Page 1


ARCANA MATER Creato da Manfredi Toraldo e David Messina Š Manfredi Toraldo Š 2015 per la presente edizione ManFont ARCANA MATER Stagione 1 (prima ristampa) Disegno di copertina edizione regolare: Valerio Schiti colorato da: Davide Amici Disegno di copertina edizione variant: Sara Pichelli Disegno di copertina prima ristampa: Elena Casagrande

CEO Manfredi Toraldo Editor in Chief Luca Baino Project Manager Manuela Mariuzzo

Sede legale via Marconi, 7 10030 Vische (TO) - Italy ww.manfont.com manf@manfont.com

Finito di stampare nel mese di ottobre 2015 A4 Servizi Grafici, Chivasso (TO)


Questo capitolo è ispirato alla “lama” del Cavaliere di Denari. I Denari sono il seme che rappresenta l’elemento TERRA. Vengono anche chiamati Dischi (termine diventato famoso quando venne adoperato da Aleister Crowley per il mazzo da lui creato nel 1943) sono simbolo di beni terreni, vittorie, averi e possedimenti, fertilità e ricchezza materiale, di amministrazione e stabilità; di benessere economico in generale. Possono essere conoscenze e informazioni, obiettivi, progetti... Nel mazzo Rider-Waite, una delle versioni più popolari dei Tarocchi, pubblicato nei primi del ‘900, i Denari sfoggiano un pentacolo, per simboleggiare le energie attive in ogni questione, i pensieri e le necessità pratiche, il guadagno e la crescita fisica. L’immagine originale delle carte Marsigliesi, o di ogni carta del quindicesimo secolo, riporta, comunque, come seme, il vero e proprio DENARO... poiché il simbolo comunque di “ciò che si ha”. Ritroviamo, nella storia, quindi, un richiamo alla TERRA nel protettorato desertico e roccioso, con case di pietra e fango, richiamanti quelle di alcuni territori mediorientali. Appare quindi logica la necessità di pregare per ottenere la pioggia che permetta la crescita del raccolto, della ricchezza, del benessere e la fertilità. I denari, come simbolo, appaiono anche graficamente in alcune scene, per esempio la veste da cerimonia del Minor Domine che riporta un disco di metallo che ha inciso un rombo, chiudendo l’ideale cerchio dello sviluppo dei semi delle carte. Dei denari vengono citati dal locandiere che pretende il pagamento e, infine, due monete si vedono nelle orbite del teschio che campeggia sul petto del Lord Protettore. Quest’ultima immagine richiama, ovviamente, anche l’antico obolo che richiede il traghettatore per far attraversare alle anime il demoniaco fiume Acheronte. Per i greci era una moneta sotto la lingua, più avanti, e per altri popoli, divennero due monete posate sugli occhi che sembrerebbero trovarsi anche sul volto dell’uomo che lasciò l’impronta sulla Sindone conservata a Torino. Questo simbolo richiama il viaggio, in questo caso di un’anima, che è uno dei significati delle carte dei Cavalli. Nello specifico, il Cavallo di Denari rappresenta una persona che ci viene in aiuto in una situazione difficile, un sostegno per un’impresa... ma, comunque, sempre qualcuno che agisce spinto dal proprio interesse. Può essere il segnale di un momento di pigrizia che deve cessare, può mettere in luce anche un periodo di stanchezza che non vogliamo ammettere a noi stessi. Il Cavallo di Denari rappresenta anche un’ambizione, un progetto molto complesso, una scelta di campo necessaria, e la volontà di dare una svolta alla propria vita. Tutte queste cose vengono dunque richiamate nel corso della storia dalla necessità che mette in luce Adam di cambiare qualcosa e dare una svolta alla ricerca di sua madre. I cavalli sono poi richiamati nel nome del Protettorato di Houyhnhnm (si pronuncia Uinem) che riprende il nome dei rappresentanti del popolo dei cavalli senzienti de I Viaggi di Gulliver.


il tempo è brutto... ... la strada è lunga...

ciao, mamma. cosa guardi?

mamma...

h

cerchiamo quel protettorato da due anni...

mamma, dimmi... ...

perché sei nuda?

