Page 1

buster keaton one week

made in sicily

costruire una portable house


buster keaton_one week l a v o r a r e

u n a

p o r t a b l e

h o u s e


facoltĂ di architettura siracusa a.a.2007/2008

corso di cultura tecnologica della progettazione prof. arch. carlo truppi gruppo di lavoro: fabrizio agnello_andrea moschetto_christian vindigni

buster keaton_one week

U N I V E R S I TA’ D E G L I S T U D I D I C ATA N I A _


- prima fase [osservazione] l’ intento è quello di una rilettura attenta del cortometraggio di Buster Keaton ONE WEEK , e coglierne degli indizi. - seconda fase [interpretazione] una volta raccolti gli indizi sequenza per sequenza, inquadratura per inquadratura, si passerà all’ interpretazione della PORTABLE HOUSE. Disegnando in proiezione ortogonale, pianta del piano terra, pianta del primo piano, quattro prospetti , prendendo come riferimento proporzionale e dimensionale il disegno del prospetto principale nel suo carattere costruttivo. Così l’ obiettivo finale sarà quella di una rilettura del cortometraggio attraverso alcune scene chiave, da qui riuscire a descrivere l’assemblaggio della buster’s house.


monday

9

00


inquadratura 8

Dear Nephew. as wedding present I am giving you a house and lot No. 99 apple street. Wish you joy. Uncle mike Caro nipote, come regalo di nozze ti dono una casa e il lotto 99 di apple strett. felicitazioni. zio mike 01


One Week, il primo cortometraggio a due rulli di Buster Keaton (con Eddie Cline), distribuito nel 1920. Un’attenta, completa e precisa rilettura per presentare le qualità fondamentali dello stile e del linguaggio cinematografico dell’autore. Il film si articola in tre parti: la prima è ralativa al metodo cinematografico e comico di Keaton; la seconda riguarda il découpage vero e proprio che formano «One Week» ; la terza contiene le verifiche critiche concernenti le invenzioni stilistiche realizzate da Buster Keaton nel film. One week è un film di due rulli, cioè un cortometraggio della durata di poco più di 20 minuti, precisamente, 24 minuti, 31 secondi e sette fotogrammi alla velocità di proiezione di 18 fotogrammi al secondo. Ogni azione di one week si svolge o in esterno giorno o in interno giorno. Un film composto classicamente secondo la cronologia temporale dei giorni che si succedono, la citata settimana

02


STRUMENTI

?

Lo studioso robert knopf scrive in the theater and cinema of buster keaton che one week è il primi film indipendente di buster keaton, ispirato da home made, un film promozionale della ford motor company per una compagnia di case prefabbricate. 0,5m

5 BOX 2m

1

99 buster keaton, one wek; francesco ballo, edizioni lindau

7

5

8

4 2

3

6

03


pianta

HOME portable hause

pianta

a

ASSEMBLAGGIO

Keaton innovatore e distruttore dei banali luoghi comuni capovolge ogni assioma che si crede evidente, assoluto e indiscutibile. l’ intero film è stato costruito intorno ai suoi sforzi per mettere insieme la casa prefabbricata che aveva comprato smontata per poi costruire il suo nido d’amore.

s e c c o

buster keaton, one wek; francesco ballo, edizioni lindau

04


in ogni box ci sono tot listelli in legno che devono essere uniti tra di loro tramite chiodatura, quindi ti serviranno chiodi e martello ed un seghetto per tagliarli

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO 1- aprire gli scatoli seguendo i numeri indicati fuori sui box contenenti i pezzi della tua casa

0,5m

?

1

BOX 2m buster keaton, one wek; francesco ballo, edizioni lindau

05


tuesdey

10

06


rivestimento esterno

listello legno standard (200x16,5x1)cm PROSPETTO A - 24 listelli di lunghezza 2,00 metri - 34 listelli di lunghezza 0,80 metri - 34 listelli di lunghezza 0,70 metri

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO

infissi - listello standard (200x8x4)cm - 8 listelli di lunghezza 0,70 metri - 4 listelli di lunghezza 0,55 metri - 8 listelli di lunghezza 1,10 metri

2- procurarsi una sega per tagliare i listelli su misura

buster keaton, one wek; francesco ballo, edizioni lindau

lato A

07


rivestimento esterno

listello legno standard (200x16,5x1)cm PROSPETTO B - 24 listelli di lunghezza 2,00 metri - 24 listelli di lunghezza 0,80 metri - 16 listelli di lunghezza 0,70 metri - 26 listelli di lunghezza 1,00 metri - 26 listelli di lunghezza 0,35 metri - 16 listelli di lunghezza variabile a taglio inclinato

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO 3- dopo aver accuratamente tagliato i pezzi si passi all’ assemblaggio tramite chiodatura

buster keaton, one wek; francesco ballo, edizioni lindau

infissi - listello standard (200x8x4)cm - 8 listelli di lunghezza 0,70 metri - 4 listelli di lunghezza 0,55 metri - 8 listelli di lunghezza 1,10 metri

lato B

08


rivestimento esterno

listello legno standard (200x16,5x1)cm PROSPETTO C - 10 listelli di lunghezza 2,00 metri - 10 listelli di lunghezza 1,50 metri - 12 listelli di lunghezza 1,00 metri - 24 listelli di lunghezza 0,80 metri - 12 listelli di lunghezza 0,60 metri - 16 listelli di lunghezza 0,20 metri infissi - listello standard (200x8x4)cm - 8 listelli di lunghezza 0,70 metri - 4 listelli di lunghezza 0,55 metri - 8 listelli di lunghezza 1,10 metri + una porta (2,00x0,70)metri - 2 listelli di lunghezza 1,90 metri - 1 listello di lunghezza 0,70 metri

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO 4- stare molto attenti a non confondere l’ ordine dei box, potranno provocare errori irreversibili

1,1

1,9

tenere lontano dalla portata dei cattivi

2,01

0,55

0,7

0,08

0,2

0,6

0,8

1,5

0,08

buster keaton, one wek; francesco ballo, edizioni lindau

0,17

0,17

0,17

0,17

0,17

0,17

lato C

09


rivestimento esterno

listello legno standard (200x16,5x1)cm PROSPETTO D - 24 listelli di lunghezza 2,00 metri - 14 listelli di lunghezza 0,80 metri - 24 listelli di lunghezza 0,70 metri - 14 listelli di lunghezza variabile a taglio inclinato infissi - listello standard (200x8x4)cm - 8 listelli di lunghezza 0,70 metri - 4 listelli di lunghezza 0,55 metri - 8 listelli di lunghezza 1,10 metri

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO

1,1

3- stare molto attenti a non confondere l’ ordine dei box, potranno provocare errori irreversibili

2,01

0,55

0,17

buster keaton, one wek; francesco ballo, edizioni lindau

0,7

0,8

0,08

0,17

0,17

0,7

lato D

10


veranda - 19 listelli di (0,55x0,05) metri - 2 listelli di (4,00x0,08) metri - 2 pilastrini di (0,70x0,15) metri - 2 pilastrini inclinati di (0,07x1,45) metri (0,07x1,10) metri - 2 basamenti di (4,50x0,80x0,23) metri (4,20x0,80x0,10) metri

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO

0,1

0,6

6

la ringhiera della veranda che si trasforma in scala , diventa un attrezzo utile per il montaggio della casa stessa

0,05

0,09

4,2

0,12

0,55

1,1

1,45

0,2

0,07

0,07

0,08

0,05

0,7

4

0,6 6

0,23

0,14

4,5

buster keaton, one wek; francesco ballo, edizioni lindau

vE 11


1 tetto doppia falda

4 finestre

tramezzi

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO 3- seguire attentamente le istruzioni d’uso per assemblare i vari elementi 5 listelli

3 solaio intermedio

veranda

2 pilastro

buster keaton, one wek; francesco ballo, edizioni lindau

assemblaggio

subsistemi

ossatura 2 copertura 1,3 chiusure esterne 4,5

12


prima configurazione MACROELEMENTO DI FACCIATA l’ esterno della casa è quello più direttamente surreale, è per logica architettonico il più assurdo e deviante. infatti il prospetto si ribalta facendo diventare prospetto esterno l’interno

seconda configurazione

terza configurazione buster keaton, one wek; francesco ballo, edizioni lindau

13


WEDNESDAY

11

14


DISSEZIONI EDILIZIE disfare un’ edificio è una serie di gesti che faccio contro molti aspetti delle condizioni sociali. Aprire uno stato di chiusura che è stato precondizionato non solo da necessità fisiche ma dall’ industria che ha fatto proliferare le case scatola in città e in periferia come contesto per assicurarsi un consumatore passivo e isolato.....Cerco strutture tipologiche che abbiano un certo tipo di identità storica e culturale. Ma il tipo di tipologia che cerco deve avere una forma sociale riconoscibile...

