Page 1

.4

sportive

.1

La funzione visiva è un requisito fondamentale per praticare sport

.2

La lente a contatto è il mezzo migliore per correggere i problemi di visus

.3

Esistono strumenti per allenare la tua efficienza visiva

.4

.4

punti per migliorare vista e performance

punti per migliorare vista e performance

sportive

.eyes drive

the body

Proteggi i tuoi occhi

www.sportsvisionnetwork.it European Academy of Sports Vision www.easv.org Bausch & Lomb IOM S.p.A. www.bausch.it Tutti i diritti riservati

SPORTS VISION NETWORK


.4

sportive

.1

La funzione visiva è un requisito fondamentale per praticare sport

.2

La lente a contatto è il mezzo migliore per correggere i problemi di visus

.3

Esistono strumenti per allenare la tua efficienza visiva

.4

.4

punti per migliorare vista e performance

punti per migliorare vista e performance

sportive

.eyes drive

the body

Proteggi i tuoi occhi

www.sportsvisionnetwork.it European Academy of Sports Vision www.easv.org Bausch & Lomb IOM S.p.A. www.bausch.it Tutti i diritti riservati

SPORTS VISION NETWORK


Vedere bene usare le LENTI A CONTATTO nello SPORT

Prevenzione Quando si pratica attività fisica gli occhiali garantiscono l’acuità visiva, ma sono scomodi. In aiuto oggi vengono le “lenti”. Impariamo a sceglierle, per le varie discipline e anche per la salute degli occhi.

.......................................................................... Chi fa sport a livello agonistico o amatoriale, soprattutto con l’avvicinarsi dell’estate, si chiede spesso: posso fare sport con le mie lenti a contatto? Ecco dunque una serie di informazioni, tenendo però presente che è sempre bene farsi consigliare e seguire nella scelta da un professionista esperto. Le lenti a contatto, rispetto agli occhiali, possono dare indubbi vantaggi nelle attività sportive: garantiscono un più ampio campo visivo, indipendenza dagli sbalzi di temperatura, maggior sicurezza negli sport di contatto.

.......................................................................... Ecco le esigenze che inducono a scegliere le lenti morbide:

. necessità di stabilità, soprattutto durante gli sport di contatto. . possibilità di tollerare, entro certi limiti, piccoli corpi estranei (fattore . .

importante, per esempio, in sport come calcio, rugby, equitazione, corsa campestre, che si svolgono in ambienti in cui facilmente l’occhio può essere disturbato da polvere o terra) perfetta visione durante i più rapidi movimenti oculari maggiore comfort

Sono invece preferibili le lenti rigide gas-permeabili quando è richiesta un’ottima acuità visiva. Queste ultime lenti hanno però alcuni difetti:

. possono facilmente decentrarsi o spostarsi . incrementare la fotofobia (fastidio alla luce) . rivelano immediatamente la presenza di corpi estranei, creando grande fastidio

Per gli sport nei quali è richiesta grande acuità visiva e in presenza di piccoli difetti di astigmatismo, alle lenti rigide gas-permeabili sono da preferirsi le lenti a contatto morbide toriche.

Sci

Golf

Molti tipi di lenti a contatto sono indicate nello sci e negli sport invernali; bisogna soltanto avere l’accortezza di usare maschere o occhiali protettivi, sia per il vento che per il freddo. “Le lenti a contatto morbide - specifica Vittorio Roncagli, fondatore dell’Accademia Europea di Sports Vision - sono usate da centinaia di sciatori professionisti. Spesso, negli ambienti freddi, vengono sopportate anche da persone che normalmente hanno difficoltà a tollerarle. Queste permettono un ottimo comfort visivo e consentono di adoperare un occhiale da sci leggero ed ergonomico, con lenti filtranti per il sole di ottima qualità, cosa che non sarebbe possibile se l’atleta indossasse occhiali da sole con lenti fortemente graduate”.

Si tratta di uno sport che richiede una buona acuità visiva a distanza media o ravvicinata e che spesso viene praticato da persone non più giovani, con problemi di presbiopia. In questo caso sono consigliate le lenti a contatto multifocali, che consentono di vedere bene ad ogni distanza.

.........................................................................

Sub Buoni risultati offre l’uso di lenti a contatto morbide, che danno minor rischio di mobilità per chi va sott’acqua, rispetto alle maschere con vetri graduati.

.........................................................................

Nuoto Pur concordando con l’indicazione fornita dal Ministero della Salute che sconsiglia l’uso delle lenti per il nuoto a causa del rischio di contaminazione batterica, molti esperti sottolineano che, se si adottano lenti “usa e getta” il problema non sussiste. Negli sport di superficie come surf, vela, canoa, sci d’acqua, infatti gli occhiali o gli occhialini protettivi in caso di caduta possono provocare traumi. L’uso di lenti a contatto è allora indispensabile.

..........................................................................

