Page 1

ROSANERO LA RIVISTA DEL RIONE MORLUPO

GIUGNO 2018


Gabetti

Servizi Ambientali Srl SocietĂ di intermediazione nello smaltimento di rifiuti industriali. Specializzata nel trattamento di pneumatici fuori uso e nella rimozione e smaltimento di coperture di amianto.

Tel: 0742 20493 e-mail: info@trieco.org

Sito internet: www.trieco.org


Sommario Il saluto del Priore L’editoriale Il saluto del Presidente Il Torneo di Calcetto dei Rioni Il Cavaliere Ah...la folignata..! La Cartolina Il Rione Morlupo a New York La Dama La Quintana in concerto Il menù L’albo d’oro Il Gareggiare dei Convivi Il Corteo Fotogallery I palii I nostri social In redazione Marco Bosano Luca Marinangeli Manuela Marinangeli Contributi Daniele Falchi Micol Trabalza Elisabetta Maggi Leoncilli Massi Foto Aurora e Marco Cardinali Vanessa Raiola Impaginazione e grafica Mosaico di Manuela Marinangeli

4 6 8 10 13 16 19 20 24 26 29 30 32 37 40 44 46


4

Il saluto del Priore Giugno è ormai alle porte e tutto il rione è pronto a rimettersi in gioco.Sta per aprirsi l’ultimo anno di questo ciclo bellissimo e stimolante che ha portato con sé soddisfazioni, lavoro, fatica e soprattutto tanta crescita. Le ansie dei primi giorni iniziano a farsi sentire, come è giusto che sia. Questi quattro anni di continuità hanno creato le basi di un gruppo solido su cui poggia una giovane “nuova guardia”, che è repentinamente diventata parte integrante del nostro contesto rionale. Come tutti sanno, sono popolana da ormai trent’anni e posso ammettere, senza alcun dubbio, che la Quintana è stata per me una maestra di vita. Perché la Quintana è educazione, è senso del dovere e rispetto delle regole. Ti spinge alla maturità e alla consapevolezza del potenziale nascosto. La Quintana mi ha insegnato a non mollare mai e a crederci sempre. Il rione è una grande famiglia eterogenea, capace di sbalordire costantemente grazie all’impegno e all’iniziativa. Perché sbalordire è nel DNA del Quintanaro DOC, è il suo più grande vanto. E’ una famiglia che litiga, che si abbraccia, che cresce e che sa far emozionare. Non smetterò mai di ringraziare tutti voi: dai popolani ai nostri avventori, dall’Amministrazione comunale sempre presente e a tutti coloro che credono ciecamente nel nostro lavoro. E prometto che farò di tutto affinché anche il cittadino più scettico e diffidente cambi idea sulla nostra preziosa manifestazione. Una manifestazione di tutti e di cui tutti dovremmo essere orgogliosi. E dobbiamo crederci, ogni anno di più. Consapevoli delle nostre capacità e volenterosi di dare il massimo, come ogni anno, cercando di insegnare il bello di questa storia quintanara a chi, la Quintana, non sa ancora cosa sia davvero. Crediamoci tutti, perché crescere insieme è l’unico modo per crescere davvero. Un saluto a voi miei rionali, mia “famiglia”. Buona Quintana a tutti noi.


Elisabetta Maggi Leoncilli Massi


6


PER ORA... Mi arriva una telefonata: “Priore? (molti ancora mi chiamano così) mi mandi il tuo editoriale per Rosanero? Dobbiamo andare in stampa.” E’ vero, l’edizione di Giugno non la dedichiamo più al Torneo di Calcetto, non hanno capito a cosa serviva, non ricordano che per diciassette anni ci ha accompagnato tra una Quintana e l’altra, ci ha unito, ci ha fatto divertire . Ok, ora trovo mezz’ora e te lo invio. Vado a rileggere cosa ho scritto lo scorso anno, il titolo era “ Non molleremo mai” e penso a quante cose cambiano in un anno: quelle che erano solo ipotesi si sono concretizzate, quello che ci sembrava assurdo si è verificato. Ci hanno circondato. Qualcuno ha mollato ufficialmente, qualcun altro solo di fatto, altri aspettano il fine mandato come una liberazione, altri annunciano di voler smettere, altri ancora neanche hanno capito che succede, e pensano a “vincere”. Quando una tradizione di volontariato che dura da settanta anni, che ha coinvolto centinaia di migliaia di persone, che si racconta di generazione in generazione, che rappresenta l’anima di una città, viene considerata alla stregua di un’impresa o addirittura di un ente pubblico, con ipotesi di responsabilità indiretta o oggettiva e collegata al ruolo, come se per lo stesso si percepissero migliaia di euro, vuol dire che il gioco è finito. Certo ci vorrà del tempo, la nostra generazione di pazzi sentimentali dovrà estinguersi prima di arrenderci completamente, ma alla fine succederà. D’altronde sono finiti imperi secolari, sono finite tradizioni millenarie, alcune si sono solo modificate perdendo attraverso il cambiamento la loro vera motivazione. Quindi si modificherà anche la nostra, ne verranno altre, diverse, ma sicuramente meno pulite e meno sentite di questa nostra Giostra della Quintana. Si usciva dalla seconda Guerra Mondiale, combattuta ancora con i carri armati e terminata con due bombe atomiche. Serviva qualcosa che unisse, serviva divertirsi insieme, serviva sfidarsi con onore e non con le armi. Ed ora? Io penso che servano ancora le stesse cose se vogliamo continuare ad ipotizzare valori di solidarietà, di socializzazione, di lavoro non legato al dio denaro. Servono queste manifestazioni e speriamo che qualcuno lo comprenda. La nostra generazione continuerà a non mollare. La prossima si vedrà. Restate uniti Quintanari, perché siamo nel giusto e noi lo sappiamo. PER ORA CONTINUIAMO A NON MOLLARE.

