Issuu on Google+

1


2


Un arsenale è un insediameNto adibito alla costruzione, alla riparazione, all’ immagazzinamento e alla fornitura delle armi e delle munizioni. 3


Arsenale è la sezione del Festival della Creatività di Firenze dedicata al design grafico e audiovisuale. Il sottotitolo della sezione, armi di creazione di massa nasce per celebrare, in antidoto alle nefaste armi di distruzione di massa, tutti quegli strumenti della comunicazione globale che sono diventati nelle mani dei creativi di tutto il mondo un pacifico arsenale espressivo. Non è un caso che nel linguaggio della creatività contemporanea siano così tanti i termini bellici: i grafici pubblicitari parlano di target e di guerrilla advertising, gli artisti del graffito chiamano bombing la loro azione notturna, dj e b-boy si affrontano in contest e battles, e il motivo mimetico (o camo) è sempre tra i preferiti di fashion designers e toy creators. I nuovi media, soprattutto i social network della Rete, permettono la diffusione virale dei prodotti di questi “guerriglieri della comunicazione”, che

4

usano coscientemente gli stili e i linguaggio della Guerra per combatterne il non-senso profondo. E’ proprio grazie alle comunità del web che questi strumenti di creazione diventano di massa, diffondendosi in modo imprevedibile e non convenzionale. Nascono così comunità creative che testimoniano questo movimento spontaneo di aggregazione e che meritano di essere conosciute e esplorate per la qualità del loro lavoro. ARSENALE mette in mostra una selezione di illustratori e designer della Myspace generation nella collettiva MyVisions, accanto alle collettive tutte made in italy di Iter e di Italian Renaissance, per finire ad una mostra che i grafici toscani dell’Associazione IDesignFirenze dedicano proprio al tema dell’Arte della Guerra come metafora della Comunicazione. Ai temi del design nell’era del 2.0 è anche dedicato un convegno grazie al quale conoscere le realtà più importanti di design social networks in Italia.


Alle nuove forme di guerriglia mediatica è invece dedicato un convegno (a cura di Studio Kmzero) che presenterà la tipografia politica di Jonathan Barnbrook, uno dei più noti ed influenti progettisti grafici del Regno Unito, accanto alle opere video dei Pet Punk, che esportano la loro visione ipercontemporanea dalla Lituania. A fare da sponda, il lavoro dei migliori videografici italiani presentato da MotionGraphics.it - una realtà nazionale di grandissimo valore e interesse che proprio in modo virale sta conquistando la scena internazionale. Per tutti coloro che sono interessati al graphic e motion design, ARSENALE sarà un’occasione unica per avvicinarsi alle opere dei creativi più rappresentativi del momento, di sentirli parlare e di collaborarci a stretto contatto nel corso degli workshop organizzati durante i giorni del festival. Sarà infatti possibile partecipare ad una serie di laboratori tenuti dagli ospiti del festival che spazieranno dal type

design alla stop motion e persino alla tape art, grazie alla presenza del collettivo NoCurves che proprio in ARSENALE presenterà la sua installazione di maggior respiro. A seguire, ogni sera, una rassegna di short video che introdurrà le performance audio-video della terza edizione di Screen_music. Sul palco alcuni dei più interessanti progetti contemporanei dove sonorità elettroniche e video performance si integreranno in un tessuto multimediale. Tra gli ospiti figurano nomi di rilievo della musica elettronica contemporanea: da Mira Calix, regina della scuderia Warp voluta dai Radiohead per aprire il loro tour ufficiale, ai Gangpol & Mit, collettivo di Bordeaux che sposa i segni in movimento dell’illustrazione con suoni festosi e low beat. A seguire, dj e vj set fino a tarda notte: una vera esplosione di suoni e colori che fortunatamente non farà vittime.

