Page 1

1 Luglio 2018


2 

FREE SERVICES MAGAZINE


Riflessioni estive… Ed eccoci qui, arrivati all’ultimo numero di Free Services Magazine prima della pausa estiva. La prima parte dell’anno è stata impegnativa, ricca di eventi, non sempre positivi per l’autotrasporto. Al momento non è ancora chiaro in che modo il neoministro Danilo Toninelli intenda affrontare le questioni più annose che ci riguardano. Finora, infatti, ciò che abbiamo constatato è stato solo un totale disinteresse da parte delle istituzioni, nei confronti di un settore che – ci preme ricordarlo – è l’asse portante del sistema logistico - e quindi anche produttivo - italiano. Alla crescita costante e insostenibile del costo del gasolio e degli altri oneri di gestione, si contrappone la compressione delle tariffe dei trasporti, strette fra la concorrenza sleale di operatori esteri o estero vestiti, dai lunghissimi tempi di pagamento e dagli ormai insopportabili tempi di attesa al carico e scarico nei nodi del sistema logistico nazionale. L’autotrasporto chiede soluzioni immediate, specialmente sul versante normativo e disciplinare. In caso contrario, una mobilitazione sarà inevitabile. Staremo a vedere, intanto continueremo a tenere alta la guardia e a lavorare anche in questo periodo di vacanze. Noi, infatti, non ci fermeremo: ci attende Truck in Sud, il raduno per tutti gli appassionati di motori che si danno appuntamento a Caserta dal 14 al 16 settembre prossimi a pochi passi dalla Reggia Vanvitelliana. Stiamo lavorando non solo per questo importante raduno, ma anche per il prossimo numero di Free Services Magazine che, da ottobre, sarà arricchito con tantissime sorprese e novità!

IN COPERTINA VOLVO TRUCK CONSTRUCTION 3 Luglio 2018


331 157 53 79

4 

FREE SERVICES MAGAZINE


SOMMARIO

A N N O X | NUMERO 7 | LUGLIO 2018

1 EDITORIALE 4 FS INFORMA 16 VIVAVOCE | ASAPS 18 VIVAVOCE | SIMONATO 20 VIVAVOCE | PAMPURI 22 ATTUALITA’ | Pacchetto Mobilità UE 26 MONDO TRUCK | Volvo Trucks Construction 30 MONDO TRUCK | Scania 32 MONDO TRUCK | Man Truck 34 MONDO TRUCK | DAF Truck 36 MONDO VAN | Mercedes Van 38 MONDO VAN | Iveco 40 MONDO VAN | Opel 42 MONDO VAN | Nissan 44 COMPONENTI | Hankook 46 REPORTAGE | Shell StarShip Truck 52 CLASSIC | Citroen Mehari 56 LOGISTICA | Porto di Genova 58 TRUCK CULT | McLaren 675LT

22

30

46

Redazione Free Services Magazine T. 0823.1766542 - F. 0823.1763076 | e-mail: magazine@freeservices.it | www.freeservices.it Direttore Responsabile: Sonia Pampuri Editore: Consorzio Free Services Via Libertà, 33 81024 Maddaloni (Ce) | Presidente Consorzio Free Services: Antimo Caturano Coordinatore Editoriale: Lina Farbo | Impaginazione: Advant di Antonello Segretario Responsabile Annunci: Vincenzo Lignelli | Stampa: Tuccillo Arti Grafiche Afragola (Na) Autorizzazione del Tribunale di S.Maria C.V. n° 754 del 03/03/2010 Le pubblicazioni degli annunci e delle inserzioni non conformi, escludono ogni responsabilità da parte del Consorzio Free Services.

5 Luglio 2018


FS INFORMA SCANIA RIUNISCE I LEADER MONDIALI PER DISCUTERE DEL PASSAGGIO A UN SISTEMA DI TRASPORTO LIBERO DA CARBURANTI FOSSILI

I

l progetto “Trucks for German eHighways”, ha l’obiettivo di ridurre le emissioni di carbonio nel trasporto pesante lungo raggio. Nel corso del 2019 e 2020 i veicoli ad alimentazione elettrica verranno testati su tre nuove autostrade elettriche in Germania. Questo progetto è co-finanziato dal Governo tedesco attraverso il BMUB, Ministero federale dell’ambiente, della tutela della natura e della sicurezza nucleare. Una strada-test verrà costruita in Schleswig-Holstein, sull’autostrada A1 vicino a Lubecca, una in Hessen sull’autostrada A5 a sud di Francoforte e la terza in Baden-Württemberg sull’autostrada federale B462. “Per il trasporto lungo raggio, Scania considera le strade elettrificate come una tecnologia promettente per dare vita ad un sistema di trasporto sostenibile. L’elettrificazione dei veicoli sta crescendo rapidamente e con i suoi benefici ambientali, sociali e a livello di costi svolgerà un ruolo di primaria importanza nella

S

ono stati consegnati nella mattina di ieri 20 Stralis NP 460 CV alla Cooperativa Paratori di Genova, alla presenza del Presidente, il Dott. Alberto Rossi, dei rappresentanti IVECO per il Mercato Italia, Alessandro Oitana, Medium & Heavy Business Line Manager e Fabio Pellegrinelli, Business Gas Development. I veicoli vanno ad implementare la flotta della cooperativa, che raggiunge così circa 230 unità, e saranno impiegati per coprire l’intero ventaglio di missioni che costituiscono il business dell’azien-

6 

FREE SERVICES MAGAZINE

MONDO TRUCK transizione verso un sistema di trasporto indipendente dai combustibili fossili”, ha evidenziato Claes Erixon, Executive Vice President Ricerca e Sviluppo di Scania. Il progetto di ricerca è gestito da Volkswagen Group Research, che contribuirà con importanti risorse e conoscenze acquisite sull’elettrificazione delle vetture e analizzando sinergie di ricerca per l’elettrificazione dei veicoli pesanti. Scania considera le strade elettriche come una tecnologia promettente per un futuro di trasporto sostenibile. L’elettrificazione dei veicoli si sta sviluppando rapidamente e con i suoi vantaggi ambientali, sociali e di costo, svolgerà un ruolo importante nel passaggio a un sistema di trasporto privo di fossili “, afferma Claes Erixon, Vicepresidente esecutivo Ricerca e Sviluppo, presso Scania.Il progetto di ricerca è gestito da Volkswagen Group Research, che contribuirà con risorse e conoscenze relative all’elettrificazione dei veicoli per le autovetture e analizzerà le sinergie di ricerca per l’elettrificazione dei veicoli commerciali pesanti. Nella prima fase del progetto, Scania metterà a disposizione due prototipi di veicoli ibridi elettrici pensati per il trasporto lungo raggio con due differenti sistemi di propulsione: uno avrà una singola batteria con una capacità di 15 kWh, l’altro avrà diverse batteria per una maggiore capacità. Così come avviene per i veicoli utilizzati in Svezia nel primo tratto di autostrada elettrificata al mondo, anche i mezzi da, con una prevalenza di mezzi impiegati per il trasporto eccezionale siderurgico nelle rotte verso la Francia (60%). Il 20% dei mezzi acquistati verrà invece utilizzato per il trasporto fresco, il 10% per il mercato delle acque e l’ultimo 10% sarà destinato al reparto Intermodale. La scelta della cooperativa si è orientata verso lo Stralis NP 460 CV, il veicolo alimentato a gas naturale, frutto di un ventennio di ricerca ed investimenti da parte di IVECO nel campo delle alimentazioni alternative, che ha dimostrato di saper rispondere concretamente ed efficacemente all’esigenza di sostenibilità e rispetto dell’ambiente, ai quali le aziende sono sempre più sensibili, e nondimeno di offrire prestazioni eccellenti anche sulle lunghe distanze, con un’autonomia fino a 1.600 km tra un rifornimento e quello successivo. Equipaggiato con un motore Cursor 13, lo Stralis NP garantisce un’impressionante riduzione di particolato e di NOx rispetto alle norme Euro VI, unitamente ad un funzionamento estremamente silenzioso, e le migliori tecnologie IVECO per un’elevata efficienza in termini di consumi,

impiegati nei test in Germania saranno dotati di un collettore di potenza a pantografo di Siemens e montato sul telaio dietro alla cabina. “Scania entrerà a far parte di questo progetto con tutta l’esperienza sviluppata in Svezia” ha evidenziato Christer Thorén, Project Manager per la tecnologia delle strade elettrificate di Scania. “Nel progetto tedesco, le più importanti aree di ricerca saranno analizzare e ottimizzare il sistema di propulsione, la gestione dell’energia, la trasmissione ibrida, l’invecchiamento delle batterie e il sistema di raffreddamento di nuova generazione”.

IVECO consegna 20 Stralis NP 460 LNG alla Cooperativa Paratori di Genova che fanno scendere il Costo Totale d’Esercizio (TCO) del 9%. La cerimonia di consegna si è svolta a Genova presso la sede della società, con il supporto della concessionaria IVECO di riferimento, Liguria Diesel, che ha seguito il cliente nel suo acquisto. Con quattro centri di vendita (Genova, Savona, Villanova d’Albenga e Imperia), su di un’area complessiva di 10.000, con otto venditori operanti e un capillare servizio assistenziale costituito da un’officina e tre magazzini ricambi di proprietà, il dealer è un’organizzazione efficiente che eredita l’altissima professionalità dalla precedente attività della De Filippi & Reyneri S.p.a. con 50 anni di storia ed esperienza alle spalle.


MONDO TRUCK gato Giovanni Lo Bianco, amministratore delegato Concessionaria Volvo Trucks Italia - Nell’ ‘85 questa azienda diventa un’officina autorizzata Volvo Trucks, quindi un punto MP Volvo Trucks, taglio di riferimento per tutto il territorio.” L’impegno e la passione della famiglia Marra per i e per il marchio ‘Volvo Trucks’ vengono uldel nastro per la nuova camion teriormente riconosciuti 5 anni fa, quando il 27 maggio 2013 viene firmato il contratto di concessionario sede di Galatina autorizzato di questo prestigioso marchio. Per la

A

ll’esterno della sede il nuovissimo Volvo FH LNG alimentato a gas liquido, che in molti provato. Un veicolo con le stesse prestazioni del veicolo a diesel con una riduzione delle emissioni di co2 del 20 per cento. Grazie a una soluzione innovativa, che combina la consolidata tecnologia diesel di Volvo con il gas naturale liquefatto, questi veicoli alimentati a gas offrono emissioni ridotte e prestazioni eccezionali, trasformando in realtà la sostenibilità dei trasporti pesanti sia regionali che a lungo raggio. Per un’azienda di trasporto questo significa ridurre i costi del carburante: un aspetto fondamentale per le aziende. Sul mercato non esiste un veicolo paragonabile alla gamma Volvo LNG. “Paolo e i due figli, Gabriella e Fabio, sono alla guida di un’azienda di successo, che nasce nel ‘74 - ha spie-

famiglia Marra ogni veicolo venduto è un momento da celebrare con un brindisi: ne hanno fatti molti, visto che hanno collezionato 150 tappi delle bottiglie stappate per l’occasione. Questa sera avremo il piacere di consegnare sei mezzi ai clienti. La famiglia Marra è un esempio di eccellenza all’interno delle rete Volvo Trucks Italia, che conta 15 concessionari e 47 officine autorizzate. Secondo la filosofia Volvo, le persone sono una risorsa fondamentale per avere successo. Io conosco la famiglia Marra da 6 anni: sono persone per bene, serie e affidabili”. “Sono felice di essere stato invitato in questa occasione speciale: l’inaugurazione di una nuova e bellissima sede - ha affermato il presidente di Volvo Trucks Europe, Roger Alm - Il mercato europeo è molto importante per Volvo Trucks, abbiamo oltre 410mila veicoli su strada e i clienti europei apprezzano molto

il nostro marchio e i nostri prodotti. Operiamo su tutta l’Europa in 41 Paesi, dalla Finlandia alla Russia, fino al sud dell’Italia. Lo scorso anno abbiamo ottenuto risultati record e vogliamo essere i numeri uno nell’industria deiveicoli industriali. Abbiamo una grande rete di persone qualificate, , abbiamo molti clienti affezionati al nostro marchio sicuramente per i nostri prodotti fantastici, ma anche per le relazioni personali e per la grande competenza che offriamo nei nostri concessionari e nelle nostre officine.Perché è qui che il cliente entra in contatto con i nostri concessionari e qui che si fa il business e si costruiscono delle forti relazioni. Sono felice che l’Italia sia il sesto mercato in Europa. Abbiamo relazioni forti con i nostri clienti in Italia e continuiamo a sviluppare risultati con i concessionari, come stiamo facendo con la famiglia Marra, Paolo Gabriella e Fabio. Grazie per avermi invitato e grazie per il vostro impegno e per il vostro grande investimento. Congratulazioni per questa nuova fantastica sede”.

MAN Truck & Bus Italia main sponsor di“Womenomics”: il Forum economico italo-tedesco sull’equità di genere

L

’equità di genere è sempre più una priorità per le imprese tedesche e italiane. Su questi temi si sono confrontati diversi CEO e top manager di aziende di primo piano tedesche e italiane, sottolineando i vantaggi e i benefici che i temi della “Womenomics” portano alla produttività aziendale. MAN Truck & Bus Italia, main sponsor

dell’evento, conferma, con la propria presenza al forum, l’attenzione e l’importanza che ripone nella figura femminile all’interno del proprio business nonché la volontà e l’impegno nella valorizzazione di ciascuna professionalità. Nel corso dei lavori è stato presentato lo studio “Equità di genere e crescita economica: uno sguardo a Italia e Germania”, realizzato dalla Camera di Commercio Italo-ˇGermanica in collaborazione con Ipsos. Dalla ricerca emergono diverse analogie nelle condizioni delle donne in Italia e in Germania. Tra queste, la corrispondenza del tasso di donne laureate (32% in Italia e 33% in Germania) e nella percentuale di donne presenti nei board delle prime 50 blue chips (32% in Italia e 34% in Germania). “Siamo convinti che il

tema della formazione sia centrale per garantire le stesse prospettive di carriera a donne e uomini -ˇ ha sottolineato il Consigliere Delegato della Camera di Commercio ItaloˇGermanica, Jörg Buck -ˇ. Come emerge anche dall’indagine svolta tra i nostri soci, in Italia abbiamo ancora funzioni aziendali, come l’IT, caratterizzate da una netta presenza maschile e altre, come le risorse umane, a prevalenza femminile. Dello stesso tenore anche gli interventi nell’ambito della terza sessione dei lavori “Diveristy Best Practice” con le testimonianze di Ingrid Hofmann AD di IK Hofmann International, agenzia intermodale internazionale;; Patrizia Zambianchi di Deutsche Bank Spa;; Francesco Vittadini, direttore amministrativo di Grenke Srl, Luisa Bianchi, direttore HR southern Europe di Beiersdorf e Claudia Zuin, Corporate Development & Strategy Western Europe del Gruppo Schaeffler.

7 Luglio 2018


FS INFORMA RENAULT, CON LA SUA GAMMA BUSINESS, PROTAGONISTA ALLA SETTIMA EDIZIONE DI COMPANY CAR DRIVE

R

enault non poteva mancare alla settima edizione di Company Car Drive, evento dedicato a fleet manager, acquirenti e gestori di flotte aziendali, in programma fino ad oggi presso il Monza Eni Circuit. Caratteristica distintiva della manifestazione, che nel 2017 ha registrato oltre 4.000 test drive, è proprio l’esperienzialità della guida, che consente ai fleet manager di mettere a confronto le diverse proposte dei brand attraverso un’intensa due giorni di driving experience. Renault è presente con la sua Gamma Business, in particolare Mégane Sporter, Scénic, Grand Scénic e Kadjar. Queste versioni specifiche sono dedicate alle aziende, per soddisfare pienamente tutte le loro esigenze. Esse presentano di serie, infatti, tutti gli equipaggiamenti più richiesti dai Clienti business: climatizzatore automatico, navigatore, Rlink2 compatibile con Android Auto e Apple Car Play, blue-

MONDO VAN tooth, sensori di parcheggio posteriori, ruotino di scorta e vernice metallizzata. La gamma Renault Business è proposta con un motore benzina, Energy TCe 100 per Gamma Mégane e Energy TCe 140 per Gamma Scénic, e tre motori diesel: Energy dCi 110, disponibile con cambio manuale ed automatico a doppia frizione EDC, Energy dCi 90 solo per Gamma Mégane, dCi 95 per Scénic (tranne per Grand Scénic) ed Energy dCi 130. La Gamma Mégane presenta, inoltre, anche il motore Energy dCi 110 EcoLeader, con emissioni da 87g/Km e consumi in ciclo misto pari a 3.5l/100Km. Oltre alla Gamma Business, Renault propone in prova il SUV Nuovo Koleos, nonché i modelli della parte alta della gamma, Espace e Talisman Sporter, e per la gamma elettrica ZOE. Berlina compatta simbolo per eccellenza di innovazione tecnologica a zero emissioni, auto 100% elettrica più venduta in Europa, grazie alla sua batteria Z.E. 40 da 41 kWh Renault ZOE vanta un’autonomia record

Nuovo Sprinter Protagonista dell’industria 4.0

L

a digitalizzazione e l’urbanizzazione modificano costantemente e profondamente le esigenze del trasporto di

8 

FREE SERVICES MAGAZINE

mezzi e persone. Il nuovo Mercedes-Benz Sprinter, grazie ad un’evoluta infrastruttura IT, il collegamento in rete e un mix di

nella categoria, pari a 300 km WLTP (Worldwide harmonized Light vehicles Test Procedure). Infine, per gli amanti delle emozioni forti, è disponibile la Clio R.S. Trophy 1.6 da 220 cv con cambio automatico a doppia frizione, un vero concentrato di passione e sportività.

tecnologie in grado di offrire una soluzione di sistema integrale, entra da protagonista nell’era dell’Industria 4.0. Una maggiore flessibilità e l’integrazione del veicolo nell’infrastruttura IT di un’azienda generano, infatti, positive ricadute sull’intera catena del valore. Dalle grandi alle piccole e medie imprese, passando per gli artigiani, nasce pertanto l’esigenza di mettersi in gioco e di riscrivere le regole, sfruttando il potenziale offerto dai processi organizzaztivi e gestionali della digitalizzazione. Il punto di partenza del progetto ‘Artigenio Excellence 4.0’, nato dalla partnership tra Mercedes-Benz Vans e Confartigianato. ‘Artigenio Excellence 4.0’, è un progetto che si sviluppa attraverso due fasi. La prima, con la realizzazione di una web series che racconta il mondo delle eccellenze dell’artigianato made in Italy. A bordo dei van della Stella, Nicolò De Devitiis, ‘Iena’ e presentatore tv, e Paolo Manfredi, responsabile delle strategie digitali di Confartigianato Imprese ed esperto di nuovo artigianato, hanno girato il Paese per scoprire le cinque realtà artigianali più interessanti, capaci di innovarsi e adottare soluzione organizzative e produttive all’avanguardia, senza perdere la propria dimensione.


MONDO VAN FORD E POSTMATES SPERIMENTANO A MIAMI L’UTILIZZO DI VEICOLI A GUIDA AUTONOMA PER LE CONSEGNE ON DEMAND

O

rdinare la cena direttamente dal proprio smartphone? Quasi demodè… ma vederserla consegnare da un veicolo a guida autonoma forse sarebbe molto più innovativo! È quello che sta accadendo in Florida, a Miami, nell’ambito di una sperimentazione condotta da Ford Motor Company e Postmates, brand leader nel settore delle consegne on demand. La partnership, prevede, infatti, l’introduzione sulle strade di Miami di alcuni Transit Connect, con l’intento di studiare il ruolo dei veicoli a guida autonoma nelle attività di consegna. Si tratta di una flotta di Transit Connect, progettati per apparire come veicoli a guida autonoma, mentre, in realtà, sono guidati da una persona. Inoltre, sono stati customizzati ad

IL FIM MOTOCROSS WORLD CHAMPIONSHIP MXGP APPRODA A OTTOBIANO ACCANTO A FIAT PROFESSIONAL

I

l FIM Motocross World Championship MXGP torna in Italia: l’undicesima tappa del campionato andrà infatti in scena domenica 17 sul circuito di Ottobiano, teatro del “Fiat Professional MXGP of Lombardia”. La partnership tra Fiat Professional e FIM Motocross World Championship MXGP, giunta al terzo anno consecutivo, si fonda sulla condivisione di valori autentici quali passione, determinazione e impegno costante: gli stessi ideali espressi da Tony Cairoli che affronta il mondiale di motocross sempre con grande tenacia e coraggio rispecchiando la challenge attitude di Fiat Professional. Quello di Ottobiano

hoc, con un sistema di 3 vani, posizionati sul lato passeggero e posteriormente, ideati sia per proteggere il cibo sia per effettuare in modo efficiente le consegne, servendo più clienti su un unico percorso. Dato che Postmates si occupa della consegna di generi merceologici che vanno dal sushi alla ferramenta, i 3 vani sono di dimensioni diverse per consentire di studiare anche la configurazione ottimale del veicolo stesso, oltre che a valutare in che modo le aziende e i consumatori interagiscano con un veicolo a guida autonoma. È il primo veicolo modificato appositamente per testare una varietà di interfacce: il touch screen, i diversi vani e un sistema audio esterno. Il risultato sarà utile per sviluppare il design del veicolo, completamente a guida autonoma, che Ford costruirà entro il 2021. Il progetto pilota, attualmente in corso a Miami, vede la partecipazione di oltre 70 aziende merceologiche, tra cui locali molto amati come Coyo Taco. I residenti della zona, ordinando i tacos o qualsiasi altro cibo tramite Postmates, hanno la possibilità di scegliere tra le modalità di consegna quella effettuata da un veicolo a guida autonoma. Ovviamente sarà un addetto in carne e ossa a predisporre sul Transit Connect il pasto, una volta pronto per essere consegnato. L’addetto del ristorante digiterà, poi, il proprio codice di accesso sullo schermo e, contestualmente, uno

è un circuito speciale per il nove volte campione del mondo; un tracciato conosciuto e familiare dove Tony Cairoli è sempre sostenuto dall’affetto travolgente dei suoi tanti sostenitori e dove, lo scorso anno, ha trionfato. Il terreno ideale dunque per lanciarsi all’inseguimento di Jeffrey Herlings nella corsa al titolo, quanto mai appassionante: il pilota olandese vanta un vantaggio di 62 punti, ma restano ancora dieci GP da correre e i punti in palio sono 500. Accanto a Tony Cairoli, il brand Fiat Professional e i product heroes della flotta ufficiale del campionato: Fullback Cross e Ducato 4x4. Il pick up di Fiat Professional è robusto, affidabile e vanta grande capacità di carico, una portata di oltre una tonnellata e la massa rimorchiabile che supera le tre tonnellate. Inoltre, grazie alla trazione integrale e al selettore elettronico 4WD, può disimpegnarsi agilmente sui terreni più impervi e affrontare sforzi molto intensi, come quelli di un percorso fuoristrada a pieno carico, con la stessa agilità che Tony Cairoli mostra

dei vani si aprirà in modo da poter inserire il cibo all’interno. Ogni vano, inoltre, ha due porta bicchieri in modo da non doversi preoccupare di perdere metà delle bevande ordinate durante il transito. Quando il veicolo arriverà a destinazione, il cliente riceverà una notifica di testo per ritirare la consegna, direttamente sotto casa. I clienti saranno anche agevolati dalle istruzioni audio che indirizzano l’interazione e le luci che andranno a illuminare il vano designato. L’obiettivo della ricerca, infatti, è soffermarsi sul primo e l’ultimo migliodell’esperienza di consegna e valutarne le caratteristiche aiutando le realtà locali a espandere il loro spettro di azione e offrire migliori soluzioni ai clienti coinvolti.

su ogni tracciato. Ducato 4x4 è un “all terrain” a trazione integrale di tipo permanente, con due scatole di rinvio e un giunto viscoso centrale a funzionamento automatico. Il dispositivo assicura la giusta ripartizione della coppia motrice tra ruote anteriori e posteriori, ottimizzando la trazione su fango, neve e sabbia. Ducato 4x4, inoltre, offre tutte le caratteristiche di solidità e performance necessarie per affrontare i percorsi fuoristrada con allestimenti che sfruttano al massimo la portata utile.

9 Luglio 2018


FS INFORMA

NORMATIVA

MINISTERO DELL’INTERNO FORNISCE CHIARIMENTI SU DOCUMENTI DI CIRCOLAZIONE, DEROGHE AI DIVIETI E TRASPORTI INTERMODALI

l

l Ministero dell’interno, con la nota 300/A/4521/18/108/13/1 del 6 giugno 2018, ha fornito chiarimenti in merito ad alcuni rilevanti temi riguardanti le modifiche al Codice della Strada introdotte dall’articolo 47 bis, comma 3, lett. d) del D.L.50/2017, convertito con L. 96/2017 e da una recente Circolare interpretativa del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti sulle deroghe ai divieti di circolazione per i veicoli diretti alla sede dell’impresa. • Possesso documenti di circolazione Viene ribadito che, per quanto riguarda rimorchi e semirimorchi di massa complessiva superiore a 3,5 ton., l’esibizione dei documenti di circolazione in originale può essere sostituita validamente da una “fotocopia autenticata dallo stesso proprietario con sottoscrizione del medesimo”. • Divieti di circolazione anno 2018 – Rientro in sede del veicolo Il MIT era intervenuto fornendo chiarimenti circa la deroga per il rientro in sede dei

Rating di legalità, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il nuovo Regolamento emanato dell’AGCM

10 

FREE SERVICES MAGAZINE

veicoli situati in un raggio non superiore a 50 km. Il chiarimento attiene alla portata della deroga, che ricomprende sia il veicolo vuoto che quello a carico. L’attuale precisazione del Ministero dell’Interno è ovviamente da interpretare come rivolta essenzialmente alle pattuglie in servizio di Polizia Stradale. • Circolazione veicoli utilizzati in trasporti intermodali L’art. 47-bis c. 3 lettera b) del decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50, coordinato con la legge di conversione 21 giugno 2017, n. 96, ha modificato l’art. 10, comma 3, lettera e) del Cds ed ha esteso la regolamentazione dei trasporti eccezionali relativa ai container marittimi e casse mobili anche ai rimorchi e semirimorchi utilizzati in operazioni di trasporto intermodale. Di conseguenza, non è soggetto ad autorizzazione per trasporto eccezionale il complesso veicolare (autotreno, autoarticolato) utilizzato in operazioni di trasporto intermodale a condizione che non ecceda 4,30

È

stato pubblicato, nella Gazzetta Ufficiale n.122 del 28 maggio scorso, il nuovo Regolamento dell’AGCM (Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato) inerente il procedimento di rilascio del rating di legalità. Con tale definizione si fa riferimento ad un meccanismo premiale che può essere richiesto dalle imprese operanti in Italia con un fatturato minimo di due milioni di euro e che permette loro di ottenere semplificazioni degli iter burocratici per la concessione di finanziamenti richiesti alle Pubbliche Amministrazioni, così come l’accesso al credito bancario, con le modalità previste dal decreto del Ministro dell’Economia n.57 del 20 febbraio 2014. Il rilascio o il rinnovo del rating di legalità deve seguire una specifica procedura che è attualmente pubblicata sul sito internet dell’AGCM che cerchiamo di riepilogare in pochi passaggi. Per richiedere il rating di legalità le imprese operative in Italia dovranno essere iscritte al registro delle imprese da almeno due anni e, come già citato precedentemente, avere un fatturato minimo di almeno 2 milioni di euro, chiuso l’anno precedente alla richiesta di rating, che potrà essere riferito alla singola impresa oppure al gruppo di imprese alla quale la singola appartiene, regolarmente approvato dall’organo aziendale competente e pubblicato ai sensi di legge. Per presentare domanda tutte le

m d’altezza.Il Ministero chiarisce come la definizione di trasporto intermodale, in ambito internazionale, sia più estesa di quella contenuta nella direttiva 92/106 che invece si limita a parlare dei trasporti combinati. Posto, quindi, che l’art. 10 riformato parla di trasporto intermodale e non fa alcun riferimento al fatto che si tratti di trasporto combinato o meno, di conseguenza tutti i veicoli impegnati in operazioni di trasporto intermodale o combinato, possono beneficiare dell’altezza di 4,30 metri.

imprese interessate dovranno seguire il formulario dell’AGCM ed effettuare l’invio della domanda stessa esclusivamente per via telematica; qualsiasi altra forma di invio non sarà ritenuta valida per ottenere il rating. Ad ogni impresa che farà richiesta del rating di legalità verrà attribuito dall’AGCM un minimo di una “stellina” fino ad un massimo di tre, basate sulle verifiche dei dati delle imprese in possesso delle pubbliche amministrazioni. Il rating di legalità ha una validità di due anni ed è rinnovabile su richiesta dell’azienda interessata; in caso di perdita, anche di uno solo, dei requisiti base per ottenere un’unica stellina l’Autorità garante della concorrenza e del mercato revoca il rating all’impresa. L’AGCM, inoltre, nel proprio sito web, terrà aggiornato l’elenco delle imprese alle quali è stato attribuito il rating di legalità oppure sospeso o revocato con la relativa data di decorrenza. Rispetto al precedente regolamento ricordiamo, infine, che l’AGCM ha apportato due modifiche significative che riguardano, da un lato la procedura per il rinnovo del rating e la possibilità di annullamento dello stesso da parte dell’Autorità in caso sia stato rilasciato o rinnovato in mancanza anche di solo un presupposto previsto dall’art.2 del Regolamento, dall’altro lato l’Autorità è chiamata ad aggiornare il rating senza che ciò infici sulla data di scadenza.


NORMATIVA

MERCI PERICOLOSE, CON UN DECRETO IL MIT RECEPISCE LE MODIFICHE ALL’ACCORDO ADR 2017

C

on la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n.123 del 29 maggio 2018 del decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 20 marzo scorso, sono state recepite le modifiche alla versione

2017 dell’accordo A.D.R. sul trasporto merci pericolose su strada che, essendo già stato oggetto, in ambito comunitario, della direttiva 2018/2017 del 31 gennaio 2018, diventano applicabili anche ai trasporti nazionali.

PEDAGGI E MOBILITÀ STRADALE:

· La tariffa del pedaggio si dovrà basare in tutti gli Stati membri sulla distanza percorsa invece che sul tempo trascorso. Più nello specifico, la Commissione ha stabilito che tutti i Paesi europei, che impongono le tariffe per l’uso delle autostrade in base al tempo, dovranno passare a sistemi basati sulla distanza. Per quanto riguarda i mezzi pesanti ed i furgoni merci oltre le 2,4 tonnellate questa regola dovrà vigere dal 2023, per le auto dal 2026 (due anni prima di quanto proposto dalla Commissione UE).Inoltre, per incoraggiare l’uso dei veicoli “verdi”, ovvero quelli a basso inquinamento, gli Stati membri dovrebbero fissare tariffe diverse a seconda delle emissioni di CO2 emesse dal mezzo mentre tutti quei veicoli che non producono alcun impatto ambientale dovrebbero pagare una tariffa scontata del 50%.Dal 2021 verranno applicate tariffe cosiddette “a costo esterno” per l’inquinamento atmosferico e acustico ai veicoli pesanti ed ai furgoni merci in tutte le strade a pedaggio.Infine, per assicurare un trattamento più equo a tutti i trasportatori sul tema delle tariffe, la Commissione Trasporti ha stabilito che: · dal 2020 la tariffazione delle strade verrà applicata a tutti i veicoli pesanti (le attuali norme consentono

IL PARLAMENTO EUROPEO AVVIA NELL’UNIONE MISURE VOLTE A MIGLIORARE L’EQUITÀ DELLE TARIFFE E LA PROTEZIONE DELL’AMBIENTE

L

a Commissione Transporti del Parlamento Europeo si è espressa, nella giornata di giovedì 24 maggio 2018, sul tema dei pedaggi e della mobilità stradale. In particolare, l’obiettivo dell’Unione è quello di attuare riforme che puntino a migliorare l’equità delle tariffe per gli utenti stradali e la protezione dell’ambiente attraverso lo sviluppo di tre concetti fondamentali: · In primo luogo sarà necessario individuare dei principi chiavi che i Paesi membri dell’Unione dovranno seguire nell’applicazione delle tariffazioni; · I principi di equità delle tariffe e di protezione dell’ambiente dovranno essere applicati oltreché alle auto anche ai veicoli pesanti, al fine di raggiungere l’obiettivo delle riduzioni delle emissioni;

L’edizione 2017 dell’A.D.R, con gli emendamenti in essa contenuti, adegua al progresso scientifico e tecnico il capo I.1 dell’allegato 1 dell’accordo che si traducono sostanzialmente in alcune modifiche alla colonna 6 della lista delle merci pericolose per determinate rubriche. Gli emendamenti sono contenuti tutti nel documento ECE/TRANS/WP.15/237 scaricabile e consultabile in allegato.

ai Paesi membri di esentare i veicoli pesanti di peso inferiore alle 12 tonnellate) ed ai furgoni merci; · L’introduzione della tariffazione in base alla distanza consentirebbe ai Paesi di attuare sconti agli utenti, ad esempio per gli abituali che guidano veicoli leggeri nelle aree periferiche delle città · Fino al momento del passaggio tariffario basato sulla distanza, la Commissione Trasporti ha fissato dei limiti alle tariffe a breve termine che possono essere imposte ai conducenti degli altri stati membri; · Infine, Le entrate derivanti da tariffe a distanza dovrebbero poi poter essere investite in progetti riguardanti il trasporto.

11 Luglio 2018


12 

FREE SERVICES MAGAZINE


MERCATO ANCHE MAGGIO CONFERMA UN LEGGERO SEGNO NEGATIVO PER LE VENDITE DI VEICOLI COMMERCIALI (-2,7%)

D

opo marzo (-5%) e aprile (-3%), anche maggio segna un andamento leggermente negativo delle vendite di veicoli commerciali (autocarri con ppt fino a 3,5t), segno di un probabile raggiunto assestamento della domanda. Secondo le stime elaborate e diffuse dal Centro Studi UNRAE, l’Associazione delle Case automobilistiche estere, in maggio sono stati venduti 16.494 veicoli da lavoro, il 2,7% in meno dei 16.954 dello stesso periodo dello scorso anno che, comunque, aveva fatto registrare una buona crescita a doppia cifra. Si mantine in attivo il cumulato gennaio-maggio che, con 74.170 unità immatricolate, evidenzia un +1% verso le 73.439 dei primi 5 mesi 2017. “Nella seconda metà dell’anno – afferma Michele Crisci, Presidente dell’UNRAE

– il mercato dovrebbe mantenersi in attivo, considerato anche il confronto con lo stesso periodo dello scorso anno che fu interessato da sostanziose flessioni”. “Il settore dei veicoli da lavoro – prosegue Crisci – risente dell’esigenza di accelerare il rinnovo di un parco circolante molto anziano, costituito ancora da 1/3 di veicoli ante Euro 3 e ci auguriamo che il nuovo Esecutivo possa dare presto indicazioni per interventi mirati in tal senso”. Da questo mese il Comunicato si arricchisce dell’analisi della Struttura del mercato che dettaglia le immatricolazioni degli autocarri per canale di vendita e alimentazione, con dati del 1° quadrimestre dell’anno (ancora leggermente provvisori ma che andranno a consolidarsi nei prossimi due mesi, considerati i ritardi di immatricolazione). In particolare, gli acquirenti privati (operatori con codice fiscale, incluse le ditte individuali, i professionisti, ecc.) in gennaio-aprile sono l’unico canale in territorio negativo, con una flessione del 3,3%. Cresce il noleggio nello stesso periodo (+2,6% e una quota di mercato stabile al 28,5%), grazie ad una maggiore dinamicità

MERCATO VEICOLI INDUSTRIALI IN FRENATA A MAGGIO: +2,1%

I

l Centro Studi e Statistiche dell’UNRAE, sulla base dei dati di immatricolazione forniti dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ha elaborato le stime relative all’andamento del mercato per il mese di maggio 2018.I dati denunciano nel maggio 2018 un incremento delle immatricolazioni dei veicoli industriali con massa totale a terra superiore alle 3,5t del 2,1% rispetto a quelle registrate nel mese di maggio 2017 (2.120 unità contro 2.076). Il dato consolidato dei primi cinque mesi del 2018 si attesta su +15,6% rispetto ai primi cinque mesi del 2017 (11.480 unità contro 9.928).Nel comparto dei veicoli pesanti con massa totale a terra uguale o superiore a 16t si è registrato un incremento dell’1,7% nel maggio 2018 rispetto allo stesso mese del 2017

(1.672 unità contro 1.644). Nel consolidato dei primi cinque mesi del 2018 l’incremento è stato del 18,1% (9.495 unità immatricolate contro 8.041).“I dati che le stime ci restituiscono ha commentato Franco Fenoglio, Presidente della Sezione Veicoli Industriali di UNRAE, l’Associazione delle Case Automobilistiche estere - ci indicano chiaramente che, finito il periodo di incentivazione, le immatricolazioni sono cadute in maggio rispetto al precedente mese di aprile. Tuttavia è sensazione comune che, nonostante la riconferma degli incentivi per l’anno in corso, il mercato cominci a scontare l’incertezza del clima politico. “Abbiamo sentito - ha sottolineato Franco Fenoglio - il Ministro Toninelli dichiarare che i progetti nel settore saranno

del breve termine (+10%) e dei noleggi effettuati dalle Case e dalle Concessionarie (+16,6%), mentre è rimasto stabile il lungo termine. In leggera crescita le società (+4%), caratterizzate da un incremento a doppia cifra delle autoimmatricolazioni in gennaio-aprile ed il recupero di 1 punto percentuale di quota sul totale. Sul fronte delle alimentazioni, anche se il diesel è la motorizzazione più rilevante, con oltre il 90% del mercato, nel 1° quadrimestre sono cresciute a doppia cifra le immatricolazioni a metano, Gpl ed ibride.

valutati in base al rapporto costi/benefici. A questo proposito vorremmo ricordare a tutti che la mancanza di indicazioni certe sugli sviluppi che potranno riguardare il settore dei trasporti rischia di bloccare qualsiasi volontà di avviare progetti di sviluppo, con conseguenti difficoltà per le Aziende. Ci auguriamo, quindi, che sarà presa in adeguata considerazione la necessità di programmare una politica dei trasporti che non sia disgiunta da quella industriale, al fine di garantire a tutti i settori della produzione e dei servizi la possibilità di sviluppare concrete strategie di crescita”.

13 Luglio 2018


FS INFORMA IL MERCATO DEI VEICOLI RIMORCHIATI CONTINUA A REGGERE IL CONFRONTO CON IL 2017: NEL PRIMO QUADRIMESTRE +10,4%

S

ulla base dei dati di immatricol azion e for niti dal M inis te ro d e l le I n frastrutt u re e d e i Tras por ti, il Cen tro S t u d i e Statis tiche UNRAE h a e l a b or ato u na s tim a del m ercato d e i R imorchi e S emir imorchi c on m as s a total e a ter ra supe r i ore a l l e 3 ,5 t pe r il pr imo q uad r i m e stre d e l 2 0 1 8, mettendo i n e videnza un incremento delle immatricolazioni pari al 10,4% rispetto allo stesso periodo del 2017, con 7.130 unità immatricolate contro 6.457. “Continuiamo ad essere mode ratamente ottimisti circa l’an-

14 

FREE SERVICES MAGAZINE

MERCATO damento del mercato - afferma Sandro Mantella, Coordinatore del Gruppo Rimorchi, Semirimorchi e Allestimenti di UNRAE, l’Associazione delle Case Estere - anche tenendo conto del fatto che il decreto per gli investimenti relativo al 2018 è stato firmato e dovrebbe essere pubblicato in Gazzetta Ufficiale entro la fine di questo mese, riaprendo così i termini per la presentazione delle domande”. I traspor tatori hanno fatto negli anni scorsi massiccio ricorso ai fondi finalizzati messi a disposizione dal Governo, e non vi sono motivi per credere che ciò non accadrà anche per il 2018, in modo che il rinnovo e l’ampliamento del parco dei veicoli trainati continui, cominciando a por tare un contributo concreto anche alla sicurezza della circolazione,

oltre che all’incremento dell’intermodalità. “Attendiamo nel frattempo conclude Sandro Mantella - di conoscere quale sarà il futuro della politica dei traspor ti su gomma in I talia, nella speranza che chi la dovrà impostare abbia a cuore lo sviluppo di questo settore strategico dell’economia e si preoccupi di garantirne una evoluzione equilibrata, in sintonia con la necessità che le merci possano comunque raggiungere i mercati di destinazione senza difficoltà e in un clima di corretta competitività”.


MARITTIMA DBA GROUP ANNUNCIA DUE NUOVE COMMESSE NEI PORTI DI LIVORO E DI PLOČE IN CROAZIA

D

BA Group S.p.A., società italiana di consulenza tecnologica, specializzata nella connettività delle reti e nelle soluzioni a supporto del ciclo di vita delle infrastrutture, quotata sul mercato AIM Italia, comunica il rinnovo da parte dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale del servizio di manutenzione evolutiva, di assistenza all’utenza con help-desk dedicato, di manutenzione correttiva e di back-up della piattaforma Tuscan Port Community System (la piattaforma digitale voluta e creata dal Porto in collaborazione con l’Agenzia delle Dogane per semplificare le procedure di import/export e le procedure necessarie allo sdoganamento delle merci). Una piattaforma necessaria per il porto di Livorno che nel 2017 ha movimentato oltre 41 milioni di tonnellate di merci. Lo stesso servizio informatico sarà adottato anche dal porto

di Ploče (Tolero) in Croazia, radicando la presenza della tecnologia di DBA Group sia sul Tirreno che sull’Adriatico. “E’ un importante riconoscimento delle competenze del gruppo DBA nella creazione di strumenti digitali per la gestione smart dei porti”, ha detto Francesco De Bettin presidente di DBA Group, “e siamo orgogliosi di poter lavorare in sinergia con l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale, che gestisce uno dei porti più importanti in Italia e con il porto croato. Grazie a questi sistemi, che sono ideati e implementati per le specifiche esigenze dei due scali, potremo contribuire ad aumentare l’efficienza e la velocità delle operazioni portuali, e con esse la competitività dei due porti, fino al 30%. Questi incarichi, della durata di un anno e con possibilità di rinnovo e dal valore complessivo di circa € 200.000, confermano inoltre il ruolo

VENEZIA: AMPLIATA LA CAPACITÀ D’INGRESSO PER NAVI CONTAINER

R

ingrazio il sindaco Brugnaro per la possibilità che ci offre di chiarire, ancora una volta, che gli escavi volti ad accogliere navi da 8.500 Teu sono conclusi”. Ha commentato così il presidente dell’Autorità portuale, Pino Musolino, la conclusione dei lavori di scavo e adeguamento del canale Malamocco-Marghera, attraverso cui sono stati rimossi 80mila metri cubi di sedimenti. In questo modo il Porto di Venezia, che ha aumentato il traffico container dell’1,3% nel primo quadrimestre 2018 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, è per la prima volta in grado di ricevere

navi porta contenitori da 8500 TEU. Musolino risponde più volte agli interrogativi posti in questi giorni dal sindaco rispetto all’operato dell’Autorità portuale: “Sono certo, sebbene non emerga dalle sue dichiarazioni ha sottolineato - che, nel suo duplice ruolo di amministratore e di imprenditore, il sindaco ha ben compreso come gli interventi infrastrutturali operati dagli enti pubblici, in questo caso dall’Autorità di sistema portuale, sono volti ad aumentare la competitività dello scalo e che, parallelamente, il mercato risponde a tali interventi con logiche e tempi differenti”. “Non siamo nell’Unione Sovietica - ha

strategico di DBA Group negli snodi logistici di connessione fra Europa e resto del Mondo come indicato nel Piano Industriale”. Le commesse consentono a DBA Group di mettere inoltre a disposizione anche dei Porti di Livorno e Ploče le conoscenze già consolidate nella gestione informatica di numerose altre piattaforme italiane e straniere: Savona, Bari, Ancona, Venezia, Trieste, Koper, Bar, Baku, Aqaba.

rimarcato - dove il pubblico decide cosa deve fare il privato e controlla il mercato”. Musolino rivendica, per bocca dell’Autorità portuale, il rinforzo “della flotta di navi che operano sulla rotta Venezia-Estremo Oriente, attiva nel nostro porto da diversi anni e che non ha mai smesso di scalare a Venezia durante l’ultimo anno e mezzo, la cui rilevanza strategica è confermata dall’impegno delle compagnie della Ocean Alliance a garantire il servizio con frequenza settimanale”.

15 Luglio 2018


FS INFORMA ITALFERR AL TERZO FORUM OICE: VANTAGGI E SVILUPPI METODOLOGIA DIGITALE BIM

V

antaggi e sviluppi futuri dell’uso della metodologia Building Information Modeling (BIM) nella progettazione, realizzazione e manutenzione delle opere infrastrutturali. E’ quanto illustrato oggi a Roma da Italferr (Gruppo FS Italiane) al Terzo Forum Internazionale BIM, organizzato dall’Associazione delle Organizzazioni di Ingegneria, di Architettura e di Consulenza Tecnico-Economica (OICE). Nel suo intervento Carlo Carganico, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Italferr, ha sottolineato come la società d’ingegneria del Gruppo FS Italiane sia stata fra le prime aziende a livello mondiale a utilizzare la metodologia digitale BIM per la realizzazione di infrastrutture ferroviarie e per selezionare le imprese d’ingegneria altamente qualificate

10 ANNI DELL’AGENZIA NAZIONALE PER LA SICUREZZA DELLE FERROVIE: UN VOLUME NE RACCONTA LA STORIA

L

’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie è nata il 16 giugno 2008. L’Italia ha recepito una direttiva comunitaria che imponeva un’autorità terza per la regolazione e il controllo della sicurezza sui binari in un momento in cui il mercato ferroviario si stava aprendo alla concorrenza. In questo scenario, l’Italia è stata al passo con le scelte europee ed oggi è l’unico paese nell’Ue che può vantare due operatori sull’Alta velocità, oltre a molte imprese private che operano nel cargo ferroviario. Per celebrare il decennale, l’ANSF ha preparato un volume da oggi disponibile sul sito www. ansf.it. La pubblicazione ripercorre le tappe più importanti del percorso intrapreso, racconta la storia di un’istituzione che, partendo da competenze nate in un contesto monopolista, è stata in grado di garantire autonomia e terzietà, di procedere al riordino normativo e di affrontare nuove e importanti sfide. In primis, la giurisdizione sulle ferrovie regionali interconnesse e sulle reti isolate, oltre a guardare all’entrata in vigore del IV Pacchetto ferroviario che dal pros-

16 

FREE SERVICES MAGAZINE

FERROVIARIA a supporto delle attività di progettazione. “Siamo stati promotori nell’uso del BIM per le attività di progettazione di infrastrutture complesse e questo ci ha consentito di aumentare la nostra competitività in Europa e nel mondo. BIM, infatti, è una metodologia affidabile, veloce, che abbatte i costi e che riduce al minimo il rischio di errore, grazie a un controllo più puntuale e coerente del progetto”, ha evidenziato Carganico. “Italferr è stata anche fra le prime società in assoluto a creare una struttura ‘BIM oriented’ in cui lavorano oltre 300 ingegneri. Grazie alla metodologia BIM, abbiamo la possibilità di selezionare, ancor prima delle gare, le società d’ingegneria più qualificate e funzionali alle nostre specifiche esigenze”, ha concluso Carganico. Nel corso del Forum, Italferr ha inoltre presentato la pubblicazione tecnico-scientifica “Innovare per Progettare il Futuro - Primo Libro Bianco sul Building Information Modeling 2018”. Il libro, introdotto fra gli altri da Renato

Mazzoncini, Amministratore Delegato e Direttore Generale del Gruppo FS Italiane, è stato realizzato con l’obiettivo di creare uno strumento utile per tutti coloro che vogliono conoscere e approfondire la straordinaria innovazione della metodologia BIM nel settore engineering. Il Forum OICE è stato un importante momento di confronto per oltre 200 addetti ai lavori, tecnici, società d’ingegneria e realtà istituzionali provenienti da tutta Europa. L’evento ha evidenziato il forte impegno di Italferr e del Gruppo FS Italiane nella costante ricerca di soluzioni innovative, qualificandosi sempre più come modello di eccellenza italiana nel mondo dell’ingegneria.

simo anno cambierà competenze ed equilibri in Europa e negli Stati membri. “Credo che in questi 10 anni siamo stati compiuti passi importantissimi per lo sviluppo armonico del mondo ferroviario – ha dichiarato Amedeo Gargiulo, direttore di ANSF - Li abbiamo ricostruiti nel libro “10 anni dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie”, frutto del lavoro collettivo di tutti i settori dell’ANSF. Abbiamo voluto creare un documento utile, aderente alla realtà, celebrativo quanto basta: una vera testimonianza di un lavoro innovativo e di costante vigilanza sul settore. Ringrazio ancora una volta chi ha collaborato a questa realizzazione”. Il libro è composto da 18 capitoli firmati da dirigenti, professionisti e funzionari dell’Agenzia a cui si aggiunge la premessa di Alberto Chiovelli, direttore dell’ANSF dal 2008 al 2014, l’introduzione di Amedeo Gargiulo, attuale direttore, e un inserto che celebra la bellezza del mondo ferroviario anche grazie a molte fotografie messe a disposizione dalla Fondazione FS. Infine, le prospettive future. Una su tutte: “l’attenzione maggiore dovrà essere rivolta al mantenimento, e ove possibile, anche all’innalzamento ulteriore, dei livelli di sicurezza che si sono raggiunti nella sicurezza ferroviaria – scrive Gargiulo nel capitolo conclusivo - Il presidio della safety è infatti la mission dell’Agenzia ed è quello che i viaggiatori si aspettano e giustamente pretendono. Per continuare su questo trend positivo è necessaria tanta concentrazione, tanta determinazione e una grande sensibilità per cogliere quei segnali, anche minimi, che arrivano dall’eser-

cizio e che possono essere indicatori di un calo dell’attenzione, con particolare riferimento alla manutenzione cioè al mantenimento del livello garantito dai grandi investimenti pubblici fatti nel settore. Per queste motivazioni l’Agenzia dovrà aumentare ulteriormente la propria vigilanza e dovrà, grazie anche alle assunzioni programmate per il 2018, istruire e fare crescere dei giovani ai quali trasmettere il prezioso know how che, essendo relativo ad un settore di alta specializzazione, non è acquisibile solamente sui libri ma ha bisogno di un processo osmotico basato sull’esperienza pluridecennale di tanti addetti presenti in Agenzia”.


CURIOSITA’ Il nuovo Ministro dei Trasporti: Danilo Toninelli ( M5S)

P

roroghe delle concessioni autostradali (tra le quali Autostrade per l’Italia), indagini della commissione europea sulle emissioni delle auto Fca e sulle tasse da far pagare alle autorità portuali, mega bandi della TorinoLione in arrivo a luglio, contratto di programma Rfi da approvare, fondo investimenti da sbloccare (quota 2017) e da assegnare (quota 2018). Questi i principali dossier che si troverà stasera sulla scrivania Danilo Toninelli, nuovo ministro delle Infrastrutture dopo il giuramento al Colle previsto per oggi pomeriggio alle 16. Nel suo curriculum non risultano comperenze specifiche

sulle infrastrutture: nato a Soresina (Cremona) nel 1974 (44 anni), laureato in giurisprudenza, due anni nei carabinieri, impiegato di una compagnia assicurativa dal 2001 al 2013, quando entra alla Camera per i Cinquestelle, dove si occupa di riforme istituzionali (vice-presidente della Commissione Affari costituzionali), nel marzo 2018 eletto senatore e poi nominato capogruppo M5S. Toninelli ha però dimostrato in questi anni doti da combattente e assoluta fedeltà alla linea del movimento e del capo politico Luigi Di Maio. Dovrà mettere in

campo queste doti per occuparsi subito dei dossier caldi su Autostrade per l’Italia, Fca e Fs, tre tra i principali gruppi industriali del paese, e poi confrontarsi con grandi e piccole imprese di costruzioni, che da un anno aspettano le maxi-gare della Torino-Lione, in programma per il luglio prossimo.

