Issuu on Google+

voglio essere come un cigno bianco che sfiora le dolci acque di un lago d'inverno fino a posarsi dolcemente, dove la natura invernale lo fa apparire cosĂŹ maestoso di fronte a tutto e sapere che con un sol balzo posso librarmi nel cielo e volare fino all'infinito libero come il vento.

Marco Samaritani Comacchio '85


Poesia9