{}

sei nuda perché ti senti scoperta. ti senti stanca e frustrata. indifesa, insicura...

per te la vita è come un uomo che ti strappa i vestiti per violentarti.


in sogno non s’indossano maschere. appari come ti vedi realmente.

e questa, davanti a noi, è come vedi la strada che ci aspetta.

brulla, spoglia e lunga.

ascolta...

mamma.

un poeta chiamò il cielo nuvoloso: Cielo Decapitato.

il sole è la testa della volta celeste.

le nuvole la “tagliano”, nascondendolo. se non vedi il sole, lui non può vedere te! Non può avere cura di te... ma nemmeno biasimarti... vero? non sempre la mancanza di qualcosa è negativa...


non sempre è positiva.

ciò che abbiamo non ci basta più.

è tempo di cercare aiuto, mamma.

NO!

non abbiamo bisogno di nessu--

io...

{sshh!!} io ho bisogno di te.

tu hai bisogno di me.

“tutti e due abbiamo bisogno di lui.”


I

Madonna! Madonna, svegliatevi!

sono sveglia, oste!!

è l’ora di alzarmi o è successo qualcosa?

è l’ora che mi avete detto.

sì. Andiamo.

adesso andatevene via o vedete di tirare fuori altri denari...

è giorno di festa e c’è grande richiesta di stanze!

... in piedi, Adam!

tanto per te è comoda! tu dormi e io ti porto sulle spalle...

vuoi che trovi quell’uomo?

allora dobbiamo metterci in cammino! vegli su di me dal mondo dei sogni...

mah... alle volte mi chedo chi, dei due, protegga l’altro!


ta k

va bene, adam... anche quell’uomo cerca la città invisibile?

qualunque cosa per te, bimbo mio.

vuoi che ci uniamo a lui? Non mi piace... ma farò come desideri.

...

“guarda il cielo...”

“siamo nel deserto eppure sta rannuvolando...”


“la stagione delle piogge sta per cominciare.”

“la magia del minor domine funziona!”


P

rotettorato di Houyhnhnm (uinem), giorno della cerimonia annuale della pioggia.


I

l protettorato governato dal demone con un’enorme testa equina, dove i cavalli sono sacri.


cosa vi preoccupa, excellentissime?

...

ogGi dovrò parlare Protettore, di fronte al Lord Protettore, aLla foLla radunata. ...

ah... Lamia... lo sai!

e se quest’anno egli decidesse di non rispondermi più? se non fossi più nelLe sue grazie? domine... ... io sono la vostra stipatrix, vivo per proteggere la vostra vita.

sono una dei generali meglio addestrati di tutti i protettorati...

anche io potrei essere inutile!

se non pregassi il demone di mandarci la pioggi ogni anno, vincerebbe davvero il desErto?

fuori sta già raNnuvolando e io non ho nemmeno cominciato le abluzioni rituali! e svolgo un lavoro totalmente inutile... perché nessuno oserebbe farvi del male! voi invece siete l’unico tramite con il Lord Protettore della noperché stra città.... pensate di poter perdere il suo affetto?

questa città... il lord protettore... tutti voi... voi avete davvero bisogno di me?


bah! ogni anno gli stessi dubbi. hai fatto preparare la vasca?

il bagno è pronto, excellentissime.

e, se mi permettete, credo che il Lord protettore abbia bisogno di voi. come noi tutti.

siete il tramite diretto con lui...

pur così mutato...

... siete un essere umano.

la gente impazzirebbe se non ci fosse questo filtro.

se voi non gli foste caro perché vi avrebbe donano le fattezze di un cavaldell’animale lo? che gli è sacro?

e, in quanto al demone...

se poi la pioggia faccia parte di questo patto o meno, lasciate che il popolo lo creda!

quando ero un semplice custode dei cavalli sacri....

già, GIÀ... che miracolo, eh?

... avrei dato tutto per il potere e adesso mi chiedo se ne sia valsa la pena.

se sono adaTto a questa responsabilità... io...

perché I sogGhigni?


mi sorprendo sempre a notare come il demone vi abbia mutato il simbolo in molti particolari... di fertiltà, che portate in mezzo alle gambe, è ben oltre l’umano!

bah!

io rappresento ciò che di più sacro e il fatto che tu sia stata c’è nel cavalllo! la sorelLa dell’uomo che ero, non ti dà il diritto di mancarmi di rispetto, Lamia!

metti via i miei abiti! e fa preparare quelli da cerimonia!

sono riuscita a distrarti da tuoi dubbi però, fratellino... badavo a te quand’eri piccolo, e continuerò a farlo sempre.

avete chiamato, magistra?

sì, piccola.

riponi queste vesti e fai approntare quelle da cerimonia per sua eccellenza.

onorabile servitia, magistra.


