Page 1

ph. Arash Radpour

Anno 24 # 06_giugno 2012_Massimo marino editore

www.viviroma.tv

giorgia sinicorni tra cinema e fiction intervista a pag. 8

giugno 2012

IN QUESTO NUMERO:

musica: renga, snoop dogg, j-Ax, garbage, mannarino, allevi, duran duran, the cure, nutini e tanti altri… /// cinema: “marylin” e “il dittatore”, le uscite al cinema e le rassegne /// eventi /// vacanze /// locali /// disco /// gossip /// arte /// opinioni

e tanto altro ancora…


LOUNGE BAR | RISTORANTE | TABACCHI | SALA GIOCO CON SLOT MACHINE | VIDEO LOTTERY E TEXAS HOLD’EM

DUBAI - ROMA - LONDRA - NEW YORK

L U X U R Y P L A Y R O O M C A F E’

www.dubaicafe.it

dubaicaferoma@gmail.com Facebook|Dubai Cafè Roma


Viviroma Magazine_ 4

www.viviroma.tv web\www.viviroma.tv

viviroma redazione\

direttore responsabile gabriella sassone \ direttore editoriale M.M. \ collaboratori: miria maiorani, max monet, andrea arriga, paola massari, ANDREA BELFIORE, Henry Pass, federica elmi, lalla palma, Maria (Astrologiaevolutiva.it) \ consulenza grafica: luana briglia \ settore pubblicità giorgio buzzi \ direzione, redazione e pubblicità tel. 06.273.222 - fax 06.94.37.63.12 \ giorgio buzzi \ massimo marino 333.7444715 \ email redazione@viviroma.tv \ via aversa, 18 - 00177 roma \ stampa Union Printing S.p.A. - Roma \ reg. trib. roma n. 604/89 del 30 -10 -1989 \ distribuzione gratuita \ consulenza legale avv. nino marazzita \ editore massimo marino\\ le opinioni riflesse negli articoli sono da attribuire ai singoli autori dei quali si intende rispettare la libertà di giudizio e le convinzioni espresse. per motivi organizzativi testi, foto e disegni inviati in redazione non vengono restituiti. si ringraziano gli inserzionisti per il loro sensibile contributo che consente la pubblicazione e la divulgazione del periodico. il contenuto della pubblicazione è coperto dalle norme sul diritto d’autore. è vietata la riproduzione anche parziale\.

viviroma pubblicità\

per la pubblicità esclusivamente tel. 06.273.222 - fax 06.94.37.63.12 \ 333.7444715 \ email pubblicita@viviroma. tv \ via aversa 18 - 00177 roma\. http://www.viviroma.tv/

08\

21\

27\

08 \ copertina \

24 \ cinema \

14 \ vacanze \

…e tanto altro

intervista a giorgia sinicorni I 10 hotel più tecnologici del 2012 secondo agoda.com 1ª parte

marylin e il dittatore, le uscite al cinema, le rassegne di giugno… 40 \ salute \

fumi? no, grazie! 42 \ INVITO ALLA CULTURA \

maxxi Museo delle arti del xxi secolo renga, snoop dogg, j-Ax, mannarino, allevi, 46 \ incontri \ duran duran… …e tanto altro LA PINA “la queen del drive-time” 20 \ concerti \

a cura di alessio poeta

30\


www.viviroma.tv

5 _Viviroma Magazine

14\

31\ 52 \ viviroma television \

Le mirabolanti avventure di Massimo Marino Imperatore della notte 56 \ cool places \

from disco to disco di max monet

46\ 62 \ arte \

72 \ oroscopo \

di lalla palma

a cura di astrologiaevolutiva.it

le piazze di roma: piazza del monte

gli astri di giugno 2012

64 \ night life \

74 \ celebrity \

di andrea belfiore

a cura della redazione

professione dj 66 \ radio+musica \

58 \ viviroma e dintorni \

radio elmi

di paola massari

68 \ segnali notturni \

mercatini, sagre e fiere

77\

di federica elmi

il tam tam della notte

di henry pass

tutto di tutti 80 \ vippando\

frizzi, lazzi e paparazzi di ANDREA ARRIGA


www.viviroma.tv

VRMAG/

editoriale di Massimo Marino

7 _Viviroma Magazine

MANDIAMOLI A CASA BELLA FRATÈ…

Oggettivamente non è un buon periodo per Roma e per l’Italia, è bastata una crisi economica per far emergere un iceberg, celato negli ultimi venti e più anni, fatto di malgoverno, di politici incapaci e spesso disonesti, ma anche di semplici cittadini che non hanno avuto nessuna remora ad evadere le tasse o magari a percepire pensioni di invalidità pur godendo di ottima salute. Ora anche la natura sembra volerci presentare il conto come nel caso del terremoto del ferrarese quando ormai sono anni che si può e si deve costruire edifici antisismici… Alla fine dietro a tutto questo c’è sempre l’INGORDIGIA E IL MENEFREGHISMO UMANO, ma anche la presunzione di poter aver tutto pur non avendone le possibilità riempiendoci di debiti per sentirsi “conformi e adeguati” ad una società che ci vuole far credere che dobbiamo essere tutti omologati con le pubblicità imposte dal consumismo sfrenato che in realtà serve solo a far arricchire sempre di più pochi potenti mentre il resto della popolazione annaspa tra bollettini, prestiti e strozzini. Dobbiamo tornare a credere nei VERI VALORI della vita: sacrificio, onestà, correttezza, dedizione al proprio lavoro… dobbiamo tornare ad apprezzare le cose che abbiamo: la vita, un sorriso, la salute (quando c’è…), dobbiamo al tempo stesso tornare ad essere attivi nella vita sociale e “MANDARE A CASA I POLITICI POLITICANTI” dando opportunità ai giovani di potersi far valere, dobbiamo dare spazio alla MERITOCRAZIA… Solo così ne possiamo USCIRE FUORI TUTTI INSIEME UNITI come d’altronde è già successo subito dopo la fine della seconda guerra mondiale quando l’Italia distrutta si risollevò dalle sue ceneri grazie all’impegno e all’entusiasmo di tanti uomini di buona volontà e, anche se i media quasi sempre ci raccontano soltanto brutture, l’ITALIA e ROMA sono fatte anche di tante persone che “REMANO DALLA PARTE GIUSTA” che sono convinte che possa esistere ancora una società giusta a misura d’UOMO per tutti… a Frappeeeeeeeè… Scrivi a_massimomarino@viviroma.tv_www.viviroma.tv Trovami su

massimo marino tre


Viviroma Magazine_ 8

www.viviroma.tv

vrmagcover a cura di Miria Maiorani // www.viviroma.tv

giorgia sinicorni A

ttrice, milanese, 29 anni, è stata nel cast dell’ultima serie de “I Cesaroni” in cui interpretava Sofia, la produttrice musicale, che diventerà rivale di Eva (Alessandra Mastronardi). Nella serie canta in duetto con Matteo Branciamore la canzone “Tempo per me”. L’abbiamo appena vista ne “Il giovane Montalbano” in onda in prima serata su Raiuno. L’abbiamo potuta apprezzare anche a teatro, per il secondo anno, nel bellissimo BASH, spettacolo di cui è stata produttrice, testo dissacrante e reale di Neil Labute, tre monologhi molto attuali, che narrano di tre crudeli omicidi. Ha partecipato al film “Baciami ancora” di Gabriele Muccino. è appena terminato “The Women” per la regia di Carlotta Corradi, spettacolo corale tutto al femminile andato in scena a Roma, che descrive con ironia e intelligenza le donne dell’alta società newyorkese degli anni 40, una sorta di “Sex and City” ante litteram. All’ultimo Rome Indipendent Film Festival è stato proiettato Canepazzo, lungometraggio indipendente di cui è protagonista. è stata la voce di Paz Vega nel film “Vallanzasca-gli angeli del male”, regia di Michele Placido. Si può dire che sia stata scoperta da Biagio Antonacci che l’ha voluta come musa del suo progetto “Convivendo” e come protagonista del video “Noi non ci facciamo compagnia”. Attualmente sta lavorando sul set con Pupi Avati nella saga famigliare intitolata “Un matrimonio”, dove la vedremo recitare accanto ad Ettore Bassi. A breve uscirà in Francia, dove è molto amata, nel lungometraggio “Pauline Detective” con la regia di Marc Fitoussi.

Ciao Giorgia, grazie per essere con noi. A breve uscirà, in Francia, Pauline Detective. Raccontaci la storia del film e qual è il tuo ruolo. Si tratta di una commedia tipicamente francese, che assume i colori del giallo, ruota tutta attorno a Pauline (la straordinaria attrice Sandrine Kimberlain) una svampita francese che si trova in Italia in vacanza, il mio è un piccolo ruolo di una ex fidanzata gelosa che equivocando intralcia le sue indagini. Mi sono divertita molto sul set, e lavorare con Sandrine è stata un’esperienza, lei è un’attrice di cui ammiro molto l’eleganza, l’ironia e la bellezza non convenzionale.


9 _Viviroma Magazine

ph. Francesca Fago

www.viviroma.tv

‌ I francesi amano molto le donne italiane, abbiamo un tocco esotico e spontaneo che li affascina, e poi spesso mi dicono che assomiglio a Fanny Ardant‌


www.viviroma.tv

ph. Arash Radpour

Viviroma Magazine_ 10

giatrice di uomini Crystal Allen, ruolo che fu di Joan Crawford), devo dire che mi diverto moltissimo perché mi permette di fare cose che nella vita non mi permetterei mai di fare! Sempre ne “I Cesaroni” ti abbiamo visto duettare con Matteo Branciamore. Il canto è un’altra delle tue passioni che vuoi sviluppare ed approfondire? Amo moltissimo cantare, è il mio sogno segreto, e per fortuna facendo l’attrice a volte mi capita, l’anno prossimo farò uno spettacolo su D’annunzio in cui dovrò cantare molto, non vedo l’ora!

… Ogni volta che vedo un’attrice fare un bel lavoro ne traggo ispirazione, ma alcune delle mie preferite sono senza dubbio Natalie Portman, Hilary Swank e ovviamente Fanny Ardant…

C

osa ti ha reso così celebre ed amata in Francia? I francesi amano molto le donne italiane, abbiamo un tocco esotico e spontaneo che li affascina, e poi spesso mi dicono che assomiglio a Fanny Ardant che è una delle icone del loro cinema. Hai avuto un ruolo anche in “Baciami ancora” per la regia di Gabriele Muccino, dove ti abbiamo vista in una scena molto passionale con Stefano Accorsi. Con un uomo così affascinante come si fa ad essere distaccate e professionali? Purtroppo quando si dice che i baci sul set non sono passionali è vero… molto spesso ci sono talmente tante cose su cui concentrarti che anche se ti trovi con l’uomo che hai sempre sognato davanti è difficile godersi veramente il bacio!... senza contare che ci sono 2000 persone che ti guardano! Stefano è un uomo molto affascinante , ma per apprezzarlo davvero avrei dovuto incontrarlo a cena! Ne “I Cesaroni” sei stata motivo di conflitto tra Eva e Marco. Come ti sei sentita a fare la rovina famiglie? E’ un ruolo che mi affidano spesso (in the Women interpreto la man-


www.viviroma.tv

11 _Viviroma Magazine

o

i

ph. Fabrizio Di Giulio

u

Hai autoprodotto Bash, spettacolo teatrale, di grande successo andato in scena a Roma. Progetti futuri a teatro? BASH è stata un’ operazione di gruppo nata assieme agli attori Alessandro Riceci e Daniele De Martino e alla regista Leonarda Imbornone , lo spettacolo è andato molto bene e probabilmente lo faremo girare un po’ l’anno prossimo. Per il resto, come dicevo, sono stata contatta da Edoardo Sylos Labini che sta preparando uno spettacolo per il Centocinquatenario della morte di D’annunzio, con la regia di Francesco Sala, siamo ancora in fase di scrittura ma sono molto felice di questa collaborazione. Amo la letteratura e mi ha sempre affascinato il decadentismo così come tutto ciò che in quell’epoca erano l’arte, il costume, la moda, la musica era un periodo di fermento e non vedo l’ora di tuffarmici dentro.

… Amo moltissimo cantare, è il mio sogno segreto, e per fortuna facendo l’attrice a volte mi capita, l’anno prossimo farò uno spettacolo su D’annunzio in cui dovrò cantare molto, non vedo l’ora…


Viviroma Magazine_ 12

www.viviroma.tv

C a D p r p g

C O m l M

Q C c c M

C I c p c C

S F a

S R t M m s m

ph. Arash Radpour

‌ Devo dire che ogni volta che mi offrono un ruolo conosco una nuova parte di me quindi alla fine mi innamoro anche del personaggio apparentemente piÚ insignificante‌

V p R t e s v l


www.viviroma.tv

13 _Viviroma Magazine

C’è un ruolo che ti piacerebbe interpretare perché più vicino alla tua personalità? Devo dire che ogni volta che mi offrono un ruolo conosco una nuova parte di me quindi alla fine mi innamoro anche del personaggio apparentemente più insignificante, in questo momento però, se ci penso, mi piacerebbe fare un ruolo comico, è bello far ridere il pubblico, dà una grande soddisfazione.

Qual è stata la figura più importante nella tua vita professionale? Ce ne sono state tantissime, dai miei insegnanti ai registi che ho incontrato… Veramente non saprei scegliere, ogni incontro è un incontro che “ti cambia la vita”, da Lavia ad Avati mi piace incontrare grandi Maestri e cercare di rubare i loro segreti Con quale regista ti piacerebbe lavorare ? I miei sogni proibiti si chiamano Aronofsky e Lars Von Trier, ma mi piacerebbe tanto anche lavorare con i giovani registi italiani alla loro opera prima o seconda, che stanno lottando per tenere vivo il nostro cinema con le unghie e con i denti e penso a Claudio Noce, Alessandro Aronadio, Claudio Cupellini, Alessandro Angelini, Paola Randi e tantissimi altri. Sogni nel cassetto a livello professionale? Fare regia, per il momento in teatro, amo molto seguire il lavoro degli attori… ma SHHHHH!!! questo è un segreto!! Sei nata a Milano, hai vissuto a Parigi ed ora ti sei stabilita a Roma. Quale di queste città ti veste meglio e quale senti più tua? Milano è come la casa di famiglia, ci sono affezionata ma non potrei mai tornare a viverci, Roma è la casa “di tutti i giorni” bellissima anche se un po’ faticosa, Parigi è come un’amante, la frequento regolarmente ma non ci vivo, e ne rubo solo il meglio. Visto che siamo a Roma, qual è la caratteristica della città che più ti piace e cosa faresti per migliorarla? Roma è sempre fantastica, ma in questa stagione quando giro in motorino e alzando la testa vedo i suoi tramonti rosa, penso veramente di essere in una delle città più belle del mondo. So di dire una banalità ma se avesse la metropolitana sarebbe il paradiso, e potrebbe essere una vera metropoli internazionale, così è una strano ibrido che impone a chi la abita dei ritmi di spostamento assurdi.

Total look Fendi

C’è qualche attrice dalla quale trai ispirazione? Ogni volta che vedo un’attrice fare un bel lavoro ne traggo ispirazione, ma alcune delle mie preferite sono senza dubbio Natalie Portman, Hilary Swank e ovviamente Fanny Ardant! Tra le italiane apprezzo molto Michaela Ramazzotti

Chi è Giorgia nella vita privata? Un sagittario ascendente scorpione, solare, positiva, divertente, ma a volte molto pungente! Quali sono i tuoi hobby? Amo molto andare a correre, è una cosa che ho scoperto da poco e mi piace moltissimo, corro un’ora quasi tutti i giorni. Poi adoro ballare, qualunque tipo di musica e in qualsiasi contesto possibile. Grazie Giorgia per la tua disponibilità. Come vuoi salutare i lettori del ViviRoma Magazine? Li saluto con un grande abbraccio con vista dal Gianicolo, il mio posto preferito di Roma!


Viviroma Magazine_ 14

www.viviroma.tv

vrmagviaggi L’esterno del Wink Hostel

di Andrea Bicini, content editor per agoda.it

Wink Hostel

agoda.com, come membro della Pacific Asia Travel Association (PATA), si prefigge di promuovere i viaggi rendendoli più accessibili a un sempre crescente numero di persone.

I 10 hotel più tecnologici del 2012 secondo agoda.com (1ª parte)

Da Singapore ad Hong Kong alla scoperta dell’Hight-Tech al servizio dell’ospitalità Oggi quando s’intraprende un viaggio e si sceglie di soggiornare in un certo albergo piuttosto che in un altro ci si aspetta sempre più spesso di trovare un determinato livello di comfort e “tecnologia” nelle strutture che ci ospitano. La possibilità di trovare una connessione internet veloce è già da molto tempo una necessità basilare per chi è in viaggio per lavoro mentre i saccopelisti valutano oggi positivamente la disponibilità del Wi-Fi gratuito e la possibilità di usare postazioni con computer nelle aree comuni degli hotel; moderne macchine per prepararsi in camera un buon caffè, TV con schermo LCD e accesso all’e-mail e a Facebook sono quel qualcosa in più molto ben apprezzato da chi è in vacanza. Come ogni anno, anche per il 2012 agoda.com ha stilato una “classifica” delle strutture più tecnologiche presenti in Asia che mette in evidenza il fatto che non sono solo i grandi hotel della metropoli ad avere le proprie stanze accessoriate con gli ultimi ultra-tecnologici gadget lanciati sul mercato, che si tratti di pratiche basi per gli iPhone o di lussuose vasche idromassaggio. Quella che segue è la prima parte della classifica con 5 delle strutture selezionate per il 2012. (Potrete trovare la seconda parte della classifica nel numero di luglio di Vivi Roma).


www.viviroma.tv

15 _Viviroma Magazine

… COME OGNI ANNO, ANCHE PER IL 2012 AGODA.COM HA STILATO UNA “CLASSIFICA” DELLE STRUTTURE PIÙ TECNOLOGICHE PRESENTI IN ASIA CHE METTE IN EVIDENZA IL FATTO CHE NON SONO SOLO I GRANDI HOTEL DELLA METROPOLI AD AVERE LE PROPRIE STANZE ACCESSORIATE… 1. Wink Hostel, 2 stelle, Singapore

Madera Hong Kong Hotel

La facciata sino-portoghese appena restaurata del Wink Hostel, nel cuore della Chinatown di Singapore, non lascia immaginare l’ambiente futuristico dell’interno. I passanti possono facilmente confonderlo con uno dei tanti edifici dei primi del ‘900 ma gli interni sono tutti rigorosamente del 2012, con le camerate suddivise in vani aperti illuminati da luci al neon - singoli per chi viaggia da solo o matrimoniali per chi è in coppia. Niente lucchetti né chiavi e serrature in questo ostello: al momento del check-in viene consegnata agli ospiti una “Smart Card” che consente l’accesso alla camera e all’armadio e che comunica con il singolo vano in modo che si illumini singolarmente. La connessione WiFi gratuita è disponibile in tutta la struttura e gli ospiti che viaggiano senza il proprio pc potranno utilizzare quello dell’ostello oppure un tablet Blackberry (utilizzabile senza dover pagare il noleggio) per accedere alla rete. Vano in dormitorio a partire da 30 euro a notte.

Madera Hong Kong Hotel

2. Madera Hong Kong Hotel, 4 stelle, Hong Kong Situato sul versante di Kowloon, nella zona Jordan della città, il Madera Hong Kong è un boutique hotel nuovissimo con una varietà incredibile di tipologie di sistemazioni, nove in totale, comprese le camere per sole donne e quelle camere ipoallergeniche, ovviamente il tutto accessoriato con numerosi gadget moderni. Anche se la tecnologia non è niente di nuovo in un grattacielo di Hong Kong, il Madera trasmette calore nei suoi interni high-tech utilizzando legno e fresche tonalità naturali per creare un ambiente ospitale e intimo. Nelle camere TV a schermo piatto con canali via cavo, basi per iPod, bagno o doccia con getto a pioggia e connessione internet wireless gratuita sono solo alcuni dei comfort a disposizione dei clienti. La “sala giochi” (GamExprt) è dotata di maxi schermo con proiettore, Xbox 360, PS3 e stereo. Gli articoli da bagno Crabtree & Evelyn e il minibar gratuito completano il tutto. Deluxe Matrimoniale a partire da 147 euro a notte.


Viviroma Magazine_ 16

Viceroy

3. Viceroy, 5 stelle, Maldive

Viceroy

Una vacanza in una delle destinazioni più esclusive del mondo richiede il massimo livello possibile di tecnologia a portata di mano, anche se non ci si è abituati. Le ville del Viceroy sono sontuose e raffinate ed è pertanto scontato che la tecnologia sia altrettanto stupefacente. Ogni villa - sia quelle sull’acqua che quelle sulla spiaggia - dispone di una macchina da caffè, connessione WiFi gratuita, telefono con centralino in modo da poter filtrare le chiamate e Mac Mini caricati con ogni genere d’intrattenimento. Le ville hanno anche piscina privata, doccia interna ed esterna, profonde vasche da bagno in marmo e solarium privato e/o giardino. Beach Villa a partire da 580 euro a notte.

4. The Opposite House, 5 stelle, Pechino

The Opposite

Questa struttura ultra moderna nel caratteristico villaggio di Sanlitun fonde design minimalista con tecnologia all’avanguardia. Riscaldamento sul pavimento, impianto d’illuminazione a luci soffuse, TV a schermo piatto, connessione WiFi gratuita e un sistema di intrattenimento digitale con base per iPod rappresentano i complementi d’arredo dello “studio”, mentre le camere più grandi hanno anche una macchina per caffè Nespresso e la vasca idromassaggio.


e


Viviroma Magazine_ 18 The Opposite

Ricchi arredamenti - vasche da bagno di legno, pavimenti in parquet, bianca e morbida biancheria – danno alle camere un’atmosfera familiare e accogliente. Le opere d’arte nelle aree comuni consentono di staccare dall’uniformità geometrica dell’hotel di ispirazione “Zen”. Studio a partire da 303 euro a notte.

