Issuu on Google+

m

9

To m

33 4

as in i ,D ia az io ia VOL + D LIM 2

Elementi caratterizzanti di questo corso

Approccio

Un corso finalizzato all’acquisizione della competenza comunicativa, per interagire in contesti diversi. Il focus è centrato sulla lingua parlata, senza però trascurare le abilità di comprensione e produzione scritta.

Struttura

• 1 volume diviso in 10 unità • 1 DVD-ROM per lo studente • 2 test • 1 eserciziario integrato al volume • Glossario • 1 storia modello easy reader, con attività riepilogative (livello A2) • 1 CD Audio per la classe.

DVD-ROM/LIM

• sfogliabile interattivo del volume • più di 100 attività extra • tutte le tracce audio del corso (manuale + eserciziario) • video autentici e attività • audio-lettura dell’easy reader Web: video, letture e attività extra.

www.loescher.it/studiareitaliano

DVD-ROM 

Corso di italiano per stranieri

2

luso • Easy reader inc i • Video autentic ttivi izi intera • Oltre 100 eserc

Manuale + Eserciziario LIVELLO A2

2

Rubrica L’Italia in Internet Soluzioni e trascrizioni Portfolio linguistico

 RISORSE + ONLINE

Spazio Italia

Manuale + eserciziario

Stranieri adulti e giovani adulti, anche di madrelingua tipologicamente distante dall’italiano.

Maria Gloria Tommasini, Mimma Flavia Diaco

Spazio ITALIA

Destinatari

3349 Tommasini, Diaco

co Sp Ita l 2 VD

spazio italia

In copertina: © Foto Shutterstock

questo volume, sprovvisto del talloncino a fronte (o opportunamente punzonato o altrimenti contrassegnato), è da considerarsi copia di saggio - campione gratuito, fuori commercio (vendita e altri atti di disposizione vietati: art. 17, c. 2 l. 633/1941). esente da iva (dpr 26.10.1972, n. 633, art. 2, lett. d). esente da documento di trasporto (dpr 26.10.1972, n. 633, art. 74).

Il DVD-ROM può essere utilizzato con la Lavagna Interattiva Multimediale (Interactive whiteboard). Permette di: Navigare all’interno delle pagine del libro (tutto il testo sfogliabile, in PDF) Ingrandire e proiettare parti del libro Eseguire tutte le attività in modalità multimediale Controllare tutte le soluzioni degli esercizi Collegarsi direttamente dalla pagina ai contenuti audio e video Includere note e aggiungere evidenziazioni Accedere direttamente ai materiali extra Salvare il lavoro svolto

QUesto corso è costituito da: Livello B1 (IN PREPARAZIONE) ISBN 978-88-201-3350-4 MANUALE 3 + ESERCIZIARIO 3 + DVD-ROM 3 ISBN 978-88-201-3355-9 GUIDA 3 ISBN 978-88-201-7055-4 CD AUDIO PER LA CLASSE 3

Livello A2 ISBN 978-88-201-3349-8 MANUALE 2 + ESERCIZIARIO 2 + DVD-ROM 2 ISBN 978-88-201-3354-2 GUIDA 2 ISBN 978-88-201-7054-7 CD AUDIO PER LA CLASSE 2

Livello B2 (IN PREPARAZIONE) ISBN 978-88-201-3351-1 MANUALE 4 + ESERCIZIARIO 4 + DVD-ROM 4 ISBN 978-88-201-3356-6 GUIDA 4 ISBN 978-88-201-7056-1 CD AUDIO PER LA CLASSE 4

3349_PH1

Livello A1 ISBN 978-88-201-3348-1 MANUALE 1 + ESERCIZIARIO 1 + DVD-ROM 1 ISBN 978-88-201-3353-5 GUIDA 1 ISBN 978-88-201-7053-0 CD AUDIO PER LA CLASSE 1

DVD-ROM

3349 TOMMASINI, DIACO SPAZIO ITALIA Manuale 2 + Eserciziario 2 + DVD-ROM 2

3349_PH1_Diaco.indd 1

RISORSE ONLINE

07/06/12 15:17


19

8

7

47

11

10

9

C

Torino

Como

Lodi

Pavia

A

u r i

g

R

i SavonaGenova L

F

Modena

Pistoia

43

Venezia

C

Marche

d

Fermo

r

Teramo

la

Terni Viterbo

sc a n Giannutri o

Rieti

41

41

Isole Tremiti

Caprera

Asinara Golfo dell’Asinara

Olbia-Tempio Tempio

Olbia

Ponza

Isole PonzianeVentotene

Napoli ol ap i NCapri d o

en

lf Go

Nuoro

to

40

G. di Policastro

Lanusei

Iglesias Carbonia-Iglesias 39

Carbonia

Sant’Antioco

M a r

T i r r e n o

Cagliari

Cosenza

Calabria

Golfo di Cagliari

Isole Eolie

Filicudi

Salina

Alicudi

37

M a r

Reggio di Calabria

i

Catania

Enna

t

140

Lo sfoglialibri: pagine esemplificative di ogni opera

I o n i o

Golfo di Catania

o nuovo sit

SCALA 1 : 5 000 000

e

0

r

35

70

105

140

chilometri

r

36

a

Gozo

MALTA

n

e

36

o

Malta

Isole Pelagie

Indicazione degli eventi, dei convegni e delle giornate di formazione organizzate dalla casa editrice.

Lampione

Lampedusa 18

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

 ateriale didattico: proposte di lavoro, giochi, M materiali didattici integrativi articolati chiaramente per livelli e obiettivi. Sono risorse gratuitamente e liberamente accessibili, costantemente aggiornate. Presentazione dei nostri autori

VALLETTA

Linosa

Rimando alle schede delle opere

37

Siracusa

Ragusa

Golfo di Gela

38

Iscrizione alla newsletter

Agrigento

d

37

www.loescher.it/studiareitaliano

Messina

Caltanissetta

Pantelleria

36

Vulcano

S i c i l i a

e

IL S ITO

Lipari

Palermo

M o

Golfo di Squillace

Panarea

Messina

r

39

Stretto di

Levanzo Trapani Marettimo Favignana

Isole Egadi

e

a

di ar lfo m Go llam ste Ca

38

38

Crotone

Catanzaro

Golfo di Sant’Eufemia Vibo Valentia

Stromboli Ustica

M

Golfo di Ta r a n t o

Medio Campidano Sanluri

San Pietro

Vi invitiamo a iscrivervi alla nostra Newsletter per ricevere notizie sulle attività della Casa editrice, sulla programmazione degli eventi e sugli aggiornamenti dei contenuti online.

Lecce

40

Ogliastra

Golfo di Oristano

C. Santa Maria di Leuca

r

Brindisi

Taranto

Matera

Basilicata

Golfo di Salerno

www.loescher.it/newsletter

41

Sardegna

40

Oristano

39

Potenza

Salerno

Bari

P u g l i a

Avellino

Ischia

Capo d’Otranto

o Barletta Trani BarlettaAndria- Andria Trani

Campania

i

Sassari

Palmarola

c

Foggia

Benevento

Golfo di Gaeta Caserta

Tavolara

newsletter

42

i

Molise Frosinone Isernia Campobasso

Latina

t

San Domino

Abruzzo

Lazio Bocche di Bonifacio Maddalena

a

Chieti

L’Aquila

ROMA

CITTÀ DEL VATICANO

i

Pescara

g

o

Giglio

43

Ascoli Piceno

Umbria

Grosseto

A

Macerata

Perugia

e Montecristo

(Fr.)

Link a risorse utili, segnalazione di eventi, notizie di aggiornamento e spunti per la didattica e l’approfondimento.

Ancona

Urbino

Siena

p ci Ar

Corsica

Una pagina dedicata a chi insegna e a chi studia italiano per stranieri.

