Page 1

ISSUE 5 • DECEMBER 2016 / JANUARY 2017

INTERIOR | DECOR | DI Y | FOOD | TRAV EL | LIFESTY LE


E 2016 • MAY / JUN ISSUE 2

ISSUE 4 • OCTOBE

R / NOVEMB

W

ER 2016

ED DI N

G

2017 ISSUE 5 • DECEMBER 2016 / JANUARY

IN TERIOR

EL OD | TR AV | DI Y | FO | DECOR

| LI FEST

Y LE

IN TERIOR

| DECOR | DI Y | FO OD | TR AV EL

| LI FEST

cli ck here V EL | LIFESTY LE INTERIOR | DECOR | DI Y | FOOD | TRA

maMa mademoiselle maison è sempre con voi

su computer, smartphone e tablet www.mademoisellemaison.it

Y LE

IS

SU

E


{team} SERGIO SIMEONI

Illustratore. Insopportabilmente perfezionista e irrimediabilmente caustico, fin da piccolo ho respirato in casa l’amore per la scrittura, il disegno e la musica finché sono diventate una professione. Illustrator. An unbearable perfectionist and irreparable mordacious, ever since I was a child I breathed a passion for writing, drawing and music until they all became a profession.

CORRADO BONOMO

ANTONELLA PADULAROSA

CHIARA TOSATTI

Direttore. Entusiasta di diy, amante di styling, party e matrimoni, vagamente ossessionata dal Natale e letteralmente devota alle colazioni fatte in casa. Aspirante esperta nel trasformare sogni in realtà. Director. Diy enthusiast, styling, party and wedding lover, slightly obsessed with Christmas and totally hooked with homemade breakfasts. Aspiring expert in transforming dreams into reality.

Art director. Appassionata di virgolette e lettering. La mia mission: infondere negli altri la cura dei dettagli. Sempre sorridente e positiva, perché il mio è il lavoro più bello del mondo! Art Director. Passionate about lettering and quotation marks. My mission: spread the care of small details. Always smiling and positive, because I have the best job in the world!

Fotografo. Fin da piccolo amavo la luce, i colori e l’atmosfera che si ricreava attraverso un raggio di luce che penetrava in una stanza. Volevo fermare quella sensazione, con la fotografia ci sono riuscito. Photographer. Since I was a child I’ve loved light, the colours and the atmosphere that shone through a ray of light in the a room. I always wanted to freeze that sensation, with photography I have achieved it.

ELISA CECCUZZI

FLEUR DE SEL

DONATELLA CODONESU

Foodie fin nel midollo, sommelier e assaggiatrice certificata di salumi, formaggi e olio di oliva, blogger di Kitty’s Kitchen con una dipendenza da macchina fotografica. Mi piace coccolare con i miei piatti chi mi sta vicino. True foodie, sommelier, camera addicted, founder and blogger of Kitty’s Kitchen. I love to cook and cuddle through my food.

Nutro una passione viscerale per la food photography, in tutte le sue forme ed espressioni. Sono spericolata nel mangiare (assaggio di tutto) e negli sport (paracadutismo: J’adore!) I have a deep passion for food photography, in all of its forms and expressions. I am a fearless with food ( I taste everything) and with sports (I love parachuting!)

Giornalista e molto altro. La mia vita ideale è fatta di incontri, immagini, percorsi da scoprire e raccontare, perché le ispirazioni si trovano spaziando. E non si finisce mai di imparare. Journalist and much more. My ideal life is made of meetings, images, ways to be discovered and told, because inspirations are only found spacing. And you never stop learning.

{contributors}


Letter from the Editor

Q

uanto tempo passiamo ad immaginare e costruire il nostro Natale ideale? Come dovrebbe essere, in fin dei conti, il nostro Natale ideale? Mi vengono in mente parole semplici: gioia, serenità, lentezza. Eppure, quante volte l’attesa della festa diventa una corsa sfrenata, una battaglia nei negozi, una gara all’organizzazione del party perfetto. Allora, questo numero di maMa (che coincide con il primo compleanno della rivista) vuole essere un invito a recuperare i propri valori della festa: cosa rende speciale il vostro Natale? Un profumo, un dolce, il giardino ghiacciato e l’aria frizzante, le luci, la compagnia? Qualunque siano i vostri desideri, ascoltateli e inseguiteli. Magari, viaggiate verso i vostri luoghi del cuore, come abbiamo fatto noi, andando a Parigi dove abbiamo scovato 10 indirizzi inediti e iper-francesi (li trovate tutti a pag. 84 e in una mappa scaricabile dal sito). Che queste festività siano l’occasione per scivolare dal DIY (fai da te) al DIT (fare insieme) come hanno fatto le tre amiche nel servizio “Put a little love in your heart” a pag. 36 Che siano l’occasione per rilassarvi, per ridere, per far nascere una festa che sia davvero unica.

