club, strip tease, Lap dance, discoteca erotica, Locale night club, strip tease, Lap dance, discoteca erotica, PiaPiano Bar. Sala Fumatori. Aria Climatizzata. Locale Pubblico. no Bar. Sala Fumatori. Aria Climatizzata. Locale Pubblico. AperAperto da lunedì al venerdì dalle 16,00 alle 20,00 e dalle to da lunedì al venerdì dalle 16,00 alle 20,00 e dalle 22,00 22,00 alle 05,00 - sabato, domenica e festivi dalle 22,00 alle 05,00 - sabato e festivi dalle 22,00 alle 05,00. Domenica alle 05,00. Aperto anche il 24, 25 e 26 Dicembre - Veglione aperto solo per feste private. Dalle ore 03,00 discoteca. di Capodanno 2012. RM RM -- Via Via P. P. Verri, Verri, 17 17 (Metro (Metro A A Manzoni Manzoni -- Metro Metro B B Colosseo) Colosseo) info 392.638.99.59 info 06.77.59.11.16 06.77591116 – -06.77203747 373.821.15.15 www.colosseumnightclub.it 333.5009003 – 346 8782466 - www.colosseumnightclub.it


Viviroma Magazine_ 92 Viviroma Magazine_ 82

www.viviroma.tv

frizzi lazzi frizzi lazzi e paparazzi e paparazzi DI ANDREA ARRIGA*

di Andrea arriga*

06

FRIZZI/ Al Pacino a passeggio per le 08 strade della capitale

01

Al Pacino si è concesso un week end nella capitale insieme alla sua compagna Lucila Sola. Ha pranzato in una trattoria del centro e alla sera ha cenato con Pascal e Concetta Vicedomini, Luigi Abete e Desiree Colapietro Petrini, Gisella Marengo, Francesca De Sapio, Pietro e Camilla Valsecchi. E’ stato chiamato come componente della giuria per la registrazione di una puntata di “Amici” con Maria De Filippi e s'è anche 09 commosso vedendo uno dei ragazzi in difficoltà per l'emozione prima di esibirsi. La domenica è andato a passeggio con la compagna tra le strade di una Roma assolata. 01 n Al Pacino 02 n Al Pacino e Lucila Sola 07 03 n Al Pacino 04 n Al Pacino, Lucila Sola 03

FRIZZI/ Fonopoli in scena

02

Dopo il grandissimo successo di pubblico e critica ottenuto in occasione della data di Lucca, torna lo spettacolo "Fonopoli in scena" l'evento che con la direzione di Vincenzo Incenzo vede il protagonismo e valorizza l'arte emergente. Lo spettacolo è stato anticipato dalla presentazione, dell'ultimo lavoro editoriale di Vincenzo Incenzo, il libro intitolato "La canzone in cui viviamo", un saggio che ripercorre la storia della musica italiana raccontata da uno dei protagonisti. 01 ■ Alessandro Colombini. 03 02 ■ Barbara Bacci, Dario Salvatori. 03 ■ David Zardi. 04 ■ Francesca Alotta. 05 ■ Laura Troschel, Giampiero Fiacchini. 06 ■ Manuela Metri, Emanuela Aureli, Fioretta Mari. 07 ■ Nathalie Caldonazzo, Cecilia Gayle. 08 ■ Tony Malco, Eddy Viola, Douglas Meakin. 09 ■ Vincenzo Incenzo.

01

04

02 04

05


www.viviroma.tv

83 _Viviroma Magazine

01

FRIZZI/ Patty Pravo presenta il nuovo disco alla Libreria Feltrinelli

FRIZZI/ Anteprima al Cinema Adriano per il film “Attacco al Potere”

