__MAIN_TEXT__

Page 1


ABOUT ME Marino Campana è nato il 4 Luglio 1987 a Mazara del Vallo (TP). Sin da bambino ha avuto una predisposizione verso il disegno e la progettazione di grafiche e, aiutato dall’ambiente familiare, composto da una madre docente di matematica, un padre architetto e tre sorelle anch’esse architetti, decide di continuare a sviluppare le sue passioni verso il mondo dell’architettura e del design. Terminati gli studi superiori si iscrive alla facoltà di Architettura di Palermo nel corso di laurea in Disegno Industriale dove, grazie alla personalità di professori come l’Arch. Michele Argentino, Prof. Giovanni Pasca e il critico d’arte e Prof. Philippe Daverio, acquisisce un senso critico e una filosofia del design incentrata sul rapporto tra Forma e Funzione. Ha conseguito la laurea in Disegno Industriale nel 2012 con la valutazione di 107, con una tesi sperimentale in arredamento e furniture design, dal titolo “Femme: La seduzione della Forma”, mio relatore Michele Argentino. Terminati gli studi decide di trasferirsi a Londra per migliorare la conoscenza della lingua Inglese, dove vive per un anno. Terminata l’esperienza all’estero decide di specializzarsi a Milano, patria del made in Italy, in “Design della Comunicazione” nell’università Politecnico di Milano, nella quale studia e apprende le fasi metaprogettuali del prodotto comunicativo, i processi di trasmedialità delle strategie di comunicazione e le interazioni tra queste. Attualmente vive a Milano.

SKILLS Art direction Graphic Design User Experience Design User Interface Design Mobile Application Product Design

SOFTWARE Adobe Illustrator Adobe Photoshop Adobe InDesign Adobe Premiere Adobe Muse Rinocheros Autodesk Autocad Luxion KeyShot

COMPETENZE LINGUISTICHE Italiano Inglese Spagnolo (base)


WHOLDO

app mobile interaction design UI/UX


è un servizio interattivo che mantiene viva la relazione padrone/cane, in caso di lontananza, attraverso un sistema di condivisione di informazioni e attività del cane, da dogsitter a padrone in tempo reale


AGGIORNA E CONDIVIDI

TRACKING

Aggiornamento in tempo reale della posizione del cane ed il percorso fatto, gli step ed i chilometri fatti

FOTO

Scatto e condivisione istantanea di foto del tuo cane durante le ore della giornata

ATTIVITĂ€ GIORNALIERE

Coindivisione rapida da parte del Dogsitter di attivitĂ giornaliere come passeggiata, ora di gioco o servizi di pulizia


PER IL DOGSITTER Semplifica il tuo lavoro con Wholdo. Condividi informazioni in tempo reale con il tuo committente Gestisce gli impegni con i clienti Facilitare e rendere immediata e costante la comunicazione con il cliente


PER IL CLIENTE Mantieniti sempre aggiornato sulla situazione del tuo cane, tramite costante collegamento con il Dogsitter Mantenersi informato sulle condizioni del proprio cane Gestire meglio il tempo libero


TRACKING Il dispositivo GPS del collare permette di monitorare il tuo cane, fornendo una sintesi visiva delle attivitĂ quotidiane, tra cui passeggiate, tempi e periodi di riposo


M O RT E A F I R E N Z E - E - b o o k interactive stor ytelling user scenarios interaction design


MORTE A FIRENZE Firenze 1966. Un bambino scompare nel nulla e per lui si teme il peggio, forse un delitto atroce. Il commissario Bordelli indaga disperatamente; durante le indagini arriva l’alluvione. Mentre la città è alle prese con l’inaspettata e inimmaginabile tragedia, il delitto sembra destinato a rimanere impunito, ma la tenacia di Bordelli non vien meno. Nel romanzo Morte a Firenze, Marco Vichi guida il lettore nelle strade e nei vicoli della Firenze di quegli anni, passando da luoghi e punti nevralgici della città a luoghi meno rinomati. Il lettore si ritroverà immerso nelle zone più caratteristiche del territorio fiorentino e questo ebook rende l’esperienza della lettura “palpabile” visivamente, aiutando il lettore a collocarsi nei luoghi descritti da Vichi, grazie all’aiuto di:


