Page 1

PROGETTOLU.ME. Anno II - Edizione n. 2 - Giugno 2014

METALMECCANICA LUCCHESE PER IL TERRITORIO

LY

LU.ME.:

Un progetto un territorio 1

2° TROFEO LU.ME. Sport e beneficenza

BIMBI IN AZIENDA Al lavoro con mamma e papà

CAMPIONATO DI GIORNALISMO Cronisti in classe


Anno II - Edizione n. 2 - Giugno 2014 2

LU.ME.: un progetto, un territorio Le aziende del progetto LU.ME. Metalmeccanica lucchese per il territorio - lanciano una nuova iniziativa, anzi oserei dire una nuova sfida, che vede come protagoniste tutte le persone appassionate di Illustrazione e Fumetto. Il progetto LU.ME. ha infatti indetto il concorso denominato “LU.ME.: un progetto, un territorio” che si svolgerà dal 9 maggio al 30 settembre 2014. Le aziende aderenti al progetto hanno deciso di utilizzare le immagini dei fumetti e delle illustrazioni per comunicare i valori del progetto LU.ME. e per far conoscere le iniziative che sono state realizzate fino ad oggi a favore di tutto il territorio lucchese e dei dipendenti delle dieci imprese. A patrocinare questa interessante attività troviamo Lucca Comics & Games, la fiera dedicata al fumetto,

all’animazione, ai giochi, ai videogiochi, all’immaginario fantasy e fantascientifico e considerata la più importante rassegna italiana del settore, che quest’anno si svolgerà dal 30 ottobre al 2 novembre 2014. Inoltre vogliamo ricordare la straordinaria collaborazione con il comico Claudio Marmugi e il vignettista Tommaso Eppesteingher, autori delle vignette realizzate per il lancio del concorso. Allora cosa aspettate, approfittate subito di questa opportunità: mettete alla prova la vostra fantasia! Il concorso è gratuito ed è aperto a due

i


categorie di partecipanti: bambini (fino a 11 anni) e adulti (con età superiore agli 11 anni). La partecipazione al concorso è individuale: è necessario iscriversi sul sito www.luccametalmeccanica.it e caricare nella sezione dedicata un elaborato originale e inedito, in forma di illustrazione o di fumetto sul tema “Racconta e descrivi cos’è per te il progetto LU.ME.” (per la categoria adulti) e “Cosa farò da grande...” (per la categoria bambini). I 30 vincitori (20 per la categoria adulti e 10 per la categoria bambini) verranno selezionati da una giuria di esperti, composta da rappresentanti delle aziende del progetto LU.ME., dagli organizzatori di Lucca Comics & Games, dal comico Claudio Marmugi e il vignettista Tommaso Eppesteingher. Con “LU.ME.: un progetto, un territorio” si vince un lasciapassare per Lucca Comics & Games: per gli adulti sono in palio 20 abbonamenti di 4 giorni alla manifestazione Lucca Comics & Games 2014; per i bambini sono in

3

palio 10 ingressi giornalieri più 2 ingressi giornalieri per adulti. E non finisce qui... Domenica 2 novembre, all’interno dell’evento Lucca Comics & Games, si svolgerà una cerimonia, aperta al pubblico, in onore dei vincitori del concorso. A conclusione della cerimonia ci sarà lo spettacolo del comico Claudio Marmugi intitolato “Da Mazinga a Peppa Pig”. Tutti i fumetti e le illustrazioni elaborati per il concorso “LU.ME.: un progetto, un territorio” saranno esposti in una mostra dedicata, che prenderà vita presso Palazzo Bernardini nei giorni dei Lucca Comics & Games. Il regolamento e tutte le informazioni relative al concorso sono reperibili sul sito del progetto LU.ME.: www.luccametalmeccanica.it e sui canali social attivi: pagina Facebook http:// www.facebook.com/luccametalmeccanica. it e account Twitter http://twitter.com/ luccametalmec (@luccametalmec).


Anno II - Edizione n. 2 - Giugno 2014 4

2° Trofeo LU.ME.: sport e solidarietà

Giovedì 29 maggio ha avuto luogo la premiazione dei vincitori del secondo Trofeo LU.ME., in collaborazione con la Lucca Half Marathon che si è svolta lo scorso 4 maggio. Il Trofeo LU.ME. è un premio speciale riservato ai dipendenti delle dieci aziende che fanno parte del progetto LU.ME. - Metalmeccanica Lucchese per il territorio. Alla premiazione hanno partecipato il Sindaco di Lucca, Alessandro Tambellini, l’Assessore del Comune di Barga, Pietro Onesti, oltre ai rappresentanti dell’Associazione Lucca Marathon, presieduta da Moreno Pagnini. A fare da padroni di casa sono stati il Direttore di Assindustria Lucca, Claudio Romiti, e Riccardo Bottura, Presidente del progetto LU.ME., accompagnati da Massimo Bellandi di Fapim e Daniela Franceschi di Gambini. Durante la cerimonia è stata sottolineata la forte unione tra sport e beneficenza: infatti tutti i vincitori hanno devoluto i premi ricevuti in denaro ad associazioni locali impegnate nel sociale. Filippo Ceccarelli, primo classificato uomo di KME Italy, ha deciso di donare la somma di 750 euro all’Associazione Piaggiagrande, la

