Issuu on Google+

SPECIFICHE DEI REQUISITI DEL SITO: http://www.cascinanibai.org

AUTORI: Elena Arena Michela Cairo Marzia Testa Deianira Vitali Davide Zucchetti

VERSIONE DEL DOCUMENTO: #1 DATA EMISSIONE DEL DOCUMENTO: 12.11.10


Sommario Il seguente documento riassume i requisiti del nuovo sito della cascina Nibai che unisce tre storiche cooperative Coefra (agricoltura, allevamento, produzione, fattoria didattica e negozio di prodotti biologici), Coafra (inserimento al lavoro di persone svantaggiate ) e Cofrani (servizi socio-assistenziali-educativi). Tutti i dati inseriti derivano da sopralluoghi fatti direttamente sul posto, da valutazioni dei precedenti siti già online, e da una serie di interviste fatte ai responsabili di ogni cooperativa, agli acquirenti del negozio, durante un sabato mattina di apertura, e alle insegnanti delle scuole che hanno partecipato negli anni passati all'iniziativa della fattoria didattica. Il documento sarà aggiornato nel corso del progetto, per includere eventuali variazioni emerse durante la collaborazione tra noi e le persone di riferimento all'interno della cascina. Il documento si riferisce ad un'unica release. Il sito sarà il nuovo strumento di comunicazione del consorzio che descriverà tutte le attività della cascina nel suo insieme e promuoverà tutte le iniziative tramite l'attivazione di nuovi canali comunicativi (blog e social network). Stiamo comunque valutando la possibilità di una seconda release, ancora da pianificare, che potrebbe permettere una maggiore interazione con l'utente, tramite la prenotazione delle attività didattiche e dei prodotti venduti dalle cooperative direttamente online.

Parte prima: Generalità

1. Il committente Consorzio Cascina Nibai Cooperativa Consortile è una Cooperativa no profit attiva dal 1981 con sede a Cernusco sul Naviglio, in provincia di Milano.

2


La struttura, una Cascina e un fondo di cinque ettari, unisce le tre cooperative Coefra, Coafra e Cofrani, delle quali rispettivamente: Coafra è una coop. Agricola sociale di tipo B, Coefra coop. sociale di tipo B per l’inserimento al lavoro in ambito elettrotecnico di persone svantaggiate e l’ultima, Cofrani, coop sociale di tipo A che offre servizi socio-assistenzialieducativi per disabili fisici e psichici. Cascina Nibai è una realtà sociale no profit legata alla produzione allevamento e coltivazione di prodotti biologici come conserve, dolci, salumi e latticini, disponibili nell’agriturismo e nel negozio situati all’interno della stessa. L’interesse per il sociale e l’assistenza alle persone svantaggiate sono le fondamenta di questo luogo, nel quale volontari e soci fondatori si incontrano offrendo il loro contributo a scuole, famiglie e detenuti.

Figura 1 - Attività principali delle tre cooperative

3


Figura 2 - Composizione delle tre cooperative

2. Situazione attuale La cascina possiede attualmente tre siti online di carattere elementare e poco efficaci. Il sito pricipale (www.nibai.it), all''interno della sezione chi siamo, descrive brevemente tutte le cooperative della cascina, mentre nelle restanti pagine si occupa unicamente della Coafra (agriturismo, negozio, prodotti) tralasciando le altre attivitĂ .

4


Grafica e contenuti sono coerenti ed esaustivi ma la griglia editoriale scelta non è la più adatta: l'header è troppo ingombrante; delle tre colonne presenti la prima è utilizzata per una descrizione della cascina uguale in tutte le pagine, etichettata però con il nome della sezione visitata, mentre la terza colonna è occupata dai GAS, rivenditori e volontariato che, data l'importanza, dovrebbero avere una sezione dedicata. Inoltre, parlando con i responsabili della cascina abbiamo scoperto che per ogni modifica o inserzione si devono necessariamente rivolgere alla società di comunicazione che gestisce il sito per richiedere un preventivo (aggravio di costi e tempo).

Gli altri due siti si occupano rispettivamente delle altre cooperative presenti all'interno della cascina (Coefra, Cofrani).

5


Il sito della Coefra (www.coefra.it) è stato realizzato da uno dei soci volontari e l'ultimo aggiornamento visibile è del 01 febbraio 2010. Il layout è chiaro e coerente e i contenuti sono completi anche se tralasciano uno degli aspetti fondamentali della loro attività: l'inserimento al lavoro delle persone svantaggiate. Questa scelta ci è stata motivata da uno dei soci fondatori come un modo per evitare il pregiudizio da parte degli utenti/clienti: scrivere che i prodotti sono realizzati da persone svantaggiate che imparano un mestiere e non da professionisti assodati, poteva lasciar loro qualche dubbio sulla qualità dei prodotti. In realtà i clienti apprezzano il fatto che la cooperativa abbia questo ruolo sociale, ma lo scoprono solo dopo aver acquistato il prodotto o servizio. Infine non vengono indicate le ditte con le quali collaborano e non c'è la possibilità di acquistare online i loro prodotti.

6


Il sito dell'ultima cooperativa presente nella cascina (Cofrani) è www.cooperativafraternitanibai.org. È stato realizzato nel 2008 da un collaboratore interno. La descrizione del Chi siamo è chiara e sintetica e i contatti sono subito visibili all'interno dell'header ma è difficoltoso orientarsi e trovare quello che si sta realmente cercando. La navigazione a causa di link non funzionanti (o addirittura collegati a siti esterni) e l'impaginazione differente a seconda della sezione che si sta consultando è complicata ed è impossibile tornare indietro una volta aperta una pagina. Altro grave problema riscontrato è la difficoltà a reperire il sito dai motori di ricerca (problema di indicizzazione e nome troppo lungo).

7


3. Obiettivi generali del nuovo sito A seguito delle interviste fatte a utenti e committenti, i requisiti funzionali per il nuovo sito “Cascina Nibai” sono: •

essere il nuovo strumento di comunicazione univoco, il sito del Consorzio

raccontare le attività della Cascina nel suo insieme con diversi media (blog, news, foto, video)

permettere aggiornamenti continui

promuovere l’attivazione di nuovi canali comunicativi:

newsletter, email, persone da contattare direttamente per necessità

commenti alle news (post del blog)

social networks (Facebook, Twitter, Flickr)

trasmettere aspetto sociale e territoriale del lavoro del Consorzio (contesto Cascina)

Nella seconda release, ancora da pianificare, abbiamo considerato la possibilità di soddisfare obiettivi non funzionali quali la prenotazione online di attività didattiche e di pacchetti alimentari in occasione delle festività.