Un database dei percorsi dei personaggi della storia, con il quale, il lettore potrĂ consultarsi per rendere piĂš dettagliata la narrazione

Una mappa digitale, sempre consultabile, della Firenze di quegli anni che, pagina per pagina, aggiorna i percorsi dell’indagine e rende visibili e geograficamente collocabili i luoghi nodali della vicenda


Due gallery fotografiche dei posti piÚ noti di Firenze e della Firenze negli anni dell’alluvione


Contenuti audio, nelle parti cult del racconto

eBook MORTE A FIRENZE


IL RICORDO DI TE

art direction stor ytelling


IL RICORDO DI TE È un progetto realizzato per il workshop “Out of the Box” con il dipartimento “MA in Design & Communication” della Scuola del Design “Elisava” di Barcellona. L’intenzione principale del workshop è stato quello di un approccio alle idee attraverso un pensiero non convenzionale. CONCEPT Tutto nasce da un profumo, una fragranza. Il pensiero, il rimando di tale fragranza è stato organizzato attraverso la raccolta di elementi materiali istintivamente sistemati su una parete. Tali oggetti sono stati messi in relazione creando dei “mondi possibili”. Le soluzioni creative sono state generate solo confrontando, riorganizzando e riunendo le opzioni, le immagini, i materiali, che prima non erano mai stati in relazione, attraverso storie ed accostamenti. Dopo si è passati a progettare la denominazione e l’identità tipografica attraverso i 6 punti che riguardano l’assegnazione. VSU (Visual Synthetic Universe): 1) Il concetto; 2) I riferimenti di denominazione; 3) Il rinvio per lal tipografia e lettering; 4) Le referenze, immagini sulla storia del profumo (racconto); 5) Location, ambiente; 6) Genere.


Memoria Lei è una ragazza siciliana, intraprendente, dinamica, pronta a superare gli ostacoli, alla ricerca di emozioni forti, adrenalina, alla conquista di nuovi successi. Col tempo e con la sua determinazione riuscirà a fare carriera, ad essere soddisfatta.. o forse non del tutto. Diventerà astronauta, la terraferma non la soddisfa. Il suo andare oltre le barriere la spinge oltre i limiti. È proprio all’interno della sua astronave però, lontana dagli affetti, dalla sua vita, che quella visione della terra gli ricorda di lei, gli ricorda chi essa è veramente, attraverso i suoi ricordi...

f o n t : C h a p a r ra l P ro


O LT R E I L M U R O digital strategy stor ytelling transmedia production videomaking


OLTRE IL MURO Social TV: Identità, Transmedia e Narrazioni per l’Innovazione Sociale. “Oltre il Muro” è un progetto realizzato al Politecnico di Milano. Lo scopo è indagare, sperimentare e prototipare racconti intesi come motore di processi identitari e di coinvolgimento a supporto delle nuove esigenze delle comunità territorialmente situate con gli obiettivi di: - Offrire canali, forme di espressione e di condivisione fra gruppi sociali e comunità di interessi o di pratiche (comunicare, amplificare); - Costruire un paesaggio narrativo che, attraverso le tecnologie analogiche e digitali, sia capace di interpretare le reali necessità delle persone e attivare delle visioni condivise e sostenibili. Il progetto prevede la produzione di racconti trasmediali: ovvero la creazione e disseminazione di un mondo narrativo attraverso diversi canali mediali che, coinvolti per quello che meglio sanno fare sono capaci di evolvere l’esperienza di fruizione delle audience attraverso processi di engagement, collaborazione e co-creazione. Strategie, pratiche e format di comunicazione orientate al community building (creazione e sostegno di una community online/offline, sviluppo di un piano editoriale per sostenere la strategia), all’innovazione sociale (costruzione di un network collaborativo attraverso la Trasmedia Practice) e alla sperimentazione di nuovi processi produttivi (modelli di business sostenibili, crowdsourcing e crowdfunding). Strategie che mettono in relazione le storie e le comunità locali con la dimensione universale delle storie e dei modelli di innovazione, convolgendo editori e altri attori (co-branding, product placement). Durante il progetto, realizzato in team, abbiamo elaborato semilavorati (foto, schizzi, mappe mentali, interviste, appunti, parole chiave), sviluppato la strategia transmediale (copy strategy e paper format) e prodotto materiale audiovisivo originale per Plug Social TV: la piattaforma che utilizza i social network e le web-series per il convolgimentodella comunità e la catalizzazione di azioni sul territorio. “Oltre il muro” è vedere oltre, saltare i pregiudizi, aprirsi agli altri e riconoscere la ricchezza del diverso, “abbattere il muro che non c’è è stata la nostra mission.”