Banyan Tree

5. Banyan Tree, 5 stelle, Macao Parte del Galaxy Macau Entertainment Complex, il livello di lusso del Banyan Tree di Macao va oltre qualsiasi immaginazione come anche la tecnologia che fa da compendio al concetto di luxury. Oltre alle basi per iPod, all’accesso ad internet, alla TV a schermo piatto, al bollitore per tè e caffè e al sistema di intrattenimento in camera, tutte le ville di questa struttura sono dotate di piscine private a temperatura controllata e con sistema di mantenimento costante del livello dell’acqua, studiate per un relax completo. Le ville sono fornite di docce doppie, vasche da bagno profonde e/o vasca idromassaggio, mentre le suite più grandi sono dotate di angolo cottura e stanza per i trattamenti spa (con una lunga lista di possibili trattamenti firmati Banyan Tree). Una “spiaggia privata” e una piscina ad onde sul Grand Resort Deck offrono ancora più relax nel centro della Las Vegas dell’Asia. Grand Cotai Suite a partire da 199 euro a notte. *Le tariffe indicate sono disponibili solo tramite agoda e sono aggiornate al momento della stampa.

Banyan Tree


Viviroma Magazine_ 20

www.viviroma.tv

vmagmusica

v

ANT E P R I MA

ANT E P R I MA

/// E s tat e R o m a n a 2 0 1 2 ///

/// E s t at e R o m a n a 2 0 1 2 ///

il 28 giugno 2012

il 3 luglio 2012

Luglio Suona Bene 2012 Francesco Renga

Rock in Roma 2012 Snoop Dogg

opo la partecipazione all’ultima edizione del Festival di Sanremo con il brano La tua bellezza, e la successiva uscita del disco “Fermo immagine”, primo best of che racchiude oltre dieci anni di carriera solista, Francesco Renga torna in tour, facendo tappa a Luglio Suona Bene. Il cantautore bresciano proporrà all’Auditorium un concerto intenso e vibrante, accompagnando il pubblico in un viaggio musicale attraverso i suoi brani di maggior successo.

’abilità di Snoop Dogg di essere all’avanguardia rispetto alla cultura pop che lo circonda e sempre vicino ai suo fan, hanno permesso al Doggfather dell’ hip-hop di ricoprire con fermezza il suo ruolo: quello di più famoso rapper del mondo, seduto saldamente sul suo trono. Con la proliferazione dei mass media, le icone della cultura pop sembrano aver acquisito il dono dell’ubiquità. Ci guardano dalle copertine dei giornali, ci parlano dagli schermi degli smartphone, interagiscono con noi attraverso i loro computer e ci ipnotizzano attraverso i loro brani saldi ai vertici delle classifiche. Spesso però queste grandi e onnipresenti star, e la loro musica, ci sembrano poco genuine. L’icona dell’hip hop Snoop Dogg è differente…

D

Auditorium Parco della Musica quando n il 28 giugno 2012 dove n Via Pietro De Coubertin infoline n 199.109783 biglietti n www.ticketone.it web n www.auditorium.com web n www.francescorenga.it

L

Rock in Roma 2012

quando n il 3 luglio 2012 dove n Ippodromo delle Capannelle info n info@rockinroma.com infoline n 06.54220870 biglietti n www.ticketone.it web n www.rockinroma.com web n www.snoopdogg.com


www.viviroma.tv

vmagmusica

21 _Viviroma Magazine

l’ 11 luglio 2012 Rock in Roma 2012 J-Ax

J

-Ax continua a consolidare un successo in costante crescita: l’album “Meglio Prima”, uscito a Settembre 2011 su etichetta Best Sound - Sony Music, è già da tempo disco d’oro. Sei i singoli che ne sono stati tratti finora: “Dentro Me”, “Musica da Rabbia”, “Meglio Prima”, “Domenica Da Coma” (appena votata canzone dell’anno negli Award indetti da Rockol, il prestigioso web magazine musicale), “I Love My Bike” e “Altra Vita”, una ballad dallo spirito punk, il cui video è un viaggio fra i luoghi che hanno visto Ax crescere…

Rock in Roma 2012 ANT E P R I MA /// E s t a t e R o m a n a 2 0 1 2 ///

quando n il 11 luglio 2012 dove n Ippodromo delle Capannelle info n info@rockinroma.com infoline n 06.54220870 biglietti n www.ticketone.it web n www.rockinroma.com web n www.j-ax.it


Viviroma Magazine_ 22

www.viviroma.tv

vmagmusica

ANT E P R I MA

ANT E P R I MA

ANT

/// E s tat e R o m a n a 2 0 1 2 ///

/// E s t at e R o m a n a 2 0 1 2 ///

/

il 4 luglio 2012

il 12 luglio 2012

il Centrale Live - Roma Foro Italico Alessandro Mannarino

il Centrale Live - Roma Foro Italico Giovanni Allevi e l’Orchestra Sinfonica Italiana

D

opo il grande successo di pubblico de L’ultimo giorno dell’umanità, il tour teatrale che ha registrato il tutto esaurito a Roma, Milano e Firenze, il cantautore romano ALESSANDRO MANNARINO torna in tour con “SUPERSANTOS – The Resurrection”. Prima data confermata il 4 luglio al Foro Italico di Roma (biglietti disponibili su www.ticketone.it e nei circuiti di rivendita abituali). Durante “SUPERSANTOS – The Resurrection”, ALESSANDRO MANNARINO presenterà i brani tratti dai suoi dischi “Bar della Rabbia” e “Supersantos” (Leave srl/ Universal). ALESSANDRO MANNARINO inizia la sua attività artistica a partire dal 2001 quando, girando per l’antica suburra del rione Monti, si esibisce in strane session da dj con la chitarra a cavallo tra il djing e il live acustico. Nel 2009 esce il suo album d’esordio Bar della rabbia (prodotto dalla Leave srl e distribuito dalla Universal Music), è tra i finalisti del Premio Gaber e del Premio Tenco…

D

opo l’uscita del disco “Secret Love” per il mercato francese, Giovanni Allevi continua a sorprendere dal vivo anche il pubblico italiano. L’artista terrà infatti tre eccezionali concerti, in cui sarà accompagnato dall’orchestra sinfonica per portare sul palco nuove suggestioni. Uno “scienziato della musica”, forte di 10 anni di studio del pianoforte e 10 di composizione: prima al Conservatorio Morlacchi di Perugia, poi al Verdi di Milano, diplomato in entrambi i casi con il massimo dei voti. È il biglietto da visita di Giovanni Allevi, che raccoglie successi in concerto al Blue Note di New York come a Shanghai in Cina, a Umbria Jazz come a piazza Duomo a Milano ( dove la folla è arrivata a quota 50 mila persone)…

Il Centrale Live - Roma Foro Italico Il Centrale Live - Roma Foro Italico quando n il 4 luglio 2012 dove n Stadio Olimpico Roma infoline n info@ventidieci.it biglietti n www.ticketone.it web n www.centralelive.it web n www.alessandromannarino.it

quando n il 12 luglio 2012 dove n Stadio Olimpico Roma infoline n info@ventidieci.it biglietti n www.ticketone.it web n www.centralelive.it web n www.giovanniallevi.com


www.viviroma.tv

23 _Viviroma Magazine

vmagmusica

ANTEPRIMA /// E S T A T E R O M A N A 2 0 1 2 ///

il 18 luglio 2012 il Centrale Live - Roma Foro Italico Duran Duran

L

a band icona del pop, i DURAN DURAN, ha annunciato le date del tour europeo di quest’estate, che farà tappa anche in Italia, per due imperdibili concerti: il 16 luglio all’Arena di Verona e 18 luglio al Foro Italico di Roma. Il tour estivo in Europa è attesissimo dai fan dei Duran Duran, dopo l’annullamento dei concerti dello scorso anno, a cause dei problemi alla voce del cantante Simon LeBon. Nel corso della loro brillante carriera, i DURAN DURAN hanno venduto più di 80 milioni di dischi, con 30 numeri uno nella classifica inglese, 18 singoli al top della classifica americana e un seguito enorme in tutto il mondo. Hanno ottenuto cinque prestigiosi Lifetime Achievement Awards e altri riconoscimenti importanti, tra cui MTV Video Music Awards, Brit Awards, Ivor Novellos, Q Magazine e Spanish Ondas.

Il Centrale Live - Roma Foro Italico quando ■ il 18 luglio 2012 dove ■ Stadio Olimpico Roma infoline ■ info@ventidieci.it biglietti ■ www.ticketone.it web ■ www.centralelive.it web ■ www.duranduran.com


Viviroma Magazine_ 24

www.viviroma.tv

vmagmusica

ANT E P R I MA

ANT E P R I MA

/// E s tat e R o m a n a 2 0 1 2 ///

/// E s t at e R o m a n a 2 0 1 2 ///

il 9 luglio 2012

il 12 luglio 2012

Rock in Roma 2012 The Cure

Rock in Roma 2012 Garbage

el 2011 hanno suscitato un’eco strepitosa sia la partecipazione al “Bestival” all’Isola di Wight, un concerto con oltre 30 brani in scaletta, sia il concerto tenuto alla Royal Albert Hall a Londra, intitolato “Reflections”, nel quale la band ha suonato per intero dal vivo i primi 3 album della propria carriera, cioè “Three Imaginary Boys”, “Seventeen Seconds” e “Faith”. Così The Cure, ovvero Robert Smith (voce e chitarra), Simon Gallup (basso), Jason Cooper (batteria) e Roger O’Donnell (tastiere) per il 2012 hanno deciso di tornare sui principali palchi europei con un set di quasi tre ore. La scaletta prevede canzoni tratte dai 14 album di inediti della loro carriera, incluse quelle che fanno parte del loro epico lavoro “Wish”, del quale quest’anno ricorre il ventennale.

I

Garbage sono riusciti a imporsi al pubblico dell’alternative rock come una delle band più fresche e accattivanti degli ultimi anni. Le loro canzoni sono piccole sinfonie pop, che attingono dal repertorio della new wave, della dance e (in parte) del glam-rock. Dopo un silenzio discografico che dura dal 2005 (anno di pubblicazione di “Bleed like Me”), i Garbage tornano nella primavera 2012 con il nuovo album “Not your Kind of People”. La band ha vinto nel 1996 il premio all’ MTV Award come rivelazione dell’anno, grazie allo strepitoso successo della hit “Stupid Girl”, preludio alla nomination per ben tre Grammy nella stessa stagione. Oltre a Shirley Manson, i Garbage sono Butch Vig alla batteria, Steve Marker alla chitarra e Duke Erikson al basso.

Rock in Roma 2012

Rock in Roma 2012

N

quando n il 9 luglio 2012 dove n Ippodromo delle Capannelle info n info@rockinroma.com infoline n 06.54220870 biglietti n www.ticketone.it web n www.rockinroma.com web n www.thecure.com

quando n il 12 luglio 2012 dove n Ippodromo delle Capannelle info n info@rockinroma.com infoline n 06.54220870 biglietti n www.ticketone.it web n www.rockinroma.com web n www.garbage.com


Viviroma Magazine_ 26

www.viviroma.tv

vmagmusica il 9 luglio 2012 Luglio Suona Bene 2012 Emeli Sandé

È

stata salutata dalla stampa internazionale come la nuova regina del pop-soul britannico; il suo disco d’esordio “Our Version Of Events”, uscito lo scorso 14 febbraio per EMI Music, ha debuttato in Inghilterra direttamente al primo posto della classifica, sull’onda del successo di singoli potenti e trascinanti come Heaven e Next To Me (tra i brani più suonati dalle radio italiane). Il tour successivo all’uscita dell’album ha registrato il tutto esaurito in molte prestigiose venue europee, e il 9 luglio toccherà anche a Roma portare la giovane Emeli Sandé sul palco dell’Auditorium Parco della Musica per il suo primo concerto in Italia. Look personalissimo, viso magnetico che ricorda Etta James, e una forza vocale e una capacità di scrittura che le ha fruttato il Premio della Critica ai Brit Awards 2012. ANTEPRIMA /// E S T A T E R O M A N A 2 0 1 2 ///

Auditorium Parco della Musica quando ■ il 9 luglio 2012 dove ■ Via Pietro De Coubertin infoline ■ 199.109783 biglietti ■ www.ticketone.it web ■ www.auditorium.com web ■ www.emelisande.com


www.viviroma.tv

vmagmusica

27 _Viviroma Magazine

il 16 luglio 2012 Luglio Suona Bene 2012 Paolo Nutini

D

opo il successo ottenuto nell’edizione 2010, Paolo Nutini torna a Luglio Suona Bene con la sua carica soul, e quella voce calda e graffiante che lo ha consacrato come una delle più convincenti rivelazioni d’oltremanica dell’ultimo decennio. Delle sue origini italiane (suo padre è toscano, di Barga) ha mantenuto la leggerezza, il carattere aperto e solare, l’ironia; ma è in Scozia che è cresciuto e si è formato questo talentuoso, giovane cantautore considerato tra i più personali rappresentanti del pop soul contemporaneo, che adora la musica degli anni Settanta, i suoni della Stax, Louis Prima e Leonard Cohen. Appena venticinquenne, nato a Paisley, nelle Lowlands scozzesi, Paolo Nutini ha conquistato il pubblico fin dal suo esordio con “These Streets”, disco rivelazione del 2006 con più di due milioni di copie vendute nel mondo, e “Sunny Side Up”, accolto entusiasticamente dalla critica… ANTEPRIMA /// E S TAT E R O M A N A 2 0 1 2 ///

Auditorium Parco della Musica quando ■ il 16 luglio 2012 dove ■ Via Pietro De Coubertin infoline ■ 199.109783 biglietti ■ www.ticketone.it web ■ www.auditorium.com web ■ www.paolonutini.com

Profitto ability = k c a n S …

… pr ont i per un Happy H our


Viviroma Magazine_ 28

www.viviroma.tv

il 20 giugno 2012 La Bella Stagione Erikablu

E

RIKABLU (è un doppio nome, non il cognome…) è un’artista già apprezzata in Francia. L’album LA BELLA STAGIONE contiene 13 brani composti dall’artista - e uscirà presto su tutte le piattaforme digitali ma non si esclude anche la pubblicazione del fisico e dell’eventuale vinile. ERIKABLU immagina nelle sue canzoni un mondo al femminile, una donna felice, con un uomo presente al suo fianco, un uomo con cui parlare, a cui però lei chiede anche di essere ascoltata come lei, ascolta lui. Nelle sue canzoni è descritta una relazione che può portare alla felicità o alla separazione, perchè lei non è più disposta ad aspettare il principe azzurro; questo il senso del cd “Bella Stagione” in cui spera ErikaBlu.

MI RITORNI IN MENTE Talenti sul palco per ricordare Battisti

I

l 20 giugno presso il The Place sarà inprogramma MI RITORNI IN MENTE, una serata dedicata a cantare Battisti: titoli noti e meno noti per ricordare un artista che ha formato il cantautore italiano moderno. Sul palco i Battisti Project da Padova, I Giardini di Marzo da Latina e La Compagnia di Battisti da Lecce, tre giovani band tutte accomunate dalla passione per il grande reatino. La serata è organizzata dal The Place con il supporto artistico del Premio Poggio Bustone (www.premiopoggiobustone.it) che assieme hanno scelto alcune delle più interessanti proposte fra le cover band che quotidianamente inviano la propria proposta a questo festival, molti dei quali sono già volti noti del Premio.L’iniziativa vuole, infatti, da una parte ovviamente ricordare Battisti, ma anche offrire visibilità ai giovani talenti di qualità che animano il nostro territorio

The Place

quando n il 20 giugno 2012 infoline n 06.68307137

dove n via Alberico II, 27/29 web n www.theplace.it


Viviroma Magazine_ 30

www.viviroma.tv

vrmagcinema

dal 1 giugno 2012

Marilyn

Una storia vera… “My Week With Marilyn”

A

Scheda/ Marilyn

genere n Biografico cast n Michelle Williams, Emma Watson, Dominic Cooper, Derek Jacobi, Kenneth Branagh, Judi Dench regia n Simon Curtis uscita n 1 giugno 2012 distrib. n Lucky Red

ll’inizio dell’estate del 1956 la star americana Marilyn Monroe metteva piede sul suolo inglese per la prima volta. In luna di miele con il marito, il famoso drammaturgo Arthur Miller, la Monroe era andata in Inghilterra per girare Il principe e la ballerina, il film che doveva interpretare al fianco di Sir Laurence Olivier, leggenda del teatro e del cinema inglese, e che del film era il regista e il protagonista. Quella stessa estate il ventitreenne Colin Clark era per la prima volta nella sua vita su un set cinematografico. Appena laureato ad Oxford, Clark, che aspirava a diventare un regista, aveva trovato un modesto impiego sul set de Il principe e la ballerina.Quarant’anni dopo Clark ha raccontato la sua esperienza di quei sei mesi di riprese in un’autobiografia in forma di diario dal titolo The prince, the showgirl and me. Ma nel resoconto di Clark manca una settimana.E’ stato solo alcuni anni dopo che Clark ne ha rivelato il perchè…

d


www.viviroma.tv

dal 15 giugno 2012

31 _Viviroma Magazine

vrmagcinema

Il Dittatore

Liberamente ispirato al romanzo best seller “Zabibah and The King” di Saddam Hussein Il nominato agli Academy Award® e vincitore del Golden Globe, scrittore, interprete e creatore di personaggi indelebili come Ali G, Borat e Brüno, entra nelle scarpe autocratiche e molto lucide dell’Ammiraglio Generale Haffaz Aladeen, un dittatore che rischia la propria vita per assicurarsi che la democrazia non arrivi mai nel paese che opprime con tanto amore, ne “Il Dittatore”. Ricco di petrolio e isolato, lo stato nord africano di Wadiya è governato dalla veemenza dell’anti-occintentale Aladeen, fin da quando aveva sei anni, quando fu nominato Supremo Leader in seguito alla sfortunata morte del padre, tristemente ucciso in un incidente di caccia, raggiunto da 97 proiettili vaganti e da una bomba a mano. Fin dalla sua ascesa al potere assoluto, il consulente di fiducia di Aladeen è sempre stato lo Zio Tamir (SIR BEN KINGSLEY), che è capo della polizia…

Scheda/ Il dittatore

genere n Commedia cast n Sacha Baron Cohen, Megan Fox, Anna Faris, Ben Kingsley, John C. Reilly regia n Larry Charles uscita n 15 giugno 2012 distrib. n Universal Pictures Italia


Viviroma Magazine_ 32

vrmagcinema

le uscite del mese\ Giugno

dal 1 giugno 2012

dal 1 giugno 2012

Love and Secrets

Attack the Block

regia n Andrew Jarecki cast n Ryan Gosling, Kirsten Dunst, Frank Langella, Lily Rabe, Philip Baker Hall genere n Drammatico distrib. n Bim Film

regia n Joe Cornish cast n Jodie Whittaker, John Boyega, Alex Esmail, Franz Drameh, Leeon Jones genere n Azione, Fantascienza distrib. n Filmauro

Il film si basa su fatti realmente accaduti. Negli anni '80, a New York, scomparse una giovane donna, Katie Marks, moglie di David Marks, figlio di uno dei più importanti costruttori della città. Il corpo non fu mai trovato ma il detective che si occupò del caso era fortemente convinto del coinvolgimento del marito della donna...

Londra. Sam (Jodie Whittaker), un'infermiera tirocinante, sta tornando a casa dal lavoro quando viene aggredita e derubata da una banda composta da cinque giovanissimi teppisti incappucciati: Moses (JOHN BOYEGA), Pest (Alex Esmail), Denis (Franz Drameh), Jerome (Leeon Jones) e Biggz (Simon Howard). La donna riesce a fuggire quando un meteorite si schianta su una macchina parcheggiata lì vicino. Incuriositi, i ragazzi si avvicinano alla carcassa dell'automobile e, con grande sorpresa, vengono aggrediti da un piccolo alieno…


dal 1 giugno 2012

dal 1 giugno 2012

dal 1 giugno 2012

Killer Elite

Lorax - Il guardiano della foresta

Viaggio in paradiso

regia ■ Gary McKendry cast ■ Jason Statham, Robert De Niro, Clive Owen, Dominic Purcell, Aden Young genere ■ Azione, Thriller distrib. ■ Lucky Red Danny (Jason Statham) è un killer e, insieme al suo mentore e amico Hunter (Robert De Niro) e ad un ristretto gruppo di fedelissimi, uccide su commissione. Ormai stanco della sua spietata professione di mercenario, Danny si ritira in luogo privato, lontano dalle brutalità commesse e alla ricerca di una serenità mai avuta precedentemente. Quando però scopre che Hunter è prigioniero del sultano dell’Oman, abbandona tutto per salvarlo…

regia ■ Chris Renaud, Kyle Balda cast ■ (voci) Danny DeVito, Ed Helms, Zac Efron, Taylor Swift, Betty White genere ■ Animazione distrib. ■ Universal Pictures Italia Adattamento del racconto classico del Dr. Seuss dove una creatura della foresta condivide il potere costante della speranza. L'avventura animata segue il viaggio di un ragazzo e la sua ricerca dell'unica cosa che riuscirà a fargli conquistare l'attenzione della ragazza dei suoi sogni. Per scovarla dovra' scoprire la storia di Lorax, la brontolona e magica creatura che lotta per proteggere il suo mondo.

regia ■ Adrian Grunberg cast ■ Mel Gibson, Peter Stormare, Bob Gunton, Dean Norris, Scott Cohen genere ■ Azione distrib. ■ Eagle Pictures È stata una brutta giornata per Driver e la situazione non sembra migliorare. Ha appena fatto un grande colpo da milioni di dollari che gli avrebbero permesso di passare una bella vacanza estiva. Apparentemente una buona idea che lo porta fin giù... al sud. Mentre la polizia di frontiera lo sta inseguendo a tutta velocità, con un corpo sanguinante sul sedile posteriore, Driver capovolge la sua auto varcando il muro di confine, precipita violentemente e atterra… in Messico…


Viviroma Magazine_ 34

vrmagcinema

le uscite del mese\ Giugno

dal 8 giugno 2012

dal 8 giugno 2012

La mia vita è uno zoo

W.E. Edoardo e Wallis

regia ■ Cameron Crowe cast ■ Matt Damon, Scarlett Johansson, Thomas Haden Church, Colin Ford, Maggie Elizabeth Jones genere ■ Commedia, Drammatico distrib. ■ Twentieth Century Fox

regia ■ Madonna cast ■ Abbie Cornish, Natalie Dormer, Oscar Isaac, Richard Coyle genere ■ Drammatico distrib. ■ Archibald Enterprise Film

Benjamin Mee, è uno scrittore di avventure e giornalista di un quotidiano di Los Angeles; è rimasto vedovo con due figli e deve affrontare le difficoltà di crescerli. Augurandosi che un nuovo inizio e una vita diversa possano ravvivare lo spirito familiare, Mee lascia il lavoro e compra una vecchia casa di campagna con sette ettari di terreno fuori città…

Intrappolata in un matrimonio senza amore a Manhattan, maltrattata e frustrata, Wally non fa che pensare a Wallis Simpson, l'elegante divorziata americana che ha conquistato il cuore di Edoardo VIII, disposto per lei ad abdicare al trono d'Inghilterra. Come Duchessa di Windsor, Wallis passa il resto della sua vita nella luce di un esilio dorato. Ispirata dalla determinazione della Duchessa… Wally finisce tra le braccia di un altro uomo, il cui amore la libera…


dal 15 giugno 2012

dal 22 giugno 2012

dal 22 giugno 2012

21 Jump Street

Contraband

Rock of Ages

regia n Phil Lord, Chris Miller cast n Channing Tatum, Jonah Hill, Ellie Kemper, Johnny Simmons, Johnny Depp genere n Azione, Commedia distrib. n Warner Bros. Pictures

regia n Baltasar Kormákur cast n Kate Beckinsale, Mark Wahlberg, Giovanni Ribisi, Ben Foster, Diego Luna genere n Thriller distrib. n Universal Pictures Italia

21 Jump Street oppure I quattro della scuola di polizia è stata una serie tv poliziesca, creata da Stephen J. Cannell andata in onda per cinque stagioni a cavallo tra gli anni 80 e 90. Tra i protagonisti della serie un Johnny Depp agli inizi di carriera, prima di diventare una star hollywoodiana. Protagonisti della storia due giovani poliziotti sotto copertura infiltrati nei licei per controllare e reprimere la delinquenza giovanile.