5


MY VISIONS

spazi SPAZIO screen music BAR ITER ITALIAN RENAISSANCE 2

FIRENZE Fortezza da basso 23-26 ottobre 2008

pianta del padiglione

6


io workshop jonathan barnbrook pet punk L’ARTE DELLA GUERRA

SPAZIO FEELDUDE & RED PUBLISHING 7


8


LE MOSTRE JONATHAN BARNBROOK PETPUNK l’arte della guerra ITER ITALIAN RENAISSANCE DUE MYVISIONS

9


jonathan barnbrook

10


SPECIAL GUEST:

JONATHAN BARNBROOK Jonathan Barnbrook è uno dei più noti ed influenti progettisti grafici del Regno Unito. Tra le sue creazioni vanno ricordate quelle relative alla lunga collaborazione con l’artista Damien Hirst, le copertine per David Bowie, i progetti per il gruppo Adbusters e l’identità visuale per Roppongi Hills e per il Mori Art Museum di Tokyo. Ha di recente pubblicato la monografia The Barnbrook Bible edita in concomitanza alla sua personale omonima al London Design Museum. Oltre che designer, Barnbrook è anche uno dei più famosi ed influenti creatori di caratteri tipografici della sua generazione: i suoi font per la Emigre (tra i quali Mason e Exocet) sono stati

utilizzati negli ambiti più diversi, dai film della Disney ai manifesti politici. Inoltre Barnbrook è stato anche uno dei primi sperimentatori, negli anni ‘90, nel campo della motion graphics ed ha realizzato shorts e ident memorabili per BBC e per clienti commerciali. Barnbrook è disincantato e ironico autore di potenti dichiarazioni grafiche sulla cultura dei brand, sul consumismo, sulla guerra e sulla politica internazionale. La nota costante del suo lavoro sta, oltre che nella qualità stilistica, anche nella costante attenzione al graphic design dotato di una coscienza sociale. www.barnbrook.net

11


12


13


14


15


pet punk 16


SPECIAL GUEST:

PET PUNK PetPunk è uno studio che lavora su progetti video, stampa e media interattivi, fondato da Andrius Kirvela & Gediminas Šiaulys che nel 2005 hanno deciso di unire le forze abbandonando le rispettive professioni per lavorare insieme su progetti artistici e personali.

Andrius e Gediminas sono cresciuti artisticamente grazie all’esperienza del conflitto di questi due mondi radicalmente differenti e ne hanno ricavato uno stile ricco, personale e al tempo stesso rappresentativo delle tendenze più contemporanee della motion graphics.

Lo studio, che lavora nel campo del design, dell’animazione e della motion graphics, nasce a Vilnius, in Lituania - una nazione che dopo la dichiarazione di indipendenza dall’Unione Sovietica nel 1991 ha dovuto affrontare l’onda delle influenze culturali dell’ovest.

Pet Punk ha realizzato video per Mtv, Vodafone, SEB Bank; il loro lavoro è stato pubblicato nelle pagine delle riviste Print, Etapes, Stash, Digital Arts e nei volumi Young European Graphic Designers e 100@360. www.petpunk.com

17


18


19


20


L’arte della guerra

a cura di idesignfirenze

In araldica l’arme è l’insieme degli smalti e dei simboli, rappresentati in scudi e stemmi di cui anticamente si soleva insignirsi per comunicare il proprio status, la propria origine. È secondo questa interpretazione che il gruppo di professionisti fiorentini della comunicazione di IDesignFIrenze ha preparato una rassegna di immagini giocando sull’associazione armi (segni del proprio stile) e arsenale (luogo di raccolta degli strumenti, in questo caso, della comunicazione). Con ironia o toni poetici in certe soluzioni, con impegno e analisi linguistica in altri, è stata realizzata una serie di manifesti che, traendo ispirazione da vocaboli ed espres-

sioni belliche, rappresentano l’arsenale espressivo di ogni designer, la sua interpretazione della qualità professionale, la propria marca stilistica. Non si tratta dunque della classica mostra di immagini contro l’abominio della guerra (o, almeno, non solo): ma di una sequenza di opere da leggere come interpretazioni a soggetto delle tematiche emergenti del design e della comunicazione visiva: l’innovazione, la rottura degli schemi e dei preconcetti che circondano il mestiere, la denuncia delle violenze certamente, ma anche l’occasione per alludere al mondo dell’infanzia o della letteratura. www.idfi.it

