Page 1

Lo Scrigno dei Sapori

MAGAZINE GENNAIO-FEBBRAIO 2018

N° 1


Lo Scrigno dei Sapori

MAGAZINE N° 1

GENNAIO-FEBBRAIO 2018

3

NOVITA’ GUSTOSE

In diretta dalla Maison Bertolin.

4

GLI IMPERDIBILI

Prodotti golosi, ad un prezzo speciale, in vendita allo Scrigno dei Sapori.

8

6 9

I TESORI DELLO SCRIGNO Intervista a Luciano Brunero, proprietario di Alpenzu.

OGGI CUCINO CON...

Alain Stratta di Masterchef 2017 - “Il boudin nel cuore”: una ricetta tutta da scoprire!

GLI AMICI DELLA MAISON In viaggio per la Vallée con i nostri amici: il Mont Avic Resort

10

RACCONTI IN BIANCO E NERO

ALLA SCOPERTA!

11

I sapori di una volta. Come una volta.

Storie, sorrisi e sapori. In Valle d’Aosta.

Direttore responsabile – Guido Bertolin Direttore creativo – Alessio Cutrì (blu250 - food strategies) Per contattare “Scrigno dei Sapori” magazine: press@bertolin.com Per contattare Maison Bertolin: info@bertolin.com Questa brochure non rappresenta una testata giornalistica. Trattasi di un magazine di promozione aziendale.

© Copyright 2018 Maison Bertolin. All rights reserved. Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

Copertina @Marco Ghezzi - instagram.com/esplodo

Copyright immagini in ordine di pubblicazione: Alpenzu, Feudo di San Maurizio, Birrificio Aosta, Dino Bonin, La Crotta di Vegneron, Alain Stratta, Mont Avic Resort, “La cucina delle Valli d’Aosta” di Salvatore Marchese, lovevda.it, fieradisantorso.it, Forte di Bard, carnevaleverres.it, Jean Lazier


3 Lo Scrigno dei Sapori

à

MAGAZINE

100% Bio. 100% Buono.

to i t se

Scopri la novità gustosa di Maison Bertolin! Motzetta e Salamino 100% biologico.

N

us

o

v

Da oggi è possibile gustare il sapore più genuino e autentico della Valle d’Aosta. Abbiamo selezionato le carni più pregiate e i migliori ingredienti di origine agricola. Li abbiamo scelti biologici e sinceri. Il salamino bio è realizzato con carni di bovino e di suino e viene, come gli altri nostri prodotti, insaccato in budelli naturali. La Motzetta di Bovino bio, prodotta con sola razza valdostana, riposa insieme alle erbe di montagna, prima di essere essiccata naturalmente. Tutto il gusto della Valle d’Aosta è allo Scrigno dei S a p o r i di Arnad.


4 Lo Scrigno dei Sapori

MAGAZINE

TESORI

DELLO S C R I G NO Intervista a Luciano Brunero, proprietario di Alpenzu Lo Scrigno dei Sapori è la boutique gastronomica del Salumificio Maison Bertolin. E’ un luogo esclusivo, curato in ogni dettaglio, dove è possibile acquistare oltre alla gamma completa del marchio Bertolin, un vasto assortimento di pregiati vini D.O.C. della Valle

d’Aosta, i formaggi D.O.P., le castagne, i frutti di bosco, i dolci artigianali, i liquori alle erbe di montagna, il prezioso olio di noci e tante altre specialità regionali. Genuinità e qualità sono il segreto di questi cibi, preparati come una volta con tanta cura, passione e amore per le antiche tradizioni.

prietario di Alpenzu. Alpenzu è un laboratorio artigianale, una “grande cucina”, a conduzione familiare che da anni produce conserve, confetture, giardiniere e tantissime golosità. Tutti i prodotti Alpenzu sono realizzati seguendo procedimenti tramandati da antiche ricette, senza l’aggiunta di conservanti e coloranti. I prodotti Alpenzu In questo numero, per la rubrica sono disponibili presso lo Scrigno “I Tesori dello Scrigno”, abbiamo dei Sapori di Arnad, aperto tutti i intervistato Luciano Brunero, pro- giorni.