Avv. Marco Bosano


8

IL SALUTO DEL PRESIDENTE

Trevi - Perugia - Città Di Castello - Orvieto


Ci siamo. La 72esima edizione della Giostra della Quintana è pronta ad accendere la città. Desidero ringraziare il Rione Morlupo per il cortese invito ad intervenire su “Rosa Nero”, il magazine rionale, una delle belle realtà della nostra prolifica “editoria quintanara”. Cara Betta, o meglio, caro Priore non posso tralasciare nel mio saluto un passaggio importante per la nostra manifestazione. Come ho più volte ricordato in quest’ultimo periodo sono amareggiato per l’attacco continuo e gratuito alla Quintana. Ripeto, nessuno può giocare con la nostra storia e le nostre tradizioni. Non lo permettiamo. Non voglio dare ulteriore pubblicità a chi, con estrema superficialità, si avventura a parlare di Quintana. Sono convinto che tutto il Popolo della Quintana è compatto su questo fronte e, soprattutto, è pronto a sfoderare una meravigliosa edizione della Quintana per sottolineare quanto la nostra manifestazione rappresenti l’identità di Foligno. Anche il Morlupo, ovviamente, è in prima linea e in questo periodo sono sicuro che state mettendo a punto gli ultimi dettagli della vostre numerose e qualificate iniziative collaterali. Questo è un periodo importante, gli impegni si susseguono a gran ritmo e il lavoro è frenetico. Ma noi quintanari siamo abituati a questo genere di pressione e sono sicuro che, come gli altri nove tuoi colleghi, non hai problemi a guidare i tuoi rionali verso gli obiettivi che avete fissato. Ringrazio preventivamente tutti i rionali del Morlupo per le tante iniziative che metterete in campo con la consueta passione e meticolosità. Inizia la fase più impegnativa del nostro ultimo mandato e sono sicuro che raddoppierete gli sforzi per chiudere questo magnifico quadriennio. Per quanto riguarda la Giostra mi limito semplicemente ad augurarvi di realizzare i vostri sogni poi, come ho detto a tutti, dovrà pensarci il Baldo e le vostre speranze sono riposte nella lancia di Lorenzo Paci. E allora che la grande Festa di Foligno cominci e buona Quintana a tutti.

Domenico Metelli

Trevi - Perugia - Città Di Castello - Orvieto


10

IL TORNEO DI CALCETTO

2002

2003

2004

Era l’anno 2001 quando l’allora economo Lino Boccardini propose al Priore Marco Bosano di organizzare un torneo di calcetto che facesse da unione tra le Quintane di giugno e settembre, che fosse momento di sfida tra i Rioni fuori dal Campo de li Giochi, che diventasse un momento di svago e divertimento per tutti i quintanari reduci dalle fatiche di una Quintana e già in pista per quella successiva. Che bello guardare in campo Maurizio Metelli e Francesco Baldassarri, Decio Barili, Raoul Baldaccini, Giorgio Recchioni. Il regolamento prevedeva che i Priori dovessero giocare obbligatoriamente per almeno cinque minuti e che in campo fossero sempre presenti almeno due consiglieri. Il Circolo Tennis di Porta Romana si era rianimato con centinaia di spettatori ed era tornato ad essere il punto d’incontro per l’estate. L’evento era talmente partecipato che l’edizione di giugno di RosaNero è stata, fino lo scorso anno, totalmente dedicata al Torneo di Calcetto dei Rioni. Ogni Rione aveva a disposizione una pagina per presentare le proprie squadre, il femmine e il maschile, con uno spazio pubblicitario da gestire autonomamente per coprire le spese vive (campo, arbitri e premi) del torneo. Praticamente, una manifestazione organizzata accuratamente, in cui tutti i rionali potevano essere protagonisti e di fatto a costo zero. Non potendo non essere sufficiente, ci rimane da credere che non si sia stato compreso appieno il valore e lo spirito di ciò che è stato creato. Sono passati 17 anni, la società è cambiata, la Quintana è cambiata, la mentalità dei Rioni è cambiata. Altri ci hanno seguito, il Torneo dei Rioni di Pallavolo e il Torneo dei Rioni di Pallacanestro, ad esempio, ma la loro organizzazione è uscita dalla Quintana, e pur utilizzandone il brand è affidata a soggetti esterni. In questo ultimo anno di mandato ci fermiamo anche noi, lasciando ad altri la fase organizzativa. Ma di certo non è un addio, ma solo un arrivederci, sperando che gli altri Rioni comprendano il significato e il merito di questa manifestazione. Che è nata per unire, incontrarsi e divertirsi. E che colgano l’importanza di sentirla NOSTRA. A presto...

Trevi - Perugia - Città Di Castello - Orvieto


LA STORIA

2006

2008

2011

Trevi - Perugia - CittĂ Di Castello - Orvieto


2014

2015

2017

Trevi - Perugia - CittĂ Di Castello - Orvieto


13

IL BALDO

LORENZO PACI

Trevi - Perugia - Città Di Castello - Orvieto


Trevi - Perugia - CittĂ Di Castello - Orvieto


Sale e cuore

Prodotti artigianalmente in Italia

www.saleecuorebarbecue.it Via Pietro Micca, 17/A - 06034 Foligno (PG) - Tel. 0742 358717 Simone: 340 487 9391 - Mirko: 392 322 8857 - saleecuorebarbecue@gmail.com

Cantina Bevagna

Via Pomontina, 34 - 06031 Bevagna (PG) Tel. 0742 360968

Bianchini


16

Ah...la folignata..! Ricordo ancora l’espressione stupita di un mio amico newyorkese, quando percorrendo Corso Cavour, non sapeva dove posare gli occhi per le numerose e tutte belle ragazze di Foligno.

Passiamo ora agli anni trenta del 1400. Dopo una serie di sommosse scoppiate nello Stato della Chiesa, se ne verificarono alcune con particolare violenza proprio nella nostra città. Quando si giunse finalmente alla pace, anche per intercessione del La nostra città, a detta di chi viene da fuori, vanta Signori della città i Trinci, si ricorse al contributo una sorta di primato della bellezza muliebre, e noi delle predicazioni di frate Bartolomeo da Giano, ne siamo ben fieri; tuttavia in passato l’aggettivo affascinante oratore dell’osservanza francescana, folignata divenne sostantivo. In due vicende. coevo e collega di San Bernardino da Siena. Dall’epoca degli antichi romani, per giungere Per festeggiare la ritrovata concordia si distribuì attraverso il medio evo fino a noi, l’agricoltura alle popolazioni “la folignata”, ovvero la migliore e con essa la coltivazione della vite, assunsero confetteria del mondo conosciuto a quei tempi. la significativa importanza di quasi esclusivo Tanto buona e costosa da essere pregevole sostentamento della famiglia patriarcale. complemento del desinare di pontefici, come I pochi iugeri di terreno che con la centuriazione per esempio Papa Pio V. Il suo cuoco segreto venivano affidati ai veterani dell’esercito di Bartolomeo Scappi, gliela serviva sopra alle pere Roma, dovevano bastare per far vivere una guaste o alle pere caravelle (“Opera”: cena alli intera famiglia, schiavi compresi. I campi erano XV del mese di agosto). I nostri confetti venivano perciò organizzati in modo da poter consentire confezionati in piccoli contenitori d’argento il maggior numero di coltivazioni promiscue. La e, a prezzi da capogiro, raggiungevano le razionalizzazione massima delle colture si ottenne principali case regnanti europee, realizzati anche con l’ingegnoso sistema della vite avvinta nei colori del blasone del loro casato. (maritata) ad una pianta di fusto, generalmente Leandro Alberti nella guida d'Italia del 1607, olmo o acero campestre (la cosiddetta descrivendo Foligno, nomina i minuti confetti bianchella), per poi avere ancora ai piedi degli "fulignata", mentre l'abbate Ughelli nella alberi altro spazio per il frumento o gli ortaggi. "Italia Sacra" del 1642 parla di “Foligno da le Questo sistema di allevamento della vite, molto strade inzuccherate", proprio per sottolineare diffuso da queste parti, prese il nome di folignata la sapienza degli opifici cittadini nell’arte e ancora adesso si chiama così, soprattutto nella della creazione confettiera. Si ritiene che confinante regione Marche, come si apprende le competenze artigianali della confetteria dal vocabolario dialettale della città di Jesi. di Sulmona abbiano origine folignate. Ancora da qualche parte in pianura, si Nel 1850 la produzione in città superava scorgono solitari questi alberi ormai senza le 19 tonnellate annue. Uno degli ultimi la presenza avvolgente delle viti, che in produttori fu Ulisse Malvaioli. Muzzi passato caratterizzavano il panorama delle li produsse fino ai primi del 1900. nostre campagne. Qualcuno sta riscoprendo e riprendendo a coltivare queste sporadiche Oggi è del tutto evidente come i simboli formazioni vegetali in uso fino all’ottocento o della fertilità (la vite maritata) e della preziosa ancora fino agli anni sessanta. Mi risulta addirittura dolcezza (i confetti), permangano in città, che si sta tentando proprio di rifare gli impianti riassunti nelle sembianze della non di rado ex novo per ridare vita alla piantata folignata. altezzosa bellezza della donna… folignata.