Pesaro e Urbino

To s c a n a

Isola d’Elba

44

Pesaro

SAN MARINO

Firenze Arezzo

T

45

Ravenna

Forlì Cesena Rimini ForlìCesena

Prato

Capraia

o

O

R

A

I

Z

A

r

Massa Lucca

L i g u r e Livorno

Trieste

Bologna

Emilia-Romagna

Carrara

46

SLOVENIA

Rovigo

MassaLa Spezia Carrara

Pisa

42

www.facebook.com/LoescherEditore.ItalianoPerStranieri

47

Ferrara

Reggio nell’Emilia

Pianosa

42

A

Golfo di Venezia

Parma

Gorgona

43

Padova

Mantova

a

Imperia Golfo di Genova

Mar

I

a

44

Verona

Cremona

Piacenza

Asti Alessandria Cuneo

Ve n e t o

Lombardia

Piemonte

R

Gorizia

Pordenone Treviso

Vicenza

Milano

Vercelli

T

FriuliVenezia Udine Giulia

Belluno

Trento

Lecco

Monza e Bergamo Brianza Monza Brescia

Novara

45

Trentino-

Sondrio

Varese Biella

I

A

Aosta

Valle d’Aosta

S

U n o s g u a r d o su F a c e b o o k

19

18

Alto Adige Bolzano

VerbanoCusioOssola Verbania

46

U

17

16

15

M

44

14

A

N

45

13

47

S V I Z Z E R A

46

12

18 35

3407_PH1_2A_3A_cover.indd 3

3349_PH1_Diaco.indd 2

03/11/11 15.13

07/06/12 15:18


Maria Gloria Tommasini, Mimma Flavia Diaco

SPAZIO ITALIA Livello A2

2

Manuale + Eserciziario

LOESCHER EDITORE Loescher Editore - Vietata la vendita e la diffusione

3349_V2_dia_tom_M_FRONT_001_002.indd 1

01/06/12 11.12


© Loescher Editore - Torino - 2012 http://www.loescher.it

I diritti di elaborazione in qualsiasi forma o opera, di memorizzazione anche digitale su supporti di qualsiasi tipo (inclusi magnetici e ottici), di riproduzione e di adattamento totale o parziale con qualsiasi mezzo (compresi i microfilm e le copie fotostatiche), i diritti di noleggio, di prestito e di traduzione sono riservati per tutti i paesi. L’acquisto della presente copia dell’opera non implica il trasferimento dei suddetti diritti né li esaurisce. Le fotocopie per uso personale del lettore possono essere effettuate nei limiti del 15% di ciascun volume dietro pagamento alla SIAE del compenso previsto dall’art. 68, commi 4 e 5, della legge 22 aprile 1941 n. 633. Le fotocopie effettuate per finalità di carattere professionale, economico o commerciale o comunque per uso diverso da quello personale possono essere effettuate a seguito di specifica autorizzazione rilasciata da CLEARedi, Centro Licenze e Autorizzazioni per le Riproduzioni Editoriali, Corso di Porta Romana 108, 20122 Milano, e-mail autorizzazioni@clearedi.org e sito web www.clearedi.org. L’editore, per quanto di propria spettanza, considera rare le opere fuori dal proprio catalogo editoriale. La fotocopia dei soli esemplari esistenti nelle biblioteche di tali opere è consentita, non essendo concorrenziale all’opera. Non possono considerarsi rare le opere di cui esiste, nel catalogo dell’editore, una successiva edizione, le opere presenti in cataloghi di altri editori o le opere antologiche. Nel contratto di cessione è esclusa, per biblioteche, istituti di istruzione, musei ed archivi, la facoltà di cui all’art. 71 - ter legge diritto d’autore. Maggiori informazioni sul nostro sito: http://www.loescher.it

Ristampe 6

5

4

3

2

1

N

2018

2017

2016

2015

2014

2013

2012

ISBN 9788820133498 Nonostante la passione e la competenza delle persone coinvolte nella realizzazione di quest’opera, è possibile che in essa siano riscontrabili errori o imprecisioni. Ce ne scusiamo fin d’ora con i lettori e ringraziamo coloro che, contribuendo al miglioramento dell’opera stessa, vorranno segnalarceli al seguente indirizzo:

Loescher Editore s.r.l. Via Vittorio Amedeo II, 18 10121 Torino Fax 011 5654200 clienti@loescher.it

Loescher Editore S.r.l. opera con sistema qualità certificato CERMET n. 1679-A secondo la norma UNI EN ISO 9001-2008 Contributi Revisione didattica: Annalisa Pierucci, Viviana Simonetti Coordinamento editoriale: Laura Cavaleri