Quando nasce Alpenzu? Alpenzu viene fondata nell’estate del 2001, precisamente nel mese di agosto. Nei mesi successivi abbiamo investito energia per creare il primo prodotto. Ricordo ancora il giorno: 18 gennaio 2002. Era un venerdì e, quel giorno, chiudemmo il nostro primo vasetto. La nostra prima fonduta! Alpenzu in tre parole. Più che tre parole mi piace ricordare il nostro slogan: “VALLE D’AOSTA DA GUSTARE”. Racchiude tutto il nostro amore per la Valle d’Aosta. Che cosa significa per te “Valle d’Aosta”? Valle d’Aosta significa molto. Provo una grande ammirazione, un grandissimo rispetto. Per il nostro territorio, per quello che ci dona. La vostra produzione è ricchissima di prodotti tipici e spazia dalle conserve al miele, dalla giardiniera in agrodolce alle confetture. Quale è il tuo prodotto del cuore? E’ vero, oggi produciamo molti prodotti. Dedicati a tutti i palati. Il prodotto del cuore è senz’altro la fonduta, realizzata con fontina d.o.p. E’ stato il primo vasetto chiuso, molto emozionante. E poi anche dal punto di vista tecnico, della lavorazione. Perchè è un prodotto molto difficile da realizzare abilmente. Scegli uno dei tuoi prodotti e consigliaci una ricetta o un abbinamento perfetto. Vorrei consigliare una ricetta semplice ma molto gustosa. Lardo con le castagne al miele. Pochi ingredienti ma decisamente golosi. Dopo aver tagliato una fetta di pane integrale o di segale si poggia una fetta sottile di lardo di Arnad d.o.p (io preferisco quello stagionato 6 mesi!) al quale vanno aggiunte sopra le castagne sciroppate al miele (meglio se riscaldate). Nel tempo libero quali sono le tue passioni, i tuoi hobbies? Tuttò ciò che concerne la cultura enogastronomica mi appassiona. Sia per questioni lavorative sia per piacere personale. Il relax delle acque cristalline del mare e poi, ovviamente, gli sport di montagna come lo sci o le camminate in quota, ammirando i nostri paesaggi. Quali sono i tuoi progetti per il futuro? Hai in mente un nuovo prodotto? In mente ho tanti progetti, devo dire la verità. Per le mani qualcuno, ma dei progetti non si parla: si realizzano! Quello che posso dire è che sono affascinato di affrontare il mercato estero per promuovere i nostri prodotti e la nostra Valle d’Aosta. Anche per questo motivo abbiamo creato il brand “Alpi e Sapori” insieme a Maison Bertolin e ad altri amici del territorio.

5 Lo Scrigno dei Sapori

MAGAZINE


6 Lo Scrigno dei Sapori

MAGAZINE

G L i

I M P E

Vieni allo Scrigno dei Sapori! Scopri i

--- - - - - - - - -

MIGNON DI CINGHIALE Il Mignon di cinghiale è un salame che profuma di erbe aromatiche di montagna. Ideale come antipasto o per merende tra amici.

MIGNON DI CERVO

Il Mignon di cervo è un salame dalle ridotte dimensioni. Dal sapore forte, intenso e aromatico. Proprio come le nostre montagne.

abbinalo con FUMIN VDA Feudo di San Maurizio (Fumin 13,5% alc. vol.) Di Colore rosso molto carico, con riflessi violacei. Al naso sentori di confettura di mirtilli, leggermente speziato con profumi di essenze legnose. Al palato è ruvido, austero, tannico.

o

o

o -8%

o -8%

abbinalo con

JURED Birrificio Aosta (Jured - 5,8% alc. vol.) Birra realizzata con chicchi di farro aggiunti al malto d’orzo. Ricca di aromi fruttati al naso, si presenta al palato corposa e armoniosa, con note dolci, frutta secca, caramello e caffè ed una lieve percezione di miele di acacia.

Sconti validi fino al 28/02/2018 presso lo Scrigno dei Sapori di Arnad sui prodotti: mignon di cervo, mignon di cinghiale, teteun e castagne sciroppate al miele.


7 Lo Scrigno dei Sapori

MAGAZINE

R D I B I L I

prodotti selezionati da Maison Bertolin

--- - - - - - - - -

CASTAGNE SCIROPPATE AL MIELE Alpenzu

Le Castagne sciroppate Alpenzu sono adatte per lavorazioni in cucina, per guarnire dolci, servite sul gelato o sulla panna montata. L’abbinamento tradizionale è con il lardo di Arnad d.o.p. Maison Bertolin.

LO TETEUN

Lo Teuten è un’esclusiva specialità valdostana. Un prodotto della tradizione tutto da scoprire e da amare. Solo per golosi intenditori.

abbinalo con

o

o

o -15%

o -7%

abbinalo con

PETITE ARVINE

REFRAIN

Dino Bonin

La Crotta di Vegneron

(Petite Arvine - 12,5% alc. vol.) Vino di buon corpo ed equilibrio, di elegante struttura. Dal colore giallo paglierino tendente oro. Al naso risulta fine e fruttato. In bocca elevata salinità al palato, che accompagna le altre sensazioni di caldo e armonia.