4. Utenti Il sito della cascina Nibai deve diventare lo strumento principale di comunicazione verso l’esterno delle attività del Consorzio. Deve quindi essere non solo un sito vetrina (chi siamo-cosa facciamo-contatti) ma anche e soprattutto uno strumento di comunicazione delle iniziative, delle attività sul territorio e nel sociale. I destinatari della comunicazione sono prevalentemente utenti esterni, ovvero persone che non conoscono o conoscono solo in parte la realtà della cascina.

8


4.1 Categorie di utenti Le categorie di utenti a cui il sito di Cascina Nibai si rivolge sono principalmente cinque: - acquirenti dei prodotti del negozio - volontari (aspiranti o effettivi) - abitanti di Cernusco/curiosi - insegnanti - clienti/fornitori delle cooperative

4.2 Obiettivi Nella seguente tabella sono evidenziati i bisogni specifici di ogni categoria, e gli obiettivi di comunicazione da parte del committente: CATEGORIA

BISOGNI DEGLI UTENTI RISPETTO AL SITO

Acquirenti negozio Informazioni sui prodotti, le ordinazioni e gli orari del negozio.

Volontari

Informazioni su posizioni aperte, possibilità di collaborazione, volontariato o tirocinio presso le tre cooperative del consorzio.

PRIORITA’

OBIETTIVI DEL COMMITTENTE

PRIORITA’

Media

Semplificare il reperimento delle informazioni su contatti, orari, mappa. Ricerca per parole chiave.

Alta

Raccontare le attività che si svolgono all’interno e promuovere le nuove iniziative.

Alta

Alta

9


Curiosi

Cos’è la Cascina Nibai, cosa si fa dentro e chi sono le persone che ci lavorano, quali servizi la cascina offre alla comunità.

Alta

Raccontare le proprie attività e creare un legame di scambio con il territorio.

Alta

Insegnanti

Quali laboratori didattici, in che periodo dell’anno, come verificare la disponibilità e prenotare la visita. Trovare velocemente i contatti e le persone di riferimento, conoscere meglio le attività di tutte e tre le cooperative, risposte alle domande frequenti.

Alta

Fornire informazioni puntuali e approfondire la vita dell’azienda agricola. Comunicare correttamente recapiti mail e telefonici dei soci, stimolare una maggiore interazione attraverso il blog e social networks.

Media

Clienti/Fornitori

Alta

Alta

4.3 Profilo degli utenti Gli acquirenti del negozio conoscono la cascina principalmente per lo spaccio agricolo, e quindi hanno una comprensione solo parziale della struttura del consorzio e delle attività che si svolgono all’interno. Hanno dai 40 anni in su, e la maggior parte di loro fa acquisti al negozio alimentare da più di un anno. Tra gli acquirenti possiamo individuare tre sottocategorie, ordinate per frequenza: gli abitanti di Cernusco, gli affezionati alla coltura biologica e i radical chic. I primi conoscono da molti anni lo spaccio e fanno acquisti regolarmente, avendo acquisito anche una certa familiarità con i lavoratori della cooperativa. Hanno poca dimestichezza con internet, e non hanno mai visitato, se non in rari casi, il sito della Cascina Nibai. I secondi sono venuti a conoscenza della Cascina Nibai soprattutto attraverso la vicina Cascina Corbari, un’azienda agricola biologica con vendita diretta al pubblico presente anch’essa a Cernusco sul Naviglio. Sono in genere molto ben disposti verso le tematiche ambientali e sociali, e vorrebbero avere più informazioni sulle attività del Consorzio Nibai nel suo complesso. Usano internet, qualcuno ha visitato anche il sito della cascina e si tiene aggiornato grazie alla newsletter. 10


I terzi provengono da Milano o da altri paesi della Brianza, e sono sostenitori dell’ultima ora del biologico, secondo la moda del momento. Utilizzano spesso internet, e sarebbero disposti a fare acquisti online, specie se il tempo a disposizione per fare la spesa è poco. I volontari sono in genere abitanti del luogo, che conoscono le attività della cascina perché hanno amici-parenti che vi lavorano, oppure per sentito dire. Sono uomini e donne dai 27 ai 50 anni, che danno una mano nel loro tempo libero. Il sito dovrebbe essere un mezzo per coinvolgere anche ragazzi più giovani (studenti universitari con disponibilità di tempo), che vogliano entrare in una delle cooperative per osservare, imparare e anche condividere le proprie conoscenze. I curiosi sono quelli che passando davanti alla cascina si sono sempre chiesti che cosa ci fosse dentro, o quelli che la conoscono solo per sentito dire perché abitano a Cernusco o frequentano una delle realtà della zona, come la Cascina Corbari. Con un click su un motore di ricerca devono poter trovare tutte le informazioni, le attività e i volti di Nibai. Gli insegnanti che lavorano nelle scuole elementari della zona est di Milano sono interessati alle attività didattiche proposte dalla Coafra. Usano abitualmente internet, e vorrebbero trovare sul sito della Nibai delle schede approfondite sui tipi di laboratorio e verificarne la disponibilità. I clienti/fornitori sono le persone che hanno con le cooperative rapporti commerciali o di servizio. Per la Coafra si identificano nei GAS, negli altri produttori che riforniscono il negozio, e negli acquirenti (vedi prima categoria). Per la Coefra sono le aziende che le affidano lavorazioni conto terzi o lavori di manutenzione, mentre per la Cofrani sono le famiglie delle persone assistite o che necessitano assistenza. Gli utenti finali potrebbero quindi aver bisogno di aggiornamenti sulle attività delle singole cooperative, facilmente recuperabili via Internet. Per quanto riguarda gli utenti interni (lavoratori delle cooperative), invece, a ognuno dei responsabili verrà assegnata una mail (esempio: nome@dominio.it) a cui perverranno le domande specifiche degli utenti, mentre un volontario con competenze informatiche di base (ECDL) si occuperà dell’aggiornamento del blog.