21


22


23


24


ITER

a cura di scalacolore

Il viaggio è un’esperienza capace di mutare le certezze in possibilità, le convinzioni in opinioni ed i pensieri in idee. Viaggiare rimette in circolo le visioni del mondo, disgrega i luoghi comuni e ridefinisce i confini del nostro pensiero. Viaggiare qui e ora è muoversi nelle idee collettive, trovare nuovi e multiformi percorsi creativi, appartenere al nostro tempo. Il viaggio è l’ispirazione dell’evento Iter, proposto nel Luglio 2008 da Scalacolore, associazione culturale con base a Verona che nasce con

l’intento di promuovere un momento di incontro e collaborazione tra le realtà creative emergenti presenti nel territorio scaligero. Iter - Viaggiatori al tempo del design è un percorso nel tempo e nello spazio del design; un viaggio raccontato attraverso percorsi artistici personali ed esplorazioni collettive, una rete di contaminazioni che vogliono portare avanti l’idea di scambio e confronto di esperienze che sta alla base del progetto culturale di Scalacolore. www.scalacolore.it

25


26


27


28


ITALIAN RENAIS sANCE DUE a cura di red/kalimera

Italian Renaissance, più che un libro, è una collezione dei lavori dei più interessanti graphic designer del panorama italiano. Ideato da Kalimera, agenzia di comunicazione di Reggio Emilia, insieme a Red Publishing, casa editrice modenese, Italian Renaissance nasce dall’esigenza di raggruppare e divulgare l’alta qualità delle opere dei designer italiani, che hanno interpretato a loro discrezione le pagine a disposizione. Grazie al successo ottenuto dal primo volume e dalla mostra itinerante, si è deciso di lanciare Italian Renaissance II. Il secondo volume vuole proseguire nell’intento, continuando il con-

fronto e il dialogo e cercando di offrire una panoramica più vera e vasta possibile. Si vuole ampliare la rete di contatti attraverso una “call for paper”, riservando uno spazio a nuovi partecipanti che si vogliono fare conoscere proponendo le loro opere. Con Italian Renaissance II il dialogo continua, e si amplia. Italian renaissance cerca nuove menti creative: invia un opera (72 dpi) a info@italianrenaissance.it entro e non oltre il 28 novemre 2008. I migliori lavori saranno selezionati per il nuovo libro. www.italianrenaissance.it

29


30


31


my VISIONS I COLORI DELLA RETE a cura di Marco puccini Aka OTO

Il progetto MyVisions si propone di portare “fuori dalla rete” il lavoro di artisti visuali, tutti esclusivamente partecipi di social community. Gli artisti sono stati invitati ad esporre durante il Festival della Creatività come testimonianza diretta delle nuove espressività migranti che oggi si sviluppano e prolificano totalmente al di

32

fuori delle “classiche” realtà di fruizione e che, per loro natura, rappresentano quanto di più “contemporaneo” e fresco sia attualmente disponibile nel campo delle arti visive. La ricerca attraverso i social network della rete ha l’obbiettivo di realizzare un’opera collettiva, un mosaico composto da stampe digitali.

A SMILE FOR TIMBUCTU (italy) www.myspace.com/XasmilefortimbuctuX


33


oliver hibert (USA) www.myspace.com/oliverhibert

34

BELL (Poland)


