Issuu on Google+

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


Immagini ed Emozioni T ante risposte ad una sola domanda

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


Questo prodotto è stato realizzato con elementi genuini e umani quali la fantasia,la passione e l’amore per la montagna,la fatica,l’inchiostro,la carta,la macchina fotografica,pertanto sforzatevi di guardarlo non come guardereste un comunissimo supporto digitale,ma bensì come un prodotto artistico, un prezioso scrigno che custodisce l’essenza di un libro che non è mai potuto nascere. Dorino Bon

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


Dorino Bon nato nel 1962 a Udine vive a Basaldella del Cormor (UD). Si innamora delle sue Montagne e della fotografia sin da ragazzino. Da allora ha raccolto circa 150.000 immagini che raccontano la storia dei suoi personali passi verso i suoi cieli blu e le sue nuvole, verso quello che lui ama definire “il mio mondo di riserva”,mondo che illustra e racconta nel suo sito http://www.escursionando.net. Ha collaborato come coautore alla realizzazione di: “I LUOGHI DELLA MEMORIA-MERAVIGLIE DEL FRIULI VENEZIA GIULIA” realizzato da CARSA EDIZIONI per editoriale FVG e i quotidiani “IL PICCOLO” e il “MESSAGGERO VENETO”, ha collaborato inoltre con il Circolo Culturale E.CANEVA di Collina di Forni Avoltri nella sua pubblicazione annuale, nonché con le riviste “TREKKING” e “RDM” (Rivista della Montagna). Ha pubblicato : L’ANELLO DELLA VITA-; ESSENZA DI MONTAGNA e ANIMA INDIVISA. E’ l’ideatore del PREMIO “IL GROP” e “SIAMO UNA MONTAGNA DI BLOG” che raccoglie i migliori Blog di montagna. Ha realizzato il 1° Corso sulla sicurezza in ambiente innevato svoltosi a Piancavallo (PN) nel gennaio 2006 in collaborazione con la casa produttrice di racchette da neve “BALDAS”. Info autore, e-mail:doroma@libero.it Copyright 2010 RDM Edizioni (UD). I diritti di memorizzazione elettronica, riproduzione e adattamento totale o parziale con qualsiasi mezzo (compresi microfilms e le copie fotostatiche ) sono riservati per tutti i Paesi .

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


Amo la Montagna e il suo Fantastico modo di sollevarmi da terra.

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


LA PRINCIPESSA DELLE CIME. Lassù dove le nuvole non fan altro che giocare, lassù tra cielo e terra a dividere il colore esiste ancora un fiore che riesce a far sognare. Un fiore così bello ed importante, un attimo di vita apparso dentro al mondo, una parentesi diversa a chiudere un momento un fiore senza eguali, che nasce sopra i monti in spazi sconfinati piegato solo dai venti.

Lassù dove il silenzio domina e scuote forte l’anima, dove il freddo scalda e stringe le mani di sudore, la, dove il mondo cambia ed è bello rimanere dove un sorriso illumina e stenta a scomparire. La,solo la, dove finisce il mondo e inizia il Paradiso, esiste ancora un fiore un colore condiviso, una genziana grande, una principessa vera che regna in tutti i monti, una poesia per molti una lacrima per tanti. Dorino Bon

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


Amo la Montagna perché mi fa salire sulle sue spalle e mi porta lassù tra le sue nuvole sopra l’azzurro del cielo. Per me è tutto, è l’orizzonte magico che vedo in ogni istante davanti ai miei occhi, è tutto ciò che da il ritmo giusto ai battiti del mio cuore.

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


La montagna è l’essenza della Passione, è il colore dei miei inchiostri. .

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


La montagna è ciò che, per fortuna, mi rende diverso dagli altri, è il luogo più sicuro dove appoggiare le nostre anime, il luogo più solido dove posare i nostri passi.

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


La Montagna è un qualche cosa di Speciale che ha ancora qualche cosa da dirci, è un orizzonte di cime, è un sogno infinito.

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


La Montagna è una delle pagine più belle che io ho scritto nel libro della mia vita, è ciò che fonde le salite alla scrittura, è una poesia infinita.

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


La Montagna è il posto più bello dove far nascere i miei sogni,la forza più grande che mi spinge in alto.

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


La Montagna è il cibo del mio vivere, è l’irresistibile attrazione verso l’alto, è il significato della parola vero.

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


La Montagna è il nostro chiodo fisso, il perno su cui gira il nostro tempo.

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


La Montagna è la forza che fa parlare il cuore, è il ritmo che fa danzare l’anima, è la magia che traduce tutto questo nei colori che dipingono la nostra vita.

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


La Montagna è l’inchiostro di ogni mia penna, è la strofa di ogni mia poesia.

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


La Montagna è il motore del mio tempo, è un sogno di orizzonti.

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


La Montagna è ogni attimo di un respiro e di un sospiro, è la luce di un sorriso, la stretta di una mano,il suono di un saluto.

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


La Montagna è un silenzio sopra un cielo, è il peso di una lacrima, è la gioia è il dolore.