17 Giugno 2018


VIVAVOCE

Meno soste, più ore al volante dei Tir Il voto e i rischi per la sicurezza

Q

uesta UE non finisce mai di stupirci, ora ar r iva questa follia, una vera minaccia per la sicurezza stradale, tutto questo per il cedimento alle pressioni delle lobby dei Paesi dell ’Est.Non solo vogliono anche togliere l ’obbligo di utilizzate il tachigrafo per l’intero compar to relativo al traspor to di merci effettuato per conto proprio e senza limiti di peso complessivo dei veicoli utilizzati. “Le conseguenze della modifica degli orari sono duplici, da una par te colpiscono i lavoratori dipendenti dell’autotraspor to e dall’altra si scaricano sugli utenti della strada perché aumentano la pericolosità.” I SINDAC ATI Per i sindacati dei traspor ti che si propongono di tutelare il lavoro dei camionisti è stata una prima clamorosa sconfitta. La competente Commissione del Parlamento europeo ha votato nell’ambito del cosiddetto mobility pack age e a schiacciante maggioranza un provvedimento che le organizzazioni hanno definito «indegno» perché andrebbe «contro i valori su cui si è fondata l’Europa». Il riferimento è alla normativa continentale sull’orario di lavoro degli autisti di Tir e di bus a lunga percorrenza, che Strasburgo vuole modificare aumentando i tempi di guida e riducendo quelli di sosta. Se oggi un autista deve osser vare 45 ore di riposo almeno entro le due settimane continuative di ser vizio, nel caso in cui l’assemblea plenaria degli euro-parlamentari ratificasse il voto della Commissione il riposo di 45 ore verrebbe diluito nell’arco di 4 settimane. Il rischio che ne viene fuori, e che i sindacati denunciano con forza, è che lo stesso autista finirebbe per sostenere un turno continuativo di venti giorni inter vallato da due soste di sole 24 ore. «Se il voto della commissione venisse confermato — spiega Maurizio Diamante, segretario nazionale della Fit-Cisl — il risultato sarà che tutti gli autisti staranno al volante per più ore. E in più quando lavorano fuori dal proprio Paese, come capita sempre più spesso, con la riduzione delle soste finirebbero per vivere per settimane sul loro camion. Strasburgo sceglie di peggiorare le condizioni di lavoro e aiutare il dumping sociale e non va bene».

LA LOBBY DEI PAESI DELL’EST Le conseguenze della modifica degli orar i sono duplici, da una par te colpiscono i lavorator i dipendenti dell ’autotraspor to e dall ’altra si scaricano sugli utenti della strada perché aumentano la pericolosità. «Già oggi i camionisti conducono vite estreme — aggiunge Diamante — guidano anche 18 ore al giorno mangiando e dormendo negli stessi Tir». Sempre secondo la ricostruzione di parte sindacale è stata la lobby dei Paesi dell’Est (Bulgaria, Romania e Polonia) da sempre favorevole alla massima liberalizzazione a sostenere la decisione dei commissari approfittando del semestre di presidenza bulgara. La Germania, grande produttrice di veicoli pesanti, si sarebbe disinteressata della querelle perché ormai la gran parte degli autisti delle sue ditte è di nazionalità polacca. A STRASBURGO Le proteste di I talia e altri Paesi tra cui la Francia non hanno avuto seguito e anche la manifestazione unitaria dei sindacati europei di categor ia che si è svolta il 29 maggio a Strasburgo non ha contr ibuito a cambiare i rappor ti for za. Gli autisti italiani sono circa 400mila ma Diamante sostiene che è in corso un massiccio processo di sostituzione da par te di lavoratori provenienti dall’Est che non sono sindacalizzati, costano meno e possono stare lontano dai propri Paesi di origine «senza fare tante storie». I riflessi dell’allungamento dei turni di lavoro sui rischi di incidenti non possono essere dimostrati con statistiche dirette ma è evidente la for te correlazione che dovrebbe preoccupare non solo le organizzazioni sindacali. Un regime di dumping di fatto si accompagna sempre a una riduzione e scarsa efficacia dei controlli. «Per questo motivo sosteniamo l’impor tanza di introdurre il tachigrafo intelligente — conclude Diamante — che geolocalizza il mezzo pesante e facilita i controlli. In più evita che i camion dell’Est, pur di non tornare a casa vuoti, facciano ulteriore concorrenza sleale alle ditte vir tuose. Ma anche in questo caso la commissione di Strasburgo non ha accettato le nostre r ichieste di anticipar ne l ’obbligator ietà sui Tir ». A CURA DI Asaps

18 

FREE SERVICES MAGAZINE


FIERE

19 Luglio 2018


VIVAVOCE

TUTOR SPENTI, DA METÀ LUGLIO SARANNO RIATTIVATE 30 POSTAZIONI

S

i ripar te. Dopo lo stop ai tutor per effetto della sentenza sulla violazione del bre vetto e il ritorno degli autovelox, arriva

la notizia che entro il 15 luglio saranno riattivati circa 25-30 punti di controllo dotati di un nuovo s i s t e ma di r ile vamento della velocità media e istantanea. L’attivazione è pre vista sulle tratte autostradali considerate più delicate per l ’esodo estivo. La notizia è stata diffusa dal prefetto R ober to Sgalla e confer mata da Giordano Biser ni dell ’Associazione sostenitor i della polizia stradale (Asaps). SICVE PM I l s i s t e m a s o s t i t u t i v o , d e n o m i n a t o S I C Ve P M , è stato approvato dal Ministero delle Infrastrutture e d e i Tr a s p o r t i c o n p r o v v e d i m e n t o n . 3 3 3 8 d e l 3 1 m a g g i o 2 0 1 7 . S i t r a t t a d i una te cno lo gia che sostanzialmente funziona come quella dei vecchi tutor, r ile vando la velocità dei veicoli e le violazio ni dei limiti in modalità media e istantanea, e che “non dovrebbe avere problemi di bre vetto” ha detto usando il condizionale Biser ni, dal momento che sul nuovo sistema pende una r ichiesta di annullamento dell ’approvazione perché la t e c n o l o g i a riconoscerebbe i veicoli con un sistema già noto nel 1999, anno in cui è stato depositato il brevetto per il quale sono stati rivendicati i diritti.

T E C N O LO G I A A P R O VA D I C AU S A Tu t t a v i a , s o t t o l i n e a B i s e r n i , i l s i s t e m a “ h a u n a t e c n o l o g i a d i v e r s a” c h e d o v r e b b e e s s e r e a p r o v a d i c a u s a . “A c h i m i h a f a t t o i n f o r m a l m e n t e q u e s t a domanda ho risposto: non so se si possa brevettare il principio spazio/tempo uguale velocità. Se così fosse la rivendicazione dovrebbe bloccare t u t t e l e p r o v e a c r o n o m e t r o”. AU TO V E LOX E T E L E L A S E R I N S O S T I T U Z I O N E Nel frattempo, il controllo di strade e autostrade è affidato ad altri sistemi, come autovelox, tele laser e apparecchi montati su vetture di ser vizio (auto civetta) in movimento. I n autostrada sono 108 le postazioni autovelox fisse (qui la mappa) le famose scatole blu a margine della carreggiata che non sono mai state disattivate, anche se il lavoro dei tutor aveva relegato i velox a un ruolo di secondo piano. Oltre alle postazioni fisse, dallo s p e g n i m e n t o d e i t u t o r, è s t a t a rafforzata la presenza di postazioni mobili, specialmente nei tratti dove sono presenti cantieri.

GIROLAMO SIMONATO Comandante Polizia Locale di Montagnana (PD) 20 

FREE SERVICES MAGAZINE


21 Luglio 2018


SPECIALE VIVAVOCE

La legge sull’omicidio stradale finisce sotto la lente della Corte Costituzionale.

L

a legge sull’omicidio e le lesioni stradali gravi finisce sotto la lente della Corte Costituzionale. A denunciarne i profili di legittimità è stato il Tribunale di Forlì (ordinanza del 26 febbraio 2018), fatalmente la stessa città da cui partì, da parte dell’ASAPS Associazione Sostenitori Amici della Polizia Stradale, insieme alle associazioni Lorenzo Guarnieri e Gabriele Borgogni di Firenze il più forte pressing sul Parlamento per ottenere norme più severe a tutela della vita umana sulle strade. IL REGIME DELLE SANZIONI ACCESSORIE In discussione non è la legge in sé, ma piuttosto il regime delle sanzioni accessorie (cioè quelle di carattere amministrativo) collegate alle nuove fattispecie di reato stradale, poco rispettose della “regola dell’equilibrio”: principio naturale alla base di una giustizia giusta oltre che di ogni rapporto sociale. Così, se è giusto ritirare la patente a chi per negligenza causi lesioni gravi o gravissime ad un altro utente della strada, non appare equilibrato applicare lo stesso periodo di revoca per ben cinque anni, indistintamente, a prescindere dalla gravità del fatto. UN PROBLEMA DI PROPORZIONI Il Legislatore – ha sostenuto il giudice remittente – “giungendo ad applicare la medesima sanzione accessoria a condotte di offensività e grado di colpa di livello diverso, ha disatteso i criteri di ragionevolezza e di proporzione: infatti, ad una condanna per lesioni stradali gravi – ossia per un reato punito con la pena della reclusione fino a sei mesi nell’ipotesi in cui l’evento sia determinato da un comportamento concorrente della persona offesa (ipotesi di cui al comma 7 dell’art. 590-bis c.p.) – consegue la revoca della patente di guida per cinque anni, ossia la stessa applicata nelle ipotesi aggravate del medesimo articolo e nel caso di omicidio stradale, per il quale può essere comminata la reclusione fino a diciotto anni”. Non occorre scomodare

i grandi del diritto per capire che equiparare, in termini di revoca della patente, chi uccide a chi procura una ingessatura non corrisponde a quei criteri di ragionevolezza, patrimonio della logica comune ancora prima che della norma dettata dall’art. 3 della Costituzione. LA POSIZIONE DELL’ASAPS L’ASAPS aveva sollevato il problema già durante l’iter di approvazione della legge: sarebbe bastato – come suggerì ai parlamentari il presidente dell’associazione Giordano Biserni - utilizzare la formula “sospensione fino a cinque anni” piuttosto che la previsione secca di “cinque anni” che non lascia alcun margine di discrezionalità al giudice. Ma il Governo aveva posto la fiducia per due volte costretto per garantirne l’approvazione ad utilizzare, in sostanza, la formula “prendere o lasciare”. LA PAROLA ALLA CONSULTA Ora la palla passa alla Consulta perché il Giudice di Forlì, seguito peraltro nella medesima iniziativa dal Tribunale di Torino, ha sollevato la questione di legittimità costituzionale dell’art. 222 del codice della strada nella parte in cui prevede l’applicazione della medesima sanzione accessoria della revoca quinquennale della patente di guida a fronte di condanne per reati a condotte diverse sotto il profilo della colpa, della offensività e della pericolosità per contrasto con gli articoli 3 e 27, comma 3 della Costituzione. Cjò detto l’ASAPS ritiene che, apportati alcuni necessari correttivi, l’impianto della norma mantenga tutta la sua efficacia anche nella logica di una più equa sanzione per tutte le ipotesi di Omicidio e lesioni stradali contenute nella legge n.41/2016, nuovo paradigma della sempre più dilagante violenza stradale.

SONIA PAMPURI Direttore Responsabile Free Services Magazine 2222     FREE FREESERVICES SERVICES MAGAZINE MAGAZINE


23 Luglio 2018


ATTUALITA’

24 

FREE SERVICES MAGAZINE


LA UE VOTA PER UN AUTOTRASPORTO TRASPARENTE ED EQUILIBRATO LA COMMISSIONE TRASPORTI DEL PARLAMENTO EUROPEO HA VOTATO LA PRIMA PARTE DEL PACCHETTO MOBILITÀ, QUELLA CHE RIGUARDA LE CONDIZIONI DI LAVORO NEL SETTORE DELL’AUTOTRASPORTO Di Barbara Adriani

L

a Commissione ha introdotto sostanziali modifiche alle attuali norme sui tempi di riposo, sul cabotaggio e sul distacco transnazionale. Il testo approvato rappresenta, un compromesso, ma certo un compromesso non disprezzabile. Spetta ora alle Associazioni dell’autotrasporto vigilare per evitare ritorni indietro e rigurgiti nazionalistici,

oltre che per tentare di andare ancora più avanti nella realizzazione di condizioni di concorrenza leale e di mercato trasparente e sicuro. I PASSAGGI LEGISLATIVI SUCCESSIVI Ora, tuttavia, per diventare Legge, il testo approvato dalla Commissione Trasporti dovrà ottenere l’approvazione della

seduta plenaria del Parlamento – il che non dovrebbe rappresentare un ostacolo insormontabile – ma soprattutto dovrà essere discusso con il Consiglio dei Trasporti, l’organismo che, comprendendo i rappresentanti diretti dei diversi Governi dei Paesi dell’Unione, potrebbe divenire un ostacolo assai arduo per l’introduzione di norme

25 Luglio 2018


ATTUALITA’ che, da alcuni dei Paesi membri vengono viste con totale disfavore in quanto le si imputa di voler limitare la concorrenza tra sistemi-Paese e perpetuare una artificiale difesa di prerogative e condizioni di esercizio da parte dei Paesi più ricchi dell’Europa Occidentale. A fronte di ciò, ovviamente, la preoccupazione dei Paesi occidentali appartenenti alla Road Alliance, che ogni ulteriore cedimento rispetto a quanto ottenuto nel confronto in Commissione Trasporti, possa rappresentare un avallo a pratiche di dumping e di ipersfruttamento della forza lavoro anche a scapito della sicurezza stradale. Ma veniamo ai contenuti del testo approvato dalla Commissione Trasporti: DISTACCO TRASNAZIONALE DEI LAVORATORI AUTISTI Come è noto, le norme sul distacco transnazionale degli autisti sono state stralciate dalla recente riformulazione della disciplina più generale, adottata per tutti gli altri lavoratori che, dipendenti da un’impresa basata iin uno degli Stati membri, vengano avviati al lavoro in un altro Stato. Il testo approvato il 4 giugno prevede tuttavia che nelle attività di cabotaggio stradale valga il diritto a “una stessa paga per lo stesso lavoro”. Tuttavia, sul punto su cui si erano maggiormente appuntate le discussioni tra i diversi schieramenti e che hanno maggiormente visto contrapposti alcuni Paesi alla stessa Commissione Europea – ovvero se la regola della retribuzione parificata a quella del paese ospitante dovesse valere

numerosi Paesi europei, ivi inclusa l’Italia. La Commissione Trasporti ha infatti ha votato contro l’estensione di questo obbligo anche ai trasporti internazionali. Gli autisti impegnati in tali attività restano perciò completamente soggetti alle retribuzioni del Paese in cui essi sono stati assunti. La Commissione, per garantire che non vi siano oneri amministrativi eccessivi, ha anche previsto un elenco limitato di condizioni amministrative e misure di controllo che le autorità nazionali possono imporre, evitando che ogni operazione di distacco, anche del tutto occasionale, di un autista, richieda la realizzazione

COME È NOTO, LE NORME SUL DISTACCO TRANSNAZIONALE DEGLI AUTISTI SONO STATE STRALCIATE DALLA RECENTE RIFORMULAZIONE DELLA DISCIPLINA PIÙ GENERALE per qualsiasi operazione svolta all’estero da un autista, il Parlamento Europeo ha assunto una posizione che scontenterà non poco sia Paesi come la Francia e la Germania, che gli autotrasportatori di

26 

FREE SERVICES MAGAZINE

di procedure complesse e costose, oltre che scarsamente efficaci proprio perché, come sempre, troppa carta rende, anziché più facile, più complesso il controllo del rispetto della norma.

CABOTAGGIO Anche in questo caso si è raggiunta una posizione di non disprezzabile compromesso tra le posizioni degli Occidentali, che volevano ridurre in modo drastico le operazioni di cabotaggio stradale ammesse a seguito di un trasporto internazionale e quelle dei Paesi più periferici (Est, ma anche Spagna e Portogallo) che ritenevano invece possibile espandere il periodo in cui fosse stato possibile autorizzare l’effettuazione di trasporti interni ai Paesi di destinazione iniziale Si è così giunti alla decisione che nel periodo di 7 giorni successivo all’arrivo in un Paese membro diverso da quello di stabilimento, il veicolo potrà effettuare tutte le operazioni di cabotaggio possibili, ma con il limite di poterle realizzare in sole 48 ore. L’avvio di un nuovo ciclo di cabotaggio, inoltre, non sarà consentito prima delle 72 ore successive all’effettivo ritorno del veicolo nel proprio Stato membro di immatricolazione. Gli europarlamentari chiedono anche sanzioni adeguate nei confronti dei protagonisti della “filiera logistica”, ovvero quei committenti, gli operatori logistici, gli spedizionieri e i sub-appaltatori, quando se ne evidenzi la corresponsabilità nel mancato rispetto, da parte dell’autista e/o dell’impresa di autotrasporti, delle regole sui tempi di guida e riposo e sul distacco.


TEMPI DI GUIDA E PERIODI DI RIPOSO • Per quanto concerne il riposo settimanale – ovvero il riposo obbligatorio che l’autista deve effettuare dopo 6 periodi di 24 ore, la Commissione ha stabilito che esso dovrà essere fruito in un alloggio fornito dalla compagnia o anche bordo del veicolo, purché parcheggiato in un parcheggio custodito e dotato di adeguati servizi ed attrezzature (cucina, servizi igienici e WIFI, ecc.) che la Commissione ha elencato puntigliosamente. • Su un traghetto o un treno, i conducenti devono avere accesso a una cabina-letto o anche in una a cuccette. Nel caso di riposo settimanale invece, per gli autisti deve essere espressamente previsto l’utilizzo di una cabina letto. • Per contribuire a ridurre i lunghi periodi di viaggio e il cosiddetto fenomeno degli autisti “giramondo”, la Commissione ha deciso che il datore di lavoro dovrà organizzare la propria logistica in modo da consentire ai conducenti, prima della fine di ogni periodo di lavoro di tre settimane consecutive, di godere del riposo settimanale presso il proprio domicilio o in altro luogo scelto dal conducente, fermo l’obbligo del datore i lavoro di assumere, a proprio carico, le spese di rientro ove esso non avvenisse alla guida del veicolo. • Infine la Commissione ha accettato di concedere maggiore flessibilità nel godimento del riposo settimanale, a condizione che il minor riposo eventualmente goduto sia compensato da un tempo di riposo equivalente successivo. Ai conducenti sarà inoltre consentito, nel caso di un rientro settimanale presso la propria sede operativa, di superare il tempo di guida giornaliero di due ore, a condizione che tale maggior tempo di guida sia compensato in seguito da uguali periodi di riposo.

secondo quanto approvato dalla Commissione, dovranno infatti poter dimostrare di avere una “presenza reale e continua” nello Stato nel cui REN sono iscritte. Il testo approvato contiene anche i criteri per valutare tale presenza: frequenza dei carichi nel Paese d’immatricolazione dei veicoli, disponibilità di un numero di parcheggi per la flotta, adeguata struttura amministrativa e tecnologica nella sede di stabilimento. Il testo, inoltre impone agli Stati membri di controllare periodicamente la presenza di tali requisiti e a tal fine rilancia l’interconnessione tra i REN - registri elettronici nazionali – deplorando tuttavia che vi siano Stati membri che non hanno ancora provveduto a tale incombenza già prevista dal Regolamento sull’accesso al mercato di oltre 8 anni or sono. Il testo approvato infine prevede un tempo più breve dell’attuale in cui un’Autorità di uno Stato membro dovrà impegnarsi a rispondere ad una richiesta di controllo avanzata dalle autorità di un altro Stato. In questo quadro sono stati definiti e rilanciati strumenti quali ERRU che rappresentano quanto di più avanzato in termini di cooperazione interamministrativa. Per i Parlamentari Europei della Commissione Trasporti, gli Stati membri dovranno assicurare non soltanto un congruo e

prefissato numero di “controlli concertati”, ossia svolti contemporaneamente tra due o più Stati. Inoltre, tali controlli dovranno concentrarsi sulle aziende di autotrasporto che mostrano, sulla base degli indici già da tempo elaborati dall’Unione, ma ancora scarsamente applicati dai singoli Stati, un punteggio di rischio più elevato. PICCOLE PORTATE La Commissione, procedendo su un percorso che il nostro Paese ha da tempo intrapreso cìe che, tuttavia, rischiava di farne una sorta di “martire della causa” dell’integrazione europea, ha deciso di mettere un freno alla possibilità di evadere ogni normativa europea da parte delle sempre più numerose imprese che scelgono di operare, anche nei trasporti internazionali, con veicoli di piccola massa complessiva, ma di grande portata volumetrica, anche approfittando delle mutazioni nella composizione merceologica e strutturale dei materiali da trasportare, sempre più piccoli e più leggeri. Secondo la Commissione, quindi, tutte le norme sui tempi di guida, sullo stabilimento in altro Stato e sul cabotaggio stradale dovranno valere ed essere applicate anche per i veicoli commerciali con massa complessiva sopra 2,4 tonnellate che svolgano trasporto internazionale.

CONTRASTO ALLE FRODI ED AL DUMPING SOCIALE Per contrastare le cosiddette “letter box”, ovvero quelle società di comodo costituite in Paese con fiscalità più conveniente, senza che effettivamente l’attività concreta della società si svolga in tale paese, la Commissione trasporti propone una modifica di uno dei requisiti fondamentali per l’accesso al mercato, ovvero il requisito dello stabilimento: le imprese di autotrasporto,

27 Luglio 2018


MONDO TRUCK

MAGGIORE SICUREZZA NEL TRAFFICO UN AMBIENTE DI LAVORO OTTIMALE PER GLI AUTISTI. QUESTI SONO GLI OBIETTIVI CHE VOLVO TRUCKS INTENDE RAGGIUNGERE INTRODUCENDO I NUOVI SISTEMI DI ASSISTENZA ALLA GUIDA Di Gabriele Bondioli

28 

FREE SERVICES MAGAZINE


29 Luglio 2018


MONDO TRUCK

I

l Volvo Dynamic Steering ha davvero rivoluzionato il lavoro degli autisti. Livelli più elevati di stabilità direzionale e manovrabilità e un comfort superiore riducono i rischi di incidenti stradali e di lesioni legate a sollecitazioni eccessive. Sulla base degli ottimi risultati ottenuti, abbiamo creato nuove funzioni che rendono la strada e la guida nel traffico ancora più sicure. Il nostro obiettivo finale è eliminare il coinvolgimento dei veicoli Volvo in qualsiasi incidente e ci stiamo impegnando al massimo per raggiungerlo. Queste funzioni sono state sviluppate per fornire assistenza agli autisti in alcuni degli scenari di incidente più comuni identificati dal nostro programma di ricerca sugli incidenti”, dichiara Carl Johan Almqvist, Traffic and Product Safety Director presso Volvo Trucks. Grazie all’integrazione del Volvo Dynamic Steering con altre funzionalità per garantire comfort e sicurezza, Volvo Trucks ha potuto sviluppare due sistemi di assistenza alla guida per prevenire gli incidenti: Volvo Dynamic Steering con Stability Assist (Assistenza alla stabilità) e Volvo Dynamic Steering con Controllo corsia di marcia attivo

PREVENZIONE DELLO SLITTAMENTO “Immaginate di guidare su una strada bagnata e scivolosa e di notare che la parte posteriore del veicolo sta iniziando improvvisamente a perdere presa sull’asfalto. Prima che si verifichi uno scodamento, sterzate delicatamente nella direzione opposta fino a riportare la situazione alla normalità. Questo descrive con precisione il funzionamento di Volvo Dynamic Steering con Stability Assist. La differenza fondamentale è che il sistema è in grado

di rilevare il potenziale pericolo e iniziare a stabilizzare il veicolo ancora prima che possiate notare una qualsiasi anomalia”, spiega Carl Johan Almqvist. RIDUZIONE DEL RISCHIO L’altra innovazione per la sicurezza, Volvo Dynamic Steering con controllo della corsia di marcia attivo, aiuta gli autisti quando rileva che il veicolo mostra segni di avvicinamento alle linee di demarcazione della corsia. Una leggera rotazione dello sterzo nella direzione appropriata e una delicata

VOLVO DYNAMIC STEERING È STATO SVILUPPATO PER COMPENSARE AUTOMATICAMENTE LE IRREGOLARITÀ DELLA SUPERFICIE STRADALE E PER ELIMINARE LE VIBRAZIONI E I CONTRACCOLPI SUL VOLANTE 30 

FREE SERVICES MAGAZINE


REGOLAZIONE DELLA RESISTENZA DELLO STERZO Oltre ai due nuovi sistemi di assistenza alla guida, Volvo Trucks sta introducendo una funzionalità molto attesa, che consente di re golare la resistenza dello sterzo in base alle proprie preferenze nei veicoli dotati di Volvo Dynamic Steering. “Ogni autista ha una diversa percezione della re sistenza dello sterzo. Ora è possibile regolarla con precisione per ottenere una guida comoda, rilassata e sicura, basata sulle preferenze individuali. Si tratta di una funzionalità estremamente pratica, soprattutto quando i veicoli vengono guidati da diversi autisti”, aggiunge Carl Johan Almqvist.

eliminare le vibrazioni e i contraccolpi sul volante. Durante la guida a bassa velocità, la resistenza dello sterzo si riduce del 75% circa, un vantaggio che si rivela fondamentale nelle retromarce e nelle manovre in spazi ristretti. Non appena l’autista allenta la presa sul volante, questo riacquista automaticamente la posizione centrale. A velocità più elevate, il veicolo mantiene la propria direzione anche sulle strade dissestate e con forti venti laterali. Questa tecnologia, che combina un motore elettrico controllato elettronicamente installato sul piantone con servosterzo idraulico, regola continuamente lo sterzo e aumenta la potenza durante le svolte quando necessario. • Volvo Dynamic Steering con Stability Assist. Questa tecnologia prevede la collaborazione di Volvo Dynamic Steering con il Controllo elettronico della sta-

LE NUOVE FUNZIONALITÀ • Volvo Dynamic Steering è stato sviluppato per compensare automaticamente le irregolarità della super ficie stradale e per

bilità (ESC) del veicolo. I sensori installati nel telaio monitorano costantemente la velocità di rotazione (imbardata) del veicolo

vibrazione del volante avvisano l’autista, che viene aiutato a riportare il veicolo in carreggiata.

