Page 1

2014

Sessione Invernale

tritype.it


L

o scorso ottobre hanno preso il via presso la nostra Libera Università trentatrè corsi annuali che avranno il loro svolgimento, nella quasi totalità, fino ad aprile-maggio 2014. Circa trecento sono stati i corsisti iscritti che frequentano questi corsi, il tutto nel quadro di un’offerta formativa molto più ampia e originale rispetto al passato. Un ulteriore ambizioso sviluppo il direttivo e i volontari della Luig intendono promuoverlo con questa che è stata definita “sessione invernale”, che consiste in una serie articolata di proposte, alcune veramente originali, di corsi e seminari brevi che verranno sviluppati con lezioni nei mesi di febbraio, marzo e aprile 2014. Un esperimento speriamo gradito dalla nostra utenza, anzi promosso proprio per allargare il coinvolgimento di persone giovani e non che vogliono imparare, confrontarsi, socializzare utilizzando il proprio tempo libero con scelte di qualità e attuando il lifelong learning (la formazione che dura tutta una vita).

La Luig a Villa Gregoriana In collaborazione con il FAI (Fondo Ambiente Italiano) la Libera Università Igino Giordani organizza una serie di iniziative ed eventi presso il bookshop e la caffetteria di Villa Gregoriana, ingresso adiacente al Tempio della Sibilla. Il programma, in via di definizione, prevede per i prossimi mesi i seguenti appuntamenti:

• Lezioni del Corso di Storia Visuale dell’Arte di Ilaria Morini – Martedì 28 febbraio ore 17,30 “La pittura su tavola. Esperienze tiburtine” – Sabato 8 marzo ore 17,30 “La figura della donna nell’antichità” a seguire visita al tempio cosiddetto di Vesta. – Lunedì 24 marzo ore 17,30 ”La scultura lignea. I capolavori di Tivoli e dintorni” – Lunedì 7 aprile ore 17,00 “Il Grand Tour. l’orrido e il pittoresco” a seguire visita in Villa con seduta di acquerello.


I corsi della sessione invernale I corsi della sessione invernale verranno attivati al raggiungimento di almeno cinque iscritti. Valgono gli sconti per iscrizioni a più corsi. Per qualsiasi informazione:

SEGRETERIA della Libera Università Igino Giordani Lun. Mer. Ven. ore 17-19 Mar. - Gio. ore 10-12 VILLA ADRIANA - TIVOLI via Leonina, 8 tel. 0774 534204 cell. 389 2536862 www.luig.it segreteria@luig.it

• Lezioni sul dialetto tiburtino del prof. Franco Sciarretta Febbraio – Marzo – Aprile 2014 • Maggio 2014 (data da definire) Premiazione del Premio di poesia e Immagini Liberi • Sabato 21 giugno ore 21,00 “Solstizio d’estate: quante storie!”

Dialetto tiburtino Allestimento Arredamento d’interni Il fascino dell’acquerello Spagnolo per viaggiatori Tedesco per viaggiatori Italiano senza errori Flauto traverso Io canto Io scrivo... il mio viaggio L’artigiano delle parole Certipass_European Informatics Passport Il moto della terra chiave della relatività Dalle stelle... ai confini della terra “Dolls & Friends” “Handmade” Pirkka o Twist art Decoscrap (scrapbooking) Riciclo creativo “Refashion” “...mi difendo da sola” Prevenzione e primo soccorso pediatrico Change Now - Prendi in mano la tua vita Innamorati di te Il bullismo? Come difendere i nostri figli Fiori di Bach - Una chiave per l’anima Il magico mondo delle erbe Passeggiando nella natura Pollice Verde E tu come ti trucchi? L’ABC del make-up Impariamo a mangiare da piccoli Cake design Mangiare con il cervello Cucina - Lezioni monotematiche insieme a “La Tenuta di Rocca Bruna” Come difendersi dal marketing aggressivo Event planner ABC del diritto al lavoro Giornalismo


Arte tra conoscere e fare Dialetto tiburtino Franco Sciarretta Giovedi ore 17.00-18.00 10 lezioni Sede del corso: Fai - Villa Gregoriana (Tempio della Sibilla) “Arecordemoce” del nostro passato. Per non disperdere le radici culturali e popolari della nostra città e mantenere vivo il ricordo della società e della vita quotidiana dei nostri padri e dei nostri nonni. Si tratterà la grammatica dialettale tiburtina, frasi idiomatiche e modi di dire, appunti di metrica, la poesia dialettale ed i racconti in dialetto. “Quilli che emmio e quilli che semo”

Allestimento Vittorio Pacifici Martedi orario da concordare 10 lezioni da 1 ora Il corso mira a far comprendere e sfruttare al meglio lo spazio espositivo, sensibilizzando l’ operatore già avviato al mondo del lavoro o chi volesse intraprendere tale attività, ad un esposizione più consona al tipo di oggetto scelto, inoltre imparerà a scegliere i materiali ed i colori idonei al tipo di allestimento, e le relative tecniche di lavorazione per una resa al meglio delle aspettative. Il programma è diviso in tre parti: lo studio degli spazi (comprensione degli spazi, dimensionamento e collocazione degli oggetti); studio dei materiali (scelta degli stessi e tecniche di lavorazione); studio dei colori.

Arredamento d’interni Vittorio Pacifici Martedi orario da concordare 10 lezioni da 1 ora Si tratta di un corso che intende sensibilizzare l’ utente medio nella concezione degli spazi e degli oggetti di uso comune all’interno di un luogo chiuso, alla particolare attenzione degli aspetti pratici e funzionali del vivere la casa, e che tutto l’ ambiente sia in armonia tra l’ ingombro degli spazi pieni e l’ utilizzo degli spazi vuoti. La ricerca dei materiali, e la scelta delle varie tonalità più appropriate ai vari ambienti. Il programa è articolato in quattro parti: storia dei principali stili d’arredamento dalle origini ai giorni


nostri); studio degli spazi (studio dei vari ambienti, collocazione e scelta degli arredi); materiali (capire i materiali e scelta degli stessi); colore (capire i colori e loro scelta, abbinamenti con i materiali).