Ambientato a New Orleans, il film esplora il feroce mondo underground del contrabbando internazionale pieno di criminali disperati e ufficiali corrotti - con alti rischi e grandi guadagni - dove la lealtà è rara e la morte è dietro l'angolo. Chris Farraday (Wahlberg) aveva ormai abbandonato la vita da criminale molto tempo prima, ma dopo che suo cognato, Andy (Caleb Landry Jones), manda per aria un affare di droga per il suo capo spietato Tim Briggs (Giovanni Ribisi), Chris è costretto a rientrare nel giro…

regia n Adam Shankman cast n Tom Cruise, Bryan Cranston, Julianne Hough, Malin Akerman, Alec Baldwin, Catherine Zeta-Jones, Paul Giamatti, Russell Brand genere n Musicale distrib. n Warner Bros. Pictures Italia 1987, Los Angeles. Arrivata da un piccolo paese, una ragazza entra nel più popolare rock club della metropoli, dove incontra la star del momento e se ne innamora. La vita del rocker però non é facile e le circostanze non giocheranno in favore del loro amore...


Viviroma Magazine_ 36

www.viviroma.tv

vmagcinema

dal 18 giugno al 1 luglio 2012 32. Fantafestival Mostra internazionale del film di fantascienza e del fantastico Il Fantafestival nasce nel 1981, erede delle esperienze di alcuni appassionati di cinema fantastico che erano stati parte del risveglio di interesse per il genere registrato nella seconda metà degli anni ’70. In particolare il festival è diretta derivazione delle rassegne nazionali di cinema di fantascienza organizzate per il circuito “Italnoleggio” negli anni ’74-’77 e delle grandi kermesse di cinema fantastico con le quali il Cineclub Tevere di Roma connotò la propria programmazione a partire dal ’75. Iniziato al cinema Clodio di Roma nell’ottobre del 1981 e poi passato, negli anni, come sede principale al complesso Capranica-Capranichetta, al Barberini, al Quattro Fontane e al Savoy, il festival si è sempre caratterizzato per il taglio popolare, aperto verso il grande pubblico degli appassionati. In alcune occasioni è stato esportato anche in altre grandi città italiane, con contemporanee a Milano, Ravenna, Napoli, Verona e Genova. Grazie alle numerose collaborazioni internazionali nel 1986 è tra i soci fondatori della European Fantastic Film Festivals Federation, fortemente voluta dal Fantafestival e realizzata insieme ai festival di Bruxelles, di Sitges (Spagna) e di Oporto (Portogallo). Giunto alle soglie dei trent’anni il Fantafestival è ancora vitale e si aggiorna continuamente con le nuove tendenze e realtà del cinema fantastico, preparando la propria struttura per gli anni futuri.

32. Fantafestival

quando ■ dal 18 giugno al 1 luglio 2012 dove ■ Casa del Cinema, Cinema Embassy, Cinema Trevi info ■ info@fanta-festival.it web ■ www.fanta-festival.it


www.viviroma.tv

dall'8 al 14 giugno 2012

G

LE VIE DEL CINEMA DA CANNES A ROMA XVII edizione

iunge quest’anno alla 17ª edizione la rassegna cinematografica LE VIE DEL CINEMA DA CANNES A ROMA realizzata dall’Anec Lazio con il patrocinio dell’Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico di Roma Capitale. A breve distanza dalla conclusione del 65° Festival di Cannes la manifestazione propone, in anteprima assoluta e in lingua originale con sottotitoli italiani, un ricco cartellone di circa 30 titoli provenienti dalla Selezione Ufficiale del Festival (Concorso, Fuori Concorso, Un Certain Regard), dalla Quinzaine des Réalisateurs e Semaine de la Critique. 7 giorni di programmazione, dall’8 al 14 giugno, concentrati in tre cinema del quartiere Prati: Eden Film Center, Giulio Cesare e Multisala Adriano. Previsti come sempre eventi speciali ed incontri con registi e cast. Per informazioni sul programma consultare (a partire dal 6 giugno): www.agislazio.it

Le vie del cinema da Cannes a Roma XVII Edizione

quando ■ dall'8 al 14 giugno 2012 dove ■ Cinema Adriano, Eden, Giulio Cesare info ■ www.agislazio.it web ■ www.agislazio.it web ■ www.festival-cannes.org web ■ www.quinzaine-realisateurs.com web ■ www.semainedelacritique.com

37 _Viviroma Magazine

vmagcinema


Viviroma Magazine_ 38

www.viviroma.tv

vrmageventi a cura della REDAZIONE // www.viviroma.tv

Il Roseto comunale di Roma

Fu istituito nel 1931 sul colle Oppio, presso il Colosseo, su decisione del Governatore di Roma principe Francesco Boncompagni Ludovisi su sollecitazione della contessa Mary Gayley Senni, costituito da circa 300 piante, dove era presente già una raccolta di rose provenienti dal Vivaio del Governatorato. Nel maggio 1933 fu istituito il Premio Roma per le Nuove Varietà di Rose un premio per le nuove varietà o ibridi. La contessa Mary Gayley Senni fu la curatrice delle varie edizioni e fece parte della Giuria fino al 1954 in rappresentanza dell’American Rose Society. Il roseto andò distrutto durante la seconda guerra mondiale. L’area dove ora fiorisce il roseto - la Valle Murcia - era sede dal III secolo a.C. di un tempio di Flora, ed era poi rimasta agricola. Vi fu collocato dal 1645 il cimitero ebraico fino al 1934, e il sito era perciò detto “Ortaccio degli Ebrei”. Il cimitero ebraico fu spostato nel 1934 in un settore del cimitero del Verano, e la zona fu occupata da “orti di guerra”, per poi rimanere incolta. Nel 1950 il Comune, con l’accordo della Comunità ebraica decise di ricreare il roseto nell’area attuale. L’antica destinazione non fu però obliterata: i vialetti che dividono le aiuole nel settore delle collezioni formano in pianta il disegno di una menorah, il candelabro a sette braccia, e ai due ingressi venne posta una stele con le Tavole della Legge di Mosè che ne ricorda la passata destinazione, opera dell’architetto Angelo Di Castro. In un’area di circa 10.000 m2, divisa in due da una strada asfaltata, si trovano circa 1.100 diverse specie di rose. In uno dei settori sono ospitate le varietà che permettono di tracciare l’evoluzione della rosa dall’antichità ad oggi, suddivise tra

“rose botaniche”, “rose antiche” e “rose moderne”. Di particolare importanza la collezione di “rose botaniche” e “rose antiche”, la cui diffusione iniziò a declinare dopo l’inizio delle ibridazioni con le rose cinesi, importate a partire dagli inizi del XIX secolo, che diedero l’inizio alle numerosissime varietà delle “rose moderne”. Nella seconda sezione, più piccola, vengono ospitate le nuove varietà di rose appena create, inviate qui da tutto il mondo, che dopo una permanenza di due anni partecipano al concorso internazionale “Premio Roma” per nuove varietà. Il Roseto è aperto dai primi di maggio fino al 24 giugno, tutti i giorni, festivi compresi, dalle ore 08.00 alle 19.30 con ingresso gratuito. Per ulteriori informazioni e prenotazioni di visite guidate gratuite si può contattare direttamente il Roseto allo 06.5746810. Il Roseto di Roma

orari n tutti i giorni, festivi compresi, dalle ore 08.00 alle 19.30 con ingresso gratuito dove n Via di Valle Murcia, 6 (Aventino) info n 06.5746810 info n premioroma@comune.roma.it come n Bus: linee 81, 628, 715 come n Metro B “Circo Massimo”


Viviroma Magazine_ 40

www.viviroma.tv

…fin da quando siamo bambini siamo bersagliati da pubblicità “subdole” abbinate ad un messaggio vincente che viene sempre associato alle sigarette…

vrmagsalute a cura di Miria Maiorani // www.viviroma.tv

… ti condizionano al punto di farti credere di aver bisogno di fumare per vivere al meglio la vita…

Fumi? No, grazie!

… Sarà molto facile smettere di fumare quando si avrà la consapevolezza che tutti i motivi per cui si fuma sono illusioni…

Oggi sembrerebbe superfluo stare a ricordare quanti e quali sono i danni che provoca il fumo, ma anche se ne siamo tutti consapevoli c’è ancora tantissima gente che continua a fumare. In questo articolo, più che mettere l’accento sugli svantaggi derivanti dal fumo, vorrei soffermare l’attenzione su alcuni dettagli che potrebbero aiutare a smettere di fumare. è chiaro che pensare di far smettere di fumare una persona utilizzando il metodo del “terrorismo” non fa altro che aumentare la voglia della cosa proibita. Un fumatore sa bene che il fumo può uccidere e che costa una fortuna, ma metterlo di fronte a queste realtà non lo aiuta. Sarebbe, invece, molto più utile aiutarlo a trovare la giusta strada. Sarà molto facile smettere di fumare quando si avrà la consapevolezza che tutti i motivi per cui si fuma sono illusioni. Per esempio alla maggior parte dei fumatori piacerebbe smettere di fumare, ma sono imprigionati in una trappola come quella della nicotina che, oltre ad illuderli, gli crea anche dipendenza. Quindi, si è “costretti” a continuare a fumare anche se si vorrebbe smettere. Veniamo attirati verso questa trappola fin da quando siamo bambini con le varie pubblicità “subdole” abbinate ad un messaggio vincente che viene sempre associato alle sigarette. Basti pensare alla

f c U s u s M c e p q d n m c a


www.viviroma.tv

Un fumatore sa bene che il fumo può uccidere e che costa una fortuna, ma metterlo di fronte a queste realtà non lo aiuta

famosa pubblicità della Marlboro legata alla formula 1 e così via. Le varie tecniche di marketing ti condizionano al punto di farti credere di aver bisogno di fumare per vivere al meglio la vita. Una volta intrappolati nella morsa della nicotina si trovano le più svariate scuse per convincere se stessi e gli altri che fumare è bello. Le affermazioni più comuni sono: dopo i pasti è bello gustarsi una sigarette, divento più nervoso se non fumo, il fumo mi rilassa, mi aiuta a superare la tensione e lo stress, mi aiuta nella concentrazione, mi piace il sapore, mi piace l’odore, mi fa compagnia. Ma se analizziamo solo alcune di queste affermazioni ci accorgiamo della trappola nella quale si è caduti. Le sigarette non si mangiano, per cui non può piacere il sapore; siamo costretti a ventilare e a deodorare gli ambienti frequentati dai fumatori a causa dello sgradevole odore che lasciano, per cui l’odore non può essere piacevole. Inoltre, il cattivo odore è una delle tante ragioni per le quali si vorrebbe smettere di fumare così come per la discriminazione legata al fumo che sta diventando sempre più evidente, contrariamente all’illusione che si creano i fumatori che credono nell’aggregazione grazie al fatto di essere dei fumatori. Ma è anche risaputo che i fumatori, oltre a mentire agli altri, mentono a se stessi. Come detto, la causa di tutto questo è dovuta alla nicotina che risulta essere una droga potentissima che induce grande dipendenza. E’ la droga in assoluto che agisce più velocemente di tutte le altre anche se i sintomi dell’astinenza dalla nicotina

41 _Viviroma Magazine

… i fumatori sono imprigionati in una trappola, quella della nicotina, che, oltre ad illuderli, gli crea anche dipendenza…

sono lievi, tanto da non farci neanche rendere conto di essere tossicodipendenti. Basti pensare che se un essere umano si iniettasse il contenuto di nicotina di una sigaretta nelle vene morirebbe. Dopo questa sommaria illustrazione consiglio la lettura del libro di Allen Carr “è facile smettere di fumare se sai come farlo”, che approfondisce l’argomento sotto ogni sfaccettatura e fornisce “la chiave”, con il metodo Easyway, per riuscire a diventare un non fumatore e per essere finalmente libero dalla schiavitù delle sigarette. Lo scopo di questo metodo è quello di far smettere di fumare senza particolari sforzi, senza ricorrere a sistemi farmacologici, ma soltanto aiutando il fumatore a capire il perché fuma e a fargli smantellare, quindi, tutte le illusioni connesse alle sigarette.


Viviroma Magazine_ 42

www.viviroma.tv

invitoallacultura Gli interni del Maxxi

a cura di Lalla Palma

Maxxi Museo delle Arti del Ventunesimo secolo

MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo

orari n martedì-mercoledì-giovedìvenerdì-domenica 11.00-19.00 sabato 11.00-22.00. La biglietteria chiude un’ora prima del museo dove n Via Guido Reni 4A info n 06 39967350 info n info@fondazionemaxxi.it web n www.fondazionemaxxi.it

Siamo al quartiere Flaminio a visitare il MAXXI, il Museo delle Arti del ventunesimo secolo. Gestito dalla Fondazione MAXXI ospita due Musei: MAXXI Architettura e MAXXI Arte. E’ stato progettato dall’architetto Zaha Hadid e inaugurato nel 2010. Il MAXXI produce e ospita mostre, installazioni, performance, workshop e convegni. Ospita anche un auditorium, una grande piazza per eventi live, un centro ricerca, due bookshop, una caffetteria e il ristorante/ bar. Le collezioni dei due musei sono esposte a rotazione insieme alle mostre temporanee. In modo permanente sono esposte le installazioni di Anish Kapoor, Sol Lewitt, Maurizio Mochetti, Giuseppe Penone e Massimo Grimaldi. Siamo nell’atrio. Il MAXXI è un progetto che inizia dal 1997. Sullo spazio di una Caserma con due edifici principali. Il primo dei due edifici si affaccia su via Guido Reni, il secondo edificio sull’altro lato ospita il Ristorante. Il bando di concorso ha visto la partecipazione di molte opere. Vincitrice fu Zaha Hadid che ha una doppia formazione in architettura e in matematica. Le sue architetture si avvicinano quindi alla tecnologia digitale. Nel Museo vi sono lunghe gallerie e repentini cambi di quota gettati su cemento armato. Pareti con gettate uniche. La miscela di cemento proprio per il MAXXI garantisce omogeneità. Nelle


www.viviroma.tv

43 _Viviroma Magazine

… Il MAXXI produce e ospita mostre, installazioni, performance, workshop e convegni. Ospita anche un auditorium, una grande piazza per eventi live, un centro ricerca, due bookshop, una caffetteria e il ristorante/bar… gallerie vi è una copertura vetrata resistente e leggera. Le strutture in acciaio sono nel bancone all’entrata e per le panchine. Alzando lo sguardo verso la copertura dell’atrio vi è un gioco di scale che si intrecciano. Tubi rossi di Maurizio Mochetti si inseriscono nell’insieme, la forma cilindrica mette in risalto le scale e il colore grigio e nero. Siamo alla Galleria uno: il Museo viene concepito come un campus urbano. Il lotto caserma è stato immaginato come un campo di forze. Su ostacoli il corpo si muove a seconda dell’ostacolo. Vi sono disegni imprevedibili. Architetture fluide continue. Una forma espansa. Il progetto di Zaha Hadid porta grandi elementi di originalità. Viene aperta la strada pedonale tra via Guido Reni e Masaccio. Si associa la riedificazione dello spazio. Vi è una nuova costruzione. L’apertura della strada pedonale dà agli abitanti spazio da godere e frequentare. Per il MAXXI Arte c’è una prima fase preliminare che vede vincitrice Zaha Hadid. Questo è il primo Museo del ventunesimo secolo. La collezione di arte conta 350 opere di acquisti e donazioni. I talenti del paese hanno luogo per farsi conoscere dal pubblico. L’arte contemporanea ci parla di noi, del nostro tempo e vita. Dà cura all’età educativa. E’ luogo aperto di confronto e discussione. Qui si hanno le installazioni permanenti di Giuseppe Penone, Anish Kapoor e Maurizio Mochetti. Per il MAXXI Architettura il progetto di Zaha Hadid è diverso da tutto ciò che si era visto in Italia. E’ un cantiere sperimentale. Si usa un particolare tipo di cemento armato. Le scale si snodano come un nastro continuo. Le collezioni del MAXXI architettura sono in linea con tutto questo (75 mila disegni e progetti). Si tiene conto del passato per dar vita al presente. Vi è una grande hall con accanto la caffetteria come opera spaziale. Alla Galleria 4

c’è la mostra di Marisa Merz (26/01/201206/01/2013). E’ una mostra su un focus dell’artista torinese su cui si incentrano altre opere. Germano Celant, storico dell’arte, riunisce sotto l’arte povera artisti che oppongono le opere non mercificabili alle commerciali. La Merz esordisce a Torino nel 1966. Una delle prime opere è “Impronta”. Basamento con pianella con ricamo in filo di nylon. Riporta le impronte dell’artista sul cemento. Con scelta di materiali come la maglia da lavorare, fissare e riutilizzare. Altra opera è “Senza titolo” di argilla, carta e pietra. Le sue opere si espandono nello spazio. Gli allestimenti della Merz richiamano case. Due figure femminili si riflettono su lastre di rame con una testa. Anche piccole teste in argilla e cera sono tre autoritratti: opera universale. Il soggetto torna in disegni a matita. Sia dipinti che disegni sono parti integranti di opere più complesse come se fossero nel suo studio.


Viviroma Magazine_ 44

vmag_selection

www.viviroma.tv

Roma

Roma

Antico Forno La Stelletta

Buddha Bar

L

n RM - Via della Scrofa, 33 n (angolo Via della Stelletta 1.2.3)

n RM - Via Tiburtina, 20/22 (San Lorenzo) n info 06.4457736

n n n

Produce e vende 24 H per tutto l’anno! La notte, maritozzi romani e pizzette rosse ( 1,00 €). Gastronomia e sfiziosità. Specialità al pistacchio, pastiera D.O.P. Pane fresco e dolci di ogni tipo. Dolci di stagione: Irresistibili tentazioni.

Interessante Bar a San Lorenzo, con una grande gastronomia e tante sfiziosità. Specializzato in Absinthe, offre una grande scelta di rum, whischy, grappe, una selezionata lista di vini e oltre 40 tipi di birra in bottiglia. Happy Hour dalle 18,00 alle 22,00 con un ricco buffet. Anche Tabacchi. Spazio esterno. Cornetti caldi e crepes alla nutella tutte le notti!

L a b o r at o r i o A r t i g i a n a l e

P

bar Pub

Roma avviso ai soci

Il Bounty New Club Birreria Pub Ludoteca

n RM - Via del Casale Lumbroso, 135/e (Aurelio) n (G.R.A. uscita 33 S.S. Aurelia) - info: 349.5173945 n info 06.66180134 - www.newbountyclub.com Musica Live, Disco, ristobar, spettacoli dal vivo, serate Karaoke, paninoteca. Biliardi e videogames. Avvenimenti sportivi in diretta TV. Skill Games House: Blakgammon, Burraco, Dama, Scacchi. Musica dal vivo. Serate Karaoke. Organizzazione Feste private. Sala Convegni.

A G C i e r


vmag_selection

www.viviroma.tv

45 _Viviroma Magazine

Roma

Roma

L’Emporio

Snap Café

■ RM ■ info 335 6581694 ■ Facebook - emporio13@virgilio.it

■ RM - Via Portuense, 553/a ■ info 06.89538791 - snapcafe@hotmail.it ■ www.snapcafe.it

Automezzi itineranti nel Centro storico, in Via del Corso, al Giardino Zoologico, allo Stadio Olimpico, al Palalottomatica, al Colosseo, a San Pietro, a Lungotevere Tor di Nona e ovunque in occasione di Campionati, Coppe, Concerti, Eventi sportivi e Congressi. Noleggio Automezzo attrezzato. Il vostro punto ristoro nel cuore di Roma.

In un ambiente moderno e colorato questo locale, fine caffetteria con gastronomia, offre risto con primi piatti, insalatone e pizze, un Happy hour con uno sfizioso buffet dalle 17,00 alle 21,00. Specializzato in Cocktail. Provvisto di comodi Tv al plasma. Organizzazione Feste private. Sempre aperto dalle 7,00 a tarda notte. Spazio esterno. Partite Mediaset.