Referenze fotografiche Manuale per lo studente: p. 8: (1) © 2011 Shutterstock.com; (2) blog.panorama.it; (3-4-5) © 2011 Shutterstock.com; (6) it.wikimedia.org; (7) Atlante de La Repubblica, 2006; p. 10: © 2011 Shutterstock.com; p. 11: © 2011 Shutterstock.com; p. 13: © 2011 Shutterstock.com; p. 15: © 2011 Shutterstock.com; p. 20: © 2011 Shutterstock.com; p. 22: © 2011 Shutterstock.com; p. 23: © 2011 Shutterstock.com; p. 24: (1-2) it.wikimedia.org; (3-5) © Res/Real Easy Star; (4) Biblioteca comunale Modigliana, Unicredit Banca d’Impresa, 2004; (6) www.trackt.it; p.26: © 2011 Shutterstock.com; p.27 (4) it.wikipedia.org; (2) commons.wikimedia.org; (1-3) © 2011 Shutterstock.com; p. 28: © 2011 Shutterstock.com; p. 32: (1-2-3) Taschen Gmbh, 2005); (4) comune.urbino.ps.it; p. 34: © 2011 Shutterstock.com; p. 35: © 2011 Shutterstock.com; p. 36: © 2011 Shutterstock.com; p. 37: © 2011 Shutterstock.com; p. 38: © 2011 Shutterstock.com; p. 39: © 2011 Shutterstock.com; p. 41: (1-5) ©Archivio Audiovisivi gruppo FS I; (2) © 2011 Shutterstock.com; (4) it.wikimedia.org; p. 43: (1) Archivio Audiovisivi gruppo FS I; © 2011 Shutterstock.com; p. 44: © 2011 Shutterstock.com; p. 47: © 2011 Shutterstock.com; p. 48: © 2011 Shutterstock.com; p. 49: © 2011 Shutterstock.com; p. 50: © 2011 Shutterstock.com; p. 51: © 2011 Shutterstock.com; p. 55: © 2011 Shutterstock.com; p. 57: © 2011 Shutterstock.com; p. 60: © 2011 Shutterstock.com; p. 61: © 2011 Shutterstock. com; p. 62: © Claudio Concina / Real Easy Star; p. 64: © 2011 Shutterstock.com; p. 67: © 2011 Shutterstock.com; p. 68: © 2011 Shutterstock.com; p. 71: © 2011 Shutterstock.com; p. 72: © 2011 Shutterstock.com; p. 74: © 2011 Shutterstock.com; (9) L. Galantina; p. 75: © 2011 Shutterstock.com; p. 76: © 2011 Shutterstock.com; p. 77: © 2011 Shutterstock.com; p. 78: © 2011 Shutterstock.com; p. 79: © 2011 Shutterstock.com; p. 82: © 2011 Shutterstock.com; p. 83: © 2011 Shutterstock.com; p. 86: © 2011 Shutterstock.com; p. 87: © 2011 Shutterstock.com; p. 88: © 2011 Shutterstock.com; p. 90: © 2011 Shutterstock.com; p. 92: © 2011 Shutterstock. com; p. 94: ©2011 katatonia82 / Shutterstock.com; p. 96: © 2011 Shutterstock.com; © 2011 Shutterstock.com; p. 98: © 2011 Shutterstock.com; p. 99: © 2011 Shutterstock.com; p.100: © 2011 Shutterstock.com; p.101: © 2011 Shutterstock.com; p. 103: © 2011 Shutterstock.com; p. 104: © 2011 Shutterstock.com; p. 106: © 2011 Shutterstock.com; p. 107: © 2011 Shutterstock. com; p. 108 © 2011 Shutterstock.com; p. 110: (6) © Dino Fracchia / Real Easy Star; (7) Toni Spagone / Real Easy Star; (8) Res/Real Easy Star; (5) ©Tupungato / Real Easy Star; © 2011 Shutterstock.com; p. 111: (2) ©Dino Fracchia / Real Easy Star; © 2011 Shutterstock.com; p. 114: © 2011 Shutterstock.com; p. 115: © 2011 Shutterstock.com; (4) © 2011 Teerapun / Shutterstock.com; p. 116: © 2011 Shutterstock.com; p. 118: © 2011 Shutterstock.com; p. 122: Res/Real Easy Star; p. 124: (1) Giangiacomo Feltrinelli Editore Milano, 2006; (4) Tascabili Marsilio, 2001; p. 125: (1) Oscar Mondadori, 2011; (2) Longanesi & C., 1998; (3) Adriano Salani Editore, 2012; (4) Baldini Castoldi Dalai Editore S.p.A., 2008; (5) Gruppo Editoriale L’Espresso S.p.A., 2009; (6)Sperling & Kupfer Editore S.p.A., 2000; © 2011 Shutterstock.com; p. 126: © 2011 Shutterstock.com; p. 128: (1) Mondadori Electa S.p.A., Milano, 2006; (2) «Panorama», n. 23 , 2005; (3) © 2011 Mimmo Ferraro / Shutterstock.com; (4) ©2011 Portokalos / Shutterstock. com; (6) Graziano Arici / Blackarchives, «Vanity», 08.09.07; (7) Giancolombo / Contrasto, Graziano Arici / Blackarchives, «Vanity», 08.09.07; (8) it.wikipedia.org; (9) cineblog.it; (10) G. Giaume, «TuStyle», n. 37, 2012; (11) © 2011 cinemafestival / Shutterstock.com; (12)temacom. org; (13) Graziano Arici, «Vanity», 08.09.07; (14) © 2011 cinemafestival / Shutterstock.com; (15) © 2011 ChinellatoPhoto / Shutterstock.com; p. 130: (1) © 2011 Zoran Karapancev / Shutterstock. com; (2) «Famiglia Cristiana», n. 44 , 2005; © 2011 cinemafestival / Shutterstock.com; (6) it.wikipedia.org; (7) 2011 Rupena / Shutterstock.com; (8) it.wikipedia.org; (9) 2011 Roberto Cerruti / Shutterstock.com; p. 131: 2011 Shutterstock.com; p. 132: 2011 Shutterstock.com; p. 134: (2-3-6) 2011 Shutterstock.com; (4) © Rossella Barresi / Real Easy Star; (5) © Toni Spagone / Real Easy Star; p. 136: © Res / Real Easy Star; p. 138: 2011 Shutterstock.com; p. 140: 2011 Shutterstock.com; p. 141: (4) © Res / Real Easy Star; 2011 Shutterstock.com; p. 143: 2011 Shutterstock.com; p. 144: 2011 Shutterstock.com; p. 145: 2011 Shutterstock.com; p. 146: 2011 Shutterstock.com; p. 150: 2011 Shutterstock.com; p. 152: 2011 Shutterstock.com; p. 153: 2011 Shutterstock.com. Eserciziario: p. 4: © 2011 Shutterstock.com; p. 5: © 2011 Shutterstock.com; p. 7: © 2011 Shutterstock.com; p. 8: © 2011 Shutterstock.com; p. 9: it.wikipedia.org; © 2011 Shutterstock.com; p. 13: © 2011 Shutterstock.com; p. 14: © 2011 Shutterstock.com; p. 16: © 2011 Shutterstock.com; p. 17: © 2011 Shutterstock.com; p. 19: © 2011 Shutterstock.com; © Claudio Concina / Real Easy Star; © 2011 Shutterstock.com; p. 20: © 2011 Shutterstock.com; p. 22: © 2011 Shutterstock.com; p. 26: © 2011 Shutterstock.com; p. 27: © 2011 Shutterstock.com; p. 29: © 2011 Shutterstock.com; p. 31: © 2011 Shutterstock.com; p. 32: © 2011 Shutterstock.com; p. 34: p. 38: © 2011 Shutterstock. com; p. 39: © 2011 Shutterstock.com; © Res / Real Easy Star; p. 40: © 2011 Shutterstock.com; p. 41: © 2011 Shutterstock.com; p. 43: © 2011 Shutterstock.com; p. 46: © 2011 Shutterstock. com; p. 50 (1) episode39.it; (2) it.wikipedia.org; (3) © ChinellatoPhoto / Shutterstock.com; p. 52: primoannocinema.wordpress.com; p. 53: © 2011 Shutterstock.com; © ChinellatoPhoto / Shutterstock.com; it.wikipedia.org; Giangiacomo Feltrinelli Editore, Milano, 2011; p. 54: (1) Baldini Castoldi Dalai Editore S.p.A., 2007; (2) Edizioni e/o, 2008, (3) Mondadori, 2008; (4) © Webphoto / Real Easy Star; (6) © Webphoto / Real Easy Star; p. 55: © 2011 Shutterstock.com; p. 57: © 2011 Shutterstock.com; p. 58: © 2011 Shutterstock.com; p. 59: © 2011 Shutterstock.com.

Redazione: Francesca Asnaghi Progetto grafico e impaginazione: Sara Blasigh - Recco (GE) Copertina: Visualgrafika - Torino Ricerca iconografica: Sara Belolli, Studio Salviati - Milano Illustrazioni: Elena Locatelli per il manuale e il racconto; Rino Zanchetta per l’eserciziario Fotolito: Tecnolito - Caprino Bergamasco (BG) Stampa: Sograte Litografia s.r.l. Zona industriale Regnano 06012 Città di Castello (PG)

Loescher Editore - Vietata la vendita e la diffusione

3349_V2_dia_tom_M_FRONT_001_002.indd 2

05/06/12 13.22


Indice Unità

1

Che cosa fai in italia? La comunicazione

La grammatica

Presentare se stessi e i propri compagni. Parlare di sé, della propria professione, di attività e interessi vari. Parlare dei documenti necessari per vivere, studiare e lavorare in Italia.

Vengo da + articolo. Singolare e plurale di alcuni nomi. Alcuni nomi di professione. Il presente indicativo dei verbi regolari in -are, -ere, -ire. Il presente indicativo di alcuni verbi irregolari. Il presente indicativo dei verbi modali.

pag 8 Il lessico Alcuni elementi della cultura italiana. Gli stati civili. Alcune professioni. Alcuni documenti personali. Alcune parole relative ai documenti personali.

La pronuncia e la grafia L’alfabeto. L’accento di parole.

La cultura Studenti stranieri in Italia.

In azione Giochiamoci su! Indovina il profilo. Leggere: I corsi di italiano Libò. Scrivere: Iscriversi a un corso di italiano. L’Italia in video: La scuola di italiano. L’Italia in Internet: Le scuole di lingua italiana.

Eserciziario

pag 2

Unità

2

Che cosa conosci dell’italia? La comunicazione Parlare dei luoghi e dei monumenti più belli d’Italia. Parlare di personaggi famosi e delle loro opere. Informarsi su espressioni e parole italiane. Raccontare una gita.

La grammatica I numeri ordinali. I numeri oltre il 1000. I pronomi diretti. I pronomi indiretti atoni e tonici. Il passato prossimo. Il participio passato. Il participio passato nei verbi con ausiliare essere. Alcuni verbi con participio passato irregolare. Il verbo piacere, presente e passato prossimo.