Il fascino dell’acquerello Franco Meli Mercoledì ore 16.00 - 17.00 10 Lezioni L’acquerello è una tradizione pittorica che attraversa le cronache della storia. È un metodo relativamente nuovo, poco usato fino alla fine del secolo XVIII. È stata una delle tecniche più usate da botanici e viaggiatori che ritraevano in schizzi ciò che vedevano per poi raccoglierli in quaderni di viaggio. Proprio per la sua natura di trasparenze e volumetrie quasi eteree si presta a molteplici esercizi fantastici ed è proprio la trasparenza ciò che differenzia l’acquerello da tutti gli altri mezzi pittorici pesanti. L’acquerello sostiene il confronto in gamma e varietà con qualsiasi altro metodo di pittura. La trasparenza dell’acquerello permette freschezza e luminosità ed un’abile pennellata calligrafica lo rende un mezzo affascinante. Mezzo pittorico imprevedibile, l’acquerello è, per chi lo sperimenta, una sfida unica. L’intimità con il mezzo scaturisce dal modo in cui lo stesso incoraggia l’improvvisazione e sembra registrare i fugaci pensieri dell’artista sulla carta.

Lingue straniere Spagnolo per viaggiatori Marisa Blandi Martedi 17.30 – 18.30 10 lezioni Questo corso è stato pensato per rispondere alle esigenze del viaggiatore, ovunque si trovi (alla frontiera, sull’autobus, per strada, al ristorante, dal medico), con un obiettivo specifico: sviluppare le proprie conoscenze nel mondo del turismo. Il metodo di insegnamento sarà aperto e flessibile, e adattato al livello di spagnolo del gruppo. Il sistema del corso sarà totalmente interattivo, cercando di sviluppare le abilità di apprendimento della lingua spagnola di sopravvivenza in situazione pratiche, accedendo ad un vocabolario specifico, e acquisendo i requisiti necessari per comunicare in questo ambiente. Al fine di praticare la lingua quotidiana in modo realistico e aggiornato le lezioni prevedono l’utilizzo di supporti come materiale didattico interno, giornali, pubblicazioni specializzate, materiali audiovisivi e internet, l’ascolto e la comprensione di testi, l’uso del telefono, così come gruppi di lavoro e discussione su temi relativi ai viaggi. PROGRAMMA. Gli argomenti che si tratteranno saranno: presentarsi, fissare un appuntamento, dati personali, età, professione, luogo e data di nascita, salutare, prenotare un volo, affittare


un’automobile, mezzi di trasporto, all’hotel, prenotare una stanza, emergenza, al pronto soccorso, ospedale, chiedere indicazioni stradali, al telefono, l’ora, fare compere, i vestiti, i negozi, la cucina, al ristorante. Al termine del corso si proporrà un viaggio a Siviglia a totale carico dei corsisti, che si realizzerà nel mese di luglio.

Tedesco per viaggiatori Maria Teresa Ceddia Mercoledi 16.45 – 17.45 10 lezioni Partire in vacanza per la Germania, un corso per comunicare e utilizzare la lingua per turismo. Questo corso rappresenta un valido strumento per abbattere le barriere che ci impediscono di comunicare per paura di non essere compresi quando ci troviamo in paesi stranieri. Dalla semplice richiesta di un monumento alla conoscenza dei termini adatti per farci comprendere nelle tipiche problematiche che possono capitare quando andiamo in vacanza.

Suoni e Parole Italiano senza errori Maria Rita Lattanzi Venerdi 18.00 – 19.00 10 lezioni Siamo sicuri di usare la giusta forma espressiva? Sempre più spesso ci lasciamo andare ad un uso scorretto sia orale che scritto, della lingua italiana. Lo scopo del corso è quello di soddisfare alcune curiosità grammaticali: quando si scrive “qual’è” con l’apostrofo e quando “qual è” senza apostrofo? Si scrive “famigliare “ o “ familiare”. Come si usa la “consecutio temporum”? Attraverso un percorso linguistico si insegnerà ad evitare gli errori più comuni e ad usare in modo appropriato frasi e parole. I congiuntivi esatti, i tempi ed i modi dei verbi... e tanto altro.

Flauto traverso Giustina Marta Mercoledì 18.00 – 20.00 10 lezioni Il corso di flauto traverso è impostato principalmente sullo studio dello strumento ma anche sulla conoscenza ed uso della respirazione necessaria per la produzione di “un bel suono”. L’impostazione e la respirazione saranno l’obiettivo centrale per poter arrivare a una buona padronanza dello strumento e di tutte le sue ampissime possibili-


tà espressive. La programmazione del corso prevede l’avvio graduale alla pratica strumentale attraverso lo studio, la tecnica e parallelamente dopo una prima preparazione di base, la scelta di un adeguato repertorio flautistico. Il corso vuole fornire le tecniche di base necessarie per un corretto uso dello strumento. In futuro lo studio della tecnica sarà sempre affiancato dallo studio e dall’esecuzione di brani tratti dal repertorio specifico per lo strumento, spaziando dalle composizioni più antiche (1500-1600) a quelle più moderne (1900), e da diversi repertori come quello della musica leggera, del jazz, delle musiche tradizionali e altro. Per poter partecipare a questo corso non è necessaria alcuna precedente preparazione musicale; informazioni generali sul linguaggio musicale e sul solfeggio verranno date di volta in volta dall’insegnante stesso a seconda delle esigenze degli allievi.

Io canto Michela Varvaro Lunedì 18.00 19.30 10 lezioni INSEGNAMENTO DI BASE: Corretta postura, respirazione, ear training, intonazione delle voci, eventuale apprendimento della grammatica musicale fondamentale (pentagramma, note, pause, etc.). SVOLGIMENTO DEL CORSO: Il corso si basa sull’individuazione delle capacità vocali singole dell’allievo unite al resto del gruppo e alla creazione di un coro possibilmente a voci miste, a cappella o accompagnato da strumenti quali il pianoforte, la chitarra e/o la fisarmoni-

ca. PREREQUISITI: consapevolezza delle proprie capacità canore (intonazione). PROGRAMMA Canti della tradizione romana e popolare italiana a una o più voci esempi: • Roma nun fa’ la stupida stasera • Tanto pe’ cantà • O’ sole mio • Funiculì funiculà • Nannì • Reginella campagnola • Arrivederci Roma

Io scrivo... il mio viaggio Maria Rita Lattanzi Venerdi 17.00 – 18.00 10 lezioni “Le persone non fanno i viaggi. Sono i viaggi che fanno le persone” John Steinbeck Il corso si propone di stimolare gli allievi a osservare e conoscere meglio se stessi e l’altro, esprimersi, condividere esperienze ed emozioni attraverso una particolare forma di scrittura: il racconto di viaggi Dalle conoscenze tecniche della scrittura in generale si passerà ad approfondire le peculiarità della scrittura narrativa e ci si soffermerà sulle narrazioni di viaggio analizzando opere della letteratura italiana e straniera. L’allievo apprenderà un metodo pratico per raccontare e trasmettere un’esperienza di viaggio passata o presente ricercandone insieme vissuti e significati.