C O C K TA I L W I N E B A R

ANNO 24 # 06_GIUGNO 2012_MASSIMO MARINO EDITORE

www.viviroma.tv

ph. Arash Radpour

PA N I N E R I A - G E L AT E R I A - B I R R E R I A

giorgia sinicorni tra cinema e fiction INTERVISTA A PAG. 8

GIUGNO 2012 IN QUESTO NUMERO:

MUSICA: RENGA, SNOOP DOGG, J-AX, GARBAGE, MANNARINO, ALLEVI, DURAN DURAN, THE CURE, NUTINI E TANTI ALTRI… /// CINEMA: “MARYLIN” E “IL DITTATORE”, LE USCITE AL CINEMA E LE RASSEGNE /// EVENTI /// VACANZE /// LOCALI /// DISCO /// GOSSIP /// ARTE /// OPINIONI

E TANTO ALTRO ANCORA…


Viviroma Magazine_ 46

www.viviroma.tv

vrmagincontri a cura di Alessio Poeta, ilPOETAmaledetto // www.viviroma.tv

La Pina: “la queen del drive-time” Prendere un appuntamento con Orsola Branzi, meglio conosciuta come La Pina, è facile come indovinare la combinazione vincente del SuperEnalotto. Impegnata tra set fotografici, dirette radiofoniche, serate in discoteca, ospitate televisive riusciamo ad incontrare La Pina a Roma, nella splendida cornice dello Spazio900, durante l’evento Citroen “ I LIKE DS3 PARTY” organizzato da Artmediamix per festeggiare il secondo anniversario della vettura Citroen DS3. Per l’occasione, Citroën ha voluto regalare ai suoi fans uno strepitoso DJ set firmato LMFAO, condotto dalla nota speaker e arricchito da uno show che porta sul palco giovani campioni della street dance italiana. ‘Amo questo genere di manifestazioni, mi fanno sentire viva. Sono un habitué di questi eventi. Poco tempo fa sono volata in Giappone per il contest mondiale di breakdance Red Bull Bc One ed è stato fantastico…’ così inizia la nostra chiacchierata con l’icona del panorama radiofonico per i fedelissimi di Radio Deejay.

La Pina non è semplicemente la rapper italiana per antonomasia. Oggi è diventata una vera e propria icona gay, una trendsetter qualificata, una scrittrice, un’intenditrice di cucina orientale, una dottoressa ‘stranamore’ e un’appassionata di viaggi. Insomma una tuttologa a tutti gli effetti. Pina hai oltre 271.000 fans su Facebook. Che effetto fa essere così seguita? Talvolta non ci credo neanche io. Questo seguito mi stimola ad andare avanti e mi fa divertire come una pazza. Non sono semplicemente fans o curiosi; sono ragazzi, ragazze, signore e signori che si “attovagliano” (come direbbe D’Agostino) a commentare con me l’isola dei famosi piuttosto che il Festival di San Remo.

C m l a c l

P T O c C s s s D

C N s i

C M m c n

S p I

L U r p s e n

N S


www.viviroma.tv

47 _Viviroma Magazine

… Non ho accantonato la musica, anzi. Ho sicuramente meno tempo, ma scrivo tantissimo. Ho collaborato con Alessandra Amoroso e sto preparando il mio prossimo disco…

Creo un vero mega-gruppo-d’ascolto sul web. Durante la diretta del mio programma in radio (Pinocchio su Radio Deejay) spesso mi ritrovo a leggere i loro commenti sui vari temi che tratto durante la puntata assieme al mio compagno d’avventure Diego Passoni e ne vengono fuori di tutti i colori. Talmente tanto divertenti che abbiamo deciso di racchiuderli in un libro dal titolo CIAO CHE FATE? Per anni hai sempre affermato di essere molto distante dalla Tv e che la radio sarebbe stata sempre il tuo pane quotidiano. Oggi conduci più programmi televisivi. Come mai questo cambiamento? Continuo a lavorare quotidianamente a Radio Deejay e mi diverto a sperimentare nuovi format su Deejay Tv. Prima con Nientology, un gameshow basato sul nulla e poi con Queen Size dove mi diverto ad intervistare, sdraiata su un letto XXL, ospiti di varia natura. Da Nicoletta Orsomando al Direttore Maria Latella. Come mai hai accantonato la musica? Non ho accantonato la musica, anzi. Ho sicuramente meno tempo, ma scrivo tantissimo. Ho collaborato con Alessandra Amoroso e sto preparando il mio prossimo disco che spero possa uscire il prima possibile

verdure e di riso integrale. Sai perché il riso integrale? No. Perché? Amo il riso integrale in quanto ha meno impatto ambientale. E’ decisamente più naturale e non subisce il procedimento della sbiancatura del chicco. Sei un ambientalista convinta? Non sono una fanatica. Ma ci tengo a rispettare il regalo che la vita ci ha offerto. Ti piace molto viaggiare. C’è stato un viaggio che ti ha cambiata? Ho girato il mondo in lungo e in largo: da Miami alla Lapponia. Ho visto terre incontaminate e città iper caotiche. Il Giappone però è la nazione che più amo in assoluto. Tutto va velocissimo ma tu non te ne accorgi. La musica, l’arte, le luci, il cibo e lo shopping.

Cosa nei pensi dei talent show? Mi piacciono. Sono una fan di Amici e di XFactor. Una volta s’inviavano le musicassette alle case discografiche, oggi, invece, per essere “ascoltati” ci si rivolge direttamente a Maria. I tempi cambiano ma non ci vedo necessariamente del marcio.

A proposito di shopping: sei un’appassionata di moda e tendenze, giusto? La radio e la moda sono la mia vita. Gestisco un blog su internet www. tuttasbagliata.com dove parlo di tendenze e di curiosità. Do consigli, dritte e suggerimenti a tutte le amiche che hanno la mia stessa passione. Tuttasbagliata non è fashionismo nè trend victimismo, perché bellezza e follia vanno sempre in compagnia. Attualmente ho creato con Bastard la mia prima collezione “RagazzaLadra” in vendita nel BastardStore di Milano e in vari negozi ricercati della Capitale.

Sei famosa al grande pubblico anche per i tuoi tatuaggi. Ti sei mai pentita? Io? Mai. I tatuaggi sono la mia pelle. Diffido da chi cancella i tatuaggi.

Consigli per l’estate? Nude look, colori fluo, tute e tacchi assassini. Accessori vistosi e smalto rosso fuoco..

La Pina a riflettori spenti che donna è? Una gheisha del 2012. La mia immagine da tigre della Malesya non rispecchia la realtà. Sono una donna molto sensibile. La sera se posso scegliere tra una serata fuori o una serata a casa, sappiate che sceglierei tutta la vita la seconda opzione. Film, cibo cinese take away e tante coccole con la mia dolce metà. (La Pina convive con il rapper napoletano Emiliano Pepe, ndr).

Sei una nota icona gay. Come vivi questo “titolo”? Oggi sono tutte icone gay. Dalla Carrà alla Orlando. Il tono di biondo in realtà è lo stesso (ride). Io, scherzi a parte, partecipo sempre alle loro manifestazioni da quelle più “scanzonate” a quelle più serie. Io sono circondata da gay; non li vado a cercare e loro (in teoria) non cercano la sottoscritta. Capitano. Arrivano. Sarà colpa del mio karma? Sono comunque felicissima così.

Non ti piace cucinare? Scherzi. Adoro cucinare. Amo il cibo al vapore, una cucina light fatta di

Pina l’amore esiste? Altroché se esiste. Ma la cosa più difficile è decidere di volerlo


Viviroma Magazine_ 48

www.viviroma.tv

02

vrmagsolidarietà a cura di Andrea Arriga // www.viviroma.tv

05

01

03

04

06

Derby dei Campioni del Cuore

07

01 n Maurizio Battista; 02 n Marco Carta 03 n Antonio Giuliani 04 n Andrea Perroni 05 n Massimo Marino 06 n Damiano Tommasi, Cristian Vieri e Roberto Policano 07 n Matilde Brandi e l’On. Antonio Paris

Anche quest’anno grandissimo successo di pubblico per la manifestazione sportiva benefica il “Derby dei campioni del Cuore 2012” allo stadio Olimpico di Roma. Tantissimi i personaggi del mondo dello spettacolo con le maglie della Roma e della Lazio che hanno voluto portare il loro contributo giocando in campo. Sotto una pioggia incessante tra i volti noti sono scesi in campo Sebastiano Somma, Giuseppe Zeno, Simone Montedoro, Fabio Fulco, Jimmy Ghione, Giorgio Pasotti, Danilo Brugia, Raffaello Balzo, Pino Insegno, Roberto Ciufoli, Federico Costantini, Marcelo Fuentes, Andrea Perroni, Cristian Vieri, Damiano Tommasi, Marco del Vecchio, Maurizio Battista, Antonio Giuliani, Ludovico Freemont, Paolo Conticini, e molti altri. Madrina dell’evento la bellissima Matilde Brandi e ospiti musicali Marco Carta e Annalisa Scarrone. L’incasso della serata sarà devoluto ad una cinquantina di associazioni che hanno numerosi obiettivi come quello della ricerca scientifica, dell’assistenza dell’infanzia, del recupero della tossicodipendenza, all’assistenza domiciliare. In particolare il derby dei campioni del cuore quest’anno sarà dedicato alle famiglie numerose alle quali andrà il sostegno dei numerosi sponsor che hanno aderito all’iniziativa. Anche Massimo Marino ha portato il suo contributo giocando in campo insieme alle telecamere del Viviroma Televison e al mensile capitolino Viviroma Magazine.


Viviroma Magazine_ 52

www.viviroma.tv

Viviromatelevision

Le “Mirabolanti” avventure di Massimo Marino imperatore della notte P U N TATA # 7 2

j Al NEW RANCH CLUB dal mitico PIER “ONE” esordio televisivo per la brava e bella sexystar LADY SALLY notoriamente restia alle telecamere, ma sul palco si trasforma in un vero animale da palcoscenico, per l’occasione nelle vesti di un’indiana molto intrigante !!!!

j … e al NO LIMIT dalla festaiola ANTIMADAME altro debutto televisivo per LISA TORRISI ultima, ma non ultima, pornostar della scuderia di Guido Maria Ranieri che nell’ultimo film da lei interpretato ci racconta di essersi calata nelle vesti di una arrapata zia porcina…

j … ...torna in scena anche il BLUE MOON per la festa itinerante del 15° anniversario dell’agenzia LES ARTISTES con una triade di sexystar di tutto rispetto come NIKITA, ALLA ROSS e VICTORIA MONTI che non hanno nessuna intenzione di intraprendere la carriera delle pornostar…


www.viviroma.tv

53 _Viviroma Magazine

j … mentre al PARADISE dell’istrionico “BIUTIFULL” la bellissima pornostar ROBERTA GEMMA in partenza per Miami per girare un nuovo film è decisa nel proseguire la sua fulgida carriera nell’hard senza per questo precludersi alternative nel cinema e nel teatro…

j … invece al PASCIà dell’inossidabile PINO “er caciottaro” la mitica pornostar VALENTINE DEMY racconta la sua nuova passione per le pratiche fetish e sadomaso che a suo dire è un mondo tutto da scoprire…

j … al BLUE NIGHT altra grande serata firmata ANDREA “er verdura” che ha ospitato la bella ELENA GRIMALDI la quale ha fatto impazzire il pubblico presente con un suo spettacolo veramente mozzafiato…

j Gran finale all’ELITE 2 da MADAME X per l’ultima tappa del 15° anniversario LES ARTISTES dove si è brindato e festeggiato con tutte le artiste e con il patron Michele Piacentini dandoci appuntamento al prossimo anno.


Viviroma Magazine_ 54

www.viviroma.tv

Le birre Doc riempiono le tue serate…

Distribuzione, Organizzazione, Consulenza Doc Roma srl, è una Società i cui Soci fondatori operano nel settore da oltre trent’anni. Importa e distribuisce importanti marchi di birra da tutta Europa, con particolare attenzione alla qualità e all’originalità dei prodotti. Commercializza ventimila ettolitri di birra annui pari a sessantamila fusti da lt. 15, lt. 20 e lt. 30: “praticamente 10 milioni di birre dei nostri prodotti alla spina vengono bevute ogni anno, senza provocare inquinamento perché tutto rigorosamente vuoto a rendere in fusti di acciaio. La Doc Roma srl evade tempestivamente entro le 48 ore tutti gli ordini, realizza gli impianti di erogazione birra e fornisce l’assistenza tecnica diretta. La Cultura del bere bene e consapevole è nella Storia dell’Azienda che organizza da sempre Corsi di formazione per far conoscere le caratteristiche della birra e i corretti metodi di spillatura. A completare il nostro assortimento ci sono una vasta gamma di vini, bevande e liquori che vengono proposti sempre con la stessa filosofia: “Qualità, tipicità e servizio”. Infine la Doc Roma è da sempre sensibile alle problematiche sociali e da molto tempo collabora con la fondazione AMREF per la realizzazione di progetti di sviluppo e ricerca in Africa.

Le Birre dell’Estate

Con l’estate arrivano le feste all’aperto e rinfrescarsi con le ottime birre Waiss tedesche e le dissetanti Bier blance belghe e le particolari Saisons è come annunciare l’entrata della stagione estiva. Nei locali Doc Roma degusterai : Blance debrabant, Paulaner waiss, Steebrugge blance, Saisons Dupont, La rulles estivale, Blance de namur, Jacobwaiss, Hb summer.

info/Doc Roma

Via Melibeo, 90 info: 329.8315117 - 06.22702289 - fax 06.22702203 info ufficio commerciale: 06.2270221 - fax 06.22702201 spanci@docroma.com - mganci@docroma.com info@docroma.com - wwwdocroma.com


locali doc_roma

www.viviroma.tv

55 _Viviroma Magazine

Roma

Roma

6 Gradi

Rêverie

n Rm - Via Monte Grappa, 43 (Ciampino9 n info 06 79327275 n 6gradipub@gmail.com n www.6gradi.it

n Rm - Via dei Campi Flegrei, 55-57 (piazza Sempione) n info 06 86210366

Pub Ristorante

Bier Wine Music Bar

Intimo e moderno Locale con cucina da pub al piatto, piatti di carne e pesce il Venerdì. Birre del gruppo Doc Roma: Special pils de brabant, Martins pala ale, Blance de brabant, Triple de brabant, Double de brabant, Jacob waiss, Double chocolate. Beer Shop (nazionali e internazionali da asporto).Degustazione e Corsi di approfondimento Birre e whisky. Eventi musicali. WIFI. Organizzazione feste private. Sempre aperto dalle 17,30 alle 02,00.

Luminoso e accogliente, offre una ricca gastronomia e pranzi leggeri. Taglieri di Salumi e formaggi. Aperitivo con ampio buffet. Dopo cena- Drinking. Selezione di Vini nazionali e birre della Doc Roma: Allgaeuer zwickel, Estaminet pils, Palm royale, Palm amber, Steenbrugge triple, con affiancamento di stuzzichini. Cocktail. Vasta scelta di whisky e rum. WIFI. Spazio esterno. Aperto dalle 6,00 alle 02,00. Chiuso la domenica.

Roma

Roma

Settembrini Café

Shamrock

n Rm -Via Luigi Settembrini, 21 (Prati) n info 06 97610325 n info@viasettembrini.it n www.viasettembrini.it

n Rm - Via Capo d’Africa, 26/d n info 06.7002583

Bistrot

Locale nel cuore di Prati in stile europeo, offre dalla colazione (pasticceria della casa) al pranzo, l’aperitivo e la cena con una cucina di piatti ricercati di qualità. Taglieri di salumi e formaggi, provenienti da tutta Italia. 50 etichette di vini. Birre della Doc Roma: Estaminet pils, Palm amber, Steen brugge blance. Dieci etichette di bollicine. Catering e Organizzazione feste private. Sempre aperto dalle 6,30 alle 1,30. Domenica dalle 8,00 alle 24,00.

Ir i s h P u b

Irish pub è anche Ristorante, pizzeria, paninoteca e bisteccheria. Specializzati in Cocktail. è Punto Darts club con numerose postazioni. Il Locale è provvisto di una capiente sala per fumatori, due maxi schermi e tv al plasma. Grande spazio esterno Coperto. Guinness dealer. Birre alla spina ed in bottiglia del Gruppo Doc Roma: Gordon five, Gordon finest gold, Gordon finest red, Paulaner waiss, Magners cidro, Pilsener urquell, Guinness, kilkenny , Blance de Brabant, e tante altre selezioni. WIFI. Feste private.


fromdisco di max monet* Idea maker dei locali romani (n.d.r.!) della capitale, storico collaboratore del Viviroma Magazine, ci indirizza nei luoghi +cool della notte romana

LE SERATE+COOL DELLA CAPITALE SEGNALATE DA/ MAX MONET

COOLNIGHT/giugno

Eccomi qui come tutti i mesi a raccontarvi quello che gira di notte nella Capitale. Non vi nego che questo mese è stato abbastanza duro per avere info dettagliate sulle novità della notte dato che tutto è ancora in stand by nel momento in cui io sto scrivendo questo articolo, ma spero di soddisfare lo stesso la vostra sete di sapere con anteprime e novità che mi vengono proposte ogni estate.

Barkabar

Iniziamo con il Barkabar, ogni anno propone dei fine settimana da urlo con musica per tutti i gusti, capitanata dai migliori dj in ambito commerciale. Con la sua bellissima struttura sulla spiaggia vi farà divertire sicuramente e nel caso di maltempo non vi preoccupate che c'è la possibilità di ballare anche al chiuso nella grande sala interna, ci aspettiamo molto da questo locale anche quest'anno... staremo a vedere...

Hill

Altra conferma è la Bibliotechina, in particolare il giovedi' targato Hill, una serata con musica teck house. Nel corso degli anni sono stati considerati il punto di riferimento per chi cerca una serata molto colorata, popolata da un pubblico fuori dagli schemi che ha voglia solamente di divertirsi con sonorità non commerciali. Da non perdere sicuramente.

l'Oasi club

Continuando sempre in tema di sonorità particolari, anche quest'anno l'Oasi club si propone con le sue serate stile "Suburbia", in consolle troviamo molti dj noti sia della capitale che internazionali. La struttura sarà allestita degnamente per chi cerca qusto tipo di party, con un impianto da far drizzare i capelli e con effetti luce da grande evento. Da sottolineare che all'interno della struttura sarà presente anche una market area.

Sofia

Spostandoci di parecchio, proprio all'Olimpico, torna il Sofia. Il locale che da qualche anno a questa parte si sta facendo notare per la massiccia presenza di bella gente, personaggi dello spettacolo e calciatori. Non mancano le esibizioni live che vi faranno ballare sin dall'inizio della serata per poi lasciarvi scatenare con i dj. Da non dimenticare che è possibile cenare.

Pinetina di Ostia

Anche la Pinetina di Ostia, quest'anno farà grossi numeri con l'artisticità delle belle feste proposte da Paolo Pasquali. Sonorità vintage e commerciali nelle 2 sale, un tocco di follia e la festa è fatta. Il locale si chiamerà Win Club e ospiterà tutta la gang del GruppOne con Gilda, Sciampli e Lamal Tacat. Nella sala commerciale il grande Marco Gioia con la voce di Mr V vi faranno scatenare come al loro solito...una serata da visitare sicuramente.


,

Sporting Disco

Rimanendo sul litorale, lo Sporting Disco, si propone puntuale anche quest'anno con le sue serate, condite di bella musica ed eventi di moda. Il locale si trova proprio nella piazzale di Ostia ed è diventato un punto di riferimento per chi cerca il fine settimana una grande festa a vista sul mare. Anche quest'anno lo Sporting è da tenere sott'occhio. Prima di chiudere vi ricordo che l'esibizione di Martin Solveig prevista nel villaggio Vip degli Internazionali di Tennis, dato il maltempo sarà spostata a martedi12 giugno presso il Sofia, con un fantastico after show in concomitanza al concerto di Madonna previsto nello stadio Olimpico la sera stessa...credo che sarà una nottata dalle forti emozioni! Per questo mese è tutto, a breve ci saranno molte altre novità nella calda estate romana che sicuramente non mi faro' scappare e ve le riportero' nel prossimo numero del Viviroma Magazine. Ciao belliiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii


Viviroma Magazine_ 58

www.viviroma.tv

fuoriporta di paola massari*

EVENTI SAGRE E MERCATINI Ven 01, sab 02, dom 03 giugno Riano “Sagra dell’Arrosticino” dalle ore 9:00 apertura degli stand gastronomici

VIVIROMA\ E DINTORNI Ciao Ragazzi eccoci qui con il nostro nuovo appuntamento, i mesi estivi sono quelli più proliferi di manifestazioni ma questa volta non ho avuto dubbi su quale festa privilegiare, per una golosa come me non potevo che scegliere il “Festival del Gelato”!!! mmhh… Lo sto già gustando!! Sarà allestita una ricostruzione di un antico laboratorio dove verranno preparati gelati artigianali, utilizzando le attrezzature di una volta… da non perdere assolutamente… La prova costume la rimandiamo al prossimo mese… che ne dite?

dove verranno serviti arrosticini di pecora cotti come vuole la tradizione, panini con salsiccia, porchetta e wurstel, patatine fritte, bevande varie, crepes, e birra e vino a volontà!!! Il tutto accompagnato da musica e divertimento dal vivo Info: 3389516184 Riccardo Ven 01, sab 02, dom 03 giugno Genazzano “Palio di Brancaleone” Il palio è la rievocazione storica della famosa disfida di Barletta, dove nel '503 Giovanni de Carlonibus detto Brancaleone, con 12 cavalieri italiani contro tredici cavalieri francesi, difese l'onore italico. L'anno successivo, ad opera di Prospero Colonna, ebbe inizio il torneo cavalleresco giunto fino ai giorni nostri tra bandiere, fiaccole, arcieri, sbandieratori, paggi, popolane, nobili e tamburini.Info: 06.955791

"La Melazza". Manifestazione per tutti, grandi e bambini, all'insegna del divertimento, con l'esposizione di prodotti enogastronomici, artigianato e agricoltura, accessori e abbigliamento, possibilità di sperimentare il rapporto con i propri animali, occasione di gioco e svago, momenti didattici e spettacoli con cavalli, cani, animali da fattoria e non. Nel Saloon sarà possibile degustare piatti tipici e il tutto sarà accompagnato da musiche e balli country per tutta la durata dell'evento. Ingresso gratuito. 063037919 www.lamelazza.it Dom 03 giugno Genzano di Roma “U Mercatinu” h 10.00 / 20.00 - Orto Botanico Comunale. Viale Matteotti 77 (su via Appia direzione Velletri, 200 m prima di Piazzale Cina) prodotti agricoli a km 0, artigianato locale, stand informativi, scambio libri scolastici, giocattoli e ninnoli Info: +39 348 3806009

Sab 02 , dom 03 giugno Ariccia 1° Farmer's Market - Mercato del Contadino dei Castelli Romani h 08.00 / 14.00 - Area esterna del Ristorante 'Lo Scoiattolo' - Zona Monte Gentile. In esso è possibile acquistare prodotti genuini "dalla terra alla tavola" direttamente dai "produttori ai consumatori senza intermediari". Numerosi eventi di musica e di spettacolo saranno ospitati. Info: 389 8830642

Dom 03 giugno Nemi “Sagra delle Fragole” La festa inizia al mattino con una messa solenne per poi proseguire con la sfilata delle "Fragolare", le donne che da sempre coltivano le fragole intorno a Nemi. Per tutto il giorno poi proseguono manifestazioni folkloristiche, esibizioni di bande musicali e spettacoli di piazza, e nel pomeriggio c'è l'evento più atteso: la distribuzione gratuita delle fragole in piazza.

Sab 02 , dom 03 giugno Cesano “Happy Country - Il bello di vivere la campagna” presso l’agriturismo

Ven 08,sab 09, dom 10 giugno Fiumicino “Sagra del Pesce” kermesse gastronomica che vuole festeggiare il


www.viviroma.tv

piatto principe della Città di Fiumicino: il pesce, in tutte le sue declinazioni Tra banchi di prodotti tipici e artigianali, giostre ed esposizioni di maestri d’ascia, spiccherà il tendone della cucina dove i volontari della Pro Loco prepareranno dei semplici ma gustosi menù di pesce. ORARI DISTRIBUZIONE: venerdì 8 e sabato 9 giugno dalle 20.00 alle 23.00 domenica 10 giugno dalle 13.00 alle 16.00 e dalle 18.00 alle 23.00. Spettacoli musicali serali gratuiti / mercatino di artigianato e prodotti tipici . Info: 06.65047520 internet@ prolocofiumicino.it Sab 09 giugno Albano Laziale “Mercato del contadino” h 08.30 / 13.30 - a Le Mole (piazza Malintoppi) Sab 09 , dom 10 giugno Ariccia 1° Farmer's Market - Mercato del Contadino dei Castelli Romani h 08.00 / 14.00 - Area esterna del Ristorante 'Lo Scoiattolo' - Zona Monte Gentile. In esso è possibile acquistare prodotti genuini "dalla terra alla tavola" direttamente dai "produttori ai consumatori senza intermediari". Numerosi eventi di musica e di spettacolo saranno ospitati. Info: 389 8830642 Sab 09 , dom 10 giugno Valmontone “Sagra Gnocchi a’ coda de soreca” manifestazione, giochi e balli per grandi e piccoli, ritrovo di veicoli storici, cena e pranzo con gnocchi a coda de soreca. Info: cristian.gulisano@fastwebnet.it 3406149649 Dom 10 giugno pineta Ostia "In Pineta con Loro” dalle ore 11,00 alle 18,00 all'ombra della pineta di Ostia (presso il centro cinofilo "a 4 zampe nel bosco"- via di Castel Fusano 152b), in grandi aree recintate, dove potrete trascorrere qualche ora con il vostro "beniamino", tra gadgets, una simpatica pesca di beneficenza, uno sfizioso spuntino e tanto divertimento. A disposizione di tutti, troverete anche degli

59 _Viviroma Magazine

educatori cinofili, con tutti i loro preziosi consigli. Info: 366 3569708 Dom 10 giugno Albano Laziale “Mercato del Contadino” h 08.30 / 13.30 a Villa Ferrajoli (dietro al Museo Civico) Sab 16 , dom 17 giugno Ariccia 1° Farmer's Market - Mercato del Contadino dei Castelli Romani h 08.00 / 14.00 - Area esterna del Ristorante 'Lo Scoiattolo' - Zona Monte Gentile. In esso è possibile acquistare prodotti genuini "dalla terra alla tavola" direttamente dai "produttori ai consumatori senza intermediari". Numerosi eventi di musica e di spettacolo saranno ospitati. Info: 389 8830642 Dom 17 giugno Roma “Rievocazione Storica del Circuito di Monte Mario” presso Castel Sant'Angelo alle ore 08:00. La Rievocazione è un'occasione per il grande pubblico di ammirare, fotografare ed "ascoltare" splendide moto d'epoca che normalmente riposano nei garage degli appassionati proprietari. Il tutto in una cornice splendida come Castel Sant'Angelo e Piazza Adriana. La manifestazione è anche una gara di regolarità, fatta a bassissima velocità media, che però aggiunge il sapore della competizione ai partecipanti e al pubblico. Info: 347 3477545 Dom 17 giugno Grottaferrata “GrottAntiquaria” Mostra Mercato di Antiquariato dalle 09.00 alle 20.00 Centro Storico - Collezionismo, oggettistica, curiosità d'altri tempi. Info: 338 4201421; 06 9458157 Ven 22, sab 23, dom 24 giugno Canale Monterano “Sagra delle Fettuccine Fatte a Mano” La manifestazione si svolge in piazza caduti di nassirya nel cuore della contrada casenove; durante la serata si potranno gustare prodotti tipici di Canale(pane e olio dop),oltre alle fettuccine fatte a mano

cucinate in vari modi; ogni serata sarà accompagnata da musica e spettacoli vari. Info: 3771580564 Ven 22, sab 23, dom 24 giugno Valmontone “32°sagra della Lumaca”. Manifestazione all'aperto con spettacoli musicali-balli -manifestazioni sportivegiochi e lumache con un buon bicchiere di vino.Info: 3472296098 mail: lisi. romano@alice.it Sab 23 , dom 24 giugno Ariccia 1° Farmer's Market - Mercato del Contadino dei Castelli Romani h 08.00 / 14.00 - Area esterna del Ristorante 'Lo Scoiattolo' - Zona Monte Gentile. In esso è possibile acquistare prodotti genuini "dalla terra alla tavola" direttamente dai "produttori ai consumatori senza intermediari". Numerosi eventi di musica e di spettacolo saranno ospitati. Info: 389 8830642 Sab 23, dom 24 giugno Castel San Pietro Romano “Sagra del Cinghiale” Campo Sportivo Comunale Località Fontana Vito . Prodotti tipici locali formaggi e ricotta , lavorati direttamente negli stand, serate con musica dal vivo. Info: 3355281356 pestozzialfiero@ virgilio.it Dom 24 giugno Genzano di Roma “ Mercatus Cynthianum “dalle 08.00 alle 19.30 Olmata Centrale, Piazza Dante Alighieri e Viale Vittorio Veneto Mercatino di antiquariato, artigianato, numismatica, filatelia, pittura, baratto,


Viviroma Magazine_ 60

www.viviroma.tv

EVENTI SAGRE E MERCATINI curiosità, libri. Info: 06 93711268; 345 4287704; 349 8830357. Dom 24 giugno Nemi “Mercatino dell’Antiquariato” Commercianti di Nemi e non solo espongono i loro pezzi per le vie del paese. Dom 24 giugno Castel Gandolfo Mercatino “'Profumo di antico per le vie del Borgo” dalle 09.00 alle 20.00 Borgo antico Antiquariato, collezionismo, rigatteria, artigianato, oggettistica. Info: 06 9359181. Da giov 28 giugno al 01 luglio Palombara Sabina “Prato Matto” Piaz.le dei Bersaglieri adiacente Stadio G.Torlonia. Music Live, Food and Beer, Giochi Gonfiabili, Tornei, Mercatini. Ven 29, sab 30 giugno, dom 01 luglio Subiaco “Festival del Gelato Artigianale” (vedi box). Ven 29, sab 30 giugno, dom 01 luglio Canale Monterano “Sagra del Fiore di Zucca” si degusteranno i fiori di zucca preparati in mille modi, dall'antipasto al dolce... e giorni di festa oltre ad assaggiare i fiori di zucca le serate saranno allietate da musica da ballo e spettacoli di vario tipo… Info: 3771580564

Scelto per Voi…

“Festival del Gelato Artigianale di Subiaco”

29- 30 giugno – 01 luglio SUBIACO Descrizione evento: Subiaco, adagiato su di un colle roccioso nell’alta Valle dell’Aniene, è uno dei centri più importanti del Lazio per il grande richiamo religioso dei suoi monasteri, la bellezza dei suoi monumenti e il fascino della natura circostante. Nell’incantevole cornice del borgo degli opifici di Subiaco (Roma) si svilupperà il percorso del primo Festival del Gelato che dal 29 giugno aprirà i battenti fino al primo Luglio 2012. Dieci mastri gelatieri provenienti da tutta Italia coloreranno i vicoli degli opifici, realizzando deliziosi gelati preparati con prodotti tipici laziali con la filosofia del chilometro zero. Acqua, zucchero, latte fresco, panna, uova e frutta fresca sono gli ingredienti base per la preparazione del gelato artigianale ma è sui prodotti tipici ed i luoghi, l’obiettivo principale di questo festival che vuole valorizzare e far riscoprire l’eccellenze dei territori locali come il Cesanese di Affile, la Castagna di Antrodoco, le produzioni Sublacensi di frutti bosco, la Favetta di Terracina, la Birra Artigianale Laziale, i Gelsi di Paliano, Malvasia del Lazio, e tanto altro ancora. Per la produzione delle creme verrà utilizzato latte e panna locale prodotti a Paliano mentre per i sorbetti di frutta verranno utilizzate le migliori acque minerali del territorio. Durante il Festival oltre alle degustazioni di ottimo gelato artigianale ci saranno spettacoli, mostre, concerti, gastronomia, animazione e convegni. Il Festival si inaugurerà venerdì 29 Giugno alle ore 17:00 con la cerimonia di apertura degli stand di degustazione. La manifestazione si pregia della preziosa partecipazione dei mastri gelatieri Zoldani che ricostruiranno una bottega artigiana, come quelle diffusesi a partire dalla metà dell’Ottocento in tutta Europa. Nella ricostruzione di questo antico laboratorio verranno preparati con maestria e ottime materie prime, dei gustosi gelati artigianali utilizzando le antiche attrezzature di una volta, come una delle prime macchine per la produzione del gelato raffreddate a ghiaccio e sale e rigorosamente azionate manualmente dal gelatiere. Il gusto della tradizione a soli 40 minuti da Roma. Gli orari del festival: 29/06/2012 Inaugurazione ore 17:00 a seguire degustazioni gelato artigianale, gastronomia, spettacoli ed intrattenimento - 30/06/2012 ore 15:00 degustazioni gelato artigianale, fitness, gastronomia, spettacoli ed intrattenimento - 01/07/2012 ore 15:00 concorsi, degustazioni gelato artigianale, gastronomia, spettacoli ed intrattenimento Info www.festivaldelgelatoartigianale.it - 393.3553376 - 338.4719048 - 329.6318482 Come arrivare: in auto - Autostrada Roma - L’Aquila A24, uscita Mandela per prendere la SS 5 Tiburtina-Valeria fino al bivio con Arsoli dove all’incrocio inizia la via Sublacense; autostrada Roma Napoli A1, uscita Fiuggi, proseguire per Altipiani di Arcinazzo e poi per Subiaco. In autobus - linee Cotral, con partenza dalla stazione della Metro B di Ponte Mammolo.


www.viviroma.tv

61 _Viviroma Magazine

vrmagopinioni a cura di Michele Piacentini // www.viviroma.tv Scrivi a: michelepiacentini@lesartistes.it

Piazza Navona affollata

Piazza Navona dis-occupata

Dis-occupazione suolo pubblico

Spesso capita di andare al bar a prendere un caffè con gli amici e qualche volta avviene che ci si accomoda ai tavoli posti all’esterno, sul marciapiede. Se si conosce il proprietario del bar o se il cameriere è cordiale può capitare anche di scambiare qualche simpatica battuta con loro. Così è accaduto di recente: uno di noi, scherzando sulla comanda sbagliata, aveva suggerito al proprietario del bar di prendersi qualche giorno di riposo e lui, con l’immancabile sorriso di sempre, aveva risposto che avrebbe voluto però non poteva, nemmeno per la santa domenica, perché doveva raccogliere i soldi per pagare la tassa comunale sull’occupazione di suolo pubblico… 1.500 euri al mese per circa 10 tavoli!!!

Mai caffè ci fu più amaro di quello! In poche parole, nonostante il bar fosse affollato di avventori italiani e stranieri, era emersa la difficile situazione dell’attività stessa: 1.500 euro di tassa comunale per l’occupazione di suolo pubblico, 4.000 euro di affitto, personale, imposte, utenze, fornitori, ecc., ecc., senza contare il “cecchino Equitalia”… Scambiando qualche altra parola con il volenteroso gestore, mi era venuto spontaneo chiedergli come avrebbe pensato di affrontare il problema e la risposta è stata giustamente un po’ scontata: rinunciare ai tavoli esterni ed al personale in più addetto a questo servizio. Questa è stata la stessa risposta che mi avevano dato numerosi altri commercianti che avevo interpellato nei giorni successivi. Ognuno di loro vorrebbe portare avanti la propria attività con passione e dedizione e come fa da decenni ma i costi fissi, per la maggior parte tasse e concessioni, recentemente hanno raggiunto importi insostenibili! è necessario che il Comune di Roma si renda conto che la “dis-occupazione del suolo pubblico” impoverisce le attività, le famiglie dei dipendenti che verrebbero licenziati, tutto il sistema di fornitori e varie ad esse connesse ed il Comune stesso, in quanto subirebbe un grave calo di incassi relativi alla tanto discussa (per il tipo di gestione amministrativa che vi è dietro) voce dell’occupazione di suolo pubblico. Pensare Piazza Navona o Campo de’ Fiori impoverite dalla miseria è una delle immagini che Roma non può permettersi!


Viviroma Magazine_ 62

www.viviroma.tv

Piazza Monte di Pietà

vrmagarte a cura di Lalla Palma // www.viviroma.tv

… La costruzione che domina la piazza è il Palazzo del Monte di Pietà. Il Monte fu istituito nel 1539 dal P. Giovanni Maltei de Calvi…

Le piazze di Roma / Piazza del Monte

Siamo in Rione Regola, a piazza del Monte. Qui un tempo vi era la chiesa di S. Martino di Pelamantelli (S. Marino in Panerella). Sorgeva di fronte al Monte di Pietà era stata edificata nel 1220 dal monaco Gualtiero. Fu demolita nel 1747 dal Collegio Spagnolo che vi costruì l’odierno edificio di quattro piani più attico in mattoni e travertino (nn. 17-20). In fondo alla piazza vi è Palazzo Alibrandi, già Cavalieri, con facciata anche su via dei Pompieri, su via dei Giubbonari e su via degli Specchi; è a due piani e il portone si apre in piazza del Monte al n. 30. La costruzione che domina la piazza è il Palazzo del Monte di Pietà. Il Monte fu istituito nel 1539 dal P. Giovanni Maltei de Calvi. Al Monte era annessa una cappella la cui officiatura era affidata alla Confraternita della Pietà istituita da Sisto V. La prima sede fu in Banchi di fronte a S. Lucia del Gonfalone, poi si spostò ai Coronari e dal 1603 gli fu destinata la sede attuale. Il Palazzo del Monte era stato costruito dalla famiglia Santacroce. Nel 1588 fu venduto al Card. Prospero Santacroce e alla morte l’erede si disfece del Palazzo vendendolo nel 1591 ai fratelli Petrignani di Amelia che vendettero i diritti a favore del Sacro Monte. Fu ampliato dal

M V d c s e a c M p n G p


www.viviroma.tv

63 _Viviroma Magazine

Fontana del Monte di Pietà

Campanile del Monte di Pietà

Maderno sulla destra e in un angolo vi costruì la cappella. Del 1618 circa sono le fontane. Con Urbano VIII si ampliò la piazza con la demolizione di alcune case e si proseguì la costruzione verso la piazza dell’Olmo. Una nuova cappella fu iniziata a costruire dal 1639. Nel 1725 il lavoro era compiuto e la consacrazione ebbe luogo nel 1730. Nella facciata principale la parte centrale con sei finestre e la porta spostata a sinistra è quella più antica, poi è stata sopraelevata e modificata. Al centro vi sono la fontana e la grande targa disegnata dal Maderno. Infine vi è da notare l’orologio con il sovrastante campanile a vela che ha sul timpano il Cristo nel Sepolcro. Lungo il grande edificio vi sono targhe marmoree che proibiscono di “fare il mondezzaio” in quel luogo. Si entra nel cortile con la elegante fontana del Maderno. A destra è l’ingresso della cappella con sculture e marmi colorati, uno degli ambienti più preziosi della Roma barocca. Nel vestibolo, disegnato da C. Bizzaccheri, Busto di S. Carlo di D. Guidi; nella cappella di destra, La fede di F. Moderati; Tobia porta il denaro a Gabelo, bassorilievo di Pierre II Le Gros; l’Elemosina di B. Cametti. Sull’altare la Pietà di D. Guidi; La Carità di G. Mazzuoli; Giuseppe che porta il grano agli Egiziani, bassorilievo di J-B. Théodon; La Speranza di A. Cornacchini. Sulla volta la

Cappella del Monte di Pietà

decorazione in stucco è stata iniziata su disegno di G.A.De Rossi e finita dal Bizzaccheri. I quattro bassorilievi con Storie del Monte di Pietà sono di S. Giorgini, L.Ottoni, M. Maglia e A. Berrettoni. Gli stucchi sono di A. Bertoni.


Viviroma Magazine_ 64

www.viviroma.tv

professionedj DI ANDREA BELFIORE* ATTRICE, MODELLA, AFFERMATA E FAMOSA DJ, CI PARLA DEL MONDO CHE GIRA INTORNO ALLA CONSOLLE…

H

o contattato Nino per intervistar-

intervista a Mattia Tommasi

H

o intervistato Mattia Tommasi perchè, oltre ad essere una promessa come DJ, sfata tutti quei luoghi comuni sulle nuove generazioni che vengono descritte come pigre, senza sogni né ideali. Mattia è un bel ragazzo, alto, moro, con un fisico da capogiro ma sopratutto con tanto “sale in zucca”. Un esempio di tenacia e passione e sono sicura che farà molta strada portando la nostra musica in giro per il mondo. Insomma un ragazzo di cui dobbiamo essere orgogliosi. Il suo entusiasmo è come la sua musica, che carica e trasmette energia.

Come nasce Mattia Tommasi DJ? Ho ereditato la passione per la musica da mio padre che fa il DJ. Ricordo che avevo poco più di un anno, lui mi metteva le cuffie quando piangevo per farmi calmare, ed io rimanevo sul seggiolone ad ascoltare musica funky. Mamma mi ha sempre assecondato perchè non c’era giocattolo o film che mi interessava più della musica. Con gli anni cresceva anche la passione e papà mi ha insegnato le tecniche di base del lavoro di DJ. Lui non era molto paziente come maestro, ma io ero un allievo che apprendeva con facilità. Poi sono andato avanti da solo. Ho imparato con il vinile, non esistevano i CDJ. Adoro i dischi e la qualità della musica che producono. Mi piace toccare con mano la musica che ora viene compressa in MP3.

La tua consolle ideale qual è? 2 Pioneer CDJ-2000, 2 Technics SL-1200 e come mixer un Pioneer DJM-2000 o il 900. Il Traktor non mi piace. Hai avuto agevolazioni nell’inserimento lavorativo essendo figlio d’arte? No, mi sono fatto conoscere da solo con i ragazzi della mia età. Mi rispecchio in quello che fa mio padre, non c’è rivalità, lo stimo molto. Solo quando entrambi abbiamo contemporaneamente una serata litighiamo per spartirci i CD. Non usando copie, ce li contendiamo. Acquisti on line? Si, ma preferisco la qualità della musica su CD, è migliore. La tua prima serata come DJ? A 13 anni, all’Heaven, di pomeriggio. Ero molto emozionato ma anche preparato, perciò sono andato benissimo. Dopodichè? A 14 anni sono andato a lavorare all’Alien come resident il sabato pomeriggio e a 15 il sabato sera del Piper. Ho anche fatto la warm-up a tanti DJ molto famosi come Filippo Nardi, Gianluca Motta, Nicky Bellucci, Cristian Marchi e anche Hector Romero, che fra tutti è quello che preferisco.


l

o

o

,

www.viviroma.tv

Ci sono delle regole da rispettare se si vuol fare la warm-up di questi DJ? Devi riscaldare l’ambiente con molta discrezione. Ma tu hai grandi progetti, cosa stai preparando? Faccio parte di un’organizzazione che si sta affacciando sul panorama internazionale. La prossima data sarà il 28 giugno allo Stadio

con uno pseudonimo che ancora preferisco non rivelare. Dove ti possiamo venire ad ascoltare? Dopo aver fatto il resident per tre anni al Piper preferisco non legarmi a nessun locale perchè a mio avviso il DJ resident non ha molta visibilità. Comunque i prefestivi di solito sono al Felix a Latina ma lavoro spesso al Futurarte, al Joia e al Piper. In questo momento sono concentrato sulle produzioni. Una volta creata una bella etichetta potrò pensare alle serate come ospite e mi legherò ad un’agenzia. Perchè oggi è importante avere un’agenzia che ti supporta e ti sponsorizza. Purtroppo in Italia di grandi non ce ne sono. Dove ti piacerebbe andare? Al Tomorrow Land, uno dei più grandi festival di musica elettronica del mondo. L’edizione del 2011 ha fatto registrare 120.000 presenze. Quest’anno si svolgerà in Belgio dal 27 al 29 luglio. Per farti il nome hai bisogno delle grandi masse.

Olimpico con Tiesto, Sebastian Ingrosso e i Planet Funk. Ti piacerebbe lavorare all’estero? Certo, stiamo prendendo contatti per ospitare nei nostri eventi grandi DJ per iniziare a collaborare con loro anche all’estero. Il nostro intento è quello di portare il panorama più rappresentativo degli artisti italiani (che fanno musica elettronica) a livello di quelli che suonano alla Winter Music Conference di Miami o al Time Warp Tour. All’Olimpico ci saranno circa 27.000 persone ad ascoltare e ballare. Ogni artista avrà il proprio visual, le proprie coreografie ed il proprio manager. Io porterò il mio vocalist Belaid. Hai fatto qualche produzione? Sto iniziando un percorso come produttore

Quanti vinili possiedi? Insieme a mio padre abbiamo circa 15.000 dischi di tutti i generi musicali, dagli anni ‘70 ad oggi. Li teniamo in uno studio dove ci sono anche le nostre due consolle e l’attrezzatura per le produzioni. Sono dischi suonati e vissuti. Nessuno è perfettamente nuovo, è come una collezione di quadri antichi in un museo. Oltre a fare il DJ, cosa studi? Mi sto laureando in management e diritto d’impresa. Ho obiettivi fissi con due strade parallele che non si incontrano. Che sceglierai di fare? Ancora non lo so. Forse quello che economicamente mi permetterà di vivere meglio. Sei un ottimo studente, non fumi, non ami bere nè usi droghe come tanti tuoi coetanei... Certo, la droga non è necessaria per divertirsi, penso che sia una debolezza. Non è una moda e chi ha cervello non la usa.

65 _Viviroma Magazine

Hai già dei fan? Si, in alcune serate mi stringono la mano e mi fotografano come un ospite internazionale. Ed alcune ragazze si sono fatte stampare delle magliette con la scritta “Tommy I love you”. Alcuni mi seguono nei locali dove lavoro con degli striscioni. Qual è secondo te il ruolo del DJ oggi? Lo stesso che aveva un tempo, ovvero educare la gente alla musica. Dove non ti vedremo mai lavorare? In un locale di musica prevalentemente commerciale. Il tuo rapporto con la famiglia? Ultimamente vivo da solo, ma siamo molto uniti. Il primo disco che hai acquistato? Tiga - You gonna want me. Sei contento di essere nato in questa epoca? No, se avessi potuto scegliere avrei vissuto gli anni ‘70. Cosa farai se un giorno tuo figlio dovesse chiederti di fare il DJ? Se la situazione migliorerà e metà della sua classe non avrà lo stesso desiderio gli consiglierò di coltivare questa passione. Delle scuole per DJ che ne pensi? Che sono utili per conoscere e imparare a utilizzare le nuove tecnologie per il DJing, ma la tecnica si apprende solo con la passione e l’allenamento costante. Con che frase inizieresti il libro sulla tua vita? “Vedi pa’, non era impossibile...”


Viviroma Magazine_ 66

www.viviroma.tv

radioelmi di federica elmi* * speaker radiofonica, presentatrice, voce ufficiale di “Viviroma Television” ci racconta l’universo che gira intorno alla radio.

“I see skies of blue and clouds of white The bright blessed day, the dark sacred night And I think to myself, what a wonderful world”. “What A Wonderful World” / Louis Amstrong

Doris Zaccone, voice in the world

D

oris Zaccone è indiscutibilmente una delle voci femminili più belle dell’etere italiano, non a caso è stata voce ufficiale di RDS e di Ram Power (altra emittente del gruppo di Montefusco). Si è trasferita a Roma alla fine degli anni ‘90 per la radio e da oltre 10 anni è in onda su Radio Capital (a Roma FM 95.5 e 95.8) dove conduce “Capital In The World”, format che ogni giorno porta un po’ di Italia oltre confine e un pezzetto di mondo nelle case degli italiani. L’ho incontrata negli studi del network, tra un viaggio in Messico e uno in Malesia, e si è raccontata con grande passione per noi del Viviroma. Com’è nato il tuo amore per la radio? E qual è stato il tuo percorso fino a Radio Capital? Quando si dice per caso… è proprio il mio caso! Frequentavo la facoltà di Lettere a Bologna, ero squattrinatissima e cercavo lavoretti a tempo perso… Così mi imbattei in “Nuova Radio Emilia”, piccolissima emittente privata, con attrezzature ”provinciali” e gli studi in un garage. Cominciai li, la mattina dalle 9 alle 13. Mi accorsi subito che non era solo un ripiego ma una vera passione. Chiuse per via della legge Mammì, così passai a Radio Modena e poi a Radio Bruno - famoso network regionale della Romagna - che mi ha insegnato tantissimo: è grazie a questa esperienza che quando sono arrivata a Roma sapevo quasi tutto di questo mondo. A fine

’99 portai un provino a RDS, consegnandolo a mano a Fabrizio Tamburini (l’attuale direttore di M2O che al tempo era il tecnico di Rosaria Renna) che però mi fece capire che sarebbe stato molto difficile che la prima radio nazionale (all’epoca aveva 5 milioni di ascolti) prendesse una speaker da un’emittente regionale. Un paio di giorni dopo però ricevetti una telefonata, tornai a Roma per parlare con Bruno Ployer e iniziai a lavorare per Dimensione Suono Roma, altra struttura a cui devo tantissimo perché mi ha insegnato a dire tutto in pochi secondi e ad essere estremamente tecnica. Dopo qualche mese sono passata al network (RDS): esperienza bellissima piena di alti e bassi; poi nel 2001 Carlo Mancini, allora direttore musicale di RDS, se ne andò per ve-

g o o d

nire a Radio Capital e mi chiese di seguirlo… Dopo qualche piccola titubanza decisi di accettare. Sono a Capital dal 16 settembre del 2001 e spero di andarmene mai: Capital è per me la radio di riferimento anche da ascoltatrice.

D I l l u

Raccontaci “Capital In The World”, che conduci ogni giorno dalle 12 alle 13. “Capital In The World” nacque con il nome “Community” ed aveva l’intento di coinvolgere gli ascoltatori che ci seguono dall’estero, creando una rubrica che raccontasse le storie degli ascoltatori fuori confine. Quando arrivò Linus a Radio Capital, “Community” divenne “Capital In The World”, prima nel weekend e poi con Danny Stucchi (attuale direttore dei programmi di Capital) fu inserito nella fascia quotidiana. Nel tempo il format è stato messo a punto, con tanto sangue e sudore, e da programma di viaggi virtuali e di vita altrove, lo abbiamo fatto diventare un programma di viaggi reali da quando incontrai sulla mia strada gli amici di “EDT Torino”, che pubblicano in italiano le guide “Lonely Planet”: vennero in studio con i coniugi Maureen e Tony Wheeler, i fondatori di queste guide, per un’intervista. Ci dicemmo: “Perché non ce ne andiamo in giro per il mondo a fare questo programma?”. Così, ora, facciamo realmente le vali-

Q A r p u u


www.viviroma.tv

67 _Viviroma Magazine

Doris Zaccone con Fiorella Mannoia negli studi di Radio Capital

Lasceresti Radio Capital per….? Per fare un altro mestiere ma soprattutto soltanto se costretta!

gie e partiamo alla scoperta di posti, per incontrare quegli italiani che ci ascoltano quotidianamente da altri fusi orari. Sono viaggi veramente belli, totali e sfiancanti: viaggiare con un programma radiofonico che va in onda ogni giorno è davvero un flash; sono delle vere e proprie full-immersion di nozioni, interpretazioni ed emozioni da ritrasmettere ogni giorno in linguaggio radiofonico. Di tutti questi viaggi e storie, ce n’è uno che può essere l’esempio di “Capital In The World”? Il Messico! Posto dove non sarei mai andata da sola, perché mi sembrava di saperne già tutto, e invece il bello di questo lavoro è anche questo: viaggiare a mente aperta, ed il Messico mi ha proprio “fregata”! Ricordo l’incontro con Adriana, un’italiana che vive da 26 anni a Playa Del Carmen, quando ancora questa località era un semplice villaggio di pescatori; lì ha conosciuto il suo compagno e non è più tornata. Quali sono le caratteristiche indispensabili per fare una buona radio al giorno d’oggi? Anche se la radio viene sempre data per spacciata questa cosa non succede mai e non credo che le radio, così come le conosciamo noi, moriranno mai. Per essere al passo con i tempi, bisogna integrare la programmazione abituale con i contenuti multimediali utilizzando tutto ciò che la tecnologia ci permette di utilizzare e forse avere più coraggio cercando di differenziarsi un po’ di più. E, infine, prendere il web come un alleato e non come un nemico.

Che consiglio dai ad un giovane che vuole fare radio? Di prepararsi: ad oggi esistono delle vere scuole, come la ART dove insegno, che ai miei tempi non c’erano. Non pensate però che chiunque possa aprire il microfono e speakerare: anche se può sembrare un mezzo molto semplice, la radio richiede grande onestà. Stare davanti a un microfono è un grandissimo privilegio quindi devi dare il meglio di te stesso. Oltre la radio cosa conta nella tua vita? Mia figlia, gli amici, la famiglia, andare al cinema… quando ci riesco! Contano le cose semplici. Grazie Doris… Chiudiamo con un saluto ai lettori del Viviroma! Vivete Roma sempre come se fosse l’ultimo giorno della vostra vita, Roma ti folgora subito e sembra prometterti vita eterna, e anche se ti farà tanto arrabbiare non smetterai mai di amarla. Per me è sicuramente la mia città, per sempre.


Viviroma Magazine_ 68

www.viviroma.tv

tamtam della notte di henry pass* Performer romano apprezzato in Europa, collabora con il Viviroma Magazine decodificando con ironia i segnali della notte romana.

Rieccomi a voi cari passeri e passerotte in accorta lettura, presa come sono da tante “piri” e altrettante “pezie” in lungo e in largo lo stivalotto italico e l’androne europeo. Tutto il mondo è un paese ragazzotti miei, io che vorrei tanto non esistessero più i confini statali e si avviasse la libera circolazione delle persone sono letteralmente stufa di sottopormi a controlli capillari negli aeroporti, quando poi vedi il politico di turno passarti avanti con staff a seguito dall’accesso di “comodo”. Accade in ogni Stato europeo; anche da queste chiamiamole piccolezze (fossero in effetti solo questi i problemi della “grassa” politica) cresce il “conatismo” nei confronti dei mestieranti parlamentari: milioni e milioni di rimborsi partitici, lingotti e lauree e molto più col denaro pubblico, case nei bei centri delle metropoli a pochi soldi e chissà quant’altro ci sfugge, mentre la disoccupazione cavalca a passi da gigante, la benzina è divenuta oro, Imu, rincaro di qua, niente riabbassi di là, e il tecnico anche ovviamente “revisore dei conti” Monti in balia degli umori dell’ABC (Alfano, Bersani, Casini, n.d.r.). Il primo atto che i politici dei due rami del Parlamento avrebbero dovuto “volere” è e resta il loro dimezzamento, sia di unità, sia di stipendi e non lo hanno ancora fatto! Mi fan tutti ridere, danno del demagogo a Grillo e questo nostro è stato l’unico nel recente panorama “votereccio” a dire “pane a pane e vino a vino” con i suoi vittoriosi, scevri, giovani candidati autofinaziatisi nella campagna e non accettando alcun rimborso elettorale. È chiaro, se la crisi c’è (Gli ABC non fan altro che ripeterlo) che si inizi da loro stessi, dalla vecchia politica e invece no, perchè magari grazie alle “Iene” di Italia1 si scopre che qualcuno tra i questori e i vicepresidenti della Camera dei deputati si fa portare la spesa dal supermercato internato alla Camera direttamente lì a due passi, in uno degli appartamenti pagato loro dagli italiani, e si dà del demagogo a Grillo?! Azzerassero le loro ormai per nulla velate ideologie lobbystiche di parte e facciano delle regole sensate equitistanti da ogni veduta, sia economica (tassino i grandi redditi e aiutino i più deboli), sia religiosa (qui mi riferisco evidentemente al riconoscimento dei diritti delle unioni omosessuali), sia morale (ripuliscano i loro organismi interni). Non ne posso più di questo cacchio di “spread” con i


www.viviroma.tv

poveri greci ridotti all’osso e la Cancelliera di ghiaccio intrisa di egoismo allo stato puro Angela Merkell (che bella batosta elettorale anche per lei, i tedeschi non sono come chi li comanda, sono di cuore!). Del resto, e qui concludo la parentesi politicante, come puo’ guardarsi all’Euro come moneta portante se ogni banca nazionale ha i propri titoli di Stato non esistendo dei titoli europei unici? Paradossale. Volvendo pagina, il 15 maggio scorso ho ricevuto al mitico club dei club, al Piper di Roma, l’ambito riconoscimento quale miglior “performer voice” del panorama nazionale; mi ha introdotto sul palco (lo ha voluto lei eh, ha detto agli organizzatori “Io presento Henry Pass”!) una bellissima “riepilogativa” di me con “motivazione” lettami dall’amica Floriana Secondi (la simpatia fatta persona quella bella donna là!) e consegnatomi il premio il bell’adone Cristiano Falabella (vincitore anni addietro di “volere volare” della De Filippi). Ringrazio entrambi, come ringrazio le mie look-agents, le drag Kira Goyard, Mylonga e C-Viper, abbiam riscaldato gli animi io e la Floriana in quella premiante assise! A ricevere i riconoscimenti personaggi di varia cultura ed umanità, tra gli altri non poteva mancare il nostro Massimo Marino, Massimo Mariotti (produce flyers discotecanti per mezz’Europa!), mentre tra gli spettacoli della oscarante nottata, la bella voce di Kavin Delite “from Gorgeous i am”. Ringrazio da par mio gli storici organizzatori di “Mondo Notte”, vale a dire Mr Bob e Mr Carlos, da anni cultori della notte, continuando “ad majora” la loro “Evolution transmania” la domenica notte all’Alibi disco testaccio (storico l’Alibi diretto da Gigi Di Lorenzo e da Claudio Ilai); quasi dimenticavo, anche l’Alibi ha avuto il pregiato riconoscimento. Prima di chiudere un piccolo pensiero: “Un’altra star brilla nel firmamento, RIP Donna Summer”! Buona inizio estate a tutti, se volete ci sentiamo su m2o la domenica nel tardo pomeriggio alle 6, ci vedremo sicuramente in giro in qualche bella movidante assise, oppure mi rileggerete qui, sul “libero” Viviroma, buona vita da Henry Pass! g Foto a sinistra: con Floriana Secondi e Cristiano Falabella durante la mia premiazione al Piper. Foto a destra: con kavin Delite.

69 _Viviroma Magazine


www.viviroma.tv

Viviroma Magazine

cerca

collaboratori

per vendita spazi pubblicitari Esperti nel settore con buon curriculum professionale.

L t

Ottime provvigioni, orari liberi. Offriamo addestramento e il necessario per avviamento attivitĂ . no perditempo

scrivere a: pubblicita@viviroma.tv


www.viviroma.tv

showgirl

71 _Viviroma Magazine

ALESSANDRO COPPI* AUTORE TV, SCRITTORE, SCENEGGIATORE E TALENT SCOUT www.alessandrocoppi.com

ph_ALDO SURACE

La showgirl colombiana Luz Adriana Sarcinelli tra una sfilata e l’altra trova l’amore in Rai ma punta al successo a Mediaset! Ad aprire la stagione estiva su questa mia rubrica è la giovane showgirl colombiana Luz Adriana Sarcinelli. Nata nella caliente Santa Fe De Bogotà appena adolescente si trasferisce con la sua famiglia in Italia, esattamente a Velletri in provincia di Roma, luogo già scelto per le sue bellezze naturali e storiche da molti personaggi della cultura e dello spettacolo nostrani. Ha fin da piccola la voglia di apparire e di stare al centro dell’attenzione e pensa che la più grande soddisfazione per dare sfogo a questa sua indole sarebbe lavorare nello spettacolo. Così non ancora maggiorenne partecipa a concorsi e sfilate conquistando anche i primi posti come la fascia di Miss Velletri 2010 che gli permette di farsi conoscere dai media regionali. La Sarcinelli comincia a dividersi tra sfilate, servizi fotografici ed interventi in alcune emittenti locali e nonostante la giovane età si dimostra all’altezza dell’ambiente muovendosi con destrezza e deter-

minazione. Arriva anche la Rai dove partecipa ad alcuni programmi tv come “Mezzogiorno in Famiglia” capitanato dal grande Michele Guardì per passare a “Uno Mattina Estate” e fare qualche apparizione come modella a “Domenica In”. E proprio dietro le quinte di uno di questi programmi la nostra Adriana trova anche l’amore: infatti è da qualche mese che la ventenne colombiana frequenta uno dei personaggi simbolo della Rai molto famoso e perciò tra i due c’è molta discrezione per non portare alla luce questa loro storia. Ma Luz Adriana non si fa distrarre dai sentimenti e punta in alto: vuole crearsi il suo spazio nel dorato mondo dello show business e tra un provino e l’altro è riuscita a farsi notare da alcuni autori per un programma nuovo che andrà in onda sulle reti Mediaset. C’è da aspettarsi di tutto da una come lei che ama le scommesse e mettersi in gioco fino in fondo. Vediamo dove arriverà…


Viviroma Magazine_ 72

www.viviroma.tv

oroscopo2012 a cura di www.astrologiaevolutiva.it

Ariete

Giugno

Ariete_Kristen Stewart 9/4/1990

Potete cominciare a tirare un bel sospiro di sollievo, inizia da questo mese il transito positivo di Giove e altri pianeti sono a lui vicini per proteggervi. Vanno bene gli affari e le compravendite, favoriti sono gli studenti. Torna il sereno nella coppia. Ai single incontri d’amore e nuove amicizie!

F p s v

Toro Da questo mese dovrete fare a meno della protezione di Giove ma avrete ancora Marte a vostra disposizione che vi regala tanta intraprendenza e una volontà ben mirata. Ancora qualche situazione è da risolvere ma saprete quale decisione adottare. Alti e bassi in amore: dovrete impegnarvi di più.

SEGNO DEL MESE/ Gemelli Sarà un mese magico questo per voi che allietati dalla presenza di pianeti amici, nel segno, sarete euforici e pieni di buona energia. Non avrete difficoltà a ottenere buoni risultati nelle vostre occupazioni e in amore farete scintille! Saprete affascinare con la simpatia e un ritrovato sex appeal.

Gemelli_Pierdavide Carone

Toro_Laura Pausini 16/5/1974

Cancro

Cancro_Tobey Maguire 27.6.1975

Un breve passaggio di Mercurio nel segno si rivelerà utile per chi deve sostenere esami, colloqui o firmare documenti. Vi aiuterà a risolvere questioni di tipo pratico e vi permetterà di incontrare vecchie e nuove amicizie. Restano però le malinconie in amore e, forse, qualche bisticcio di troppo.

F M r s

Leone Cambia l’atmosfera per voi e già si sente nell’aria questa nuova energia appena entrata. Si creano altre compagnie, nascono progetti nella vostra mente, il denaro vi crea meno problemi e miglioramenti nei guadagni cominciano a intravedersi. In amore di certo non avrete difficoltà.

Leone_JAlizée 21/8/1984

3/6/1988

Vergine Vergine_Billie Piper 22/9/1972

Qualche problema da rivolvere la dovrete mettere in conto, troppi pianeti sono in disarmonia e questo non può non riversarsi sulla vostra vita. Le spese possono aumentare e in seno alla famiglia crescono i dissapori tanto che vi sembrerà di parlare un’altra lingua. Anche l’amore è discontinuo.

Q e t s


oroscopo

Bilancia Bilancia_Fabio De Luigi 11/10/1967

Per voi questo di giugno sarà un mese di piena serenità. Allietati dalla vostra Venere, alla quale si unirà anche Giove, vedrete le vostre quotazioni salire e non saprete a quale dei vostri ammiratori dare ascolto. Anche nel lavoro la situazione può migliorare e portare qualche piacevole sorpresa.

Scorpione Finita la lunga opposizione di Giove qualche positività potrà arrivare per voi specialmente nel settore lavorativo. Forse non ci saranno schiarite nell’immediato ma qualche piccola novità può arrivare per voi. La coppia ritrova l’accordo e sale la passione. Incontri interessanti per i single.

Scorpione_Luca Zingaretti 11/11/1961

Sagittario

Sagittario_Amanda Seyfried 3/12/1985

Troppi i pianeti in opposizione, per voi questo non sarà un mese di riposo perché dovrete scontrarvi con opinioni differenti e con chi cerca di mettervi in difficoltà. Anche in casa la situazione è meno serena di come sperate. L’amore porta sorprese i single ma non evita i problemi nella coppia.

Capricorno Finisce questo mese la protezione di Giove e per ora resta soltanto Marte a vostra disposizione. Tuttavia è il periodo giusto per preparare progetti da realizzare dopo l’estate e dedicarsi a un piccolo scampolo di vacanza per riprendervi dalla tensione accumulata. Poche le novità per l’amore.

Capricorno_Bradley Cooper 5/1/1975

Acquario

Acquario_Ferzan Ozpetek 3/2/1959

Inizia un periodo d’oro per voi, perché da questo mese avrete la buona influenza di Giove a vostra disposizione che resterà vostro amico per un anno. Altri pianeti sono già vostri alleati e sembrano promettervi l’aiuto della fortuna. Approfittatene! L’amore si rinnova: c’è chi arriva e chi esce.

Pesci Qualche nuvola si addensa nel vostro cielo e vi rende più nervosi e particolarmente reattivi. Vi offenderete con facilità e vi sentirete trascurati dalle persone vicine. Avrete bisogno di conferme ma non sempre troverete gli altri disponibili. Sul lavoro guardatevi dai pettegoli e dagli arrivisti.

Pesci_Javier Bardem 1/3/1969

per il tuo oroscopo invia una mail a info@astrologiaevolutiva.it www.astrologiaevolutiva.it

www.viviroma.tv

73 _Viviroma Magazine


Viviroma Magazine_ 74

www.viviroma.tv

CARISSIMI LETTORI, CONTINUANO LE NOSTRE INCURSIONI NEL MONDO VIP: CURIOSITÀ E PETTEGOLEZZI DELLE STARS PIÙ PAGATE E PIÙ OSANNATE SIA IN ITALIA CHE NEL MONDO. QUESTO MESE CHI DICE SI E CHI DICE NO… CHI SI SPOSA E CHI SI LASCIA: ANCORA BELEN, MELISSA SATTA, ASIA ARGENTO… CHI SI LASCIA E CHI SI PIGLIA! BUONA LETTURA!

celebrity a cura della REDAZIONE // WWW.VIVIROMA.TV

celeb// Rihanna ubriaca perde… l’aereo

… A RIHANNA PIACE OGNI TANTO VIVERE LA VITA AL LIMITE… E OGNI TANTO LO OLTREPASSA PURE! AEREO PERSO E NIENTE ALLENAMENTO A CAUSA DI UNA NOTTE BRAVA…

Rihanna sta oltrepassando il limite da qualche tempo e un fine settimana appena trascorso a Londra lo dimostra. Lei stessa si è svegliata in hotel e ha twittato al mondo intero cosa aveva combinato la sera prima. “Sai che la vita è bella quando ti svegli alle 9.00 di mattina ancora ubriaca!” ha scritto la cantante, aggiungendo di essersi fiondata nella stanza della sua migliore amica (accanto alla sua) per sapere come era tornata in camera. Rihanna ha scritto che tutto questo era molto cool, ma dopo qualche minuto ha cambiato tono, chiedendo scusa per aver perso l’aereo e per aver mancato alla sessione di allenamento con il coreografo. Non solo: Rihanna ha ringraziato il suo manager Jay-Z che le ha concesso un altro giorno di pausa in extremis

Ciao Donna Summer…

La regina della disco music se n’è andata. Forse il tumore ai polmoni che ha portato via Donna Summer a soli 63 anni è stato causato dalle polveri dell’attentato dell’11 settembre alle Torri Gemelle. L’appartamento della cantante era vicinissimo alla zona di NY in cui si formò la nube di polveri tossiche…


www.viviroma.tv

75 _Viviroma Magazine

celeb// Zingaretti va a nozze!

Luca Zingaretti ha deciso di convolare con la compagna Luisa Ranieri, attrice anche lei, dalla quale ha già avuto una figlia un anno fa, Emma. Luogo prescelto del matrimonio sarà lo stesso dei film tratti dai racconti di Andrea Camilleri: le nozze saranno celebrate a Vigata, che come si sa esiste solo nella finzione ma nella realtà è la zona del ragusano in cui sono ambientate le storie del commissario (e nella quale Zingaretti ha anche comprato una casa, oltre a essere cittadino onorario di Modica). Il sì verrà pronunciato a Ragusa, nel Castello di Donnafugata, il prossimo 30 giugno. Cerimonia civile, e uno chef d’eccezione per il pranzo: il cuoco Ciccio Sultano.

Le Terme naturiste aperte dal Lunedì al Sabato dalle 14,00 aalle 21,00 La Domenica dalle 16,00 alle 21,00

IL CLUB PRIVÉ APERTO DAL LUNEDI AL SABATO DALLE 22.00 FINO A TARDA NOTTE DOVE TRASCORRERE UN RILASSANTE MOMENTO DI EROTISMO IN COPPIA O DA SOLI!

VIENI A TROVARCI SUL SITO: www.newgoldenclub.it


Viviroma Magazine_ 76

www.viviroma.tv

celeb// Palmas e Brumotti insieme

Un anno fa, mentre era in onda con “Paperissima Sprint”, il gossip cominciò a circolare. Giorgia Palmas cotta di Vittorio Brumotti, con Davide Bombardini, il compagno da cui ha avuto Sofia, 3 anni e mezzo, all’angolo. L’ex velina definì il campione di mountain bike, inviato di “Striscia la notizia”, solo “un carissimo amico”, eppure i rumors continuarono. Ora arriva la conferma, grazie alle foto pubblicate da Diva e Donna. Giorgia, single, dopo l’addio all’ex calciatore, ora visto ‘inciuciare’ con l’ex gieffina Camila Sant’Ana, è stata pizzicata in un parco vicino casa, a Milano 2, proprio con Brumotti. Gli atteggiamenti intimi sembrano non lasciare spazio a dubbi. Abbracciati, i due si coccolano e si baciano, come fidanzatini appassionati.

celeb// Smutniak-Procacci: primo red carpet insieme

Stanno insieme già da un po’, ma mai avevano accettato di buon grado il photocall mano nella mano. Troppo forte in loro il ricordo di Pietro Taricone e della sua tragica scomparsa. A Cannes, invece, Kasia Smutniak e Domenico Procacci non hanno avuto problemi e per la prima volta hanno calcato il red carpet di “Reality”, l’unico film in concorso alla 65esima edizione del Festival firmato da Matteo Garrone, insieme.


www.viviroma.tv

77 _Viviroma Magazine

… NIENTE SERATA FINALE PER BELEN, FISCHIATA LA SERA PRIMA…

celeb// Niente finale per Belen

Durante la serata finale di ‘Amici 11 dall’Arena di Verona, che ha incoronato Alessandra Amoroso come vincitrice, Bélén Rodriguez non c’era. Il perché lo svela Maria De Filippi intervistata da ‘Tv, Sorrisi e Canzoni’: ”Nella finale Bélén ha deciso lei di non ballare dopo i fischi della sera precedente. Il pubblico di Amici ammetto è un pubblico fanatico”. La showgirl argentina infatti alla semifinale di venerdì era stata fischiata dopo la sua performance con il neofidanzato, il ballerino Stefano De Martino, ex di un’altra big in concorso, la cantante Emma Marrone, arrivata seconda. I fischi del pubblico non erano riferiti naturalmente alle sue abilità di ballerina, ma al fatto di aver “rubato” il fidanzato a Emma. ”Abbiamo tentato di considerare Bélén la stessa persona che ha iniziato Amici, ossia con il ruolo per cui era stata presa, – ha spiegato la De Filippi – abbiamo tentato anche difficilmente di tenere quello che era successo fuori dal programma”


Viviroma Magazine_ 78

www.viviroma.tv

Asia Argento non vive più con il marito Michele Civetta…

celeb// Asia si separa ancora…

Secondo il settimanale Chi Asia Argento e suo marito Michele Civetta non dividono più lo stesso tetto. Lui pare sia stato accolto da un caro amico mentre l’attrice e i due figli sono rimasti a vivere nella loro casa romana. Intanto Asia, pronta per sfilare sul red carpet di Cannes, annuncia su Twitter che da due mesi non tocca alcol e sigarette. Conclusa la sua burrascosa storia d’amore con il cantante Morgan, con cui ha avuto Anna Lou, Asia sembrava aver trovato la giusta stabilità con il il suo Michele che ha sposato nell’agosto del 2008 e dalla cui unione è nato Nicola, di 3 anni. Ma stando ai bene informati anche questa relazione è giunta al capolinea dopo un periodo nero difficile da superare. E se Civetta crede ancora che possa esserci un minimo di speranza, l’Argento pare ci abbia già messo una pietra sopra.

… Nessun matrimonio e nessun bambino in vista per la bella Melissa satta sempre più innamorata…

celeb// Melissa in abito da sposa…

Nessun matrimonio in vista per Melissa Satta, anche se le foto potrebbero sicuramente ingannare. La ex velina di Striscia la notizia, fidanzata del calciatore del Milan Kevin Prince Boateng, indossa l’abito bianco per una campagna pubblicitaria ambientata a Portofino, come rivela lei stessa. E’ la stessa Melissa Satta a pubblicare in anteprima su facebook alcuni scatti commentando la giornata passata in Liguria con belle parole: “La mia prima volta a Portofino è stata sicuramente originale, e poi c’era un sole fantastico!“. Insomma per il momento la showgirl sarda non convolerà a nozze, nonostante il fidanzamento con Boateng proceda a gonfie vele.


Viviroma Magazine_ 92 Viviroma Magazine_ 80

www.viviroma.tv

frizzi lazzi frizzi lazzi e paparazzi e paparazzi DI ANDREA ARRIGA*

di Andrea arriga*

06 01

FRIZZI/ Fonopoli in scena Dopo il grandissimo successo di pubblico e critica ottenuto in occasione della data di Lucca, torna lo spettacolo "Fonopoli in scena" l'evento che con la direzione di Vincenzo Incenzo vede il protagonismo e valorizza l'arte emergente. Lo spettacolo è stato anticipato dalla presentazione, dell'ultimo lavoro editoriale di Vincenzo Incenzo, il libro intitolato "La canzone in cui viviamo", un saggio che ripercorre la storia della musica italiana raccontata da uno dei protagonisti. 01 ■ Alessandro Colombini. 02 ■ Barbara Bacci, Dario Salvatori. 03 ■ David Zardi. 02 04 ■ Francesca Alotta. 05 ■ Laura Troschel, Giampiero Fiacchini. 06 ■ Manuela Metri, Emanuela Aureli, Fioretta Mari. 07 ■ Nathalie Caldonazzo, Cecilia Gayle. 08 ■ Tony Malco, Eddy Viola, Douglas Meakin. 09 ■ Vincenzo Incenzo.

01

03

FRIZZI/ Party Operazione Vacanze al Dubai Cafè

Presentazione del nuovo film commedia prodotto da Andrea Jervolino 08 "OPERAZIONE VACANZE" nel noto locale di Via tiburtina 1431 il Dubai Cafè. Per la regia di Claudio Fragasso che mette in scena un cast giovane e eccezionale da Jerry Calà, Enzo Salvi, Maurizio Mattioli, Massimo Ceccherini, Umberto Smaila, Valeria Marini, Francesco Pannofino, Manuela Morabito, Emanuela Rossi, Cosetta Turco, Giuseppe Cristiano, Benedetta Valanzano, Riccardo Russo, Rocco Ciarmoli, Rudy Smaila. Dopo "Vita Smeralda" e "Vado a vivere da solo" Jerry Calà ritorna alla commedia e nel film è Bebo Conforti noto cantante di piano bar costretto a fuggire 09 nel bel mezzo dell'esibizione, per evitare un manipolo di malavitosi che vogliono catturarlo, su ordine del "feroce" Boss locale, Fefè Lucanica. Monica la giovane e unica figlia di Fefè, gli ha appena detto di aspettare un figlio da lui. Per fortuna del nostro chansonnier, gli scagnozzi di Fefè, sono tutt'altro che svegli, il Boss si dispera denigrandoli, ma è troppo affezionato per liberarsene. Da questa caccia all'uomo, si scatena un'insolita07fuga "On de road", piena di equivoci, malintesi, false piste e doppie verità. Torta con la locandina del film e brindisi 03 finale con quasi tutto il cast per festeggiare l’uscita del film che sicuramente sarà un grande successo di risate e di pubblico. 01 n M  aurizio Mattioli con le ragazze di Miss Motorissima e Fabiano Valelli 02 n Maurizio Mattioli, Cecilia Gayle ed Enzo Salvi 03 n Enzo Salvi, Rocco Ciarmoli, Valentina Riccio e Lallo Circosta 04 n La torta

02 04

04

05


e ni,

do i

si e

www.viviroma.tv Viviroma Magazine_ 72

81 _Viviroma Magazine

VIVIROMA \ SELECTION

CICA CICA BOOM strip STRIP bar BAR disco DISCO

Storico locale della Roma gaudente, da tanti anni punto di ritrovo di benestanti, professionisti e nightmen. Sorseggi un drink ammirando spettacoli di lap dance e intrattenendosi con bellissime ragazze provenienti provenienti da datutto tuttoil ilmondo. mondo.SiSiesibiscoesibiscono anche sexy e pornostar di fama internazionale. Aperto no anche sexy e pornostar di fama internazionale. Aperto tutti tutti i giorni 22,00 alle 05,00 del mattino! i giorni dalledalle 22,00 alle 05,00 del mattino! RM - Via Liguria, 38 (Via Veneto) Info 06. 48.84.745 - 339.10.30.247

COLOSSEUM colosseum NIGHT CLUB

Night Club Locale night club, strip tease, Lap dance, discoteca erotica, Locale night club, strip tease, Lap dance, discoteca erotica, Piano Bar. Sala Fumatori. Aria Climatizzata. Locale Pubblico. Piano Bar. Sala Fumatori. Aria Climatizzata. Locale Pubblico. Aperto da lunedì al venerdì dalle 16,00 alle 20,00 e dalle Aperto da lunedì al venerdì dalle 16,00 alle 20,00 e dalle 22,00 alle 05,00 - sabato, domenica e festivi dalle 22,00 22,00 alle 05,00 - sabato, domenica e festivi dalle 22,00 alle 05,00. Aperto anche il 24, 25 e 26 Dicembre - Veglione alle 05,00. di Capodanno 2012. RM - Via P. Verri, 17 (Metro A Manzoni - Metro B Colosseo) RM -06.77591116 Via P. Verri, 17–(Metro A Manzoni - Metro B Colosseo) info 06.77203747 info 06.77591116 – 06.77203747 333.5009003 – 346 8782466 - www.colosseumnightclub.it 333.5009003 – 346 8782466 - www.colosseumnightclub.it


Viviroma Magazine_ 82

www.viviroma.tv

FRIZZI/ Festa Dagospia

Roberto D’agostino ha festeggiato con un mega party al Centrale di Via dei Celsi a Roma i 12 anni della sua creatura il sito web cliccatissimo Dagospia. Aristocratici, giornalisti, uomini di potere, artisti di lungo corso, ma anche affezionati del sito sono corsi a baciare la pantofola al temuto Roberto D’Agostino che ha accolto gli ospiti uno ad uno sulla porta insieme alla moglie Anna Federici e al figlio Rocco. Tra un caldo africano e un via vai di amici durato tutta la notte abbiamo intercettato e salutato:Franco Califano, Gianni Boncompagni, Irene Ghergo, Stefano Uto Magnanensi, Pierluigi Diaco, Mauro Masi con la fidanzata, Ingrid Muccitelli, Gregorio Paolini con Simonetta Martone, il produttore Pietro Valsecchi, Vittoria Cecchi Gori, Saverio Ferragina, il rapper G-Max insieme a Marco Giusti, Lucrezia Lante della Rovere, il marchese Giuseppe Ferrajoli con la fidanzata Olga, Daniela e Ludovica del Secco d’Aragona, Maria Monsè e tanti altri... Hanno collaborato alla riuscita del party le p.r. Camilla Morabito, Laura Melidoni, Benedetta Lignani Marchesani e Flaminia Orsini. Gran finale con le parodie musicali della Sora Cesira e un raffinato numero di Burlesque stile ombre cinesi con la prima donna del bagaglino Giulia di Quilio. A fine serata Roberto D’Agostino insieme ai colleghi dj Corrado Rizza e Marco Trani hanno mixato brani alla consolle per tutta la notte. Grande successo per la giornalista Gabriella Sassone anima gossippara del sito si è fatta notare per la farfalla rossa tatuata stile Belen. 01 n Fulvio Abbate e Lucrezia Lante della Rovere 02 n Liliana Pintilei e Fabrizio Pacifici; 03 n Gabriella Sassone e Allegra Doll Fus 04 n Mauro Masi, Enrico Paoli 05 n Marco Giusti, GMax 06 n Gianni Boncompagni, Irene Ghergo, Pierluigi Diaco

02

01

04

03

06

05


www.viviroma.tv

83 _Viviroma Magazine

01

04

03

FRIZZI/ Nuovo punto vendita Niyo e Co

Inaugurazione in via di Ripetta 16 a Roma del nuovo punto vendita NIYO&CO, l’innovativo store di bellezza, benessere e moda frutto di 40 anni di esperienza della famiglia Cerasoli nel settore della profumeria. È il nuovo brand del gruppo Beauty Point e promette di diventare, in breve tempo, il punto di riferimento più glamour in fatto di prodotti di bellezza realizzati esclusivamente in Italia con formulazioni innovative ed un look elegante, ad un prezzo che corrisponde esattamente all’esigenza di una consumatrice attenta. Tanti i personaggi del mondo dello spettacolo e non solo che hanno partecipato all’evento con tanto di brindisi finale. 01 n Alessia Fabiani 02 n Benedetta Valanzano 03 n Marcelo Fuentes, Sofia Bruscoli 04 n Nathalie Rapti Gomez

02


Viviroma Magazine_ 84

www.viviroma.tv

FRIZZI/ Renzo Arbore al Teatro Sistina

Tutto esaurito per il ritorno di Renzo Arbore insieme all’Orchestra Italiana al Teatro Sistina di Roma. Con Arbore 15 elementi dell'Orchestra Italiana, 15 grandi solisti e specialisti del proprio strumento ed alcuni 'ispirati omaggi' a Totò, a Roberto Murolo e Renato Carosone, con alcune 'chicche' tratte dal repertorio, e naturalmente a Napoli. Quello tra Arbore e la musica italiana è un rapporto amoroso che dura da decenni e che passa attraverso il jazz, la canzone italiana e quei geniali prodotti televisivi che furono "Quelli della notte" e "Indietro tutta". Il concerto è un viaggio nella musica: Arbore e l'Orchestra Italiana si divertono e fanno divertire, proponendo tutte quelle grandi canzoni che in fin dei conti non fanno che raccontare questa vicenda artistica unica. Da alcuni anni Renzo Arbore gira il mondo con la sua Orchestra Italiana, dalla Cina agli Stati Uniti d'America, dal Messico al Canada. Tanti gli ospiti del mondo dello spettacolo seduti tra le prime file ad applaudire il Renzo nazionale. 01 ■ Mariangela Melato, Renzo Arbore, Marisa Laurito 02 ■ Marisa Laurito, Luciano De Crescenzo 03 ■ Gegè Telesforo

01

02

03

01

02

03

04

FRIZZI/ Premio Er Mejo Fico del Bigonzo Marguttiano 2011

Luigi Magni, Presidente Onorario dell'Ottobrata Marguttiana insieme ai commercianti di via Margutta, ha dato inizio alla tradizionale cerimonia di premiazione “Er mejo Fico der Bigonzo 2011” giunta alla sua IX edizione. La cerimonia di premiazione si è svolta sotto le fronde del Fico di via Margutta. Ricordando una vecchia e ingannevole usanza contadina di mettere in bella vista nel bigonzo i migliori fichi infatti via Margutta ogni anno rende omaggio a un personaggio amante di Roma dell'arte, dello spettacolo, della politica ,dello sport e del sociale. Dopo un’attenta selezione da parte di una Commissione composta da Laura Pepe Associazione Internazionale Via Margutta, da Enrico Todi Associazione Diletta Vittoria, da Marina Gargiulo – “Il Giornale di Via Margutta” e da Adriano de Santis “Canova – piazza del Popolo”, quest' anno il premio è stato consegnato all’attore Maurizio Battista, una figura di indiscussa romanità. Da San Giovanni a Via Margutta un comico che ha saputo portare l ironia e il dialetto romano come una bandiera in tutti i teatri,in televisione e al cinema. 01 ■ Angelo Blasetti-Maurizio Battista-Renato Merlino 02 ■ Maurizio Battista Premiato 03 ■ Maurizio Battista con Giuliano Fioravanti 04 ■ Maurizio Battista con Stefano Natale e i gemelli Panimolle


Viviroma Magazine_ 86

www.viviroma.tv

01

FRIZZI/ FETISH

di Gabriella Sassone (foto Andrea Arriga)

Incredibile ma vero: buone notizie per i foot-feticisti, gli adoratori di piedi, piedoni e piedini, puzzolenti, profumati, ben curati o sinanche pieni di calli, duroni e cipolle (guardare bene le foto per credere, please!). E’ nata a Roma la prima “Foot Fetish House”, in via Bazzoni, dalle parti di viale Mazzini, a due passi dalla Rai. Un luogo che è il quartier generale della gustazione retifista e piacerebbe molto anche a Quentin Tarantino, amante di questa pratica. Ad idearla e inaugurarla una coppietta diabolica che la sa davvero lunga in questo campo: Franca Kodi e Franco Vichi, anime della rivista trimestrale “Il Feticista”. Ma per favore, non fate sapere all’Ape Regina di Papi, Sabina Began, che ha dichiarato di aver baciato i piedi a Silvio in un parco (“Li ha belli e profumati!”), della nascita di questo nuovo clubbino privato… non sia mai si volesse tenere in allenamento per i prossimi futuri slinguazzamenti di odorose fette “presidenziali”… “Abbiamo aperto questa “Foot Fetish House”, la casa del feticismo dei piedi, per chi ama annusare, leccare, toccare, massaggiare, baciare, mettersi i piedi in faccia… per chi ama dominare i piedi o esserne dominato. Faremo qui una festa ogni 15 giorni. Cene a tema, concorsi per i piedini più belli con tanto di fascia e, al posto della stantia corona, un paio di scarpe supersexy. E ancora, incontri settimanali con le Mistress di tutta Italia, e delle vere e proprie lezioni scolastiche di

sexy-fetish, per imparare come camminare da vera femmina con i tacchi a spillo, come allacciare e slacciare un reggicalze o un reggiseno e tanti altri segreti legati alla lingerie”, spiega la Kodi. L’altra sera, intanto, una trentina di allupatissimi adoratori di piedini femminili, simil-attrezzi agricoli che non avevano meglio da fare, dai 20 ai 70 anni, sono corsi al primo happening di questo singolare ritrovo notturno. Tutti docili come cagnolini al guinzaglio, schiavetti vogliosi di farsi dominare e sbattere i piedi in faccia e sulla pancia da Franca e dalle sue Padrone dai nomi fantasiosi: Pussy Wagon, Lady Angela, Lady Paola, Corinne Sky, Mistress Anita. Perché da sempre il duo porcino de “Il Feticista” va divulgando che il sesso parte dai piedi femminili e sale su per tutto il resto del corpo. “Scarpe seducenti dai tacchi assassini, calze a rete, reggicalze, giarrettiere e gonne giocano un ruolo estremamente importante e decisivo nella mente e nei gesti sessuali, conducono ad un’alta pressione, ad un eccitamento tale che qualcosa di buono e di soddisfacente esce di sicuro dal cilindro del piacere”, affonda la Kodi. “I piedi si leccano, si massaggiano, si carezzano, si usano per raggiungere il godimento tramite il footjob ed altre pratiche. I piedi si guardano, si ammirano in tutte le versioni, con scarpe, senza; le gambe li guidano in un’incredibile armonia di posizioni. Attraverso il calpestamento, il dandling, il solletico, si può giocare appassionatamente all’infinito. Il raggiungimento dell’orgasmo può avvenire nei modi più tradizionali o fantasiosi che passano dalle pratiche sadomaso fino ad arrivare al classico footjob”. Anche i tipi alle prime armi, poco esperti di queste pratiche, sono ben accetti dalla Kodi nel suo club: lei è pronta a portare “sulla retta via” del feticismo “piedofilo” chiunque voglia provare questa nuova esperienza. Tra scarpe supersexy e trampoli vertiginosi da Drag

02

Q d p h s i c C s n e c s d a R m p u p i p T


g

www.viviroma.tv

03

04

Queen esposti nella sala, le 5 Mistress per-vestite fetish, hanno iniziato a deliziare i convenuti.. è proprio il caso di dire letteralmente sdraiati ai loro piedi! Appollaiate su delle sedie, si son fatte prima sfilare scarpe e calze, poi hanno messo le estremità nelle mani dei loro “schiavi”. Massaggi, leccate, strusciamenti… ma i mejo dolori de panza sono arrivati quando i maschietti in delirio orgasmico si son fatti calpestare e camminare addosso, faccia compresa, dalle scatenate damazze. E’ la cosiddetta pratica del “trampling”. Come è finito l’happening? Con le dominatrici che si sono esibite in un lesbo show, leccandosi i piedi tra di loro e poi baciandosi in bocca. Ma, va detto, nessun altro atto sessuale è stato consumato durante il festino: i giochini erotici sono legati solo alle estremità e al loro culto (che poi è l’unica cosa che interessa a questa gente). Il feticismo del piede, o retifismo, in genere si manifesta in persone che esprimono la propria sessualità nella forma della sottomissione. Nella storia infatti l'adorazione dei piedi, come spiega anche Wikipedia, è sempre stata considerata un'umiliazione: nell’antica Roma era infatti compito degli schiavi lavare i piedi delle loro padrone; in molti popoli i sovrani erano soliti farsi baciare i piedi (loro o dei loro figli) dai propri sudditi in segno di supremazia nei loro confronti, specie se questi ultimi erano minorenni di famiglie molto svantaggiate costretti ad umiliazioni per il pane quotidiano. Noi che siamo capoccioni siamo andati a curiosare in Internet per elencarvi anche le varie pratiche che amano i foot-feticisti, per chi non le conoscesse: L'HYPERLINK "http://it.wikipedia.org/wiki/ Tickling" \o "Tickling" tickling è la pratica con cui vengono solleticati i piedi

05

87 _Viviroma Magazine

FOOT FETISH HOUSE via Giunio Bazzoni, 3 tel .06 37500541 www.ilfeticista.com

del partner. l'HYPERLINK "http://it.wikipedia.org/wiki/Footjob" \o "Footjob" footjob è la pratica in cui un partner masturba con i piedi (nudi o velati da calze di nylon). L'HYPERLINK "http://it.wikipedia.org/wiki/Heelpopping" \o "Heelpopping" heelpopping è la pratica in cui un partner sfila le scarpe mostrando i calcagni e parte della pianta. Il HYPERLINK "http://it.wikipedia. org/wiki/Trampling" \o "Trampling" trampling è una pratica nella quale il sottomesso si fa calpestare dal proprio partner, che può anche utilizzare scarpe da calcio o tacchi alti per aumentare il dolore del calpestamento. Il HYPERLINK "http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Licking&action=edit &redlink=1" \o "Licking (pagina inesistente)" licking è una pratica dove il/la sottomesso/a deve leccare i piedi del proprio/a partner, che a volte possono essere anche volutamente sporchi. Il HYPERLINK "http://it.wikipedia.org/w/ index.php?title=Dangling&action=edit&redlink=1" \o "Dangling (pagina inesistente)" dangling è una pratica con cui la donna sfila leggermente la scarpa e la fa dondolare sul piede. Poco conosciuto è il HYPERLINK "http:// it.wikipedia.org/w/index.php?title=Toes_tickling&action=edit&redlink=1" \o "Toes tickling (pagina inesistente)" toes tickling, cioè il solleticare il/la partner in qualunque punto del corpo con le dita dei propri piedi. Considerato molto eccitante dai feticisti dei piedi è la venerazione del piede della Mistress. Insomma, ora che vi siete fatti una cultura… buon divertimento! 01 n Lady Angela con Franca Kodi 02 n Franco Vichi, Franca Kodi 03 n 04 n 05 n piedi


Viviroma Magazine_ 88

www.viviroma.tv

FRIZZI/ Nuovo libro di Ilaria D’Amico

Presentazione alla libreria Fandango di Via dei Prefetti a Roma del libro di Ilaria D’Amico "Dove io non sono" con l’intervento di Aldo Cazzullo e Antonio Monda. Può un uomo lasciar scorrere un’intera esistenza nell’attesa della “grande occasione”? E quando arriva come regola i conti con il passato? In risposta a queste due domande si muove il primo romanzo della giornalista calcistica più famosa d’Italia. Ilaria D’Amico ha esordito con una storia americana e con un protagonista maschile che salta tra passato e presente in attesa del futuro prossimo. Raccontato in presa diretta e senza fronzoli il libro mette in scena un uomo che aspetta che passi la notte per incontrare la donna della sua vita. Una misteriosa “lei” che si è presentata e gli ha dato un appuntamento alla stazione, per partire insieme. Lui vent’anni prima avrebbe potuto essere un musicista degno di qualche successo ma si è improvvisamente tirato indietro, aspettando il suo momento. E ora che è arrivato si trova a ricucire i lembi della sua vita. 01 n Aldo Cazzullo, Ilaria D’Amico, Antonio Monda 02 n Ilaria D’Amico e Giovanni Malagò

01

01

FRIZZI/ Al Colosseo contro l’omofobia

In occasione delle celebrazioni della Giornata Mondiale contro l’Omofobia in centinaia a Roma hanno partecipato alla serata presentata dalla biondissima Stefania Orlando alle spalle del Colosseo. La Orlando nota icona gay, durante la serata, ha intervistato vari esponenti della comunità gay, lesbo, bisex, trans con l’obbiettivo di sensibilizzare e contrastare il fenomeno dell’Omofobia e della Transfobia. Grande sorpresa per tutti i presenti con la partecipazione alla serata di Antonella Elia vincitrice dell’ultima edizione dell’Isola dei Famosi 2012. A fine serata Stefania Orlando ha ricordato l’appuntamento del gay-pride capitolino che si terrà il 23 giugno a Roma e ha presentato il suo ultimo singolo Frappè. 01 n Antonella Elia e Stefania Orlando

02


www.viviroma.tv

01

02

89 _Viviroma Magazine

FRIZZI/ Festa di Floriana Secondi

All’Area 137 di via Ostiense Roma, si è festeggiato il compleanno della gieffina numero uno Floriana Secondi che insieme all’amico Angelo Martini hanno presentato la serata trascinando l’amico cantautore Scialpi sul palco che ha riproposto i suoi brani più celebri raccontando commosso di aver scritto il successo Cigarettes and Coffe a soli quattordici anni, per poi essere premiato dai conduttori. Floriana, direttore artistico dell’evento, con la sua band ha cantato The Best di Tina Turner, esibendo le sue doti canore nel locale diretto da Massimiliano Ranieri. Insomma uno spettacolo a tutto tondo con Anonimo Italiano e la sua “Anche questa è vita”, Tony Santagata, Alessia di Francesco da Amici, il cantautore Marco Candigliota, gli attori Raffaello Balzo, Max Parodi, Davide di Porto, Enio Drovandi, Cristian Marazziti, Antonio Iorio, Massimo Marino, Paolo Pazzaglia, Daniela Miniucchi presentatrice Rai, Onorevole Antonio Paris, la principessa Conny Caracciolo, Marchese Giulio de Nicolais, Giodi di Inciucio.it, Marilanda Maiello, Mago Chicago, Riccardo Modesti, Ciccio Angelo Nizzo. E poi mentre il DJ pittore Stefano Turco regalava un ritratto alla festeggiata, il mago Pablo ha fatto volare le colombe al cielo e Floriana commossa spegneva le sue trentacinque candeline. 01 n Angelo Martini, Giovanni Scialpi e Floriana Secondi 02 n la torta

Avviso ai soci

why not club privè

Il club privè per coppie e single più glamour della capitale nel cuore di Roma. Ambiente trasgressivo: nuove emozioni sessuali... il locale propone serate alternative, musica animazione e discoteca trasgressiva... why not “perche non trasgredire?” Apertura Pomeridiana: tutti i martedì e giovedì dalle ore 16 alle ore 20; tutte le sere novità dalle 22:00 a notte inoltrata. RM - Via dei Quattro Cantoni, 4-5 (S. M. Maggiore) Info 06.48.91.32.67 - 389.4848520 - www.whynotprive.com whynotprive@gmail.com


Viviroma Magazine_ 90

www.viviroma.tv

FRIZZI/ Giovanni Scialpi b-day

01

Nel cuore di Roma nel prestigioso locale il Gilda in via Mario De’ Fiori a Roma l’ecclettico cantautore Scialpi viene incoronato dalla principessa Conny Caracciolo e diventa il Re di Roma, per il suo cinquantesimo compleanno. Scialpi in grande forma ha regalato ai tanti ospiti intervenuti un mini concerto delle sue canzoni, da Cigarette and Coffe, Rocking Rolling, Pregherei, stimolando la ola dei partecipanti. Ospite d’eccezione la cantante di “Non voglio mica la luna” Fiordaliso, il critico Dario Salvatori, Emanuela Tittocchia di cento vetrine, on. Antonio Paris, Floriana Secondi insieme ad Angelo Martini, Enio Drovandi, i marchesi Giulio de Nicolais, Del Secco d’Aragona, Vincenzo Bocciarelli, Raffaello Balzo, Ciccio Nizzo, Tony Santagata, la Dj Andrea Belfiore, Debora Bettega, Morena de Pasquale, Jolanda Gurreri, Cecilia Gayle, Myriam Fecchi, Max Parodi con la fidanzata, Rodolfo Corsato, il Mago Chicago,Elisabetta Viaggi. Tutti intorno a Scialpi al brindisi finale con una torta a forma di diadema sulle note musicali di Buon Compleanno!!! 01 n La torta 02 n Andrea Belfiore, Reo Confesso e Morena De Pasquale 03 n Angelo Ciccio Nizzo, Dario Salvatori e Giovanni Scialpi 04 n Fiordaliso e Myriam Fecchi

02

03

04


Viviroma Magazine_ 92

www.viviroma.tv

FRIZZI/ Premio Alma Pales in Campidoglio

Nella prestigiosa Sala della Promoteca del Campidoglio a Roma si è svolta la prima edizione del Premio "Alma Pales" grazie all Associazione Academy of Arts and Image con il sostegno della Presidenza della V Commissione Politiche Sociali e Famiglia di Roma Capitale in occasione delle celebrazioni per il Natale di Roma. Nel corso dell’evento sono stati premiati venti illustri personalità che con il loro lavoro e il loro estro hanno contribuito a rendere grande il nome di Roma nel mondo. L’evento presentato dalla giornalista-conduttrice Paola Zanoni che ha premiato insieme all’Onorevole Giordano Tredicine per l’arte Alfio Monelli, per il cinema Nancy Brilli, per la composizione il Premio Oscar Ennio Morricone, per la comunicazione Gianfranco Comanducci, per il giornalismo Franco di Mare, per i Giovani Emergenti Alessio Spinelli, per l’impegno sociale Suor Paola, per l’imprenditoria Luca Parnasi, per la medicina Stefano Giannini, per la moda Gai Mattiolo, per il Mondo Cattolico Cardinale Vallini, per la musica Claudio Baglioni, per la regia Simona Izzo, per la ricerca scientifica Enrico Garaci, per lo sport Claudio Ranieri, per lo sviluppo economico Guido Stratta, per il teatro Maurizio Battista, per la televisione Ricky Memphis e per il turismo Giuseppe Roscioli. Il Premio consiste in una scultura realizzata dal maestro Fabrizio Savi, raffigurante la Dea Pale che nell’antica Roma veniva celebrata proprio il 9 maggio. 01 n Liliana Pintilei e Claudio Baglioni 02 n Ricky Menphis e Simona Izzo 03 n Claudio Ranieri con le modelle 04 n Suor Paola 05 n Riccardo Garrone 06 n Ramona Badescu

02

01

03

05

04

06


www.viviroma.tv

93 _Viviroma Magazine

FRIZZI/ Teleobiettivo

Nel programma MAGIC FOOTBALL condotto da Francesco Vitale su Teleobiettivo opinionisti speciali Massimo Marino e il mitico Davide Di Porto (ex Isola dei Famosi) che rappresentavano rispettivamente i tifosi di Roma e Lazio!!! 01 n Davide Di Porto e Massimo Marino a Magic Football

FRIZZI/ Raoul del G.F. al Teatro Torrino

Al Teatro Torrino ha debuttato RAOUL (ex GF) nella piece STRANO CONCETTO (La vendetta) per la regia di Paolo Morettini, da sottolineare che tutti gli attori si sono esibiti gratuitamente e l’intero incasso della serata, presentata dalla bella e brava Liana Amicone, è stato devoluto in beneficenza a favore della onlus VERTICAL che si occupa delle problematiche di coloro che hanno perso l’uso delle gambe. 01 n Raoul del G.F. durante la recitazione.


Viviroma Magazine_ 94

www.viviroma.tv

01

FRIZZI/ Compleanno di Valeria Marini

04

di Gabriella Sassone

02

03

05

06

Bellissima e filiforme, stretta in un abitino argentato da diva, Valeria Marini ha festeggiato il compleanno numero 46 sul roof-garden dell’hotel Exedra. Una cena a sorpresa in suo onore, organizzata anche per presentare il film di cui è guest-star: “Operazione Vacanze” di Claudio Fragasso, prodotto da Andrea Iervolino. Tutto il cast della pellicola si è stretto intorno a Valeria: ecco Jerry Calà, Enzo Salvi, Manuela Morabito, Massimo Ceccherini, Rocco Ciarmoli, Emanuela Rossi, Benedetta Valanzano, Cosetta Turco, Lallo Circosta, Annarita Del Piano, Antonio Fiorillo, Perla Pendenza, Ami Veevers Chorlton, Tony Aglianò. Valeria, arrivata con la consueta ora di ritardo, ha annunciato a tutti le imminenti nozze (era ora!!!) con il compagno Giovanni Cottone, con cui fila da 4 anni. Al suo anulare, brillava anche un anello con diamante, con cui Cottone l’ha chiesta in sposa. La Marini, emozionata ma gentile e disponibile con tutti, ha cenato seduta accanto alla mamma Gianna Orrù e alla divina e immarcescibile Gina Lollobrigida scortata da Massimo Gargia. Il promesso sposo, seduto di fronte a lei, la guardava innamorato. Cartellino timbrato per Carlo Giovanelli, Vladimir Luxuria, Adriano Aragozzini, Ramona Badescu, Maurizio Battista, Sandra e Albertina Carraro, Fabiola Sciabbarassi Daniele, Valeria Fabrizi e la figlia Giorgia Giacobetti, Antonio Marini e la moglie Elisabetta, Leopoldo Mastelloni, Danny Mendez, Stefano Pantano, Lino Patruno, Attilio Romita, Monica Scattini, Emanuela Tittocchia, Daniele Taddei, Marco Vivio, Massimo Marino. Da Milano sono arrivati Domenico Zambelli, Raffaella Zardo e Pablo Ardizzone, mitico truccatore di Valeriona. Den Harrow, il naufrago che è rimasto legatissimo alla stella bionda dopo l’Isola dei Famosi, si è trasformato in Dj, mixando dischi tutta la sera. Immancabile il corale e affettuoso “Happy Birthday, Valeria”, cantato da Den e tutti gli amici intorno alla torta. Auguri mitica Valeria! E non vediamo l’ora di venire alle tue nozze! 01 n Andrea Jervolino e Massimo Marino 02 n Claudio Fragasso con la moglie 03 n Enzo Salvi, Valentina Riccio e Lallo Circosta 04 n La torta 05 n Monica Scattini 06 n Vladimir Luxuria e Gabriella Sassone

c


www.viviroma.tv

95 _Viviroma Magazine

01

FRIZZI/ Massimo Marino ospite a Radio Ies

Massimo Marino con le telecamere del Viviroma Television ospite a RADIO IES nel programma radiofonico "Sabato in città" curato da Federica Rinaudo e Lorenzo Serafini. Si è parlato principalmente del personaggio Massimo Marino del suo rapporto con le notti romane, il cambiamento della movida romana, ma anche di altri temi sempre legati all’attualità. Grande sorpresa per il gladiatore delle notti romane Marino quando a chiamare in radio per complimentarsi sono stati gli amici più stretti da Enzo Salvi a Lallo Circosta, Floriana Secondi, il king dei paparazzi Rino Barillari, Nino Taranto oltre ai numerosi sms arrivati alla redazione del programma dai numerosi fans porcini (addirittura uno da oltreoceano). 01 n Massimo Marino ospite a Radio IES

02

01

FRIZZI/ Compleanno di Gennaro Marchese

Festa di compleanno nel noto locale di Via della purificazione lo Chance per i 40 anni del make up artist Gennaro Marchese che festeggia anche venticinque anni di carriera. Tanti gli amici del mondo dello spettacolo che non sono voluti mancare all’evento da Giucas Casella, Emanuela Titocchia, Vincenzo Bocciarelli, la Marchesa Dani del Secco d Aragona, Emilio Sturla Furnò, Gabriella Sassone, Mara Keplero, Roberta Giarusso, Elena Russo, Salvo Simeoli, Claudia Arcara, Raffaello Balzo, Lenka Lanci, Rosa Miranda, Pier Francesco Campanella, Corrado Ferrante e ancora i gieffini Mara Adriani, Daniela Martani, Ferdinando Giordano, Jimmy Barba. Brindisi finale con una doppia torta per il festeggiato che ormai da 25 anni trucca e esalta molti volti noti del mondo dello spettacolo, del cinema e della tv. 01 n Ferdinando Giordano e Jimmy Barba; 02 n La torta


Viviroma Magazine_ 96

www.viviroma.tv

01 n premiazione di Sergio Di Pinto 02 n premiazione di Alessandro Serra 03 n premiazione di Ennio Drovandi 04 n premiazione di Massimo Marino

01

02

03

04

FRIZZI/ 15° Anniversario Agenzia Les Artistes

LES ARTISTES ha celebrato alla grande i suoi 15 anni di attività! Tantissimi ospiti hanno riempito la platea del Teatro 1 di Cinecittà e calpestato il palcoscenico appositamente allestito per l’occasione. Il primo a ritirare il riconoscimento è stato l’attore cinematografico Sergio Di Pinto, a tutti noto per i film con Tomas Millian e Jerry Calà ma in questa occasione meritevole di aver inventato lui la prima Festa Les Artistes avvenuta nel 1997 nello storico locale “Bistrot-Cabaret Les Artistes” che il proprietario Michele Piacentini realizzò a Trastevere. Poi si sono succeduti con esilaranti interventi altri artisti legati a Michele e al marchio Les Artistes, tra cui ricordiamo Stefano Vigilante (visto su vari programmi Rai), Enio Drovandi (visto al cinema con Roberto Benigni),

Alessandro Serra (giunto gloriosamente sul palco televisivo dell’ultima edizione di Zelig) e l’immancabile Massimo Marino (OneManTelevision ed attore nei film di Carlo Verdone) che segue da sempre gli eventi romani di Michele Piacentini e di Les Artistes! Ovviamente anche ai presentatori facciamo tanto di cappello! Il poliedrico Mr Gianfranco Phino e la bellissima attrice-cantante Claudia Biagiotti, che da oltre dieci anni sono i fedelissimi di Michele Piacentini, sono stati l’accoppiata vincente per presentare gli Ospiti e condurre la piacevolissima serata di Cinecittà.Michele Piacentini ha voluto, inoltre, presentare in questa sede, la cosiddetta fabbrica dei sogni di Cinecittà, la grande storia dell’invenzione italiana dei Videoclip Musicali che proprio a Cinecittà furono realizzati nel lontano 1959 e che il padre Tullio (Premio Presidente della Repubblica), distributore e produttore cinematografico, ebbe lo spirito di produrre e distribuire in tutta Italia ed in Europa con tre film musicali del 1965.


www.viviroma.tv

97 _Viviroma Magazine

03

04

05

06

01

FRIZZI/ Premio Mondo Notte 2012 – Prima Edizione

Premio Mondo Notte al Piper Club di Roma un evento, ideato e realizzato dall’Associazione-Organizzazione “Mondo Notte”, con il Patrocinio della Presidenza dell'Assemblea Capitolina (“Roma Capitale”). E’ un'iniziativa che nasce dall'idea di “riconoscere” le migliori professionalità e risorse umane, organizzative e creative che operano nell'ambito del mondo del divertimento notturno ed anche nell'ambito sia della cultura e del sociale. Non solo “vita notturna” comunemente intesa, ed oltre i luoghi comuni! Messaggi positivi, divertimento sano, amore per la creatività e la cultura. Sul palco, nella pista, nelle casse e sugli schermi del locale notturno per eccellenza, il “Piper”, si sposano (finalmente!) tante espressioni artistiche differenti (ma in realtà sinergiche), molteplici generi di musica moderna con la classica, la comunicazione di tendenza con la poesia celebre, la fotografia sperimentale con l’arte pittorica… e quattro generazioni di pubblico che diviso da gusti e tendenze temporali si ritrovano insieme a godere della medesima gioia. Ventisei le categorie che hanno ricevuto il premio:

02

L'Alibi (Discoteca), Giancarlo Bornigia (Imprenditore), Paolo Micioni (Disc Jockey), Henry Pass (Vocalist), Angelo Ciccio Nizzo (Public Relations), Paolo Pasquali (Art Director), Mr Carlos (Security), Gay Village (Animazione), Any Given Monday (Organizzazione), Claudio Simonetti (Musicista), Giuseppe Sabbatini (Tenore), Roberto Ciotti (Band), Alexanderplatz (Live Club), Dr Felix (Show), Leopoldo Mastelloni (Recitazione), Teatro Ghione (Teatro), Milena Miconi (Televisione), Myriam Fecchi (Radio), Viviroma Magazine (Editoria - con Massimo Marino e Gabriella Sassone), Studio Mariotti (Creatività e Grafica), Affaritaliani.it (Web), Gino Landi (Regista - Per l'impegno artistico e culturale), Stefania Giacomini (per l'impegno professionale e culturale), Morena Burattini (Cantautrice - Per l'impegno sociale e culturale), Radiotaxi 3570 (Per l'impegno sociale e professionale), Sportello per il disagio giovanile Roma V (Per l'impegno sociale e culturale), Play Night World (Per l'impegno sociale e professionale), I love the Nightlife (Il libro di Corrado Rizza e Marco Trani - Per l'impegno professionale e culturale)... 01 n Stefania Giacobini, Myriam Fecchi e Leopoldo Mastelloni; 02 n Premio al Viviroma Magazine con Massimo Marino, Federica

Elmi e Andrea Belfiore 03 n Paolo Pasquali 04 n Giancarlo Bornigia 05 n Doctor Felix 06 n Carlo Piantanida, Leopoldo Mastelloni e Angelo Ciccio Nizzo


VIVIROMA 06 2012 GIUGNO  

ViviRoma Magazine Giugno 2012

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you