Il lessico Alcuni luoghi e monumenti italiani celebri. Alcune città italiane. Alcuni personaggi italiani famosi. Le professioni e le opere di alcuni personaggi famosi. Alcuni luoghi di interesse culturale.

pag 22 La pronuncia e la grafia /E/ aperta e /e/ chiusa. /O/ aperta e /o/ chiusa. I numeri oltre il 1000.

La cultura Città, opere, personaggi italiani.

In azione Giochiamoci su! Indovina la giornata. Leggere: La vita di Raffaello Sanzio. Scrivere: La biografia di un personaggio famoso. L’Italia in video: Le città italiane. L’Italia in Internet: Una città d’arte, un monumento, un’opera d’arte, un personaggio famoso.

Eserciziario

pag 8

tre

3

Loescher Editore - Vietata la vendita e la diffusione

3349_V2_dia_tom_M_INDICE_003_007.indd 3

30/05/12 09.39


Unità

3

Dove vorresti andare in vacanza? La comunicazione

La grammatica

Parlare di vacanze. Chiedere informazioni su un luogo. Chiedere informazioni alla stazione ferroviaria.

Le preposizioni in, a, da con il verbo andare. Il condizionale di mi piace. Il condizionale di volere. Le parole che finiscono in -co, -go, -ca, -ga.

Il lessico Alcuni luoghi di vacanza famosi. Alcune attività da svolgere in vacanza. I compagni di viaggio. Gli alloggi. I mezzi di trasporto. Alla stazione. Il treno.

pag 36

La pronuncia e la grafia

La cultura

Le consonanti /k/ /g/ e /tS/ /d/.

Le vacanze ideali degli italiani.

In azione Giochiamoci su! Indovina il “vacanziere”. Leggere: La guida “Informavacanze.it”. Scrivere: Il modulo di richiesta informazioni. L’Italia in video: L’agenzia di viaggio. L’Italia in Internet: Le vacanze.

Eserciziario

pag 14

Unità

4

Dove vi siete incontrati? La comunicazione Raccontare che cosa si è fatto di interessante. Informarsi su cosa hanno fatto le persone nei giorni precedenti. Comunicare con brevi messaggi telefonici o in chat. Parlare dei propri acquisti.

La grammatica I riflessivi al passato prossimo. Il pronome relativo che. I pronomi diretti con il passato prossimo. Gli aggettivi quello e bello.

Il lessico Luoghi di incontro. Divertimenti e intrattenimenti in città. Alcune espressioni della comunicazione telematica. Alcuni tipi di negozi e servizi di un centro commerciale. Alcuni prodotti.

pag 50 La pronuncia e la grafia Affermazioni, domande e esclamazioni. Le consonanti /l/ e /r/. Il suono /gl/ /l/, /ll/, /gl/, /r/, /rr/

La cultura Dove si incontrano gli italiani?

In azione Giochiamoci su! La serata di Patrizio e Annarita. Leggere: InformaConsumatore. Scrivere: Nel tempo libero mi piace... L’Italia in video: Luoghi di incontro. L’Italia in Internet: Le notti bianche.

Eserciziario

pag 20

4

quattro Loescher Editore - Vietata la vendita e la diffusione

3349_V2_dia_tom_M_INDICE_003_007.indd 4

30/05/12 09.39


Unità

5

Che cosa stai cucinando? La comunicazione

La grammatica

Invitare qualcuno a cena e scrivere una ricetta. Descrivere delle attività in corso di svolgimento. Parlare di alimenti e abitudini alimentari.

L’articolo partitivo. Stare + gerundio. Aggettivi indefiniti e avverbi di quantità. La particella ne.

Il lessico Le parti di un menu. Gli ingredienti di una ricetta. La preparazione di una ricetta. Le attività domestiche.

pag 64 La pronuncia e la grafia Il suono /sc / o /sk/. I dittonghi.

La cultura Le specialità della cucina italiana.

In azione Giochiamoci su! La cena della nostra classe. Leggere: Galateo in tavola. Scrivere: La mia ricetta. L’Italia in video: La pizza. L’Italia in Internet: - I cuochi e i ristoranti più famosi. - Le ricette tipiche.

Eserciziario TEST 1-5

Unità

6

pag 26

Facciamo il punto ● pag 78

ti senti bene? La comunicazione Parlare delle proprie condizioni fisiche. Parlare di problemi di salute. Conoscere le parti del corpo.

La grammatica Il modo imperativo. Il modo imperativo: alcuni verbi irregolari. L’imperativo con i pronomi. L’imperativo con i pronomi in alcuni verbi irregolari. Alcuni sostantivi irregolari.

pag 82 Il lessico Alcune attività che fanno stare bene. Le condizioni psicofisiche. I malesseri fisici. Alcuni tipi di medici. Alcune parti del corpo. Alcune posizioni

La pronuncia e la grafia Le consonanti /m/ e /n/. /n / o /gn/?

La cultura Gli sport in Italia. - Il calcio. - La pallavolo. - Gli sport motoristici. - Il ciclismo.

In azione Giochiamoci su! A chi do i miei consigli? Leggere: 10 consigli per restare in forma. Scrivere: Caro amico, ecco i miei consigli... L’Italia in video: Il canottaggio. L’Italia in Internet: I campioni dello sport.

Eserciziario

pag 32

cinque

5

Loescher Editore - Vietata la vendita e la diffusione

3349_V2_dia_tom_M_INDICE_003_007.indd 5

30/05/12 09.39


Unità

7

ti ricordi com’era? La comunicazione

La grammatica

Descrivere com’erano le persone nel passato. Raccontare abitudini del passato. Raccontare avvenimenti del passato. Descrivere stati, luoghi e situazioni al passato.

L’imperfetto indicativo. Usi dell’imperfetto e del passato prossimo. Plurale delle parole in -cia e -gia.

pag 96 Il lessico Ricordi dell’infanzia. Il mondo dell’infanzia. Attività prescolastiche e scolastiche.

La pronuncia e la grafia Le consonanti /p/ e /b/.

La cultura La scuola italiana per bambini e adolescenti.

In azione Giochiamoci su! Indovina il bambino. Leggere: Una persona importante: mia nonna. Scrivere: Un bel periodo del mio passato. L’Italia in video: I ricordi di Sara. L’Italia in Internet: I giochi dei bambini.

Eserciziario

pag 38

Unità

8

Che cosa è successo? La comunicazione

La grammatica

Telefonare per cercare di risolvere un problema. Raccontare oralmente che cosa è successo. Raccontare per iscritto che cosa è successo.

I pronomi indefiniti. Imperfetto + passato prossimo (azioni che si verificano mentre è in corso un’altra azione). Imperfetto + imperfetto (azioni in corso che si svolgono contemporaneamente). Il passato prossimo con i verbi modali. Imperfetto e passato prossimo (azioni e stati fisici e psicologici).

pag 110 Il lessico Uffici, servizi e assistenza. Problemi e contrattempi.

La pronuncia e la grafia Le consonanti /t/ e /d/. /t/, /tt/, /d/ e /dd/.

La cultura Numeri utili e servizi pubblici. - 112 Carabinieri. - 113 Polizia di Stato. - 115 Vigili del fuoco. - 118 Emergenza sanitaria. - 1518 CIS: Viaggiare informati. - 803116 Soccorso stradale.

In azione Giochiamoci su! Che cosa è successo? Che cosa ha fatto? Leggere: I carabinieri online. Scrivere: La denuncia online. L’Italia in video: La vigilessa. L’Italia in Internet: Carabinieri, Polizia e Vigili del Fuoco.

Eserciziario

pag 44

6

sei Loescher Editore - Vietata la vendita e la diffusione

3349_V2_dia_tom_M_INDICE_003_007.indd 6

30/05/12 09.39


Unità

9

È molto interessante La comunicazione Parlare di libri. Parlare di cinema. Parlare di musica.

pag 124

La grammatica

Il lessico

La pronuncia e la grafia

Il comparativo di maggioranza, uguaglianza e minoranza. Uso di di e che nel comparativo. Il superlativo relativo. Il superlativo assoluto. Comparativi e superlativi relativi particolari.

