Issuu on Google+

liukdesign.net

Elezioni comunali 6 - 7 Maggio 2012

Energie nuove per Magenta

Meglio, per tutti www.marcoinvernizzisindaco.it


Carissimi concittadini, sento il bisogno di rivolgermi, ancora una volta, a tutti voi per continuare il dialogo che in questi mesi mi ha permesso di conoscere ancora meglio la nostra città confermando la certezza che insieme possiamo fare competenza, in una logica tantissimo per Magenta. di servizio, senza guardare l’appartenenza al partito. IL DIALOGO Ho ascoltato e parlato con tutti gli attori della nostra LA FUTURA GIUNTA comunità, sicuro che in- Come Sindaco, adotterò sieme riusciremo a supera- lo stesso criterio per la re questo difficile momento Giunta comunale, scegliendo persone capaci di lavorare di crisi. Ai giovani, in cui credo da in squadra e garantendo sempre, ho chiesto di dare un’adeguata rappresentanza il loro contributo di vitalità e di donne e giovani. idee, per essere finalmente protagonisti del loro e del IL PROGRAMMA nostro futuro. Agli adulti Le nostre numerose e precise ho chiesto di mettere a di- proposte, già illustrate in più sposizione l’esperienza che occasioni, sono e saranno solo il tempo concede. Alle sempre motivate culturaldonne ho chiesto di portare mente e civilmente per dare il loro diverso punto di vista la possibilità a tutti voi di e la loro determinazione, poterne valutare appieno il necessari per rimettere in valore (positivo o negativo, equilibrio un modo di vivere lo giudicherete voi). che troppo spesso divide, Desidero ribadire che le associazioni saranno sosteanziché unire. nute, ma chiederò loro di intervenire anche nel momento I NOSTRI CANDIDATI decisionale, e non solo quanAL CONSIGLIO Come promesso, la lista dei do c’è da fare. candidati Consiglieri comu- Le nostre proposte “a costo nali è un giusto equilibrio zero” non sono richieste di di giovani, donne e adulti. lavoro gratuito, ma volontà di I candidati sono stati scelti organizzare meglio il lavoro unicamente in base alla di gruppi, singoli cittadini,

commercianti, etc; in sintesi: fare sistema. Oltre al sostegno per coloro che sono in difficoltà, all’impegno per facilitare la quotidianità di tutti e per rendere più sicura la nostra città, garantiremo un sostegno culturale e civico a tutti i cittadini, convinti che la nostra società oggi soffra di una crisi di valori dovuta a una cultura che non predispone più all’ascolto e all’attenzione verso gli altri. Ho detto più volte che desidero essere il Sindaco di Magenta, ma non “a qualsiasi prezzo”. Non vince davvero chi arriva primo alle elezioni, ma la vera vittoria è di chi, avendo amministrato bene, avrà ottenuto il consenso dei cittadini, migliorando la loro qualità della vita. È questo l’impegno che prendo con tutti voi. Un caro saluto,


