Page 1

CATALOGO DEGLI SPAZI OPPORTUNITÀ Realizzare una mappatura degli spazi, in primis di proprietà degli enti pubblici a destinazione non residenziale, presenti all’interno del territorio provinciale di Trieste, che siano in una situazione di non utilizzo o sottoutilizzati. Parallelamente a questa identificazione, comprendere come sia possibile costruire una modalità processualmente sostenibile di recupero/ristrutturazione edilizia e funzionale nel caso in cui lo stato dell’immobile stesso lo richieda.


SPAZI INUTILIZZATI:

Sono tutti quegli spazi (edifici o parti di edifici) che non sono tutt’ora utilizzati per alcuna attività e che a seguito di una serie (più o meno elevata e complessa) di interventi di ristrutturazione, ripensamento o rifunzionalizzazione, possono diventare dei luoghi utili ad ospitare delle attività di carattere sociale (ad esempio associazionismo o volontariato) o che rispondono ad un’esigenza di tipo sociale (ad esempio spazi di aggregazione, co-working, start-up, incubatori di impresa, atelier, laboratori). Inoltre, il recupero di questi spazi, potrebbe favorire l’insediamento di nuove/ulteriori attività legate alla tematica del turismo (aumento della ricettività low-cost, spazi espositivi, museali, ...).

SPAZI SOTTOUTILIZZATI:

Sono degli spazi che non vengono utilizzati con una frequenza elevata da chi ne detiene il titolo di godimento. Vista la carenza di spazi a disposizione per le attività precedentemente descritte si pensa che una loro identificazione e un ripensamento della loro gestione (magari facendo utilizzare gli stessi spazi a più realtà) possa aumentarne la loro sostenibilità in un’ottica di domanda/offerta.


EDIFICIO NON UTILIZZATO = OPPORTUNITÀ es. via Gambini, edificio di proprietà comunale


EDIFICIO SOTTOUTILIZZATO = OPPORTUNITÀ es. via Monte S. Giacomo, edificio di proprietà comunale utilizzato poche ore alla settimana


QUALI SONO GLI IMMOBILI CHE INTEDIAMO MAPPARE: In primis quelli di proprietà del/lla: - Comune di Trieste - Provincia di Trieste - Regione Friuli Venezia Giulia In un secondo momento si procederà ad una mappatura ed identificazione degli immobili di proprietà: - degli Enti - delle Fondazioni - degli Istituti di Credito/Bancari - delle Associazioni di Categoria - di Consorzi Ed infine si concluderà con una mappatura degli immobili di proprietà privata inutilizzati o sottoutilizzati allo stato dell’arte della rilevazione.


LA NON UTILIZZAZIONE O LA SOTTOUTILIZZAZIONE SONO: - UN COSTO PER LA COLLETTIVITÀ, UN COSTO SOCIALE - DELLE OPPORTUNITÀ POCO O PER NULLA SFRUTTATE - DELLE OCCASIONI PER RISPONDERE A DELLE ESIGENZE SOCIALI

-


ALCUNI ESEMPI DI IMMOBILI DA INSERIRE ALL’INTERNO DEL CATALOGO:


ALCUNI ESEMPI DI IMMOBILI DA INSERIRE ALL’INTERNO DEL CATALOGO:


DA QUESTA PRIMA SOMMARIA CAMPAGNA DI RILEVAZIONE VOLONTARIA SI OTTIENE:


PROVATE AD IMMAGINARE QUANTI ALTRI SPAZI OPPORTUNITÀ ESISTONO ALL’INTERNO DELLA PROVINCIA DI TRIESTE CHE SE RECUPERATI POTREBBERO OSPITARE UN’ELEVATÀ QUANTITÀ DI ATTIVITÀ DI CARATTARE SOCIALE.


