Page 24

pagina 24 - Quadrimestre 59 - Aprile 2019

Le cinque sorelle Morin e la loro famiglia Livia Martinoli Santini Cinque erano le sorelle Morin di Lussinpiccolo: Maria, Mattea, Domenica, Anna e Caterina, figlie di Giovanni Domenico Morin e di Domenica Veronica Vidulich. La prima, Maria Domenica Cristina (Marietta), nacque il 27 luglio 1866. Si sposò a 19 anni, il 13 aprile 1885, con Giuseppe Filippas, allora ventiseienne, ed ebbe due figli. Rimasta vedova molto presto, convolò a nuove nozze il 14 settembre 1898, all’età di 32 anni, con Francesco Hoglievina, anche lui vedovo, ed ebbe altri tre figli. Morì a Muggia il 20 febbraio 1944. La seconda, Mattea Giovanna Caterina (Matietta), visse dal 27 dicembre 1869 al 29 marzo 1943. Si sposò anche lei a 19 anni, il 9 settembre 1888, con Giuseppe (Beppo) Rade ed ebbe sei figli. La seconda figlia, Domenica Cristina (Mini), la futura Madre Ildegarde, divenne badessa del monastero benedettino di San Pietro Apostolo a Cherso.

Domenica (Mina) Morin

La quarta sorella, Anna Carmela Marcellina, nata il 17 luglio 1882, si sposò il 9 luglio 1900 con Emilio (Milan) Kerec di Varazdin, dove si trasferì, ed ebbe cinque figli. Morì il 27 maggio 1950.

Mattea (Matietta) Morin Rade nel 1940 (Archivio Konrad Eisenbichler)

La terza sorella, Domenica Maria (Mina), nacque il 6 settembre 1872. Era molto conosciuta a Lussino dove aveva aperto un laboratorio di sartoria al quale si dedicava con grande dedizione, confezionando capi d’abbigliamento, corredi e arredi vari anche per l’estero. Purtroppo con la seconda guerra mondiale la sua vita cambiò: il laboratorio chiuse e sorsero numerose difficoltà. Mina che man mano aveva perso la vista, giungendo fino alla cecità, lasciò Lussinpiccolo e si trasferì prima a Cagliari dalla sorella Caterina, poi a Pisa dove morì il 26 gennaio 1963 (vedi “Foglio di Lussino” n. 35).

Anna Morin Kerec nel 1937

Infine la quinta sorella, Caterina Elisabetta Giuseppa (Chetti Carliceviza), mia nonna, nacque il 9 gennaio 1885. Crebbe con i nipoti, figli delle sue sorelle maggiori, i quali nacquero in quegli anni. La storia di Chetti è nota: sposò il 2 maggio 1908 Giovanni Martinolich ed ebbe

Profile for LussinPiccolo Italia

Lussino 59  

Lussino 59  

Advertisement

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded