Page 1

di accompagnatore durante le trasferte. Una risposta al taglio dell'indennità di missione. Scelta, questa, che a Olgiate blocca

TI,i l'aldo l'organo che delibera per le visite d'istruzione è il consiglio di classe». L'adesione all'agitazione sindacale si riflette

|i.u I c - n / . i .

quinta B a Monaco di Baviera e dintorni; in Normandia vanno i ragazzi della terza F e della quin-

i j i i . i i 1.1 A. ( j i i m l . i A e i j i i . n l . i I 1 '; il Barcellona la quarta D e la quarta H, infine trasferta a Budapest per la quarta G, nell'ambito di

«BUONARROTI» I 25 alunni della seconda B hanno realizzato anche un video

lacerare alle v ranno propos ricordare l'an d'Italia».

blema. Per i docenti italiani e è un malessere più forte e agire sulle gite diventa una forma di protesta visibile».

Senna ۥ Azienda agricola modellos

Green Farm: il meglio Chef per un giorno, a scuola c'è più gusto The Formaggi, salumi e latticini genuini

Mercoledì scorso la chiusura del progetto dedicato alle ricette del mondo OLGIATE COMASCO (rnc) Tutti al liceo «Volta» di Como per realizzare un video di cucina. Questa è stata la mattinata di mercoledì per i 25 alunni della classe seconda B della scuola media «Buonarroti», coinvolta nel progetto «La cucina nel mondo». Svolte quattro lezioni con le insegnanti Valentina Torre (francese) e Claudia Bernasconi (inglese), durante le quali sono state preparate due specialità tipiche della cultura inglese (cheesecake e brownies) e due della cultura francese (la gaiette des roìs e la quiche lorraìne). «I ragazzi, emozionati, se la sono cavata bene racconta la professoressa Torre - Hanno preparato i quattro piatti e a trovare la famosa ' fève" all'interno della gaiette è stato l'alunno Fabio Suella, incoronato re. Abbiamo suscitato tanta "invidia" alle altre seconde, ma per loro potrebbe ripresentarsi l'occasione di partecipare il prossimo anno». I ragazzi hanno anche realizzato un cartellone illustrato con gli strumenti tipici della cucina e i vari elettrodomestici con scatole di cartone. Il professor Luca Piergiovanni provvedere al montaggio del video che verrà pubblicato sul blog di Podclass (http://blog.edidablog.it/edidablog/podclass), progetto che rientra nel programma Indico del Comune di Como, promosso dall'Ufficio scolastico e il cui centro è diretto da Piergiovanni e Darlo Tognocchi.

t

CHEF PER UN GIORNO

Alunni protagonisti del progetto «La cucina nel mondo». Qui sopra Fabio Suella, incoronato re

SENNA C. (afm) Qualità e genuinità sono i due cardini attorno ai quali ruota tutta l'attività di The Green Farm. Chi ha la fortuna di assaggiare i prodotti in vendita nello spaccio interno dell'azienda agricola, infatti, difficilmente riesce a rinunciarvi in seguito proprio perché la loro bontà è inconfondibile. Gestita con l'obiettivo di garantire standard elevati, oggi The Green Farm propone formaggi e latticini ottenuti dal latte prodotto d'allevamento delle migliori bovine (circa 400 mucche tra razza Frisona Italiana e Jersey che producono circa 40 quintali di latte al giorno) e lavorato nell'annesso caseificio. Ogni prodotto dell'a-

i* >«,

zienda agricola è assolutamente genuino e di alta qualità perché tutti i capi in azienda hanno garantita la miglior qualità di vita possibile e un'alimentazione sana, ricca di tutti i principi nutritivi necessari perché possano mantenere il miglior stato dì benessere. The Green Farm è particolarmente apprezzata anche per la qualità delle carni che propone alla clientela: attenute dalla macellazione interna di vitelloni e manzi incrociate con la razza Angus, garantiscono un prodotto tenero e saporito. Grazie all'allevamento di suini interno, infine, ottima la varietà e la qualità dei salumi nostrani, mentre assolutamente da provare è la

Progetto "Cucina nel mondo" - Giornale di Olgiate  

Progetto "Cucina nel mondo" - Giornale di Olgiate

Advertisement