11


5. Scenari d’uso

Scenario: Scuola

Il direttore della Scuola Elementare di Carugate vuole organizzare delle visite guidate con tema: La natura e il territorio. Lo scopo è quello di avvicinare e sensibilizzare i piccoli studenti al rispetto e alla scoperta dell’ambiente. Per fare questo, vuole proporre alle famiglie delle gite didattiche in qualche cascina per mostrare agli alunni come nasce la produzione agricola, come si sviluppa e come è possibile la convivenza degli esseri umani con animali da allevamento. Il direttore ha chiesto informazioni alle maestre e a colleghi di altre scuole per valutare se per caso c’è qualche cascina con le caratteristiche necessarie allo scopo delle gite da proporre. Scoperto il nome della cascina prova a fare una ricerca su internet per saperne di più. Nella navigazione del sito “Cascina Nibai” cerca informazioni nella sezione “Fattoria didattica” e Contatti” per capire dove si trova che tipo di attività sono svolte nell’ambito agricolo. Identificate le attività, decide quindi di consultare le altre insegnati e di prenotare telefonicamente la visita. Nella circolare di invito alla gita, inserisce anche il nome del sito per dare la possibilità ai genitori di verificare la scelta presa dalla scuola.

12


Scenario: acquirente del negozio

Anna ha 35 anni. Da sette anni lavora come segretaria generale presso una ditta di Carugate, da circa tre anni è nato il suo bambino di nome Matteo, e da poco più di 3 mesi ha scoperto di aspettare un altro figlio. Ha diverse passioni, tra cui i bambini e la natura. Dopo la nascita di Matteo e con l'arrivo del secondogenito ha deciso di cambiare le sue abitudini alimentari rendendosi conto quanto il mangiare sano assicuri una florida salute. Parlando con alcuni amici, scopre che una sua collega di lavoro da qualche anno mangia solo cibi biologici. Decisa ad approfondire, va su internet alla ricerca di un negozio di cibi biologici nella sua zona. Trova facilmente il sito del negozio Nibai e cerca informazioni sui prodotti in vendita. Nell'homepage del sito vede la voce cosa facciamo ed entra. Qui trova una descrizione dettagliata di tutte le attività della cascina; Alla voce negozio trova le informazioni principali: orari, fotografie e prodotti, ed è proprio su quest'ultima voce che si sofferma. Scopre cosi, che tutti i prodotti vengono coltivati direttamente all'interno della cascina e sono quindi a chilometri zero. Incuriosita, decide di tornare indietro e visitare la voce agricoltura e allevamento. Qui trova la descrizione di come all'interno della cascina vengono allevati gli animali e quali sono i metodi di agricoltura biologica utilizzati. Inoltre, cosa che la rende ancora più felice di aver scelto proprio questo negozio, legge che la cooperativa si occupa anche dell'inserimento al lavoro di persone svantaggiate. Ormai è convinta e nel weekend successivo andrà al negozio per provare il cibo biologico! Sempre più entusiasta di aver scoperto una realtà simile nel suo territorio torna all'homepage alla ricerca di altre informazioni in merito alla cascina. Capisce subito che in cascina si svolgono diverse attività, compresi alcuni eventi durante l'anno. La sua attenzione è attirata da un post che annuncia la possibilità di prenotare cesti regalo per il natale, e in quel momento pensa al suo capo che ogni anno le fa perdere un sacco di tempo in giro per i negozi alla ricerca di regali per tutti i dipendenti. Decisa ad approfondire l'argomento clicca sul post che rimanda al blog della cascina. Qui trova tutte le informazioni di suo interesse in merito ai

13


cesti inoltre si sofferma su tutti gli altri eventi, che trova molto interessanti! Dopo aver curiosato sul blog torna all'homepage del sito perchè poco prima l'aveva attratta la voce volontariato. Qui scopre che si può partecipare attivamente alle attività della cascina come volontari e, pensando che nel periodo della maternità avrà del tempo libero, decide di scrivere subito, tramite il form apposito, per avere maggiori informazioni. Sempre più stimolata decide anche di inserire la sua mail nell'apposito spazio in homepage per iscriversi alla newsletter per essere sempre aggiornata.

Scenario: Volontario

Marta ha 24 anni, è una studentessa della magistrale in Psicologia all’Università Bicocca di Milano. Si è sempre interessata di tematiche sociali, e nel tempo libero le piace fare del volontariato presso una associazione che si occupa di bambini con disabilità vicino a casa sua. Ora, per la sua specializzazione, vorrebbe approfondire le tecniche riabilitative per disabili psichici. Per il suo tirocinio sta quindi cercando una associazione che risponda alle sue necessità. Marta effettua una ricerca su Google inserendo le parole chiave “riabilitazione disabili psichici milano”. Tra i risultati trova la Cooperativa Fraternità Nibai, e clicca sul link www.nibai.it. Accedendo al sito, si trova davanti ad una realtà complessa, ma che al primo occhio le sembra composta da diverse “anime”. Entrando nel Chi Siamo per saperne di più, trova tutte le informazioni sulle tre cooperative del Consorzio Cascina Nibai, e decide di contattare la responsabile del centro diurno, inviandole una mail. 14


6. Posizionamento competitivo Di seguito la tabella riporta l’analisi di alcuni siti “concorrenti”, che si occupano di tematiche sociali e agricoltura. CUCCAGNA CORBARI COLOMBINI BROGGINI SANTA BRERA SCUOLA DI P.S. IL FONTANILE Registrazione utenti

NO

NO

NO

NO

NO

NO

Acquisto prodotti online

NO

NO

NO

NO

NO

NO

NO

Prenotazione online

NO

NO

NO

NO

NO

NO

Blog

NO

NO

Foto

NO

NO

Video

NO

NO

NO

NO

NO

Social

NO

NO

NO

NO

NO

NO

Newsletter/RSS

NO

NO

NO

NO

NO

NO

Search

NO

NO

NO

NO

NO

NO

Interazione

NO

NO

NO

NO

NO

NO

Mappa del sito

NO

NO

NO

NO

NO

NO 15


I siti web analizzati sono visitabili ai seguenti indirizzi: http://www.cuccagna.org/

http://www.corbaribio.it/

http://www.biocolombini.it/

http://www.ortobiobroggini.it/

http://www.cascinasantabrera.it/

http://www.scuoladipratichesostenibili.it/

http://www.ilfontanile.it/

Dall’analisi dei siti di cui sopra emerge che le sezioni usate maggiormente sono:

Chi siamo:

GAS

-descrizione

Didattica

-storia -filosofia →Mission, Progetto

Gallery (foto e video)

Rassegna stampa

Prodotti: -Metodi (bio)

Contatti (mail, dove siamo)

-Ricette

Link utili

-Negozio

16


Quasi tutti i siti analizzati non prevedono il feedback attivo dell’utente. Solo in due casi era prevista una qualche forma di comunicazione (in un caso un forum di discussione, poco attivo, e in un’altro un form di compilazione ordini) ma limitata in parti specifiche del sito, e poco effettiva. Solo una minoranza dei siti inoltre prevede un aggiornamento continuo (news e blog) e pochissimi utilizzano gli strumenti dei social networks. Altre funzioni poco utilizzate sono la ricerca interna (Search), la mappa del sito, l’acquisto o la prenotazione online.

17


Parte seconda: Requisiti del sito

7. Requisiti di architettura

7.1 Architettura informativa

1. Home (news del blog, visione d’insieme, social) 2. Chi siamo

2.1 Le persone 2.2 La storia

2.3 I valori

2.4 Amici e volontari

3. Cosa facciamo (introduzione all'impegno sociale)

3.1 Il negozio (prodotti,orari, storia, foto) 3.2 La fattoria didattica

3.3 Il centro diurno 3.4 L’agriturismo

3.5 I campi e le stalle 3.6 Le energie rinnovabili

4. Galleria 4.1 Foto 4.2 Video

5. Contatti 6. Blog

18


7.2 Navigazione Di seguito presentiamo tre wireframe del sito: home generale, home di sezione (es. Chi Siamo) e sottosezione (contenuti). Menu 1

Menu 2

Menu 3

Sottomenu 1 Sottomenu 2 Sottomenu 3 Sottomenu 4 Sottomenu 5 Sottomenu 6

Menu 4

Menu 5

Menu 6

1

Search

2

1

Menu di navigazione globale (primo livello) Mostre le aree informative e definisce la struttura tassonomica del sito (home, chi siamo, cosa facciamo, galleria, contatti, blog). Contiene il box per le ricerche interne.

2

Sottomenu a tendina (secondo livello) Mostre le etichette dei menu di navigazione locali e fornisce percorsi diretti ai livelli informativi più profondi (pagine)

3

Immagine istituzionale Foto (o grafica) della Cascina con titolo e brevissima intro concettuale (poche parole)

4

Intro testuale Racconta in modo più dettagliato cosa è la Cascina e cosa si fa all'interno. Tramite hyperlink delle parole chiave rimanda alle pagine interne introducendo percorsi di navigazione non gerarchica (contestuale)

5

Box per iscrizione alla newsletter Consente di iscriversi alla newsletter della Cascina (già esistente) inserendo il proprio indirizzo email nel box (il sistema manda una mail all'admin del sito che inserisce manualmente l'indirizzo nella mailing listi)

6

Twitter badge Riporta gli ultimi 5 (da definire) twits dell'account della Cascina, costituisce un canale informale e agile per i microaggiornamenti quotidiani

7

Novità (blog) Riporta in home l'abstract dellultimo post del blog, corredato da una immagine (dove presente). Al click manda alla pagina del post.

8

Flickr badge Mostra miniature della galleria fotografica con spazi e attività della Cascina. Al click manda al set di riferimento su Flickr.

9

Footer Riporta tutti i menu "esplosi" (con tutte le sottovoci visibili), i Contatti e i loghi dei social network a cui è iscritta la Cascina (Flickr, Twitter e Youtube).

3

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat. Ut wisi enim ad minim veniam, quis nostrud exerci tation ullamcorper suscipit lobortis 4 nisl ut aliquip ex ea commodo consequat. Twitter

6

Novità

7

Iscriviti alla newsletter nome.congnome@prova.org

Galleria foto

5

8

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit Lorem ipsum dolor sit amet, Ut wisi enim ad minim veniam, quis nostrud exerci tation Ut wisi enim ad minim veniam, quis nostrud exerci tation ullamcorper suscipit lobortis nisl ut aliquip ex ea.

Menu 1

Menu 2 Voce menu 1 Voce menu 2 Voce menu 3 Voce menu 4

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat. Ut wisi enim ad minim veniam, quis nostrud exerci tation.

Menu 3 Voce menu 1 Voce menu 2 Voce menu 3 Voce menu 4 Voce menu 5 Voce menu 6

Menu 4 Voce menu 1 Voce menu 2

Contatti Cascina Nibai via al Cavarott 20063 Cernusco s/n t. 02 9292926 f. 02 9292927 @ informazioni@prova.org

9

19


Menu 1

Menu 2

Menu 3

Menu 4

Menu 5

Menu 6

1

Search

Voce Sottomenu menu 1 Voce menu 2 Voce menu 3 Voce menu 4 2 Voce menu 5 Voce menu 6

Menu di navigazione globale (primo livello) Mostre le aree informative e definisce la struttura tassonomica del sito (home, chi siamo, cosa facciamo, galleria, contatti, blog). Contiene il box per le ricerche interne.

2

Sottomenu a tendina (secondo livello) Mostre le etichette dei menu di navigazione locali e fornisce percorsi diretti ai livelli informativi piĂš profondi (pagine)

3

Immagine della sezione (es. chi siamo) Foto (o grafica) rappresentativa degli argomenti trattati in questa area informativa (poche parole)

4

Titolo e intro testuale Breve introduzione alle informazioni che si trovano in questa area del sito.

5

Box per iscrizione alla newsletter Consente di iscriversi alla newsletter della Cascina (giĂ  esistente) inserendo il proprio indirizzo email nel box (il sistema manda una mail all'admin del sito che inserisce manualmente l'indirizzo nella mailing listi)

6

Box intro pagine Abstract con immagine delle pagine interne a questa sezione (es. per chi siamo: le persone, la storia, i valori, amici/volontari) per navigazione contestuale

7

Menu locale Riporta le voci di menu di questa sezione (da valutare conflitto/ridondanza con tendine menu locale)

8

Footer Riporta tutti i menu "esplosi" (con tutte le sottovoci visibili), i Contatti e i loghi dei social network a cui è iscritta la Cascina (Flickr, Twitter e Youtube).