Anteprima al cinema Adriano di Roma per il nuovo actionmovie "Attacco al potere" con la presenza degli attori protagonisti Gerard Butler e Aaron Eckhart insieme ai doppiatori italiani Luca Ward e Francesco Prando. Effetti speciali, adrenalina, fisicità e anche un pizzico di umorismo in perfetto stile americano. Già campione di incassi negli Stati Uniti, ha tutte le carte per sbancare al botteghino anche in Italia (distribuito da Notorius Pictures) in parte per l'attualità del tema un audace attacco di un gruppo di estremisti nordcoreani alla Casa Bianca, simbolo del potere per eccellenza con l'obiettivo di mettere sotto scacco l'America e l'intero Pianeta. Uno dei motivi principali per cui ho scelto di fare questo film spiega Gerard Butler, protagonista nei panni dell'ex agente dei servizi segreti Mike Banning che salverà il presidente Usa Benjamin Asher (Aaron Eckhart) preso in ostaggio dai terroristi è perchè aveva un respiro da film classico, come Die Hard, ad esempio. C'è tanta azione, con la possibilità però di raccontare una storia ruvida, ma reale, aggiornandola con qualcosa di fresco e di nuovo. Il thriller, diretto da Antoine Fuqua, rivela una vena patriottica piuttosto spiccata, tipica di un certo cinema targato Usa e che ai nostri sguardi può risultare anche involontariamente comica. Una regia comunque attenta e curata, realistica soprattutto nelle scene dell'attentato. Sapevo che Antoine era la persona giusta per realizzare un film d'azione, ma non di fantascienza ci racconta ancora Butler che veste anche i panni del produttore della pellicola. 01 n GERARD BUTLER CON AARON ECKHART CON I DOPPIATORI ITALIANI LUCA WARD E FRANCESCO PRANDO

Presentazione alla libreria Feltrinelli di Via Appia a Roma del nuovo disco di Patty Pravo “Meravigliosamente Patty”, un best of in 3 cd con oltre 40 canzoni tra le più belle della sua carriera, scelte personalmente dall’artista. Il cofanetto, edito dalla casa discografica Sony Music, contiene anche il brano inedito in dialetto napoletano “’Na Canzone”, scritto per la Pravo da Paolo Morelli degli Alunni del Sole, oltre a grandi successi e versioni rare della pluriquarantennale carriera dell’artista. Questa volta ho scelto io i brani ha raccontato l’ex ragazza del Piper ed è un evento, dopo tutti i cofanetti usciti senza che io avessi deciso nulla. Immancabile nella carrellata di successi, il brano "Pazza Idea" di cui, tra l'altro, proprio il 30 aprile ricorrerà il 40° anniversario dalla pubblicazione dell’album. 01 n PATTY PRAVO CON IL NUOVO DISCO 02 n GINO CASTALDI

01

02


Viviroma Magazine_ 84

www.viviroma.tv

01

01

FRIZZI/ Anteprima al Cinema Adriano per Enrico Brignano

Anteprima al cinema Adriano di Roma per il nuovo film del comico romano Enrico Brignano "Ci vediamo domani" opera prima di Andrea Zaccariello. Brignano nel film è è Marcello Santilli, un quarantenne in continua ricerca di una svolta lavorativa, separato dalla moglie (Francesca Inaudi), padre poco presente. Amante della cucina, vorrebbe aprire un ristorante, ma una mossa sbagliata lo porta invece a indebitarsi e a essere pressato da un ambiguo direttore di banca (Ricky Tognazzi). Una frase ascoltata un giorno in un bar gli dà però l'illuminazione: In tempo di crisi la gente fa solo due cose: mangia e muore. Se non può aprire il ristorante, allora la strada giusta è aprire un'agenzia di pompe funebri. E quale migliore luogo per tale attività se non il fantomatico paese di Pietrafrisca, il centro abitato con la popolazione più anziana d'Italia? Santilli si trasferisce in questo angolo di Puglia, dove il tempo sembra fermarsi... nel vero senso della parola. La morte, lì, sembra proprio disinteressarsi agli arzilli vecchietti locali. Lì, non si muore. Una commedia all’italiana dove si trattano i temi: della vecchiaia, della morte, della nostalgia, della modernità con leggerezza e tatto. 01 n ENRICO BRIGNANO CON ENRICO MONTESANO, GIULIANO GEMMA, MAURIZIO MATTIOLI 02 n ENRICO BRIGNANO CON BUD SPENCER, PIPPO BAUDO, GIORGIO ALBERTAZZI, E IL REGISTA ANDREA ZACCARIELLO