H

ow much time do we spend to imagine and realise our ideal Christmas? How should it be, ultimately, our ideal Christmas? Simple words come to my mind: joy, serenity, slowness. How many times, though, waiting for the fest becomes frantic running, shop fighting, competing to organize the perfect party. So, the present maMa issue (that coincides with our first magazine’s birthday) is meant to be an invitation to recoup your Fest values: what makes your Christmas so special? A fragrance, a cake, the frozen garden and crisp air, the lights, the company? Whatever your desires are, listen to them and chase them. Even travel towards your heart places, like we did, getting to Paris to find out 10 brand new addresses, very French (you will find them on page 84 and on a map, downloadable from our website). If only this Fest might be the occasion to drift from DIY (do it yourself) to DIT (do it together), as our friends in the “Put a little love in your heart” article on page 36 did. If only this might be the occasion to relax, laugh, let an unique Fest be born. ANTONELLA PADULAROSA


{

}

n. 5 • December 2016/January 2017

8

Rustic chic retreat

24

Chez Marie Sixtine

36

Put a little love in your heart

70

Santa is coming

Shopping

76

Trompe l’oeil food

84

Parisian holydays

Interior

8

Interior

Christmas DIT

Food

Travel

108 Shopping directory

6

Gli indirizzi di questo numero Websites featured in this issue

36

70


COMING SOON ISCRIVETEVI ALLA NEWSLETTER QUI

matrimoni creativi • tendenze • rainbow • stili 2.0

per ricevere aggiornamenti e news

Subito, in REGALO per voi L’INDIRIZZARIO SEGRETO di maMa mademoiselle mariage

ISSUE 1 • JANUARY 2017

Poi, compilate il form sul sito per prenotare la vostra copia e scoprire come abbonarvi!

VIAGGI INDIRIZZI ATMOSFERE BEAUTY TORTE BOUQUET

SIGN UP HERE TO THE NEWSLETTER

La prima rivista interamente dedicata al matrimonio creativo The first magazine fully dedicated to creative weddings www.mademoisellemaison.it

to receive updates and news

And GET THE SECRET ADDRESS BOOK of maMa mademoiselle mariage for free Then, fill the online form in to book your copy and find out how to subscribe!


Rustic chic retreat

words Massimiliana Puccini • Design Alison Davin/Jute • photos Lisa Romerein


interior


Incastonata nei vigneti californiani, questa villa emana lo charme lussuoso di un castello francese, lo spirito rilassato delle vacanze e un’informale eleganza urbana

re

Sembra di trovarsi in Provenza: una distesa di meravigliosi vigneti, alberi d’olivo e aromatiche circondano un’imponente villa in pietra che ricorda le lussuose bastide francesi. Il lusso agreste eppure semplice degli esterni e preannuncia lo stile rustico click h e chic degli interni progettati da Alison Davin. La casa, una nuova costruzione realizzata da Arc Design che si sviluppa in soluzione di continuità con il paesaggio, propone un concetto di lusso comodo e accogliente. I proprietari desideravano interni unici e personali con pezzi di arredo esclusivi, una richiesta che combaciava con la filosofia creativa della designer. La maggior parte degli spazi è destinata all’accoglienza e all’ospitalità, mentre la fluidità degli ambienti, l’assenza di vere barriere fra le stanze e le grandi e numerose aperture verso l’esterno risponde all’esigenza di vivere appieno la casa. Il criterio di lusso comodo è leggibile in ogni scelta d’arredo e decorazione: una palette morbida di neutri perfetti, tessuti naturali, mobili antichi, elementi di recupero si combinano in modo armonioso e funzionale.


It seems like being in Provence: an expanse of wonderful vineyards, olive trees and aromatic herbs surround the majestic stone building, reminding of the splendid French bastides. The outdoors country luxury, yet simple, foretells the rustic chic style of the interiors, designed by Alison Davin. The house, a new building realized by Arc Design, is developed in harmony with the landscape, proposing the concept of a comfortable and welcoming luxury. The owners desire for unique and personal interiors with exclusive furniture, was in accordance with the designer creative philosophy. Most of the areas are dedicated to hosting and hospitality, while the fluidity of the interiors, the absence of real barriers between the rooms and the large, numerous openings towards the outdoor space, corresponds to the demand of living the house fully. The comfort luxury concept is clear in each furnishing and decoration detail: a smooth palette of perfectly neutral colors, natural fabrics, ancient furniture, vintage elements are combined with harmony and functionality.

cli ck here

Nestled in the Californian vineyards, the villa emanates the same luxury charme of a French castle, a holiday relaxed spirit and an informal urban elegance


L’ingresso funge da punto di raccordo fra gli ambienti e il suo decor è determinato dall’impatto scenografico del bel tavolo da lavoro di recupero (Garden Court Antiques), da una parte, dallo specchio fatto realizzare su misura (di Andrew Woodside Carter) e dalla sospensione (The Urban Electric Company), dall’altra. e k her clic

12


The entrance works as the rooms’ connection point, its dÊcor is determined by the scenic impact of the beautiful lick here vintage working table (Garden c Court Antiques), on the one hand, by the hand made mirror (Andrew Woodside Carter) and by the lamp (The Urban Electric Company), on the other.


cli c

re

Nella zona living si assapora un lusso più deciso, ma pur sempre legato alla semplicità della natura grazie all’utilizzo di colori caldi e tessuti naturali e ricercati. Il punto focale del salotto è costituito dalla stufa e dal bel tappeto su cui sono disposti i sofà di John Saladino e l’antico tavolino e kh svedese.