(Müller-Thurgau e Muscat 75% e 25% tra Petit Rouge e Prié-Blanc 12% alc. vol.)

Di colore giallo paglierino. Al naso risulta di buona intensità, con sentori di fiori bianchi, salvia, timo e lavanda. Al palato, l’acidità prende, seppur con delicatezza, il sopravvento riproponendo in finale una netta sensazione di agrumi.

Sconti validi fino al 28/02/2018 presso lo Scrigno dei Sapori di Arnad sui prodotti: mignon di cervo, mignon di cinghiale, teteun e castagne sciroppate al miele.


8 Lo Scrigno dei Sapori

OGGI CUCINO CON... MAGAZINE

Il Boudin nel Cuore

di Alain Stratta - Masterchef 2017

Cappellacci di grano saraceno con ripieno di boudin Ingredienti per l’impasto

(dosi per 100 grammi, si otterranno 12 cappellacci circa):

40 grammi di grano saraceno 70 grammi di farina 00 1 uovo intero 1 tuorlo Sale q.b.

Impastare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto senza grumi ed uniforme, lasciare riposare per circa 15 minuti all’interno di un canovaccio.

Ingredienti per il ripieno dei cappellacci: 1 Boudin Maison Bertolin Olio extra vergine di oliva 1 fetta di Lardo d’Arnad d.o.p. Maison Bertolin Spellate il Boudin e sminuzzate il ripieno. Nel frattempo (a fuoco basso) mettete in una pentola una fetta di Lardo di Arnad d.o.p. Maison Bertolin con qualche goccia di olio E.V.O., e fatelo sciogliere.

Mettete nella pentola il ripieno del boudin. Dopo circa 5/6 minuti otterrete un composto omogeneo, la parte esterna del boudin si amalgamerà alla sua parte interna. Lasciate riposare il composto fino al suo raffreddamento. Dopo aver tirato la pasta, con l’aiuto di un coppapasta dovrete ottenere dei dischi del diametro di circa 5 centimetri. Mettete una noce di composto all’interno, ripiegate il dischetto di pasta fino ad ottenere una mezza luna. Ripiegate i lati per ottenere un cappellaccio. Per la vellutata di zucca: Lessate una patata. Nel frattempo, tagliate a dadi la polpa della zucca, priva dei semi e della buccia. Fatela cuocere con un mezzo bicchiere di brodo vegetale per circa 30 minuti insieme ad un porro tagliato a rondelle. A cottura ultimata aggiustate eventualmente di sale. Pulite la patata, precedentemente lessata, e con la polpa di zucca ed il porro frullate il tutto con l’aiuto di un frullatore ad immersione. Buon appetito!

Segui Alain Stratta su Facebook e su Instagram @alainxx333


9 Lo Scrigno dei Sapori

MAGAZINE

Gli amici della Maison

Mont Avic Resort

A pochi chilometri da Arnad, a 1.260 metri sul livello del mare, ecco il Parco naturale del Mont Avic. Una location ideale per vivere una vacanza a stretto contatto con la meravigliosa natura delle Alpi. Nell'incantevole cuore della Valle d'Aosta. Il Park Hotel Mont Avic è un hotel 3 stelle con centro benessere e ristorante. La struttura dispone di diverse tipologie di camere, adatte a coloro che prediligono i panorami mozzafiato per week-end romantici, a quelli che “l’importante è l’essenziale purché ci siano nelle

vicinanze sentieri da scoprire” o a quelli che “la vacanza è con tutta la famiglia”. All'interno del Resort si trova il ristorante gastronomico “Le 3 Fiette”, guidato dalla giovane Chef Eleonora Ianno. Una bomboniera del gusto con vista sulle montagne innevate. “Le 3 Fiette” propone una cucina gourmet, attenta alle stagionalità, ai prodotti locali e alle tradizioni. Inoltre, da poche settimane, è stata inaugurata la “Caffetteria al Forte”. Una novità del Resort Mont Avic ubicata nel suggestivo borgo di Bard. Pensata per regalarsi una pau-

sa piacevole e rilassante ai piedi del Forte più famoso in Valle d’Aosta!

Mont Avic Resort e Ristorante Le 3 Fiette Indirizzo: Località Covarey, 19 Champdepraz (AO) www.montavicresort.com info@montavicresort.com instagram.com/le3fiette/ facebook.com/le3Fiette/

Lo Scrigno dei Sapori O ZI A ST IO U G G EG A D M

O

E

N

Valido presso lo Scrigno dei Sapori fino al 28/02/2018 per 1 Assiette Valdôtaine (degustazione di salumi Maison Bertolin), accompagnato da un calice di vino valdostano.


10 Lo Scrigno dei Sapori

MAGAZINE

Racconti in bianco e nero Flan tiepido di porri e patate alla crema di lardo di Arnad

per il flan: 200 g di porri 250 g di patate 100 g di crema di latte 30 g di olio extravergine di oliva 3 uova sale e pepe q.b. Burro per gli stampini per la crema di lardo: 100 g di lardo di Arnad 60 g di brodo di carne 2 foglie di alloro 4 bacche di ginepro

In un tegame scaldare l'olio e rosolare i porri tagliati a sottile julienne. Aggiungere le patate spellate, lavate e asciugate e tagliate a picoli cubetti..Mescolare..Versare il brodo lasciando sobbollire e portare a cottura. Porre a raffreddare..Mettere il composto nel mixer con la crema di latte e le uova..Aggiustare di sale e pepe e frullare fino ad ottenere una crema priva di grumi..Ripartirla negli appositi stampini imburrati e cuocere in forno a bagnomaria a 130°°C per 20 minuti.. Tagliare il lardo di Arnad a minuscoli pezzetti e farlo asciugare in un casseruolino a fuoco dolce..Versarlo nel mixer con l'alloro, il ginepro e il brodo..Frullare fino ad ottenere una salsina di consistenza cremosa.. Stendere a specchio sul fondo del piatto sformando al centro un flan ancora tiepido. Completare con pepe nero macinato al momento. Decorare a piacere..

D

O

EG

U

IO

G G

ST M A A Z

IO

N

E

Lo Scrigno dei Sapori

Nome__________________________ Cognome_______________________ E-mail__________________________ Qualsiasi dato fornito sarà trattato in base al d. lgs 196/2003, non verrà ceduto a terzi e sarà utilizzato esclusivamente a scopi promozionali.

Lo Scrigno dei Sapori, la boutique gastronomica del Salumificio Maison Bertolin, è un luogo esclusivo dove è possibile acquistare la gamma completa del marchio Bertolin e un vasto assortimento di pregiati prodotti della Valle d'Aosta.

Orari: lunedì-giovedì dalle 9-12 / 14:30-19; venerdì-domenica 9-19 Località Champagnolaz, 10 – Arnad (AO) facebook.com/MaisonBertolin/ instagram.com/maison.bertolin/


11 Lo Scrigno dei Sapori

MAGAZINE

ALLA SCOPERTA! Fiera di Sant’Orso

Ogni anno, il 30 e 31 gennaio, artisti e artigiani valdostani espongono con orgoglio i frutti del proprio lavoro alla fiera di Sant’Orso, lungo le vie del centro storico di Aosta. In fiera sono presenti tutte le attività tradizionali: scultura e intaglio su legno, lavorazione della pietra ollare, del ferro battuto e del cuoio, tessitura del drap, merletti, vimini, oggetti per la casa...

30 - 31 gennaio | aosta

Luci del Nord. Impressionismo in Normandia

3 febb - 17 giugno | bard

Carnevale Storico di Verrès

10 - 16 febb | verrés

Monet, Renoir, Bonnard, Boudin, Corot, Courbet, Daubigny. Il Forte di Bard dedica una mostra-evento agli impressionisti e lo fa con più di settanta opere. A promuovere l’esposizione, curata dallo storico dell’arte Alain Tapié, è l’Associazione Forte di Bard con la collaborazione di Ponte Organisation für kulturelles Management GmbH di Vienna. I dipinti provengono dall’Association Peindre en Normandie di Caen e dal Museo del Belvedere di Vienna. Un’occasione unica per vivere l’arte in Valle d’Aosta.

Nel 1449 accadde un fatto sensazionale: Caterina di Challant ed il consorte scendono a Verrès. Al suono del piffero e del tamburo tutti si mettono a ballare e Caterina, lasciato il consorte, danza con la balda gioventù del paese. L’entusiasmo è al massimo, un solo grido echeggia: “Vive Introd et Madame de Challant”. Lasciati coinvolgere dalle sfilate con i costumi d’epoca! (Ami il carnevale? Dall’8 al 14 febbraio scopri anche quello di Pont-SaintMartin!).

@wally_s18

@xavguidetti

@guidoboa57

# L OV E V DA

La Vallée vista con i vostri occhi


Lo Scrigno dei Sapori - Magazine n°1  

Il primo numero del magazine di Maison Bertolin, il salumificio artigianale di Arnad dal 1957. ---------------------------------------------...

Lo Scrigno dei Sapori - Magazine n°1  

Il primo numero del magazine di Maison Bertolin, il salumificio artigianale di Arnad dal 1957. ---------------------------------------------...

Advertisement