FRIZZI/ Sabrina Ferilli alla Sala Umberto per Carlo Buccirosso

Grande ritorno al Teatro Sala Umberto di Roma per il comico napoletano Carlo Buccirosso con la nuova commedia "Finchè morte non vi separi" che dopo il grande successo de I compromessi sposi, Il miracolo di Don Ciccillo e Napoletani a Broadway, torna con la sua straordinaria compagnia, in una commedia esilarante, ironica tagliente e con la grazia tipica della commedia tradizionale popolare. Ospite speciale della serata seduta tra le prime file ad applaudire Buccirosso la bellissima attrice Sabrina Ferilli in compagnia del marito Flavio Cattaneo. 01 n CARLO BUCCIROSSO 02 n SABRINA FERILLI

02

02

F S P

D C S T E c a A

0 0


www.viviroma.tv

01

85 _Viviroma Magazine

02

01

FRIZZI/ Sono Comici Questi Romani al Planet con Antonio Giuliani

Dopo il grande successo del programma televisivo SCQR "Sono Comici Questi Romani", in onda su Comedy Central piattaforma Sky inizia a Roma l'appuntamento con SCQR in versione Laboratorio Televisivo. Ogni Giovedì, alle ore 21:30, presso il Planet Roma (Sala Event) in Via del Commercio 38, andrà in scena SCQR Lab, con i comici provenienti dai successi della passata stagione televisiva, cui si affiancheranno nuovi talenti del panorama comico romano. A presentare le serate il comico romano Antonio Giuliani. 01 n TUTTO IL CAST 02 n ENZO SALVI, ANTONIO GIULIANI, MARIANO D’ANGELO

FRIZZI/ Serata di Beneficenza Tutti Per Uno all’Auditorium

Sesto appuntamento con la solidarietà per l’associazione Tutti per Uno Onlus. L’associazione, presieduta da Domenico Riitano, chirurgo plastico e ricostruttivo dell’Ospedale Israelitico di Roma, è nata nel 2006 per offrire un contributo concreto al miglioramento delle condizioni fisiche di bambini e ragazzi meno fortunati. Quest’anno l’associazione si propone di raccogliere fondi per aiutare Kristen, una bambina rumena di 5 anni affetta da quadriplegia spastica. L’obiettivo è di raccogliere i fondi necessari per poterle garantire le possibili cure. La serata, presentata da Laura Freddi, ha visto sul palco numerosi amici dell’associazione, tra quali Nino Frassica, Gabriele Cirilli, Manuela Villa, Roberta Albanesi, la Domiband, i Nerocaffè e tanti altri e nell’occasione verrà consegnato il premio Riccardo Di Blasi 2013 a Gigi Proietti. 01 n LINO PATRUNO CON CORINNE CLERI 02 n ROSANNA LAMBERTUCCI 03 n GIGI PROIETTI PREMIATO DA LAURA FREDDY E DOMENICO RIITANO

03


Viviroma Magazine_ 86

www.viviroma.tv

FRIZZI/ Presentazione gioielli all’Atelier di Giada Curti

Un cocktail dedicato alla Luna imbevuto nelle tinte dell'arancione e del viola che ha colorato i candidi saloni dell'Ateler Curti, affacciato su piazza Mignanelli per presentare la magnifica collezione di lune-gioiello disegnata dall'artista Paola Romano per la manager del''arte Marzia Spatafora. Nelle teche in cristallo e sui manichini accostati agli abiti haute couture della stilista Giada Curti brillavano le iridescenti creazioni della Romano, che hanno catturato l'attenzione di oltre duecento gli ospiti invitati da Emilio Sturla Furnò. 01 n GIADA CURTI STEFANIA GIACOMINI EMILIO STURLA 02 n MARINA RIPA DI MEANA 03 n DIDI LEONI 04 n LILIANA PINTILEI

01

02

03

04

FRIZZI/ Gran Gala delle Margherite 2013 all’Excelsior 01

02

03

04

Giunto alla sua ventiquattresima edizione il “Gala delle Margherite Festa di Primavera” è tra le più importanti manifestazioni della Capitale e sostiene progetti di solidarietà col fine di raccogliere fondi da destinarsi ai più deboli, coinvolgendo personalità della cultura, dello spettacolo, delle istituzioni e dell’imprenditoria. Tantissimi gli ospiti che hanno accolto l'invito di Bianca Maria Lucibelli Caringi e Erminia Manfredi, coadiuvati da Umberto Masci che hanno varcato sotto una pioggia di flash il grande ingresso dell'Hotel Excelsior di Via Veneto, tutto allestito con candide orchidee. Nel programma dell’evento, suggestive performance musicali dell’orchestra jazz di Lino Patruno con la partecipazione della cantante Giovanna Berardinelli hanno dato il benvenuto agli ospiti accomodati nella sala concerto dove è stata nominata madrina della serata Valeria Mangani. Al termine del raffinato dinner estrazione dei cadeaux. 01 n PIERFRANCESCO FAVINO 02 n MARIAGRAZIA CUCINOTTA 03 n MARCO COLUMBRO CON LA FIDANZATA 04 n LANDO BUZZANCA CON LINO PATRUNO


