Page 49

A pagina 95, Elisabetta Sancassani con Laura Schiavone, a sinistra, Andrea Coppolino, e le Star dei Cantieri Lillia. Sotto, Daniele Gilardoni, pluricampione di canottaggio, Filippo Magnini e Luigi Vella con un atleta del tiro con l’arco On page 95, Elisabetta Sancassani and Laura Schiavone. Left, Andrea Coppolino, the Lillia’s Stars. Below, Daniele Gilardoni, multiple world rowing champion, Filippo Magnini and Luigi Vella together with an athlete of the archery team Del gruppo di azzurri pronti a partire per la Cina faranno parte Andrea Coppolino ed Elisabetta Sancassani. Coppolino punta al podio nella ginnastica artistica, nella specialità degli anelli. La Sancassani è invece un’esponente di spicco della Nazionale di canottaggio e vuole recitare un ruolo importante, in coppia con Laura Schiavone, nella gara del “doppio” femminile. Nello sport del remo spera inoltre in una convocazione il pluricampione del mondo Daniele Gilardoni. Tra i tecnici lariani, proverà a proseguire una tradizione da sempre favorevole Luigi Vella, commissario tecnico dell’Italia di tiro con l’arco. Alle Paraolimpiadi, che prenderanno il via al termine dei Giochi, sempre a Pechino, ci sarà Pierpaolo Addesi, ciclista originario di Mariano Comense, accreditato per la conquista di una medaglia. Non vanno poi dimenticate le aziende targate Como pronte a mettere al servizio delle Olimpiadi la loro capacità tecnologica. È il caso dei cantieri nautici Lillia di Musso, che schiereranno ben dieci imbarcazioni della classe “Star” nelle regate velistiche. Quattro anni fa ad Atene gli scafi lariani ipotecarono tutto il podio della categoria. La Mectex di Erba è invece fornitrice di tessuti speciali per i costumi delle gare di nuoto. C’è infine la “TreP & TrePiù” di Giussano, che ha vinto un appalto per la fornitura di porte nei grattacieli vicini allo stadio olimpico, in cui saranno ospitati capi di Stato e di governo, oltre ai membri del Cio.

Lariani in BEIJING In the Italian group ready to leave for China are Andrea Coppolino and Elisabetta Sancassani. Coppolino has the artistic gymnastics rostrum in his sights; he’s a ring specialist. Sancassani for her part is a leading rowing National Team, and wants to make her mark teamed up with Laura Schiavone in the ladies’ ‘double’. Multiple world rowing champion Daniele Gilardoni also hopes to be called upon. Among the Como coaches Luigi Vella will attempt a repeat performance of past glories, as he directs Italy’s archery team. At the Paralympics in Beijing commencing after the standard Games there’ll be Pierpaolo Addesi, a cyclist originally from Mariano Comense, who was

96

awarded with a medal. Then never to be forgotten are the Como agencies putting their technical knowhow at the disposal of the Olympic Games, such as the Lillia boatyards in Musso who will be competing with no fewer than 10 ‘Star Class’ craft in the sailing regattas. Four years ago in Athens Lariano boats were the sole occupants of the rostrum for their category. Erba’s Mectex on the other hand is special fabrics’ supplier for the swimming contests’ costumes. Then there’s ‘TreP & TrePiù’ from Giussano who won a tender to supply doors to the skyscrapers near the Olympic Stadium hosting heads of state and government as well as Cio members.

A pagina 97, Daniele Gilardoni, pluricampione di canottaggio; a sinistra, Andrea Coppolino e Filippo Magnini; sopra, le Star dei Cantieri Lillia, Elisabetta Sancassani con Laura Schiavone e Luigi Vella con un atleta del tiro con l’arco On page 97, Daniele Gilardoni, multiple world rowing champion, left Andrea Coppolino and Filippo Magnini; above, the Lillia’s Star, Elisabetta Sancassani and Laura Schiavone and Luigi Vella together with an athlete of the archery team 97

Magic Lake summer 2008  
Magic Lake summer 2008  

Magic Lake #10

Advertisement