EGON (Germany) www.myspace.com/der_egon

NAOSHI (Japan) www.myspace.com/naoshi

35


oto (Italy) www.myspace/marcopuccini

36

mark verhaagen (Netherlands) www.myspace.com/bamisoep


mr galaxia (france) www.myspace.com/mr_galaxia

sauerkids (netherlands) www.myspace.com/sauekids

37


pit (France) www.myspace.com/introthepit

38

CIAH CIAH (Poland) www.myspace.com/ciah_ciah


SUZYwAN (Sweden) www.myspace.com/suzywan

guillaumit (france) www.myspace.com/guillaumit_kill

39


wegaboo (Egypt) www.myspace.com/wegaboo

40

pintaycolorea (Spain) www.myspace.com/pintaycolorea


SCREEN mUSIC VIDEO

ri-produzioni musicali a cura di andrea mi e giovanni de simone Screenmusic è la rassegna di performance mixmediali inserita nel programma del Festival della Creatività. Per la sua terza edizione, Screenmusic inserisce le proprie proposte artistiche all’interno del più vasto progetto Arsenale: armi di creazione di massa, con l’intento di indagare sulla convergenza dei linguaggi visivi e sonori verso nuove forme di comunicazione ibrida. Confrontandosi con le evoluzioni della grafica nell’era del web 2.0, la rassegna vuole concorrere a mappare una scena in continuo fermento ed estremamente diversificata negli esiti artistici ma il cui comune denominatore sembra, sempre più, essere la definizione di nuovi spazi (multi)sensoriali.

Attraverso i live audiovisivi di alcuni protagonisti della scena elettronica internazionale Screenmusic propone un percorso attraverso le nuove modalità performative capaci di coniugare e innovare il concetto di musica visuale, inteso come dominio sinestetico tra audio e video, processazione sonora e videoarte di nuova generazione. Le interazione di tutti questi codici espressivi, con una forte componente manuale e analogica che si sposa con la ricerca digitale più avanzata, propongono prospettive inedite, in una sintesi che va oltre le categorizzazioni linguistiche per immergersi nel nuovo Rinascimento Digitale.

41


42 42


GIOVEDI’ VENTITRE ottobre

Alan1 +Lrnz GIOVEDI 23 OTTOBRE ALAN1 (Nature Records, IT) + LRNZ (IT)

mixed media live

Viene fuori dalla fucina Finalfrontier questo giovane estremamente talentuoso riconosciuto come il nuovo “kid of the block”. iI suo stile, fatto di cut-ups digitali e synths analogici è decisamente fresco rispetto al panorama dei produttori italiani. Le uscite sulla Pigna di Marco Passarani e su Nature Records, assieme alle trionfali apparizioni live al Sonar 2008, a base di tropical techno, breaks e house, lo hanno imposto sulla scena internazionale. Le sue performance sonorizzano il flusso visivo digital-psichedelico disegnato da LRNZ, emergente artista capitolino. www.myspace.com/alan1music www.myspace.com/lrnzlrnzlrnzlrnzlrnzlrnz

43 43


VENERDI’ VENTIQUATTRO ottobre

FENIN+ SELFISH 44 44


VENERDI 24 OTTOBRE FENIN (Shitkatapult/Meteosound DE) + SELFISH (IT)

mixed media live

Lars Fenin inizia ad occuparsi di musica, nella natale Amburgo, all’interno della scena dub sperimentale. Nel 1993 si trasferisce a Berlino per comporre beats e campionamenti in downbeat/ dub/echo-style. Le successive pubblicazioni su Shitkatapult e Meteosound, assieme con le tracce inserite nelle compilation della londinese Wire, ne consolidano la fama internazionale. Il suo funkydubby-tech viaggia su ritmiche in 4/4 secondo astrazioni minimali, eleganti e potenti. Il successo viene confermato dai più recenti dischi su Echocord e Testone. Dopo l’incontro artistico con Giovanni Antignano, visual designer e video artista fiorentino, fondatore della videolabel Zerofeedback, decide di lavorare con lui ad un videoclip (“A try”) e ad una intera performance audiovisiva. www.fenin.net www.selfish.it

45 45


SABATO VENTISEI ottobre

GANGPOL 4646


SABATO 25 OTTOBRE GANGPOL & MIT (Wwilko / Out One Disc, FR)

mixed media live

GANGPOL+MIT

Da Bordeaux un collettivo che sposa i segni in movimento dell’illustrazione con i suoni festosi e low beat di una dance music tutta futuribile. “Sonic & Visuals in love” recita il motto per una formazione di eccentrico e raffinato eclettismo elettronico. Già protagonisti di grandi appuntamenti internazionali come Pictoplasma e Cimatics, hanno all’attivo un album su Out One Disc intitolato “Music Hall, Building Fall” è il progetto di elettronica per bambini “Music for children”. Data-pop e swing sguaiato, abusi di vocoder, ninnananne allucinate per una lo-fi dance costruita attorno a paesaggi galattici, voci di sintesi e patologici liricismi. www.myspace.com/ gangpolundmit