L’artigiano delle parole Laboratorio sull’arte del raccontare Giusy Martinelli Mercoledì orario da concordare C’è un filo ininterrotto di racconti nel percorso dell’ Umanità. Aristotele diceva che “la capacità di raccontare storie distingue l’uomo da tutte le altre creature viventi“: infatti, dai tempi dei tempi, gli individui hanno sentito la necessità di trasformare in racconto l’esperienza vissuta e di trasmetterla con parole, gesti, espressioni ed emozioni, per conservarne la memoria. Così nei secoli si è formato un patrimonio di storie cariche di significati, passate di bocca in bocca e rielaborate alla luce dei tempi da aedi, poeti, menestrelli, cantastorie. Oggi le parole sono così maltrattate, impoverite, banalizzate, distorte, snaturate...poche parole, poche idee. Per tornare dunque a raccontare, per riannodare quel filo interrotto, dobbiamo rigenerare le nostre parole, restituire loro senso, peso, colore, profumo,suono, emozione, umanità. In questo “ laboratorio” la teoria (acquisire alcune tecniche attoriali, valorizzare le singole abilità, etc.) e la pratica (elaborare il materiale narrativo, creare la dimensione rituale, porsi in relazione empatica con gli ascoltatori, etc.) procederanno parallelamente e sfoceranno nella costruzione di incontri di narrazione. Proveremo a calarci insieme nel piacere di raccontare ed ascoltare storie, di entrare in un mondo libero, senza spazio e senza tempo, nel quale ritrovare gli elementi profondi della nostra esistenza.

Informatica

Corso con certificazione Certipass_European Informatics Passport Incontri: 32 Ore corso: 64 Maurizio Moretti Andrea Caponi Giovedì 10.00-12.00 / 18.00-20.00 20.30-22.30 Venerdì 18.00-20.00 Il programma seguito sarà quello relativo alla certificazione internazionale. Gli esami sui relativi moduli (7 in totale) si terranno presso la nostra sede. Il corso sarà così articolato: Modulo 1 – Concetti di base dell’ICT Modulo 2 – Uso del computer e gestione dei file Modulo 3 – Elaborazione testi Modulo 4 – Fogli elettronici Modulo 5 – Uso delle basi di dati Modulo 6 – Strumenti di presentazione Modulo 7 – Navigazione web e comunicazione


La Scienza

Il moto della terra chiave della relatività Piero Sammartino Mercoledì ore 19.00-21.00 5 lezioni Il corso si propone di illustrare l’origine della teoria della relatività in relazione alle teorie sul moto della Terra. anche ad un pubblico non specializzato. La presentazione sarà integrata da elementi biografici degli scienziati utili alla migliore comprensione della loro figura e opera. Si propone un percorso che, iniziando dalla rivoluzione copernicana e dalla battaglia culturale di Galileo per l’affermazione del sistema eliocentrico, svolge il suo cammino attraverso le idee di Keplero e di Newton, e tenendo conto delle obiezioni degli empiristi inglesi si sofferma su alcuni aspetti essenziali dell’ epistemologia kantiana. Il percorso si conclude con una esposizione divulgativa della teoria della Relatività Ristretta e Generale di Einstein. Il corso si rivolge a un pubblico vario che può comprendere l’appassionato di scienza e di filosofia che abbia curiosità esplicita per la nascita e lo sviluppo della scienza moderna o lo studioso, l’insegnante e il giovane studente delle scuole superiori che desideri approfondire una conoscenza spesso solo manualistica dei personaggi e delle teorie da essi fondate. Primo Incontro: Da Copernico a Galileo.

Il moto della Terra. Secondo Incontro: Da Galileo a Newton. La relatività galileiana. Terzo Incontro: Da Newton a Kant . Lo spazio assoluto. Quarto Incontro: Da Kant ad Einstein. L’esperimento di Michelson e Morley. La ridefinizione dei concetti di spazio e di tempo. La relatività ristretta. Quinto Incontro: La teoria einsteniana della gravitazione. La relatività generale.

Dalle stelle... ai confini della terra Marco Palumbo Martedi 17.00 – 18.00 10 lezioni Un corso per conoscere il mondo che ci circonda, dalla nostra Terra ai pianeti del sistema solare. Vulcani, nemici nell’ombra con cui convivere. Quanto ci devono far paura i terremoti e i fenomeni atmosferici che diventano sempre più frequenti? – Vita e morte delle stelle – La sfera celeste – Meteoriti e comete – Satelliti naturali e artificiali – La stazione spaziale internazionale – La vita nello spazio-missioni spaziali – La vita sulla Terra e altrove.


Creare

“Dolls & Friends” Federica De Luca Giovedì 17.00 – 18.30 10 lezioni Le Bambole di pezza sono da sempre le più amate dalle bimbe, ma anche da noi, soprattutto perchè ci ricordano la nostra infanzia e i nostri giochi. Il corso prevede la creazione di bambole di stoffa ed altri loro amici, iniziando da semplici modelli per arrivare a creazioni più elaborate e decorate. Gli oggetti da realizzare saranno scelti dalle corsiste a proprio piacimento, insieme ai materiali necessari alla realizzazione. Accanto all’insegnante, che vi aiuterà con la fornitura di cartamodelli e tecniche varie, potrete realizzare piano piano veri e propri capolavori.

“Handmade” Federica De Luca Mercoledi 17.00 -18.30 10 lezioni Corso interamente DONNA! Vi daremo la possibilità di imparare diverse tecniche di decorazione in vari step. Verranno proposte molte tipologie handmade per darvi la possibilità di creare a vostro piacimento il percorso da intraprendere. Potrete realizzare oggettistica varia e complementi di arredo con l’aiuto dell’insegnante, che vi spiegherà le va-

rie tecniche come incisione con pirografo su legno, mosaico, pittura su vetro e decorazioni in genere. Sarà inoltre possibile rivisitare i vostri arredi in legno e per chi ha molta pazienza creare vere e proprie casette in miniatura su coppi. Gli oggetti da realizzare saranno scelti dalle corsiste a proprio piacimento, insieme ai materiali necessari alla realizzazione.

Pirkka o Twist art Rossella Petricca Venerdi orario da concordare 10 lezioni da 1 ora Ossia creare con la carta… il filo Pirkka è realizzato con una carta speciale, ottenuta dalla cellulosa di abete i cui fili vengono successivamente tinti nei diversi colori creando bellissime sfumature che rendono ogni realizzazione unica; è resistente all’acqua e alla luce non attira la polvere. E’ un materiale per mille usi poiché è disponibile in diverse larghezze e per l’appunto in tanti colori: dalle realizzazioni di fiori a decorazioni di grande effetto (come ghirlande per la casa) dal decoupage all’uncinetto e alla tessitura

Decoscrap

(scrapbooking) Rossella Petricca venerdi orario da concordare 10 lezioni da 1 ora Lo scrapbooking è la nuova tendenza di oggi, per decorare e racchiudere in modo originale i nostri ricordi. Questa tecnica di origine americana, nasce nel 1800, anche se alcuni sostengono che la sua nascita sia tedesca. Il termine “scrapbooking” comunque è inglese, ed


è formato dal verbo “to scrap” che significa “strappare”, e dalla parola “book” che vuol dire “libro”. Lo scrapbooking ci aiuta a ricordare ciò che ci accade ogni giorno in modo piacevole e artistico, a trasmettere ai nostri figli e alle generazioni future la storia della nostra vita, i nostri sogni, gli eventi che ci hanno toccato in modo particolare attraverso albums fotografici simpatici, carini e completi di ogni informazione ma che possono anche essere eleganti, artistici e belli da esporre come un quadro. Tutti abbiamo una storia da raccontare…. Con la stessa tecnica dello scrapbooking si possono realizzare infinite varianti di lavori: diari, quaderni, cornici, biglietti invito, biglietti di ringraziamento, decorare scatole, bomboniere, ecc. Per realizzare tutti questi oggetti possiamo utilizzare fotografie, cartoline, biglietti di qualsiasi tipo, pezzetti di stoffa, qualsiasi cosa possa essere trasferito su cartoncino e ci ricordi qualcosa… sembra che anche la Regina Vittoria avesse un suo scrapbook personale.

Riciclo creativo Rossella Petricca Venerdi orario da concordare 10 lezioni da 1 ora Dare nuova vita a vecchie cose; dare una seconda vita agli oggetti realizzando creazioni originali, colorate ed accattivanti, invece che farli diventare banali rifiuti. Il riciclo creativo è ormai più di una moda: è un nuovo costume che esalta il valore del risparmio, della cura delle cose, del rispetto dell’ambiente; anche il fascino del gioiello è legato molto più all’estetica che ai materiali... non serve l’oro, non serve l’ar-

gento… anche la plastica assume un significato, nuovo, legato all’estetica, quando diventa gioiello. La crescente predilezione per la bigiotteria, anche di lusso, a discapito dei materiali preziosi ne è un esempio. Quando alla bellezza si unisce anche l’originalità di un’idea, la sua attualità nel contesto odierno e il suo legame con l’ecologia … questo fa la differenza.

“Refashion” Federica De luca Mercoledi 18.30 -20.00 10 lezioni Quanti di noi hanno nell’armadio abiti che non mettiamo più perchè ci hanno stancato o sono passati di moda? Ecco, è arrivato il momento di dargli un nuovo look, modificandoli e decorandoli a proprio gusto, con l’applicazione di nastri, pietre, borchie, bottoni, passamaneria oppure disegnandoli con colori per la stoffa. Verrete seguite dall’insegnante che vi darà i propri consigli sui capi da realizzare e vi spiegherà le tecniche di decorazione, che saranno scelte dalle corsiste a proprio piacimento insieme ai materiali necessari alla realizzazione.


Benessere Natura A proposito di donne ...mi difendo da sola” Daniele Errichiello Mercoledi orario da concordare 10 lezioni Negli ultimi anni sentiamo spesso parlare di violenza nei confronti delle donne, di femminicidio e di intolleranza all’interno delle coppie spesso, la quale sfocia in molti casi nell’aggressione e nella prevaricazione incontrollata verso le donne. Quali sono le forme di violenza esistenti? Fisica, psicologica.. ma ce ne sono altre? Ad esempio lo stalking, è uno dei fenomeni più diffusi e violenti che la nostra società vive al giorno d’oggi. In effetti, i fenomeni di violenza sono diventati uno scenario quotidiano al quale stiamo pericolosamente facendo l’abitudine… Il corso prevede: momenti teorici e di confronto sui fenomeni di prevaricazione e violenza, momenti pratici di esercizio per acquisire le prime basi inerenti la difesa della propria persona, Ricordiamoci: non è tanto importante solo sapersi difendere fisicamente, ma è prima di tutto importante poter evitare di arrivare allo scontro con il proprio aggressore.

