Page 1

N째 6 - Febbraio 2013 anno II


CARREFOUR: CHE IMPRESA!!! che ha scritto pagine importanti della pallavolo catanese e di tutto il meridione. Club contro cui ci siamo scontrati in contese epiche che i più attempati ricorderanno.

C’è voluto qualche giorno per smaltire lo spumante (preceduto da un lauto banchetto apprezzato da atleti, dirigenti e sponsor) dopo l’impresa di domenica scorsa al PalaPinco di Trapani. Una vittoria che andava festeggiata nel migliore dei modi perché meritata più di quando non abbia detto il risultato finale. Trapani è comunque dietro le spalle ed ora ci attendono 11 finali verso la serie B1. Un cammino ancora lungo ma che la Carrefour è pronta e decisa ad affrontare cercando di trarre il massimo possibile. Certo, non dobbiamo farci prendere dall’euforia e dimenticare che ci sono ancora tante altre gare da giocare. Si vince, si festeggia e si mette tutto dietro le spalle con lo sguardo rivolto avanti verso il prossimo avversario. Piccolo o grande, debole o forte è sempre un avversario da affrontare, e man mano che si va avanti i punti diventano sempre più pesanti non solo in testa ma, soprattutto, in coda, per cui non c’è da aspettarsi partite facili o difficili, c’è da aspettare un avversario da battere in casa o fuori, giocando bene o giocando male, per raccogliere i prossimi tre punti. Al Palasparti arriva il Coordiner Club Catania, team storico

Una Coordiner affidata a quel caro amico di Piero D’Angelo che tante soddisfazioni ha regalato agli sportivi lametini e che, dopo una lunghissima carriera sul parquet, ha intrapreso quella di mister con la speranza di raccogliere altre soddisfazioni. Sul campo ritroveremo anche Maurizio Lopis pronto a dare battaglia con i vari Bonaccorsi, Battuato, Sapuppo e Sudano alla ricerca di punti-salvezza. In 13 gare i siciliani hanno raccolto solo 12 punti ed hanno un vantaggio sulla linea rossa di demarcazione di soli tre punti. Vantaggio sul Rossano conquistato proprio nell’ultimo turno nello scontro diretto che ha visto la Coordiner giocare una gara con grande determinazione dal primo all’ultimo punto. Gli scontri in programma in questo secondo turno di ritorno potrebbero far ripiombare indietro i catanesi che hanno quindi necessità di muovere la classifica. La Carrefour Lamezia al di là delle cortesie fuori campo, che devono sempre contraddistinguerci, sul parquet non può e non deve guardare in faccia nessuno; tre punti sono sempre tre punti in meno verso la meta, che non possiamo già non mettere nel mirino con tutte le precauzioni del caso. Per chiudere facciamo un grosso in bocca al lupo di pronta guarigione al nostro atleta Antonio Rocca. Il potente schiacciatore lunedì scorso si è sottoposto ad un intervento chirurgico per rimuovere delle calcificazioni al ginocchio sinistro che lo affliggevano da tempo. Operazione perfettamente riuscita e presto lo rivedremo in campo con noi. Antonio Scalise

CARREFOUR LAMEZIA N° 1 2 3 4 6 7 8 9 10 11 12 14 18 16

COGNOME NOME COLLOCA ANDREA D'AGOSTINO ANDREA NOTARIS GIUSEPPE PIETRO GALIANO VITALIANO CITTADINO MARCO ROCCA ANTONIO FERRARO ANTONINO GAETANO MANOLO Capitano PORFIDALUIGI CALABRO' PIERO ANDREA PICCIONIFRANCESCO ORLANDO ANTONIO MERCURI MARCO DAVOLI DAVIDE

1°All GUZZO RINO 2°All CITTADINO ALESSANDRO

ruolo P C S L O S S C O C S P C L

COORDINER CATANIA

vs

N° 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 13

COGNOME NOME VERONA DARIO MESSINA ALBERTO BATTIATO GIOVANNI BONACCORSI CLAUDIO GULISANO BENEDETTO VERONA GABRIELE SAPUPPO SEBASTIANO SUDANO LUCA PERROTTA ALESSANDRO MESSINA MIRKO ALIBRANDI MASSIMILIANO LOPIS MAURIZIO