47


domeNica ventisei ottobre

mira caLIX 48


DOMENICA 26 OTTOBRE MIRA CALIX (Warp_UK)

mixed media live

La regina della scuderia Warp (quella di Aphex Twin, Boards of Canada, Autechre) ha un percorso artistico di interscambio fra arti visive ed elettronica costellato di progetti speciali e commissioni per prestigiose istituzioni europee ed è tra le più limpide interpreti del suono techno ambient, nel quale sposa elettronica spaziale e campioni di strumenti vivi ottenendo un suono libero da ogni schema, uno spostamento di asse dalla ortodossia del linguaggio elettronico ad un universo audiovisivo analogico. Dal vivo ha già toccato, con speciali esecuzioni, i principali palchi dell’elettronica internazionale: dal Sonar di Barcellona all’Auditorium Parco della Musica di Roma, mentre i Radiohead hanno voluto Mira Calix per le aperture ufficiali dei loro tour.

www.miracalix.com/

49 49


dj set

a cura di andrea mi e giovanni de simone

GIOVEDì 23 OTTOBRE H. 24.00 Marc Romboy (Systematic Records, DE) www.marcromboy.com VENERDì 24 OTTOBRE H. 24.00 Munk (Gomma Records, DE) www.myspace.com/munkfromgomma

50

SABATO 25 OTTOBRE H. 24.00 Terence Fixmer (Planete Rouge, Gigolo rec, Datapunk / Lille, Fr) www.terencefixmer.com


51


52


VIDEO Motiongraphics.it Il meglio della creatività videografica made in italy con la presentazione del corto The inspection, vincitore del CGSociety contest 2008. Circuito OFF - Venice International Short Film Festival Circuito Off Venice International Short Film Festival è un punto di riferimento indipendente ed internazionale per il mondo dei film brevi. Future Film Short Anthology Future Film Festival è il festival cinematografico dedicato all’animazione, agli effetti visivi e alle nuove tecnologie che si svolge a Bologna dal 1999. Enel Digital Contest Showcase Il concorso, ideato in collaborazione con Enel, promuove la creatività dei giovani videomaker invitati a cimentarsi con i temi di energia e ambiente.

53


no curves

54


WORKSHOP

Per gli studenti di design e i professionisti del settore Arsenale vuole proporsi anche come occasione di studio e approfondimento attraverso incontri con gli ospiti e laboratori collettivi. Venerdì e sabato, alle 11 ed alle 15, quattro appuntamenti per aprire la mente a nuovi media e a idee inedite. Si parte il 24 alle 11 con uno workshop di tape art organizzato dal collettivo NoCurves (che proprio in Arsenale presenterà la sua installazione di maggior respiro) e si prosegue con laboratori di tipografia handmade (con Frush) e con i 501 Punti di Design del Ministero della Grafica.

Venerdì è anche la giornata dedicata all’aggiornamento professionale con un’incontro tecnico organizzato da Tipografia Polistampa con Cartiere Fedrigoni, inchiostri Samor e strumenti di calibrazoine cromatica Join. Tre gli appuntamenti di sabato 25 per gli appassionati di motion e graphic design: lo workshop di animazione sperimentale dei Pet Punk alle 11 e gli incontri, alle 15, con Jonathan Barnbrook e Rico Lins. La preiscrizione agli workshop, obbligatoria, avviene sul sito della manifestazione: www.arsenalefestival.com

