{' '} {' '}
Limited time offer
SAVE % on your upgrade.

Page 16

12

110

Marmo+Mac 2019: cultura, progetto e sinergie del lapideo

Marmo+Mac 2019: stone culture, projects and synergy

Marmo+Mac 2019, svoltasi dal 25 al 28 settembre scorsi, si è confermata rassegna sempre più internazionale, attenta a promuovere il business e la cultura del settore lapideo in stretta sinergia con i principali stakeholder del comparto, tra i quali l’Associazione di riferimento Confindustria Marmomacchine invitata – nella persona del Presidente Marco De Angelis – a prendere parte alla Cerimonia inaugurale della 54esima edizione. Al taglio del nastro ha fatto gli onori di casa Maurizio Danese, presidente di Veronafiere, mentre le istituzioni erano rappresentate da Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, Federico Sboarina, sindaco di Verona, Manuel Scalzotto, presidente della provincia di Verona, Donato Giovanni Cafagna, prefetto di Verona, Giovanni Rodia, direttore delle Relazioni esterne di Ice-Agenzia. Proprio il Presidente di Veronafiere Danese ha sottolineato come “Marmomac sia la rassegna leader mondiale per tutti gli operatori del settore, una fiera di prodotti ma anche di soluzioni, in grado di giocare un ruolo fondamentale per la valorizzazione della filiera legata alla pietra naturale”, dichiarazioni cui hanno fatto eco quelle del Presidente della Regione Veneto Zaia, il quale ha ribadito che “Marmomac è la fiera di settore numero uno al mondo e la parola d’ordine oggi per crescere è internazionalizzazione e la sfida è portare l’attenzione del Governo su questo

Marmo+Mac 2019 opened its doors on September 25 and was even more of an international event, attentive to promoting stone sector business and culture in close synergy with the sector’s main stakeholders, like the reference association, Confindustria Marmomacchine, invited – in the person of President Marco De Angelis – to participate in the inauguration ceremony of this 54th edition. The ribbon was cut by Maurizio Danese, Veronafiere president, while officialdom was represented by Luca Zaia, president of the Veneto Region, Federico Sboarina, mayor of Verona, Manuel Scalzotto, president of the Province of Verona, Donato Giovanni Cafagna, prefect of Verona and Giovanni Rodia, director of ICE-Italian Trade Agency foreign relations. And Veronafiere president Danese himself stressed that “Marmomac is the leading event worldwide for all sector operators, a show of products but also of ideas, able to play a fundamental role in valorizing the production chain tied to natural stone”. A statement echoed by the president of the Veneto Region, Luca Zaia, who said that “Marmomac is the number one stone show in the world and a byword today for growth and internationalization. The challenge is to get government’s attention to this sector, with investments for research and to open new markets”. Marco De Angelis, president of Confindustria Marmomacchine, stressed the strategic aspect of synergies, declaring that “Veronafiere and Confindustria Marmomacchine have chosen to work to-

Profile for Marmo Macchine International

Marmo Macchine International n. 110  

Settembre / Ottobre 2019

Marmo Macchine International n. 110  

Settembre / Ottobre 2019