Lussino 60

Page 28

pagina 28 - Quadrimestre 60 - Settembre 2019

Ossero 2019 Licia Giadrossi Gloria e Federico Scopinich

La storia Licia Giadrossi Nel 2008 la Comunità di Lussinpiccolo, nella persona del segretario generale dr Licia Giadrossi-Gloria, grazie alle ricerche e alle testimonianze raccolte con molta cura nel corso di parecchi anni dal dr Capitano Federico Scopinich ha commissionato alla ditta Cavedoni di Lussinpiccolo una targa a ricordo dei militari della X MAS uccisi dai titini il 22 maggio 1945 nel campo adiacente la parete nord del cimitero di Ossero. Successivamente, sempre sullo stesso muro accanto alla targa a ricordo dell’eccidio e alla preghiera del marinaio è stata affissa una lapide con i nomi dei giovani uccisi. La loro storia e le foto sono state pubblicate sul Foglio Lussino N° 27 del settembre 2008, N° 28 del dicembre 2008 e N° 46 del dicembre 2014. Nonostante gli attacchi negazionisti del neresinotto Nino Bracco e del gestore del campo che utilizza quello spazio per custodire le pecore con divieti di accesso assolutamente censurabili, le ricerche sono continuate. Infine a cura di Onorcaduti, tramite gli accordi tra i ministeri italiani e croati, nel maggio 2019 è stato fatto lo scavo nei pressi delle nostre targhe e lì sono stati trovati i resti dei 21 militari della X MAS e di quelli del Battaglione Tramontana di Cherso.

Foglio Lussino 46, dicembre 2014