di Daniele Falchi Trevi - Perugia - Città Di Castello - Orvieto


Trevi - Perugia - CittĂ Di Castello - Orvieto


Angelo Dottori è un pittore figurativo di Bastia Umbra tra i più noti esponenti dell’arte contemporanea umbra. Nato a Petrignano di Assisi il 7 marzo del 1955, Angelo Dottori inizia la sua attività come grafico pubblicitario e decoratore, coltivando da sempre anche una grande passione per la pittura, il disegno e la musica. Dottori inizia così a dipingere percorrendo diversi percorsi stilistici e sperimentazioni, fino ad approdare alle opere degli anni più recenti dove è possibile individuare una cifra decisamente riconoscibile e una tavolozza personale e moderna. Con le sue riferimenti alla frequentazione partecipato a internazionali e

opere pittoriche, che non disdegnano tecnica grafica di cui si avverte una quotidiana, l'artista bastiolo ha numerose mostre collettive nazionali e ha realizzato oltre 20 esposizioni personali.

Attualmente vive e lavora a Bastia Umbra, dove ha un suo studio con annessa galleria personale.

Trevi - Perugia - Città Di Castello - Orvieto


19

ANGELO DOTTORI l’artista della cartolina di giugno 2018

40 x 40 acrilico su tela

L’opera, di ispirazione surreale, raffigura la cattedrale e il palazzo del Municipio di Foligno racchiusi all’ interno dell’ anello della Quintana, a significare che nei giorni della Giostra, la Città tutta si unisce nella rievocazione storica. Il segno rosso è la lancia che penetra i tre anelli. Su tutto, in primo piano, il Lupo Moro che dà il nome al Rione e che corre all’interno dell’anello alla ricerca della vittoria. I colori del Rione sono rappresentati dalle bande rosa e nero che attraversano le nubi.

Trevi - Perugia - Città Di Castello - Orvieto


20

IL RIONE MORLUPO A NEW YORK

L

a trasferta della Giostra della Quintana a New York è stata probabilmente una della esperienze più coinvolgenti che si sono svolte negli ultimi anni per promuovere la nostra manifestazione. Una delegazione in costume di circa 60 personaggi ha preso parte alla spettacolare parata del Columbus Day del 9 ottobre e alla conferenza stampa organizzata dall’ENIT, l'Agenzia Nazionale del Turismo, il giorno dopo. Per presentarvi il viaggio negli States abbiamo preparato questo piccolo reportage fotografico che racconta le nostre giornate newyorkesi, il fascino della grande mela, i luoghi che abbiamo visitato, il lavoro di promozione fatto per far conoscere la Quintana oltre i confini del vecchio contenente. L'emozione di sfilare sulla Fifth Avenue, l'orgoglio di sentir pronunciare dalla bocca di un americano le parole 'Giostra della Quintana di Foligno', la soddisfazione di vedere lo sguardo sbalordito nei volti di chi davvero ha visto tutto, sono emozioni che difficilmente riusciremo a dimenticare. Come sempre accade nei bei viaggi, siamo tornati con la voglia di ripartire e di organizzare ancora grandi cose per la nostra manifestazione. Nel contrasto tra le nostre tradizioni e la modernità americana , c'è un comune denominatore: New York è una città che non si può raccontare, bisogna viverla per amarla davvero. Proprio come la Giostra della Quintana. Le sue spettacolari emozioni puoi conoscerle solo se le vivi da protagonista. Ed è questo che abbiamo raccontato agli americani, e questo vogliamo continuare a raccontare al resto del mondo.

Manuela Marinangeli

Trevi - Perugia - Città Di Castello - Orvieto


Trevi - Perugia - CittĂ Di Castello - Orvieto


Torti Lavanderia

Bizzarri

Noleggio - Biancheria per Alberghi - Ristoranti - ComunitĂ Servizi alle Aziende

Viale Firenze, 154 - Foligno (Pg) Tel. 0742.20259 Cell. 335.6897207

Gc pratiche auto

Via E. Bartolomei, 24 Loc. Paciana FOLIGNO (PG) Tel. e Fax 0742 321 861

Tecnocom


Trevi - Perugia - CittĂ Di Castello - Orvieto


24

ILARIA TIBURZI la Dama Trevi - Perugia - CittĂ Di Castello - Orvieto


ONORANZE FUNEBRI DaFinauri sempre competenza e professionalitĂ

Luigi Calce

0742 35.22.13 336 91.02.34

Sede: Foligno - Via Gentile da Foligno, 16 Email: iof@finauri.191.it www.finauriimpresafunebre.it

hair cosmetic

Via Porta Romana, 2/b FOLIGNO Tel. 0742.357635

Auto Carrozzeria 85

Garanzia PPG a vita Autorizzata

Specializzata

Via E. Bartolomei comparto verde C Loc. La Paciana 06034 Foligno Tel. 0742.459127