Libri. Film. Musica.

Le consonanti /f / o /v/. Le consonanti /v/ o /b/.

La cultura Gli italiani e...

In azione Giochiamoci su! Indovina il film. Leggere: Il nome della Rosa. Scrivere: La trama di un libro. L’Italia in video: La libreria. L’Italia in Internet: Libri, cinema, musica.

Eserciziario

pag 50

Unità

10 Che progetti hai? La comunicazione Raccontare progetti per il futuro. Parlare di come sarà la vita delle persone in futuro. Fare previsioni per il futuro.

TEST 6-10

La grammatica Alcuni verbi particolari. Il futuro dei verbi regolari. Il futuro dei verbi irregolari. Alcuni usi del presente e del futuro. Il singolare e il plurale di alcune parole intere e abbreviate.

pag 138 Il lessico Tipi di corsi formativi. Lo studio. Le parole del futuro.

Facciamo il punto ● pag 152

La pronuncia e la grafia Le consonanti /s/ o /z/. Le consonanti /ts/ o /dz/.

La cultura Gli studi universitari in Italia.

In azione Giochiamoci su! Incontrerò il grande amore? Leggere: Un master universitario. Scrivere: Caro amico, ti racconto il mio futuro... L’Italia in video: Progetti per il futuro. L’Italia in Internet: Le università.

Eserciziario

pag 56

Avventura agli scavi

pag 62

Glossario

pag 72

sette

7

Loescher Editore - Vietata la vendita e la diffusione

3349_V2_dia_tom_M_INDICE_003_007.indd 7

30/05/12 09.39


1

Unità

Che cosa fai in italia?

Abbinate le parole alle immagini.

1 2

E l’arte la cucina

3 4

5 6

la natura la musica

A

B

C

D

E

F

il calcio la moda

In gruppo. Dite che cosa vi piace dell’Italia e perché. In gruppo. Cercate almeno tre parole da abbinare a ogni immagine di questa pagina.

8

otto Loescher Editore - Vietata la vendita e la diffusione

3349_V2_dia_tom_MU1_008_021.indd 8

28/05/12 09.58


In questa unità imparate a: • presentare voi stessi e i vostri compagni (A) • parlare di voi, della vostra professione, di attività e interessi vari (B) • parlare di documenti necessari per vivere, studiare e lavorare in Italia (C)

A

1

Studio italiano perché vivo in Italia

Inserite le domande sottostanti nella prima colonna della tabella.

1 Che cosa ti piace dell’Italia? 2 Da quanto tempo sei in Italia? Domande

3 Quanti anni hai? 4 Da dove vieni?

Maged

5 Di dove sei? 6 Perché studi l’italiano?

Jennifer

Mayumi

Di dove sei?

Sono libico, di ......................................... Bengasi.

......................................... .........................................

......................................... .........................................

......................................... ......................................... ......................................... .........................................

Vengo dagli Stati Uniti, da Chicago.

Vengo dal Giappone. ......................................... .........................................

......................................... 38. .........................................

...........

24.

28.

.........................................

Da tre anni.

......................................... Da due anni e mezzo. Da sei mesi. .........................................

Perché lavoro in una Per conoscere meglio Perché vivo in Italia. ......................................... ditta italiana. la gente e la cultura ......................................... di questo paese. ......................................... Le città antiche e il La cucina e l’amore Il calcio e lo sport in per il cibo. generale. ......................................... gelato. CD

02 MP3

2

Ascoltate e completate la tabella precedente.

3

Completate i testi.

Nathalie Sono islandese, di Reykjavík.

Perché voglio studiare canto. La musica e l’arte italiane.

1 Mi chiamo Maged, ........................................... libico, di ........................................... . Ho ........................................... anni e sono in Italia da .............................................................................. . Studio ........................................... perché ........................................... in una ditta italiana. Dell’Italia mi piacciono ........................................... e il gelato. 2 Mi chiamo ..........................................., ........................................... dagli Stati Uniti, da Chicago. ........................................... 22 anni e sono ........................................... da ........................................... . Studio italiano per conoscere meglio la gente e la ........................................... di questo paese. Dell’Italia ........................................... la cucina e l’amore per il cibo.

4

In coppia. Assumete le identità di Mayumi e Nathalie e presentatevi.

nove

9

Loescher Editore - Vietata la vendita e la diffusione

3349_V2_dia_tom_MU1_008_021.indd 9

28/05/12 09.58


Unità 1 Che cosa fai in italia?

5

Completate.

1 Sono russo oppure Vengo (da + la) .................... Russia. 2 Sono ..................................... oppure Vengo (da + il) .................... Giappone. 3 Sono ..................................... oppure Vengo (da + gli) .................... Stati Uniti. 4 Sono ..................................... oppure Vengo (da + l’) .................... Islanda. 5 Sono ..................................... oppure Vengo (da + le) .................... Filippine.

6

2 1

5 4

In coppia. A turno assumete le identità delle persone raffigurate e dite la vostra provenienza come indicato nei fumetti. GRECIA

3

Di dove sei? Da dove vieni?

IRAN

Sono ...

CINA

Vengo da ...

TURCHIA

CANADA

A

B

C

D

E

Demetrio

Nadia

Peng

Alí

Emily

7

Inserite nella colonna corretta le parole elencate.

il teatro gli amici il bar lo stivale l’italiano lo sport gli stranieri il caffè gli italiani gli sport i bar i teatri i caffè l’amico l’orario lo straniero gli stivali gli orari maschile singolare

maschile plurale

il gelato

lo studente

l’albero

i gelati

gli studenti

gli alberi

il teatro

.............................. .............................. .............................. .............................. ..............................

.............................. .............................. .............................. .............................. .............................. .............................. .............................. .............................. .............................. .............................. .............................. .............................. la fontana l’attrice le nazioni l’università le pizze le ore le attrici le università le fontane l’ora la pizza la nazione

femminile singolare

femminile plurale

la cultura

l’arte

le culture

le arti

la fontana

................................ ................................ ................................

................................ ................................ ................................ ................................ ................................ ................................ ................................ ................................

10

dieci Loescher Editore - Vietata la vendita e la diffusione

3349_V2_dia_tom_MU1_008_021.indd 10

28/05/12 09.58


Vivere la lingua 1

8

Completate la tabella con le desinenze dei nomi al maschile e femminile, singolare e plurale. Rispondete alla domanda.

maschile femminile

singolare

gelat o / student........ / bar / caff........

plurale

gelat........ / student i / bar / caffè

singolare

cultur........ / nazion e / università

plurale

cultur e / nazion........ /universit........

Che cosa hanno di particolare i nomi come bar, caffè e università? ................................

9

Inserite i seguenti articoli: un, uno, una, un’.

1 ............ teatro 2 ............ italiano

3 ............ bar 4 ............ sport

5 ............ ora 6 ............ nazione

7 ............ straniero 8 ............ università

10 Disegnate una tabella come quella dell’attività 1, intervistate quattro compagni e completate la tabella con le loro risposte, poi scegliete un compagno e presentatelo alla classe.

B 1

Sono italiana e faccio la restauratrice

Abbinate le tre frasi (1, 2, 3) ai testi corrispondenti (a, b, c).

1 Salve! Sono Lorenzo Pivesi e sono italiano, di Genova. Faccio il tassista e lavoro spesso di notte...

a

Il mio lavoro mi piace molto anche se a volte è faticoso. Per fortuna i miei colleghi sono molto giovani e simpatici e spesso, quando finiamo di lavorare, usciamo insieme, andiamo in pizzeria o al cinema. Il fine settimana però sto con il mio ragazzo. Lui è impiegato in una ditta di trasporti e durante la settimana abita a Messina. Il sabato e la domenica stiamo spesso in casa, lui legge, io guardo la TV e dormo. Ogni tanto andiamo a vedere delle mostre di antiquariato e di pittura perché, naturalmente, mi piacciono molto i mobili antichi e l’arte in generale!

