Page 98

94

OBIETTIVO INDIA: PARTECIPAZIONE COLLETTIVA ITALIANA A STONA 2018

OBJECTIVE INDIA: ITALIAN GROUP EXHIBIT AT STONA 2018

Torna dal 7 al 10 febbraio presso International Exhibition Centre di Bangalore l'appuntamento con STONA 2018, il più importante evento fieristico indiano a cadenza biennale dedicato al settore delle pietre ornamentali e alle relative tecnologie d'estrazione e lavorazione. ICE-Agenzia, in collaborazione con CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE, anche per questa edizione della manifestazione indiana sta promuovendo la partecipazione delle Aziende italiane del comparto tecno-lapideo all'interno di un'Area collettiva nazionale. Nella passata edizione di STONA l’Area ITALIA ha annoverato ben 16 Imprese del settore su una superficie di circa 400 mq. Il grande paese asiatico rappresenta uno dei maggiori player internazionali per il settore lapideo e un partner strategico per le Aziende italiane. Nel 2016 quello indiano si è infatti confermato secondo mercato di destinazione di materiali lapidei grezzi dal nostro paese dopo la Cina, per un valore di 67,5 milioni di euro. Sebbene in rallentamento rispetto agli ultimi anni, l'India rimane un Paese di riferimento anche per i produttori italiani di tecnologie per la lavorazione di marmi e graniti, che l'anno scorso hanno esportato verso il Subcontinente macchine e attrezzature per 22,7 milioni.

February 7 to 10 are the dates, at the Bangalore International Exhibition Centre, for the 2018 edition of STONA, India’s big biennial show devoted to the ornamental stone sector and stone-working technology. ICE-Italian Trade Agency, in cooperation with CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE, will again be promoting the collective participation of Italian techno-stone companies at this Indian event, with an ITALIA area. At the previous edition of STONA this exhibit featured 16 Italian companies displaying on an area of approximately 400 square meters. This huge Asian country is one of the major players in the stone sector and a strategic partner for Italian companies. In fact, in 2016 it was again the second market for Italy’s raw stone materials, after China, buying goods worth 67.5 million euros. Although less so than in previous years, India also remains a reference country for Italian producers of stone-working machinery and equipment, which last year exported stone technology to India worth 22.7 million euros.

LO SKYLINE DI LOS ANGELES SI ARRICCHISCE DI UN NUOVO GRATTACIELO DA 335 METRI

THE LOS ANGELES SKYLINE ENRICHED WITH A NEW, 335 METER HIGH, SKYSCRAPER

Dopo tre anni di lavori è stato completato lo scorso giugno il Wilshire Grand Center, che con i suoi 335 metri rappresenta il più alto edificio di Los Angeles e di tutti gli Stati Uniti a ovest del fiume Mississippi. Il Wilshire Grand Center - progettato dall'architetto David C. Martin e realizzato dalla Turner Construction - è costato oltre 1 miliardo di USD ed è di proprietà di Hanjin Group, uno dei principali conglomerati (Chaebol) sudcoreani, attivo principalmente nel settore dei trasporti navali di merci e nei voli di linea (Korean Air). L'edificio conta 73 piani e ospita, oltre ad un nuovo InterContinental Hotel da 900 camere, anche uffici, ristoranti e un centro commerciale.

After three years of work, this June saw completion of the Wilshire Grand Center, whose height of 335 meters makes it the tallest building in Los Angeles and all of the country west of the Mississippi. The Wilshire Grand Center – designed by architect David C. Martin and built by Turner Construction – cost more than $US 1 billion and is owned by the Hanlin Group, one of the main South Korean conglomerates (chaebol) and active primarily in cargo shipping and airlines (Korean Air). In addition to a new, 900-room InterContinental Hotel, the 73-floor building also houses offices, restaurants and a shopping center.

Marmo Macchine International n. 98  

Luglio / Settembre 2017

Marmo Macchine International n. 98  

Luglio / Settembre 2017