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


La Montagna è meraviglia, è stupirsi di continuo, è la voce di ogni mia preghiera.

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


La Montagna è il ballo della vita, è un popolo di cuori attratti verso l’alto.

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


La Montagna è la luce dei miei occhi, è il mondo più sincero,il posto più vero per diventare grandi.

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


La Montagna è la formula del salire, è gioia e stupore.

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


La Montagna è parlare assieme al vento, vivere tutto con il suo tempo.

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


La Montagna è il nostro mondo vero, è la madre delle emozioni, la culla dei pensieri.

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


La Montagna è il carburante puro di ogni nostro cuore, lo stemma impresso chiaro in ogni battito con il sole.

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


La Montagna e il bianco, è il verde, il grigio di ogni suo vestito. La Montagna è ciò che ci tiene in alto e scrive il nostro tempo.

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


LETTERA ALLA MONTAGNA. Cara Montagna, Caro Amore mio. Sono qui davanti al bianco puro ed infinito di un foglio di carta. Sono qui, mentre mi tengo stretto ad una penna, deciso a parlarti, a confessarmi, a dirti ciò che fino a questo momento non ti avevo mai detto. Tu sei il nostro Amore, la nostra più grande passione, il meraviglioso motivo per il quale molti di noi e siamo veramente tanti, questo tu lo sai, vanno avanti stringendosi forte a te per riuscire a superare tutto il niente che li ostacola quaggiù nel frenetico e chiassoso basso. Tu, solo tu sai esattamente in cosa consiste e quanto è grande il nostro amore per te, per i tuoi colori, per la bellezza e severità delle tue pareti, per la maestosità della tua statura, per i tuoi sentieri e per la loro incantevole storia, per i tuoi meravigliosi silenzi, per i tuoi eleganti mantelli bianchi e verdi che indossi, per le musiche e per le emozioni infinite che ci doni in continuazione. Tu, solo tu sai tutto quello che noi siamo, quanto ci attrai, quanto stiamo bene accanto a te. Solo tu sai quanto è più facile la vita se ci appoggiamo a te. Si, tu lo sai benissimo quanto ti Amiamo ed è proprio per questo che ci hai sedotto, ammaliato, ci hai fatto innamorare lentamente di te, non ci hai obbligati a farlo, ci hai parlato con le tue voci suadenti, ed eccoci qua, a cercarti in continuazione per poter respirare nel modo più bello. Eccoci qua in fila davanti a te, ognuno a suo modo innamorato di te, del tuo viso, dei tuoi vestiti, della tua voce, del tuo corpo e tu, come una vera donna di classe, sei li meravigliosa, sorridente e un po’ triste alle volte, sei li che ci lasci fare, quasi divertita e soddisfatta nel vederci felici in tua compagnia. Sei li davanti a noi, con noi, alle volte fredda e distaccata, alle volte pensierosa, ma comunque sempre li per noi che ti Amiamo, pronta e disponibile sempre per farci salire in spalla e portarci lassù in alto ad un passo sopra l’azzurro del cielo.. E noi, pazzamente innamorati di te continuiamo, nonostante tutto, nel tentativo di far breccia nella tua corazza, di sentire i battiti del tuo cuore, la musica stupenda del tuo Amore, ma tu come una Grande Signora, ti neghi e cerchi in tutti i modi di scansarci con grande disinvoltura, sembra quasi che tu ci voglia a tutti i costi mandare via, ma poi, come farebbe una madre, ci accarezzi nuovamente e ci tieni vicino a te. E noi a quel punto, non ci fermiamo, non ci allontaniamo da te, anzi, insistiamo sempre di più, cerchiamo in tutti i modi di starti più vicino, di sentirti, di sedurti e parlarti, si insistiamo perché ormai siamo tutt’uno , sappiamo molto bene quello che ti piace, anche se sappiamo che per te innamorarsi significa soffrire, ma ugualmente, forse incoscientemente, spinti