località di Barga rimasta colpita da una frana a gennaio. Inoltre il vincitore si è aggiudicato un weekend per 2 persone offerto da Bei Viaggi e un buono di Marathon Sport. Roberta Modena, prima classificata donna di Fapim, ha devoluto il premio di 750 euro all’A.G.B.A.L.T. Onlus Associazione Genitori per la cura e l’assistenza di bambini affetti da leucemia o tumore. La vincitrice si è aggiudicata anche un weekend per 2 persone offerto da Bei Viaggi e un buono di Marathon Sport. Paolo Bernardi, primo classificato più giovane di KME Italy, ha scelto di devolvere la somma di 500 euro al Gruppo Volontari della Solidarietà di Barga (laboratori didattici per persone disabili). Roberto Olivieri, primo classificato più anziano di KME Italy, ha donato il premio di 500 euro alla Misericordia del Barghigiano. L’azienda KME Italy ha ricevuto una targa come premio per la squadra più numerosa.Tutti i corridori delle aziende LU.ME. hanno ricevuto in omaggio un buono da spendere nel negozio di Marathon Sport. Lucca Marathon ha omaggiato le associazioni di volontariato con una maglietta della Lucca Half Marathon.


Anno II - Edizione n. 2 - Giugno 2014

LU.ME. in consegna Per i furgoncini LU.ME. è stata una primavera sprint: nei mesi di marzo, aprile e maggio sono state effettuate numerose consegne di carta a scuole ed associazioni della Lucchesia. Tappe fondamentali sono state la Casa Famiglia Santa Margherita di Capannori, il centro del Riuso a Lammari e il CAIPIT a San Martino in Freddana.LU.ME. in consegna partecipa attivamente anche alle inaugurazioni delle scuole pubbliche locali: i furgoncini hanno infatti raggiunto Fornaci di Barga per donare carta per uso quotidiano alla scuola elementare. La consegna si è svolta in presenza del Ministro della Pubblica Istruzione Stefania Giannini, del presidente del progetto LU.ME., Riccardo Bottura, della direttrice del complesso scolastico Prof.ssa Patrizia Farsetti e degli assessori Pietro Onesti e Paolo Caselli del Comune di Barga.

Sondaggio sulle convenzioni “PIÙ FAMIGLIA” Ecco i 5 vincitori del sondaggio sulle convenzioni: - Edoardo Ricci di Fosber - Romano Bernardi di Rotork Fluid System - Chiara Puccinelli di A.Celli - Carlo Pellegrini di Toscotec - Simone Garito di Fapim

Le convenzioni LU.ME. crescono.

5

Le agevolazioni per i dipendenti e i familiari delle aziende del progetto LU.ME. sono in continuo aggiornamento. Tante convenzioni attivate nel corso del 2013 sono state rinnovate per il successo ottenuto. Ma non finisce qui... tante novità sono in arrivo sul sito www.luccametalmeccanica.it: seguiteci per stare sempre al passo! E se non l’avete ancora fatto, andate sul sito del progetto e attivate subito la Card PIÙ FAMIGLIA.


Anno II - Edizione n. 2 - Giugno 2014 6

Bimbi in azienda con mamma e papà

Sei fra le imprese del progetto LU.ME. (Fabio Perini, Fapim, Gambini, KME Italy, Rotork Fluid Systems e Sampi) nel pomeriggio di venerdì 23 maggio scorso, hanno aderito alla ventesima edizione dell’iniziativa promossa dal Corriere della Sera e da La Stampa, «Bimbi in ufficio con mamma e papà». Un’iniziativa che ha realizzato uno dei desideri dei bambini: poter andare al lavoro con i genitori. Oltre al giro tra le scrivanie e nelle aree di produzione (ovviamente nei limite del possibile), i bambini sono stati intrattenuti da alcuni animatori che hanno organizzato per loro attività di vario genere: giochi di movimento, trucca-bimbi, palloncini, bolle di sapone, musica e colori. La splendida giornata non poteva che concludersi con un’ottima e immancabile

merenda. Grazie all’iniziativa “Bimbi in azienda” le sei imprese sono state invase dalla simpatia e dall’allegria dei figli dei dipendenti. Un pomeriggio davvero insolito che verrà ripetuto anche nei prossimi anni. LU.ME. non è fatto di aziende, è fatto di persone. E questo è il nostro valore più grande.