3

Lorem ipsum dolor sit amet

4

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat. Ut wisi enim ad minim veniam, quis nostrud exerci tation ullamcorper suscipit lobortis nisl ut aliquip ex ea commodo consequat.

Iscriviti alla newsletter nome.congnome@prova.org

Galleria foto 1 Voce menu

1

8 6

Galleria foto 2 Voce menu

5

8

Voce menu 1 7

Voce menu 2 Voce menu 3 Voce menu 4

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat.

Galleria foto 3 Voce menu

Galleria foto 4 Voce menu

Menu 1

8

Menu 2 Voce menu 1 Voce menu 2 Voce menu 3 Voce menu 4

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat.

Menu 1

Menu 2 Voce menu 1 Voce menu 2 Voce menu 3 Voce menu 4

Menu 3 Voce menu 1 Voce menu 2 Voce menu 3 Voce menu 4 Voce menu 5 Voce menu 6

8

Menu 4 Voce menu 1 Voce menu 2

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat.

Menu 3 Voce menu 1 Voce menu 2 Voce menu 3 Voce menu 4 Voce menu 5 Voce menu 6

Menu 4 Voce menu 1 Voce menu 2

Contatti Cascina Nibai via al Cavarott 20063 Cernusco s/n

7

t. 02 9292926 f. 02 9292927 @ informazioni@prova.org

20


Menu 1

Menu 2

Menu 3

Menu 4

Menu 5

Menu 6

1

Search

Voce Sottomenu menu 1 Voce menu 2 Voce menu 3 Voce menu 4 2 Voce menu 5 Voce menu 6

Lorem ipsum dolor sit amet

1

Menu di navigazione globale (primo livello) Mostre le aree informative e definisce la struttura tassonomica del sito (home, chi siamo, cosa facciamo, galleria, contatti, blog). Contiene il box per le ricerche interne.

2

Sottomenu a tendina (secondo livello) Mostre le etichette dei menu di navigazione locali e fornisce percorsi diretti ai livelli informativi più profondi (pagine)

3

Immagine della sezione (es. chi siamo) Foto (o grafica) rappresentativa degli argomenti trattati in questa area informativa (poche parole)

4

Titolo e contenuto della pagina Sviluppo degli argomenti della pagina con contenuti testuali, visuali e video (embedded con Flickr o Youtube)

5

Box per iscrizione alla newsletter Consente di iscriversi alla newsletter della Cascina (già esistente) inserendo il proprio indirizzo email nel box (il sistema manda una mail all'admin del sito che inserisce manualmente l'indirizzo nella mailing listi)

6

Menu locale Riporta le voci di menu di questa sezione (da valutare conflitto/ridondanza con tendine menu locale)

7

Footer Riporta tutti i menu "esplosi" (con tutte le sottovoci visibili), i Contatti e i loghi dei social network a cui è iscritta la Cascina (Flickr, Twitter e Youtube).

3

4

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat. Ut wisi enim ad minim veniam, quis nostrud exerci tation ullamcorper suscipit lobortis nisl ut aliquip ex ea commodo consequat. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat. Ut wisi enim ad minim veniam, quis nostrud exerci tation ullamcorper suscipit lobortis nisl ut aliquip ex ea commodo consequat. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat. Ut wisi enim ad minim veniam, quis nostrud exerci tation ullamcorper suscipit lobortis nisl ut aliquip ex ea commodo consequat. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat. Ut wisi enim ad minim veniam, quis nostrud exerci tation ullamcorper suscipit lobortis nisl ut aliquip ex ea commodo consequat.

Iscriviti alla newsletter nome.congnome@prova.org

5

Voce menu 1 6

Voce menu 2 Voce menu 3 Voce menu 4

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat. Ut wisi enim ad minim veniam, quis nostrud exerci tation ullamcorper suscipit lobortis nisl ut aliquip ex ea commodo consequat. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat. Ut wisi enim ad minim veniam, quis nostrud exerci tation ullamcorper suscipit lobortis nisl ut aliquip ex ea commodo consequat.

Menu 1

Menu 2 Voce menu 1 Voce menu 2 Voce menu 3 Voce menu 4

Menu 3 Voce menu 1 Voce menu 2 Voce menu 3 Voce menu 4 Voce menu 5 Voce menu 6

Menu 4 Voce menu 1 Voce menu 2

Contatti Cascina Nibai via al Cavarott 20063 Cernusco s/n

7

t. 02 9292926 f. 02 9292927 @ informazioni@prova.org

La disposizione delle box di contenuto in home potrebbe variare compatibilmente con la struttura del tema Wordpress prescelto e la versatilità dei plugin. 21


8. Requisiti di comunicazione Il sito della Cascina Nibai deve racchiudere i volti delle persone che vivono quotidianamente le cooperative, le loro storie e le loro esperienze, e deve saper comunicare tempestivamente ed esaustivamente le attività che vi si svolgono. La home page dovrà quindi funzionare come un'anteprima, un contenitore di testi, immagini, video e link per raccontare in un solo colpo d'occhio cos’è la Cascina. Dalla prima pagina del sito poi l'utente si potrà muovere sulle altre sezioni, per esplorare in dettaglio le attività e leggere le descrizioni delle cooperative, oppure passare ai profili dei social network per essere aggiornato sulle ultime novità, scoprire altre foto e video, ecc. In altre parole l’home page da sola dovrà esprimere l’identità di Cascina Nibai, e dovrà quindi essere di grande impatto comunicativo (cfr wireframe Homepage in § 7.2). La maggiore fonte di ispirazione e riferimento per il nostro progetto è stata l'analisi del sito “concorrente” della Cascina Cuccagna (www.cuccagna.org), un’altra cooperativa agricola (e non solo) no profit milanese.