1°All D'ANGELO PIERO 2°All ALFIO FINOCCHIARO

ruolo P S S S L P C O C S S S


Settore giovanile - Inizia finalmente l’under 15 ! Finalmente questa settimana inizia anche il nostro campionato giovanile su cui puntiamo di più, ovvero l’under 15 maschile, frutto di un progetto a lungo coltivato ed elaborato in collaborazione con l’Indomita Maida e altri partner importanti, fra cui, ovviamente il Carrefour in prima linea, e il Gruppo Arpaia. Settimane di lavoro intenso hanno preceduto l’esordio di mercoledì 06 contro i parietà del Decollatura di mister Simoncelli. Il campionato U15M, come noto, è una vera fucina di talenti, ed è suddiviso in due gironi in quanto è interprovinciale. Nel nostro girone, quello “A”, troviamo formazioni interessanti quali il Crotone dei fratelli Celico e la Next Atlas di Lamezia, oltre al Decollatura. Il girone B invece vede la Tonno Callipo di Vibo Valentia, il Pizzo, Nicotera e la Lamezia Volley. Alla fine del “round robin” nei gironi (ovvero tutti contro tutti) ci si troverà a sfidarsi la 1° di un girone contro la 4° dell’altro, la 2° contro la 3° e così via. Da questa griglia usciranno le quattro semifinaliste protagoniste della “Final Four” del 1 e 2 maggio. La vincitrice sarà proclamata campione provinciale e, unitamente alla prima classificata del vibonese, parteciperà alla finale regionale, che dovrebbe tenersi il 10 maggio. La squadra che si diplomerà campione regionale poi accederà alle finali interregionali e da li a quelle nazionali. Insomma un cammino lungo che va affrontato step by step, tenendo la testa sulle spalle e lavorando tanto in palestra, con la continuità che ha contraddistinto fin’ora questi ragazzi. Ragazzi, come dicevamo, allenati da uno staff di prim’ordine, con

a capo Tiziano De Santis coadiuvato direttamente dal decano della nostra pallavolo lametina, ovvero il professore Ninì Colloca. “Crediamo molto in questo lavoro, in questi ragazzi, e stiamo facendo proprio tanto. Ogni giorno, al pari della prima squadra, siamo a risolvere ogni problematica e a studiare ogni dettaglio di gare, allenamenti e logistica con il DG Gianluigi Morelli e l’allenatore della prima squadra Rino Guzzo, che ha un occhio sempre attento al settore giovanile, futuro di questa società.” Ci dice mister De Santis “ e poi diciamola tutta” sottolinea “ non è cosa di tutti i giorni avere un collaboratore in palestra come il prof. Colloca, che seppur non allena più, non esita a mettere a disposizione la propria competenza acquisita in anni ed anni di lavoro con i giovani”. Venendo ai ragazzi, possiamo conoscerli meglio: •BRESCIA Antonio Schiacciatore/Ricevitore classe 1998 184cm •PAONE Francesco Opposto classe 1998 185cm •BALDO Lorenzo Schiacciatore/Ricevitore classe 1998 170cm •PONTIERI Kristian Schiacciatore/Ricevitore classe 1998 171cm •CANZONIERE Antonio Centrale classe 1998 183cm •MARASCO Lelio Centrale classe 1998 186cm •MARASCO Giuseppe Palleggiatore classe 1998 182cm •GODINO Vincenzo Palleggiatore classe 1998 183cm •GRECO Daniele Schiacciatore/Ricevitore classe 1998 171cm •PORCHIA Francesco Centrale classe 1998 179cm

Le nostre partite casalinghe: CARREFOUR LAMEZIA – Decolaltura 06.02.2013 CARREFOUR LAMEZIA – Next Atlas 21.02.3013 CARREFOUR LAMEZIA – Lc Crotone 13.03.2013

Per info e aggiornamenti potete seguirci su Facebook sul gruppo “VOLO VIRTUS – INDOMITA U15M” vi aspettiamo!

Turno del 10/02/2013 CQ-ECOROSS ROSSANO CS RIPOSA CARREFOUR LAMEZIA CZ CSAIN CLUB RAGUSA ALGORITMI TREMESTIER.CT PALLAVOLO AUGUSTA SR AIUTAREIBAMBINI 5FRO.RC

TTTLINES MISTERBIANC.CT US VOLLEY MODICA RC COORDINER CLUB CATANIA LUCK VOLLEY REGGIO CAL. EKLISSEOCCHIALI TRAPANI CALLIPO SPORT VIBO VAL. SPES GROUP LEONFORTE EN

Turno del 16/02/2013 CSAIN CLUB RAGUSA COORDINER CLUB CATANIA RIPOSA LUCK VOLLEY REGGIO CAL. CALLIPO SPORT VIBO VAL. SPES GROUP LEONFORTE EN EKLISSEOCCHIALI TRAPANI

US VOLLEY MODICA RC TTTLINES MISTERBIANC.CT ALGORITMI TREMESTIER.CT PALLAVOLO AUGUSTA SR CARREFOUR LAMEZIA CZ ICQ-ECOROSS ROSSANO CS AIUTAREIBAMBINI 5FRO.RC

h 18.45 h 18.45 h 18.45

Classifica CARREFOUR LAMEZIA CZ

34

EKLISSEOCCHIALI TRAPANI

29

CSAIN CLUB RAGUSA

28

AIUTAREIBAMBINI 5FRO RC

27

SPES GROUP LEONFORTE EN

25

US VOLLEY MODICA RG

24

TTTLINES MISTERBIANC.CT

18

ALGORITMI TREMESTIER.CT

18

LUCK VOLLEY REGGIO CAL.

12

COORDINER CLUB CATANIA

12

PALLAVOLO AUGUSTA SR

10

ICQ-ECOROSS ROSSANO CS

9

CALLIPO SPORT VIBO VAL.

6


giornalino n6  

giornalino_n6

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you