QUESTA TECNOLOGIA, CHE COMBINA UN MOTORE ELETTRICO CONTROLLATO ELETTRONICAMENTE INSTALLATO SUL PIANTONE CON SERVOSTERZO IDRAULICO, REGOLA CONTINUAMENTE LO STERZO e, se rilevano una minima tendenza allo slittamento, il sistema si attiva e interviene leggermente sul volante per aiutare l’autista a sterzare in direzione opposta, stabilizzando così il veicolo. • Volvo Dynamic Steering con Controllo della corsia di marcia attivo. Questa tecnologia prevede la collaborazione di Volvo Dynamic Steering con il sistema Controllo corsia di marcia a velocità superiori a 55 km/h. Il sistema monitora la posizione del veicolo utilizzando una telecamera. Se rileva che il veicolo rischia di uscire dalla corsia che sta percorrendo, lo sterzo si attiva e aiuta l’autista a rientrare in carreggiata. Se occorre un intervento più deciso, l’autista non viene avvisato da un segnale acustico, ma da una leggera vibrazione del volante. • Volvo Dynamic Steering con impostazioni personali. Regolazione individuale della resistenza del volante per una guida più comoda e pratica.

31 Luglio 2018


MONDO TRUCK

OLTRE 80 ALLESTITORI A TRENTO PER ENTRARE NEL VIVO DEL MONDO SCANIA a cura della redazione

UN EVENTO DI GRANDE SUCCESSO CHE HA VISTO LA PRESENZA DI OLTRE 80 PARTECIPANTI IN RAPPRESENTANZA DI PRESTIGIOSE REALTÀ DEL MONDO DELLE APPLICAZIONI DEL MERCATO. TRE GIORNATE DURANTE LE QUALI È STATO POSSIBILE RAFFORZARE ANCOR PIÙ LA PARTNERSHIP TRA SCANIA E GLI ALLESTITORI 32 

FREE SERVICES MAGAZINE

G

li allestitori di tutta Italia si sono incontrati a Trento per una giornata di formazione, incontro e confronto con il mondo Scania. Tre giornate, dedicate nello specifico agli allestitori di ogni applicazione. Un’occasione preziosa per mettere in evidenza tutte le novità introdotte da Scania che, lancio dopo lancio, ha svelato al mondo l’intera gamma di veicoli per la nuova generazione. Dopo la presentazione dei mezzi per le applicazioni del trasporto lungo raggio e per l’industria delle costruzioni, Scania ha infatti concluso lo svelamento con i veicoli pensati per i contesti urbani.

VEICOLI COMPETITIVI L’incontro, tenutosi presso la sede di Italscania, è stato un momento importante per sottolineare i vantaggi competitivi della nuova generazione di veicoli Scania e, al tempo stesso, per comprendere il punto di vista degli allestitori. Ma non solo, l’appuntamento a Trento è stato determinante per sottolineare l’impegno di Scania nel guidare il cambiamento verso un trasporto sostenibile. Un evento di grande successo che ha visto la presenza di oltre 80 partecipanti in rappresentanza delle più


importanti e prestigiose realtà del mondo degli allestitori presenti sul territorio italiano. PARTNER FONDAMENTALI “Gli allestitori rappresentano per noi dei partner di primaria importanza, è da questa convinzione che nasce l’idea di un incontro dedicato al termine del completamento della presentazione della nuova gamma di veicoli Scania”, ha evidenziato Alessandro Girardi, Pre-sales Manager di Italscania. “Nel corso dell’incontro abbia-

mo mostrato loro tutte le novità introdotte, siamo entrati nel vivo del mondo Scania e sottolineato il nostro impegno nel guidare il cambiamento verso un sistema di trasporto sostenibile. Siamo convinti del fatto che lavorando a stretto contatto con il mondo degli allestitori potremo coltivare quel processo di miglioramento continuo che ci caratterizza e che ci consentirà sempre più di offrire soluzioni di trasporto su misura, sicure e sostenibili, sia dal punto di vista economico che ambientale”.

ALLESTIMENTI PERSONALIZZATI “Con la nuova generazione di veicoli, Scania ha fatto grandi passi avanti sul fronte della sicurezza, comfort alla guida ed efficienza nei consumi”, ha evidenziato Andrea Carolli, Responsabile del dipartimento Sales and Development, Construction, Distribution, P&S di Italscania. “Solo attraverso il dialogo con il mondo degli allestitori e lavorando a stretto contatto riusciamo realmente ad offrire ai nostri clienti un veicolo su misura, in grado di rispondere alle specifiche esigenze di trasporto, migliorando così ulteriormente l’economia operativa totale, sempre nel segno della sostenibilità”.

33 Luglio 2018


MONDO TRUCK

KESKO GROUP RIDUCE LE EMISSIONI DI CO2 CON IL “LONG TRUCK” MAN a cura della redazione

IL GRUPPO FINLANDESE KESKO RIDUCE LE EMISSIONI DI CO2 DA TRE ANNI ATTRAVERSO L’UTILIZZO DI VEICOLI “LONG TRUCK” 34 

FREE SERVICES MAGAZINE


A

ttraverso l’uso di camion per il trasporto gran volume (High CapacityTransport, HCT ), il Gruppo finlandese Kesko ha vinto la complessa sfida di ridurre le emissioni di CO2 e migliorare l’efficienza dei trasporti. Risultato raggiunto grazie a due nuovi Man TGX 35.580, in utilizzo da marzo. MAN TGX 35.580 Per il Gruppo Kesko una delle priorità è avere emissioni di CO2

2900 Nm già disponibile a soli 900 giri/min, consentono a questo veicolo di trainare senza problemi pesanti rimorchi fino a 31 metri di lunghezza. PIATTAFORMA DIGITALE RIO Kesko Logistics utilizza anche la piattaforma digitale RIO su entrambi i veicoli MAN TGX. RIO è disponibile su tutti i camion MAN

sostenibili per ridurre al minimo l’impatto ambientale dei propri traspor ti. Per questo la società di Helsink i ottimizza costantemente i processi e le sue attività per raggiungere questo obiettivo: la riduzione delle emissioni di CO2 è fondamentale per il repar to logistico dell’azienda. Dal 2015 Kesko utilizza camion HC T per le forniture ai supermercati. Gli impressionanti veicoli sono costituiti da un carro e da un rimorchio ar ticola-

to a 6 assi e, in alcuni casi, sono allestiti con doppio piano di carico. Possono essere lunghi fino a 34 metri e, a seconda del loro allestimento, possono traspor tare fino a 190 “roll container ” alla volta. Da marzo, Kesko Logistics ha integrato la propria flotta “Ecotruck ” con due nuovi MAN TGX 35.580 per rifornire negozi e magazzini nell’area Occidentale della Finlandia. Un telaio a quattro assi e un motore a sei cilindri D38 Euro 6, con una coppia di

oltre le 7,5 t di MT T dal 2017 e offre all’utente molteplici parametri tecnici per l’analisi dettagliata dell’andamento del veicolo. Oltre alla geolocalizzazione del veicolo, ai dati di funzionamento, consumo di carburante e numerose altre informazioni tecniche, i clienti possono utilizzare moduli di servizio aggiuntivi in base alle proprie esigenze, come

la memorizzazione dei dati di navigazione o del tachigrafo. RIO aiuta a garantire processi logistici ottimali combinando tutti i dati e le informazioni in tempo reale e fornendo consigli per le azioni da intraprendere. Anche il controllo e la gestione dei veicoli tramite piattaforma digitale aiuta le aziende a ridurre le emissioni inquinanti dei propri veicoli.

35 Luglio 2018


MONDO TRUCK

IL DEBUTTO DEL CF ELETTRICO IL CF ELETTRICO GARANTISCE L’ASSENZA DI EMISSIONI NELLA DISTRIBUZIONE CITTADINA. LA RIDUZIONE DELLA RUMOROSITÀ NELLE CONSEGNE NOTTURNE a cura della redazione

36 

FREE SERVICES MAGAZINE


D

AF Trucks sta collaborando con VDL per la consegna della prima serie di CF elettrici ai loro principali clienti nel corso di questo anno. Questi veicoli dispongono dell’innovativa tecnologia VDL E-Power che consente zero emissioni e rumorosità estremamente bassa. Questi prototipi saranno prodotti da DAF, e VDL provvederà all’installazione dell’unità elettrica, a dimostrazione della forte collaborazione tra le due imprese nel campo rispettivamente dei veicoli industriali e dell’elettrificazione

TECNOLOGIE PENSATE PER IL CLIENTE “DAF ha una forte storia di sviluppo di soluzioni innovative pensate per soddisfare le necessità in continua evoluzione dei nostri clienti e continueremo a fare tutte le scelte in campo tecnologico per assicurare il loro successo”, ha dichiarato Preston Feight, presidente di DAF Trucks. “DAF è stata tra i primi produttori ad introdurre un veicolo da distribuzione ibrido-elettrico in Europa ed ha continuato a sviluppare unità propulsive ibride ed elettriche. Vista l’inten-

zione delle città di richiedere veicoli ad emissioni zero ed a rumorosità estremamente contenuta noi ci assicureremo che i nostri clienti possano avere la soluzione ottimale per il loro successo in queste condizioni. Gruppo VDL: leader nell’elettrificazione di veicoli industriali Per il CF elettrico DAF collabora con il gruppo VDL, con sede anch’esso ad Eindhoven in Olanda. Il gruppo VDL è un’impresa leader con una grande esperienza nell’elettrificazione dei veicoli industriali, soprattutto nel campo dei mezzi per il trasporto

pubblico. “VDL si è confermata leader nel campo degli autobus elettrici per il trasporto pubblico ed ha già consegnato centinaia di veicoli ad operatori di questo settore in Europa”, ha detto Willem van der Leegte, presidente del gruppo VDL, “collaborare con DAF per questo veicolo elettrico rappresenta una sfida stimolante ed una grande opportunità, per due imprese tecnologiche con sede ad Eindhoven, per essere leader nel mercato dei veicoli industriali a propulsione elettrica”

GUIDARE AD EMISSIONI ZERO NELLA DISTRIBUZIONE CITTADINA Il CF elettrico è un trattore 4x2 pensato per la distribuzione fino a 40 ton in aree urbane, utilizzando semirimorchi ad uno o due assali. Il veicolo è progettato sul DAF CF ‘International Truck of the Year 2018’ ed utilizza la tecnologia E-Power di VDL per le applicazioni completamente elettriche. Il centro del sistema propulsivo intelligente è il motore elettrico da 210kw,

che viene alimentato dal pacco batterie agli ioni di litio con capacità di 170 kWh. Il CF elettrico ha un’autonomia approssimativa di 100 km, adatta per applicazioni di distribuzione regionale. La ricarica veloce delle batterie può essere effettuata in 30 minuti , mentre la ricarica completa si effettua in solo un’ora e mezza.

37 Luglio 2018


MONDO VAN

ARTIGENIO EXCELLENCE 4.0 A cura della redazione

MERCEDES-BENZ VANS E CONFARTIGIANATO INVESTONO SULL’ECCELLENZA

M

ercedes-Benz Vans crede nella forza delle idee e investe sull’eccellenza frutto del talento e dell’artigianalità made in Italy. Già dal 2016 Mercedes-Benz Van nella sua partenership con Confartigianto, la più grande rete europea di rappresentanza ed erogazione di servizi all’artigianato e alle piccole imprese, aveva organizzato il primo contest Artigenio: ‘l’Italia che dà forma alle idee’.

38 

FREE SERVICES MAGAZINE

‘ARTIGENIO EXCELLENCE 4.0’ Con lo stesso spirito, a partire da giugno vedrà la luce una nuova iniziativa: ‘Artigenio Excellence 4.0’, una web series che racconta il mondo dell’artigianato made in Italy attraverso le storie di 5 aziende. Niccolò De Devitiis, presentatore tv e ‘Iena’, e Paolo Manfredi, responsabile delle strategie digitali di Confartigianato Imprese saranno le voci di questo viaggio in compa-

gnia dei van di Mercedes-Benz. La partnership con Confartigianato è una nuova conferma dell’impegno della casa della Stella in Italia ad andare oltre la vocazione commerciale, con iniziative concrete sul territorio. CON CONFARTIGIANATO Con un mondo in continua evoluzione, il coraggio di mettersi in gioco e di riscrivere le regole diviene l’obiettivo Mercedes-Benz Vans e Confartigia-


nato che confermano il loro impegno con un nuovo progetto: Artigenio Excellence 4.0. Una partnership che ritorna, dopo ‘L’Italia che dà forma alle idee’ del 2016. WEB SERIES FASE 1 ‘Artigenio Excellence 4.0’, è un programma che si muoverà seguendo due fasi. La prima attraverso una web series, che racconterà il mondo delle eccellenze dell’artigianato made in

Italy, insieme a Nicolò De Devitiis, presentatore tv e ‘Iena’, e a Paolo Manfredi, responsabile delle strategie digitali di Confartigianato Imprese ed esperto di nuovo artigianato, che a bordo dei van di Mercedes-Benz gireranno il Paese per scoprire le 5 realtà artigianali più interessanti, capaci di innovarsi e adottare soluzione organizzative e produttive all’avanguardia senza perdere la loro dimensione.

TOUR FASE 2 Nella seconda fase dell’iniziativa, le aziende protagoniste, racconteranno il loro business in un tour di eventi in tutta Italia da giugno a settembre. Lo spirito di adattamento e di evoluzione sono elementi portanti per le aziende che vogliono affacciarsi all’Industria 4.0, e sono gli stessi principi portati avanti da Mercedes-Benz Vans.

39 Luglio 2018


MONDO VAN

IVECO DAILY BLUE POWER SI AGGIUDICA IL TITOLO DI VAN OF THE YEAR 2018 IN DANIMARCA A cura della redazione

LA GAMMA DAILY BLUE POWER È STATA INCORONATA VAN OF THE YEAR 2018 DA UNA GIURIA DI GIORNALISTI ESPERTI, MEMBRI DELL’ASSOCIAZIONE DELLA STAMPA AUTOMOBILISTICA DANESE (MKD), CHE HA VOLUTO PREMIARNE LE PRESTAZIONI AMBIENTALI, L’ECCELLENTE COMFORT OPERATIVO E IL FUNZIONAMENTO SILENZIOSO 40 

FREE SERVICES MAGAZINE


L

a gamma IVECO Daily Blue Power è stata incoronata Van of the Year 2018 in Danimarca da una giuria di giornalisti professionisti appartenenti alla MKD (Motorjournalistternes Klub Danmark), l’associazione della stampa automobilistica del paese, in occasione della fiera Vestfyn Trækker, che si è svolta tra il 25 e il 27 maggio ad Ejby, nel sud della Danimarca. I membri della giuria si sono messi alla guida dei 15 veicoli in gara per il titolo durante i mesi precedenti alla fiera e, a partire da metà maggio, li hanno ampiamente testati su trac-

ciati di prova e strade pubbliche, sia a pieno carico sia scarichi. Basandosi sull’esperienza offerta da ognuno dei veicoli, la giuria ha selezionato 5 finalisti, poi sottoposti a ulteriori prove. IVECO DAILY BLUEPOWER VINCITORE La delibera dei giurati si è conclusa con la netta vittoria di IVECO Daily Blue Power, con un totale di 52 punti, ben 15 di vantaggio rispetto al secondo classificato, ottenuti grazie alle prestazioni ambientali, all’eccellente comfort operativo e al funzionamento silenzioso dei veicoli. UN VEICOLO PIENO DI VANTAGGI Pierre Lahutte, IVECO Brand President, ha affermato: “Nell’anno del suo 40° anniversario, la famiglia Daily continua ad essere premiata. Que-

glia per migliorare la qualità dell’aria delle nostre città e ridurre drasticamente le emissioni di CO2 .” GAMMA UNICA Presentata a livello internazionale a ottobre 2017, la gamma Daily Blue Power è unica sul mercato, poiché

offre ai clienti la possibilità di scegliere fra tre diverse tecnologie progettate per rispondere ai requisiti specifici di ogni missione o attività: • Daily Hi-Matic Natural Power, il primo veicolo a gas naturale compresso con cambio automatico a 8 rapporti nel settore dei veicoli

sto titolo rappresenta un ulteriore riconoscimento dell’offerta unica che Daily Blue Power mette sul mercato, fornendo ai clienti il vantaggio competitivo di cui hanno bisogno per sviluppare la propria attività in un settore dove la sostenibilità sta diventando una priorità. In versione elettrica, a gas naturale e nella configurazione diesel più avanzata attualmente disponibile, sono i primi e gli unici veicoli ad offrire ben tre possibilità di scelta che anticipano le normative sempre più stringenti sull’accesso ai centri urbani. I premi alla sostenibilità che Daily Blue Power sta collezionando riconoscono gli incredibili sforzi di IVECO nella batta-

commerciali leggeri • Daily Euro 6 RDE 2020 Ready, il primo veicolo commerciale leggero predisposto per affrontare le normative sulle emissioni di guida reali (RDE) del 2020 • Daily Electric, il veicolo a emissioni zero

41 Luglio 2018


MONDO VAN

OPEL COMBO LIFE: L’EROE QUOTIDIANO! a cura della redazione

IL NUOVO EROE QUOTIDIANO È AI BLOCCHI DI PARTENZA E SI PUÒ FINALMENTE ORDINARE L’INNOVATIVO OPEL COMBO LIFE

O

ffre moltissimo spazio grazie a un’architettura completamente nuova con una configurazione flessibile disponibile a scelta in versione a passo corto (4,4 metri) o XL (4,75 metri), in entrambi i casi con 5 o 7 posti e il tipico e robusto design Opel. Pieno di carattere, una meraviglia di spaziosità e un vero amico non solo per le famiglie. Il nuovo Opel Combo Life offre un abitacolo molto accogliente ed è dotato di un numero di modernissime tecnologie senza eguali in questo segmento. Anche all’interessante prezzo d’ingresso di €21.400 (prezzo chiavi in mano in Italia), questo veicolo tuttofare monta sistemi di assistenza alla guida come Allerta incidente con rilevamento pedoni e Frenata automatica di emergenza1 , Sistema di mantenimento della corsia Lane Keep Assist, Assistenza alla partenza in salita, Adattamento intelligente della velocità e limitatore di velocità, Sistema per il rilevamento dei colpi di sonno e Riconoscimento dei limiti di velocità. Caratteristiche come i sedili comfort lato passeggero e guidatore anteriore o i vetri scuri termoassorbenti aumentano il benessere dei passeggeri.

42 

FREE SERVICES MAGAZINE

GAMMA COMPLETA La gamma di motori benzina e diesel, sobri e brillanti allo stesso tempo (Consumi di carburante2 : ciclo urbano 6,7-4,5 l/100 km, ciclo extraurbano 5,13,8 l/100 km, ciclo misto 5,7-4,1 l/100 km, emissioni di CO2 pari a 130-108 g/km) garantiscono prestazioni adeguate e sono già a norma delle rigide norme Euro 6d-TEMP sulle emissioni, che entreranno in vigore per tutte le vetture di nuova omologazione nel settembre 2019. Le unità saranno abbinate a moderni cambi manuali a cinque o sei velocità. Inoltre, e per la prima volta nel segmento, sarà disponibile anche un cambio automatico Quickshift a basso attrito e a otto rapporti. Si può ordinare insieme al diesel 1.5 litri top-di-gamma da 96 kW/130 CV che eroga una coppia massima di 300 Nm (consumi: ciclo urbano 4,8-4,6 l/100 km, ciclo extraurbano 4,3-4,1 l/100 km, emissioni di CO2 nel ciclo misto 4,5-4,3 l/100 km, 118- 113 g/km). SICUREZZA E COMFORT Il nuovo Opel Combo Life solleva l’asticella riguardo a sicurezza e comfort. Monta tecnologie e sistemi di assistenza alla guida ben noti nei segmenti delle

compatte o dei SUV come, Telecamera posteriore da 180° con visione panoramica, Head up display e il controllo elettronico della trazione IntelliGrip che assicurano una trazione eccellente, stabilità e maneggevolezza indipendentemente dal fatto che Combo Life si trovi nel fango, nella sabbia, su strade bagnate o sulla neve. Uno degli ultimi arrivi nella gamma dei sistemi di assistenza di Opel è il Flank Guard3 , che aiuta il guidatore nelle curve a bassa velocità. Come se tutto questo non bastasse, il nuovo Opel Combo Life ha anche un aspetto molto piacevole, grazie allo studio delle proporzioni che rendono la vettura robusta e potente. COMODO, FLESSIBILE, PRATICO – E MOLTO INTELLIGENTE Entrambe le versioni sono alte 1,8 metri e saranno disponibili con cinque o sette posti. La versione cinque posti di lunghezza standard presenta un bagagliaio di ben 597 litri 4 . Chi vuole avere ancora più spazio, può ovviamente scegliere la versione a passo lungo con volume di carico minimo di 850 litri 3 . Anche il nuovo arrivato dispone di tutte le caratteristiche di un vero trasportatore con i sedili


abbattuti. Il vano bagagli della versione standard, si triplica raggiungendo i 2.126 litri 5 mentre la versione lunga può trasportare fino a 2.693 litri 5. Gli ingegneri hanno anche pensato al modo migliore per trasportare gli oggetti può lunghi. Il sedile anteriore lato passeggero si abbatte a filo con i sedili posteriori, aumentando così la lunghezza del vano di carico in modo da poter trasportare persino tavole da surf. I progettisti hanno anche trovato una soluzione per riuscire a sfruttare lo spazio che talvolta resta inutilizzato sotto il tetto grazie alla possibilità di aprire la finestra del portellone. Chi ha bisogno di ancora più spazio e di ancora più possibilità di stivaggio, o chi intende trainare una piccola roulotte (peso

trasportabile fino a 1.500 kg) possono ovviamente farlo con il gancio fisso o amovibile. EQUIPAGGIAMENTI DI SERIE Combo Life è dotato di un vano porta oggetti al centro del veicolo con illuminazione LED di serie. In questa configurazione, la vettura è equipaggiata anche con un grande vano portaoggetti da 36 litri montato sopra la cappelliera nel bagagliaio, che consente di sfruttare in modo intelligente una parte dello spazio normalmente non utilizzata quando non si riempie completamente il bagagliaio, senza bloccare la visuale posteriore dello specchietto retrovisore interno. Guidatore e passeggero anteriore possono trovare ulteriori possibilità di

stivaggio nella console centrale, nelle tasche delle portiere e nel portaguanti superiore e inferiore. Infine, ma non per questo meno importanti, le numerose possibilità di connessione garantiscono un intrattenimento eccezionale. Combo Life offre moderni sistemi di infotainment compatibili con Apple CarPlay e Android Auto, con schermo touch a colori capacitivo grande fino a otto pollici. In dotazione porte USB nella prima e nella seconda fila per caricare tablet e smartphone. Una presa di corrente da 230V nel pozzetto anteriore permette a un passeggero di collegare il proprio laptop. Inoltre, gli smartphone compatibili possono essere ricaricati in modalità wireless grazie alla basetta di ricarica induttiva.

43 Luglio 2018


MONDO VAN

IL PICK-UP PIÙ TENACE DI NISSAN A SUPPORTO DELLE COMUNITÀ ATTIVE NELLA LOTTA ALL’INQUINAMENTO PROVOCATO DALLA PLASTICA, PER CELEBRARE LA GIORNATA MONDIALE DEGLI OCEANI 2018 a cura della redazione

44 

FREE SERVICES MAGAZINE


N

el video, girato sulle coste della Cornovaglia, nel Regno Unito, Navara OFF-ROADER AT32 affianca un team composto da padre e figlia per aiutarlo ad affrontare la loro più impegnativa rimozione di plastica da una spiaggia. Ogni anno sono oltre 8 milioni le tonnellate di plastica che finiscono negli oceani (1), con effetti devastanti sull’ecosistema marino, la pesca e il turismo. In vista dell’estate, Nissan ha chiesto agli attivisti delle associazioni europee di segnalare le località più inaccessibili, preparandosi ad offrire i suoi pick-up Navara per raggiungerle. IL PROGETTO Il progetto è stato ispirato da un appello lanciato sui social da Beach Guardian, un gruppo fondato dalla laureanda in biologia marina Emily Stevenson e suo padre Rob. Impegnati nella missione di salvare e tutelare le spiagge vicino la propria abitazione, Emily e Rob hanno segnalato la difficol-

tà a raggiungere i punti più isolati o portare a termine le operazioni più gravose con la loro normale auto. Nissan ha risposto mettendo a disposizione Navara OFF-ROADER AT32, un modello progettato per gli scenari più estremi e predisposto per l’installazione di uno snorkel. Il veicolo ha permesso a Beach Guardian di attraversare terreni rocciosi e rimuovere rifiuti come le reti di plastica sepolte in profondità nella sabbia. NAVARA OFF-ROADER AT32 Ken Ramirez, Senior Vice President Sales e Marketing di Nissan Europe, ha dichiarato:“Navara OFF-ROADER AT32 è il partner perfetto per supportare l’attività di Beach Guardian perché è progettato per superare condizioni difficili come sabbia bagnata e rocce, grazie anche allo snorkel che facilita la guida in acqua. E’ l’ideale per il loro lavoro sulle spiagge remote”. Ramirez ha aggiunto: “Gli eroi delle comunità locali come Emily e Rob, che dedicano il loro tempo a queste attivi-

tà, sono una vera ispirazione per tutti noi”. Beach Guardian è frutto di un’iniziativa di Emily, 21 anni, e Rob, 50 anni. Insieme si dedicano alla raccolta di rifiuti lungo le coste della Cornovaglia in Inghilterra già da 10 anni e hanno deciso di estendere l’iniziativa dopo essersi resi conto che il problema della plastica sta assumendo proporzioni sempre più allarmanti e, per contrastarlo, serve un numero elevato di volontari. Rob ha commentato: “Le spiagge frequentate dai turisti, dove mangiare un gelato o costruire un castello di sabbia, sono solo una delle tante facce del problema. Ci sono anche molte altre aree remote e sconosciute del litorale che i volontari fanno fatica a raggiungere, oppure ostacoli e rifiuti che richiedono mezzi speciali per essere spostati. Di solito usiamo le nostre auto private e attrezzi fai-da-te, ma senza l’aiuto di Nissan e di Navara OFF-ROADER AT32 non saremmo mai riusciti a estrarre le vecchie reti sepolte sotto le dune di sabbia da anni”.