I° STEP: CAPIRE DOVE SONO, DI CHI È LA PROPRIETÀ, ED IN QUALE STATO DI CONSERVAZIONE/ MANUTENZIONE SI TROVANO


II째 STEP: NEL CASO IN CUI NECESSITANO DI UNA RISTRUTTURAZIONE/ RIPENSAMENTO FUNZIONALE CAPIRE COME RISOLVERE TALE QUESTIONE SENZA DOVER GRAVARE SULLE CASSE PUBBLICHE


PER RISOLVERE LA PRIMA QUESTIONE È NECESSARIA LA COLLABORAZIONE CON GLI ENTI PUBBLICI PROPRIETARI I QUALI DOVREBBERO FORNIRE GLI ELENCHI DELLE LORO PROPRIETÀ FACILITANDOCI IL COMPITO DI RILEVAZIONE DELLA NON UTILIZZAZIONE O SOTTOUTILIZZAZIONE DI TALI SPAZI. NEL CASO IN CUI NON CI SIA QUESTA VOLONTÀ DI COLLABORAZIONE, NOI CI IMPEGNIAMO A...


INDOSSARE UN PAIO DI SCARPE DA GINNASTICA E RILEVARE IN MANIERA AUTONOMA TUTTI IMMOBILI INUTILIZZATI O SOTTOUTILIZZATI


PER RISOLVERE LA SECONDA QUESTIONE INVECE, ABBIAMO IPOTIZZATO LA COSTRUZIONE DI UNO O PIÙ NETWORK DI ATTORI LOCALI CHE PER DOVERE, PER VOLONTÀ O SEMPLICEMENTE PERCHÈ COMPRENDONO L’OPPORTUNITÀ DI ENTRARE ATTIVAMENTE IN UN PROCESSO COME QUELLO DESCRITTO, POTREBBERO DARE IL LORO CONTRIBUTO AFFINCHÈ TALI RISTRUTTURAZIONI TROVINO CONCRETIZZAZIONE


RIMANENDO SEMPRE NELL’OTTICA CHE:

TUTTI I SOGGETTI INTERESSATI DAL PROCESSO DI COSTRUZIONE ED ATTUAZIONE DEL CATALOGO DEGLI SPAZI OPPORTUNITÀ NE TRAGGANO UN VANTAGGIO

[+] + [+] + [+] =

+


OSSERVIAMO QUINDI A QUESTO PUNTO:


ENTE PUBBLICO/ISTITUZIONE: . . . .

recuero edificio aumento valore dell'edificio canone di locazione / affitto soddisfazione di un bisogno/di una richiesta evidenziato dalla collettività

SCUOLA EDILE/EDILMASTER . tirocinio formativo . rapporto con gli enti / istituzioni . know how specific - curriculum vitae

IMPRESE/EVENTUALI SPONSOR: . visibilità / pubblicità

FONDAZIONI/ASS. DI CATEGORIA: . visibilità / pubblicità . coerenza con le finalità statutarie


GIOVANI FASCIA 18|30 ANNI:

(in relazione a quanto emerso dall’analisi dei questionari) . facilitazione nell'apertura di nuove / prime attività . opportunità . spazi da dedicare ad eventi . luoghi di aggregazione . valore / impatto sociale . opportunità lavorative

UNIVERSITÀ:

. opportunità per gli studenti . inserimento lavorativo . miglioramento dialogo tra università e città

CITTADINANZA:

. miglioramento della qualità della vita


IL GRUPPO DEL MANIFETSO2020 SA COME COSTRUIRE QUESTO NETWORK DI ATTORI/RISORSE ETEROGENEI FUNZIONALI ALLA CONCRETIZZAZIONE DI TALE IDEA PROGETTUALE IN UN’OTTICA DI SOSTENIBILITÀ E GUADAGNO COLLETTIVO

CATALOGO DEGLI SPAZI OPPORTUNITA'  

Realizzare una mappatura degli spazi, in primis di proprietàdegli enti pubblici a destinazione non residenziale, presenti all’internodel ter...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you