www.viviroma.tv

87 _Viviroma Magazine

01

FRIZZI/ Emma Marrone presenta il nuovo disco alla Discoteca Laziale

Grande euforia tra i tantissimi fan della cantante salentina Emma Marrone per l’uscita del suo nuovo disco intitolato “Schiena“ presentato a Roma alla Discoteca Laziale. In quest’ultimo periodo Emma ha dovuto moltiplicare le sue forze per onorare i numerosi impegni professionali che la riguardano (anche tutt’ora) tra questi soprattutto la progettazione e successiva messa a punto del nuovo disco e la volontà di onorare in maniera impeccabile la nuova veste di direttore artistico affidatale da Maria de Filippi nel talent televisivo "Amici". Scrivere questo nuovo album è stato per lei come effettuare una seduta da un analista che l’ha portata a una rinascita. Non perché fossi in stallo ci dice Emma, ma perché volevo spogliarmi, smetterla di dovermi mettere il giubbino di pelle per dimostrare di essere una rocker o il vestito elegante per dire: sono anche una bella donna. Emma confessa che in questo nuovo disco ha voluto inserire “azzardi” e dimostrare la sua maturazione professionale. 01 n EMMA MARRONE FIRMACOPIE DEL NUOVO DISCO


Viviroma Magazine_ 88

www.viviroma.tv

FRIZZI/ Irene Pivetti paparazzata con l'ex marito Alberto Brambilla

Paparazzati al cinema Adriano in piazza Cavour a Roma, l’ex Presidente della Camera Irene Pivetti con l’ex marito Alberto Brambilla. Irene l'addio con Alberto non lo aveva voluto accettare infatti lo scorso settembre, rispondendo a una lettera pubblicata da Di Più dell'ex marito, aveva sottolineato di non volersi rifare una vita senza di lui al suo fianco. Alla fede al dito ci aveva sempre creduto e continuava a nutrire la speranza che il loro rapporto potesse tornare a sorridere. Davanti ai flash dei fotografi la coppia è sembrata sprizzare felicità da tutti i pori. Auguri di tanta felicità!!! 01 n IRENE PIVETTI CON L’EX MARITO ALBERTO BRAMBILLA

FRIZZI/ Caccia alla Solidarieta a Parco Leonardo con i vip

Grande evento al centro commerciale Parco Leonardo a Fiumicino per la "Caccia alla Solidarietà" a favore del reparto di Terapia Intensiva Pediatrica del Policlinico Umberto 1. A condurre l'evento in diretta su Radio Centro Suono da Parco Leonardo, il comico romano Enzo Salvi e la speaker radiofonica Susy B assieme ai Vip d'eccezione,Natalie Caldonazzo, Raffaello Balzo, Mariano D° Angelo, Flavia Vento e Beppe Convertini. Le squadre corse alla ricerca dei pezzi di un grande assegno simbolico che alla fine è stato donato al direttore del reparto di Terapia Intensiva Pediatrica , il Prof. Corrado Moretti, per l'acquisto di attrezzature indispensabili per i bambini ricoverati con insufficienza respiratoria. 01 n ENZO SALVI CON MARIANO D’ANGELO 02 n NATALIE CALDONAZZO, BEPPE CONVERTINI, FLAVIA VENTO, RAFFAELLO BALZO

01

01

02

FRIZZI/ Paolo Sorrentino ospite dei registi Mario Balsamo e Guido Gabrielli al Cinema Aquila