2 Ciao. Io mi chiamo Tiziano Mannini, abito a Grosseto ma sono nato a Lucca. Faccio il pilota di aerei turistici...

3 Buongiorno a tutti. Mi presento: sono Claudia Silvani, sono italiana, di Ragusa, e faccio la restauratrice di mobili antichi...

b Lavoro sopra ttutt e ci sono tanti o in primavera e in estate , qu tu libero in autu risti nella mia città. Il mio ando il tempo è bello, il m nno e in inve are azzurro lavoro mi pia rno ce conoscere ge nte nuova e m , così posso viaggiare e visi perché ho molto tempo tare paesi lon i piacciono m giapponese. M tani. Mi piace olto ia parlo giappon moglie è professoressa d i paesi asiatici. Sono sposa i lingue ed è to con una ese e capisco an un po’ il cines suo paese, m e. A volte pen che la mia insegnante: io a i nostri figl i pre siam vivono tutti a Grosseto. Tra feriscono l’Italia perché so o di andare a vivere nel due giorni per n ò partiamo per o nati qui e i loro amici le vacanze in oriente!

c di po’ pericoloso e perché lavoro spesso Il mio lavoro non mi piace perché è un ia la m con ilano a M tano o e i miei figli abi notte e nei giorni festivi. Sono divorziat are avig ce n i pia oro m n lav go. Quando no ex moglie. Lei fa la cameriera in un alber ici, ma non usciamo spesso insieme lti am o mo a. H usic in Internet e ascoltare la m roblema. Qualche volta però andiamo perché il mio orario di lavoro è un po’ un p guardiamo lo sport in TV. Mi piace lo insieme allo stadio, la domenica, oppure enerale. sport, anzi mi piacciono tutti gli sport in g

undici

11

Loescher Editore - Vietata la vendita e la diffusione

3349_V2_dia_tom_MU1_008_021.indd 11

28/05/12 09.58


Unità 1 Che cosa fai in italia?

2

Scegliete un testo dell’attività precedente e completate il profilo per l’iscrizione a un social network.

Nome e Cognome

Professione

Nazionalità

Il mio lavoro è?

Stato civile

celibe/nubile

J K L

Perché

coniugato/a divorziato/a

Mi piace/mi piacciono

vedovo/a

Lingue conosciute

Città Sono

Attività e interessi

donna uomo

3

Completate la tabella con i nomi di professione dei testi dell’attività 1.

singolare plurale singolare plurale singolare plurale singolare plurale singolare plurale singolare plurale

5

maschile

femminile

l’impiegat o gli impiegati l’insegnante gli insegnanti il cameriere i camerieri il restauratore i restauratori il professore i professori il .............................. i tassisti

l’impiegata le impiegate l’............................... le insegnanti la ............................. le cameriere la ............................. le restauratrici la ............................. le professoresse la tassista le tassiste

Completate la regola.

1 Alcuni nomi che al maschile finiscono in -e come cameriere al femminile hanno la desinenza -a come ................................... 2 Alcuni nomi che al maschile finiscono in -e come .......................... al femminile hanno la desinenza -essa come ................................... 3 Alcuni nomi che al maschile finiscono in -tore come .......................... al femminile hanno la desinenza -trice come ................................... 4 Alcuni nomi che al maschile e femminile singolare finiscono in -a come .......................... al plurale hanno la -i per il maschile e la -........ per il femminile.

Completate la tabella.

maschile singolare

12

4

femminile singolare

maschile plurale

femminile plurale

1 il tassista

la tassista

2 il commesso

...................................................... ...................................................... ......................................................

3 l’attore

...................................................... ...................................................... ......................................................

4 il dottore

...................................................... ...................................................... ......................................................

5 lo studente

...................................................... ...................................................... ......................................................

6 l’insegnante

...................................................... ...................................................... ......................................................

7 il pilota

...................................................... ...................................................... ......................................................

8 lo scrittore

...................................................... ...................................................... ......................................................

9 il poliziotto

...................................................... ...................................................... ......................................................

10 l’infermiere

...................................................... ...................................................... ......................................................

...................................................... ......................................................

dodici Loescher Editore - Vietata la vendita e la diffusione

3349_V2_dia_tom_MU1_008_021.indd 12

28/05/12 09.58


Vivere la lingua 1

6

7

Scrivete l’infinito di alcuni verbi presenti nei testi dell’attività 1.

1 sono

essere

7 faccio

................................. 13 è

.................................

2 finiamo

.................................

8 usciamo

................................. 14 andiamo

.................................

3 sto

.................................

9 abita

................................. 15 legge

.................................

4 dormo

................................. 10 guardo

................................. 16 lavoro

.................................

5 ho

................................. 11 parlo

................................. 17 capisco

.................................

6 partiamo

................................. 12 preferiscono ................................. 18 vivono

.................................

Completate con gli infiniti dei verbi dell’attività precedente.

1 2 3 4 5

8

Verbi regolari, in -are, come abitare: parlare, ................................................................................................................... Verbi regolari, in -ere, come leggere: ................................................................................................................................... Verbi regolari in -ire, come dormire: .................................................................................................................................. Verbi in -ire, con isc tra radice e desinenza, come finire: ................................................................................................... Verbi irregolari: ....................................................................................................................................................................

Completate la tabella.

................... ................... ................... finire

................... ................... ................... ...................

io

abito

................... ho

tu

................... ................... dormi

................... ................... finisco

................... ...................

................... ................... ................... ................... ...................

lui/lei/Lei ................... ................... ................... ................... ................... ................... ................... ...................

9

noi

................... leggiamo

voi

................... ................... ................... ................... siete

loro

................... ................... ................... ................... ................... ................... vanno

................... ................... ................... ................... ................... ................... ................... ................... fate ...................

Completate il vostro profilo e usatelo per presentarvi alla classe.

Professione Il mio lavoro è?

Nome e Cognome Nazionalità Stato civile

celibe/nubile coniugato/a divorziato/a vedovo/a

Città Sono

J K L

Perché Mi piace/mi piacciono Lingue conosciute Attività e interessi

donna uomo

tredici

13

Loescher Editore - Vietata la vendita e la diffusione

3349_V2_dia_tom_MU1_008_021.indd 13

28/05/12 09.58


Unità 1 Che cosa fai in italia?

C 1

Il permesso di soggiorno

C

B

Abbinate le immagini ai nomi dei documenti.

1 2 3 4

D

D La carta di identità Il permesso di soggiorno La patente di guida Il passaporto

A

2

Leggete il testo e abbinate le parole sottolineate alle spiegazioni sotto.

Il rilascio del permesso di soggiorno Gli stranieri che intendono soggiornare in Italia per più di tre mesi, devono richiedere il permesso di soggiorno. Chi arriva in Italia per la prima volta ha 8 giorni di tempo per chiedere il permesso di soggiorno. Per ottenere il rilascio del permesso di soggiorno è necessario presentare: il modulo di richiesta; il passaporto, o altro documento di viaggio con il visto di ingresso, se richiesto; una fotocopia del documento stesso; 4 foto formato tessera, identiche e recenti; un contributo compreso tra € 80 e € 200. un contrassegno telematico da € 14,62; Chi è già in Italia e ha il permesso di soggiorno in scadenza, deve chiedere il rinnovo almeno 60 giorni prima della scadenza. 1 Vogliono stare = intendono soggiornare 2 Il timbro = ............................................................................................................................................ 3 L’estensione della validità = .......................................................................................................... 4 La consegna = ................................................................................................................................... 5 Un importo, una somma di denaro = ........................................................................................ 6 Non più valido tra pochi giorni = ................................................................................................ 7 Uguali e non troppo vecchie = .................................................................................................... 8 Una marca da bollo = ......................................................................................................................