Prevenzione e primo soccorso pediatrico Boccolini Nicolina Mercoledi 17.00 – 20.00 4 lezioni Il corso è rivolto a chiunque si prenda cura dei bambini – mamme, nonne, baby-sitters- ed, in particolare, operatori ed operatrici degli asili nido Ha la durata di 12 ore in cui vengono trattati i seguenti argomenti: il primo soccorso e le sue leggi; cosa fare durante incendi e terremoti; la prevenzione; l’alimentazione Il primo soccorso nei traumi: cranici, facciali, addominali, toracici, vertebrali, degli arti, ferite, ustioni, scariche elettriche, annegamenti, maltrattamenti ed abusi Il primo soccorso negli eventi accidentali: punture d’insetto, morso di animale, ingestione o inalazione di corpo estraneo, ingestione o inalazione di sostanze tossiche, colpo di calore e colpo di sole, scottatura solare Il primo soccorso nelle patologie pediatriche: il pianto nel lattante, tosse e dispnea, il mughetto, la pediculosi, la febbre e le convulsioni febrili, l’epistassi non traumatica, l’otorragia, le allergie, lo shock, le malattie esantematiche, il diabete, le scariche patologiche, la disidratazione e lo score di Gorelik I farmaci: Somministrarli? Se, quando e come farlo Al termine del corso verrà rilasciato l’attestato di partecipazione


“Change Now” Prendi in mano la tua Vita Massimo Vidmar Giovedì ore 18.15 - 19.45 15 lezioni Corso Motivazionale per realizzare i propri obiettivi e desideri in modo semplice ed efficace. Quante volte ci siamo detti: “voglio dare una svolta alla mia vita”, “non sopporto più questa situazione”? Ma spesso non abbiamo trovato la forza e la determinazione per “dare quella svolta“. Altre volte abbiamo pensato: “c’è qualcosa che non va”, “non mi sento soddisfatto”, ma non sapevamo bene il motivo. “Change Now - Prendi in mano la tua Vita” è un programma per lo sviluppo del proprio potenziale in grado di rispondere a queste domande, che ci permetterà di: conoscere i nostri “veri” bisogni; focalizzare meglio i nostri obiettivi (Goal Setting); fare luce sui meccanismi che ci impediscono di realizzare i nostri desideri in modo pieno; risolvere i problemi in modo creativo e costruttivo (Problem solving); ritrovare la nostra energia, forza, vitalità; modificare comportamenti, atteggiamenti e stili di vita, che non ci fanno stare bene.

Innamorati di te Daniele Errichiello Mercoledi 19.00 - 20.30 10 lezioni La più grande storia d’amore che ciascuno di noi vive parte da se stessi, infatti risulta estremamente importante

lìberarsi dai limiti che ognuno crea nei propri confronti e conseguentemente nei confronti degli altri. Solo se amiamo, accettiamo e approviamo realmente noi stessi così come siamo, molto potrà migliorare nella nostra vita. L’approvazione e l’accettazione di Sè, nel qui e ora, sono le chiavi per arrivare a cambiamenti positivi in ogni aspetto della nostra vita. Se apri il tuo cuore, se lasci spazio al flusso delle tue emozioni, i problemi che sembravano insormontabili diventeranno all’improvviso strade percorribili, perché la chiave per risolvere le difficoltà quotidiane, è nascosta nel tuo cuore. Il corso attraverso parti teoriche e momenti di confronto sia con il docente che con i corsisti, indica come le nostre emozioni siano una risorsa per la nostra vita, e non un male dal quale dobbiamo costantemente trovare rifugio. È importante poter comprendere che è possibile liberarsi dalle ferite del passato, permettendo a se stessi di tendere in modo meno timoroso e più cosciente verso il futuro. Tutto questo si basa sull’ascolto di ciò che comunica il nostro cuore, imparando che è possibile, attraverso le emozioni, arrivare ad una più profonda scoperta di Sé, aprendo il cuore a se stessi e agli altri.

Il bullismo? Difendere i nostri figli Daniele Errichiello Mercoledi orario da concordare 10 lezioni L’adolescenza è da sempre stato un momento di passaggio critico e spesso ricco di insidie. La natura di questo momento di transizione è dovuta ad un


cambiamento piuttosto radicale che l’adolescente compie: il bambino per diventare uomo deve poter cambiare il proprio ‘esoscheletro’ divenendo successivamente appunto un adulto. Tale cambiamento risulta spesso doloroso e non semplice. In tale periodo di passaggio si è ben inserito un fenomeno denominato bullismo, il quale sembra essere diventato a tutti gli effetti un fenomeno endemico che colpisce spesso senza pietà in modo trasversale: compagni di scuola, familiari, docenti, senza sosta e senza tregua. Il corso propone una riflessione teorica e pratica nei confronti del bullismo, facendo chiarezza tramite l’esperienza maturata negli anni da parte del docente, proprio nell’ambito specifico del bullismo e del mobbing.

Questi rimedi naturali agiscono proprio dove è necessario, trasformando gli stati d’animo negativi in positivi, come ad esempio la paura in coraggio, il pessimismo e lo scoraggiamento in ottimismo, l’ansia e l’apprensione in tranquillità interiore, il dubbio e l’incertezza in fiducia in se stessi. Lo scopo di ciascun rimedio floreale è quello di ripristinare una situazione di armonia, grazie alla quale le naturali difese dell’organismo possono svolgere più efficacemente il loro compito; così come il dottor Bach ha scritto: “fino a quando la nostra anima e la nostra personalità sono in armonia, tutto è gioia e pace, felicità e salute”.

Fiori di Bach - Una chiave per l’anima

Massimo Cougn Mercoledì ore 20.00-21.00 10 lezioni 1° incontro - Cenni sulla storia della fitoterapia nel mondo occidentale 2° incontro - Panorama sulle piante con azione salutistica 3° incontro - Le venti piante più utili nella pratica quotidiana - prima parte 4° incontro - Le venti piante più utili nella pratica quotidiana - seconda parte 5° incontro - Come si formula una tisana secondo gli indirizzi italiani e francesi 6° incontro - L’uso delle piante nella gastronomia e loro risvolti salutistici 7° incontro - Estrazione di sostanze attive dalle piante e loro uso in cosmetica 8° incontro - Analisi delle più frequenti richieste nell’ambito di una giornata lavorativa

Federica Cogliati Dezza Mercoledì 18.30-20.00 10 lezioni Per Bach il vero guaritore è dentro di noi, è quella “scintilla divina” che ci assiste e che può garantire la nostra realizzazione umana. Felicità è seguire la propria strada, è fare ciò per cui siamo nati, è raccontarsi la verità, è aiutare gli altri nella loro stessa realizzazione, rinunciando ai pregiudizi e al proprio tornaconto. La sua estrema sensibilità e il suo profondo amore per la natura lo hanno guidato E. Bach nella ricerca di quelle forze positive ed armonizzanti presenti nei fiori e nelle piante, in grado di ridare benessere laddove è presente un disordine emotivo.

Il magico mondo delle erbe


9° incontro - Non confondiamo una pianta salutistica con un farmaco 10° incontro - Interazione farmaci-piante Ogni incontro si svolgerà con un’introduzione all’argomento ed uno svolgimento al termine del quale gli intervenuti potranno rivolgere domande al fine di un più completo approfondimento dell’argomento trattato.

Pollice verde Francesca Colanera Martedì ore 15.00-16.00 10 lezioni Il corso prevede delle lezioni nelle quali si entrerà a contatto con la natura. Verrà realizzato un piccolo orto, iniziando dal semensaio per arrivare alla coltivazione di veri ortaggi da degustare insieme. In altre lezioni si imparerà a gestire il giardino, a prenderci cura delle piante attraverso il trapianto, a piantare bulbi ed infine a potare alcuni tipi di piante. E per rendere il corso più allegro verranno confezionato piante con diverse tecniche. In altre parole verrà realizzato il vostro sogno di… “Pollice Verde”.

Passeggiando nella natura Lillo Boenzi Venerdi 18.30 – 19.30 10 lezioni Percorso escursionistico a piedi Il corso si prefigge di approfondire la conoscenza di ambienti (fluviali, la valle dell’Aniene...) e riserve faunistiche, privilegiando percorsi culturali all’aria aperta. Non mancherà inoltre la visita ad even-

tuali monumenti o luoghi di particolare interesse (storico, archeologico..) siti nelle vicinanze di ciascun percorso. Percorso escursionistico in bici Il laboratorio intende promuovere l’uso della bicicletta quale mezzo di trasporto efficiente, economico ed ecologico, organizzando iniziative con modalità escursionistiche, per valorizzare gli aspetti culturali, ambientali e storici del territorio e come occasione di socializzazione tra i soci.

E tu come ti trucchi? L’ABC del make-up Melita Santolamazza Lunedì ore 18.00- 19.00 10 lezioni Cosa non deve assolutamente mancare dentro al beauty case di una donna? Qual’ è il prodotto idoneo a mascherare quel piccolo inestetismo?? Qual è il prodotto giusto da acquistare? E soprattutto come si applica? Se anche tu almeno una volta ti sei fatta queste domande questo è il corso che fa per te. E’ costituito da una parte teorica dove verranno spiegati i cosmetici e la loro composizione. Fare il giusto acquisto di un prodotto che non sia nocivo per la pelle, che sia adatto al tuo viso e che abbia la tenuta ideale per la giusta occasione. Una parte pratica farà conoscere le tecniche di applicazione di ogni singolo prodotto, per ottenere, lezione dopo lezione, il make up perfetto per te in ogni occasione.


Eno gastronomia Impariamo a mangiare da piccoli Serena Gentili Lunedì ore 19.00-20.00 10 lezioni Perché un bambino dei nostri tempi mangia troppo? È una domanda che ognuno di noi dovrebbe porsi. Un bambino piccolo ha a sua disposizione grandi quantità e qualità di cibo aprendo una dispensa o il frigorifero e si serve copiosamente da solo di tutto ciò che desidera, a qualsiasi ora del pomeriggio. Con i troppi impegni che abbiamo, il tempo di fare la spesa e cucinare è davvero poco, quindi tendiamo a riempere frigo e dispense di ciò che a lui piace anche se queste scelte risultano essere poco salutari. Così, può accadere che la tentazione di tappare loro la bocca con cioccolata e snack vari, nella speranza che non ci facciano richieste sempre più esigenti, sia fortissima. Una volta, non moltissimo tempo fa, era la nutrice a scegliere con che cosa nutrire il suo bambino; adesso, invece le scelte alimentari delle famiglie vengono effettuate dai bambini. Non ci vogliono ore per cucinare un pesce al vapore o delle uova alla coque. I nostri bambini hanno bisogno di vederci maneggiare e preparare il cibo, hanno bisogno di sentirsi nutriti dai nostri piatti e dai nostri gesti, al pari del nostro affetto, per crescere forti ma soprattutto sani.

Programma del corso: L’importanza dell’alimentazione per la salute. Gli alimenti e i loro nutrienti. L’acqua nell’alimentazione. Attività fisica nell’infanzia. Le corrette abitudini alimentari nella famiglia.

Cake design Carbone Katiuscia Giovedì 17.00 – 18.30 10 lezioni Cos’è il Cake Design? È una torta magnifica a tre piani coperta di fiori e trine di zucchero È quella torta coloratissima nella festa di compleanno di un bambino, su cui campeggiano i personaggi dei suoi cartoni animati preferiti È una torta a tema con un cappello per festeggiare una laurea o un prato con i fiori e gli uccellini per festeggiare l’arrivo di una nuova nascita. I Cake Design è il tuo sogno…il tuo desiderio... la tua gioia Il Cake Design è tutto quello che tu pensi trasformato in zucchero Il programma. Cenni teorici base di pasticceria ; farciture varie per torte ; decorazione di biscotti , muffin . Decorazioni di torte e altro.... Dolci relativi al periodo in cui si svolgera’ il corso , come decorare ad esempio un uovo di pasqua con la ghiaccia reale , baci di cioccolata per san valentino , torta mimosa per la festa della mamma e via di seguito , cerchero’ di rispettare ogni ricorrenza. Il corso è rivolto a chiunque voglia avvicinarsi al mondo della “ Sugar Art “ e all’ arte della piccola pasticceria!


L’obiettivo è quello di dare a tutti i partecipanti le basi per realizzare in casa , con le proprie mani e con la propria fantasia torte spettacolari e dolci dal sapore unico da condividere con i propri cari...

Mangiare con il cervello Serena Gentili Lunedi 18.00 – 19.00 10 lezioni In un mondo dove le risorse ambientali non riescono più a sostenere i nostri sprechi, dove tutto, compreso il cibo, si butta e si può sostituire, dove le formule magiche per dimagrire sono sempre più numerose ed inutili ed i messaggi pubblicitari dell’industria alimentare sempre più condizionanti e disorientanti, il peso forma è diventato per tutti un obiettivo veramente difficile da raggiungere e soprattutto da mantenere. Cosa sta succedendo al nostro metabolismo? Perché il conteggio delle calorie ed il bilancio energetico entrateuscite non funzionano più? È possibile ritrovare il delicato equilibrio tra il nostro corpo e l’ambiente? In questo corso esamineremo le cause scomode ma realistiche del dilagante sovrappeso e sperimenteremo un approccio diverso al cibo per acquisire un benessere psicofisico duraturo conservando comunque il gusto della buona tavola e della convivialità. Programma del corso. Alimentazione e nutrizione: concetti generali. Classificazione e funzioni degli alimenti. Componenti degli alimenti: i nutrienti. L’acqua: componente del corpo e nutriente. Anatomia e fisiologia dell’appa-

rato digerente. Il metabolismo e il bilancio energetico. Nutrizione e attività fisica. L’obesità e il sovrappeso: definizione e fattori di rischio. Dieta: significato e corrette abitudini alimentari. Principali patologie correlate ad una scorretta alimentazione.

Cucina- Lezioni monotematiche in convenzione con il ristorante “La Tenuta di Rocca Bruna” Fernando Maruccia Orario da stabilire Libera Università Igino Giordani e il Ristorante “La Tenuta di Rocca Bruna” organizzano lezioni monotematiche sui seguenti argomenti:

• Pane, pizza e dolci da forno • Terrine e sformati • Risi, risotti e minestre • Finger food e piccola pasticceria al cucchiaio 1 lezione per ogni monografia. Minimo 8 partecipanti massimo 12.


Marketing e Comunicazione Come difendersi dal marketing aggressivo Martina Creti Mercoledì 18.00-19.30 10 lezioni L’immagine della merendina sulla confezione prometteva un ripieno di abbondante e gustoso cioccolato e dopo qualche morso rimane solo la delusione di non trovarne che qualche goccia? Operatori telefonici chiamano insistentemente all’ora di cena per proporre nuove tariffe? Comprate un elettrodomestico e il servizio post vendita è offerto in una lingua straniera incomprensibile? Voli aerei venduti a pochi euro, ma alla fine della procedura di acquisto presentano cifre molto più alte di quelle promesse? O ancora,la formula “soddisfatti e rimborsati” è davvero garanzia di affidabilità? Anche il marketing ha dei limiti, ma quale? Il corso si propone di fornire le informazioni necessarie per riconosce le pratiche commerciali che superano il confine della legalità e di fornire gli strumenti utili per potersi difendere dal marketing aggressivo. Il programma segue l’articolarsi dell’atto di consumo, dai profili che riguardano i momenti che precedono la stipula del contratto, fino al post vendita.

Event planner Valeria Turano Lunedi 19.00-20.30 Incontri: 10 Feste di compleanno, meeting aziendali, concerti, inaugurazioni di locali, l’addio al nubilato di un’amica, … Sono tutte situazioni che apparentemente non hanno nulla in comune tra loro, ma in realtà qualcosa che le unisce c’è: l’organizzazione. Il pensiero di realizzare un evento che “riesca bene” e che soddisfi non solo le nostre esigenze e aspettative, ma anche quelle degli invitati, può essere spesso causa di stress: è questo uno dei motivi principali per cui, in queste occasioni, si decide di avere accanto una figura che sia in grado di aiutarci e fornire suggerimenti utili e soluzioni. L’Event Planner, partendo da un’idea e seguendo specifiche fasi organizzative, riesce a realizzare un evento che possa essere piacevolmente ricordato: non lascia nulla al caso, valorizza le situazioni e gli ambienti più comuni, risolve velocemente problemi. Creatività, passione, curiosità, attenzione ai dettagli, capacità comunicativa e relazionale, sono solo alcune delle sue caratteristiche personali e professionali. Il corso di Event Planner introduce ai fondamenti della progettazione, realizzazione e gestione di qualsiasi tipologia di evento, cercando di fornire le tecniche organizzative tipiche di un percorso strutturato, strategie e segreti che possano essere utilizzati per realizzare eventi unici, speciali e coinvolgenti, difficili da dimenticare. Durante il corso verranno affrontati i seguenti argomenti: gli eventi; event planner e competenze manageriali; ma-


cro/microprogettazione (analisi delle esigenze, tecniche di organizzazione e programmazione temporale, analisi e scelta dei fornitori, preventivo di spesa, strategie comunicative e promozione sui social network); realizzazione e allestimento; post evento. cenni di sicurezza sul lavoro in ambito eventi e manifestazioni. Al fine di rendere applicativo e concreto quanto appreso durante le giornate d’aula, i partecipanti potranno mettersi in gioco realizzando un project work, pianificando un evento da realizzare

ABC del diritto al lavoro Martina Creti Venerdì 18.00 – 19.30 10 lezioni Tutto quello che il lavoratore dovrebbe sapere sul mondo del lavoro. I contratti di lavoro: subordinato, autonomo, coordinato. Le forme contrattuali flessibili. Gli obblighi del prestatore di lavoro e i poteri del datore di lavoro. La tutela della persona, della dignità e libertà del lavoratore. I divieti di discriminazione. I diritti del lavoratore: la retribuzione, le ferie, i riposi, i congedi, il diritto alla salute e sicurezza. Il contenuto della prestazione lavorativa: le mansioni, l’orario di lavoro. Il licenziamento. I sindacati: come funzionano e cosa fanno. Lo sciopero e le altre forme di lotta sindacale. il contratto collettivo di lavoro. Il Tfr: trattamento di fine rapporto. Il mobbing: cos’è e come riconoscerlo. Il sistema pensionistico italiano oggi e in passato. Un piccolo manuale di sopravvivenza per i lavoratori di oggi e di domani.

Giornalismo Michela Maggiani, Fulvio Ventura, Anna Laura Consalvi Lunedì 19.00-21.00 10 lezioni “Giornalisti non si nasce…si diventa”. La Tritype srl, società con un’esperienza più che trentennale nei settori del giornalismo e della comunicazione, vuole creare un rapporto diretto e consapevole tra gli allievi, l’editoria e gli strumenti di informazione, cercando di fornire le basi di un percorso personale e “professionale” di approfondimento, di ricerca e di riflessione. Una delle finalità più care è quella di trasmettere l’importanza dello “studio” e dell’approfondimento legato alla “professione” del giornalista. Nell’era di Internet e dell’abbattimento delle “barriere” comunicative, il giornalista è chiamato a ripensare la propria professionalità, nell’ottica dell’acquisizione di competenze più ampie e tecnicamente “proprie” rispetto al classico “mestiere”. Questo passando anche attraverso varie forme di giornalismo da quello classico (cronaca nera, bianca, sportiva) a quello radiofonico, web e video web.


