Page 1

••

24

URBINO E MONTEFELTRO

il Resto del Carlino MERcoLEol 11 sEITEMBRE 2o13

L'ENTUSIASMO AMERICANO PER LA NOSTRA REGIONE Divertita

Da sinistra, la Cooper con Bruno Capanna e due tartufi finti, usati per fare uno scherzo. Al centro, la Cooper durante il reportage col pittore Manuel San Payo. A lato, foto di Warde-Jones su Giorgio Remedia

-

ACQUALAGNA -

QUESTA mattina milioni di

americani che sfoglieranno l'in­ serto patinato del New York Ti­ mes scopriranno che il tartufo, il mitico e supercostoso tartufo so­ gnato e appannaggio solo di vip e ricchi, in realtà può essere alla por­ tata di tutte le tasche. Una rivolu­ zione culturale? Non per noi che sappiamo dove acquistarlo, che abbiamo imparato ad apprezzare il nero, abituati a sfruttare al mas­ simo l'aroma dell'estivo.

t• �" ·{ �'h•unlvef"i�,Y.A.tlil

l..., lr<WIItrkl\oo.; ' "' 0)1.1

U4:1••

Dlnlng & Wlne

x.t. t uo:cot · � ndc )DOII.Off I&�U 'r"' U

.

( r 1 f L \ t :11

at:mca l!f.AJ,�

UOJ TJ

o� Al'TJ

mr.a. TIA\'à. JCII.I Ol.O""'"'"''

.,..... ,.,..,.,

AvtoJ

OI!*IOt.-c � · � · 'M�� T�.l;_l , ( ..

<l• "' . d �lighl -, • l', p:'!Tl"' • � .. .. :.......:

'

Searehing forTruffl�s, a Tresmre Tlurt Come:� in Black

d �

........... ,.,... ..... ._ .�.."""'f�J-th!b,..,... .. .,....('n ..,... .'"""'• . . "' ..

MA PER GLI americani questa è

una grande scoperta perché il ne­ ro estivo in America non è cono­ sciuto. A scrivere l'ampio reporta­ ge sull'argomento è stata Helene Cooper, la reporter del New York Times inviata alla Casa Bianca che nel nostro territorio ha trova­ to un po' una seconda patria da quando le è stato conferito (nel 2011) l'Urbino Press Award, il Premio dell'Italia per la stampa americana. La Cooper nel corso dell'estate è tornata più volte ad Urbino, perché una delle cose che ama di più è mettersi nei tavoli della piazza e guardare la gente che passa (ricorda qualcosa tutto

MIUONI DI COPIE L'articolo è visibile pure nel sito del New York Times

questo? Non è forse lo sport prefe­ rito dagli urbinati?). Racconta nel sue lungo reportage la Cooper: «Mi trovavo ad Urbino, la spetta­ colare città rinascimentale italia­ na quando sorseggiando un Caro­ pari al bar al tramonto con alcune persone del posto uno di loro, Bru-

no (che poi è Bruno Capanna, ex sindaco di Acqualagna,ndr) inizia a parlare di democrazia. Poi ho sentito che diceva qualcosa sulla democrazia ed il tartufo nero. "Di cosa stai parlando" gli chiesi scrive la Cooper -. "Pensavo che Alba fosse la capitale del tartufo".

"No, no", protesta. Quei truffato­ n di Alba si sono spacciati come capitale del tartufo, ma metà del loro è importato da Acqualagna». La Cooper racconta la sua estre­ ma curiosità ed accetta di andare lei stessa a caccia di tartufi con il cane, accompagnata da Giorgio Remedia e dal fotografo Chris Warde-Jones. Inizia un'avventu­ ra ampiamente descritta nelle pa­ gine del giornale americano (e che si può leggere nella versione online gratuita), in cui fianco· a fianco del cane Mina e del cercato­ re Remedia, accompagnata da un gruppo di amièi (come l'editrice portoghese Ana Maria Perei­ o), rinha, l'artista Manuel San Pay Laura Sabbatini di Marche Holi­ day, finisce con il trovare dodici t artufi. Poi la Cooper racconta le operazioni di cucina .con lo chef Samuele Ferri de L'Osteria del Parco. Per finire, la fotogallery del New York Times mostra an­ che il brindisi finale della Cooper con tutti i suoi ospiti. Questo è si­ curamente un grande spot per le Marche ed Acqualagna, che porte­ rà attenzione mediàtica anche sul­ la nuova iniziativa imprenditoria­ le "Acqualagna Cafe", pensata per il mercato statunitense.

Carlino nyt 11 09 2013  

Il Resto del Carlino nyt 11 settembre 2013. Articolo NewYork Times

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you