45 Luglio 2018


COMPONENTI

HANKOOK RAFFORZA IL SUO BUSINESS NEL SETTORE AUTOCARRO a cura della Redazione

HANKOOK PRESENTA LA SUA AMPIA GAMMA DI PRODOTTI PER VEICOLI COMMERCIALI ALLA IAA DI HANNOVER 46 

FREE SERVICES MAGAZINE


I

n qualità di produttore globale di pneumatici per autocarro di alto livello con partnership internazionali per il primo equipaggiamento con MAN, MercedesBenz Trucks, Scania e SchmitzCargobull, Hankook presenterà, in anteprima mondiale, una nuova linea di pneumatici per la guida su strada e fuori strada. Essendo diventato un player anche nel segmento degli autobus, Hankook presenterà un innovativo ampliamento della sua gamma per autobus. Dopo aver mostrato una forte presenza alla fiera dei veicoli commerciali di Birmingham e avendo grandi aspettative per la prossima Tire Cologne nel campo degli autocarri e degli autobus, il produttore di pneumatici premium Hankook ha iniziato a tutto gas alla 67a IAA per i veicoli commerciali, che quest’anno si terrà dal 20 al 27 settembre ad Hannover (Germania). MOLTE NOVITÀ L’azienda seguirà il motto della IAA “driving tomorrow” e risponderà all’attuale domanda del mercato di innovazioni nel settore degli autobus. Hankookpresenterà inoltre, in anteprima mondiale, una linea di pneumatici per la guida su strada e fuori strada per l’asse sterzante e motore e per i rimorchi su una superficie esposi-

tiva di oltre 200 metri quadrati. Si tratta della quinta partecipazione di Hankook alla fiera per autocarri più grande, importante e conosciuta a livello internazionale, in occasione della quale l’azienda ha in programma di annunciare un’ulteriore crescita nelle partnership di primo equipaggiamento. In un’area espositiva separata all’aperto, l’azienda metterà in evidenza altre attività del brand. PRIMO EQUIPAGGIAMENTO “Da oltre un decennio, il segmento dei veicoli commerciali ha assunto un grande significato per il business di Hankook, soprattutto in Europa”, ha spiegato Tony Lee, vicepresidente per il marketing e le vendite di Hankook Tire Europa. “Cresciamo in termini di partnership nel primo equipaggiamento, di cooperazioni con le flotte e di linee di prodotti offerti. Avendo organizzato la produzione e la catena di distribuzione di tutti gli pneumatici per autocarri e autobus qualche tempo fa, ci siamo preparati strategicamente per aumentare la prosperità. Pertanto, non siamo affetti dai dazi antidumping recentemente introdotti dalla Commissione europea. Non vediamo l’ora di partecipare a questa promettente fiera con i nostri clienti di tutto il mondo”.

47 Luglio 2018


REPORTAGE

48 

FREE SERVICES MAGAZINE


di Barbara Adriani

IL TRASPORTO MERCI SU GOMMA È UNO DEI SETTORI PIÙ INQUINANTI DELL’ECONOMIA MODERNA: I CONSUMI ELEVATI DI CARBURANTE DEI CAMION CAUSANO EMISSIONI DI CO2 E PARTICOLATO ENORMI. SHELL STA TENTANDO DI RISOLVERE QUESTO PROBLEMA CON OLI E LUBRIFICANTI AVANZATI E UN TRATTORE STRADALE ASSOLUTAMENTE INNOVATIVO 49 Luglio 2018


REPORTAGE

S

i chiama Starship e non raggiungerà mai i bassi livelli di impatto ambientale reale del trasporto su rotaia, ma almeno offre qualche vantaggio rispetto a un camion tradizionale grazie a soluzioni tecniche studiate specificatamente per ridurre i consumi. CARROZZERIA IN CARBONIO E AERODINAMICA Già l’estetica di questo tir fa capire che ci troviamo di fronte a un mezzo che punta moltissimo sull’aerodinamica: carrozzeria affusolata che fa largo uso di fibra di carbonio, coda da barca e una griglia di raffreddamento che si chiude quando non è necessario raffreddare il motore del mezzo aiutano a ridurre l’attrito dell’aria durante la marcia. I sensori di pressione

LO STARSHIP, POI, È UN MEZZO IBRIDO: INSIEME AL CLASSICO MOTORE DIESEL CHE SPINGE L’ASSALE ANTERIORE DEL TRATTORE MONTA ANCHE UN MOTORE ELETTRICO e un compressore tengono gli pneumatici sempre alla corretta pressione, per ridurre l’attrito da rotolamento. MOTORE IBRIDO Lo Starship, poi, è un mezzo ibrido: insieme al classico motore diesel che spinge l’assale anteriore del trattore monta anche un motore elettrico, che spinge l’assale posteriore e

“aiuta” il termico nelle partenze e nelle salite. Due momenti della marcia critici in quanto a consumo di carburante. Lo Starship, poi, utilizza come olio motore lo Shell Heavy Duty Engine Oil, un 5W-30 a bassa viscosi tà c om pl et a m ente sinte t i c o c o n a d d i t i v i anti attrito. I lubrificanti Shell Rotella DEF Exahust Fluid e Shell Rotella Ex tended Life Coolant aiutano a m a n t e n e r e m o t o r e e c i rc ui to di ra ffredda m ento più effi c i enti per un c ons u m o di c a r bura nte i nfer i ore. CONSUMI RIDOTTI Shell e AirFlow Truck Company hanno presentato i risultati e

50 

FREE SERVICES MAGAZINE


le performance raggiunte da Starship in un viaggio coast-tocoast attraverso gli Stati Uniti. Partendo da San Diego, in California, il 18 maggio scorso e arrivando a Jacksonville, in Florida, il 24 maggio, il mezzo di trasporto ha percorso più di 3.700 chilometri (2.300 miglia) in condizioni reali, comprese

soste non programmate econdizioni metereologiche avverse Il peso complessivo del camion era di circa 33 tonnellate, con un peso del carico di circa 18 tonnellate costituito da materiale corallino che sarà utilizzato per costruire una barriera artificiale al largo delle coste della Florida. Durante il

viaggio sono stati monitorati il risparmio di carburante e l’efficienza rapportata al tonnellaggio. Nello specifico, sono state registrate 68.9 tonnellate-chilometro per litro in termini di efficienza rapportata al tonnellaggio; un miglioramento di 2.5 volte rispetto alla media del Nord America di 27.8 tonnellate-chilometro per litro. Ma non è tutto: Starship ha registrato complessivamente un risparmio medio di carburante di 3.8 chilometri per litro, battendo la media statunitense di 6.4 miglia per gallone [2.7 chilometri per litro. Queste misurazioni sono state confermate da un ente super partes: il North American Council for Freight Efficiency, utilizzando un sistema telematico di bordo.

IL PESO COMPLESSIVO DEL CAMION ERA DI CIRCA 33 TONNELLATE, CON UN PESO DEL CARICO DI CIRCA 18 TONNELLATE COSTITUITO DA MATERIALE CORALLINO 51 Luglio 2018


REPORTAGE

SUL TETTO DEL RIMORCHIO, POI, È PRESENTE UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 5 KWP CHE RICARICA LE BATTERIE DA 48 VOLT NECESSARIE AD ALIMENTARE IL MOTORE ELETTRICO 52 

FREE SERVICES MAGAZINE

TETTO FOTOVOLTAICO Sul tetto del rimorchio, poi, è presente un impianto fotovoltaico da 5 kWp che ricarica le batterie da 48 volt necessarie ad alimentare il motore elettrico. Nonostante il maggior peso dovuto al motore elettrico aggiuntivo, alle batterie e all’impianto fotovoltaico (peso, comunque, in parte recuperato dall’utilizzo del carbonio per la carrozzeria) questo tir ha una efficienza superiore di 2,5 volte rispetto a una classica coppia trattore-rimorchio. «Il trasporto rappresenta più di un quarto del consumo totale di energia a livello mondiale ed è responsabile di un quinto delle emissioni globali di anidride carbonica. Il 72% di queste emissioni è imputabile al trasporto su strada e, nella maggior parte dei casi, proprio ai camion. Migliorare l’efficienza e il consumo di carburante nel settore del trasporto commerciale consentirebbe, pertanto, di effettuare numerosi passi in avanti nella riduzione di CO2», ha affermato Robert Mainwaring, Technology Manager for Innovation di Shell Lubricants. GO FURTHER WITH LESS Grazie anche al progetto Starship, il settore dell’autotrasporto conferma il proprio impegno a livello globale nella sfida “go further with less” (andare più lontano consumando meno) che punta a ridurre il consumo di carburante massimizzando però il carico. Il


veicolo, infatti, è dotato di un moderno motore classe 8, le cui caratteristiche rispondono a esigenze comuni in tutto il mondo: temperature maggiori di esercizio, usura meccanica, corrosione, formazione di depositi minimizzata, prolungamento dell’intervallo di cambio olio e della vita del motore. “Shell è leader nel campo dei lubrificanti per il trasposto pesante. – ha dichiarato Chris Guerrero, Global Brand Manager di Heavy Duty Lubricants -Abbiamo una responsabilità in questo settore che oggi va oltre rispetto alla massima garanzia di efficienza dei prodotti. È per questo motivo che sono così orgoglioso della collaborazione con AirFlow Trucking, che si traduce in un’opportunità unica di esplorare le modalità di risparmio di carburante e la riduzione delle emissioni nel comparto dei trasporti”.

QUESTO TIR HA UNA EFFICIENZA SUPERIORE DI 2,5 VOLTE RISPETTO A UNA CLASSICA COPPIA TRATTORE-RIMORCHIO

53 Luglio 2018


CLASSIC

CINQUANT’ANNI DI MEHARI: ILVECOLO TRASFORMISTA di Gabriele Bondioli

54 

FREE SERVICES MAGAZINE


LA PICCOLA E LEGGERA MÉHARI, CON LA SUA CARROZZERIA INTERAMENTE IN PLASTICA, FU DAVVERO UN VEICOLO VERSATILE E TRASFORMISTA, TANTO DA DIVENTARE UN’ICONA LEGGENDARIA

Q

uando De la Poype immaginò la Méhari, pensò ad una vettura adatta agli utilizzi più svariati, dal divertimento al trasporto di cose o attrezzi da lavoro. Al designer Jean-Louis Barrault aveva dato un unico vincolo: le misure avrebbero dovuto essere quelle della piattaforma AK, su

cui era stato sviluppato il piccolo veicolo commerciale Citroën. IL PROGETTO BASE Dal progetto uscì la vettura base: una cabriolet a due porte e due o quattro posti sulla cui parte posteriore era possibile ricavare uno spazio per le gambe dei passeggeri

posteriori sistemati su un sedile pieghevole che quando non utilizzato formava un piano di carico unico, dal paraurti posteriore sino agli schienali dei sedili anteriori. Il parabrezza (abbattibile) conteneva gli ancoraggi per due ferri che si univano ad un arco (smontabile) che sormontava i sedili di conducente e passegge-

55 Luglio 2018


ro anteriore. Su questa struttura si poteva montare un tettuccio in tela che creava un abitacolo per i passeggeri anteriori. Estendendo il telaio si arrivava a coprire anche i passeggeri posteriori ed il bagagliaio, ottenendo così una berlina a quattro posti. Nel mezzo, infinite combinazioni con porte in tela o rigide, pannellature laterali in tela o anche carrozzerie in plastica rigida totalmente modulabili, disponibili nei colori della Méhari. Una vettura per fare tutto, ovunque, con qualunque tempo, con passeggeri o con il solo guidatore, su strada asfaltata, su sterrato o… anche in mancanza di una strada! MÉHARI 4X4: LA TRAZIONE INTEGRALE SECONDO CITROËN La leggerezza della Méhari (poco più di 550 kg in ordine di marcia) le permetteva di superare agevolmente i terreni accidentati. Inoltre gli pneumatici M+S da 135 per 15” della Michelin le consentivano di non insabbiarsi e di uscire facilmente da pantani e terreni con scarsa aderenza. Tuttavia, per certi usi speciali, Citroën pensò fosse opportuno equipaggiarla con una trazione integrale. La Méhari non era la prima piccola Citroën ad essere dotata di questa soluzione: prima di lei, nel 1958, il Double Chevron produsse la 2CV 4x4, denominata (non ufficialmente) Sahara. Si trattava di una 2CV molto speciale dove, vista la scarsità di potenza disponibile, Citroën aveva montato due motori, uno anteriore (al posto giusto) ed uno posteriore, in posizione invertita, ovvero con il cambio girato all’indietro, che muoveva le ruote posteriori. Una frizione centrifuga sul motore posteriore permetteva di controllare la trazione sotto ai mille giri al minuto, disinserendo il secondo motore. Il

56 

FREE SERVICES MAGAZINE

UNA VETTURA PER FARE TUTTO, OVUNQUE, CON QUALUNQUE TEMPO, CON PASSEGGERI O CON IL SOLO GUIDATORE, SU STRADA ASFALTATA, SU STERRATO O… ANCHE IN MANCANZA DI UNA STRADA!

comando dell’acceleratore, quello della frizione e del cambio erano accoppiati e sincronizzati, semplificando la guida al conducente. Per la Méhari 4x4, Citroën usò un sistema più tradizionale ma non per questo meno sofisticato: data la potenza del motore quasi doppia rispetto a quello della 2CV, fu


adottata una trasmissione tradizionale, con un albero collegato al cambio che azionava un differenziale collegato alle due ruote posteriori, equipaggiate con freni a disco analoghi a quelli anteriori. Il conducente, oltre al normale comando del cambio a 4 rapporti, disponeva del comando che disinseriva la trazione posteriore e di una seconda leva che comandava il riduttore. Il peso aumentava sensibilmente, sia a causa della trasmissione posteriore sia per le generose piastre di protezione e passava da 550 a 715 kg, mentre quello a pieno carico andava da circa 900 a 1115 kg, con un carico utile di 400 kg. La presentazione della versione 4x4 della Méhari avvenne a Nimes nel 1979. Al fianco di alcune vetture civili nel loro spettacolare Jaune Atacama, erano presenti delle più discrete Méhari 4x4 in verde militare, pensate per essere impiegate dall’Esercito francese, cui furono contestualmente presentate e rese disponibili anche in versione paracadutabile, fissate su appositi pallet che contenevano tutto l’equipaggiamento necessario. Le versioni militari erano immediatamente riconoscibili per il grosso supporto posteriore per l’antenna della ricetrasmittente e, sotto al cofano, per la batteria a 24 volt. Il prezzo della 4x4 era

ovviamente più elevato di quello della versione a due ruote motrici e questo ne frenò molto la diffusione, ma la piccola Citroën “integrale” farà ugualmente in tempo a stupire il mondo…

LA MÉHARI AUTO MEDICA ALLA PARIGI-DAKAR Nell’autunno del 1979, l’ex pilota francese Thierry Sabine, organizzatore dall’anno precedente della celebre Parigi-Dakar, partì dalla capitale francese con una CX e tre Méhari 4x4 per effettuare il viaggio di ricognizione per l’edizione

1980 del massacrante rally africano. Nel frattempo, in casa Citroën si stavano allestendo altre dieci Méhari 4x4 in versione “Médicale” da impiegare come vetture di supporto durante quella edizione. Rispetto alle versioni militari, le Méhari 4x4 “Dakar” erano equipaggiate con un’antenna radio al centro del tetto, una coppia di proiettori sulle protezioni anteriori dei fari principali ed un numero progressivo da 1 a 10 stampato al centro del tetto, facilmente leggibile dai mezzi aerei d’assitenza. Probabilmente, la prima sensazione che dovettero aver suscitato nel pubblico le piccole Méhari “Médicale” al fianco dei mostruosi 4x4 iscritti alla gara dovette essere d’ilarità: lo stesso Wolgensinger, Direttore della Comunicazione Citroën, rispondendo ad un giornalista disse: “Potevamo scegliere se far somigliare il nostro 4x4 ad un bulldozer o ad un tosaerba, abbiamo scelto questa seconda soluzione”. Il perché fu chiaro a tutti coloro che parteciparono a quella Dakar: quando i grossi fuoristrada americani o giapponesi

si insabbiavano o si ribaltavano giù per le dune, le leggere Méhari 4x4 arrivavano ovunque senza difficoltà e si prendevano cura degli eventuali feriti, trasportandoli rapidamente verso i punti di assistenza o le piazzole degli elicotteri. Spesso, questo genere di interventi avveniva così rapidamente, che le agili Méhari 4x4 superavano allegramente anche alcuni dei veicoli in corsa, impegnati al massimo delle loro possibilità!

57 Luglio 2018


LOGISTICA

NUOVO TERMINAL CONTAINER A GENOVA A cura della redazione

MSC E GRUPPO INVESTIMENTI PORTUALI SIGLANO LA CONCESSIONE DI 33 ANNI PER LO SVILUPPO DEL TERMINAL CONTAINER BETTOLO A GENOVA 58 

FREE SERVICES MAGAZINE

C

onsorzio Bettolo, formato da Itaterminaux Sàrl (65%) e Seber Srl (35%), ha il piacere di annunciare la firma di un accordo di concessione della durata di 33 anni per lo sviluppo e l’operatività di un terminal container semiautomatizzato situato nell’area di Calata Bettolo al Porto di Genova.

UNA CAPACITÀ DI 720 MILA TEU Il terminal avrà una capacità iniziale di 720mila TEU e sarà equipaggiato con gru in grado di servire portacontainer con capacità oltre i 20mila TEU. È previsto che il terminal diventi operativo nel 2022 e serva sia le navi di MSC che i clienti di Seber Srl.


SISTEMA PORTUALE LIGURE Lo sviluppo del terminal di Bettolo è il risultato della collaborazione tra l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale, Interminaux Sàrl, parte di MSC (Mediterranean Shipping Company SA) e Seber Srl, di proprietà di Gruppo Investimenti Portuali Spa.

Diego Aponte, Presidente e CEO di MSC Group ha commentato: “L’accordo siglato oggi rappresenta un momento di grande importanza per il sistema portuale ligure, raggiunto grazie alla preziosa collaborazione delle Istituzioni locali, che hanno dimostrato di saper fare sistema a beneficio del tessuto economico regionale. Siamo lieti che

l’accordo sia stato siglato, non vediamo l’ora di poter contare su un terminal pienamente operativo.” Giulio Schenone, CEO di Gruppo Investimenti Portuali Spa, ha commentato: “Lo sviluppo di Bettolo garantirà l’accosto delle grandi navi portacontainer nello scalo ligure, e sarà complementare al nostra presenza nell’adiacente terminal SECH.”

59 Luglio 2018


CULT

LIVREA D’ECCEZIONE PER LA MCLAREN 675LT L’ICONICA LIVREA GULF RACING CHE CONTRADDISTINGUEVA LA MCLAREN F1 GTR “LONGTAIL” DEL 1997 DELLA SQUADRA GULF-DAVIDOFF OGGI RIPROPOSTA SAPIENTEMENTE

L

A cura della redazione

a McLaren 675LT di per se è una vettura molto speciale che si distingue a prescindere, nonostante ciò se un client desidera qualcosa di ancora più esclusivo e personale– la McLaren Special Operations (MSO) è disponibile per far si che ogni richiesta su misura e non importa la complessità, venga realizzata. UNA SFIDA AFFASCINANTE Una sfida affascinante, rielaborare una vettura stradale, capace di dare un significativo tributo alle McLaren F1 GTR che ebbero tanto successo nelle gare endurance degli anni 90, vincendo la BPR Global Endurance Seires del 1996 e nella Classe GT1 della 24 ore di Le Mans. MSO ha creato una McLaren 675LT che sfoggia la famosa livrea da corsa con degli elementi personalizzati, realizzati su misura sulla base delle

60 

FREE SERVICES MAGAZINE

richieste del cliente. Il progetto è stato realizzato con l’autorizzazione da parte di Gulf Oil International Ltd al fine di poter utilizzare i famosi colori della livrea da corsa; questo progetto ha richiesta più di 1,000 ore lavoro da parte di MSO. Il solo lavoro di verniciatura – inclusa il tempo per l’airbrush – ha richiesto 800 delle totale. MSO BESPOKE “Creare un vettura come questa speciale McLaren 675LT, costruita secondo le desiderate del cliente, è esattamente il tipo di progetto stimolante per la quale è stata creata MSO Bespoke,” ha spiegato Ansar Ali, Managing Director, McLaren Special Operations. “Trasformare la vettura esistente con un solo colore di carrozzeria in un tributo alla McLaren F1 GTR “Longtail” col i sui colori da corsa della Gulf Racing è stata di per se una sfida, ma questa era un sola parte delle richieste; abbiamo inoltre sostituito diversi componenti originali della 675LT con parti create da MSO capaci di dare un ulteriore tocco personale alla vettura, perché riflettesse chiaramente il suo proprietario; un servizio che sempre più clienti di MSO richiedo-

no I toni blu chiaro, nero e rosso della carrozzeria – e naturalmente l’elemento che contraddistingue questa livrea, la striscia arancione centrale – sono una fedele riproduzione dei colori, della livrea Gulf Racing che contraddistinguevano la McLaren F1 GTR “Longtail” del 1997, una delle vetture che ha ispirato McLaren a produrre la 675LT. I cerchi a 20 raggi rifiniti in Dayglo Orange, competano la tavola colori degli esterni. Lo stesso colore è stato utilizzato per le lamelle (sill blades) che riportano le iniziali del cliente. La vettura monta inoltre ali anteriori (louvered), un upgrade del roof scoop e l’airbrake in fibra di carbonio parte della gamma di prodotti offerti da MSO per la McLaren 675LT, e tutti nei colori della carrozzeria. L’abitacolo della vettura è stato disegnato e realizzato per riflettere il tema esterno della vettura con elementi creati e concordati con il proprietario. I sedili del modello MSO Bespoke da gara sono rivestiti in Carbon Black Alcantara® rifiniti con cuciture a contrasto arancioni e blu, con ancora una volta le iniziali del proprietario, che sono ricamate in filo blu sul poggiatesta. Le cinture di sicurezza in colore arancio, sono anch’esse della gamma di prodotti di MSO Defined.


CATALOGO GENERALE DEI PRODOTTI

ABBIGLIAMENTO

PAG. 64

CARROZZERIA

PAG. 81

PNEUMATICI

PAG. 97

ACCESSORI

PAG. 66

COMPONENTI ELETTRICI

PAG. 87

PRODOTTI CHIMICI

PAG. 102

ADR

PAG. 73

LAVAGGIO

PAG. 91

PRODOTTI OFFICINA

PAG. 103

ANTINFORTUNISTICA

PAG. 79

LUBRIFICANTI

PAG. 93

PRODOTTI UFFICIO

PAG. 108

TRUCK IN SUD PAG. 110

Show Room

Ravenna Via Dismano 113/C | Responsabile vendite: Mario Trofin | T. 0544. 471070 | M. 348. 2146772 | mario.trofin@freeservices.it Pastorano(Ce) Uscita A1 Capua | Responsabile vendite: Vincenzo Lignelli | T. 0823. 883355 | M. 347. 8639688 | vincenzo.lignelli@freeservices.it

www.consorziofreeservices.it I prezzi e gli articoli indicati sono in vigore fino ad esaurimento delle scorte. I prezzi esposti si intendono iva esclusa. Le fotografie hanno un valore puramnente illustrativo. L’ufficio vendite si riserva la facoltà di stabilire un limite massimo per l’acquisto di ogni singolo prodotto. Spese di spedizione gratuite per ordini non inferiori a 500,00 euro.

61 Giugno 2018


ABBIGLIAMENTO Polo Galaxy

Polo Reglan

3 PEZZI 10 €

3 PEZZI 10 €

Euro 4,99/cad.

Euro 4,99/cad.

3 PEZZI 10 €

Euro 4,99/cad.

Polo Fox

Polo Becker

Polo Fox Jersey

XS - S - M - L - XL - XXL - 3XL - 4XL

XS - S - M - L - XL - XXL - 3XL - 4XL

XS - S - M - L - XL - XXL - 3XL - 4XL

200 gr 100% cotone

manica lunga 195 gr 100% cotone

Euro 7,99/cad

Euro 9,99 T Shirt

XS - S - M - L - XL - XXL

XS - S - M - L - XL - XXL - 3XL - 4XL

manica corta 145 gr 100% cotone

Euro 7,99 Camicia Oxford manica lunga 140 gr

XS - S - M - L - XL - XXL - 3XL

Euro 9,99

Scarpa Bassa Workat SWING S1P SRC. TG 37 - 47.

Euro 24,99 FREE SERVICES MAGAZINE

Euro 3,99

Camicia Oxford

manica corta 140 gr 100% cotone XS - S - M - L - XL - XXL - 3XL

Euro 9,99

Pantaloncini

Pantalone blu

Euro 9,99

Euro 9,99

Blu / Nero

manica corta 150 gr 100% cotone

Euro 7,99

T Shirt

manica lunga 150 gr 100% cotone

62 

Polo Boston

Jeans

Euro 9,99

Scarpa Alta Workat SWING S1P SRC. TG 37 - 47.