8.1 Identità di marca, tono e stile della comunicazione Lo stile di comunicazione che abbiamo scelto è di taglio informativo, pacato ma non troppo formale. Vogliamo che l'utente abbia l'impressione di entrare in contatto con una realtà famigliare, in cui è trattato come pari. I valori di condivisione, rispetto per la natura e il territorio e apertura verso il prossimo sono i valori fondanti di tutte e tre le cooperative, e devono essere trasmessi anche attraverso il sito con il coinvolgimento diretto dell'utente. Un'altra delle caratteristiche del lavoro svolto in cascina è l'affidabilità e la genuinità dei prodotti. Per questo i testi, le foto e i video devono saper veicolare serietà e sicurezza soprattutto sul trattamento dei prodotti alimentari (ad es. con spiegazione dei metodi di semina e raccolta, di preparazione di conserve e macellazione carni). Per accrescere il senso di confidenza e familiarità che il sito deve ispirare, nella sezione Chi siamo > Le persone inseriremo delle brevi descrizioni di chi lavora in cascina con le mail personali di ognuno, in modo da richiamare più direttamente le persone di riferimento nel consorzio e stimolare il contatto diretto. 22


Il sito inoltre, almeno in una prima release, non conterrà pubblicità (banner) di inserzionisti, per lasciare più spazio possibile ai contenuti autoprodotti. Una sezione sarà invece dedicata ad iniziative simili a quella del consorzio che si ritengono valevoli e utili (Chi siamo > Amici). Per quanto riguarda invece l'identità di marca, al momento due delle tre cooperative (Coafra e Cofrani), sono accomunate dall'uso del logo che dovrebbe essere quello del Consorzio Cascina Nibai, raffigurante un omino stilizzato a mezzo busto con le braccia aperte, affiancato dal logotipo Nibai. La cooperativa Coefra invece ha mantenuto il suo logo.

Figura 3 - Loghi del Consorzio e di Coefra

Coafra e Cofrani, inoltre, hanno declinato l'immagine del logo Nibai aggiungendo uno sfondo di diverso colore: verde scuro per la Coafra, arcobaleno per la Cofrani. La nostra proposta è quella di sostituire il logo Nibai con un semplice logotipo, declinabile anche in thumbnail per l’uso nei social network. Le cooperative manterranno le loro distinzioni cromatiche e grafiche nei propri siti, descritti nel capitolo 2, a pag. 5 e seguenti. Il logotipo è semplice, realizzato con il web safe font Georgia, che trasmette un’impressione di morbidità e pacatezza. Il colore è terroso, per richiamare il contatto con il territorio e l’estrazione contadina dell’intera struttura (ora solo una delle tre cooperative è di tipo agricolo). Il thumbnail invece riporta il logotipo con la texture di sfondo che è la stessa che abbiamo scelto per il sito. Un motivo semplice, a righe, color pastello, in tono con il colore del logotipo per non creare disarmonia.

23


Figura 4 - Nuovo logotipo del Consorzio e versione thumbnail

8.2 Grafica, multimedialità e lingua Le cooperative ci hanno lasciato un grande margine di libertà nel reinventare la grafica del loro sito attuale, quindi non abbiamo alcuna limitazione nell'impostare il lavoro di visual design. Lo stile che adotteremo sarà comunque colorato (colori tenui, non troppo appariscenti), e semplice per dare massimo risalto ai contenuti. I colori aziendali attualmente sono da definire, così come le linee guida di identità visiva (font, colori, pattern visivi). Il formato di riferimento sarà quello standard (1024 x 768 pixel), a layout fisso. Svilupperemo il sito utilizzando piattaforme opensource (wordpress) e linguaggi conformi allo standard W3C. Abbiamo acquisito un nuovo dominio, a cui il vecchio dominio (http://www.nibai.it/) sarà reindirizzato. Il nuovo indirizzo è http://www.cascinanibai.org/. Non si prefigurano particolari bisogni di accessibilità, pertanto nella prima release ci preoccuperemo solamente di permettere la lettura del sito attraverso software vocali e con disabilitazione delle immagini. I contenuti multimediali saranno di natura foto e video. I video verranno integrati da piattaforme online (Vimeo, YouTube) mentre le gallerie fotografiche saranno gestite sia con Flickr sia con gallerie slideshow (jquery). Le foto caricate saranno tutte in formato jpeg e gli elementi grafici in formato gif. La lingua del sito è l'italiano e dato l'ambito di lavoro delle cooperative, che riguarda soprattutto il territorio locale e circostante, non è prevista la traduzione dei contenuti in altre lingue nemmeno nelle release successive. 24


9. Requisiti funzionali Il sito di Cascina Nibai dovrà essere un sito dinamico, che prevede l'interazione degli utenti attraverso commenti ai post del blog e contatto diretto con i responsabili delle cooperative attraverso le mail personali. I social button, inoltre, indirizzano l’utente verso i profili di facebook, twitter (di cui è presente anche il badge nella colonna a destra) e flickr. E’ proprio sulle piattaforme social che gli utenti potranno interagire al massimo con la cascina condividendo le novità e scoprendo altre fotografie e video.

9.1 Casi d'uso Di seguito la descrizione dei d’uso e degli attori coinvolti, esemplificati in un diagramma nella pagina successiva.

Caso d'uso 1 Nome: Iscrizione alla newsletter Attori: Utente Scenario principale: 1.L'utente inserisce nome e mail negli appositi spazi 2.L’utente preme Iscriviti 3.Sulla schermata compare la scritta ”Ok, sei stato/a registrato/a! Per favore controlla la nostra email di conferma!” 4.L’utente apre la mail e clicca sul link di conferma 25


5.L’utente viene reindirizzato ad una pagina creata da Mail Chimp, che reindirizza al sito della Cascina 6.L’utente riceve una mail di conferma dell’iscrizione

Caso d'uso 2 Nome: Ricerca per termini chiave Attori: Utente Scenario principale: 1.Utente inserisce nel box ricerca il nome dell'attività/ prodotto che vuole ricercare e avvia la ricerca 2.Il sistema presenta un elenco di opzioni in una pagina SERP che corrispondono alla parola chiave inserita. 3.L'utente seleziona la voce di suo interesse 4.Il sistema apre la pagina selezionata

Casi d'uso 3, 4 Nome: Commentare post del blog Attori: Utente, Admin 26


Scenario principale: 1.L'utente inserisce nome e mail negli appositi spazi 2.L’utente scrive il commento 3.L'utente preme “Pubblica” 4.Sulla schermata compare il commento dell’utente con la nota “Il tuo commento è in attesa di approvazione” 5.Admin approva o non approva il commento inserito