FOLIGNO - Via Cagliari, 16 Tel. e Fax 0742 340356 autocarrozzeria85@autocarrozzeria85.191.it


26

LA QUINTANA IN

L’anno quintanaro è iniziato a Gennaio con l’evento “MUSICA, COLORI E VOCI. LA QUINTANA IN CONCERTO”. Due ore di spettacolo con la musica e le voci dei Rioni. Coordinati dalla regia di Lucio Cacace, ideatore e direttore artistico dello spettacolo, i cantanti del Popolo della Quintana hanno dato il meglio offrendo al pubblico esibizioni di grande qualità e confermandosi come vere e proprie promesse della canzone. La serata oltre a festeggiare l’inizio del periodo di Carnevale era finalizzata alla raccolta fondi per l’acquisto di un’ambulanza veterinaria.

Cantando in compagnia. Questo è il nome che avevamo scelto per accordarci tra di noi, per partecipare a LA QUINTANA IN CONCERTO, evento a parere mio assolutamente da ripetere. Per salire sul palco poi il nome si è trasformato in Gloria e i Baldi, ed i baldi erano:il Priore, Io (Micol), Francesca Cesarini, Tiziana Calderini, Jessica Carloni , Loredana Sabatini, Andrea Ceccarelli e Michele Abbour, e con il supporto speciale di Topolone. Poi ovviamente la Voce centrale di Gloria Narcisi, che nella prima esibizione ha cantato “It’s a man’s world” di Joss Stone, e poi insieme a tutti ha cantato e “ballato” sulle note di “Mamma mia” degli Abba.

di Micol Trabalza Trevi - Perugia - Città Di Castello - Orvieto


CONCERTO

Francesca Cesarini

Jessica Carloni

Micol Trabalza

Elisabetta Maggi Leoncilli Massi

Loredana Sabatini

Tiziana Calderini

Michele Abbour

Andrea Ceccarelli

Gloria Narcisi

Trevi - Perugia - CittĂ Di Castello - Orvieto


Hotel Italia

Pinca

VIA DEL FORNO RISTORANTE

Piazza Matteotti, 12 06034 FOLIGNO Tel. 0742 350412 - 0742 344964 Fax 0742 352258 www.hotelitaliafoligno.com info@hotelitaliafoligno.com

Crispini

Largo Carducci, 3 FOLIGNO

Scacciadiavoli


IL MENÙ CONTORNI

ANTIPASTI

Insalata Mista Patate Arrosto  Parmigiana  Insalata Verde

Antipastone del "Baldo" Tris di Bruschette Bruschette "Aio e Oio"  Bruschette al Pomodoro  Bruschette al Patè di Fegato  Tortino di Ceci con Crema di Porcini  Crostone Pecorino Pancetta e Balsamico  Coratella  Bruschetta di Salsiccia Spalmata

DOLCI Rocciata Anelli di Giostra Tozzetti  Torta del "Baldo"  Crema Catalana Torta di crema al formaggio RosaNera

PRIMI PIATTI Gnocchi al Castrato Maltagliati al Ragù Bianco di Cinghiale Tagliatelle del Tenebroso Strangozzi con fave, pancetta e pachino

MESCITA

SECONDI PIATTI Filetto di Chianina con Pesto di Rosmarino e Sale Rosa dell'Himalaya Spezzatino di Cinghiale alle Prugne Lumache in Umido Galletto ‘nfocato con Patata Stinco del Baldo Grigliata Mista Agnello Scottadito Salsicce Arrosticini Grasso e Magro Braciola di Maiale Spiedini di Lumache Spiedini di Pagliata Piccione in salmì con crostone

Prosecco "Terre de Trinci" Sagrantino Secco DOCG “Scacciadiavoli" Sagrantino Passito DOCG “Scacciadiavoli" Rosso Montefalco DOC "Scacciadiavoli"  Rosso IGT Umbria "Villa Mongalli" Rosso Montefalco DOC " Villa Mongalli" Montefalco Bianco DOC "Caprai"  Montefalco Rosso DOC “Caprai” Rosso in Brocca “Laprimauva” Vin Santo Acqua Minerale

