Page 1

Afflato della Poetessa dell’OltreUomo

Primula Rossa

A Te…

Nubi di livide Venature nella brina di un buio antelucano permangono su ombrate distese dove la sterilità del gelo amoreggia con la fertile terra. È qui dove è vita la morte che l’esistere si palesa. È qui dove è morta la vita che il mio essere si eclissa. Ma tra respiri di vuoto mi appare nella sua natura precoce la solitudine di una primula rossa. Ed è contrasto. Monotonia del silenzio ibernazione dei sensi. Melodia del mutismo risveglio del senso.


Spavalda s’impone la tinta purpurea sulla nivea luce mentre gli esili petali sostengono pesanti scaglie di duro cristallo. O gracile resistenza cauto vigore. Con amore la Vezzeggio. Ed è Vita della Vita. Poetessa dell’OltreUomo

Afflato della Poetessa dell'Oltreuomo  

Primula Rossa È qui dove è vita la morte che l’esistere si palesa. È qui dove è morta la vita che il mio essere si eclissa. Monotonia del si...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you