14


h ck cli

In the living zone the taste of luxury is stronger, always linked to the nature’s simplicity, thanks to the use of warm colours and natural, sophisticated fabrics. The living room’s focus is on the stove and on the elegant carpet, on which the sofas by John Saladino and the ancient Swedish coffee table are disposed. ere

15


17


18


19


Tende a pacchetto permettono di modulare a piacimento la luce e creare cosÏ atmosfere uniche. Il letto in ferro battuto è realizzato su misura da Andrew Woodside Carter.


The curtains (Roman blinds) allow modulating the light to create unique atmosphere. The wrought-iron bed is custom-tailored by Andrew Woodside Carter.


Gli esterni sono stati progettati dai paesaggisti californiani Lucas+Lucas.

22


Outdoors were designed by Californian landscape architects Lucas+Lucas. 23


Chez Marie Sixtine words Antonella Padularosa


interior

Nel cuore di Parigi, l’appartamento boho chic firmato Marie Sixtine è soffice come il cashmere e poetico come il più dolce degli inverni

In the heart of Paris, this boho chic apartment signed by Marie Sixtine is as soft as cashmere, as poetic as the sweetest of winters


Una ghirlanda di pom pon (realizzata dalle creative di Whole e Cam Dup) riprende i colori della stanza. L’arredamento scandinavo si compone di pezzi di recupero ed elementi acquistati.

A pompon’s garland (realized by Whole’s creative designers and by Cam Dup), reflects the room colors. Scandinavian furniture consists of vintage pieces and new elements. 26


Situato nel cuore di Parigi, nell’undicesimo arrondissement, l’appartamento di Marie Sixtine emana uno stile romanticamente cli ck h ere contemporaneo e cosy. Marie Sixtine è un brand di abbigliamento squisitamente francese che mescola il fascino senza tempo della maglieria a tagli urbani, lo chic parigino all’essenzialità nordica. Questo mix&match di stili e ispirazioni costituisce l’universo di Marie Sixtine che si prolunga fino agli interni creati al piano superiore del flagship store in Rue de Charonne.

27

ere click h

Located in the very heart of Paris, in the Eleventh Arrondissement, Marie Sixtine’s apartment emanates a romantic contemporary, cozy style. Marie Sixtine is a clothes brand, exquisitely French, mixing fabric timeless charme and urban tailoring, Paris chic and Nordic essentiality. That mix&match of styles and inspirations makes Marie Sixtine’s universe, extending up to the interiors created on the second floor of the flagship store in Rue de Charonne.


L’appartamento, un vero nido dall’effetto cocoon, è stato ideato per dare ospitare amici e clienti affezionati, ma anche eventi, pop up dinners, e workshop di knitting e yoga. Ideati e realizzati da Sandrine Place, interior decorator, e dall’architetto Baptiste Legué, questi interni mettono in scena una palette di toni delicati che vanno dai grigi ai soffici toni pastello, una cucina aperta sulla zona pranzo rivestita di mattonelle, arredamenti scandinavi e una serie di decorazioni che sanno di poesia come il modulo di pom pon del living. Di sicuro effetto cocoon è anche la camera da letto avvolta nel legno, nel mohair e nel trompe l’oeil floreale sulle pareti dell’artista Jean Parrot.

The apartment is a real nest with a cocoon effect, thought for hosting friends and close customers, as well as events, pop up dinners and knitting and yoga workshops. Created and realized by Sandrine Place, interior decorator, and by the architect Baptiste Legué, these interiors stage a palette of light colors, from grays to pastel hues; the kitchen, open on the tiled dining room; Scandinavian furniture and decorations tasting of poetry, as in the pomp on module in the living area. The cocoon effect is for sure in the bedroom as well, covered by wood, mohair and by the flower trompe l’oeil on the wall, signed by artist Jean Parrot.

29


Il letto è inserito in un’alcova di legno. Coperte in mohair, biancheria in tessuti naturali e colori pastello e le cortine a quadri enfatizzano l’effetto cocoon della camera da letto. L’arazzo floreale a trompe l’oeil è opera di Jean Parrot, dell’Atelier Pouaillon.


The bed is nested in a wooden alcove. Covered in mohair and natural tissue linen in pastel colors, the chequed curtains help emphasizing the bedroom cocoon effect. The flowered tapestry on the trompe l’oeil is a work by Jean Parrot, from the Atelier Pouaillon.


32


The bathroom reflects the apartment’s soft hues, mixing contemporary elements and vintage inspirations, like the freestanding old bath tube, fittings and workshop sinks. Il bagno riprende i colori tenui dell’appartamento e mescola elementi contemporanei e trovate vintage come la vasca d’epoca freestanding, le rubinetterie e i lavabi da officina.


Put a little love in your heart words Viola Orsetti • photos Andrea Rotili Location, headbands Arianna Ortolani/Il Baule dei Ricordi Creazioni e abiti Mirtia Razzi/Come d’Incanto Handmade Ricette e food styling Francesca Pacifico/Polvere di Spezie

click e her


Christmas DIT

Prepararsi al Natale è una festa fra amiche dove i bimbi giocano sotto l’albero, in cucina si preparano dolci e sotto il calendario d’Avvento si impacchettano i doni

Getting ready for Christmas is a party among friends, with children playing under the Christmas tree, cakes just made in the kitchen, presents wrapped under the Advent calendar


La magia del Natale nei giochi dei bambini.


Christmas magic in children’s games.


Fra alberelli imbottiti, cuscini, morbide stelle e bambole di pezza (Come D’Incanto Handmade) le bambine aspettano il Natale giocando.

40


Among lined trees, cushions, soft stars and rag dolls (Come D’Incanto Handmade), the girls wait for Christmas playing.

41


Fiori, piume e pizzo per le festose coroncine per capelli handmade (Arianna Ortolani).

42


Flowers, feathers and laces for the joyful handmade headbands (Arianna Ortolani). 43


44


Natale si avvicina a passi veloci e al lab Il Baule dei Ricordi l’atmosfera dell’attesa è piena di bellezza ed emozioni. Prepararsi alla notte più magica dell’anno, qui, significa imbandire una tavola di creatività, trovare il tempo per fare ciò che si ama, giocare e impacchettare i doni, vestirsi con gli abiti della festa. L’ambiente in stile industriale, che normalmente ospita set e workshop creativi e di fotografia, è arredato con semplicità e con gusto poetico e contemporaneo: il luogo ideale per dare il via a questo viaggio natalizio fra amici. Arianna, Mirtia e Francesca hanno imbandito un party di condivisione e divertimento coinvolgendo anche i più piccoli nella preparazione della festa. Christmas is quickly coming closer and at the lab Il Baule dei Ricordi the waiting atmosphere is full of beauty and emotions. Here, getting ready for the most magic night of the year means setting a table of creativity, find the time to do what you love, playing and wrapping presents, dress up with festive clothes. The industrial style of the interior, that usually hosts sets and creative and photographs workshops, furnished with simplicity and a contemporary, poetic taste: the ideal place to start this Christmas journey among friends. Arianna, Mirtia and Francesca organized a party for sharing and enjoying, involving even the youngest in the feast preparation.

45


Piccole mani all’opera con zucchero a velo, decorazioni e stelline.

46


Little hands working with icing sugar, decorations and little stars.

47


48


49


50


Tutte le ricette e le spiegazioni per decorare con la pasta di zucchero sul sito. All the recipes and the instructions to decorate with sugar pastry on our website.

51


52


53


Sulla grande tavola in legno (un pezzo tramandato ad Arianna da suo nonno) sono disposte le leccornie preparate da Francesca e le sue piccole aiutanti.


On the large wooden table (handed down to Arianna by her grandfather), the delicacies prepared by Francesca and her little assistants are arranged.


Francesca ha vestito a festa il pan di Spagna con decori in pasta di zucchero.

Francesca decorated her sponge cake with festive sugar paste ornaments.


La tavola, imbandita sotto una nuvola di stelle cadenti, è apparecchiata con semplici piatti bianchi e cucchiaini di famiglia. Prepared under a falling stars’ cloud, the table is set up with simple white dishes and old family little spoons.


Cake pops Ingredienti 400 g di pan di Spagna 100 dl di confettura di fragole o altra a scelta 200 g di cioccolato bianco colorante alimentare rosso bastoncini da lecca lecca Preparazione In un cutter, riducete in briciole il pan di Spagna, poi aggiungete la confettura e amalgamate fino a formare una palla compatta e morbida. Dall’impasto, create delle palline con le mani e inseritevi il bastoncino. Lasciatele rapprendere in freezer per 30 minuti. Nel frattempo, sciogliete il cioccolato bianco ed aggiungete il colore alimentare rosso fino alla nuance desiderata. Immergete i cake pops nel cioccolato e fateli asciugare appoggiati in un pirottino. Decorate con un fiocchetto color oro.

58


Cake pops Ingredients 400 g sponge cake 100 dl strawberry jam 200 g white chocolate red food colouring, lollipop sticks Preparation In a cutter, reduce the sponge cake to crumbs, add the jam and blend to make a compact, soft ball. From the mixture, make little balls and insert one stick in each. Leave them grow together in the fridge for 30 minutes. Meanwhile, melt down the white chocolate and add the red food colouring to get the desired hue. Immerse the cake pops into the chocolate and let them lay in a container to dry. Decorate them with a little golden bow.

59


62


63


64


65


Un calendario dell’Avvento naïf e poetico fatto da tante casette di stoffa. Sul sito le spiegazioni per realizzarlo.

66


A naĂŻf and very poetic Advent Calendar, made of tiny fabric houses, hangs from the shabby chic ladder. Get the full instructions of the DIY calendar on our website. 67


68


69


Santa is coming


c

shopping

ne nli o y to bu lick

{Bloolands} Candele, lanterne, ghirlande a led con lunga autonomia e dall’accensione programmabile. Candles, lanterns, led garlands with long autonomy and programmable lighting.


{Anthropologie} Boule per l’albero con casetta di pan di zenzero e letterine in ceramica dipinta. Christmas tree bowls with gingerbread box and little letters in painted ceramic.

{Anthropologie} Piatto di servizio Noel. Noel serving plate.

72


{Sempre Natale} Babbo cannocchiale della Komozja Family, famosa soffieria polacca e il Pinocchio della Soffieria De Carlini, la piÚ antica in Italia specializzata in ornamenti natalizi, tutto da Sempre Natale una boutique romana dove respirare la magia del Natale tutto l’anno. Santa telescope by Komozja Family, weel-known Polish blown glass factory, and Pinocchio by Soffieria De Carlini, the most ancient Italian one, specialized in Christmas ornaments. Everything by Sempre Natale, a Roman boutique where Christmas magic air can be breathed all year round.

{Pastiglie Leone} Packaging fiabesco per le classiche e intramontabili pastiglie. Fairy tale packaging for the classic, timeless pastilles.

73


{Anthropologie} Palline decorative dipinte su ceramica a tema schiaccianoci e gatti che cantano. Decorative little balls, painted on ceramic: the themes are nutcracker and singing cats.

74


{Bloolands} Collezione Origami, lampade a LED della designer Pascale FLECHELLES per Bloolands hanno un’autonomia di quattrocento ore e possono essere programmate per accendersi all’ora desiderata. Origami collection, the LED lamps by designer Pascale FLECHELLES for Bloolands have 400 hours autonomy and can be programmed to lighten up at the desired time.


Trompe l’oeil food Sorprendenti e saporiti i finger food che sembrano dolci ma son salati

Surprising and tasty finger food that look like sweet treats but are savory fancy pastries recipe, food styling, photos Elisa Ceccuzzi/Kitty’s Kitchen©

76


food

food


Sablèe al parmigiano panna cotta alla mozzarella di bufala e composta di pere Ingredienti per la sablèe 250 g di farina 00 150 g di burro 1 pizzico di sale 45 g di tuorli 100 g di parmigiano grattugiato Setacciare in una ciotola la farina, fare un buco al centro e aggiungere il burro ammorbidito tagliato a sfoglie. Lavorare l’impasto fino ad ottenere un effetto sabbiato. Aggiungere i tuorli e continuate a lavorare. Unire anche il parmigiano. Impastare fino a che l’impasto non risulta omogeneo e morbido. Lasciar riposare in frigorifero almeno un paio d’ore. Per la panna cotta alla mozzarella 100 g di mozzarella di bufala di buona qualità 2 foglie di gelatina 50 gr di latte sale

78

Ammollare la gelatina in acqua fredda per 10 minuti. Scaldare il latte portandolo ad ebollizione e aggiungere la gelatina strizzata. Frullare la mozzarella di bufala e aggiungere il latte con la gelatina insieme al sale. Mescolare rapidamente e versare il composto in stampi da piccole ciambelle. Riporre in frigo 3-4 ore. Per la composta di pere 1 pera ½ mela 1 cucchiaino di zucchero 20 g di burro pepe Sbucciare la pera e la mela e cuocere in padella con il burro e lo zucchero, fino a che non sono morbide. Aggiungere il pepe e a piacimento un pochina di cannella. Assemblare i pasticcini salati: Stendere e tagliare la sablèe al parmigiano assicurandosi che il diametro sia superiore a quello della panne cotte. Cuocere il forno per 10 minuti a 180°. Sformare le panne cotte e metterle sopra le sablèe, aggiungere la composta di pere al centro.


Parmisan sablèe buffalo mozzarella panna cotta and pears’ compote Ingredients for le sablèe 250 gr 00 flour 150 gr butter 1 salt pinch 45 gr egg yolk 100 gr grated parmisan

Let the jelly melt in cool water for 10 minutes. Boil the milk and add the squeezed jelly. Blend the buffalo mozzarella and add milk with jelly and salt. Blend quickly and pour the compote in little doughnut mold. Let them rest in the fridge for 3-4 hours. For the pears’ compote 1 pear ½ apple 1 llittle spoonful of sugar 20 gr butter pepper

Seaft the flour in a bowl, make a hole in the middle and add thin cut soft butter. Work the blend till it has a sablée look. Add egg yolks and keep working. Add parmisan as well. Knead Peel the pear and the apple, cook the in a until the pastry is homogeneous and pan with butter and sugar, until they are soft. Let it rest in the fridge for a soft. Aadd a little pepper and cinnamon. couple of hours at least. Put the salted buscuits together: Roll out and cut the parmesan sablée, Ingredients for the buffalo assuring that the diameter is bigger than mozzarella panna cotta those of the panna cottas. Cook in the 100 gr good quality buffalo oven for 10 minutes at 180°. mozzarella 2 sheets jelly Pose each panna cotta over a sablée, add 50 gr milk pear compote in the centre. salt


Coppette con crema di patate con caviale e bottarga Ingredienti Coppette di pasta phillo già pronte 1 patata (80 g) 100 g di formaggio cremoso caviale bottarga erba cipollina scorza d’arancia olio extravergine d’oliva sale

Preparazione Bollire la patata schiacciarla molto finemente e condirla con olio sale e formaggio cremoso, in modo da ottenere una mousse. Tagliare l’erba cipollina e aggiungere anche questa alla crema di patate. Riempire le coppette con il composto. Decorare le coppette con caviale e scorza d’arancia sottile, oppure con bottarga di muggine a fette e grattugiata insieme all’erba cipollina.


Little cups with potato cream, caviar and bottarga

Ingredients Little phillo pastry (already made) 1 potato (80 gr) 100 gr cream cheese caviar bottarga (fish eggs) chives orange peel extra virgin olive oil salt

Preparation Boil the potato, squeeze it finely and season it with oil, salt and cream cheese, to get a mousse. Mince the chives and add to the potato cream. Fill the little cups with the compote. Garnish them with caviar and thin orange peel or with sliced and grated mullet bottarga, with chives.

81


Tartine brisèe e mousse di salmone con aneto Ingredienti per la pasta brisèe 175 g di farina 00 70 g di burro 2 cucchiai di acqua gelata Preparare la brisèe unendo la farina il burro tagliato a dadini freddo di frigo e l’acqua gelata, in modo che il composto si compatti. Avvolgere l’impasto in una pellicola e lasciar freddare in frigo per un paio d’ore. Ingredienti per la mousse 100 g di salmone affumicato 100 g di formaggio cremoso 1 cucchiaino di olio extravergine d’oliva sale aneto per guarnire Preparazione Frullare il salmone con il formaggio cremoso, io ho usato la robiola ma qualsiasi formaggio simile va bene. Aggiustare si sale se necessario, io non né ho aggiunto regolare la consistenza della mousse con un giro d’olio. Trasferire in una sac a pochè con beccuccio a stella, riporre in frigo se non viene usata immediatamente. Tagliare la pasta brisèe realizzando dei biscottini alti 1 cm. Cuocere a 180° per 10 minuti, appena dorati toglierli dal forno tagliarli a metà. Farcire con la mousse e decorare con aneto.

82


Canapé brisèe and salmon mousse with dill

Ingredients 175 gr 00 flour 70 gr butter 2 spoonful iced water Prepare the brisée adding the flour to the butter, minced in little cool cubes and iced water, so that the blend is compact. Wrap the mixture and let it cool in the fridge for a couple of hours.

For the mousse 100 gr smoked salmon 100 gr cream cheese 1 little spoonful of extra virgin olive oil salt dill for garnishing Preparation Blend th salmon with the cream cheese, I used robiola, but any similar cheese will be fine. Add salt if necessary – I did not – and adjust the mousse consistency with a little oil. Transfer in a sac a pochè with star spout, keep in the fridge if it is not consumed soon.


N S A I Y IS A

travel

D R I L A PHO

Parigi stilosa e chic in 10 indirizzi da insider, quintessenza del buon e bel vivere à la française

Paris’ style and chic in 10 insider addresses, quintessence of “bien vivre” à la française words Antonella Padularosa • photo Corrado Bonomo


re click he

Joli Jour Il nome di questa boutique è una sorta di manifesto di ciò che si può trovare al suo interno. La padrona di casa è Aude, il cui tocco delicato è rintracciabile in ogni dettaglio del negozio. Vero piccolo tempio di decorazione e arredamento di gusto francese eclettico e contemporaneo, Joli Jour è un universo poetico dove tessuti, complementi d’arredo, accessori moda e luci sono allestiti come vere scenografie domestiche. Insomma, una tappa d’obbligo per chi vuole portarsi a casa un pezzetto di Parigi.


travel | shop

e click her

Joli Jour The name of the boutique is a sort of manifesto of what can be found inside it. Aude is the host, whose delicate touch is in every detail of the shop. A real little temple of dĂŠcor and Franch eclectic, contemporary taste furnishing, Joli Jour is a poetic universe where fabrics, accessories, fashion details and lights are set up like real domestic scenic design. Therefore, it is a must stop for those willing to bring back home a little bite of Paris.


re click he

Jamini

“L’arte di vivere indiana che incontra lo chic parigino�, recita il claim di Jamini un brand che attraverso i suoi pezzi di decorazione si fa portavoce di valori di dialoghi interculturali ed ecologici. Da Jamini (termine che in hindi significa porpora) si possono trovare sete, lane e cotoni lavorati secondo tradizionali tecniche indiane i cui motivi ornamentali sono stampati con timbri di legna handmade che hanno il sapore di un folklore contemporaneo. Da non perdere sono i cuscini, mescolatili fra loro e adatti a diversi stili e i quaderni realizzati in carta eco (non proveniente da alberi).


travel | shop

re click he

Jamini “Indian art of living matches Parisian chic”, states Jamini’s claim. Through its décor, this brand brings forward intercultural and ecological dialogues. At Jamini (the hindi word for purple) you can find silk, wood and cotton fabrics, weaved according to Indian technical traditions, whose ornamental patterns are printed with handmade wooden stamps of contemporary folk taste. Cushions are not to be missed, mixable and adaptable to different styles, as well as the notebooks in eco paper (not from wood).


re click he

Trousselier Trousselier è uno di quei luoghi che rimangono impressi per sempre. Ha un che di incredibile e magico questo negozio: 650 metri quadri dedicati all’arte floreale e alla decorazione. La boutique, famosa per i suoi fiori di seta destinati all’alta moda francese, è un posto perfetto per trovare regali da riportarsi a casa.


travel | flower

re click he

Trousselier Trousselier is one of those unforgettable place, incredible and magic: 650 square meters dedicated to flower art and decoration. The boutique, well-known for its silk flowers destined to French fashion, is a perfect place to find presents to bring back home.


re click he

Marie Sixtine Se amate lo stile parigino, quello nordico, la lana lavorata a maglia non potete non passare di qui. Marie Sixtine ha saputo rendere moderni e chic i capi a maglia adottando forme contemporanee e urbane e colori attuali. Effetto cocoon garantito con i maglioni a giacca!


travel | shop

re click he

Marie Sixtine If you like Paris style, the Nordic one, knitted wool, you cannot avoid passing by. Marie Sixtine managed to make modern and chic the handmade wool, choosing contemporary, urban lines and new colours. Cocoon effect is granted, with jacket-cut pullovers!


re click he

Marché des Enfants Rouges Che Parigi sia piena di mercati di ogni genere, da quello famosissimo delle pulci di St. Ouen a quello più romantico dei fiori, il Marché aux fleurs et aux oiseaux, è una cosa nota. Il Marché des Enfants Rouges, però, non si inserisce nei soliti circuiti turistici e ha di particolare il fatto che è un vero e proprio punto di ritrovo oltre che di commercio. Amato dai bobo (bourgeois-bohémien) quanto dagli anziani del quartiere, il mercato (il più antico mercato alimentare coperto di Parigi) è un luogo conviviale dove acquistare prodotti freschi e sedersi per gustare bevande o piatti etnici in un’atmosfera conviviale e rilassata.


travel | market

re click he

Marché des Enfants Rouge It is notorious that Paris is full of markets of any kind, from the flea market in St. Ouen to the romantic flower market, the Marché aux fleurs et aux oiseaux. Still, the Marché des Enfants rouge is not in the usual touristic tour and it is quite peculiar being a meeting point, beside a commerce place. Beloved by bobo (bourgeois-bohémien) as well as by the old people of the neighborhood, it is the oldest covered food market in Paris, a convivial place where you can find fresh products and seat to have a drink or eat some ethnic food in a social and relaxed atmosphere.


re click he

Du pain et des idées Quando si pensa alla boulangerie parigina ci si immagina una bella facciata, un’insegna affascinante, una vetrina invitante colma di panini e viennoiserie di tutte le forme, un profumo e un chiacchierio che si sente da lontano. Du pain et des idées è così: una boulangerie da cartolina tanto è bella. Non solo bella, però. Il maestro fornaio Christophe Vasseur (un artista che vuole donare emozioni con le sue creazioni) produce il vero pane di una volta, cotto a legna dopo una lunghissima lievitazione che può arrivare a due giorni. Questa boulangerie, dove si utilizzano farine di primissima scelta, uova biologiche e burro vero, fa tornare bambini. Thinking of a Parisian boulangerie, we usually imagine a beautiful façade, a fascinating sign, an inviting window full of sandwiches and viennoiserie of any size, a smell and a chat that you can hear from far away. Du pain et des idées is like that: a postcard boulangerie, such a beautiful one. Not merely beautiful, though. The baker Master Christophe Vasseur (an artist wishing to donate emotions with his creations) produces the real old time bread, wooden cooked after a very long leavening (up to two days). That backery, where they use first choice floors, biological eggs and real butter, brings anybody back to his/ her own childhood.

98


99


100


re click he

Les chouettes Di grande tendenza nella movida parigina, questo ristorante nel cuore del Marais lascia a bocca aperta. L’ampiezza del locale che si sviluppa su più piani e il décor ispirato alla torre Eiffel sono strabilianti. L’atmosfera ricercata e chic rispecchia la proposta culinaria elegante e stagionale. Great trend in Paris movida, this restaurant in the heart of Marais leaves you open mouthed. The large space, on more floors, and the décor inspired by the Eiffel tower are amazing. A sophisticated, chic atmosphere reflects the culinary proposal, elegant and seasonal.


re click he

La Buvette Frequentata quasi esclusivamente da locali, La Buvette è un caffè-bistrot-enoteca super accogliente e affascinante dove fare colazione, prendersi un aperitivo o cenare. Il posto è piccolo e sempre molto affollato il che lo rende particolarmente vivace. Sul bancone sono disposte alzatine in ceramica e silver con dolci francesi, piatti di formaggi e salumi, ciotole colme di olive e creme. Se cercate comfort food, una bella selezione di vini francesi e un’atmosfera autentica, La Buvette è il posto ideale.


re click he

La Buvette Frequented almost only by local people, La Buvette is a welcoming and fascinating cafÊ-bistrot-winery, where you can have breakfast, sip a drink or go for dinner. The place is small and always quite crowded, which makes it particularly lively. On the counter, ceramic and silver small stands, with French sweets, cheeses and cured meats, bowls full of olives and crèmes. If you look for comfort food, an interesting selection of French wine and a true atmosphere, La Buvette is the ideal place.


Jardin face Elysée Noël - ph Roméo Balancourt

ck he cli re

Le Bristol Paris Un autentico palazzo francese, emblema dell’art- de- vivre parigina, che a Natale si riempie di magia: sfavillanti luci sulle facciate, un maestoso albero di Natale nella hall decorato con cristalli Baccarat, un tripudio di dolci squisiti. Specialissimo è il soggiorno in questo periodo dell’anno (a partire da 850 euro, la doppia) e la merenda: biscotti allo zenzero con arancia candita, renne di zucchero su un sontuoso Monte Bianco, torte pralinate, il tronco di Natale “inaffiati” con cioccolata calda con infuso di cannella e lemon grass (28 euro a persona per una tazza di cioccolata e una selezione di dolci).


Le Bristol Paris A real French palace, symbol of Paris art-de-vivre, full of magic in Christmas time: sparkling lights on the façade, a majestic Christmas tree in the hall, decorated with Baccarat crystals, and jubilant, exquisite sweets. Staying at Le Bristol in that time of the year is quite special (from 850€ for a double room) as well as having a break there: ginger biscuits with candied orange, sugar reindeers on a sumptuous Mont Blanc, cakes covered with pralines, the Christmas log, and hot chocolate with cinnamon and lemon grass infusion over everything (28€ for one chocolate cup and a selection of sweets).

Façade face Noël - ph Roméo Balancourt

Le Bristol Paris-Bûche 2016-2 - ph Regis Grman - Aimery Chemin

re click he

Christmas Table


re click he

Sofitel Paris Le Faubourg Il Natale al Sofitel Paris Le Faubourg si ispira alle fiabe dei fratelli Grimm con decorazioni spettacolari come la foresta creata dal flower designer Eric Chauvin che ne rievocano l’universo. In programma: un party esclusivo, un contest per vincere un set di Christofle, una varietà di dolci invernali decorati in oro e argento. Christmas at Sofitel Paris Le Faubourg gets inspiration from the Grimm brothers’ fairy tales: spectacular decorations like the forest created by flower designer Eric Chauvin, evocating the Universe. The program includes: an exclusive party, a contest to win a Christofle set, a choice of winter cakes decorated in golden and silver.


Questi e altri indirizzi nella mappa scaricabile gratuitamente sul sito. For these and more addresses free download from maMa website.

photo GTrillard


c

DIRECTORY WEBSITES FEATURED IN THIS ISSUE lick to op en l k in

ANDREA ROTILI andrearotili.com

ANTHROPOLOGIE

CAM DUP

ARC DESIGN

COME D’INCANTO HANDMADE

ARIANNA ORTOLANI

DESIGN ALISON DAVIN / JUTE

ATELIER POUAILLON

DU PAIN ET DES IDEES

BOOLANDS

GARDEN COURT ANTIQUES

www.anthropologie.com www.arc-design.com www.facebook.com/arianna.ortolani.7

www.atelier-poulaillon.com www.bloolands.com

www.camdup.com

www.facebook.com/ComeDIncantoHandmade www.jutehome.com

www.dupainetdesidees.com

www.gardencourtantiques.com

IL BAULE DEI RICORDI

www.facebook.com/ilbauledeiricordilab/

JAMINI

www.jaminidesign.com

108


JOHN SALADINO

www.saladinostyle.com

JOLI JOUR

www.jolijour.blogspot.it

KITTY’S KITCHEN

www.kittyskitchen.it

MARIE SIXTINE

www.marie-sixtine.com

LA BUVETTE

www.paris.ilovebuvette.com

PASTIGLIE LEONE

www.pastiglieleone.com

LE BRISTOL PARIS

www.lebristolparis.com

POLVERE DI SPEZIE

francescapacificocakedesigner.blogspot.it

LES CHOUETTES

www.restaurant-les-chouettes-paris.fr

LUCAS+LUCAS

www.lucas-lucas.com

MARCHE DES ENFANTS ROUGE www.marchedesenfantsrougesfr.com

SEMPRE NATALE

www.semprenataleroma.com

SOFITEL PARIS LE FAUBOURG

www.sofitel.com/it/hotel-1295-sofitel-parigi-le-faubourg

THE URBAN ELECTRIC COMPANY www.urbanelectricco.com

TROUSSELIER

www.trousselier.com

WHOLE

www.whole.fr

109


maMa mademoiselle maison Via Pietro Paolo Vergerio, 30 00135 Roma

Editor Antonella Padularosa Editorial contributor redazione@mademoisellemaison.it Massimiliana Puccini Sergio Simeoni Designer & Photographer photo@mademoisellemaison.it Chiara Tosatti, Corrado Bonomo Illustration Sergio Simeoni Cover Lisa Romerein Photos Corrado Bonomo, Lisa Romerein, Elisa Ceccuzzi, Andrea Rotili Contributors Viola Orsetti, Donatella Codonesu, Elisa Ceccuzzi maMa mademoiselle maison è una testata giornalistica bimestrale registrata presso il Tribunale di Roma, n. 199/2015 del 2 dicembre 2015


>> in

maMa n. 6 <<

Live, create, be inspired, enjoy, share

>> www.mademoisellemaison.it <<


Nuove ispirazioni per abitare, creare, celebrare

A new way for living creatively Siamo sempre alla ricerca di nuove ispirazioni Se volete segnalarci la vostra casa, la vostra attivitĂ , il vostro ristorante o albergo di charme scriveteci a: redazione@mademoisellemaison.it Se volete farci testare i vostri articoli, realizzare uno shooting o fare pubblicitĂ  con noi, scoprite le nostre idee in merito scrivendoci a: info@mademoisellemaison.it

We are always searching for new inspirations. If you would like to send us photos and info of your home, your activity, your restaurant or boutique hotel please send an email to the following redazione@mademoisellemaison.it If you would like us to try out your products, or maybe you are interested in a photoshoot or would like to place an ad. please send an email to the following info@mademoisellemaison.it

maMa mademoiselle maison 5  

www.mademoisellemaison.it Lifestyle & Interiors magazine

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you