INFO & PRENOTAZIONI VIA DEL CAMPANILE, 32 3 47 5 317 8 8 6 - R O B E R T O 3388738664 - ELISABETTA

Trevi - Perugia - Città Di Castello - Orvieto

29


ALBO D’ORO

1971

Morlupo

Paolo Giusti

Nabucco

1972

Cassero

Marcello Formica

Baiardo

1973

Morlupo

Paolo Giusti

Nabucco

1974

Morlupo

Paolo Giusti

Nabucco

1974

Morlupo Roma

Paolo Giusti

Nabucco

1975

Badia

Sergio Villa

Sintassi

1976

Pugilli

Marcello Formica

Cherie

1977

Contrastanga

Fabio Cruciani

Alì

1978

Spada

Piero Cruciani

Freccia

1979

La Mora

Emilio Mordente

Tiberio

1980

Pugilli

Marcello Formica

Ringo

1980

Contrastanga

Fabio Cruciani

Nabucco

1981

Ammanniti

Mario Giacomoni

Urso

1981

Contrastanga

Fabio Cruciani

Ringo

1982

Spada

Gianfranco Ricci

Zirmia

1982

Contrastanga

Mauro Fondi

Stellina

1983

Badia

Fabio Cruciani

Veronica

1983

Badia

Fabio Cruciani

Veronica

1984

La Mora

Mauro Fondi

Corallo

1984

Spada

Gianfranco Ricci

Piccolo Fiore

1985

Spada

Gianfranco Ricci

Piccolo Fiore

1946

Croce Bianca

Gianlivio Sorbi

Isabella

1947

Ammanniti

Alberto Moretti

Vaporetto

1948

Croce Bianca

Mario Gregori

Blu

1949

Cassero

Agostino Ronci

Vando

1950

Ammanniti

Alberto Moretti

Faro

1951

Croce Bianca

Marcello Formica

Violetta

1952

Spada

Remigio Cinti

Piccolo

1953

Pugilli

Aurelio Ravagli

Violetta

1954

Croce Bianca

Marcello Formica

Piccolo

1955

Croce Bianca

Marcello Formica

Piccolo

1956

Croce Bianca

Marcello Formica

Piccolo

1957

Croce Bianca

Marcello Formica

Piccolo

1958

Croce Bianca

Marcello Formica

Piccolo

1959

Contrastanga

Paolo Giusti

Rascel

1960

Croce Bianca Roma

Marcello Formica

1960

Cassero

Gino Ricci

Rondinella

1985

Spada

Gianfranco Ricci

Piccolo Fiore

1961

Contrastanga

Paolo Giusti

Sofia

1986

Croce Bianca

Mauro Mazzocchi

Bolero IV

1962

Contrastanga

Paolo Giusti

Sofia

1986

Croce Bianca

Mauro Mazzocchi

Bolero IV

1963

Giotti

Marcello Formica

Briosa

1987

Giotti

Cino Felici

Perla blue

1964

Morlupo

Paolo Giusti

Draghetto

1987

Contrastanga

Andrea Petterini

Corsaro

1965

Morlupo

Paolo Giusti

Draghetto

1988

Croce Bianca

Paolo Margasini

Ettore

1966

Morlupo

Paolo Giusti

Draghetto

1988

Croce Bianca

Paolo Margasini

Ettore

1967

Pugilli

Piero Cruciani

Diana

1989

Croce Bianca

Paolo Margasini

Bolero IV

1968

Morlupo

Paolo Giusti

Draghetto

1989

Cassero

Gianluca Chicchini

Gordon

1990

Pugilli

Emanuele Filippucci

Garrido

1990

La Mora

Gianni Vignoli

Malesia

1969 1970

non disputata Cassero

Marcello Formica

Baiardo

Trevi - Perugia - Città Di Castello - Orvieto


1991

Croce Bianca

Simone Bocci

Bolero IV

2005

Giotti

Daniele Scarponi

Mon Valley

1991

Croce Bianca

Simone Bocci

Bolero IV

2005

Contrastanga

Gianluca Chicchini

Express Dissident

Ammanniti

Alfiero Capiani

Talmisia

2006

Giotti

Daniele Scarponi

Mon Valley

1992

Pugilli

Paolo Margasini

Galoppatore

2006

Contrastanga

Gianluca Chicchini

Express Dissident

1992

Ammanniti

Alfiero Capiani

Talmisia

2007

Cassero

Luca Innocenzi

Naval War

1993

Giotti

Lorenzo Paci

Nibbio

2007

Ammanniti

Emanuele Capriotti

Ripa Nera

1993

Morlupo

Gabriele Baldinotti

Prince

2008

Cassero

Luca Innocenzi

Naval War

1994

Cassero

Gianluca Chicchini

2008

Pugilli

Lorenzo Paci

Go Betty Go

Pazzoso de Zagaglia

2009

La Mora

Matteo Martelli

Catalifi

1994

Morlupo

Davide Mercanti

Prince

2009

Croce Bianca

Daniele Scarponi

Scala Minore

1995

Morlupo

Davide Mercanti

Prince

2010

Croce Bianca

Daniele Scarponi

Scala Minore

1995

Pugilli

Paolo Margasini

Ca’ Granda

2010

Giotti

Massimo Gubbini

Baccani

Giotti

Lorenzo Paci

Mirko

2011

Giotti

Massimo Gubbini

Baccani

1996

Pugilli

Paolo Margasini

Ca’ Granda

2011

Cassero

Luca Innocenzi

Torta di Mele

1996

Croce Bianca

Gianluca Chicchini

Great Gallery

2012

Croce Bianca

Daniele Scarponi

Agresti

2012

Croce Bianca

Daniele Scarponi

Big More

Pugilli

Paolo Margasini

Ca’ Granda

2013

Giotti

Massimo Gubbini

Lord Colossus

Pugilli

Paolo Margasini

Ca’ Granda