J

...


"magister..."


... le campane stanno suonando

la folla si sta riunendo.

tutto è pronto per la cerimonia, excellentissime. "... domine..."

come l'acqua è passata sulla mia carne...

... così paSsi suLle mie terre.

è questo il problema, non è un mago.

perché mi disturbi? che uccidano il mago!

mia signora ...

non hanno idea di cosa sia.

due domini canes segnalano la presenza di un essere sospetto per le strade della città.

non hanno mai visto nulla di simile. lo uccidano comunque.

come le vesti scure circondano imiei lombi, le nubi nere cingano d'assedio la mia terra!

"che non si avvicini al palco. Non voglio seccature oggi!" "onorabile servitia, magistra."

perché io veglierò sulla mia terra come un padre che ha cura del proprio figlio.


che diamine, Adam...

passi che debba portarti in braccio perché qui i cavalli sono sacri e mi smembrerebbero se mi vedessero usare una mula come animale da soma...

ma dovevi chiedermi di trovare un uomo proprio nel giorno di maggior affollamento della città?

sì, è vero che me l'hai mostrato in sogno e che potrei riconoscerlo facilmente...

{uff!}

un miracolo o i poteri di un domine canes.

...ma mi ci vorrebbe un miracolo solo per incrociarlo per le strade di questa enorme città...

...

bambino mio, perché quell'uomo è tanto speciale?

se non è una persona normale, probabilmente verrà notato dai domini canes.

aspetta...

è una scommessa ed è un rischio, però...

se ne seguo qualcuno forse mi condurranno da lui.

"... sicuramente non lo incroceremo restando qui a far nulla."


...

come mai sei venuta da me con un regalo... ... ora?

ne avrà per tutta la mattinata. io non ho altro da fare che aspettare e riflettere.

di solito preferisci la notte.

e... non devi seguire i preparativi di sua eccellenza?

e sento qualcosa di strano nell'aria.

temi che qualcosa turbi la cerimonia? questo è un mondo perfetto, Lamia... cosa potrebbe andare storto? il Demone, nostro protettore, non permetterebbe nulla di male. non so chi temere di più.

e non lo permetteresti tu.

un mondo perfetto, vesca?

puoi crederlo solo perché non hai mai messo piede fuori dal nostro protettorato.

il mondo è molto più grande e spaventoso di quanto timmagini.

cosa può esserci di tanto spaventoso?

finché ci sarai tu. il Lord Protettore.

i cavalli!

dipende dai punti di vista, piccola mia.

qui... oggi.. migliaia di persone venereranno il nostro demone e i nostri cavalli...


in altri protettorati, c'è gente che i cavalli li sfrutta o, persino, li uccide per mangiarne le carni.

come fa a esserci una perversione simile?

{}... mangiarli?... sĂŹ.

dio...

abbiamo ancora un po' di tempo?

sĂŹ.

allora stai con me. comincio ad avere paura.

due domini canes uccisi.

chi mi hai mandato a cercare, Adam?


due fratelli sono stati uccisi da uno sconosciuto.

dov'è adesso? qualcuno di voi riesce a percepirlo?

abbiamo sentito tutti il loro grido.

è stato lo straniero che seguivano?

c'è qualcuno interessato ai cadaveri forse ha qualcosa a che fare con l'abominio che ha ucciso i nostri fratelli.

una donna è un bambino.

il bimbo porta sulla fronte la luce della magia.

forse ti porteranno dall'abominio.

seguili. non ucciderli.

è invisibile su ogni spettro.


...CONTINUA Per leggere tutta la storia, acquista il fumetto completo sullo store manfont:

WWW.MANFONT.COM/NEGOZIO

Anteprima: Arcana Mater (seconda edizione)  

Arcana Mater è una serie Fantasy. Narra del viaggio di tre personaggi (Mary, suo figlio Adam e Caino, il Custode delle Storie) attraverso un...

Anteprima: Arcana Mater (seconda edizione)  

Arcana Mater è una serie Fantasy. Narra del viaggio di tre personaggi (Mary, suo figlio Adam e Caino, il Custode delle Storie) attraverso un...

Advertisement