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com

e accecati da questo grande amore, in molti cerchiamo di farti innamorare, chissà forse per sentirti più nostra. Proprio per questo ti stiamo sempre più vicino, perché forse quello che ci dai non ci basta più e comunque è sempre superiore a quello che abbiamo laggiù nel basso. Giorno dopo giorno, ti facciamo una corte spietata, cerchiamo in tutti i modi un contatto con te, con il tuo meraviglioso essere, e tu, nonostante tutto stai al gioco. Un tira e molla sincero, vero, fatto di mille giochi, ma anche di sofferenza e fatica, ma tu sei sempre li assieme a noi, complice e meta del nostro amore. Tu sei sempre con noi, assieme alle nostre anime , ai nostri cuori, alle nostre menti e ai nostri corpi. Tu vivi assieme a noi, fai parte della nostra vita, ci conosci meglio di chiunque altro ed è per questo che di tanto in tanto, anche tu finisci per essere sedotta, anche tu nulla puoi contro l’essere speciali di alcune persone. Anche tu a quel punto ti innamori e perdi la testa. Troppo Speciali, Tropo Buoni. Loro i tuoi Amori, hanno saputo fare qualche cosa che altre migliaia di persone non hanno saputo fare. Questi tuoi Amori sono riusciti ad entrare in qualche modo, nella tua corazza e hanno avuto il privilegio di toccare con mano i battiti meravigliosi del tuo stupendo cuore. Tu lo so, hai fatto di tutto perché questo non avvenisse, lo so, sicuramente non volevi soffrire, ma loro sono stati bravi, speciali,unici, sono riusciti a parlarti meglio di chiunque altro e tu non hai potuto fare altro che cedere, ti sei arresa e con tutto il tuo amore gli hai risposto. Troppo Speciali, Troppo Unici, Troppo Grandi, Troppo Belli nella loro personalità. Loro hanno saputo darti quel qualche cosa di più, di Grande di Puro e Vero. E tu, dopo aver tentato invano di fuggire, alla fine te ne sei innamorata, li hai stretti a te forte, forte, gli hai donato il tuo Grande abbraccio quello più estasiante portandoti via la loro anima e il loro cuore per sempre. Ma noi, mio caro amore, continuiamo ad amarti, nonostante tutto e nonostante questo, continuiamo a tenerti stretta nei nostri cuori, continuiamo a sedurti a starti vicino, consapevoli che ci vedi e ci stai sempre accanto, consapevoli che ti potresti innamorare anche di noi. Continuiamo lo stesso a preferirti a molti altri, perché tu sei e sarai per sempre il nostro amore. Continueremo a viverti e a farci portare in spalla da te e ogni genziana che tu ci farai vedere, sarà il battito di un tuo amore, una persona speciale che ti sei presa, un amico da ricordare. Buonanotte Montagna. Dorino Bon


PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


La Montagna è il parco giochi più bello del mondo.

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


La Montagna è la madre delle Emozioni, è ciò che purifica dall’inquinamento della società

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


MONT AGNA. Ci seduce lentamente, giorno dopo giorno regalandoci meravigliosi orizzonti dipinti con colori stupendi che riempiono i nostri occhi. Ci abbraccia forte con la forza delle sue rocce accarezzandoci con i suoi suoni. Entra dentro di noi con la sua magia, catturandoci e cullandoci teneramente come farebbe una madre. Ci prende per mano stringendoci forte e ci accompagna di cima in cima con la forza della sua bellezza mentre ci sussurra le sue parole d'amore per mezzo del vento.

E sempre lentamente, con la sua umiltà e la sua forza ci rapisce. Ci vuole sempre con lei in ogni istante. Ci fa conoscere ed apprezzare i suoi silenzi e la solitudine delle sue cime. Ed è in quei silenzi e in quei stupendi momenti di solitudine che lei, la nostra montagna, si innamora delle persone speciali tenendole abbracciate per sempre tra le sue rocce, facendo rivivere ogni singolo battito del loro cuore, In ogni sua pietra, affinchÊ, ognuno di noi, non possa mai dimenticarle. Dorino Bon

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


IL POPOLO DELLA MONTAGNA. Siamo noi quei puntini che gli altri vedono lontani lassù tra cielo e rocce tra aquiloni e deltaplani siamo noi quelli strani che in fretta scappan via dalla terra verso il cielo per poter restar lontano dalla noia e dall’ipocrisia. Siamo noi quelli che stanno quasi sempre lassù in alto tra la terra il cielo e il manto di migliaia di colori siamo quelli che in basso han paura di morire. Siamo noi quelli che stringono corde chiodi e fessure rocce cenge ed ogni cosa che ci aiuti a salire sulla forza dei nostri passi sulle creste delle alte vie. Siamo noi quelli che vedi sulle cime penzolanti mentre scrivono sui libri fiumi di parole grandi emozioni indescrivibili da stringere nel cuore

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com

in un istante forte e chiaro in un istante da scolpire. Siamo noi si, siamo noi quelli che tu non capisci quando restano per sempre dentro al bianco dei dolori con il grigio delle rocce stretti forti dai ricordi e dalle urla degli amori. Siamo noi quelli che siamo così strani,forti e veri storie uniche in salita sempre in cerca di nuovi cieli Siamo noi quelli che stringono un panino e una birra donne,uomini,bambini che si tengono per mano stretti,stretti dentro al mondo di una preghiera detta piano. Siamo noi quelli che stanno dentro ai passi di fatica spinti forte verso l’alto di una goccia di sudore diventata ormai amica. Siamo noi quelli che scrivono “I love” sulla lavagna siamo noi il popolo della Montagna. Dorino Bon


Montagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagna montagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagna Montagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagna montagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagna montagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagna montagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagna montagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagna montagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagna La Montagna è fatica e sudore, silenzio e rispetto, è il cielo che ha rubato il colore alle genziane, è una stella dentro ad un fiore. montagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagna montagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagna montagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagna montagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagna montagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagna montagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagna montagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagna montagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagna montagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagna montagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagnamontagna

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


La Montagna è soprattutto, la Montagna è il mio Amore. Dorino

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com


UNA MONTAGNA DI EMOZIONI