2013

Giotti

Massimo Gubbini

Lord Colossus

2014

Contrastanga

Luca Innocenzi

Guitto

1992

1996

1997 1997

Lotteria Nazionale

Lotteria Nazionale

Lotteria Nazionale

1997

non disputata

1998

Pugilli

Paolo Margasini

Ca’ Granda

2014

Croce Bianca

Daniele Scarponi

Woman in Rose

1998

Ammanniti

Riccardo Conti

Larry’s Bar

2015

Giotti

Massimo Gubbini

Lord Colossus

1999

Pugilli

Paolo Margasini

Ca’ Granda

2015

Giotti

Massimo Gubbini

Gioia Unica

1999

Contrastanga

Lorenzo Paci

For a Friend

2016

Spada

Daniele Scarponi

City Hunter

2000

Giotti

Lucio Antici

Usciaddu de Sedini

2016

Pugilli

Pierluigi Chicchini

Edward England

2000

Ammanniti

Riccardo Conti

Larry’s Bar

2017

Morlupo

Lorenzo Paci

Lanunio

2001

Ammanniti

Riccardo Conti

Larry’s Bar

2017

Badia

Cristian Cordari

Agnesotta

2001

Contrastanga

Lorenzo Paci

Malastrana

2002

Contrastanga

Paolo Margasini

Malastrana

2002

Ammanniti

Riccardo Conti

Lady Mix

2003

Ammanniti

Riccardo Conti

Lady Mix

2003

Ammanniti

Riccardo Conti

Lady Mix

2004

Morlupo

Willer Giacomoni

Queen Ascot

2004

Giotti

Daniele Scarponi

Mon Valley

ALBO D’ORO

Trevi - Perugia - Città Di Castello - Orvieto


32

IL GAREGGIARE DEI CONVIVI

C

on lo spettacolo del Rione Morlupo, in coppia con il Rione Croce Bianca si è chiuso il Gareggiare dei Convivi 2017. Tutti i commensali sono stati avvolti dalla magia del bosco sacro di Sibilla. E' stata narrata, grazie alla Compagnia Protemos di Giacomo Nappini, alla Kroonos del direttore artistico Luca Bacoccoli con le coreografie di Marina Rulli, alla scuola di danza La Valigia dell’Artista di Laura Ragni e alle danzatrici Daria Esibizione, Eleonora Lippi, Laura Rustici e Jessica Carloni, l’antica leggenda della Sibilla Appenninica, la fata buona, maga bella e maliarda, veggente e incantatrice, circondata dalle fate, donne bellissime con piedi caprini, che di notte frequentano le feste ed i balli dei paesi, ma devono ritirarsi sui monti prima dell’alba. Splendida la performance di

danza aerea dell’acrobata Giulia Ricci, campionessa italiana di ginnastica ritmica 2014. Il banchetto è stato condotto dallo scalco Daniele Falchi e curato dalle commissioni artistiche dei due Rioni. Per il Morlupo Francesca Cesarini, Laura Magrutti, Chiara Azzarelli, Fabiola Ugolini, Federica Ugolini, Michela Bianconi, Chiara Romagnoli, Tiziana Calderini, Angelica Carilli, Loredana Sabatini, Michela Buonacucina, Antonella Tiribuzi, Francesca Torti, Eleonora Maltempi, Michela Fortunati, Rita Francesca Grimaldi, con la supervisione del Priore Elisabetta Maggi Leoncilli Massi. Le acconciature sono state firmate da Chiara e Walter e il trucco da Stefano Ciancaleoni. In cucina gli chef rionali Alessandro e Giacinto Zuccarelli e Alberto Alessi.

Trevi - Perugia - Città Di Castello - Orvieto


il menĂš Primo servito di credenza Cestini intrecciati di frolla con verdura e frutta fresca candita, giuncatina, primo sale, fichi, arancia candita a spicchi con buccia ma spirale, corallina, salsiccia di fegato, lonza, fiadoncelli con miele, capi di latte in tazza con zucchero e cannella, cubo di pan di spagna inzuppato nella malvasia Primo servito di cucina Tortelli di faraona e salsiccia in brodo grasso in ciotola di frolla invetriata di zucchero, fette di prosciutto fritte in padella in aceto rosato, pane fritto nel burro con zucchero e cannella e salsa di mela Secondo servito di cucina Pasticcio di cinghiale in cornucopia, fatto con uova, formaggio, frutta secca, midollo, tartufo, spezie, salsa nera sopra salvaticina, salsa di prosciutto, sapire di persichi e menta, braciole di cinghiale marinate in aceto e erbe, cotto in gratella, salsa di capperi, limone e zucchero Secondo servito di credenza Crescionda a base di brodo di pollo, biancomangiare, latte portoghese, rocciata e cioccolata in tazza

Trevi - Perugia - CittĂ Di Castello - Orvieto


Trevi - Perugia - CittĂ Di Castello - Orvieto


Forno S. Feliciano

Bevanati

Viale Firenze 101 - 06034 Foligno (Pg) Tel. 0742 320515 - Fax 0742 329140 www.fornosanfeliciano.com info@fornosanfeliciano.com