art. di gordon matta-clark pag.4, editoriale lotus,133, skira

15


dissezioni sulla Buster’s house DISSEZIONI EDILIZIE ...Mi preoccupo di creare profonde , metamorfiche incisioni nello spazio/luogo, non voglio creare un campo visivo o cognitivo completamente nouvo. Così da una parte altero le unità di percezione esistenti normalmente impiegate per discernere l’ interezza di una cosa....

art. di gordon matta-clark pag.4, editoriale lotus,133, skira

16


COMPOSIZIONE ARCHITETTONICA

“la casa assume una struttura architettonica completamente deviante” AR CHI T E T TUR A DE V IANTE Buser Keaton in one week è l’ ignaro de-costruttore di una casa unica e fuori da ogni regola architettonica. Eppure buster, per tutti i giorni della settimana, continua inperterrito nel lavoro senza pausa per tentare di costruire e poi abitare la propria casa. E’ un costruttore - demolitore per caso anche in the boat. Il cinema di keaton dimostra allora che nulla è certo ,stabile o sicuro.E’ tutto un divenire perenne che necessita una verifica continua, la finzione e l’ apparenza e l’apparenza sono i registri su cui gioca l’ intelligenza keatoniana. Mettere in crisi quel che si crede la verità certa che non è altro che apparenza.Un muro su cui si appoggia buster trasognato diventa porta scorrevole, l’ unica porta per accedere all’ interno dell’ abitazione.

Nel cinema di keaton la composizione spaziale è determinante. IL metodo operato da keaton per la composizione spaziale è differente da quello di altri autori degli anni ‘10 e degli anni ’20, pensiamo a chaplin,che privileggiano i personaggi. Qui,invece, buster si serve solo dei personaggi ripresi in campo per determinare un certo spazio, ma anche ditutti quegli elementi che sono inquadrati a fuoco, mediante una concezione di profondità di campo che slitta verso l’ infinito. Una profondità di campo costruita per ortogonali e diagonali che spingono verso il centro ideale del campo visivo oppure a volte anche verso un angolo o un lato del quadro visivo. Quindi, keaton utilizza uno spazio preparato in ogni dettaglio sia per il taglio dell aripresa sia per la disposizione degli elementi in campo.

Mentre chaplin è ancorato a un sistema scenografico e a una composizione spaziale ancora vicini a quelli teatrali, cioè a una concezione della rappresentazione ottocentesca, keaton è proiettato verso una composizione spaziale più moderna, lucidamente concreta negli elementi che formano lo spazio: in questo può far pensare veramente alle avanguardie artistiche e non solo agli artisti dada o surrealisti, come è sempre stato detto, ma propriamente ai grandi artisti dell’ astrattismo quali mondrian e van doesburg. buster keaton, one wek; francesco ballo, edizioni lindau

17


e l e m e n t o

s o l a i o

l a b i l e

COMPOSIZIONE ARCHITETTONICA buster keaton spazia qualsiasi percorso architettonico, così in one week la casa in costruzione diviene una delle macchine keatoniane per far ridere e sorridere. E’ l’invenzione di questa casa da costruire ( e che intanto viene decostruita e infine demolita). Diviene allora di prioritaria importanza la composizione degli elementi su cui si basa la costruzione filmica: il metodo di montaggio che l’ autore utilizza, i piani e i tagli con i quali privilegia un certo concetto spaziale_ i campi totali o i controcampi in primo piano o in piano medio.

buster keaton, one wek; francesco ballo, edizioni lindau

18


thursday

12

19


ULTIMI ACCORGIMENTI prima dell’ invito ufficiale degli ospiti buster ultima gli ultimi lavori tra questi il posizionamento del camino sul tetto

buster keaton, one wek; francesco ballo, edizioni lindau

20


friday

13

21


L A C A S A S I R I B E L L A A L L’ U O M O

the house - warming 22


saturday

14

23


TRECENTOSESSANTAGRADI E’ l’ unica volta che la casa si vede in totale rotazione, a causa del forte vento. In questa inquadratura si nota bene la struttura della casa che gira e il tetto appoggiato al piano superiore come un libro aperto capovolto. Da qui è possibile notare anche la coincidenza tra i prospetti, perchè è possibile osservarla finalmente a 3/4 e non più in proiezione ortogonale.

buster keaton, one wek; francesco ballo, edizioni lindau

24


And after the storm

25


complimenti !!

LA CASA SEMIDISTRUTTA

lei è riuscito a combinare un disastro ... le propongo per la prossima volta di leggere attentamente le istruzioni .!!!!

la casa ora sembra quasi accartocciata su se stessa come quelle case fatte con le carte da gioco. dopo essersi voltati verso l’ abitazione, ciò che vedono li fa come svenire. pensa che la casa non sia adatta a quel clima.

?

buster keaton, one wek; francesco ballo, edizioni lindau

26


You’re on the wrong lot 99. Your is across the railroad track 66 27


sunday

15

28


l’ inquadratura inizia con buster keaton che guida l’ auto dal lotto sbagliato a quello giusto. Con questa inquadratura si rivela il progetto ideato da buster per spostare la casa, messo in atto nell’ inquadratura 166. Un elemento che sembrerebbe irrimediabilmente fisso come una casa diventa mobile mediante l’ ingenuo inserimento di quattro botti nei rispettivi angoli.

buster keaton, one wek; francesco ballo, edizioni lindau

MACCHINE DELL’ ABITARE

LA CASA ROULOTTE

29


COMPOSIZIONE ARCHITETTONICA

LA CASA CAMPER Buster sedendosi sul sedile posteriore estrae due lunghi chiodi dalla tasca, fissa la vettura direttamente alla casa martellandoli con decisione dentro il sedile. la roulotte diventa cosi un nuovo prototipo di camper.

In prima istanza la disciplina del progetto sembra prescindere dalla dimensione o dalla scala dell’ oggetto disegnato, come se lo spazio, le regole compositive, tecnologiche e costruttive fossero una costante indipendente o relativa rispetto alla consistenza dell’ oggetto progettato. Viceversa la contemporaneità ha dimostrato che l’ ipotesi dell’ indifferenza, elemento costitutivo del pensiero moderno, conduce verso una banale semplificazione delle differenze logiche e tipologiche dell’ abitare poichè annula, oltre il valore del tempo e della storia (l’ idea di tradizione), il contributo di ogni scarto geografico (il concetto di luogo). In particolare il celebre assunto groupiusiano per cui sul piano metodologico il progetto costituisce un’ invariante rispetto alle dimensioni al contorno restando fedele e costante al variare

della scala di intervento (dal cucchiaio alla città), non definisce soltanto il senso di un’ utopia inutile quanto il centro di un’ atopia dannosa e ormai unanimemente rifiutata. Oggi quell’ ipotesi totalizzante e sugestiva appare sepolta, oltre che dal peso delle 1344 pagine del tomo koolhaassiano concepito in opposizione diretta all’ idea dell’ invariante scalare ( è ovvio che small, medium, large ed exstralarge, significano altro rispetto ai paragrafi del volume, dalla pratica quotidiana del progetto e dalla specificità disciplinare che nel corso del tempo si è spontaneamente organizzata anche in relazione alla grandezza dell’ intervento. Da questo punto di vista le architetture a piccola scala mostrano senza possibilità di compromesso l’ importanza dell’ uso della materia e della tecnica costruttiva, l’ attenzione nell’ assemblaggio.

area 98 “small works” motta architettura

“la questione della dimensione”

marco casamonti

buster keaton, one wek; francesco ballo, edizioni lindau

30


LA CASA IN VENDITA Buster prima di allontanarsi pone il cartello con la scritta “for saleâ€? in vendita in evidenza davanti alle macerie della casa. I due sembrano procedere soli verso la profonditĂ di campo, ma buster si arresta, si gira ed estrae dalla tasca una busta, la busta contenente le istruzioni di montaggio della casa che abbandona li vicino al cartello e ai resti di quella casa che non ha saputo montare correttamente.

buster keaton, one wek; francesco ballo, edizioni lindau

The End The End

31


buster keaton one week

distribuito dall’UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI CATANIA_ facolta’ di architettura di siracusa a.a. 2007/2008 grazie al corso di cultura tecnologica della progettazione tenuto dal prof.arch.carlo truppi e alla produzine di fabrizio agnello andrea moschetto christian vindigni

Buster Keaton  

Esercizio didattico sul film One Week di Buster Keaton

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you