Page 63

59

Progetto “AS 4.0” FEDERMACCHINE: misurare l’efficienza dell’after sales Federmacchine, in considerazione della crescente importanza dei servizi “After Sales” per le Aziende Italiane Costruttrici di Macchine e Beni Strumentali – servizi che si traducono spesso in un forte veicolo di innovazione e sviluppo del potenziale commerciale verso i clienti finali – ha deciso di investigare con maggiore attenzione lo stato di tali servizi presso le proprie associate, con l’obiettivo principale di sensibilizzare le Imprese sull’importanza che il post-vendita, se opportunamente valorizzato, assume come fattore distintivo potenziante per la crescita delle aziende. Obiettivo parallelo dell’iniziativa è anche quello di favorire l’adozione di moderni sistemi di gestione “after-sales” attraverso l’avvio di un’attenta valutazione e comprensione degli impatti organizzativi necessari. Il progetto è stato denominato “AS 4.0” e – come detto – anche l’obiettivo primario di approfondire l’importanza dei servizi come strumento di incremento della competitività commerciale e di predisporre, coadiuvati dai centri studi e dalle imprese associate, un documento di analisi di mercato che evidenzi i principali macro trend nell’ambito After Sales e offra una fotografia del livello di maturità degli aderenti alle diverse Associazioni. Lo studio, realizzato attraverso la compilazione di un questionario con domande quali-quantitative a risposte predefinite distribuito a tutte le Aziende Associate, identificherà le macro-tendenze che si stanno verificando sul mercato dell’After Sales nonché le strategie di crescita e sviluppo per ciascun cluster industriale, in quanto le imprese saranno infatti segmentate sulla base di diversi elementi quali fatturato, dipendenti etc. Relativamente a tale contesto si focalizzerà l’analisi, in particolare, sul livello di maturità delle Aziende, al fine di poter fornire delle valutazioni precise circa il livello di adozione e possibili elementi di attenzione. Una volta completato lo studio, che Confindustria Marmomacchine ha diffuso a tutti i propri Associati del segmento Macchine, Impianti e Attrezzature per la lavorazione delle Pietre Naturali, verranno organizzati workshop in cui verranno approfonditi i risultati del questionario e, per alcune aziende/cluster selezionati, verrà realizzata una valutazione personalizzata degli impatti organizzativi preliminari.

FEDERMACCHINE’S “AS 4.0” PROJECT: measuring post-sale efficiency In consideration of the growing importance of “After Sales” services for Italian companies making machinery and instrumental goods – services that are often a strong vehicle for innovating and developing potential business with final customers – Federmacchine has decided to devote greater attention to investigating the state of such services among its members in order to sensitize them to the importance that post-sales services, if properly valorized, can have in company growth. A parallel aim is fostering the adoption of modern systems for managing “after-sales” by commencing careful assessment and comprehension of the organizational changes required. This project is called “AS 4.0” and, as stated, its primary aim is to examine the importance of services as a tool for increasing business competitiveness and to provide – aided by studies centers and member companies – a market analysis document that points out the main macro tends in the post-sales field and offers a picture of the level of maturity of members of the various associations belonging to Federmacchine. The study, conducted through a questionnaire with qualitative-quantitative questions and predefined replies sent to all member companies, will identify the macro trends in the After-Sales market as well as the growth and development strategies for each industrial cluster, since the companies will in fact be grouped on the basis of various elements such as sales, employees, etc. Relative to these contexts the analysis will focus, in particular, on the level of maturity of the companies in order to provide precise assessments of levels of adoption and possible weak points. Once completed, the study – which Confindustria Marmomacchine has sent to all its members in the stone-working machinery and equipment sector – workshops will be organized to examine the results of the questionnaire and, for selected companies/clusters, there will be a personalized assessment of preliminary organizational changes.

Profile for Marmo Macchine International

Marmo Macchine International n. 107  

Marzo/Aprile 2019

Marmo Macchine International n. 107  

Marzo/Aprile 2019