Issuu on Google+

FINALITÀ DEL CONVEGNO • Sensibilizzare Il Governo e il Parlamento italiano sulle politiche comunitarie relative alla protezione degli animali e al loro benessere e le relative politiche degli Stati Membri. • Proporre alle forze politiche un momento di confronto e di proposte per la nuova legislatura comunitaria sul tema del rispetto degli animali. • Esaminare due nuovi dossier relativi al trasporto dei cavalli su lunghe distanze e al commercio dei cuccioli di animali da compagnia sul territorio comunitario.

Intergruppo Parlamentare Animali con il patrocinio della Rappresentanza in Italia della Commissione europea

promuovono il Convegno

Il Convegno è realizzato con il sostegno di

Il nuovo Trattato Europeo e le politiche per gli animali Per assistere al Convegno è necessario registrarsi in anticipo alla segreteria organizzativa e, all'ingresso, depositare un documento di riconoscimento.

Segreteria Organizzativa Federica Forte cd@lav.it Tel 06.4461325

Verso le elezioni europee di giugno: lo status giuridico degli animali e i temi della legislatura comunitaria

Mercoledì 8 aprile 2009 ore 9:30/13:00

Sala delle Colonne della Camera dei Deputati Via Poli, 19 (fra Via del Tritone e Piazza San Silvestro) Roma

Via Piave, 7 - 00187 Roma - www.lav.it


Il nuovo Trattato Europeo firmato a Lisbona ha rafforzato quanto previsto nel Protocollo allegato al Trattato di Amsterdam, riconoscendo gli animali come esseri senzienti ed impone al legislatore comunitario di tenere in considerazione tale status giuridico nel processo di formazione delle norme comunitarie. Tale qualificazione determina anche un impegno degli Stati membri sulla tutela degli animali e sulle relative politiche. La Commissione Europea ha già intrapreso una coerente azione di sviluppo e di promozione di politiche sul benessere animale tramite il primo Piano di azione comunitario quinquennale, esperienza che ha fatto fare utili e proficui passi avanti nell’elaborazione di strategie e concreti atti. L’entrata in vigore del Trattato di Lisbona, ratificato dall’Italia con la Legge n.130 del 2 agosto 2008, sarà accompagnata da una nuova legislatura comunitaria con il cambiamento del Parlamento Europeo a giugno e della nuova Commissione Europea a dicembre, occasioni importanti per porre già dai primi mesi del 2009 una riflessione sulle sfide relative alla politiche comunitarie sul benessere degli animali. In particolare la nostra associazione ritiene opportuno che la prossima legislatura veda un nuovo Piano comunitario capace di dare continuità e rafforzare quanto già intrapreso nel corso del 2006-2010. Durante il convegno saranno inoltre discussi due dossier di grande attualità per l’Unione Europea e relativi al trasporto dei cavalli su lunghe distanze e il commercio di cuccioli di cane e gatto nei Paesi UE.

RELATORI (programma provvisorio)

Dott. Andrea Gavinelli, Capo Unità benessere animale, Commissione Europea DG SANCO - Bruxelles

Commissione Europea, Rappresentante da definire del Gabinetto del Commissario Vassiliou - Bruxelles

Prof.ssa Francesca Rescigno, docente di Diritto Pubblico Università di Bologna

• •

Roberto Bennati, Vice Presidente LAV

Peter Davies, Major General World Society for the Protection of Animals - Il trasporto degli animali su lunghe distanze Dott. Gaetano Penocchio, Presidente FNOVI Federazione nazionale Ordini Veterinari - Il commercio dei cuccioli in Europa

INVITATI

Ministro degli Affari Esteri, On. Franco Frattini

Ministro delle Politiche Agricole alimentari e forestali, On. Luca Zaia

Ministro delle Politiche Comunitarie, On. Andrea Ronchi

Sottosegretario al Lavoro, Salute e politiche sociali, On. Francesca Martini

Parlamentari nazionali, membri del Parlamento Europeo e candidati al prossimo Europarlamento.


convegno