Lussinpiccolo 64

Page 52

pagina 52 - Quadrimestre 64 - Aprile 2021

Ci hanno lasciato Laura Ricci Giadrossi, nata a Verona il 28 agosto del 1923, morta a Trieste il 17 maggio 2020 a 97 anni Nives Rocchi Piccini nata a Neresine il 4 agosto 1920, deceduta nella sua casa di Ancona il 3 ottobre 2020 a 100 anni Giuseppe Polonio nato a Neresine nel 1943, deceduto a Genova il 4 novembre 2020 Giorgio Lettich nato a Lussingrande il 12 novembre 1942, deceduto a Sydney, l’8 novembre, 2020 Claudio Ledda, nato a Fiume il 4 aprile 1930, deceduto a Trieste l'11 novembre 2020 Ester Juranić nata a Lussinpiccolo il 12 giugno 1961, deceduta a Lussinpiccolo il 18 novembre 2020 Valnea Tremolini, figlia di Maria Mattessich e di Luigi Tremolini, vedova di Alfeo Pogliani nata a Lussinpiccolo il 31 gennaio 1927, deceduta presso la casa di riposo Ianus di Palmanova il 20 novembre 2020 a 93 anni Marina Tarabocchia nata il 30 novembre 1939 a Karachi, deceduta il 28 dicembre 2020 a Trieste Raoul Colombis nato a Lussinpiccolo in un giorno di bora, il 15 febbraio 1940, deceduto a Trecenta (Rovigo) il primo gennaio 2021 Lina Miserocchi nata Lussinpiccolo il 23 settembre 1930, deceduta a Campiano di Ravenna il 6 gennaio 2021 a 90 anni Alfredo Cosulich nato a Lussinpiccolo nel 1929, figlio dell’Omero, deceduto a Genova il 6 gennaio 2021 a 92 anni Vittorio Cattarini nato a Trieste il 17 febbraio 1942, deceduto a Trieste il 7 gennaio 2021 Comandante Claudio Smaldone Bussanich, Capitano Superiore di Lungo Corso, Medaglia d’Oro di Lunga Navigazione, nato a Napoli il 19 gennaio 1928, deceduto a Trieste il 14 gennaio 2021, Volontario RSI. Già presidente per moltissimi anni della Comunità di Lussingrande. Corrado Lovrich nato a Lussinpiccolo nel 1923 e deceduto a Del Ray Beach, Florida, il 18 febbraio 2021 a 98 anni Aleardo “Adi” Cervia nato a Trieste il 3 agosto 1941, deceduto a Trieste il 24 febbraio 2021

Commemorazioni Nives Rocchi ved. Piccini

Valnea Tremolini Pogliani Giuliano Piccini

Maurizio Bonivento

Il 3 ottobre2020 si è spenta all’età di 100 anni nella sua casa di Ancona Nives Rocchi ved. Piccini, esule da Neresine, isola di Lussino, dove era nata il 4 agosto 1920. La sua lunga vita dedicata alla famiglia non le ha risparmiato anni di gravi difficoltà quando, volendo raggiungere il marito Oscar costretto alla fuga in Italia già anni prima, dovette subire due mesi di duro carcere jugoslavo e difficoltà di ogni genere insieme al figlio Matteo. Ricomposta nel 1955 l’unità familiare ad Ancona e con la nascita del secondo figlio Giuliano, intraprese, con l’assiduo lavoro di Oscar e la sua instancabile abnegazione, la faticosa ricostruzione della sua famiglia. Fece parte di un gruppo familiare molto unito in cui spiccava la figura del fratello, Padre Flaminio Rocchi, che tanto si prodigò nell’aiuto di migliaia di esuli nel dopoguerra, poteva essere certa di aver svolto fino in fondo, ma anche con vitale ottimismo, i suoi doveri di moglie e di madre, e di aver perseguito con convinzione i suoi sentimenti di italianità. La ricordano con immutato affetto i figli Matteo, Giuliano con la moglie Serena Ruggieri e la cara nipote Sofia.

Mi chiamo Maurizio Bonivento sono di Trieste , mia nonna materna era di Lussinpiccolo e si chiamava Giovanna Mattessich, figlia di Simeone e Domenica Chersich. Dopo questa presentazione, vi scrivo perchè recentemente vi ho contattato per comunicarvi che: una parente nativa di Lussinpiccolo era deceduta, non avendo in quel momento alcune informazioni vi invio i dati completi della defunta. Valnea Tremolini (figlia di Maria Mattessich e Tremolini Luigi nipote di Simeone e Domenica), Vedova Alfeo Pogliani, nata a Lussinpiccolo il 31 di gennaio 1927, deceduta il giorno 20 novembre c.m. presso la casa di riposo Ianus di Palmanova. Sepoltura nel cimitero di Medea (GO) 26.11.2020 Val d’Arche, 1966