01

Presentazione ufficiale al Cinema Aquila a Roma con la presenza dei registi Mario Balsamo e Guido Gabrielli del film-documentario "Noi non siamo James Bond" che hanno avuto l’onore di avere come ospite il regista Paolo Sorrentino. Premio Speciale della giuria al 30 Torino Film Festival, Noi non siamo come James Bond è un film sull’amicizia che ha per protagonisti Mario e Guido, due 50enni in smoking e a piedi scalzi che raccontano con leggerezza e autoironia il superamento della loro malattia (il cancro) e l’incessante ricerca dell’eroe di tutti i tempi James Bond per scoprire il segreto dell’immortalità. 01 n I registi Mario Balsamo e Guido Gabrielli con Paolo Sorrentino


e


Viviroma Magazine_ 90

www.viviroma.tv 01

01

FRIZZI/ Prima al Teatro Olimpico con Lillo&Greg e Max Paiella

Grande successo per la prima al Teatro Olimpico di Roma del nuovo spettacolo "“CHI ERANO I JOLLY ROCKERS?" La storia del rock secondo Lillo&Greg. La geniale coppia di comici torna con un’esilarante esempio di “docu-teatro” che ripercorre la storia musicale degli ultimi sessant’anni attraverso le vicende della famtomatica Jolly Rockers Band. La commedia comincia in Tennessee nel 1954 e racconta di una band che vuole sfondare a tutti i costi, ma non ci riesce. Per arrivare al successo però i Jolly Rockers (Greg, Max Paiella, Attilio Di Giovanni, Alfredo Agli, Mario Caporilli, Mario Monterosso, Francesco Redig de Campos, Stefano Rossi, Alessandro Tomei) sono disposti davvero a tutto, anche a vendere l’anima al diavolo che si presenta nelle vesti del misterioso Dr. Phenex (Lillo), un losco figuro che in realtà è un diavolo di quart’ordine che propone loro il più classico dei patti. Riusciranno i Jolly Rockers a ottenere il successo??? Uno spettacolo musicale un po’ surreale ricco di energia come un vero concerto, che non dimentica l’ironia intelligente di una scatenata e spassosissima commedia in puro stile Lillo&Greg !!! 01 n KLEDI KADIU CON LA FIDANZATA FEDERICA 02 n ENRICO LO VERSO CON LA MOGLIE 03 n DARIO SALVATORI CON BARBARA BACCI

02

03

FRIZZI/ Dario Vergassola al Teatro Sala Umberto

Dopo i successi televisivi di “Parla con me” ritorna in teatro alla Sala Umberto a Roma Dario Vergassola presentando al pubblico i momenti più esilaranti dei suoi tanti incontri nel salotto di Serena Dandini, mentre ripercorre a ritroso la strada segnata dal calore degli amici del bar, la non semplice relazione familiare con l’impertinente suocera, la movida davanti all’unico bancomat di La Spezia, i suoi ricordi di bambino quando sognava di poter divenire un moderno Robin Hood, di quando gli fu regalato il vestito da Zorro in occasione del suo ventiseiesimo compleanno. Ma più di tutto viene messo in scena l’esilarante sconcerto di chi si rende conto che solo una risata potrà seppellire la vacuità, il silicone e il sorriso a trentadue denti. 01 n DARIO VERGASSOLA 02 n PINO STRABIOLI

02


www.viviroma.tv

91 _Viviroma Magazine

FRIZZI/ Sara Tommasi presenta il suo nuovo film hard

Presentazione del nuovo film hard di Sara Tommasi con l’ex gieffino Nando Colelli "Vip sesso e potere". La Tommasi nuovamente protagonista del mondo dell’hard sempre con Federico De Vincenzo come produttore. Alla conferenza stampa sono intervenuti insieme alla showgirl anche Federico De Vincenzo, Nando Colelli, “il disturbatore televisivo” Gabriele Paolini ed, infine, Luca Tassinari noto per aver partecipato a "La pupa e il secchione". Sara, durante la conferenza, dice di essere felice delle sue scelte e ha voglia di divertirsi e di far divertire. I dati web la attestano tra le più cliccate e numerose richieste lavorative sembrano confermarla come la nuova icona del porno. Lei è decisa ad intraprendere la carriera di porno attrice e visti i risultati ha intenzione di esibirsi anche nei locali hot di tutto il mondo. Gabriele Paolini la definisce una ragazza che ha fatto una scelta di vita impegnativa e che deve essere rispettata. Il disturbatore della tv per l’occasione ha messo in scena un breve spogliarello e ha ribadito i suoi valori etici, come quello dell’utilizzo del preservativo. 01 n GABRIELE PAOLINI SI SPOGLIA PER SARA TOMMASI 02 n NANDO COLELLI CON SARA TOMMASI 03 n SARA TOMMASI, NANDO COLELLI, GABRIELE PAOLINI, LUCA TASSINARI