3

tratto da: http://poliziadistato.it

Indicate se le seguenti affermazioni sono vere o false.

V F 1 Le persone che vogliono stare in Italia per più di novanta giorni devono avere il permesso di soggiorno. 4 2 Per avere il permesso non è necessario il passaporto. 3 Quando uno straniero viene in Italia può aspettare due settimane per richiedere il permesso. 4 Il permesso di soggiorno non costa niente. 5 Chi vuole prolungare la durata del permesso deve fare domanda due mesi prima della scadenza.

14

quattordici Loescher Editore - Vietata la vendita e la diffusione

3349_V2_dia_tom_MU1_008_021.indd 14

28/05/12 09.58


Vivere la lingua 1

4

5

Nelle attività 2 e 3 avete trovato i verbi modali volere, dovere e potere. Completate la tabella con le forme mancanti.

volere:

io voglio

tu vuoi

lui/lei/Lei .................... noi vogliamo

voi ....................... loro ......................

dovere:

io devo

tu devi

lui/lei/Lei .................... noi dobbiamo

voi ....................... loro ......................

potere:

io posso

tu puoi

lui/lei/Lei .................... noi possiamo

voi ....................... loro possono

Completate le frasi e abbinate le domande alle risposte.

1 2 3 4 5

a Ehi Yurika dove (dovere) devi

andare? Sai che Robert (volere) ....................... venire a studiare architettura in Italia? Senta, (noi-potere) ....................... richiedere il permesso di soggiorno? Ma voi non (dovere) ....................... rinnovare il permesso di soggiorno? Perché (tu-volere) ....................... studiare l’italiano?

a (io-dovere) ....................... andare in questura per rinnovare il permesso di soggiorno. b Certo, (voi-dovere). ....................... compilare questo modulo. c No, perché (noi-volere) ....................... tornare nel nostro paese. d Perché (io-volere) ....................... conoscere la cultura italiana e la gente di questo paese. e Allora (lui-dovere) ....................... venire a Firenze: qui l’architettura è ottima.

6

In coppia. A turno assumete l’identità dell’impiegato della questura e dello straniero che vuole rinnovare il permesso di soggiorno. Fate le domande al compagno e scrivete le risposte.

1 2 3 4 5 6 7 8

Come si chiama? Quando e dove è nato/a? Di che nazionalità è? È sposato/a? Dove abita nel Suo Paese? Dove abita in Italia? Ha un documento? Quale? Quando scade?

su!

.................................................................................................................... .................................................................................................................... .................................................................................................................... .................................................................................................................... .................................................................................................................... .................................................................................................................... .................................................................................................................... ....................................................................................................................

Giochiamoci Indovina il profilo!

In gruppo. Lavorate in gruppi di cinque o sei persone. Scegliete un membro del gruppo senza dirlo ai compagni e compilate il suo profilo su un modulo come quello dell’attività B2. Al termine ogni studente, a turno, descrive agli altri la persona scelta senza dirne il nome. I compagni ascoltano tutta la descrizione e poi provano a indovinare di chi si tratta. A questo punto la persona descritta può dire se e in che cosa il profilo corrisponde o non corrisponde alla realtà.

quindici

15

Loescher Editore - Vietata la vendita e la diffusione

3349_V2_dia_tom_MU1_008_021.indd 15

28/05/12 09.58


Unità 1 Che cosa fai in italia?

Pronuncia e grafia CD

03 MP3

1

Ascoltate e indicate con i numeri in che sequenza sentite lettere e parole.

1

CD

03 MP3

R come Roma D come Domodossola O come Otranto L come Livorno Q come Quarto A come Ancona U come Udine H come Hotel ipsilon

04 MP3

G come Genova F come Firenze P come Palermo N come Napoli B come Bologna cappa C come Como ics

2

Ascoltate e ripetete.

3

Girate per la classe e chiedete a sei vostri compagni come si chiamano e come si scrive il loro nome. I compagni rispondono dicendo il loro nome e cognome lettera per lettera e voi lo scrivete negli spazi sottostanti.

1 ...................................................... 2 ...................................................... CD

V come Venezia E come Empoli I come Imola M come Milano S come Savona i lunga Z come Zurigo vu doppia T come Taranto

4

3 ...................................................... 4 ......................................................

5 ...................................................... 6 ......................................................

Ascoltate e inserite le parole nella giusta colonna in base al loro accento.

caffè cucina parlano pilota essere devono permesso mobili città cinema lavoro validità però perché sposato vivere italiano identità università

caffè,

CD

05 MP3 CD

06 MP3

16

5

Ascoltate e ripetete.

6

Ascoltate la conversazione tra l’impiegato dell’anagrafe e un cittadino che vuole rinnovare la carta di identità e compilate il documento.

natura

cucina,

musica

parlano,

sedici Loescher Editore - Vietata la vendita e la diffusione

3349_V2_dia_tom_MU1_008_021.indd 16

28/05/12 09.58


Sapere la lingua 1

La grammatica in tabelle VENGO DA + ARTICOLO Vengo da + la Russia. Vengo da + il Giappone. Vengo da + gli Stati Uniti. Vengo da + l’Islanda. Vengo da + le Filippine.

SINGOLARE E PLURALE DI ALCUNI NOMI

Vengo dalla Russia. Vengo dal Giappone. Vengo dagli Stati Uniti. Vengo dall’Islanda. Vengo dalle Filippine.

maschile femminile

singolare

gelato / studente / bar / caffè

plurale

gelati / studenti / bar / caffè

singolare

cultura / nazione / università

plurale

culture / nazioni /università

MASCHILE E FEMMINILE DI ALCUNI NOMI DI PROFESSIONE maschile singolare

maschile plurale

femminile singolare

femminile plurale

l’impiegato

gli impiegati

l’impiegata

le impiegate

l’insegnante

gli insegnanti

l’insegnante

le insegnanti

il cameriere

i camerieri

la cameriera

le cameriere

il pilota

i piloti

la pilota

i piloti

il professore

i professori

la professoressa

le professoresse

il tassista

il tassista

la tassista

le tassiste

il restauratore

il restauratore

la restauratrice

le restauratrici

IL PRESENTE INDICATIVO DEI VERBI REGOLARI IN -ARE, -ERE, IRE abitare

leggere

dormire

finire

io

abito

leggo

dormo

finisco

tu

abiti

leggi

dormi

finisci

lui/lei/Lei

abita

legge

dorme

finisce

noi

abitiamo

leggiamo

dormiamo

finiamo

voi

abitate

leggete

dormite

finite

loro

abitano

leggono

dormono

finiscono

IL PRESENTE INDICATIVO DI ALCUNI VERBI IRREGOLARI essere

avere

stare

andare

fare

uscire

io

sono

ho

sto

vado

faccio

esco

tu

sei

hai

stai

vai

fai

esci

lui/lei/Lei

è

ha

sta

va

fa

esce

noi

siamo

abbiamo

stiamo

andiamo

facciamo

usciamo

voi

siete

avete

state

andate

fate

uscite

loro

sono

hanno

stanno

vanno

fanno

escono

IL PRESENTE INDICATIVO DEI VERBI MODALI volere

dovere

potere

io

voglio

devo

posso

tu

vuoi

devi

puoi

lui/lei/Lei

vuole

deve

può

noi

vogliamo

dobbiamo

possiamo

voi

volete

dovete

potete

loro

vogliono

devono

possono diciassette

17

Loescher Editore - Vietata la vendita e la diffusione

3349_V2_dia_tom_MU1_008_021.indd 17

28/05/12 09.58


Unità 1 Che cosa fai in italia?