Caso d'uso 5 Nome: Scrivere post Attori: Editor, Admin Scenario principale: 1.Editor o Admin inserisce nome login e password nell’apposito box 2.Accede al backend del sito in Wordpress 3.Crea nuovo articolo 4.Aggiunge tag 5.Pubblica articolo

27


Caso d'uso 6 Nome: Eliminare pagina Attori: Utente, Admin Scenario principale: 1.Editor o Admin inserisce nome login e password nell’apposito box 2.Accede al backend del sito in Wordpress 3.Sulla sezione Pagine sceglie la pagina che gli interessa 4.Clicca Elimina

Caso d'uso 7 Nome: Aggiungere foto a post Attori: Editor, Admin Scenario principale: 1. Editor o Admin fa login sul sito tramite apposito form 2. Fa doppio clic sulla pagina che vuole modificare direttamente dal sito 3. Inserisce le immagini attraverso bottone nella barra degli strumenti 4. Clicca su Salva

28


Caso d'uso 8 Nome: Modificare grafica del sito Attori: Admin Scenario principale: 1.Admin fa login tramite box apposito 2.Accede al backend del sito in Wordpress 3.Clicca su Aspetto 4.Fa le modifiche in CSS

Caso d'uso 9 Nome: Aggiungere plugin Attori: Admin Scenario principale: 1.Admin fa login tramite box apposito 2.Accede al backend del sito in Wordpress 3.Clicca su Plugin > Aggiungi nuovo 4.Fa una ricerca per il plugin desiderato 5.Installa plugin 29


9.2 Sicurezza e privacy Non sono previste transazioni monetarie, per le quali dovrebbero essere utilizzati sistemi di sicurezza e privacy.

10. Requisiti di contenuto I contenuti saranno inseriti inizialmente dagli sviluppatori (gruppo di progetto) e in seguito due soci o volontari delle cooperative verranno scelti per l'aggiornamento dei contenuti e la gestione dei social network e dei recapiti di mail generici (info@cascinanibai.org). Di seguito riportiamo in una tabella le caratteristiche dei contenuti di ciascuna sezione individuata nella scaletta logica dei contenuti in § 7.1. Sezione

Sottosezione Le persone

La storia Chi siamo I valori Amici e volontari

Il negozio

Requisiti di contenuto

Dove trovare le informazioni

Questa sezione contienela descrizione delle cooperative, i nomi delle persone coinvolte nella gestione delle attività della cascina, il loro ruolo, e la loro mail personale (nome@cascinanibai.org) Storia della cascina dalla sua nascita ad oggi, composizione delle diverse aree e vita delle cooperative che le risiedono

Titolari della Cascina

I valori condivisi e rappresentativi dell'identità del Consorzio Descrizione degli attori coinvolti, dei volontari e dei frequentatori della cascina, lista dei link Amici, ovvero di realtà no profit importanti sul territorio Questa sezione contiene informazioni sul negozio: orari, prodotti, metodi di produzione e fotografie

Coafra, Coefra, Cofrani

Coafra

30


La fattoria didattica Il centro diurno

Organizzazione della fattoria didattica: in cosa consiste, le persone da contattare per la prenotazione, fotografie

Coafra

Informazioni sulle attività svolte nel centro diurno, le persone coinvolte, modalità per mettersi in contatto

Cofrani

Informazioni sull’offerta dell’agriturismo, il menù, orari di apertura e modalità di prenotazione, fotografie e contatti

Coafra

Cosa facciamo Agriturismo I campi e le stalle

Le energie rinnovabili Foto Galleria

Struttura del sistema agricolo e di allevamento per sensibilizzare gli utenti e informarli sulla vita all’interno della cascina e sui prodotti offerti da agriturismo e negozio, fotografie I progetti in corso, fotografie e contatti Questa sezione contiene una galleria di foto e video, e i collegamenti a piattaforme come Flickr, Vimeo, Youtube

Video

Contatti

Blog

Questa sezione contiene i numeri di telefono e fax, l’indirizzo mail generico del consorzio, l'indirizzo della cascina e la mappa per arrivare Da questa sezione si possono visualizzare gli ultimi post in evidenza, e i post in archivio (testo eventualmente corredato da foto/video), taggati per argomento

Coafra Coafra, Coefra Sviluppatori, poi responsabili del sito

Titolari della Cascina

Sviluppatori, poi responsabili del sito

11. Requisiti di gestione I requisiti per l'infrastruttura tecnologica del sito sono: •

server configurazione e sistema operativo: Linux. Web

middleware: 1. Web server: Apache 31


2. Content management system: Wordpress 3.0.1 3. Sistema di gestione di basi dati: php myadmin •

altri componenti software: 1. log analyzer: Awstats, Google Analytics 2. motori di ricerca: motore interno di Wp

Per quanto riguarda la gestione dei sistemi, l'utente interno amministratore del sito sarà il responsabile di tutta la piattaforma tecnologica e delle sue componenti, oltre che della gestione del contatto con gli utenti (risposta alla mail istituzionale e risoluzione di bachi di funzionamento). La responsabilità finale per la gestione del sito sarà assegnata al Sig. Gaspare Romito (uno dei tre soci fondatori di Coafra, e socio fondatore del Consorzio), che riporterà le comunicazioni direttamente all’amministratore del sito e al gruppo di sviluppatori.

