Page 4

7. Per noi qui riuniti. Perché sappiamo essere un segno della luce divina nelle nostre città e famiglie, imparando a perdonarci e a vivere la carità verso i più bisognosi, senza alcuna discriminazione. Preghiamo. Intenzioni della comunità locale Cel. O Padre, sorgente della vita e dell’amore, accogli le nostre invocazioni anche a nome di coloro che ti cercano senza saperlo. Per Cristo nostro Signore. Ass. Amen

SULLE OFFERTE

in piedi

Cel. Guarda, o Padre, i doni della tua Chiesa, che ti offre non oro, incenso e mirra, ma colui che in questi santi doni è significato, immolato e ricevuto: Gesù Cristo nostro Signore. Egli vive e regna nei secoli dei secoli. Ass. Amen

PREFAZIO Cristo luce di tutti i popoli È veramente cosa buona e giusta, nostro dovere e fonte di salvezza, rendere grazie sempre e in ogni luogo a te, Signore, Padre santo, Dio onnipotente ed eterno. Oggi in Cristo luce del mondo tu hai rivelato ai popoli il mistero della salvezza e in lui apparso nella nostra carne mortale ci hai rinnovati con la gloria dell’immortalità divina. E noi, uniti agli Angeli e agli Arcangeli, ai Troni e alle Dominazioni e alla moltitudine dei Cori celesti, cantiamo con voce incessante l’inno della tua gloria.

MISTERO DELLA FEDE Tu ci hai redenti con la tua croce e la tua risurrezione: salvaci, o Salvatore del mondo.

PREGHIERA DEL SIGNORE Cel. Risorti con Cristo a vita nuova, invochiamo il Padre dicendo. Tutti: Padre nostro...

SCAMBIO DELLA PACE Cel. Rigeneràti dal perdono del Padre, scambiatevi un segno di pace.

ANTIFONA ALLA COMUNIONE Noi abbiamo visto la sua stella in oriente e siamo venuti con doni per adorare il Signore.

DOPO LA COMUNIONE

in piedi

Cel. La tua luce, o Dio, ci accompagni sempre e in ogni luogo, perché contempliamo con purezza di fede e gustiamo con fervente amore il mistero di cui ci hai fatto partecipi. Per Cristo nostro Signore. Ass. Amen

Cel. Il Signore sia con voi. Ass. E con il tuo spirito Cel. Vi benedica Dio onnipotente, Padre e Figlio ✠ e Spirito Santo. Ass. Amen Cel. Proclamate a tutte le genti che nel Bambino Gesù la salvezza è donata a ogni uomo. Andate in pace. Ass. Rendiamo grazie a Dio Al Cristo-Luce Togli il velo dai nostri occhi, bambino Gesù: perché la luce della tua grazia ci sostenga nel nostro cammino e la verità del Vangelo ci renda liberi. Principe della Pace, noi ti affidiamo le sorti dei popoli e le speranze dell’umanità. Amen. Alleluia.

Fidiamoci di Cristo… «Fidatevi di Cristo, ascoltatelo, seguitene le orme. Non ci abbandona mai, neanche nei momenti più bui della vita. È Lui la nostra speranza». Sono queste le parole che papa Francesco rivolse ai giovani italiani, il 24 luglio 2013 a Rio de Janeiro, in occasione della Giornata mondiale della gioventù. Facciamole nostre, provando a incarnarle nel nostro vissuto quotidiano, anche se può sembrare difficile – e lo è – ma, certamente, non impossibile. Ripetiamole ogni giorno, come una litania dolce e soave, recitata con gioia e amore: «Fidiamoci di Cristo, ascoltiamolo, seguiamone le orme. Non ci abbandona mai, neanche nei momenti più bui della vita. È lui la nostra speranza, è lui la nostra luce».

La nostra Pasqua domenicale. A cura del Centro Liturgico Francescano – Dir. Resp. P. Gianfranco Grieco - Dir. P. Edoardo Scognamiglio - Via Tribunali, 316 - 80138 Napoli. Telefax 0823434779; Cell. 3472968637. E-mail: edosc@libero.it - CCP 11298809. Autorizzazione del Tribunale di Napoli n. 2312 del 25-3-1972. Con approvazione ecclesiastica. Realizzazione grafica e testi musicali di Boutros Naaman.

Epifania sig a 14  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you