Page 14

114

12

L’export di tecnologie lapidee italiane sfiora gli 1,1 mld di euro nel 2019 In un anno, il 2019, caratterizzato da crescenti difficoltà politiche e doganali - dalla Brexit alla guerra dei dazi tra Stati Uniti e Cina - e da una marcata flessione dell'interscambio mondiale di pietre naturali, le statistiche ufficiali di settore elaborate dal Centro Studi Confindustria Marmomacchine hanno evidenziato una sostanziale tenuta del nostro export di tecnologie lapidee, che nonostante la frenata nell'ultimo trimestre dell'anno si è mantenuto poco sotto gli 1,1 mld di euro. Nel dettaglio, il fatturato estero dei costruttori italiani di macchine, impianti, attrezzature, utensili e consumabili per l'estrazione e la lavorazione delle pietre ornamentali lo scorso anno è state pari a 1.096 mln di euro, con una diminuzione di appena il 2,8% rispetto ai 1.128 mln dell'anno precedente. In attesa di poter meglio valutare gli effetti che l’attuale emergenza sanitaria avrà sull'economia di settore, questi dati restituiscono pertanto una fotografia di un comparto in salute, che grazie alla spiccata capillarità dei suoi flussi di export nell'ultimo anno è riuscito a compensare la decisa flessione di alcuni importanti mercati di riferimento come Stati Uniti,

Italian stone technology exports were worth nearly 1.1 billion euros in 2019 In a year, 2019, characterized by increasing political and customs difficulties - from Brexit to the trade war between the United States and China - and by a marked downturn in the global natural stone business, official sector statistics processed by the Confindustria Marmomacchine Studies Center showed a basic stability in Italy’s exports of stone technology, which despite the slowdown in the final quarter of the year were worth just under 1.1 billion euros. In detail, last year the exports by Italian makers of machinery, installations, equipment, tools and consumables for quarrying and processing ornamental stones were worth 1.096 million euros, with a 2.8% loss from the 1.128 million the previous year. While waiting to better evaluate the effects of the current health crisis on the sector’s business, these figures therefore paint a picture of a sector doing well, which thanks to its outstandingly widespread exports last year was able to offset the downturn on some important reference markets like the United States, China, Iran and Turkey. A sector that consolidated its strongly

Export macchine e attrezzature italiane per la lavorazione delle pietre ornamentali Classifica primi 10 Paesi Acquirenti - Periodo Gennaio/Dicembre 2019 (dati in euro)

Exports of Italian stone-working machinery and equipment Top 10 Buyers - January/December 2019 (data in euros) COUNTRY

TOTAL 2018

COUNTRY

TOTAL 2019

Δ%

POS. 2019 POS. 2018

UNITED STATES

156.908.442

UNITED STATES

138.509.091

-11,7

1

1

EGYPT

77.585.794

EGYPT

78.753.053

1,5

2

2

SPAIN

69.814.565

SPAIN

72.365.804

3,7

3

3

INDIA

43.064.402

INDIA

58.390.570

35,6

4

8

GERMANY

46.002.788

GERMANY

56.801.973

23,5

5

7

PORTUGAL

37.359.923

PORTUGAL

52.326.702

40,1

6

9

POLAND

60.006.217

POLAND

41.436.284

-30,9

7

4

UNITED KINGDOM

30.437.734

UNITED KINGDOM

39.346.801

29,3

8

10

FRANCE

29.684.751

FRANCE

37.236.488

25,4

9

11

BRAZIL

19.363.410

BRAZIL

36.557.495

88,8

10

17

OTHER COUNTRIES

557.867.488

OTHER COUNTRIES

484.396.638

-13,2

1.096.120.899

-2,8

TOTAL

1.128.095.516

TOTAL

Source: CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE on ISTAT data