55


workshop OTTOBRE 24 venerdì h. 11.00 Students day - Incontro di approfondimento professionale sul tema della tipografia e delle tecnologie di riproduzione del colore a cura di Giuseppe Del Freo, Polistampa. Presentazione dei prodotti di Cartiere Fedrigoni, inchiostri Samor e prepress solutions Join. h. 11.OO Tape Art - NoCurves è un collettivo artistico che produce le proprie opere utilizzando esclusivamente nastro adesivo. Dagli spazi urbani alle gallerie d’arte fino agli showroom di brand quali Adidas e Tucano, NoCurves segue la sua filosofia geometrica basata su forme angolari e linee rette. h. 14.00 Portfolio Review Per gli studenti di grafica e design, un’occasione di sottoporre il proprio portfolio ai professionisti dell’associazione IDFI (I Design Firenze).

56

h. 15.00 501 Punti di Design Una performance aperta in cui il pubblico crea progressivamente i contenuti, ritracciando i segni dei manifesti che i designer (Air Studio, Husmann Benincasa, Leftloft, Molotro, Studio FM, studio Limbo, Zetalab, Mucca Design NY, D-sign) hanno progettato per l’occasione. Una mostra inizialmente vuota si riempie di disegni svelati dagli spettatori. h. 15.00 Handmade typography Dal pensiero di Barthes parte l’idea del gruppo Frush in collaborazione con HappyLovers di un laboratorio di tipografia sperimentale tridimensionale. Un’occasione di incontro per tradurre e reinterpretare attraverso la scrittura il rapporto tra i fruitori e il festival, il tutto documentato fotograficamente allo scopo di creare un nuovo carattere tipografico collettivo.


25 h. 11.OO Experimental animation Un occasione per incontrare Andrius Kirvela & Gediminas Šiaulys, fondatori dello studio lituano PetPunk, attivo nel campo del design, dell’animazione e della motion graphics. Andrius e Gediminas parleranno del loro stile ricco, personale e al tempo stesso rappresentativo delle tendenze più contemporanee della motion graphics. h. 11.OO Design in Iran Un occasione per incontrare Andrius Kirvela & Gediminas Šiaulys, fondatori dello studio lituano PetPunk, attivo nel campo del design, dell’animazione e della motion graphics. Andrius e Gediminas parleranno del loro stile ricco, personale e al tempo stesso rappresentativo delle tendenze più contemporanee della motion graphics.

OTTOBRE sabato h. 15.OO Rico Lins è uno dei designer brasiliani più attivi e noti, non solo per la sua opera ma anche per la riscoperta dei valori tradizionali e sedimentati della grafica del suo paese. Un artista cosmopolita che proprio per la sua passione curiosa e girovaga, si è posto anche il compito di presentare la scena grafica del suo paese in una mostra presente al festival e in questo incontro ad Arsenale, coordinato da Andrea Rauch. h. 15.OO Jonathan Barnbrook Incontro con uno dei più famosi ed influenti creatori di caratteri tipografici contemproanei, disincantato e ironico autore di potenti dichiarazioni grafiche sulla cultura dei brand, sul consumismo, sulla guerra e sulla politica internazionale. Un modo di conoscere un lavoro di grande qualità stilistica, e di grande coscienza sociale.

57


PROGRAMMA OTTOBRE 23 giovedì

h. 15.30 Codice Internet_the Internet Show - a cura di Codiceinternet.it h. 16.00 Feeldude.com: presentazione dei GAME A TEMA (24hGAME), il contest per disegni grafici su T-shirt – a cura di feeldude.com h. 17.30 Performance: Architetti&Architetture “commentate” con musica live degli HundertCostruccion - a cura di M. Scalzo

58

h. 19.00 inaugurazione spazio_ aperitivo con buffet h. 21.00 Circuito OFF - Venice International Short Film Festival - a cura di Associazione Artecolica, con Mara Sartore, Matteo Bartoli h. 22.30 Concorso MySpace – musica_live performance h. 23.00 Screen Music_ mixed media live: ALAN1 (Nature Records, IT) + LRNZ (IT) h. 24.00 dj set: Marc Romboy (Systematic Records, DE)