Seminari 2014 Augusto e Cleopatra Due mostre indimenticabili saranno organizzate in autunno nella Capitale, in onore della regina più famosa d’Egitto e del primo imperatore di Roma. Il seminario intende illustrare i personaggi storici attraverso alcune delle opere più importanti che verranno presentate in mostra. Venerdì 17 gennaio 2014 a cura di Ilaria Morini

E se l’artista fosse donna? Le donne nell’arte contemporanea Racconto per immagini di alcune delle personalità che hanno segnato l’evoluzione dell’arte e della figura femminile nel mondo contemporaneo. Primavera 2014 a cura di Ilaria Morini

Europrogettazione La LUIG promuove un ciclo di seminari sulle opportunità offerte dall’Unione europea per lo sviluppo di progetti e iniziative sui territori. Il 2013 è l’anno di un cambiamento sostanziale: si passerà dalla programmazione UE 2007-2013 a quella 2014-2020 con la conseguente necessità, per gli operatori del settore e per tutti coloro che vorranno fruire di finanziamenti europei, di comprendere i nuovi meccanismi di presentazione dei progetti e le nuove strategie e politiche che determinano le varie linee di finanziamento. Tale trasformazione rende necessarie azioni di formazione ed informazione volte a facilitare la capacità di intercettare opportunità di finanziamento e sviluppare competenze nel campo del fundraising e dell’europrogettazione. L’iniziativa si propone di trasferire conoscenze sulle opportunità di finanziamento a valere sui nuovi programmi europei per la cultura e la formazione, Erasmus for all e Creative europe che saranno attivi a partire dal 2014. Durante gli incontri verranno scambiate idee, opinioni e strumenti e verranno poste le basi per la costruzione di partnership operative sul territorio per la presentazione di proposte progettuali congiunte. Gennaio-maggio 2014 a cura di Ludovica De Angelis


Gite - Teatro - Visite guidate • Sabato 29 marzo ore 21,00 Renzo Arbore

L’Orchestra italiana in concerto”

• Domenica 13 Aprile Gita al

Lago Trasimeno e dintorni

• 16-17-18 Maggio Gita di tre giorni

“Conosciamo Napoli”

I soci avranno notizie relativamente ai viaggi e agli altri eventi organizzati dalla LUIG attraverso i canali istituzionali, newsletter, sito internet, e attraverso i canali stampa locali, XL, il Notiziario Tiburtino, etc.


Pomeridiane alla Luig 2014 Per il terzo anno presso l’aula magna della Scuola media di Villa Adriana la Libera Università, organizza una serie di eventi culturali allo scopo di spezzare, nel proprio piccolo ambito, la monotonia e il deserto culturale dei quartieri della nostra città. Gli eventi in programma (che possono subire anche variazioni) sono i seguenti:

• Domenica 26 gennaio ore 17,30

Blu Chroma Quartet (Maurizio Maschietti, Vizzaccaro Federico, Cecchini Giuseppe, Elisabetta Meucci) Il repertorio musicale del gruppo spazia nella musica di qualità del panorama nazionale e internazionale di diversi decenni

• Domenica 16 febbraio ore 17,30

Carnevale alla LUIG • Domenica 16 marzo ore 17,30

“Compagnia delle Maschere Nude” di Guidonia “L’importanza di essere fedele” di Oscar Wilde regia di Andrea Di Giovannantonio • Domenica 30 marzo ore 17,30

Guitar Session

Aula Magna Scuola Media di Villa Adriana via Leonina, 8 - tel. 0774 534204


Premio Libera Università Igino Giordani

La Libera Università Igino Giordani e, nel suo ambito il circolo dei Libernauti, promuovono a sostegno della cultura, per la diffusione della lettura e per far emergere sensibilità artistiche nascoste nel territorio, un concorso denominato “Premio Liberi - 2014” che aiuti a riflettere su quanto la creatività possa indurre alla conoscenza dell’aspetto interiore dell’individuo.

Il concorso è aperto a tutti gli autori italiani e stranieri che abbiano compiuto il sedicesimo anno di età (per i minorenni è richiesta autorizzazione scritta alla partecipazione firmata da un genitore) e si articola in due sezioni:

A) Poesia inedita in lingua italiana o dialetto a tema libero (le Poesie non devono superare i 40 versi)

B) Immagini e parole a tema libero. Consiste nell’associazione di un’immagine inedita (fotografia, pittura, disegno, clip ecc.) e di un insieme di parole (una frase, una poesia, un aforisma, un proverbio ecc.). L’immagine deve essere inedita mentre le parole che l’accompagnano possono essere del concorrente o riprese da libri o altre opere già pubblicate nel qual caso va citata la fonte. Immagine e parole costituiscono un tutt’uno e nella valutazione sarà tenuto in debito conto anche di questa unicità e/o coerenza oltre ad altre caratteristiche di bellezza, espressività ecc. Ogni autore può partecipare con una sola opera per ogni sezione. La partecipazione al concorso è gratuita.

Le opere devono pervenire entro il 30 marzo 2014 o tramite e-mail all’indirizzo premioliberi2014@luig.it

oppure tramiste posta o recapitate a mano in busta chiusa all’indirizzo

Libera Università Igino Giordani – Premio Liberi 2014 via Leonina, 8 – 00019 Tivoli – Villa Adriana (Rm)

Ulteriori informazioni possono essere richieste a premioliberi2014@luig.it o sulla pagina facebook dei Libernauti della Libera Università Igino Giordani. Dal sito www.luig.it possono essere scaricati il regolamento e i documenti. Le premiazioni dei finalisti avranno luogo nel mese di maggio 2014.

LUIG - Corsi Sessione Invernale 2014  

Opuscolo descrittivo corsi della Libera Università Igino Giordani di Villa Adriana (Rm) per la sessione invernale