03

FRIZZI/ Flapper per Kevin Lopez

Inaugurato da poco tempo, ma già tanti artisti e personaggi della TV frequentano il Flapper nuovo cafè chantant in stile anni 20: il nostro paparazzo ha beccato Kevin Lopez del Grande Fratello 12 nella foto con la proprietaria del locale la bellissima Marilyn Stalieri. 01 n Marilyn Stalieri e Kevin Lopez 01

01

02


Viviroma Magazine_ 92

www.viviroma.tv

FRIZZI/ Roberto Saviano presenta il nuovo libro

Presentazione alla libreria Feltrinelli del nuovo libro dello scrittore e giornalista Roberto Saviano "Zero Zero Zero". Bagno di folla per l’autore di Gomorra che a sette anni dal romanzosaggio che lo ha reso celebre in tutto il mondo esce con un nuovo libro sul traffico di cocaina. Non esiste mercato al mondo che renda più di quello della cocaina. Non esiste investimento finanziario al mondo che frutti come investire in cocaina. La coca la sta usando chi è seduto accanto a te ora in treno e l'ha presa per svegliarsi stamattina o l'autista al volante dell'autobus che ti porta a casa… Fa uso di coca chi ti è più vicino. …Ma se, pensandoci bene, ritieni che nessuna di queste persone possa tirare cocaina, o sei incapace di vedere o stai mentendo. Oppure, semplicemente, la persona che ne fa uso… Meditate gente Meditate !!! 01 n ROBERTO SAVIANO CON BENEDETTA TOBAGI

01

FRIZZI/ Vizi Capitali

La buona tavola accomuna tutti gli schieramenti politici: Emma Bonino una delle parlamentari più battagliere ultimamente indicata da più fonti come papabile per la carica di Presidente della Repubblica Italiana si concede una cena nel noto ristorante trasteverino “Vizi Capitali” nella foto con il patron Fabio Di Felice. 01 n Emma Bonino e Fabio Di Felice

01 01

FRIZZI/ In attesa del derby…

I campioni della A.S. Roma si preparano per la grande finale di Coppa Italia che disputeranno contro la S.S. Lazio a fine maggio quindi, cosa c’è di meglio di un carico di gustose proteine per i calciatori della società giallorossa Miralem Pjanic e Panagiotis Tachtsidis alla bisteccheria “I CARNIVORI”, con la rituale foto di ringraziamento per l’ottima cena scattata con Marco comproprietario del ristorante. 01 n Miralem Pjanic e Panagiotis Tachtsidis con Marco comproprietario del ristorante “I Carnivori”


Viviroma Magazine_ 94

www.viviroma.tv

01

FRIZZI/ Presentazione del libro di Mattia Signorini

Presentazione alla Galleria Alberto Sordi di Roma presso la libreria Feltrinelli del libro "Ora" di Mattia Signorini con l intervento di Errico Buonanno e la partecipazione speciale di Giorgio Pasotti. Ora è un romanzo sulle parole non dette. Su quello che vorremmo dire alle persone a cui teniamo, e poi per qualche motivo rinunciamo a farlo. L’assenza di quelle parole, al principio, ha il peso di una palla di neve: crediamo di potercene disfare quando vogliamo. Ma il piano inclinato dei mesi e degli anni, per effetto di un granitico scivolamento, fa trasformare la palla in una valanga, e quando finalmente troviamo la forza di levarla via tutta, quella neve che ormai riempie una valle, ci rendiamo conto che se n’è accumulata troppa. 01 n GIORGIO PASOTTI 02 n MATTIA SIGNORINI E ERRICO BUONANNO

02

FRIZZI/ Il nuovo libro di Pupi Avati presentato da Vincenzo Mollica Presentazione alla libreria Feltrinelli a Roma del nuovo libro autobiografico del regista tra i più amati del cinema italiano Pupi Avati "La grande invenzione" edito da Rizzoli. Nel libro ci racconta di se stesso e di tutti i personaggi che hanno abitato nella sua vita. Un passato fastoso, un presente difficile, e una inesauribile riserva di sogni: è l’eredità che riceve alla nascita Pupi Avati, figlio di due mondi, la ricca borghesia urbana bolognese e l’arcaica tradizione contadina di Sasso Marconi. A presentare il libro con Pupi il giornalista e scrittore Vincenzo Mollica. 01 n PUPI AVATI CON VINCENZO MOLLICA ALLA PRESENTAZIONE DEL LIBRO


www.viviroma.tv

01

95 _Viviroma Magazine

02

FRIZZI/ Premio Simpatia 2013 in Campidoglio

03

04

05

06

Il prestigioso Premio Simpatia 2013 diventato ormai uno dei simboli della città eterna e per questo definito Oscar capitolino (ideato dal celebre studioso della romanità Domenico Pertica) si è svolto nella splendida cornice della Sala della Protomoteca del Campidoglio. La cerimonia di consegna del prestigioso Premio, assegnato quest’anno a Riccardo Cocciante. Con oltre cinque milioni di dischi venduti al suo attivo, Riccardo Cocciante è sicuramente da annoverare tra i cantautori che più di altri hanno inciso per personalità e interpretazione nell’universo della musica pop italiana. Riconoscimento che viene consegnato anche ad altre eccellenze cittadine ma soprattutto ai talenti sommersi e le storie umane che rappresentano il silenzioso cardine, spesso dimenticato, del vivere quotidiano. Ricca e articolata la rosa dei trentasette premiati che affollano le diverse categorie presentate da Paola Saluzzi e selezionate da famosissimi giurati come Carlo Verdone, Christian De Sica, Cesare Andrea Bixio, Gianni Borgna, Pippo Baudo, Giorgio Assumma, Alessandro Nicosia, Carlo Gianni, Gigi Magni, Simona Marchini, Marisela Federici, Renzo Gattegna, Bruno Piattelli, Athos De Luca, Gigi Proietti e Micol Fontana. 01 n MARTINA STELLA 02 n ELEONORA GIORGI 03 n ILARIA D’AMICO 04 n MARGOT SIKABONYI 05 n FILIPPA LAGERBACK 06 n RICCARDO COCCIANTE


Viviroma Magazine_ 96

www.viviroma.tv

01

FRIZZI/ Ilona Staller scende in campo alle comunali di Roma

Ilona Staller in arte Cicciolina scende in campo alle comunali di Roma e già ha annunciato il suo programma di liberalizzazioni: libertà per le droghe leggere a scopo terapeutico, riconoscimento delle coppie di fatto, libera prostituzione, massima attenzione al sovraffollamento delle carceri. L'ex pornostar, già deputata nella X Legislatura con i Radicali, ha annunciato la sua candidatura. La nuova folgorazione per la politica sarebbe scattata durante l'incontro con il presidente del Pli (Partito Liberale Italiano), Enzo Palumbo, che l'avrebbe convinta a scendere in campo. 01 n ILONA STALLER

01

FRIZZI/ Richard Benson sposo in Campidoglio

Sembrava un’altra trovata pubblicitaria del mitico Richard Benson invece il King del Rock e dell’Heavy Metal questa volta ha detto si. Si è sposato veramente con Ester Esposito storica fidanzata nella splendida cornice del Campidoglio. Accompagnato da qualche parente e centinania di fans e curiosi. Lo storico chitarrista hard rock italiano, d'origine inglese (nome completo Richard Philip Henry John Benson), più conosciuto come personaggio trash della tv nazionale e locale, è finalmente convolato a nozze. Lo aveva annunciato con un video-messaggio postato alcuni giorni fa: "Domenica alle ore 12,30 in Campidoglio mi sposo con Ester Esposito. Venitemi a trovare. Porterò anche il bastone infernale. La cerimonia si è svolta nella Sala Rossa del Campidoglio. Sulla marcia nuziale, sostituita da una melodia metal, la sposa alternative chic vestita di bianco ma contornata da borchie e con un bouquet decorato con pelle nera e teschi è avanzata fino all’altare. Tanti auguri Richard ed Ester da noi del VIVIROMA MAGAZINE!!! 01 n RICHARD BENSON CON ESTER ESPOSITO IN CAMPIDOGLIO 02 n RICHARD BENSON CON ESTER ESPOSITO SPOSI IN CAMPIDOGLIO

02


VIVIROMA 05 2013 MAGGIO  

ViviRoma Magazine Maggio 2013

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you