Issuu on Google+

UNITA’ DI APPRENDIMENTO NR. 1 TITOLO: La carica dei 1000 (numeri oltre il 1000. Valore posizionale delle cifre) I D E N T I F I C A Z I O N E

AR TI CO LA ZIO NE D E L L’ AP P R E N DI MEN TO

Anno scolastico: 2013/2014. Scuola: Primaria Statale Alunni destinatari: classe 4. Docente coinvolta: Disciplina: Matematica. Tipologia: [x] per l’intera classe per gruppi di livello  individualizzata Periodo: Dal 15 Settembre al 26 Ottobre. OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO (OSA)

 Contare in senso progressivo e regressivo.  Leggere e scrivere i numeri.  Confrontare e ordinare i numeri utilizzando i simboli >, <, =.  Scrivere una successione di numeri rispettando una regola data.  Stabilire e rappresentare relazioni di maggioranza, minoranza e di uguaglianza tra più numeri.  Riconoscere il valore posizionale delle cifre.  Comporre e scomporre i numeri in centinaia, decine ed unità.  Utilizzare correttamente il numero zero nella scrittura posizionale.  Motivare il significato e l’uso dello zero.  Effettuare cambi fra centinaia, decine ed unità.

1


S T A N D A R D

C O M P E T E N Z E

Eccellenza L’alunno/a manifesta curiosità intellettuale ed esecuzione ordinata e precisa. Lavora con impegno, interesse ed esegue le attività a casa con precisione. Intermedio L’alunno/a necessita di concentrazione e stimolazioni per riflettere ed eseguire le attività in modo corretto. A casa esegue le attività proposte con superficialità e poca precisione, per cui l’esercizio di consolidamento non viene effettuato. Accettabilità L’alunno/a dimostra difficoltà per la scarsa dimestichezza della lingua italiana e durante le attività sono utilizzate le simulazioni. Non esegue nessun compito per caso, per cui le tecniche apprese non vanno consolidate. E’ poco autonomo e necessita di una guida costante che lo stimoli ad eseguire le attività con precisione ed impegno.  Legge e scrive i numeri naturali entro ed oltre il 1000.  Confronta ed ordina i numeri.  Utilizza i segni <, >, =.  Opera raggruppamenti in base dieci.  Riconosce il valore di ogni cifra nei numeri in base dieci.  Esegue addizioni in colonna entro ed oltre il 1000 con e senza il riporto, con la prova del 9.  Esegue sottrazioni in colonna entro ed oltre il 1000 con e senza prestito, con la prova del 9.  Esegue moltiplicazioni in colonna entro ed oltre il 1000 con e senza il riporto, con il moltiplicatore di una cifra e di due cifre, con la prova del 9.  Esegue divisioni in colonna entro ed oltre il 1000 con il divisore di una cifra, con la prova del 9  Risolve problemi con le quattro operazioni con una e due domande.  Rappresenta in modi diversi una situazione problematica.  Analizza il testo di una situazione problematica, individuandone i dati e le domande.  Risolve situazioni problematiche utilizzando varie strategie.  Classifica e disegna linee. ATTIVITA’

M E D I A Z I

 Accertamento dei prerequisiti.  Esercitazioni per meglio operare con i numeri entro ed oltre il 1000.  Sequenze di numeri seguendo una data regola.  Confronto fra numeri (>, <, =).  Tabelle per utilizzare correttamente lo zero nella scrittura posizionale.  Effettuare semplici cambi tra migliaia, centinaia, decine ed unità. METODOLOGIA - SOLUZIONI ORGANIZZATIVE

 L’insegnante pone domande – stimolo e lascia che gli alunni discutano per trovare soluzioni. 2


O N E D I D A T T I C A

 Riordina le idee per chiarire, approfondire e fissare le tecniche. Nelle attività non viene sottovalutata l’importanza del “fare” concreto prima di giungere all’astrazione, utilizzando materiali strutturati come l’abaco, i blocchi multibase. Schede e tabelle sono di aiuto nelle esercitazioni. Strumenti Abaco, blocchi multibase, computer per effettuare e completare tabelle. Spazi Aula e auletta di sostegno per i gruppi. Modalità di Intervento Lezioni frontali. TEMPI

Dal 15 Settembre al 16 Ottobre.

C O N T R O L L O

MODALITA’ DI VERIFICA  Le verifiche sono stabilite per classi parallele. Sono strutturate e semistrutturate.  Verifiche in itinere ed osservazioni dell’insegnante durante l’esecuzione delle attività svolte collettivamente. CRITERIO DI VALUTAZIONE

 Nelle prove oggettive si applica la valutazione in decimi. DIARIO DI BORDO

Difficoltà incontrate:

 Eventi sopravvenuti: Verifiche operate: Tempi:

3


D.V.C. anno scolastico 2013/2014

4


La carica dei 1000