Euro 29,99 INFO: 347 8639688/348 2146772

I PREZZI SI INTENDONO IVA ESCLUSA


ABBIGLIAMENTO Gilet MARTE

Gilet EASY BLU

BOX 10 PZ. XS - S - M - L - XL - XXL

Euro 14,99

BOX 10 PZ. S-M-L XL - XXL - 3XL

Euro 14,99

Gilet STAR

Euro 14,99

Gilet POWER

Gilet SLOW

S - M - L - XL - XXL - 3XL

S - M - L - XL - XXL - 3XL

Euro 9,99 Pantalone blu

Gilet MOBY, blu navy

BOX 10 PZ. M - L - XL - XXL

S - M - L - XL - XXL - 3XL

Euro 9,99 Pantalone eclisse

Jeans Multitasche

Euro 14,99 Pantalone Trivalente

Pantalone New Etna Colore: Nero / Blu

BOX 10 PZ. S-M-L XL - XXL - 3XL

Euro 9,99

Euro 19,99

Euro 9,99

Euro 24,99

Euro 14,99

Tuta Aria

Tuta Spazio

Pettorina STORM

Tuta Eclisse

BOX 10 PZ. S - M - L - XL - XXL - 3XL

BOX 10 PZ. S - M - L - XL - XXL - 3XL

BOX 10 PZ. S - M - L - XL - XXL - 3XL

BOX 10 PZ. S-M-L XL - XXL - 3XL

Euro 29,99

Euro 34,99

Scarpa New Atlas Bassa

Euro 29,99

Scarpa New Atlas Alta

Euro 29,99 Scarpa alta All Raoad Cat. S3

conf. 5 pezzi

Euro 14,99

Euro 19,99

SHOW ROOM: Ravenna Via Dismano 113/C T. 0544 471070 - Pastorano (Ce) Uscita A1 Capua T. 0823 883355

Euro 39,99/cad. 63 Luglio 2018


ACCESSORI Veicolo ecologico

Adesivo

Euro 0,99 Camion Euro 5 Adesivo

Euro 0,99 Veicolo ecologico Adesivo

Euro 0,99 Rifiuti pieghevole

Euro 11,99 Trasporto pesante

Euro 0,99 64 

FREE SERVICES MAGAZINE

Veicolo

A bassissima emissione

Camion Euro 3 Adesivo

Camion Euro 4

Adesivo

Euro 0,99

Euro 0,99

Euro 0,99

Veicolo silenzioso

Veicolo silenzioso

Adesivo

Adesivo

Euro 0,99

Euro 0,99

Agricoli

Deperibile

Euro 2,99

Euro 2,99

Adesivo

Adesivo

Rifiuti

Trasporto con percorso predefinito

Adesivo

Euro 3,99

Euro 2,99 Euro 0,99

Pannello TIR Piano in lamiera

Pannello TIR pieghevole in lamiera

40x25cm

40x25cm

Euro 4,99

Euro 9,99

INFO: 347 8639688/348 2146772

I PREZZI SI INTENDONO IVA ESCLUSA


ACCESSORI Dischi posteriori limite di velocitĂ

Striscia contrassegno conto proprio

Euro 2,49 Rotolo catarifrangente Per superfici rigide 50 mt

conto terzi

12 x 30,7 cm

Euro 1,49

Euro 1,99

Coppia tabella catarifrangente

giallo/rosso/bianco/grigio

Rigida

Adesiva

Euro 79,99

Euro 12,99

Euro 14,99

tratteggiato per superfici telonate

conto proprio

16 x 30,7 cm

per semirimorchio

Rotolo catarifrangente

Coppia strisce

Dischi cronotachigrafo Kienzle - conf. 100 pz

conto terzi

Coppia tabella catarifrangente

per motrice

Euro 9,99 Rullino tachigrafo digitale

140-24km 50 mt

180-24km

125-24km

Euro Euro99,99 1,99 Porta targa Inox con cerniera

EuroEuro 4,99 1,99 EuroEuro 4,99 1,99

EuroEuro 3,49 1,99

Targa ripetitrice

Lettera per targa ripetitrice

conf. 3 pz.

Euro Euro4,99 1,99 Porta targa inox a molla

530 x 120 mm

Euro 14,99 Porta documenti cilindrico

Euro 11,99

Euro 5,99

Euro 0,50

Euro 3,99

Porta documenti

Porta documenti

in polietilene bianco

in PVC - 210x297mm

Euro 26,99

SHOW ROOM: Ravenna Via Dismano 113/C T. 0544 471070 - Pastorano (Ce) Uscita A1 Capua T. 0823 883355

Euro 19,99 65 Luglio 2018


ACCESSORI Perno lamiera zincata

Perno Tir Leggero zincato

Cerniera Tir Pesante zincata

L 120 mm H 48 mm Ø12 mm

L 92 mm H 35 mm Ø12 mm

L 120 mm H 16 mm Ø16 mm

Euro 1,49

Euro 1,99

Euro 2,49

Perno Tir Pesante

Chiusura carro botte

L 120 mm H 20 mm Ø16 mm

Euro 2,99

Coppiglia a scatto

L 120 mm H 42 mm Ø15 mm

L 140 mm H 41 mm Ø 18mm

L 180 mm H 38 mm Ø 20 mm

Ø45mm

Euro 3,99

Euro 9,99

Euro 14,99

Euro 1,49 Euro 2,49

Tampone Laterale Tampone Laterale Tampone Laterale Paraincastri Universale Paraincastri Universale Paraincastri DAILY 09

L 100 x H 230 mm

Euro 4,99

L105 x H 234 mm

Euro 9,99

Cavallotto zincato

L 48 H 61 Ø15 mm

Euro 0,99

Euro 1,49

Anello fermacarico zincato

Cavallotto fermacavo

L 70 x 175 mm

Ø8 mm

Euro 5,99

Euro 1,49

Tendifune medio

H 16 / H 20

Ø50 mm

Tendifune pesante

L 72 H 76 Ø17 mm

Euro 2,99 Euro 1,99

Gancio molla zincato per cordino

Pedana salita retrattile

L 145 H 100 mm

Euro 3,49 66 

FREE SERVICES MAGAZINE

Euro 0,99 INFO: 347 8639688/348 2146772

Euro 9,99 I PREZZI SI INTENDONO IVA ESCLUSA


ACCESSORI Carta gommata

Nastro biadesivo

Nastro riparatore Nastro riparatore per tubi autocarro teloni

24x50 conf. 9 pezzi

Euro 13,50 30x50 conf. 8 pezzi

48x50 conf. 6 pezzi

Euro12,50

Euro 15,00

Nastro imballaggio

Tendi nastro

Euro 2,99

Euro 9,99

Ø 8 mm Rotolo mt 200

Euro 59,99 Manichetta

per film estensibile

bianca

Ø 50 x H 500

Ø 50 x H 500

Euro 7,49

Euro 7,49

Cavo tir acciaio

con capicorda ricoperto 33 mt x 6 mm

rosso, blu, grigia, verde, gialla, bianca, azzurra

Euro 8,99

3Kg spessore 23 my

conf. 6 pezzi

Corda elastica per centinatura

50 mt x 100 mm

Film estensibile trasparente

Euro 6,99

25 mt x 50 mm

Euro 4,99 Gancio cobra grande

Gancio cobra piccolo bianco

mt 50

Euro 115,00 Euro 24,99

Euro 19,99

Filtro sfiato motore

Pre filtro gasolio

Euro 0,99

Euro 0,99 Pre filtro gasolio ad innesto rapido

Filtro essiccatore

guarnizioni

Euro 3,99 Ø 8 mm

Euro 24,99

Euro 2,99

i prezzi si intendono iva esclusa Euro 14,99 Eurotutti6,00 Euro 6,99

Ancoraggio per bisarca

Cinghia di ancoraggio con gancio unito

Ø 10 mm

9,5 mt con cricchetto con gancio sponda

OFFERTISSIMA

Euro 9,99/cad SHOW ROOM: Ravenna Via Dismano 113/C T. 0544 471070 - Pastorano (Ce) Uscita A1 Capua T. 0823 883355

3 punti con guaina

Euro 14,99 67 Luglio 2018


ACCESSORI Cricchetto a gancio unito

Cricchetto con gancio sponda

Cinghia di ancoraggio Cinghia di ancoraggio con cricchetto

per semirimorchi frigo

6,5 mt x 35 mm

Euro 7,50

Euro 7,50

Cinghia di ancoraggio ergonomico 9 mt

Euro 6,99

Tirante verde

Tirante giallo

Lun.: 3mt Port: 2Tn

Lun.: 2mt Port: 3Tn

Euro 14,99 Tirante viola Lun.: 1mt Port:1Tn

gancio uncino + cricchetto

Cinghia di ancoraggio Con gancio unito senza cricchetto

9,5 mt

Rotolo cinghia ancoraggio

Nastro libero

Euro 1,99 Protezione angolare per cinghia di ancoraggio

100 mt - larghezza 5 cm

12 mt

Euro 6,50

Euro 64,99

Euro 9,99

Angolare

Angolare

Rotolo tappeto

di protezione

antiscivolo

18 cm x 13 cm

1 mt

L 15 cm L 5 mt Sp 4 cm

L 25 cm L 5 mt Sp 8 cm

Euro 1,99

Euro 19,99

Euro 19,99

Euro 39,99

di protezione

Euro 1,99 Rotolo tappeto antiscivolo

Battisponda

Tampone Paracolpi

Tampone Paracolpi

Tampone paracolpi

Tampone Paracolpi

in Gomma 2 Fori

in Gomma 4 Fori

H 80 mm L 200 mm

H 105 mm

H 60 mm L 150 mm

H 70 mm L 400 mm

Ø 30 mm H 13 mm

Ø 75 mm H 75 mm

Euro 9,99

Euro 14,99 Euro 14,99

Euro 9,99

Euro 19,99

Euro 1,99

Euro 4,99

in Gomma 2 Fori

68 

Euro 14,99

Euro 14,99

Euro 14,99

FREE SERVICES MAGAZINE

in Gomma 3 Fori

H 69 mm

INFO: 347 8639688/348 2146772

Tampone paracolpi conico

I PREZZI SI INTENDONO IVA ESCLUSA


ACCESSORI

Cassetta termoplastica rotazionale L 40 x H 35 x P 37 cm

L 60 x H 40 x P 47 cm

Euro 54,99

Euro 69,99

L 50 x H 30 x P 30 cm

L 80 x H 50 x P 50 cm

Euro 49,99

Euro 104,99

L 50 x H 40 x P 37 cm

Euro 64,99 Cassetta termoplastica rotazionale L 100 x H 40 x P 49 cm

L 100 x H 50 x P 50 cm

Euro 159,99

Euro 129,99

L 120 x H 40 x P 48 cm

L 120 x H 48 x P 50 cm

Euro 189,99

Euro 179,99

Cassetta termoplastica ad iniezione

L 50 X H 35 X P 30 cm

Euro 34,99 L 50 x H 35 x P 40 cm

Euro 39,99

L 80 x H 48 x P 48 cm

L 64 x H 53 x P 47 cm

Euro 64,99

Euro 59,99 L 60 X H 40 X P 47 cm

Euro 59,99 Cassetta termoplastica economica

Cassetta termoplastica ad iniezione

L 100 x H 50 x P 50 cm

Euro 89,99

Cassetta termoplastica trailer box ad iniezione

L 35 x H 35 X P 35 cm

L 50 x H 30 x P 43 cm

L 63 x H 49 x P 35 cm

Euro 24,99

Euro 34,99

Euro 54,99

L 40 x H 30 x P 30 cm

Euro 79,99

Cassetta inox fiorettata

L 50 x H 30 x P 40 cm

L 40 x H 30 x P 47 cm

Euro 84,99 L 50 x H 30 x P 30 cm

Euro 84,99

Euro 84,99

L 60 x H 40 x P 40 cm

L 50 x H 40 x P 50 cm

Euro 99,99

Euro 89,99

L 60 x H 40 x P 50 cm

L 60 x H 30 x P 30 cm

Euro 99,99

Euro 89,99

L 35 x H 35 x P 35 cm

L 60 x H 30 x P 40 cm

Euro 79,99

Euro 94,99

SHOW ROOM: Ravenna Via Dismano 113/C T. 0544 471070 - Pastorano (Ce) Uscita A1 Capua T. 0823 883355

69 Luglio 2018


ACCESSORI L 80 x H 50 x P 50 cm

Euro 139,99 L 80 x H 50 x P 60 cm

L 80 x H 60 x P 50 cm

Cassetta inox fiorettata

Euro 204,99

DOPPIA CHIUSURA

L 80 x H 60 x P 60 cm

Euro 184,99

Euro 214,99

L 100 x H 50 x P 50 cm

L 100 x H 50 x P 60 cm

Euro 214,99

Euro 219,99

L 120 x H 60 x P 60 cm

L 100 x H 60 x P 50 cm

Euro 314,99

Euro 219,99

L 80 x H 40 x P40 cm

L 120 x H 60 x P 60 cm

Euro 139,99

Euro 309,99

Cassetta zincata

L 35 x H 35 x P 35 cm

L 40 x H 30 x P 30 cm

Euro 24,99

Euro 24,99

L 40 x H 30 x P 18,5 cm

L 80 x H 50 x P 50 cm

Euro 29,99

L 50 x H 30 x P 30 cm

Euro 79,99

L 50 x H 30 x P 40 cm

Euro 24,99 L 50 x H 40 x P 50 cm

Euro 34,99 L 60 x H 30 x P 30 cm L 50 x H 50 x P 50 cm

L 60 x H 30 x P 40 cm

Euro 65,99

Euro 34,99

L 100 x H 50 x P 50 cm

Euro 29,99

Euro 109,99

L 60 x H 40 x P 30 cm

L 80 x H 60 x P 60 cm

Euro 39,99

Euro 34,99

Euro 84,99

L 60 x H 40 x P 50 cm

L 100 x H 60 x P 60 cm

Euro 44,99

Euro 109,99

Cassetta inox EKO

Doppia chiusura con tanica acqua 11 lt

L 40 x H 30 x P 30 cm

Euro 89,99

L 80 x H 40 x P 40 cm

L 60 x H 40 x P 40 cm

Euro 149,99

Euro 109,99

Serratura Inox ad incasso

Serratura Inox per cassetta Inox

Anello fermacarico con molla

Chiusura a leva zincata

L 108 x H 140 mm

L 120 x H 130 mm

L 102 x H 96 mm

L 86 x H 23 mm

Euro 19,99

Euro 19,99

Euro 2,50

Euro 4,99

Serratura PVC per cassetta

70 

Euro 69,99

Doppia chiusura

L 40 x H 30 x P 47 cm

Euro 24,99

Cassetta zincata

L 80 x H 40 x P 40 cm

Cassetta zincata

Serratura PVC per cassetta in termoplastica

Serratura Inox ad incasso

L 120 x H 105 mm

L 83 x H 42 mm

L 120 x H 95 mm

Euro 19,99

Euro 14,99

Euro 14,99

FREE SERVICES MAGAZINE

INFO: 347 8639688/348 2146772

I PREZZI SI INTENDONO IVA ESCLUSA


ACCESSORI

Scala telescopica

7 passi/2,6mt

13 passi/3,8mt

Euro 89,99

Euro 109,99

Scala 12 pioli

Scala multi posizione

Euro 60,00

Euro 99,99

Scala alluminio

Scala doppia slide

Scala doppia slide

8 gradini

3x9 gradini

4x4

Euro 69,99

6 gradini

Euro 34,99

Euro 84,99

Euro 84,99

Barra Telescopica Registrabile Zincata

Euro 29,99 Barra Fermacarico Verticale a scatto con Tamponi Tondi

Tampone in gomma

Euro 3,99 SHOW ROOM: Ravenna Via Dismano 113/C T. 0544 471070 - Pastorano (Ce) Uscita A1 Capua T. 0823 883355

Euro 29,99 71 Luglio 2018


ACCESSORI Barra Fermacarico Verticale a scatto con Tamponi Rettangolari

Chiusura per barra

Euro 19,99

Euro 34,99

Tampone piccolo

grande

Euro 9,99

Euro 14,99

Barra Fermacarico Alluminio Telescopica con pinze

Pinza di ricambio

Euro 14,99

Euro 44,99

Barra Fermacarico Zincata Telescopica con pinze

Euro 29,99 Profilo Fermacarico c/attacco tondo 3 mt

Euro 24,99 Profilo Fermacarico 3 metri Spessore 2,5 mm

Euro 19,99 72 

FREE SERVICES MAGAZINE

INFO: 347 8639688/348 2146772

I PREZZI SI INTENDONO IVA ESCLUSA


ACCESSORI Porta sapone universale

Porta sapone INOX

Ferma porta sotto telaio a molla L 528 x H 270 Ø 16 mm

Euro 6,99

Euro 39,99

Coppia staffe in lamiera zincata L 45 x H 350 mm

Zincato

Inox

Euro 14,99

Euro 49,99

Ferma porta a molla L 35 x H 35 Ø 12,5 mm

Euro 21,99 L 500 x H 400 mm

Euro 24,99

Coppia staffa universale

L 600 x H 600 mm

Zincato

Inox

Euro 29,99

Euro 4,99

Euro 6,99

Coppia staffa supporto tanica zincate

Calice 4 fori zincato

L 455 x H 155 mm

L 50 x H 50 x P 55 mm

Ø 42 mm

Euro 19,99

Euro 19,99

Euro 8,99

Coppia staffe per cassette zincate

Pannello posteriore Trasporto eccezionale

L 350 x H 350 mm

L 500 x H 500 mm

Euro 22,99

Euro 24,99

L 600 x H 600 mm

L 700 x H 700 mm

Euro 34,99

Euro 39,99

Pannello carichi sporgenti Fori antitaglio e angoli arrotondati

Kit pannello trasporti eccezionali

L 1200 x H 150 x P 150 mm

Euro 14,99 L 600 x H 150 x P 150 mm

L 500 x H 500 mm

L 600 x H 300 mm

Euro 9,99

Euro 19,99

Euro 24,99

SHOW ROOM: Ravenna Via Dismano 113/C T. 0544 471070 - Pastorano (Ce) Uscita A1 Capua T. 0823 883355

73 Luglio 2018


ACCESSORI Tanica Inox fiore 6 lt

Tanica inox fiore12 lt

con piedini

L 170 x H 180 x P 250 mm

L 175 x H 220 x P 450 mm

L 175 x H 220 x P 450 mm

Euro 64,99

Euro 64,99

Euro 74,99

Tanica inox fiore 25 litri

Tanica inox fiore 25 litri

Tanica inox fiore 25 litri

con piedini

L 285 x H 295 x P 420 mm

L 175 x H 400 x P 450 mm

L 175 x H 400 x P 450 mm

Euro 59,99

Euro 74,99

Euro 89,99

Tanica in PVC 30 litri Colore bianco/nero

Tanica 25 litri in termoplastica

L 490 x H 390 x P 500 mm

L 300 x H 306 x P 500 mm

Euro 34,99

Euro 29,99

Tanica acqua in plastica 25 litri con supporto zincato

Tanica acqua da 25 litri

L 225 x H 450 x P 600 mm

L 215 x H 340 x P 480 mm

Euro 29,99

Euro 17,99

Tanica acqua da 10 litri con supporto zincato

L 180 x H 380 x P 480 mm

Euro 24,99 74 

Tanica inox fiore 12 litri

FREE SERVICES MAGAZINE

Tanica acqua 10 litri

Tanica rubinetto 30 litri

Euro 2,99 Supporto zincato per tanica acqua 25 litri

Euro 19,99 Supporto zincato per tanica acqua 10 litri

L165 x H 245 x P 370 mm

Euro 13,99 INFO: 347 8639688/348 2146772

Euro 17,99 I PREZZI SI INTENDONO IVA ESCLUSA


ADR

BORSONE ADR Classe 1 PREZZO EURO 130,00

Classe 8 PREZZO EURO 180,00

Classe 2 PREZZO EURO 175,00

Classe 9 PREZZO EURO 199,00

Classe 3 PREZZO EURO 165,00

SOLO BORSONE

Euro 9,99

Valigetta pronto soccorso due persone

Armadietto con contenuto maggiorato

Cono segnaletico B/R cat.

DL GS81

H 500 mm

Euro 19,99 Copritombino in gomma

Euro 14,99 Pila crepuscolare

Euro 5,99

Euro 69,99

Euro 9,99

Badile antiscintille

Liquido per lavaggio oculare

Euro 24,99

Euro 9,99

Lampada gialla crepuscolare intermittente

Lampeggiatore luce fissa rossa

Euro 14,99

Euro 9,99

SHOW ROOM: Ravenna Via Dismano 113/C T. 0544 471070 - Pastorano (Ce) Uscita A1 Capua T. 0823 883355

75 Luglio 2018


ADR Guanti antiacido

Kit di emergenza

Torcia antideflagrante

Triangolo di emergenza

lunghezza 35 mm

Euro 34,99

Euro 4,99 Pannello neutro con linea nera

Euro 7,99 Pannello neutro

Tabella ADR

L 300 x H 400 mm

L 300 H 120 x 0,8 mm

Euro 5,99

Euro 14 ,99

Euro 4,99

Piastrina numerica ADR in lamierino

Euro 6,99 Porta cartelli inox

Euro 15,99 Tabella porta targhe ADR

Guida porta numeri ADR

L 93 x H 135 mm

L 300 x H 400 mm

L 300 x H 40 0mm

Euro 1,99

Euro 19,99

Euro 19,99

Tabella ADR

Tabella ADR

2 asole

Tuta antiacido

supporto in lamiera

L 400 x H 300 mm

Buste in nylon per numeri ADR

Euro 9,99

pieghevole in alluminio

pieghevole in alluminio orizz.le

Adesivo ADR

L300 x H 100 mm

Euro 14,99 300 x 300 mm

L 400 x H 300 mm

Euro 14,99 Rombi ADR in lamierino

L 400 x H 300 mm

Euro19,99

Euro19,99 Porta estintore con coperchio removibile

Porta estintore ad armadietto

L 300 x H 300 mm

Euro 1,50 Estintore a polvere KG 1: Euro 19,99 KG 2: Euro 21,99 KG 6: Euro 24,99

300 x 300 mm

Euro 3,99 cad. 76 

FREE SERVICES MAGAZINE

6 Kg

9/12 Kg

Euro 49,99

Euro 69,99

KG 6: Euro 34,99

KG 9: Euro 34,99

KG 6-9: Euro 39,99

KG 12: Euro 44,99

KG 9-12: Euro 44,99

INFO: 347 8639688/348 2146772

I PREZZI SI INTENDONO IVA ESCLUSA


ANTINFORTUNISTICA Gilet catarifrangente Imbracatura aggancio Imbracatura ancoraggio Corda a trefoli dorsale dorsale+cintura 100% poliestere

Lung. 1 mt

Euro 1,99 Cordino regolabile

Euro 34,99

Euro 14,99

Moschettone

Inserto auricolare

Euro 19,99 Moschettone a pera

ovale

Lung. max 2 mt

Euro 24,99 Guanti fiore bovino

con elastico sul dorso

Euro 10,99

Euro 5,99

Guanti crosta bovino

Guanti nitrile blu taglia S-M-L-XL

Euro 2,49 Guanti monouso taglia S-M-L-XL

conf. 12 pa.

conf. 12 pa.

conf. 100 pa.

conf. 100 pa.

Euro 2,59/pa.

Euro 1,99/pa.

Euro 9,99

Euro 5,99

Guanti in nylon

Guanto NBR dorso areato

Guanti NBR

Interamente rivestiti

conf. 12 pa.

conf. 12 pa.

conf. 12 pa.

Euro 9,99

Euro 1,29/pa.

Euro 1,50 /pa.

Guanti tela

Nastro segnaletico B/R 200 mt

Tuta monouso in polipropilene

conf. 12 pa.