Le funzioni comunicative Chiedere e dire il nome Come ti chiami? Tiziano Mannini Chiedere e dire la nazionalità Di dove sei? Sono libico, di Bengasi. Da dove vieni? Vengo dalla Libia. Chiedere e dire l’età Quanti anni hai? 38 Chiedere a una persona da quanto tempo è in Italia e rispondere Da quanto tempo sei in Italia? Da un anno e mezzo. Chiedere a una persona perché studia l’italiano e rispondere Perché studi l’italiano? Perché lavoro in una ditta italiana.

Chiedere a una persona che cosa le piace dell’Italia e rispondere Che cosa ti piace dell’Italia? Mi piacciono le città antiche e il gelato. Dire la professione Faccio il pilota di aerei turistici. Mia moglie è professoressa di lingue. Parlare del proprio lavoro Il mio lavoro mi piace molto anche se a volte è faticoso. Parlare dei propri interessi Mi piace conoscere gente nuova e mi piacciono molto i paesi asiatici. Parlare delle proprie abitudini Il sabato e la domenica stiamo spesso in casa. Chiedere a una persona il suo stato civile e rispondere È sposato/a? No, non sono sposato/a. Chiedere a una persona dove abita Dove abita nel Suo Paese? Dove abita in Italia? Chiedere a una persona se ha un documento e quale Ha un documento? Quale?

Il lessico Alcuni elementi della cultura italiana l’arte, il calcio, le città antiche, la cucina, il gelato, la moda, la musica, la natura, lo sport. Gli stati civili celibe, nubile, coniugato/a, divorziato/a, sposato/a, vedovo/a. Alcune professioni l’attore, il cameriere, il cantante, il commesso, il cuoco, il dentista, il direttore d’orchestra, il dirigente d’azienda, il dottore, il giornalista, l’impiegato, l’insegnante, il pianista, il pilota, il pittore, il poliziotto, il professore, il restauratore, lo scrittore, lo studente, il tassista, il violinista. Alcuni documenti personali la carta di identità, il passaporto, la patente di guida, il permesso di soggiorno. Alcune parole relative ai documenti personali il contrassegno telematico, il contributo, il modulo di richiesta, il rilascio, il rinnovo, la scadenza, la validità, il visto.

18

diciotto Loescher Editore - Vietata la vendita e la diffusione

3349_V2_dia_tom_MU1_008_021.indd 18

28/05/12 09.58


Sapere la lingua 1

Leggere 1

Leggete il testo sui corsi di italiano LIBO’, e scrivete i seguenti titoli sopra al paragrafo corrispondente.

A chi è aperto il corso? Come mi iscrivo? Quando inizia? Dove si svolge il corso? In quali giorni si svolge?

2

1 A chi è aperto il corso?

3 .........................................................................................

Il corso è rivolto a cittadini stranieri che desiderano migliorare la conoscenza della lingua italiana, e anche a coloro che desiderano prepararsi al test per la certificazione della conoscenza della lingua italiana.

Il corso inizia il giorno 14 marzo e terminerà nel mese di luglio 2011. Il corso si svolgerà nei giorni di lunedì, martedì e venerdì dalle ore 15.30 alle ore 18.00.

2 .........................................................................................

5 .........................................................................................

Presso l’aula del Centro Comellini, in via Ca’ Selvatica n. 7, al primo piano corridoio a destra.

Per iscriversi telefonare al numero 051 – 6443345 oppure al numero 051 – 6443346

Leggete ancora il testo e rispondete alle domande.

1 Chi può frequentare il corso Libo’? 2 Quante ore di lezione ci sono a settimana?

3

4 .........................................................................................

3 In quale mese finisce il corso? 4 Che cosa deve fare una persona per partecipare al corso?

Adesso pensate al vostro corso di italiano e preparate un volantino come quello del corso LIBO’.

Scrivere 1

Compilate la scheda d’iscrizione al corso della scuola “in italiano”.

SCUOLA DI LINGUE “in Italiano” SCHEDA D’ISCRIZIONE _ Nome:___________________________________________ _ Cognome:___________________________________________ Luogo_di_nascita:__ _________________________________ _ Data_di_nascita:_(gg/mm/aaaa)_________________________ Nazionalità:_______________________________________ __ Sesso:_ _M___ _F________ Indirizzo:________________________________________________________________________________________________ Telefono:_________________________________________ __ E-mail:_____________________________________________ Professione:_______________________________________ __ Lingua_madre:_______________________________________ _ Altre_lingue_conosciute:____________________________________________________________________________________ Conoscenza_dell’italiano:_ _Nessuna____ _Elementare____ _Media____ _Avanzata_ Data:____________________________________________ _

Firma:___________________________________________ diciannove

19

Loescher Editore - Vietata la vendita e la diffusione

3349_V2_dia_tom_MU1_008_021.indd 19

28/05/12 09.58


Unità 1 Che cosa fai in italia?

Studenti stranieri in Italia

Il numero e i paesi di provenienza Il numero di studenti stranieri che decidono di studiare nel nostro Paese cresce. I documenti necessari per iscriversi all’università Per iscriversi alle università italiane è necessario avere i seguenti documenti: la documentazione sul percorso di studio la domanda di immatricolazione la ricevuta di pagamento della prima rata delle tasse il permesso di soggiorno o la richiesta del permesso per i cittadini non comunitari il codice fiscale italiano (originale) 2 fototessere L’esame di conoscenza della lingua italiana Gli studenti stranieri che non appartengono alla comunità europea devono sostenere una prova di lingua italiana presso l’università o avere un certificato di conoscenza della lingua italiana (CILS, CELI, PLIDA...) di un livello non inferiore al B2. Le facoltà preferite Le facoltà più frequentate dagli studenti stranieri sono: Lettere e Filosofia, Economia, Medicina, Giurisprudenza, Ingegneria, Architettura.

Culture a confronto e nel VOSTRO paeSe?

20

venti

Ci sono molti studenti stranieri nelle università? Quali documenti devono avere per frequentare l’università? Devono fare un esame di conoscenza della lingua? Quali università e facoltà preferiscono? Loescher Editore - Vietata la vendita e la diffusione

3349_V2_dia_tom_MU1_008_021.indd 20

28/05/12 09.58


Civiltà 1

L’Italia in video La scuola di italiano 1

Secondo voi da dove vengono? Abbinate le nazioni di provenienza alle foto.

1 2 3 4 5

Marocco Cile Ucraina Lituania Tunisia

A

B

.......................................................................... C

.......................................................................... D

..........................................................................

..........................................................................

1

2

Guardate il video: verificate le vostre ipotesi sulla provenienza e scrivete sotto alle foto il lavoro di Diamante, Amina e Carola.

1

3

Guardate ancora il video e indicate se le seguenti informazioni sono vere o false.

V 1 Amina e Gislen sono marocchine. 4 2 Carola è sudamericana. 3 Gislen è arrivata in Italia nel 2008. 4 Amina è un operatore socio-sanitario. 5 Diamante è rimasta in Italia perché ha conosciuto suo marito. 6 Diamante parla italiano con suo figlio. 7 Per imparare l’italiano Diamante preferisce ascoltare la radio. 8 La cosa più importante per avere il permesso di soggiorno è il lavoro. 9 Per vivere in Italia basta avere il permesso di soggiorno e la carta d’identità. 10 Ad Amina dell’Italia piace molto la natura. 1

F

L’Italia in Internet Collegatevi al sito della casa editrice Loescher per saperne di più su...

le scuole di lingua italiana in Italia.

4

Guardate ancora il video e annotate le domande che l’intervistatore fa alle studentesse.

5

Avete o potete portare in classe telefoni cellulari, macchine fotografiche o videocamere? Usateli per girare dei brevi video come quello che avete appena visto. Uno studente intervista il compagno e lo riprende mentre risponde. Al termine riguardate i vostri filmati. ventuno

21

Loescher Editore - Vietata la vendita e la diffusione

3349_V2_dia_tom_MU1_008_021.indd 21

04/06/12 09.32


Diaco, Tommasini - Spazio Italia - Volume 2