IL CANTO DI MUSE Al termine di un appassionato lavoro di ricerca, della creazione di svariati contest per iniziare ad agganciare il nostro Target al canale web Plug Social TV e di un’accurata digital strategy il nostro lavoro inizia a diventare più concreto con la creazione di svariati autput finali che rappresentano i punti forti della nostra compagna, che consta di: un blog, un fumetto web e cartaceo, una caccia al tesoro per coinvolgere le attività commerciali del luogo ed uno short film. “Il Canto di Muse” è lo short film che abbiamo realizzato nella fase finale del progetto ed è vincitore del premio “Miglior short film” e “Premio del pubblico” al Fuoricampo awards presso il Politecnico di Milano.


TA S T E C I LY

logo design corporate image business card


TA S T E C I LY l t d È una società di distribuzione alimentare con sede a Londra. Nasce dall'idea di tre fratelli siciliani che hanno lavorato nel Regno Unito per più di tre anni. Esso nasce dalla passione per lla genuinità, naturalità, cibo incontaminato e odori e sapori tipici della isola più bella del mediterraneo. La forma del logo rimanda immediatamente alle forme sinuose dell’isola. Il Font, appositamente studiato, richiama ad un’azienda giovane. La scelta del verde richiama il colore dell’olio extra vergine d’oliva, punta di diamante dell’azienda, accentuato dalla presenza di un oliva all’interno del logo.


SEVANS FILM logo design contest


We are a service based video company that targets commercial clients for promotional videos, web spots and storytelling.


SEVANS FILM Il progetto del logo nasce in seguito ad un contest immesso dalla piattaforma 99design. Il cliente richiedeva un logo che esprimesse valori quali: giovinezza, professionalità e originalità. Il progetto è stato scelto tra più di 400 proposte di logo differenti.


FEMME

product design 3d graphic


L’idea iniziale (il concept) nasce dall’osservazione e dallo studio della “SEDIA DI BIVONA“, che rappresenta la tradizione di un’arte tramandata da anni, nella città di Bivona (in provincia di Agrigento, Sicilia), da generazioni di artigiani fin dalla metà dell’800. Il restyling prende quindi nuova forma, mantenendo la semplicità costruttiva e il materiale proprio della sedia di Bivona, ma più morbida e allungata. Ecco che nasce l’idea della silhouette della donna, da sempre ispirazione di artisti, poeti e pittori, simbolo di bellezza e armonia.


Schienale alto e avvolgente, seduta profonda e confortevole. Elegante, sensuale, generosa nelle proporzioni, Ivona è impreziosita dalla pelle dello schienale (lavorata a formare un corpetto) e della seduta.


Fresca e giovanile, sinuosa ed elegante, compatta e confortevole. Le rotonditĂ delle forme di Zang la chaise long ricordano chiaramente quelle di una donna sdraiata, ispirando un senso di profonda quiete e relax.


Milano Via pacini 57 +39 3482780347 marayno.campana@gmail.com

Profile for Marino Campana

Portfolio - Marino Campana  

Portfolio - Marino Campana  

Profile for marino4
Advertisement