Page 28

24

107

Road Show di Confindustria Confindustria’s pre-EU pre-elezioni UE parliament elections Il 2019 sarà un anno cruciale per l’Europa e per l’Itaroadshow lia, caratterizzato dall’avvio del nuovo ciclo istituzionale legato alle elezioni europee del prossimo 26 maggio, da cui scaturirà il nuovo Parlamento Europeo e l’avvio del processo di rinnovo dei vertici delle Istituzioni UE. A fronte di uno scenario internazionale che vede un rallentamento globale delle prospettive di crescita economica, il perdurare dell’incertezza sugli esiti della Brexit e tensioni geopolitiche crescenti, la scelta che i cittadini europei faranno in sede elettiva determinerà l’avvenire dell’Unione Europea, con conseguenze che si rifletteranno in modo significativo sul mondo delle Imprese. Per queste ragioni, e volendo contribuire al dibattito legato a questo delicato passaggio istituzionale, informando l’opinione pubblica circa le sfide che l’industria si troverà ad affrontare nei prossimi anni, Confindustria ha deciso di organizzare cinque incontri sul territorio, uno per ogni circoscrizione elettorale. Gli incontri, nelle intenzioni di Confindustria, contribuiranno ad aumentare il grado di consapevolezza dei cittadini su temi collegati alla competitività d’impresa. Questo approccio, preannunciato in una lettera a tutti i Presidenti del Sistema dal Presidente Boccia, è condiviso con le omologhe associazioni imprenditoriali europee riunite in Business Europe, che porranno in essere delle iniziative analoghe nei rispettivi Paesi. Gli incontri saranno organizzati con il seguente calendario: - 2 aprile, Roma; - 3 aprile, Palermo; - 11 aprile, Milano; - 9 maggio, Venezia; - 15 maggio, Napoli; Da questo road-show scaturirà l’Agenda di Confindustria per l’Europa, contenente le proposte delle Imprese per il prossimo ciclo istituzionale europeo, un documento condiviso con tutte le componenti di Confindustria.

This year will be a crucial one for Europe and for Italy, featuring the commencement of a new cycle of governance tied to the upcoming May 26 elections, from which the new European Parliament will be formed and EU executives chosen. Faced with an international scenario of a global slowdown in economic growth prospects, continuing uncertainty about the outcome of Brexit and increasing geopolitical tensions, the choices that European citizens will make at the ballot box will determine the future of the European Union, with consequences that will have a significant impact on the business world. For these reasons, and wanting to contribute to the debate about this delicate institutional passage by informing public opinion about the challenges that industry will face in coming years, Confindustria decided to organize five meetings, one for each electoral district. In Confindustria’s intentions, the meetings will help to increase people’s knowledge of the topics connected with business competitiveness. This approach, announced by President Boccia in a letter to all Confindustria system presidents, is shared by the European business associations united in BusinessEurope, who will engage in similar endeavors in their respective countries. The meetings will be organized as follows: -

April 2, Rome April 3, Palermo April 11, Milan May 9, Venice.

This roadshow will lead to Confindustria’s Agenda for Europe containing the business world’s proposals for Europe’s next cycle of governance and a document adhered to by all Confindustria components.

Profile for Marmo Macchine International

Marmo Macchine International n. 107  

Marzo/Aprile 2019

Marmo Macchine International n. 107  

Marzo/Aprile 2019