Issuu on Google+

Senza Paura © copyright riservato Margherita Sgorbissa Se guardo fuori E vedo un cielo che Mi cade addosso Chiudo gli occhi Veloce e le mani Pronte lo risollevano. Io non ho paura Io ho speranza. E se forse alcune volte Le stelle lassù si sono sciolte Con un po’ di fantasia Le ho rese belle a modo mio. Io non ho paura. Io so proteggere La mia forza. E se come una bambina Camminando sono caduta Ho trovato una mano di seta Che dolcemente mi aiutava Io non ho paura Di perdere questa gara E se mi chiedono Qual è il mio segreto Io rispondo il mio sorriso Che sa affiorare Fra le lacrime salate E amare Dei giorni più blu. Primavera Nei miei occhi Si riflettono i passi Di una ballerina Che danza leggera E in equilibrio Su Magnolie e fiori di pesco Mentre nell’anima Scroscia la pioggia Di quei temporali D’inizio Primavera.


E i profumi di neonati germogli mi distraggono dalla noia della realtà. E con quale serenità, così malinconica, accarezzo le schegge di questa vita? Di musica.


Senza paura