Euro 9,99

Euro 2,49

SHOW ROOM: Ravenna Via Dismano 113/C T. 0544 471070 - Pastorano (Ce) Uscita A1 Capua T. 0823 883355

Euro 1,49 77 Luglio 2018


ANTINFORTUNISTICA Stivale sicurezza

Stivale sicurezza PVC

Tronchetto PVC

Giallo / Verde Cat. S5

Bianco

Cat. E

Cat. S4

TAGLIE: 37/48

TAGLIE: 37/47

TAGLIE: 38/47

Euro 19,99

Euro 19,99 Semimaschera bifacciale

Euro 19,99

Filtri per semimaschera

Euro 14,99 Maschera pienofacciale monofiltro

Euro 9,99

Elmetto in polietilene

Filtro in plastica per maschera pieno facciale

Euro 92,99

Euro 19,99

Cuffia antirumore

Calotta per elmetto

Inserto auricolare monouso

regolabile Schermo incolore Euro 9,99

conf. 200 pa.

con visiera

Euro 3,50 Euro 19,99

Euro 17,99

Euro 9,99

Mascherina antipolvere

Mascherina con valvola

conf. 50 pezzi

conf. 12 pezzi

Euro 5,00

Euro 9,99

Polo alta visibilità

160 gr - S - M - L - XL - XXL - 3XL

Bretelle alta visibilità Taglia unica

Euro 29,99 Occhiali a mascherina

Euro 1,99 Occhiali a mascherina in PVC

Euro 14,99 78 

FREE SERVICES MAGAZINE

Euro 9,99 INFO: 347 8639688/348 2146772

Euro 1,99 I PREZZI SI INTENDONO IVA ESCLUSA


CARROZZERIA Mezzo parafango inox fiore

Parafango inox fiore

Parafango Doppio Asse inox fiore

50 x 60 cm

120 x 60 x 190 cm

274 x 65 x 350 cm

Euro 67,99

Euro 127,99

Euro 264,99

Mezzo parafango inox fiore bordo gomma

Parafango inox fiore bordo gomma

50 x 60 cm

120 x 60 x 190 cm

Euro 44,99

Euro 110,99

Staffa completa di alette regolabili in termoplastica

Staffa completa di alette regolabili in termoplastica

Parafango inox fiore doppio asse bordo gomma

274 x 65 x 350 cm

Euro 219,99 Staffa completa di alette zincata

Ø 42 x L 600 mm

Ø 54 x L 760 mm

Ø 42 x L 600 mm

Euro 19,99

Euro 19,99

Euro 9,99

Staffa completa alette inox fiore

Aletta zincata per supporto parafango

Aletta inox fiore per supporto parafango

Ø 42 x L 600 mm

Ø 42

Ø 42

Euro 29,99

Euro 3,99

Euro 9,99

Chiusura porte incasso zincata

Riscontro chiusura porta incasso zincata

Chiusura a laccio zincata

Riscontro L 40 x H 65 mm

L 268 x H 120 mm

L 90 x H 65 mm

L 86 x H 43 mm

Euro 19,99

Euro 2,99

Euro 2,50 cad. Euro 0,50

SHOW ROOM: Ravenna Via Dismano 113/C T. 0544 471070 - Pastorano (Ce) Uscita A1 Capua T. 0823 883355

79 Luglio 2018


CARROZZERIA Parafango termoplastico ruota singola

Parafango termoplastico ruota singola

190 x 130x 45 cm

210 x 130 x 45 cm

210 x 66 x 134 cm

Euro 24,99

Euro 29,99

Euro 29,99

Mezzo parafango termoplastico

Mezzo parafango termoplastico con alette

Mezzo parafango premontato con alette regolabili

65 x 70 cm

45 x 80 cm

45 x 80 x 20 cm

Euro 19,99

Euro 24,99

Euro 34,99

Tappo PVC nero

Calotta parafango

Ø 42 mm

Euro 1,50 Parafango spigolato singolo

Parafango premontato c/paraspruzzo

100 x 50 x 165 cm i prezzi si intendono iva esclusa Eurotutti29,99

Parafango Spigolato doppio asse

Euro 49,99 Parafango Termoplastico

140 x 65 x 38 cm

274 x 65 cm

88 x 27 x 145 cm

Euro 74,99

Euro 79,99

Euro 24,99

Mezzo parafango zincato bordo gomma

80 

Parafango doppio asse

Parafango zincato bordo gomma

Parafango doppio asse Zinco gomma

50 x 70 cm

120 x 65 x 190’ cm

274 x 65 x 350 cm

Euro 20,99

Euro 34,99

Euro 54,99

FREE SERVICES MAGAZINE

INFO: 347 8639688/348 2146772

I PREZZI SI INTENDONO IVA ESCLUSA


CARROZZERIA Aletta regolabile nera

Aletta fissa PVC

Aletta regolabile

PVC

ZINCATA

Ø 42 mm

Ø 42 mm

Ø 42 mm

Euro 4,99

Euro 4,99

Euro 6,99

Tubo dritto attacco chassis

Tubo curvo attacco chassis

Euro 4,99

Tubo supporto parafango dritto Ø 42 mm

Euro 9,99 c/ attacco triangolare

Ø 42 mm

Ø 42 mm

Ø 42 mm

Euro 9,99

Euro 14,99

Euro 14,99

Portapallets 36 pedane aperto e chiuso zincato

Paracicli completo

Angolare Completo di tappi

L 275 x H 64 x P 242 cm

L 10 x H 3 x Lung. Barra 600 cm

L 10 x H 3,45 x Lung. Barra 40 cm

Euro 880,00

Euro 109,99

Euro 14,99

Tappo Profilo per paracicli

L 10 x H 3 cm

Euro 2,99 Maniglia sponda zincata con molla

Tappo PVC Angolare per paracicli

L 17 x H 3,5 cm

Euro 2,99 Maniglia di salita in PVC

Supporto Paracicli Registrabile

L 5 x H 57,5 x P 11 cm

Euro 19,99 Perno a molla zincata

L 8,6 x H 4,5 cm

L 25,4 x H 5,7 cm

L 16 x H 3,4 Ø 12 cm

Euro 2,99

Euro 2,99

Euro 2,50

SHOW ROOM: Ravenna Via Dismano 113/C T. 0544 471070 - Pastorano (Ce) Uscita A1 Capua T. 0823 883355

81 Luglio 2018


CARROZZERIA Coppia paraspruzzi

Paraspruzzo anteriore

freccia/divieto

Coppia paraspruzzi antispray freccia/divieto

435 x 750 mm

450 x 350 mm

Euro 24,99

Euro 5,99

500 x 750 mm

Euro 34,99

530 x 370 mm

550 x 750 mm

Euro 34,99

Euro 6,99

600 x 750 mm

620 x 400 mm

Euro 7,99

620x170 mm

Euro 34,99

Euro 4,99

650 x 750 mm

Euro 34,99

Paraspruzzo

Paraspruzzo posteriore

240 x 35 cm

450x350 mm

620x400 mm

Euro 29,99

Euro 4,99

Euro 9,99

Antifurti serbatoio

Antifurto serbatoio SCANIA

Antifurto gasolio con valvola Ø

85 mm Univ.le

Euro 94,99 Ø 85 mm Basic

Euro 89,99 Ø 105 mm Univ.le Ø 105 mm / H 190

Ø 80 mm / H 203

Euro 19,99

Euro 24,99

Antifurto serbatoio

Ø 60 mm / H 166

Euro 24,99

Antifurto serbatoio Spazzola tergicristallo

Euro 89,99 Ø 105 mm Basic

Euro 84,99

Spazzola tergicristallo

In gomma

L 550 mm

Euro 12,99 H 180 mm Ø105 mm

H 185 mm Ø60 mm

L 330 mm

L 650 mm

Euro 14,99

Euro 14,99

Euro 9,99

Euro 12,99 14,99

Tappo serbatoio a baionetta c/chiave

Ø 80 mm

Euro 24,99 82 

FREE SERVICES MAGAZINE

Tappo serbatoio filettato c/chiave

Ø 80 mm

Euro 19,99

Tappo serbatoio scania con chiave

Ø 60 mm

Euro 14,99 INFO: 347 8639688/348 2146772

L 700 mm

Tappo serbatoio a baionetta c/chiave

Ø 60 mm

Euro 19,99 I PREZZI SI INTENDONO IVA ESCLUSA


CARROZZERIA Barra paraincastro bianca con alzata

Euro 99,99 Paraurti posteriore verniciao lungh. 2000 completo di due fanali targa e due fanali Europoint prima serie

Barra paraincastro

Euro 39,99

Barra paraincastro completa

Euro 120,00 Barra paraincastro verniciata lungh. 2000 completa di due fanali targa e due fanali DAF NISSAN RENAULT

Barra paraincastro

Euro 39,99

Barra paraincastro completa

Euro 139,99 Barra paraincastri lungh. 1900 per Daily completa di due fanali targa, due fanali 5 funzioni IVECO

Barra paraincastro

Euro 44,99 Barra paraincastro completa Euro 14,99 Euro 129,99

Barra zincata nuda lungh. 1500

completa di due fanali targa e due fanali rimorchio

Barra zincata

Euro 39,99 Barra zincata completa

Euro 99,99 SHOW ROOM: Ravenna Via Dismano 113/C T. 0544 471070 - Pastorano (Ce) Uscita A1 Capua T. 0823 883355

83 Luglio 2018


CARROZZERIA Paraurti posteriore in ferro

210/220/230/240 cm

Euro 39,99 Barra paraincastro inox fiore completa di fanaleria

composta da: 1 paraurto inox fiore, due fanali europoint 2 serie, 2 fanali targa nero

Euro 224,99 Barra paraincastro Inox Fiore Completa

composta da: 1 paraurto inox fiore, 2 fanali 7 funzioni, 2 fanali targa rosso

230 / 240 cm

Paraurti posteriore inox 240 cm

Euro 129,99

Euro 89,99

Barra paraincastro Inox Fiore con Alzata Completa

composta da: 1 paraurto inox fiore smussato , 2 fanali Europoint 1 serie, 2 fanali targa, coppia tabelle cat. per semirimorchio

Paraurti posteriore inox 240c m c/ mant. smussata

240 cm

Euro 189,99

Euro 119,99

Barra paraincastro alta inox fiore completa

composta da: 1 paraurto inox fiore smussato, 2 fanali europoint 2 serie, 2 fanali targa neri, coppia tabelle cat, per semirimorchio da 240 cm

Euro 249,99 Paraurti posteriore inox 240c m c/ mant. smussata

Euro 119,99 84 

FREE SERVICES MAGAZINE

INFO: 347 8639688/348 2146772

I PREZZI SI INTENDONO IVA ESCLUSA


COMPONENTI ELETTRICI Fanali targa rosso/nero

Euro 7,99

Fanali targa rosso/nero

Fanale posteriore 5 funzioni

A led

Fanale

Euro 14,99

Euro 9,99 Euro 3,99

Fanale Posteriore Mercedes

Gemma

Fanale Europoint prima serie

Fanale posteriore

7 funzioni dx / sx con luce targa

Fanale

Gemma

Euro 19,99

Euro 6,99

Fanale Europoint seconda serie

c/ luce targa

Fanale

Euro 24,99 Euro 9,99

Euro 39,99 Fanale Europoint

seconda serie c/ ingombro

Euro 69,99 Fanale Posteriore Daf/Nissan/Renault

Euro 39,99 Fanale Posteriore univ. rimorchio

Euro 9,99

Gemma

Fanale Europoint terza serie

Fanale Daily 2009

Fanale post. LED 3 funzioni led

Euro109,99

Gemma

Euro 49,99 Euro 34,99

Fanale post. rimorchio Fanale Rimorchio Drop a led c/ ingombro

Euro 79,99

Euro 34,99

Fanale

Euro 99,99 Fanale Ecopoint c/ triangolo

Euro 34,99 Trasparente univ. rimorchio

Euro 4,99

SHOW ROOM: Ravenna Via Dismano 113/C T. 0544 471070 - Pastorano (Ce) Uscita A1 Capua T. 0823 883355

Euro 59,99 Fanale Universale rimorchi

Euro 84,99 Fanale ingombro inc. rosso/arancio led

Euro 19,99 85 Luglio 2018


COMPONENTI ELETTRICI Ingombro laterale a led 90 °

Euro 24,99

Ingombro laterale a led 45 °

Euro 24,99

Superpoint corto dritto a led

Euro 19,99

Ingombro laterale 60° bianco/rosso/arancio

Luce ingombro a led B/R con cavo 50cm

Euro 19,99

Luce ingombro a 2 led

Luce ingombro a led

60 ° Flex / Bianco / Rosso

Diritta corta / Bianco / Rosso

bianco/rosso

Euro14,99

Euro 11,99

Euro 12,99

Ingombro laterale 45°

Ingombro laterale 90°

A led

Euro 9,99

Euro 24,99

Coppia Superpoint con cavo

Euro 59,99 86 

Euro 19,99

Euro 22,99

Luce ingombro a 2 led

Cornetto dritto a led

FREE SERVICES MAGAZINE

Superpoint corto dritto B/R

A led

Euro 9,99

Euro 24,99

Fanale laterale led rosso

i prezzi si intendono iva esclusa Eurotutti9,99

Fanale laterale led rosso a vite

adesivo

140x25 mm

140x25 mm

Euro 12,50

Euro 12,50

INFO: 347 8639688/348 2146772

I PREZZI SI INTENDONO IVA ESCLUSA


COMPONENTI ELETTRICI Luce ingombro a led Aspock

Fanale terzo stop

Fanale laterale a led

12/24 V adesivo e a vite:

12/24 c/cavo

bianco

Euro 14,99 rosso

Euro 14,99

Luce ingombro Aspock 12/24 con supporto

15 mm

Euro19,99 Fanale laterale a led

115x43 mm

Euro 8,99 Fanale ingombro arancio con staffa

Arancio

140x25 mm

95x30 mm

Euro 9,99

Euro 10,00

Euro 11,99

Fanale laterale led arancio

Ingombro laterale arancio c/viti

arancio/ bianco /rosso/blu/verde

115 x 43 mm

110 x 40 mm

Euro 7,99

Euro 3,99

Luce Ingombro a tre led

Segnalatore ingombro 1 Led bianco

12/24 V

Ingombro laterale a 6 led

Euro 8,50 Fanale laterale led bianco, 140 x 25 mm

12/24 V

bianco

Euro 1,99 rosso

Euro 9,99

con cavo da 50 cm Cobo

Euro 14,99

Plafoniera 8 led

Plafoniera 8 led

adesiva

a vite

140x25 mm

140 x25 mm

Euro 22,99

Euro 22,99

SHOW ROOM: Ravenna Via Dismano 113/C T. 0544 471070 - Pastorano (Ce) Uscita A1 Capua T. 0823 883355

adesivo

vite

Euro 16,50

Euro 17,50

Plafoniera multiled 12/24 V

Euro 34,99 87 Luglio 2018


COMPONENTI ELETTRICI Faro lavoro 1200

Faro lavoro quadrato

con fascia luce estesa

Euro 34,99

Euro 2,99

Euro 1,50Euro 19,99

Ingombro laterale

Spia x sponde montacarichi

arancio , rosso e bianco a 5 led

Euro 6,99

Euro 39,99

Catarifrangente arancio

adesivo per parte laterale Ø 60 mm

adesivo er parte anteriore Ø 60 mm

110 x 40 mm

Euro 4,99 Faretto led ricarica a litio

Euro 59,99 Catarifrangente rosso

adesivo per parte posteriore Ø 60 mm

con foto

con foto

con foto

Euro 1,99

Euro 1,99

Euro 1,99

Catarifrangente adesivo bianco

Euro 1,49 Catarifrangente rettangolare 90 x 40 mm

88 

Catarifrangente bianco

Fanale laterale c/viti

Catarifrangente adesivo arancio

Catarifrangente adesivo rosso

Ø 61 mm

Ø 61

Euro 1,49 Catarifrangente rettangolare 90 x 40 mm

Catarifrangente rettangolare 90 x 40 mm

parte laterale

parte anteriore

parte posteriore

Euro 1,99

Euro 1,99

Euro 1,99

FREE SERVICES MAGAZINE

INFO: 347 8639688/348 2146772

Euro 1,49 Triangolo rifrangente posteriore rosso L 160 x H 160mm

Euro 1,49 I PREZZI SI INTENDONO IVA ESCLUSA


COMPONENTI ELETTRICI LAMPADA PY21W

LAMPADA P21W

gialla 24V

LAMPADA P21/5W

1 filamento goccia zoccolo BA15s potenza nominale W21 24V conf. 10 pz.

conf. 10 pz.

24 V

Euro 1,49/cad.

Euro 2,89

LAMPADA W3W

2 filamenti zoccolo BAY 15dpotenza nominale. conf. 10 pz. W21/5

12 V

Euro 2,50

LAMPADA W5W

tuttovetro

24 V

12 V

Euro 2,99

Euro 2,99

LAMPADA W5/1,2W

zoccolo W2,1x9,5d potenza nominale W5 24V conf. 10 pz.

zoccolo W2x4,6d potenza nominale W1,2 24V

12 V

conf. 10 pz.

24 V

Euro 2,53

Euro 2,99

LAMPADA T4W

LAMPADA R10W

conf. 10 pz.

conf. 10 pz.

24 V

12 V

Euro 2,99

Euro 2,99

Euro 2,99

Euro 2,20

LAMPADA BZW B8,5d

LAMPADA H21W

LAMPADA H1

zoccolo BA9s Potenza nominale W4 24V

Euro 2,29

1 filamento sfera zoccolo BAY 15s potenza nominale W10 24V

1 filamento sfera Zoccolo BA 15S potenza nominale W5 conf. 10 pz.

zoccolo P14,5s potenza nominale W70

conf. 10 pz.

Euro 4,59

Euro 3,99/cad

LAMPADA H3

LAMPADA H4

zoccolo PK22s potenza nominale W70

24 V

Euro 2,10

Euro 1,50

24 V

12 V

Euro 2,49

Euro 1,50

LAMPADA H5

zoccolo p43 t-38 potenza nominale W75/70 24V 12 V

Euro 2,19 LAMPADA R5W

zoccolo BAY9s potenza nominale W21 24V

zoccolo B8,5d

conf. 10 pz.

zoccolo P45t potenza nominale W75/70 24V

24 V

12 V

Euro 2,99

Euro 1,50

SHOW ROOM: Ravenna Via Dismano 113/C T. 0544 471070 - Pastorano (Ce) Uscita A1 Capua T. 0823 883355

Euro 3,49 89 Luglio 2018


COMPONENTI ELETTRICI LAMPADA C5W siluro

LAMPADA H7

zoccolo SV 8,5 potenza nominale W5 24V.

zoccolo PX 26d 24 V

conf. 10 pz.

24 V

12 V

Euro 2,99

Euro 3,49

Euro 2,99

Euro 115,00

120Ah

Avviatore portatile 12/24 V

Batteria

Euro 119,99

70 Ah

Euro 74,99

185Ah

100Ah

Euro 139,99

Euro 99,99

200Ah

110Ah

Euro 149,99

Euro 109,99

220Ah

Euro 169,99

Cavi batteria 12/24

Euro 24,99

Coppia Morsetti batteria

Euro 3,49 /cad

Compressore Fini

90 Lt

270 Lt

Euro 349,00

Euro 810,00

Roll light

lunghezza 10 mt alimentazione 230 V

Euro 124,99 90 

Start-go

FREE SERVICES MAGAZINE

Saldatrice

Euro 289,99 Lampada portatile

Euro 14,99 INFO: 347 8639688/348 2146772

Euro 229,99 Coppia Pinza batteria

Euro 5,99 Kit Saldatrice

Euro 54,99 Lampada magnetica a led

230V

Euro 44,99 I PREZZI SI INTENDONO IVA ESCLUSA


COMPONENTI ELETTRICI Impugnatura Air Brake Rosso / Giallo

Euro 4,99

Testa di accoppiamento

Testa di accoppiamento Spirale aria rossa - gialla c/valvola

Euro 5,99

Euro 7,50

Spirale elettrica 7 poli 3,5 mt

Euro 11,99 Spirale 7 poli EBS

ISO 3731

ISO 1185

Euro 17,99

Euro 34,99

Connettore 15 poli EBS

Spirale 15 poli

Spirale 15 poli

3,5 mt

sdoppiata 24N/25S

3 mt

Euro 29,99 Adattatore da 15 a 7 poli

Euro 34,99

Euro 39,99 Presa a 13 poli

Euro 16,99

Euro 49,99

Spina ABS 5 poli

Euro 19,99

Presa in plastica 7 poli Presa luci parcheggio Presa ABS 5 poli luci parcheggio

Euro 5,99

Spina a 13 poli

Euro 19,99 Spina multi funzione

da 13 e 15 poli

Euro 4,99

Euro 16,99

SHOW ROOM: Ravenna Via Dismano 113/C T. 0544 471070 - Pastorano (Ce) Uscita A1 Capua T. 0823 883355

Euro 39,99 91 Luglio 2018


COMPONENTI ELETTRICI Faro rettangolare con griglia

Euro 19,99 Faro alogeno quadrato

Euro 14,99 Proiettore supplementare a 16 LED 25V

Euro 34,99 Lampada rotante alogena

Euro 24,99 Calotta ricambio

92 

Faro lavoro rotondo con griglia

EuroEuro 3,49/cad 19,99 Faro bianco rotondo di profondità

in acciaio cromato c/ griglia

Faro lavoro rettangolare 178x86

Euro Euro2,99 19,99 Euro 1,50 Faro bianco di profondità cromato

Euro 39,99 Faro ausiliario a 5 LED 15V

Euro 29,99 Faro ausiliario a 7 LED 21V

Euro 19,99

Euro 29,99

Lampada rotante alogena Lampada emergenza rotante c/ base magnetica e ventosa

Euro 29,99 Calotta ricambio

a LED

Euro 24,99 Calotta ricambio

per lampade rotanti / arancio

per lampade rotanti / rossa

per lampade rotanti / blu

Euro 4,99

Euro 4,99

Euro 4,99

FREE SERVICES MAGAZINE

INFO: 347 8639688/348 2146772

I PREZZI SI INTENDONO IVA ESCLUSA


LAVAGGIO Shampoo Brillo

Shampoo + cera Brillo lux

Cleantes Detergente per tappezzeria

1 Kg

5 Kg

Euro 2,99

5 Kg

Euro 3,99

5 Kg

Euro 9,99

Euro 9,99 10 Kg

10 Kg

25 Kg

Euro 6,99

Euro 19,99

Euro 19,99

10 Kg

25 Kg

Euro 19,99

Euro 36,99

25 Kg

Free wash Super Clean

Free wash II Clean B2

Sgrassante bicomponente

Euro 36,99

Nero gomme Lucidante per pneumatici

Bicomponente concentrato ad elevato potere sgrassante

concentrato

5 Kg

5 Kg

1 Kg

Euro 5,99

Euro 9,99

Euro 2,99

10 Kg

25 Kg

10 Kg

25 Kg

5 Kg

Euro 9,99

Euro 24,99

Euro 14,99

Euro29,99

Euro 8,99 Euro 14,99

Free cem Decrost

Free sponde

disincrostante per la pulizia di acciao - inox e superfici in alluminio

decementante concentrato ad azione rapida

Euro 9,99

Euro 7,99 Euro 12,99

prestazioni professionali

Nebulizzatore per detergente

5 Kg

5 Kg 10 Kg

Super sgrassante concentrato

10 Kg

25 Kg

Euro 24,99

Guanto lavaggio

10 Kg

25 Kg

5 Kg

Euro 19,99

Euro 44,99

Euro 19,99

Spugna poro largo

Spugna

21,5x12x6 cm

16x10 cm

Euro 4,99

Euro 1,99

Euro 0,99

Lancia idropulitrice

Lancia nebulizzatore

Tubo alta pressione

completa di pistola e ugello

per idropulitrice da 400 bar da 10 mt

Euro 114,99 da 25 Lt. Euro 169,99 da 50 Lt. Euro 349,99 da 100 Lt.

Nebulizzatore carrellato 24 Lt. RAASM

Euro 49,99 da 15 mt

Euro 69,99 120 cm

170 cm

Euro 39,99 Euro 49,99

60 cm

90 cm

Euro 16,99 Euro 19,99

da 20 mt

Euro 89,99

SHOW ROOM: Ravenna Via Dismano 113/C T. 0544 471070 - Pastorano (Ce) Uscita A1 Capua T. 0823 883355

tutti i prezzi si intendono iva esclusa Euro 139,99

93 Luglio 2018


LAVAGGIO HAND SOAP

Detergente per superfici vetrose

Neutralizza i cattivi odori, donando una profumazione fresca

Sapone lava mani

flacone 1 kg

flacone 1 kg

c/ spruzzino

Euro 2,99

Pasta lavamani

Crystal

Deo san

c/ spruzzino

Euro 2,49

Bobina carta 800 strappi

Euro 1,99

con tubo aspirale 5mt

Igienizzante per condiz. 150 ml

Pulivetro professionale

per bobine di carta

Euro 19,99 Spazzola idrobrush setola morbida

Euro 14,99

Euro 9,99

Supporto a cavalletto

Pistola soffiaggio

Euro 6,99

fino a 260 cm

5 Kg

Euro 1,99 Euro 5,99

Euro 1,49

in pura cellulosa 2 rotoli

Asta allungabile

5 Kg

1 Kg

Euro 10,99 Detergente vetri 400 ml

Euro 10,99

Euro 19,99 Spazzolone idrocar sintetico

Spatola Asta per spazzola idrocar asciugavetro misura 180 cm

Euro 9,99 Detergente tessuti 400 ml

Euro 2,99

Euro 9,99 Detergente catrame

Lucida cruscotto 600 ml

200 ml

Euro 2,49 Pelle Sintetica universale

Euro 3,49 94 

FREE SERVICES MAGAZINE

Pelle semi Sintetica

Euro 4,99

Euro 2,49

Euro 2,49

Euro 2,99

Euro 2,99

Pelle Microfibra

Euro 12,99

INFO: 347 8639688/348 2146772

Panni micro fibra confezione 3 pz.

Euro 4,99 I PREZZI SI INTENDONO IVA ESCLUSA


LUBRIFICANTI ENI MP Grease

Ingrassatore per cartucce

Cartuccia 600 gr

400 gr

Euro 19,99

Cartuccia a 400 gr

Euro 6,99

Grasso per cuscinetti

20 Kg

5 Kg

Euro 110,00

49,99

Grasso multiuso 400ml

Repsol grasa Litica

Euro 4,99 Grasso per ralla EP2

Repsol Grasa litica MP2

18 Kg

Euro 4,45/Kg

Euro 3,49 Grasso Spray

Grasso Blitz

400 ml

per cuscinetti

18/45 Kg

Euro 4,00/ Kg 50 Kg

20 Kg

180 Kg

Euro 89,99/cad

barile da 16 Kg, completo di tubo flessibile, rubinetto e tubetto rigido

Euro 49,99 Chiave svitafiltro

Euro 3,50/ Kg

Euro 2,99

Pompa per grasso

Euro 3,80/ Kg

Ingrassatore a barile

Pompa olio

16 Kg

12 Kg

Euro 84,99 Chiave svitafiltro

Euro 64,99 Chiave S/filtro professionale

a catena

a cinghia

a catena

Euro 6,99

Euro 6,99

Euro 6,99

SHOW ROOM: Ravenna Via Dismano 113/C T. 0544 471070 - Pastorano (Ce) Uscita A1 Capua T. 0823 883355

Pompa travaso olio portata 30 lt/min.