La Nazionale

Via S.M. Infraportas 06034 Foligno (PG)

Ponti Ferramenta


Elle emme

Trieco


IL CORTEO

37


Trevi - Perugia - CittĂ Di Castello - Orvieto


Trevi - Perugia - CittĂ Di Castello - Orvieto


40

FOTOGALLERY

Trevi - Perugia - CittĂ Di Castello - Orvieto


Mascioli

Tipografia

Mascioli CARNI S.r.l. Via delle Croci, 1 06034 ANNIFO di FOLIGNO (PG) - ITALY Tel. +39 0742.314579 Fax +39 0742.314634 info@masciolicarni.com www.masciolicarni.com

Pantalla Top Runners

Euro casa

EUROCASASTORE

Via Fiamenga, 10 - Foligno - T. 0742.321606 eurocasastore@gmail.com

EUROCASASTORE

Via delle Lettere, 28 - 06049 - Spoleto T. 0743.670554


Trevi - Perugia - CittĂ Di Castello - Orvieto


Trevi - Perugia - CittĂ Di Castello - Orvieto


I PALII

PAOLO GIUSTI SU DRAGHETTO

PAOLO GIUSTI SU DRAGHETTO

PAOLO GIUSTI SU DRAGHETTO

PAOLO GIUSTI SU DRAGHETTO

1964

1965

1966

1968

PAOLO GIUSTI SU DRAGHETTO

PAOLO GIUSTI SU NABUCCO

PAOLO GIUSTI SU NABUCCO

PAOLO GIUSTI SU NABUCCO

1973

1974

1974

1971

GABRIELE BALDINOTTI SU PRINCE

1993

DAVID MERCANTI SU PRINCE

1994

DAVID MERCANTI SU PRINCE

1995 Trevi - Perugia - Città Di Castello - Orvieto

WILLER GIACOMONI SU QUEEN ASCOTT

2004


LORENZO PACI SU LANUNIO

2017

Trevi - Perugia - Città Di Castello - Orvieto


46

Social Media

Rione Morlupo

Rione_Morlupo @RioneMorlupo

swite.com/rionemorlupo Trevi - Perugia - CittĂ Di Castello - Orvieto


Comunicazione & Marketing per Aziende e Manifestazioni Conduzione e Produzione Radio TV Presentazione e Organizzazione Eventi Produzioni Video Social Media Planner info & contatti

Manuela Marinangeli

agenziamosaico@mail.com

AMIANTO AMIANTO AMIANTO Smaltimento Smaltimento e e bonifica bonifica ElleEmme ElleEmmeMarchi ElleEmme Recuperare e ristrutturare = innovare Recuperare e ristrutturare = innovare Recuperare e ristrutturare = innovare

Smaltimento e bonifica

Legge 27.03.92 n.257 Legge 27.03.92 n.257 Legge 27.03.92 n.257

DOPO DOPO DOPO

PRIMA PRIMA PRIMA

Sopr alluo g Sto ep cn raicllouo o i n go Stco eap cnn rtaice llorueiong eacA GtcR nnticer o TIoSei!n GcRaA ntT ieIrSe !

Smaltimento e bonifica manufatti in amianto Smaltimento e bonifica manufatti in amianto DeeMai Smaltimento bonifica manufatti amianto Nuove coperture agricole, civili ed in industriali GRAT IS! Nuove coperture agricole, civili ed industriali Nuove coperture agricole, civili ed industriali Manutenzioni ordinarie e straordinarie in copertura Manutenzioni ordinarie e straordinarie in copertura Manutenzioni ordinarie e straordinarie in copertura

MICRORACCOLTA MICRORACCOLTA MICRORACCOLTA

Lastre a terra Lastre a terra Lastre a terra

CHIAMA CHIAMA SUBITO CHIAMA SUBITO 0742.20815 SUBITO

Canne fumarie Cisterne di raccolta Canne fumarie Cisterne di raccolta Canne fumarie Cisterne di raccolta www.elleemmelisetti.com www.elleemmelisetti.com Dott. Maurizio Gasparrini: Commerciale Area Centro Italia www.elleemmelisetti.com Dott. Maurizio Gasparrini: Commerciale Area Centro Italia cell: 331.1077105 / Uff. 0742.20815 Via Enrico Giustozzi n.27/29 - 06034 Foligno (PG) cell: 331.1077105 / Uff. 0742.20815 Dott. Maurizio Gasparrini: Commerciale Area Centro Italia E-mail: info@elleemmelisetti.com Via Enrico Giustozzi n.27/29 06034 Foligno (PG) cell: 331.1077105 / Uff. 0742.20815 Contattaci per un preventivo gratuito E-mail: info@elleemmelisetti.com

Via Enrico Giustozzi n.27/29 - 06034 Foligno (PG)


Massinelli

ROSANERO giugno 2018 / la Rivista del Rione Morlupo  
ROSANERO giugno 2018 / la Rivista del Rione Morlupo  
Advertisement