I CANDIDATI AL CONSIGLIO COMUNALE

PAOLO RAZZANO 31 ANNI GIORNALISTA

PAOLA BEVILACQUA 51 ANNI INSEGNANTE

MARIA ANGELA COLOMBO 58 ANNI MAESTRA

EUGENIO GALEAZZI 66 ANNI VOLONTARIO PARCO DEL TICINO

ELISABETTA AMBROSIO 55 ANNI IMPRENDITRICE

MAURO BONDONI 39 ANNI OTTICO OPTOMETRISTA

VINCENZO COMUNALE 23 ANNI STUDENTE UNIVERSITARIO

MADDALENA LUISA MAINO 48 ANNI COMMERCIANTE


I CANDIDATI AL CONSIGLIO COMUNALE

ELISABETTA MENGONI 53 ANNI MEDICO

SERGIO PETRONE 46 ANNI AVVOCATO

CARLO RAFFA 68 ANNI MANAGER IN PENSIONE

RITA SCIGLIANO 63 ANNI INFERMIERA IN PENSIONE

MARIA TERESA MONOLO 57 ANNI INSEGNANTE DI SCIENZE NATURALI

ELEONORA PRETI 25 ANNI STUDENTESSA UNIVERSITARIA

VINCENZO SALVAGGIO 29 ANNI DOCENTE

TIZIANO TOMASSINI 34 ANNI ESPERTO PROGETTI GIOVANI UE


CITTÀ FACILE Quando entrano in Comune, le cittadine e i cittadini chiedono di sentirsi “a casa”, in un luogo dove si lavora quotidianamente al loro servizio. BUROCRAZIA LEGGERA Vogliamo avviare un forte processo di “semplificazione” della burocrazia comunale. Vogliamo decentrare periodicamente nei quartieri e nelle frazioni servizi di sportello, rispetto a specifici adempimenti. Intendiamo trasformare il sito internet del Comune da semplice “vetrina” a strumento di reale informazione, trasparenza e partecipazione. Ci impegniamo a creare una rete civica wi-fi ad accesso gratuito, con una banca dati per le associazioni. SPESA OCULATA E RESPONSABILE Una gestione sobria, ma efficiente, del denaro pubblico non è solo diretta conseguenza della crisi economica, ma un valore. Razionalizzeremo l’avvio di nuove opere pubbliche, evitando quelle non necessarie. Concentriamo le risorse per tornare a occuparci dei quartieri e delle zone in stato di abbandono e degrado. PAGARE TUTTI, PAGARE IN MODO EQUO Proponiamo criteri di efficienza e giustizia sociale. Intendiamo rimodulare le modalità di tassazione, per garantire maggiore equità e giustizia, con attenzione particolare alle fasce più deboli di cittadini.

CITTÀ AMICA Vogliamo raccogliere le forze migliori delle istituzioni e della società civile, insieme a tutti i mondi vitali di Magenta, per lanciare una grande sfida alla crisi economica, alle povertà, alla fragilità sociale, alla solitudine. SOSTEGNO ECONOMICO “SOLIDALE” Cercheremo di mettere a disposizione, in varie forme, un aiuto economico concreto e temporaneo a favore di cittadini in difficoltà (es. borselavoro). PATTO PER LA CASA Vogliamo mettere a disposizione nuove case a costi accessibili. Il Comune può stipulare contratti di affitto a prezzo calmierato con cittadini proprietari di seconde case sfitte, in cambio di agevolazioni fiscali, e mettere sul mercato queste abitazioni per i giovani e le famiglie. Ci impegnamo per mettere a disposizione più abitazioni di housing-sociale. VILLAGGIO PER LA TERZA ETÀ Vogliamo creare un “laboratorio sociale e assistenziale” per realizzare un polo plurifunzionale con servizi rivolti agli anziani, ma anche a beneficio di tutta la città (nuova farmacia, ufficio postale, sportello bancario, sede distaccata di un ufficio comunale, dispensario, ambulatorio comunale, etc.).


CITTÀ VIVIBILE La gestione del territorio e delle sue risorse fino a oggi è stata segnata da un consumo indiscriminato del suolo, un’edificazione residenziale senza prospettive di mercato, nessuno sguardo al lavoro. Su questo fronte occorre un radicale cambiamento. AGENDA VERDE Intendiamo predisporre un Piano Verde di lungo periodo per Magenta con particolare attenzione alla sua vivibilità, limitando il consumo di suolo e valorizzando il Parco del Ticino e il Naviglio. CITTÀ TRASFORMATA E RINNOVATA È necessario bloccare il tradizionale modello di urbanizzazione a carattere residenziale sulle aree industriali dismesse e puntare su progetti di riqualificazione sostenibile delle aree da recuperare. PUNTARE SUL TELERISCALDAMENTO Intendiamo riprendere con forza il progetto per la conversione della centrale termica della Saffa e la realizzazione di un teleriscaldamento, a servizio delle strutture pubbliche e delle abitazioni. RISPARMIO ED EFFICIENZA ENERGETICA Proponiamo interventi di maggiore efficienza energetica nelle strutture pubbliche (uffici e scuole) accompagnati da un doveroso piano di bonifica dall’amianto. LOTTA ALL’ELETTROSMOG Affronteremo il problema dell’inquinamento da elettrosmog derivante dalle linee di alta tensione (soprattutto nel quartiere Nord) e dalle antenne per le telecomunicazioni.

