Page 40

36

107

Documento Federmacchine: la gestione degli acquisti nel settore macchine

Federmacchine document: purchase management in the machinery sector

In considerazione degli attuali e più moderni sistemi di produzione che prevedono la partecipazione di diversi soggetti nel processo che va dalla progettazione, alla costruzione e alla commercializzazione di macchine e impianti, molto frequentemente la realizzazione di una macchina o di una linea o insieme di macchine, comporta, per il Costruttore, la necessità di approvvigionarsi di componenti più o meno elaborati, ma anche di macchine già complete o di quasi–macchine, e, inoltre, l’esigenza di affidare a terzi la realizzazione di semilavorati o anche di insiemi completi, che andranno poi integrati nel proprio prodotto finale, per completare una macchina o un insieme di macchine. Stante pertanto la complessità e vastità della materia, FEDERMACCHINE – Federazione cui aderisce anche CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE - ha ritenuto opportuno realizzare un documento sintetico utile per individuare taluni punti particolarmente delicati di questi contratti, anche per le conseguenze che ne possono derivare dal punto di vista delle responsabilità. Gli argomenti trattati nel documento elaborato per FEDERMACCHINE dall’Avvocato Caramori – consulente legale della Federazione – vanno dal quadro normativo (compravendita, appalto e subfornitura nel settore di macchine e componenti) alle condizioni generali di acquisto, dalla definizione dell’oggetto del contratto (le specifiche tecniche) al tema del pricing e del pagamento, toccando anche tematiche quali i tempi di esecuzione, gli obblighi di garanzia, le responsabilità e le penali, gli obblighi di riservatezza, la clausola “back to back” e il Codice etico. Per ciascun aspetto nel documento vengono esposti modelli di clausole contrattuali per situazioni o casi particolari che si presentano frequentemente nella pratica commerciale.

Given contemporary and more advanced production systems that involve various parties in the process running from design to building to marketing machines and installations, very frequently, to create a machine or line or group of machines the maker – to procure more or less complex components or even complete or nearly complete machines – needs to job out the manufacture of semi-finished or complete groups to be integrated into his final product, to complete a machine or line of machines. And given the vastness and complexity of the subject, FEDERMACCHINE – the federation to which Confindustria Marmomacchine belongs – considered it a good idea to create a brief document useful in pinpointing some particularly delicate points of these contracts, also due to the consequences they may have in terms of maker responsibility. The subjects dealt with in the document that Federmacchine’s legal consultant, attorney Caramori, wrote range from the legal framework (purchase, contract and sub-supply in the machinery and components sector) to pricing and payment, also discussing issues like manufacturing time, warranty obligations, responsibility and penal factors, confidentiality, the “back to back” clause and ethics code. Each aspect in the document is accompanied by models of contract clauses for situations or particular cases found most frequently in business practice.

Profile for Marmo Macchine International

Marmo Macchine International n. 107  

Marzo/Aprile 2019

Marmo Macchine International n. 107  

Marzo/Aprile 2019