Issuu on Google+

loschermo.it

http://www.loschermo.it/articoli/view/40756

Situazione critica per il carcere di Lucca :: LoSchermo.it

Situazione critica per il carcere di Lucca 31-01-2012 / Cronaca / Brunella M enchini LUCCA, 31 gennaio - Denunciare in ogni sede istituzionale la situazione di sovraffollamento del carcere di San Giorgio, sollecitare la Usl a incrementare strutture di supporto psicologico e psichiatrico, realizzare uno spazio attrezzato per i colloqui per facilitare l'incontro dei detenuti con le famiglie e ripristinare la palestra attualmente inagibile: questi gli impegni approvati nel corso dell’ultimo consiglio comunale in merito alla grave situazione della struttura penitenziaria lucchese, anche alla luce degli ultimi disordini avvenuti all’interno dell’istituto. Verrà inoltre rinnovata la Convenzione con i Gruppo Volontari Carcere per valorizzare percorsi di formazione per il reinserimento sociale e professionale dei detenuti. La situazione del carcere di Lucca è da tempo alla ribalta della cronaca. Se ne sono interessati tutti i parlamentari della zona e non solo, che hanno denunciato lo stato di degrado in cui versa San Giorgio. L’istituto penitenziario, infatti, ospita attualmente 185 detenuti, di cui 85 extra comunitari, 21 comunitari non italiani e meno della metà, 79, italiani. I tossicodipendenti sono 83. Tutto questo mentre la capienza totale, secondo gli standard europei sarebbe di 90 posti.


Situazione_critica_per_il_carcere_di_Lucca__LoSchermoit 31.12.2012