Euro 29,99 95 Luglio 2018


LUBRIFICANTI Eni Sigma Top 10W30 MS

SUPER OFFERTA ENI OSO GF 32/46/68 20 lt

205lt

1000 lt

20 lt

205/1000 lt

Euro 2,80/lt

Euro 2,15/lt

Euro 1,99/lt

Euro 4,20 lt

Euro 3,55/lt

Eni Sigma Top

SUPER OFFERTA

10W40 E4/E7

Eni performance

5 lt

10W40 E4

Euro 4,99/lt 20 lt

Euro 4,10/lt 20 lt

208lt

1000 lt

Euro 3,45/lt

Euro 3,05/lt

Euro 2,90/lt

Eni performance

Eni performance 15W40 E7

15W40 E3

4 lt

208lt

1000 lt

Euro 3,45/ lt

Euro 3,30/lt

Eni Sigma Top 5W30 E4/E5/E7

Euro 4,90/lt 20 lt

20 lt

20 lt

Euro 3,15/lt

Euro 4,65/lt

Euro 3,35/lt

205lt

1000 lt

205lt

1000 lt

208lt

1000 lt

Euro 2,65/ lt

Euro 2,50/lt

Euro 2,85/ lt

Euro 2,70/lt

Euro 4,20/ lt

Euro 4,10/lt

Eni Sigma Top MS 15W40 E7/E9

Eni Sigma Top MS

10W40 E6/E7/E9

Eni Sigma Top MS 5W30 E7/E5/E4 5 lt

Euro 5,50/lt

96 

20 lt

20 lt

Euro 3,80/lt

Euro 4,40/lt

20 lt

Euro 5,15/lt

205lt

1000 lt

208lt

1000 lt

208lt

1000 lt

Euro 3,15/ lt

Euro 3,00/lt

Euro 3,75/ lt

Euro 3,60/lt

Euro 4,50/ lt

Euro 4,35/lt

Mobil Delvac XHP Ultra LE

Mobil Delvac MX

Mobil Delvac XHP ESP

5W30 E9

15W40 E7

10W40 E4 E7

20 lt

208/1000 lt

20 lt

208/1000 lt

20 lt

208/1000 lt

Euro 5,10/ lt

Euro 4,45 /lt

Euro 3,95/ lt

Euro 3,45 /lt

Euro 4,35/ lt

Euro 3,95 /lt

FREE SERVICES MAGAZINE

INFO: 347 8639688/348 2146772

I PREZZI SI INTENDONO IVA ESCLUSA


LUBRIFICANTI Eni Rotra 85W 140 20 lt

Euro 3,60/lt

Eni Rotra 80W 90 GL5

Eni Rotra ATF II D

20 lt

20 lt

Euro 3,60/lt

Euro 3,65/lt

208lt

1000 lt

208lt

1000 lt

208lt

1000 lt

Euro 3,20/ lt

Euro 3,05/lt

Euro 3,20/ lt

Euro 3,05/lt

Euro 3,10/ lt

Euro 2,95/lt

Eni Rotra 75W 80

Eni Rotra LSX 75W 90

Mobilube 1 SHC 75W90

20 lt

20 lt

Euro 4,95/lt

Euro 6,95/lt

208lt

1000 lt

208lt

1000 lt

208 lt

Euro 4,35/ lt

Euro 4,20/lt

Euro 6,00/ lt

Euro 5,85/lt

Euro 6,95/lt

Repsol Speed Turbo Diesel 15w40

Repsol Speed 15w40 Benzina Diesel

Repsol Premium Tech 5w30

1 lt

1 lt

1 lt

Euro 5,10

Euro 5,50

Euro 6,30

Speed Synth 10w40

Repsol MIX 2T

Repsol Premium Tech 5w40

1 lt

1 lt

Euro 5,55

Euro 4,50

Euro 4,99/lt

Repsol Blu

Dot 4 liquido freni

1 lt

1 KG

1 lt

Euro 3,45/ lt

Euro 3,15 Euro 14,99

Repsol Extra rosso

4 lt

5 KG

SHOW ROOM: Ravenna Via Dismano 113/C T. 0544 471070 - Pastorano (Ce) Uscita A1 Capua T. 0823 883355

Euro 4,15 97 Luglio 2018


LUBRIFICANTI Repsol Cartago Feld 75w80

Repsol Cartago Cajas 75w90

1 lt

1 lt

1 lt

Euro 6,35

Euro 7,85

Euro 6,35

Repsol Cartago 80w90

Repsol Cartago 85w140

Repsol Matic ATF II

1 lt

1 lt

1 lt

Euro 5,00

Euro 5,00

Euro 5,50

Repsol Hidraulico 32/46/68

Repsol Cartago 80w90

Repsol Cartago 85w140

5 lt

5 lt

5 lt

Euro 4,15/lt

Euro 4,95/lt

Euro 4,95/lt

Repsol Matic ATF II

Mobilube 1SHC 75w90

Mobilube HD 80w90

5 lt

1 lt

1 lt

Euro 5,45/lt

Euro 9,99

Euro 9,99

Mobil X1 10w40

Mobil ATF 220

Mobil XE 5W30

1 lt

Euro 7,99 98 

Repsol Cartago Feld 75w90

FREE SERVICES MAGAZINE

1 lt

1 lt

Euro 6,49 INFO: 347 8639688/348 2146772

Euro 6,99 I PREZZI SI INTENDONO IVA ESCLUSA


PNEUMATICI Chiave pneumatica c/ prolunga da 1”

Avvitatore pneumatico nano

Euro 110,00

Euro 599,00 Chiave pneum. da 1”

Chiavi a impulso 3/4” + 4 bussole 27/33

Euro 349,99

Kit smontaruote truck composto da: Avvitatore battente 3/4 “ Sollevatore pneum. 20 Ton. Tubo con raccordo

Euro 549,99

Euro 599,00

Kit gonfiaggio truck Tubo20 MT Racc. + Man.

Euro 39,99

1.68

Euro 39,99

Sollevatore pneumatico idraulico

20 tn

35 tn

Euro 79,99

129,99

Cricco a carrello ribassato 2 tn

Euro 209,99

Moltiplicatore di forza

Euro 79,99

Sollevatore idraulico a bottiglia

Euro29,99

Moltiplicatore di forza 7 bussole

Coppia cavalletti

20 tn

6 tonnellate

Euro 39,99

Euro 39,99

Cricco a carrello 2,5 tn

Euro 109,99

SHOW ROOM: Ravenna Via Dismano 113/C T. 0544 471070 - Pastorano (Ce) Uscita A1 Capua T. 0823 883355

Cricco a carrello 3 tn

Euro 144,99 99 Luglio 2018


PNEUMATICI

315/80 R 22.5 KMAXS 315/80 R 22.5 KMAXD 315/80 R 22.5 FUELMAX S 315/80 R 22.5 FUELMAX D

Euro 355,00 Euro 360,00 Euro 355,00 Euro 360,00

385/65 R 22.5 KMAXT

Euro 345,00

315/80 R 22.5 X Line EnergyZ 315/80 R 22.5 X Line EnergyD 315/80 R 22.5 X Multyway 3DXZE 315/80 R 22.5 X Multyway 3DXDE 385/65 R 22.5 X Line Energy T 385/65 R 22.5 X MultiT 385/55 R 22.5 XFA2 Energy Z

315/80 R 22.5 FW01 EURO 350,00 315/80 R 22.5 TW01 EURO 355,00 315/80 R 22.5 FH01 EURO 330,00 315/80 R 22.5 TH01 EURO 335,00 315/70 R 22.5 FH01 EURO 330,00 315/70 R 22.5 TH01 EURO 330,00 385/55 R 22.5 ST01 EURO 350,00 385/65 R22.5 ST 01 EURO 300,00 13 R 22.5 FG01 TG01 EURO 345,00

Euro 430,00 Euro 430,00 Euro 430,00 Euro 430,00 Euro 430,00 Euro 430,00 Euro 460,00 Pneumatici ricostruiti a freddo 315/80 R22.5 anteriore - posteriore con carcassa

Euro 165,00

385/65 R 22.5 CARGO C4

Euro 250,00

385/65 R22.5 con carcassa

315/80 R 22.5 ORJACK 04

Euro 155,00

Euro 255,00

SCONTO EURO 15,00 PER RESO CARCASSA

Cingolo da neve

315/80 R 22.5 R249 315/80 R 22.5 M749 385/65 R 22.5 R168 385/65 R 22.5 R249 100 

FREE SERVICES MAGAZINE

Euro 330,00 Euro 330,00 Euro 330,00 Euro 345,00

315/80 R 22.5 Ant. 315/80 R 22.5 Post. 385/65 R 22.5

Euro 180,00 Euro 195,00 Euro 215,00

13 R 22.5 Ant. 13 R 22.5 Post.

Euro 205,00 Euro 205,00

Cingolo da neve pezzo unico

conf. 6 pezzi

Euro 20,00 /cad INFO: 347 8639688/348 2146772

Euro 80,00 /cad I PREZZI SI INTENDONO IVA ESCLUSA


PNEUMATICI Set copribulloni in ABS

Copribulloni acciaio inox Ø 32

Set copribulloni univ.li in ABS Ø 32/33 mm

Ø 32/33 mm

Conf. 10 pz.

Conf. 10 pz.

Conf. 10 pz.

Euro 14,99

Euro 14,99

Euro 14,99

Set 10 copribulloni in acciaio testa tonda

Set 10 copribulloni in acciaio inox lucidato

Set 40 copribulloni in acciaio inox

Ø 32 /33mm

Ø 32/33 mm

Ø 32/33 mm

Euro 19,99

Euro 19,99

Euro 34,99

Anello per cerchi in lega

Anello copridado 10 Set copri colonnette fori inox Ø 32/33 mm

Ø 26 mm

Ø 26 mm

Conf. 60 pz.

Conf. 10 pz.

Euro 29,99

Euro 14,99

Euro 14,99

Euro 29,99 Bead Booster

Euro 84,99

Gonfia pneumatici con manometro

Euro 14,99

Chiave a croce 30/32/33 mm

Kit accessori pneumatici 5 pezzi

Euro 19,99

Euro 29,99

SHOW ROOM: Ravenna Via Dismano 113/C T. 0544 471070 - Pastorano (Ce) Uscita A1 Capua T. 0823 883355

Set adesivi catarifrangenti Ø 27 mm, per copribulloni e copridadi

Pistola gonfiaggio

Euro 14,99 Portaruota di scorta univ.

Euro 99,99 101 Luglio 2018


PNEUMATICI Copribullone

Copribullone

indicatore di sicurezza con cappuccio

Grasso per pneumatici

Prolunga in gomma

indicatore di sicurezza

conf. 50 pz | ch 27 - ch 33

conf. 100 pz | ch 27 - ch 33

5 Kg

conf. 50 pezzi

Euro 1,99/cad

Euro 1,49/cad

Euro 14,99

Euro 50,00

Mandrillo pneumatico Kit riparazione autocarri

Svita valvola

Prolunga in plastica

conf. 20 pezzi

Euro 14,99

Euro 24,99

Euro 2,49

Pezza per forature

Mastice 225gr

110mm / 120mm

Euro 17,99

Euro 14,99

Cerchio Alcoa

9.00x22.5

Dura-Bright EVO

Euro 400,00

11.75x22.5 | ET 120 ET 0

Dura-Bright EVO 26mm 32mm

Spazzolato

Euro 430,00

26mm 32mm

Spazzolato

Euro 280,00 Kit Dura Bright

Easy balance per equilibratura

35o gr

Euro 2,99

Cerchio Alcoa

Euro 49,99

26mm 32mm

Kit Pulitura cerchi Alcoa No Dura-Bright

Euro 330,00

26mm 32mm

Cerchi in ferro compreso valvola

11.75 R22.5

Euro 75,00 Spazzola + detergente neutro

Euro 24,99 102 

FREE SERVICES MAGAZINE

9 R22.5

Euro 34,99 INFO: 347 8639688/348 2146772

Euro 70,00 I PREZZI SI INTENDONO IVA ESCLUSA


Al clean

Al clean

Al clean

Detergente

1 Lt

5 Lt

25 Lt

5 Lt

Euro 10,50

Euro 45,00

Euro 172,00

Euro 45,00

Detergente

Grasso Alcoa

Grasso Alcoa

Al Polish

25 Lt

1 Kg

1 Kg

gr 200

Euro 149,99

Euro 57,20

Euro 52,50

Euro 10,50

Detergente speciale cerchi alluminio

speciale per cerchi Alcoa Dura Bright

Valvole Alcoa 8.25-9.00 x22.5

Detergente neutro Alcoa da 5 Lt per DB

Per mozzo barattolo

Valvole Alcoa 11.75x22.5 ET120

Detergente speciale per cerchi in alluminio

Per valvole barattolo

Valvole Alcoa 11.75x22.5 ET0

speciale per cerchi Alcoa Dura Bright

Spazzola Alcoa Al Protect per pulizia manuale

Protezione invernale

500 ml

Euro 4,99

Euro 4,99

Euro 4,99

Euro 14,99

Euro 19.99

Copridado

Copridado

Copridado

Pinza per copridadi

Ø 32 / 33 mm

Ø 32 mm

Ø 33 mm

Ø 32/33 mm

Euro 3,90/cad.

Euro 2,49/cad

Euro 2,49/cad

Euro 10,50

Mola abrasiva GiallaAlcoa

Pad Alcoa

Alcoa in plastica cromata con logo in rilievo - conf. 20 pz.

Mola abrasiva Verde Alcoa per Pad 25mm

Alcoa in acciaio inossidabile c/logo in rilievo Alcoa in acciaio c/logo in rilievo conf. 20 pz conf. 20 pz

Mola abrasiva Gialla Alcoa per Pad 25 mm

per mole abrasiva

per Pad 50 mm

25/50 mm

Euro 9,99

Euro 7,99

Euro 9,99

SHOW ROOM: Ravenna Via Dismano 113/C T. 0544 471070 - Pastorano (Ce) Uscita A1 Capua T. 0823 883355

Euro 29,99 103 Luglio 2018


PRODOTTI CHIMICI

AdBlue

Acqua demineralizzata

cubo a rendere

Euro 0,25/ lt 6.000 lt.

Euro 0,28/ lt

Euro 0,25/Kg

3.000 lt

Kit erogazione AdBlue

Euro 0,30/ lt

pistola+raccordo+tubo 5 metri

1.000 lt.

Euro 0,60/ lt 210 lt.

Euro 0,68/ lt 10/25 lt.

Euro 59,99 Pistola manuale Ad Blue

Euro 29,99

Attacco IBC Ad Blue

Euro 8,99

Euro 4,99/mt.

Antigelo

Antigelo cubo a rendere

cubo a rendere Blu -20°

Rosso

5 Kg Euro 2,60/Kg

5 Kg Euro 2,60/Kg

25 Kg Euro 2,50/Kg

25 Kg Euro 2,30/Kg

230 Kg Euro 1,85/Kg

230 Kg Euro 1,70/Kg

1000Kg Euro 1,50/Kg

1000Kg Euro 1,35/Kg

Motorsil D rosso gr 60

Euro 5,49 104 

Tubo per Ad Blue

FREE SERVICES MAGAZINE

Motorblack gr 60

Euro 5,49

Sistem protettivo motore 400 ml

Euro 6,49 INFO: 347 8639688/348 2146772

Antislittante per cinghia 400 ml

Euro 6,99 I PREZZI SI INTENDONO IVA ESCLUSA


PRODOTTI OFFICINA Carrello 7 Cassetti Vuoto

Carrello 5 cassetti

Carrello 7 cassetti (2 vuoti)

Carrello 7 cassetti 196 utensili

231 utensili

Euro 349,99 Set 14 chiavi a pipa 8/21mm

Euro 120,00

Euro 650,00 Set 7 chiavi snodate a “T�

Euro 550,00

nera 4,8x250

Fascette in nylon bianche/nere

Euro 3,49 nera 4,8x300

bianca 4,8x300

Euro 3,99 bianca 7,6x292

Euro 5,99 bianca 7,6x370

Euro 59,99

Euro 34,99 Lampada Mini led Cob

Euro 8,99

Lampada penna led Cob

Confezione 100 pz.

Schiuma espansa

Euro 4,99 nera 4,8x370

Euro 5,99 nera 7,6x292

Euro 7,50 nera 7,6x370

Euro 9,99

Nastro isolante

Da 750 ml

Euro 4,99

Euro 4,99

Serie giraviti 092 USAG SH8

Valigetta giraviti USAG 322 SH10

Euro 34,99

Euro 44,99 Pinza semi automatica USAG 180B 250

Euro 29,99

Euro 3,99 Valigetta giraviti USAG 322 SH7

Euro 24,99

Euro 1,39 Kit 3 pinze USAG 150A/SE

Euro 54,99

Piattaforma mobile

Carrello portapacchi

Transpallet birullo

1000 kg

200 kg

22 q.li

Euro 34,99

Euro 39,99

SHOW ROOM: Ravenna Via Dismano 113/C T. 0544 471070 - Pastorano (Ce) Uscita A1 Capua T. 0823 883355

Euro 259,99 105 Luglio 2018


PRODOTTI OFFICINA Pistola incollatrice BOSCH GKP 200 CE

Euro 99,99

Seghetto alternativo BOSCH GST 150 CE

Morsa in acciaio

Euro 169,99

Euro 220,00

Avvitatore Bosch GSR

165mm

Trapano Avvitatore Bosch GSB 10,8-2-LI

Euro 139,99 KIT accessori 32 pezzi

Euro 14,99

Sgabello portautensili

completo di 39 accessori

Euro 134,99 Sdraiotto rigido

Euro 24,99 Pistola aria canna corta

Sdraiotto

Euro 29,99 Pistola aria canna lunga

Euro 14,99

Euro 29,99 Cassetta attrezzi

Set 46 bussole 1/4

186 pezzi

Euro 6,99 Cassetta portatile 6 scomparti

Euro 6,99

Euro 99,99

Euro 24,99

Valigetta portautensili Valigetta professionale Cassetta portautensili

in alluminio

Euro 79,99 106 

FREE SERVICES MAGAZINE

Euro 20,00

Euro 30,00 INFO: 347 8639688/348 2146772

Euro 19,99 I PREZZI SI INTENDONO IVA ESCLUSA


PRODOTTI OFFICINA Detergente per contatti 400 ml

Euro 7,99 Pistola per silicone

Euro 4,99 Set 12 cacciaviti con manico in magnesio

Svitol spray 400 ml

Euro 6,99 Cartuccia silicone trasp.

Help silicone spray 400 ml

Euro 2,49 Cartuccia silicone acrilico grigio

180 ml

310 ml

Euro 1,99

Euro 1,99

Set 108 bussole 1/4 - 1/2

Set 13 chiavi fisse cricchetto

Sbloccante e lubrificante da 400 ml

Euro 2,49/cad Set chiavi da 6 a 32 25 pezzi

Euro 34,99 Cassetta bussole

8/32mm

219 pezzi

Euro 19,99 Set bussole 108 pezzi

Euro 64,99 Cassetta bussola 606 1/2 A1

Euro 69,99 Borsa avvolgibile USAG 630

Euro 94,99 Set chiavi a bussola 100 pezzi USAG

4-32 mm

Euro 69,99 Chiavi TORX IMARCO 9 pezzi

Euro 10,00

Euro 184,99 Serie chiavi USAG 285 DE/S9

Euro 54,99

Euro 104,99 Pinza regolabile USAG 180C250

Euro 24,99

SHOW ROOM: Ravenna Via Dismano 113/C T. 0544 471070 - Pastorano (Ce) Uscita A1 Capua T. 0823 883355

Euro 104,99 Serie chiavi USAG 280 LTS/S9

Euro 24,99 107 Luglio 2018


PRODOTTI OFFICINA Trapano BOSCH GSB 13

Trapano BOSCH GSB 16

Euro 74,99 Smerigliatrice angolare 800 W

Euro 64,99 Trapano Avvitatore Bosch GSR 18-2-LI PLUS 2x2,0 AH

Trapano BOSCH GSB 19

Euro 114,99 Smerigliatrice BOSCH

Euro 149,99 Smerigliatrice BOSCH

Smerigliatrice

GWS 850

GWS 22-230 LVI Professional

GWS 700

Euro 54,99

Euro 79,99

Multicutter Bosch GOP 2000 CE

Euro 99,99 Termosoffiatore Bosch

completo di accessori

Euro 225,00

Euro 139,99

Disco Ima TF

Disco Ima TF

Euro 0,99/cad.

Euro 1,99/cad.

115X3,2X22,23A30RBF

Disco lamellare ALN 115 - gr 40/60/80

Euro 1,79/cad. 108 

FREE SERVICES MAGAZINE

Euro 69,99 Disco lma SF

230x3,2 A30 RBF

115x6,5x22,23A24PBF

Euro 1,19/cad.

Disco Ima Gold TF 115x1,6X22,23 A46RBF

Euro 0,99/cad. INFO: 347 8639688/348 2146772

Disco Ima SF

230x6.5x22,23A26SBF

Euro 2,49/cad. Disco Ima Gold TF 230x2x22,23 A46SBF

Euro 1,99/cad. I PREZZI SI INTENDONO IVA ESCLUSA


PRODOTTI OFFICINA|Turbine Portagomma Storz

Cartuccia a pannello

Manichetta Ako

per compressore

Euro 15,00 Tubo passaggio aria calda 240°

Euro 29,00 Invertitore di giri

Euro 10,00 Tubo scarico

Euro 197,00 Rinvio Marzorati

mm102x112

rapporto 1:1

Euro 22,00

Euro 615,00

Olio compressore a vite

Radiatore aria completo valvola 24V

1,26:1

Euro 760,00 Pompa ingranaggi 4 fori

Euro 6,20/lt Manichetta

Euro 590,00 Limitatore di coppia

57 Lt rotazione senso orario a destra

mm195x205

800 mm completo di distanziale

Euro 320,00

Euro 13,00

Euro 315,00

Valvola sicurezza 2bar

Euro 99,00

Filtro aria Donaldson

Cartuccia filtro aria

Mod. PSD

Mod. PSD

Euro 186,00

Euro 61,00

SHOW ROOM: Ravenna Via Dismano 113/C T. 0544 471070 - Pastorano (Ce) Uscita A1 Capua T. 0823 883355

109 Luglio 2018


PRODOTTI UFFICIO Matite staedtler HB2

Matite siam HB

Gomma da cancellare

Tempera matite

conf. 12 pz.

conf. 12 pz.

Euro 5,99

Euro 2,99

Euro 0,49

Euro 0,29

Cucitrice a pinza

Cucitrice a pinza

Cucitrice a pinza

punti 548 ZENITH

punti 5547 LEITZ

punti 24/6-8 26/6-8

Levapunti Zenith 580

Euro 19,99

Euro 12,99

Euro 9,99

Euro 6,99

Punti zenith

Perforatore Eagle

Perforatore

Forbici acciaio

Euro 8,99 Euro 79,99

Euro 3,99

Euro 19,99

Euro 0,99

Penne Bic Cristal

Pennarelli Marker

Evidenziatori tratto video

mis. 6/4

conf. 10 pz.

senza gommino

a 2 fori alti spessori LEBEZ

cm 20

conf. 100 pz.

Elastici fettuccia Ø 120mm busta 1Kg

Euro 3,99

Elastici gialli Ø150

110 

conf. 50 pz.

conf. 12 pz.

conf. 20 pz.

Euro 9,99

Euro 0,59/cad

Euro 0,59/cad

Cartelle tre lembi

Raccoglitore Oxford Cartella archivio G 85 rosso - verde - blu

conf. da 50 pz.

conf. 6 pz.

dorso 10 -15

Euro 0,15/cad

Euro 2,99/cad

Euro 0,99

FREE SERVICES MAGAZINE

busta 1Kg

dorso 20

Euro 1,49

INFO: 347 8639688/348 2146772

Euro 3,99

Raccoglitore Nero& rosso-verde-blu

conf. 6 pz.

Euro 1,99/cad I PREZZI SI INTENDONO IVA ESCLUSA


PRODOTTI UFFICIO Rotolo termico

Correttore a nastro

12 cifre

conf. 5 pz.

conf. 24 pz.

Euro 74,99

Euro 5,99

Euro 0,29/cad

Euro 0,99/cad

Colla Stick

Fermagli gr.50

Nastro Adesivo 19X66 LC

Nastro Adesivo 19X33 LC

conf. 8 pz.

conf. 8 pz.

Euro 0,49/cad

Euro 0,19/cad

Calcolatrice Olivetti Summa 914T

Calcolatrice da tavolo JL - 285

20 gr

Euro 0,59 40 gr

Euro 0,79

N3

Euro 0,25 N5

Euro 0,60 N6

Euro 0,70

Numeratore per fatture

Timbro autoinchiostrante

Timbro polinomio

Datario

Euro 34,99

Euro 5,99

Euro 1,99

Euro 4,49

Inchiostro timbri Pelikan 4k ble

Documento di trasporto

in gomma

Buoni consegna

Schede D/A/S 100pz

16,5 x 11,5 cm

conf. 10 pz.

Euro 0,39/cad Tampone inchiostro

Euro 0,99

Registro beni ammortizzabili

Euro 4,99

15x21,5cm

duplice copia

triplice copia

21 x 29,7 cm

Euro 1,99

Euro 0,99

Buste portalistino

Carta formato A4 80gr

Carta formato A3 160gr

risma da 500 fogli

risma da 500 fogli

conf. 100 pz.

conf. 5 risme

conf. 5 risme

Euro 3,99

Euro 2,69/cad

Euro 6,99/cad

SHOW ROOM: Ravenna Via Dismano 113/C T. 0544 471070 - Pastorano (Ce) Uscita A1 Capua T. 0823 883355

Euro 1,49

Euro7,99

111 Luglio 2018


TRUCK IN SUD Giacca antivento

Felpa con zip/cappuccio

Euro 10,00 Felpa donna

Colori

Euro 30,00

Polo

Felpa con zip

Euro 20,00 T-shirt Uomo

Colori

Euro 18,00 Euro 20,00 T-shirt donna

Euro 8,00 Polo donna

Colori

Euro 18,00

Euro 8,00 Giacca antivento bimbo

Felpa bimbo

T-shirt bimbo

Colori

Vari colori

Euro 10,00 Cappellino

Euro 5,00 112 

FREE SERVICES MAGAZINE

Euro 9,00

Euro 5,00

Tracolla Vintage

Tracolla

Euro 25,00 INFO: 347 8639688/348 2146772

Euro 5,00 I PREZZI SI INTENDONO IVA ESCLUSA


TRUCK IN SUD Borsa frigo

Euro10,00 Zaino cabina

Euro 30,00 Shopper cotone

Euro 3,00

Travel bag

Euro 10,00 Ombrello grande colorato

Euro 9,00

Sacca Naylon

Euro 5,00 Borsone con sacca termica

Borsone palestra

Euro 15,00 Sacca

Euro 12,00

Euro 25,00 Borsa porta computer

Euro 10,00 Kit manicure

Euro 5,00 Ombrello bianco

Euro 10,00

SHOW ROOM: Ravenna Via Dismano 113/C T. 0544 471070 - Pastorano (Ce) Uscita A1 Capua T. 0823 883355

Beauty case

Euro 5,00 Orologio

Euro 10,00 Ombrello nero

Euro 9,00 113 Luglio 2018


TRUCK IN SUD Accendino XXL

Accendino

Set attrezzi

Euro 1,00

Euro 15,00

Euro 1,50 Coltello Multifunzioni

Euro 6,00 Ferro da viaggio

Euro 10,00 Astuccio

Euro 5,00 Valigetta colori

Euro 12,00 114 

FREE SERVICES MAGAZINE

4 pezzi in metallo

Metro

Tazza

Euro 5,00

Euro 5,00

Power bank

Caraffa

Euro 5,00

Portachiavi

Taccuino

Euro 3,00

Euro 12,00 Matita

Euro 4,00

Righello

Euro 2,00

Shopper colorabile

Euro 3,50

Set da disegno

Euro 10,00

Set 6 mini matite

Euro 5,00 Set 12 pastelli

Euro 3,00

INFO: 347 8639688/348 2146772

Euro4,00

Set 6 mini pastelli

Euro 2,00 I PREZZI SI INTENDONO IVA ESCLUSA


115 Luglio 2018


www.truckinsud.it

VIALE DELLE INDUSTRIE, 10 116 

FREE SERVICES MAGAZINE

SAN MARCO EVANGELISTA (CE)

Edizione Luglio 2018 - Free Services Magazine  

Mensile di Informazione per il Settore dei Trasporti

Edizione Luglio 2018 - Free Services Magazine  

Mensile di Informazione per il Settore dei Trasporti

Advertisement