Page 18

maniera attenta con il colore del soffitto tenue, i lavandini inclinati in modo da non far sentire la caduta della goccia nel lavabo; quindi grande attenzione al confort e non a caso i primi mobili ergonomici in legno basati sulle misure dell’uomo sono stati creati proprio per il sanatorio. Aalto si occupa anche del progetto delle case per i medici e per i dipendenti. Con lo studio di Alvar Aalto, prima sulla curvatura del legno di betulla utilizzando la sua umidità naturale e poi sul compensato, si raggiunge la vera espressione del design scandinavo. Una delle innovazioni più importanti di Alvar Aalto è la gamba a “L”, brevettata nel 1933 e divenuta una componente standard dei suoi mobili. Queste sue ricerche gli permisero di trovare la soluzione al problema dell’incontro tra piani verticali e orizzontali creando una struttura unica. Per la prima volta si possono osservare sedie dalle curve morbide ed armoniose da contrapporre al rigoroso formalismo dell’International Style. Alvar Aalto fu un designer versatile che si dedicò a vari campi. Egli è conosciuto anche per le sue eleganti lampade, spesso create appositamente per determinati progetti e in seguito adattate per la produzione seriale. Alvar Aalto è stimato anche come designer del vetro e il suo lavoro più famoso con questo materiale è il vaso Aalto, un’icona del design finlandese. Alvar Aalto non volle indicare quale uso fare di questo oggetto in vetro, ma volle che fossero le persone stesse a deciderlo e forse questo è il segreto che ha permesso alla collezione Aalto di rimanere sempre moderna e fresca.

18 1

Storia del design 2 luana leo  

Si tratta di una raccolta di fonti valide atte a spiegare l'evoluzione del design dagli anni '30 ad oggi, analizzando i paesi che hanno avut...

Storia del design 2 luana leo  

Si tratta di una raccolta di fonti valide atte a spiegare l'evoluzione del design dagli anni '30 ad oggi, analizzando i paesi che hanno avut...

Advertisement