Calcio Sono da preferire le lenti a contatto morbide, che non si perdono con facilità anche negli scontri con l’avversario o nel colpire la palla di testa. Per questo ai giocatori sono consigliate le lenti “usa e getta” da sostituire al termine della partita.

..........................................................................

Tennis Vi sono sport in cui la competizione può durare molte ore (come una partita di tennis) o giorni consecutivi, come alcune gare automobilistiche o motociclistiche, escursioni per mare o per terra o maratone. In questi casi sono indicate lenti a contatto morbide in materiali siliconici, che permettono una ossigenazione della cornea dopo molte ore di uso.

maggiori informazioni su www.sportsvisionnetwork.it


Vedere bene usare le LENTI A CONTATTO nello SPORT

Prevenzione Quando si pratica attività fisica gli occhiali garantiscono l’acuità visiva, ma sono scomodi. In aiuto oggi vengono le “lenti”. Impariamo a sceglierle, per le varie discipline e anche per la salute degli occhi.

.......................................................................... Chi fa sport a livello agonistico o amatoriale, soprattutto con l’avvicinarsi dell’estate, si chiede spesso: posso fare sport con le mie lenti a contatto? Ecco dunque una serie di informazioni, tenendo però presente che è sempre bene farsi consigliare e seguire nella scelta da un professionista esperto. Le lenti a contatto, rispetto agli occhiali, possono dare indubbi vantaggi nelle attività sportive: garantiscono un più ampio campo visivo, indipendenza dagli sbalzi di temperatura, maggior sicurezza negli sport di contatto.

.......................................................................... Ecco le esigenze che inducono a scegliere le lenti morbide:

. necessità di stabilità, soprattutto durante gli sport di contatto. . possibilità di tollerare, entro certi limiti, piccoli corpi estranei (fattore . .

importante, per esempio, in sport come calcio, rugby, equitazione, corsa campestre, che si svolgono in ambienti in cui facilmente l’occhio può essere disturbato da polvere o terra) perfetta visione durante i più rapidi movimenti oculari maggiore comfort

Sono invece preferibili le lenti rigide gas-permeabili quando è richiesta un’ottima acuità visiva. Queste ultime lenti hanno però alcuni difetti:

. possono facilmente decentrarsi o spostarsi . incrementare la fotofobia (fastidio alla luce) . rivelano immediatamente la presenza di corpi estranei, creando grande fastidio

Per gli sport nei quali è richiesta grande acuità visiva e in presenza di piccoli difetti di astigmatismo, alle lenti rigide gas-permeabili sono da preferirsi le lenti a contatto morbide toriche.

Sci

Golf

Molti tipi di lenti a contatto sono indicate nello sci e negli sport invernali; bisogna soltanto avere l’accortezza di usare maschere o occhiali protettivi, sia per il vento che per il freddo. “Le lenti a contatto morbide - specifica Vittorio Roncagli, fondatore dell’Accademia Europea di Sports Vision - sono usate da centinaia di sciatori professionisti. Spesso, negli ambienti freddi, vengono sopportate anche da persone che normalmente hanno difficoltà a tollerarle. Queste permettono un ottimo comfort visivo e consentono di adoperare un occhiale da sci leggero ed ergonomico, con lenti filtranti per il sole di ottima qualità, cosa che non sarebbe possibile se l’atleta indossasse occhiali da sole con lenti fortemente graduate”.

Si tratta di uno sport che richiede una buona acuità visiva a distanza media o ravvicinata e che spesso viene praticato da persone non più giovani, con problemi di presbiopia. In questo caso sono consigliate le lenti a contatto multifocali, che consentono di vedere bene ad ogni distanza.

.........................................................................

Sub Buoni risultati offre l’uso di lenti a contatto morbide, che danno minor rischio di mobilità per chi va sott’acqua, rispetto alle maschere con vetri graduati.

.........................................................................

Nuoto Pur concordando con l’indicazione fornita dal Ministero della Salute che sconsiglia l’uso delle lenti per il nuoto a causa del rischio di contaminazione batterica, molti esperti sottolineano che, se si adottano lenti “usa e getta” il problema non sussiste. Negli sport di superficie come surf, vela, canoa, sci d’acqua, infatti gli occhiali o gli occhialini protettivi in caso di caduta possono provocare traumi. L’uso di lenti a contatto è allora indispensabile.

..........................................................................

Calcio Sono da preferire le lenti a contatto morbide, che non si perdono con facilità anche negli scontri con l’avversario o nel colpire la palla di testa. Per questo ai giocatori sono consigliate le lenti “usa e getta” da sostituire al termine della partita.

..........................................................................

Tennis Vi sono sport in cui la competizione può durare molte ore (come una partita di tennis) o giorni consecutivi, come alcune gare automobilistiche o motociclistiche, escursioni per mare o per terra o maratone. In questi casi sono indicate lenti a contatto morbide in materiali siliconici, che permettono una ossigenazione della cornea dopo molte ore di uso.

maggiori informazioni su www.sportsvisionnetwork.it


Vedere bene usare le LENTI A CONTATTO nello SPORT

Prevenzione Quando si pratica attività fisica gli occhiali garantiscono l’acuità visiva, ma sono scomodi. In aiuto oggi vengono le “lenti”. Impariamo a sceglierle, per le varie discipline e anche per la salute degli occhi.