Anno II - Edizione n. 2 - Giugno 2014

Campionato di Giornalismo: la scuola media Buonarroti di Ponte a Moriano vince il premio speciale LU.ME. Gli studenti della scuola media Buonarroti di Ponte a Moriano, incuriositi dalle iniziative del progetto LU.ME., hanno deciso di approfondire l’argomento insieme ai loro professori e hanno partecipato al Campionato di Giornalismo organizzato da La Nazione “Cronisti in classe 2014” con l’articolo intitolato “Alla scoperta del progetto LU.ME.”. Per redigere questo articolo hanno deciso di incontrare il rappresentante di una delle dieci aziende LU.ME. e la scelta è ricaduta su Toscotec,

un’impresa che dal 1948 progetta e realizza macchinari e strumentazioni tecnologiche per cartiere. Grazie all’incontro con il rappresentante di Toscotec, i ragazzi hanno avuto modo di approfondire le iniziative realizzate dal progetto LU.ME., conoscere meglio la realtà aziendale e percepire la passione che i dipendenti mettono quotidianamente nel loro lavoro. Facciamo quindi i nostri complimenti a tutta la “redazione” della scuola Media Buonarroti di Ponte a Moriano che si è distinta in bravura e si è meritata il Premio Speciale LU.ME. - Cronisti in classe 2014.

campionato di giornalismo, le premiazioni a Lucca (Foto Alcide)

7

Giovedì 15 maggio le aziende del progetto LU.M.E hanno partecipato all’iniziativa TecnicaMente, promossa da Adecco Italia, tour tra gli Istituti Tecnici d’Italia per avvicinare i diplomandi al mondo del lavoro. I ragazzi avevano il compito di elaborare progetti innovativi e grazie alle idee più brillanti gli studenti migliori sono stati premiati con un corso di formazione

tecnica post diploma, utile per arricchire il loro curriculum. I tecnici LU.ME. hanno valutato i progetti realizzati dalle classi quinte dell’ITIS Fermi e dell’IPSIA Giorgi. Per l’ITIS si sono distinti gli studenti che hanno progettato un posizionamento manuale o automatico gestito da plc, mentre per l’IPSIA ha vinto il gruppo che ha realizzato un sistema di rilevazione a gas.


LU.ME. in persona

Le aziende del progetto LU.ME. non sono fatte di macchinari, bensì di persone. Le persone costituiscono il valore delle imprese: grazie all’ingegno e al lavoro degli individui le aziende sono vive, producono e continuano a svilupparsi. È proprio il concetto dell’uomo al centro di un progetto che ha fatto nascere l’idea “LU.ME. in persona”: il primo concorso fotografico in cui si devono immortalare con uno scatto tutte le persone LU.ME, ovvero tutti i dipendenti delle dieci aziende. Con “LU.ME. in persona” il progetto diventa ancora più social. Verrà infatti creato un account Instagram sul quale i dipendenti potranno pubblicare i propri “selfie” o le foto scattate insieme ai colleghi. Ogni foto dovrà riportare l’hashtag #lumeinpersona. Chi non ha un account Instagram potrà partecipare lo stesso: dovrà inviare la foto all’indirizzo email info@luccametalmeccanica.it e sarà lo staff LU.ME. a pubblicare tutte le foto ricevute. Liberate la vostra fantasia, iniziate a pensare a come raccontare attraverso un’immagine il vostro sentirvi parte di una delle aziende del progetto LU.ME. Prestissimo tutti i dettagli...

LU.ME. su due ruote

8

Il prossimo 7 settembre le aziende del progetto LU.ME. - Metalmeccanica Lucchese per il territorio - parteciperanno con la seconda Coppa LU.ME. alla 15° edizione del Trofeo Industria, la corsa ciclistica organizzata dall’Associazione degli Industriali di Lucca alla quale possono iscriversi dipendenti e familiari di tutte le imprese della Provincia. Le categorie di partecipazione sono sei: junior under 30, junior da 31 a 40 anni, senior da 41 a 45 anni, senior da 46 a 50 anni, senior oltre 51 anni e donne open. Il primo classificato di ogni categoria sarà premiato con la “Coppa LU.ME.”. Anche per questa edizione ogni impresa LU.ME. coprirà il costo dell’iscrizione alla corsa ciclistica di ciascun dipendente. Inoltre le persone che prenderanno parte a questa iniziativa per la prima volta riceveranno in regalo un completino da ciclismo personalizzato LU.ME. E allora che aspettate... iniziate ad allenare le gambe, la Coppa LU.ME. vi aspetta! La scheda di iscrizione e il regolamento saranno pubblicati a breve sul sito www.luccametalmeccanica.it Ultimo giorno per le iscrizioni: martedì 15 luglio.

Profile for Progetto LU.ME.

Progetto LU.ME. House Organ Giugno 2014  

House Organ Progetto LU.ME. - Metalmeccanica lucchese per il territorio Anno II - Edizione n.2

Progetto LU.ME. House Organ Giugno 2014  

House Organ Progetto LU.ME. - Metalmeccanica lucchese per il territorio Anno II - Edizione n.2

Advertisement

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded