Page 40

38

108

Focus mercato USA: export record per l’Italia nel 2018, bene anche marmi e tecnologie lapidee Secondo le statistiche di fine anno elaborate dallo US Department of Commerce relativamente all'interscambio tra Italia e Stati Uniti, nel 2018 le esportazioni del nostro Paese verso il mercato statunitense hanno registrato un ulteriore forte aumento (+9,6% rispetto al 2017), superando per la prima volta nella storia la soglia dei 50 mld di USD (54,7 mld, per la precisione, contro i 49,9 mld dell'anno precedente). Il dato di crescita del nostro export è stato superiore alla media mondiale (+8,6%) e a quella dei principali competitor europei (Germania con +7,1%, Francia con +7,4), consentendo all'Italia di attestarsi al 9° posto tra i Paesi fornitori di Washington e di aumentare leggermente la propria quota di mercato dal 2,1% nel 2017 al 2,2% nel 2018. È interessante notare che è dal 2010 - quando eravamo i quindicesimi fornitori con un’incidenza relativa dell’1,5% - che le nostre vendite sul mercato americano realizzano tassi di crescita positivi, con un incremento medio annuo pari ad oltre il 10%. A livello più generale, i principali Paesi esportatori verso gli USA anche nel 2018 rimangono la Cina (con una quota del 21,2%), nonostante le tensioni commerciali e i dazi, il Messico (13,6%) e il Canada (12,5%). Dal punto di vista della composizione settoriale del nostro export, nel 2018 tutti i principali comparti del Made in Italy hanno fatto segnare una variazione positiva rispetto al 2017: se-

Focus US market: record exports for Italy in 2018, with stone and stone technologies also doing well According to the year’s end statistics from the US Department of Commerce on trade between Italy and the United States, in 2018 Italy’s exports to the American market showed another nice increase (+9.6% from 2017), for the first time in history surpassing the $US 50 billion mark ($US 54.7 billion, to be precise, against the $US 49.9 billion the previous year). The growth figure for Italian exports (8.6%) was higher than the world average and also for Italy’s main European competitors (Germany, with an increase of 7.1% and France with 7.4%) and gave Italy ninth place among exporters to the United States, increasing its market share somewhat, from 2.1% in 2017 to 2.2% in 2018. It is interesting to note that since 2010 - when Italy ranked fifteenth among suppliers with a 1.5% share - its exports to the US have consistently grown, at an average annual rate of more than 10%. More generally, the main exporters to the US in 2018 were still China (with a 21.2% share), despite the trade tensions and tariffs, Mexico (13.6%) and Canada (12.5%).

Profile for Marmo Macchine International

Marmo Macchine International n. 108  

Marmo Macchine International n. 108