VARIANTE PER PONTE NUOVO Riteniamo non più rimandabile la soluzione del problema della viabilità nella frazione di Ponte Nuovo, per garantire ai residenti una qualità della vita accettabile. Riteniamo la variante la migliore soluzione attuale, ma restiamo aperti ad altre soluzioni concrete e fattibili.

VALORIZZAZIONE DELLA STAZIONE FERROVIARIA Incalzeremo le Ferrovie e Regione Lombardia per avviare celermente il recupero della stazione ferroviaria in avanzato stato di degrado.

MOBILITÀ SOSTENIBILE Proponiamo più piste ciclabili, il progetto Piedibus per il tragitto casa-scuole degli studenti. Assicuriamo una radicale “lotta” contro le barriere architettoniche. CENTRO STORICO RIQUALIFICATO Vogliamo una città policentrica. Completeremo la riqualificazione del centro storico attraverso una radicale sistemazione di Piazza Kennedy, oggi luogo senza chiara identità, attraverso un concorso di idee. NUOVO MERCATO COMUNALE COPERTO Proponiamo la realizzazione di una struttura leggera di mercato coperto a “Km zero” con i prodotti locali dei coltivatori delle nostre campagne.

CASETTE DELL’ACQUA Vogliamo realizzare le casette dell’acqua per far risparmiare le famiglie e per evitare inutile consumo di plastica.


CITTÀ DOMANI Cultura e formazione sono uno straordinario investimento per il futuro. Vogliamo puntare maggiormente sui giovani e sulla scuola. PATTO EDUCATIVO DI COMUNITÀ Proponiamo un Patto Educativo di Comunità, che coinvolga tutte le agenzie educative pubbliche e private, al fine di ritrovare un denominatore comune circa il linguaggio e i contenuti delle azioni indirizzate ai giovani. REFEZIONE SCOLASTICA SOSTENIBILE Inseriamo prodotti biologici e a “Km zero” nelle mense scolastiche, senza gravare sul costo del pasto. SOSTEGNO AL DIRITTO ALLO STUDIO Opereremo per garantire a tutti gli studenti in condizioni di fragilità economica un adeguato sostegno per l’acquisto dei libri e del materiale scolastico. BIBLIOTECA, UN PUNTO DI FORZA Proponiamo l’ottimizzazione degli spazi interni della Biblioteca comunale (area bambini, studio di gruppo) e l’estensione degli orari di apertura.

INVESTIRE SULLO SPORT Vogliamo valorizzare lo sport e le associazioni sportive attraverso spazi e risorse adeguate. Vogliamo realizzare la palestra per la scuola “De Amicis” nel quartiere sud. “NUOVA” BATTAGLIA DI MAGENTA Intendiamo rilanciare la Battaglia di Magenta, evento importante della nostra storia, con più giovani, più Europa, più partecipazione, razionalizzando le spese.

CITTÀ APERTA Apriamo Magenta al futuro, promuovendo una convinvenza basata sulla legalità e sulla partecipazione, dove sia garantita la parità dei diritti e delle opportunità per tutti. Vogliamo rendere Magenta una città più sicura. LEGALITÀ, UN VALORE Sosteniamo un “Piano di educazione alla legalità” da proporre alle scuole e ai giovani e l’adesione del Comune all’associazione antimafia “Avviso Pubblico”. MAGENTA PIÙ SICURA Coinvolgeremo i cittadini sulle politiche della sicurezza con iniziative di ascolto e UN PIANO di partecipazione attiva sulla sicurezza domestica e nei quartieri. Proponiamo l’estensione della videosorveglianza e più presenza della Polizia Locale nei quartieri, pensionati “volontari” nelle scuole e nei parchi, la creazione di un Punto sicurezza per dare assistenza ai cittadini. AL CENTRO DEL NOSTRO AGIRE IL LAVORO Proponiamo la creazione di luoghi per favorire l’incontro tra imprenditori, lavoratori, associazioni di categoria, agricoltori e sindacati per affrontare insieme la grave crisi economica e la mancanza di posti di lavoro. Vogliamo ostacolare pratiche speculative che minacciano la sicurezza sui luoghi di lavoro.

COMMERCIO, UN VALORE PER TUTTI Vogliamo stare al fianco di commercianti e associazioni di categoria attraverso un rapporto di stretta collaborazione con azioni di sostegno e valorizzazione del commercio, soprattutto quello di vicinato.


Committente responsabile: Partito Democratico Magenta

GIOVANI DAVVERO PROTAGONISTI DI MAGENTA Il rinnovamento di Magenta passa per il ruolo attivo che i giovani assumeranno in città, dentro e fuori le istituzioni. PIÙ VOCE AI GIOVANI Daremo finalmente la parola alle realtà giovanili (associazioni, gruppi, oratori) che operano in città attraverso un Forum permanente e un legame diretto con il Sindaco e l’Amministrazione comunale, basato su responsabilità e fiducia reciproca. PIÙ SPAZI AI GIOVANI Dedicheremo nuovi spazi, fisici e virtuali ai giovani: un centro aggregativo polifunzionale, il chiosco di Casa Giacobbe e un punto europeo Informagiovani per la promozione del volontariato e degli scambi internazionali. Sosterremo il merito e l’impegno attraverso borse di studio e opportunità formative. RIANIMIAMO LA CITTA’ Nuovi eventi, come la Notte Bianca, animeranno le serate magentine durante tutto l’anno con arte, musica, spettacoli e sport, invogliando la gente a uscire di casa e mettendo in luce i talenti locali.

COME SI VOTA

RIQUALIFICAZIONE DELL’AREA EX-SAFFA Abbiamo ottenuto dalla proprietà la disponibilità a discutere un progetto di riqualificazione dell’area ex-Saffa con un polo per la produzione di energie pulite e per la formazione di personale che potrà lavorare in questo settore, grazie anche a fondi europei destinati a progetti comunali di “economia verde”.

ATTENZIONE PER PONTE VECCHIO Garantiamo più cura per la frazione, migliorando gli orti urbani, la manutenzione delle strade, i parcheggi e la vivibilità per gli anziani con un ripensamento degli spazi pubblici (scuole, ASL, Parco Ticino).

Elezioni comunali 6 - 7 Maggio

Si vota domenica 6 maggio, dalle ore 8 alle ore 22 e lunedì 7 maggio, dalle ore 7 alle ore 15. Recati al seggio con la tessera elettorale e un documento di identità. Se hai smarrito la tessera chiedi subito una copia all’Ufficio Elettorale del Comune.

COGNOME 1. Metti una X sul simbolo del PD

2. Scrivi il COGNOME di uno dei 16 candidati alla carica di consigliere comunale. In questo modo il tuo voto andrà automaticamente al Sindaco Marco Invernizzi

3. Puoi esprimere una sola preferenza

IL TUO VOTO È IMPORTANTE Per consultare il programma completo: www.marcoinvernizzisindaco.it / presso la sede di p.zza Kennedy, 42 - Magenta


Brochure elettorale Marco Invernizzi Sindaco