OTTOBRE 24 venerdì h. 11.00 Students day: Approfondimenti Professionali a cura di Giuseppe Del Freo, Polistampa con cartiere Fedrigoni, Join pre-press solution, inchiostri Samor h. 14.00 Feeldude.com: 1°_24hGAME contest per disegni grafici su T-shirt h. 14.00 Students day: Porfolio Review - a cura di IDFI (I Design Firenze) h. 15.00 workshop: 501 Punti di Design - interactive posters a cura di Ministero della Grafica h. 15.00 workshop/lecture con una delegazione di graphic designer iraniani (IGDS_Iranian Graphic Designer Society) h. 17.00 convegno/incontro: Grafica 2.0_Le reti italiane della comuni-

cazione grafica - a cura di Studio Kmzero Un confronto tra le reti italiane della comunicazione grafica (ScalaColore, Ministero della Grafica, SDZ, DesignRadar, Italian Renaissance, IDFI) h. 21.00 presentazione del concorso Enel Digital Contest e Future Film Short Anthology - a cura di Future Film Festival h. 22.30 concorso MySpace – musica_live performance h. 23.00 Screen Music_mixed media live: FENIN (Shitkatapult/ Meteosound DE) + SELFISH (IT) h. 24.00 live set: Terence Fixmer (Planete Rouge, Gigolo rec, Datapunk / Lille, Fr)

59


25 h. 11.00 workshop: tape art, handmade fonts e video stop motion con Jonathan Calugi_ASFT / Lovers Town, No Curves, Pet Punk h. 14.00 Feeldude.com: 2°_24hGAME contest per disegni grafici su T-shirt h. 15.00 workshop: PoliTypoGraphics - graphic design workshop con Jonathan Barnbrook, uno dei più noti ed influenti progettisti grafici del Regno Unito h. 15.00 workshop/lecture con i graphic designer Andrea Rauch e dal Brasile Rico Lins

60

OTTOBRE sabato h. 17.30 convegno/incontro: Global design guerrilla_dalla tipografia alla motion, i nuovi media del graphic design - a cura di StudioKmzero con Jonathan Barnbrook, i lituani Pet Punk, Kalimera, Motiongraphics.it con The Shift h. 21.00 Italian motion graphics night con Motiongraphics.it - Video show case - a cura di Motiongraphics h. 22.30 concorso MySpace – musica_live performance h. 23.00 Screen Music_mixed media live: GANGPOL & MIT (Wwilko/ Out One Disc, FR) h. 24.00 dj set: Munk (Gomma Records, DE)


domenica

h. 10.00 Comics Contest - a cura della Scuola Internazionale di Comics h. 13.00 Buffet offerto dalla Scuola Internazionale di Comics h. 14.00 Feeldude.com: chiusura e premiazione 24hGAME contest

h. 21.00 Screen Music_mixed media live: MIRA CALIX (Warp_UK) h. 22.00 PechakuchaNight 2008: progetto FIRENZE IN MOVIMENTO - a cura di ISIA Firenze h. 24.00 NABA-minutes: corti realizzati dagli studenti del corso triennale in Media Design e Arti Multimediali della Nuova Accademia di Belle Arti di Milano

61


CON IL PATROCINIO DI :

MEDIA PARTNER :

FOOD&DRINK :

SPONSOR :

62

BOOKSHOP :


credits:

Progetto originale: Marzia Lodi Mostre e convegni: Studio Kmzero MyVisions: Marco Puccini ScreenMusic: Andrea Mi / Gianni de Simone Progetto grafico: Studio Kmzero, Jonathan Calugi, Andrea Mi, Marco Puccini, NoCurves, SketchThisOut Sigla video: Brian Buschmann Sito web, impaginazione catalogo: Studio Kmzero

Curatori incontri e workshop: Jonathan Calugi, Francesco Cavalli, Giuseppe del Freo, Frush, Idfi, NoCurves, Andrea Rauch, Studio Kmzero Caratteri utilizzati: Bell Gothic Standard, Arsenale Blu, Arsenale White Stampa: Tipografia Polistampa, Firenze

63


64


Arsenale - armi di crezione di massa