La gestione dei contenuti verrà ripartita come segue: Contenuti

Chi li aggiorna

Informazioni sulla Cascina

Amministratori

Chi ne autorizza la pubblicazione Soci

I prodotti

Amministratori

Soci Coafra

Informazioni aggiuntive sulla lavorazione dei prodotti Foto e video

Amministratori

Soci

Amministratori e sviluppatori Amministratori

Soci

Blog

Soci

32


12. Requisiti di accessibilità Il sito si rivolge a categorie di utenti eterogenee con dotazioni tecnologiche obsolete e non (giovani volontari, ma anche persone adulte e anziane con poca dimistichezza con il computer). L’uso della grafica e delle immagini sarà quindi contenuto, per evitare intoppi nel caricamento del sito. La risoluzione video prioritaria sarà 1024 x 768 pixel. Gli Url attraverso i quali si potrà accedere al sito saranno: http://www.cascinanibai.org/ (principale); http://www.nibai.it/ (indirizzo attuale, che verrà reindirizzato su cascinanibai.org). Per quanto riguarda il posizionamento sui motori di ricerca, le parole chiave da inserire per la ricerca dovrebbero essere riferite a “cascina, provincia di Milano, agricolo, sociale, consorzio, negozio, biologico, centro diurno, disabili, disagiati, natura, ristorazione, agriturismo, fattoria didattica”. Nelle nostre finalità, il posizionamento (SEO) non è tra gli obiettivi della prima release del sito, ma lo sarà in quelli della seconda. Il sito è realizzato in conformità agli standard di usabilità del W3C e sarà compatibile ai browser più utilizzati: Firefox, Safari, Explorer 7 e superiori. Non richiederà l’aggiornamento o l’installazione di componenti software aggiuntivi (no componenti flash o java).

13. Requisiti di usabilità Prima della pubblicazione del sito, e nelle varie fasi di sviluppo (prototipi intermedi) saranno effettuati dei test di usabilità su un campione di utenti. L’obiettivo di tale test è la verifica del grado di soddisfazione degli utenti riguardo a: •

navigazione del sito (se semplice, complessa o eventuali errori e problematiche)

reperimento delle informazioni (se chiaro, intuitivo, esaustivo e eventuali carenze)

Lo scopo è fornire un'esperienza utente più gratificante ed efficace rispetto al sito attuale (http://www.nibai.it/). In particolare gli utenti dovrebbero saper riconoscere immediatamente la composizione articolata del consorzio (divisione in tre cooperative, ambito di intervento di ognuna, persone di riferimento e contatti) e trovare in pochi clic le informazioni che 33


cercano (orari di apertura del negozio, prenotazione di visite alla fattoria didattica, richiesta informazioni, ultimi post del blog). Oltre a efficacia ed efficienza del sito, la soddisfazione d'uso dell'utente finale è fattore determinante, per invogliare l'utente a tornare sul sito e creare quindi quel legame di fiducia e confidenza che è lo scopo ultimo del sito del Consorzio (legame con il territorio e con le persone che lo abitano).

Parte terza: Requisiti di gestione del progetto

14. Tempi e risorse Il sito dovrà essere realizzato a costo zero (a parte la spesa minima di acquisizione e mantenimento del dominio), quindi utilizzando software open-source e materiale testuale e grafico autoprodotto o acquisito secondo licenza creative commons. Il sito sarà svuluppato con CMS Wordpress, usando uno dei temi proposti dalla piattaforma (la nostra scelta finale è Twenty Ten 1.1 http://wordpress.org/extend/themes/twentyten), arricchendolo con plugin ad hoc per le esigenze di comunicazione del sito. Il committente non ci ha imposto limiti di tempo per la realizzazione del sito, che sarà caricato sul dominio acquisito www.cascinanibai.org. Dopodiché il risultato del progetto sarà sottoposto al vaglio finale delle tre cooperative, per decidere se sostituire o mantenere il dominio e sito attuale oppure sostituirlo con quello studiato da noi.

34


15. Gruppo di progetto Il nuovo sito della Cascina Nibai verrà sviluppato internamente al consorzio, dal nostro gruppo di sviluppo. La successiva manutenzione del sito verrà affidata ad un socio/volontario che diventerà amministratore del sito e dovrà occuparsi della sua gestione di sistema ma anche dell'aggiornamento dei contenuti. Dal nostro canto, il gruppo procederà nella progettazione e realizzazione del lavoro adottando un piano di qualità e procedendo allo sviluppo dei prototipi di navigazione, comunicazione, funzionale e editoriale, fino alla pubblicazione finale del sito. Il presente gruppo di progetto seguirà quindi la prima release del sito, mentre le successive release verranno concordate col committente in seguito alla pubblicazione.

16. Responsabilità del committente La persona responsabile a cui il gruppo di progetto riferirà i dettagli dello sviluppo sarà il Sig. Gaspare Romito (Coafra) il quale collaborerà con i soci delle tre cooperative per l’approvazione delle richieste. Lo stato di avanzamento del progetto sarà comunicato personalmente da un componente del gruppo con una frequenza settimanale e sono previsti incontri con l’intero gruppo una volta al mese circa.

17. Documentazione prevista Non è previsto un documento formale per lo stato di avanzamento del progetto. Alla figura responsabile scelta dal committente, il Sig Gaspare Romito, saranno sottoposti il presente documento dei requisiti e il piano di qualità, e ogni altro materiale informativo tecnico (caratteristiche del tema scelto, plugin, infrastruttura di sistema, ecc.) qualora ne facesse richiesta.

35


18. Verifiche e convalide Le verifiche e le convalide sono quelle previste dalla road map, in concomitanza con le revisioni e l'andamento di progetto descritto dal diagramma di Gantt nel piano di qualità. Dopo la pubblicazione del nuovo sito, sarà necessario un momento di addestramento del personale responsabile della futura amministrazione all'uso delle funzionalità del CMS e alla gestione dei profili sui social network (in particolare Facebook, Twitter e Flickr).

19. Consegna finale e pubblicazione del sito Una volta completato, il sito verrà messo online al nuovo indirizzo www.cascinanibai.org. La pubblicazione del sito sarà realizzata dal gruppo di progetto. Una volta visionato e approvato dal committente, i soci delle cooperative valuteranno la possibilità di adottare il nuovo sito come sito unico del Consorzio Cascina Nibai. Se la loro valutazione dovesse andare a buon fine, verrà predisposto il redirect dal vecchio indirizzo www.nibai.it

20. Ambiente di sviluppo Il sito dovrà essere semplice e dinamico, in grado di adattarsi a eventuali modifiche future o funzionalità complesse nel rispetto delle scelte tecniche e grafiche attuali. La piattaforma scelta per la realizzazione non è a pagamento, così da eliminare i costi di licenza. La gestione dei contenuti futuri sarà svolta da un volontario in collaborazione diretta con i soci di Cascina Nibai. Le variazioni più frequenti dei contenuti verranno realizzate attraverso un blog per limitare le modifiche dirette alle pagine del sito e limitarne quindi i costi di gestione.

36


Web per il sociale - Cascina Nibai