.......................................................................... Chi fa sport a livello agonistico o amatoriale, soprattutto con l’avvicinarsi dell’estate, si chiede spesso: posso fare sport con le mie lenti a contatto? Ecco dunque una serie di informazioni, tenendo però presente che è sempre bene farsi consigliare e seguire nella scelta da un professionista esperto. Le lenti a contatto, rispetto agli occhiali, possono dare indubbi vantaggi nelle attività sportive: garantiscono un più ampio campo visivo, indipendenza dagli sbalzi di temperatura, maggior sicurezza negli sport di contatto.

.......................................................................... Ecco le esigenze che inducono a scegliere le lenti morbide:

. necessità di stabilità, soprattutto durante gli sport di contatto. . possibilità di tollerare, entro certi limiti, piccoli corpi estranei (fattore . .

importante, per esempio, in sport come calcio, rugby, equitazione, corsa campestre, che si svolgono in ambienti in cui facilmente l’occhio può essere disturbato da polvere o terra) perfetta visione durante i più rapidi movimenti oculari maggiore comfort

Sono invece preferibili le lenti rigide gas-permeabili quando è richiesta un’ottima acuità visiva. Queste ultime lenti hanno però alcuni difetti:

. possono facilmente decentrarsi o spostarsi . incrementare la fotofobia (fastidio alla luce) . rivelano immediatamente la presenza di corpi estranei, creando grande fastidio

Per gli sport nei quali è richiesta grande acuità visiva e in presenza di piccoli difetti di astigmatismo, alle lenti rigide gas-permeabili sono da preferirsi le lenti a contatto morbide toriche.

Sci

Golf

Molti tipi di lenti a contatto sono indicate nello sci e negli sport invernali; bisogna soltanto avere l’accortezza di usare maschere o occhiali protettivi, sia per il vento che per il freddo. “Le lenti a contatto morbide - specifica Vittorio Roncagli, fondatore dell’Accademia Europea di Sports Vision - sono usate da centinaia di sciatori professionisti. Spesso, negli ambienti freddi, vengono sopportate anche da persone che normalmente hanno difficoltà a tollerarle. Queste permettono un ottimo comfort visivo e consentono di adoperare un occhiale da sci leggero ed ergonomico, con lenti filtranti per il sole di ottima qualità, cosa che non sarebbe possibile se l’atleta indossasse occhiali da sole con lenti fortemente graduate”.

Si tratta di uno sport che richiede una buona acuità visiva a distanza media o ravvicinata e che spesso viene praticato da persone non più giovani, con problemi di presbiopia. In questo caso sono consigliate le lenti a contatto multifocali, che consentono di vedere bene ad ogni distanza.

.........................................................................

Sub Buoni risultati offre l’uso di lenti a contatto morbide, che danno minor rischio di mobilità per chi va sott’acqua, rispetto alle maschere con vetri graduati.

.........................................................................

Nuoto Pur concordando con l’indicazione fornita dal Ministero della Salute che sconsiglia l’uso delle lenti per il nuoto a causa del rischio di contaminazione batterica, molti esperti sottolineano che, se si adottano lenti “usa e getta” il problema non sussiste. Negli sport di superficie come surf, vela, canoa, sci d’acqua, infatti gli occhiali o gli occhialini protettivi in caso di caduta possono provocare traumi. L’uso di lenti a contatto è allora indispensabile.

..........................................................................

Calcio Sono da preferire le lenti a contatto morbide, che non si perdono con facilità anche negli scontri con l’avversario o nel colpire la palla di testa. Per questo ai giocatori sono consigliate le lenti “usa e getta” da sostituire al termine della partita.

..........................................................................

Tennis Vi sono sport in cui la competizione può durare molte ore (come una partita di tennis) o giorni consecutivi, come alcune gare automobilistiche o motociclistiche, escursioni per mare o per terra o maratone. In questi casi sono indicate lenti a contatto morbide in materiali siliconici, che permettono una ossigenazione della cornea dopo molte ore di uso.

maggiori informazioni su www.sportsvisionnetwork.it


.4

sportive

.1

La funzione visiva è un requisito fondamentale per praticare sport

.2

La lente a contatto è il mezzo migliore per correggere i problemi di visus

.3

Esistono strumenti per allenare la tua efficienza visiva

.4

.4

punti per migliorare vista e performance

punti per migliorare vista e performance

sportive

.eyes drive

the body

Proteggi i tuoi occhi

www.sportsvisionnetwork.it European Academy of Sports Vision www.easv.org Bausch & Lomb IOM S.p.A. www.bausch.it Tutti i diritti riservati

SPORTS VISION NETWORK

eyes drive the body  

Gli occhi guidano il corpo. Sport Vision

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you