Page 1

L I S A B A L D I ____________ PORTFOLIO architettura ____________ studi e progetti 2012|2018


Curriculum Vitae Data di nascita Indirizzo Telefono E-Mail Nazionalità Codice Fiscale Profilo LinkedIn Profilo Issuu

BALDI LISA

15.06.1993 Via G. Verga 33, 40026, Imola (BO) +39 333 5431941 lisabaldi93@gmail.com Italiana BLDLSI93H55D458O https://www.linkedin.com/in/lisa-baldi-95a51b160/ https://issuu.com/lisabaldi93

Istruzione - Settembre 2012 - Marzo 2018

LAUREA MAGISTRALE IN ARCHITETTURA Alma Mater Studiorum, Università di Bologna, Dipartimento di Architettura Classe LM-4 C.U. – Architettura e Ingegneria Edile-Architettura (Quinquennale) Prova finale sostenuta nel giorno 20/03/2018 con punteggio di 108/110 - Settembre 2007 - Luglio 2012

DIPLOMA DI MATURITÀ SCIENTIFICA Conseguito presso il Liceo Scientifico L. Valeriani di Imola (BO) con un punteggio di 80/100

Esperienza - Settembre 2017 – Dicembre 2017 Prestazioni occasionali presso lo studio di architettura Raffaella Manaresi Architetto. - Settembre 2016 – Gennaio 2017 Tirocinio formativo pre-laurea della durata di 150 ore presso lo studio Raffaella Manaresi Architetto. - Settembre 2011 – Maggio 2012 Istruttrice di nuoto presso Imolanuoto

Competenze e abilità - Lingue

ITALIANO - Madrelingua

INGLESE - Livello B2 (Certificato universitario)

- Software Adobe Photoshop Autocad 2D Microsoft Office Rhinoceros Agisoft Photoscan 3DS Max Design Artlantis Studio Cinema 4D + Vray - Generali Ottime capacità di lavoro in team acquisite durante gli anni universitari. Grande capacità organizzativa e di coordinamento grazie al ruolo di rappresentante degli studenti dell’anno di corso all’Università.

_02

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali, ai sensi del D.lgs. 196 del 30 giugno 2003.


SOMMARIO Quartiere residenziale a Ferrara____p. 04 Laboratorio di Progettazione Architettonica II

Casa a schiera in legno in Trentino Alto-Adige____p. 09 Laboratorio di Costruzione dell’Architettura I

Progetto per il nuovo Teatro Galli a Rimini____p. 14 Laboratorio di Progettazione Architettonica III

Progetto di riqualificazione dell’area del San Domenico a Forlì____p. 18 Laboratorio di Urbanistica

Rilievo del portico esterno dell’edificio sito in Via San Giorgio 3, Bologna____p. 23 Laboratorio di Rilievo dell’Architettura

Un parco per la cultura: progetto per il parco XXV Aprile a Rimini____p. 27 Laboratorio di Progettazione Architettonica IV

Restauro di Palazzo Guidi a Cesena____p. 35 Laboratorio di Restauro Architettonico

Rigenerazione e collettività: progetto di riqualificazione urbana per l’ex caserma Piave a Padova____p. 40 Tesi di Laurea in Composizione Architettonica e Urbana

03_


QUARTIERE RESIDENZIALE A FERRARA Laboratorio di Progettazione Architettonica II

Progetto di un quartiere residenziale nel centro storico di Ferrara, nell’area dell’ex caserma “Pozzuolo del Friuli”. Il lavoro progettuale si è svolto principalmente attorno agli edifici in linea che delimitano la zona e a quelli a blocco posti nella parte centrale, che contengono gli alloggi. All’interno dell’area sono state poi pensate strutture per una funzione pubblica: una torre commericiale e un grande edifcio rettangolare contenente un cinema. A.A. 2013/2014 Professore: Stefania Rossl Progettisti: Lisa Baldi, Giuseppe Dipasquale

_04


NPT. 0.00

NPT. 0.00

Dispensa

ne

Amministrazio

Cabina di

NPT.+1.00

proiezione

ContabilitĂ

0

A

5

20

50

B'

A'

B

Sezione AA'

Sezione BB'

0

10

50

100

05_


Prospetto Sud

Prospetto Nord

L1

L2

L2

L1

B1

B1 B1 R Ca

_06

L1

L2

L2

B1

B1

B1

B1

R

R Ca

Sezione Longitudinale

L1

Ca

L1

L2

L2

B1

L1

B1

B1

B1

R

R Ca

L1

Ca

L2

L2

B1

B1

B1

B1

R

R Ca

L1

Ca

B1 R Ca


A

A

A

A

A

A

A

A

A A

A

A

A

A

B A

A

A

A B A

A

A

A

A

B

A

A

B

B A

A

A

A

A B

A

A

A B

B

A

A

B A

A

A

A

A

A B

A C A

B

A

A C A

A

A

C

B

A

C

B

B

C

Tipologia A

L1

L2

L2

Tipologia A

B1

B1 R

L1 Ca B1

R

L1

L2

L2

Tipologia C

Cab

L2

B1 L2

S

B1

B1

S

Ca

C

L1

B1

B1

L2

L2

B1

C

B1

Cab

Ca

K

Ca

Sa P L1

B1

R

P

Ca

K Cab B1

L2

Tipologia C

B1 S

L1 Ca

L2

L1

Tipologia B B1

B1

R L2

B1

Tipologia B

B1

L2

C

B1

Sa

B1

B1

S L1

Spazi Serviti

Cab

Spazi Serventi Spazi Serviti Spazi Serventi

0

1

5

10

07_


B

Sa

P

V B1

B

A

L2

S

I

S

I

C

L2

B1

L2

A

L2

C

P

V

Sa

Pianta Piano Quarto

A

Ca

L

L1

S C

I

B

B

B1

Cab

B2

V

V

B1

Cab

B2

I C

A

L1

S Ca

L

Pianta Piano Terzo

C

C

L2

L1

V

B1

B1

I

Ca

Ca

I

L2

C

Ca

B1

B1

L1

B1

B1 C

L1

L2

L2

St

Pianta Piano Secondo

C St

L2

L1

V

B1

B1

Ca

Ca

B1

B1

A

C L2

L2

C

V

L1

L2

St

Pianta Piano Primo

L1

B

Cab

L2

L1

Ca

L2

B1

Ca

I

I

B1

Cab

St

K

S R

B1

B1 C

L1

C

Pianta Piano Terra

Spazi Serviti Spazi Serventi

_08

L2

L2


CASA A SCHIERA IN LEGNO IN TRENTINO-ALTO ADIGE Laboratorio di Costruzione dell’Archietttura I

Progetto di una Piante schematiche

residenza per una singola famiglia in un contesto di case a schiera.Valore irraggiamento per zona Schema irraggiamento solare

A.A. 2013/2014

S

N

Professori: Andrea Boeri, Danila Longo Lisa Baldi, Giuseppe Dipasquale

olumetrica Progettisti:

SPECIFICHE AMBIENTALI - Contesto: urbano - Venti dominanti: freddi da nord - Precipitazioni: inverno con nevicate di forte intensità - Umidità relativa: bassa in estate - Caratteristiche geologiche: terreno coerente omogeneo, con presenza di acque superficiali - Vegetazione prevalente: boschi di conifere, larici, abeti rossi, ippocastani

ggiamento OBIETTIVI solare

Evoluzion

Valore irraggiamento per zona

- Integrazione funzionale traS edificio ed aree protette di pertinenza. - Protezione dai venti freddi invernali. - Contenimento dei consumi energetici dell’edificio. - Incentivazione della captazione solare. Introspezione - Creazione di zone aperte fruibili in relazione all’edificio e zone filtro.

lazione diretta con il giardino di pertinenza. A sud, parte illuminata il patio come prolungamento allʼaperto dellʼabitazione. Sono inoltre verde con la presenza di una fioriera. Come si vede nello schema Traccia progettuale raccia rogettuale ati dalla copertura aggettante che protegge sia le vetrate che il patio cia filtrare i raggi solari più in profondità nellʼabitazione. A nord, rotette sia dallʼaggetto del tetto (per le finestre al piano primo) sia no a nord è utilizzato per lʼalloggio della rampa per disabili. Affacporto tra interno ed esterno. A sud, dove invece sono presenti una rato in modo da garantire la vista esterna dallʼinterno (grazie ai patii sia alla recinzione che alla siepe. Per ridurre i consumi, oltre allʼuti una struttura compatta.

T

P

Introspezione

Render prospetto sud

Render Ipotesi Aggregativa Vista da Sud

Piante P iante schematiche Schematiche

Schema

Render prospetto sud

Render prospetto nord

Render Ipotesi Aggregativa Vista da Nord

In risposta alle richieste progettuali lʼabitazione presenta una relazione diretta con il giardino di pertinenza. A sud, parte illuminata dal sole, aprendo le vetrate al piano terra è possibile utilizzare il patio come prolungamento allʼaperto dellʼabitazione. Sono inoltre presenti due zone filtro, una rialzata pavimentata ed una zona verde con la presenza di una fioriera. Come si vede nello schema dellʼirraggiamento solare in periodo estivo i raggi sono schermati dalla copertura aggettante che protegge sia le vetrate che il patio rialzato dagli agenti atmosferici. In periodo invernale invece lascia filtrare i raggi solari più in profondità nellʼabitazione. A nord, do dove il problema principale sono i forti venti, le aperture sono protette sia dallʼaggetto del tetto (per le finestre al piano primo) sia dagli alberi, conifere e sempreverdi, per il piano terra. Il giardino a nord è utilizzato per lʼalloggio della rampa per disabili. AffacRender prospetto nord su una strada carrabile non necessita di un grande rapporto tra interno ed esterno. A sud, dove invece sono presenti 09_ ciandosi una particolare giardino pista ciclabile/pedonale ed una zona verde, il giardino Render è strutturato in modo dasud garantire la vista esterna dallʼinterno (grazie ai patii rialzati) ma occludere la vista dallʼesterno verso lʼinterno grazie sia alla recinzione che alla siepe. Per ridurre i consumi, oltre allʼuti


Ipotesi aggregativa prospetto sud Ipotesi Aggregativa - Prospetto

Sud

Render

Render

Ipotesi aggregativa prospetto nord Ipotesi Aggregativa - Prospetto

Nord

Render p

Schema Strutturale Adolf Loos - Casa Steiner F

Schemaondazioni strutturale - Fondazioni

P

Scott Kyson - Cadogan Corner

EsplosoEsploso Assonometrico Assonometrico

I

Schema iano strutturale -ntermedio Piano intermedio

Solaio di Copertura

Schema strutturale - Solaio di copertura

_10 Elementi costruttivi

CONNESSIONE TRAVE-PILASTRO-CORDOLO DI FONDAZIONE SCALA 1:50

CONNESSIONE TRAVETTI-TRAVE SCALA 1:50

CONNESSIONE TRAVE-PILASTRO SCALA 1:50


Piante Arredate

Pianta Piano Terra

Pianta Piano Primo

Piante Tecnologiche

Pianta Piano Terra

Pianta Piano Primo

11_


Sezione Tecnologica Longitudinale

_12


Spaccato Assonometrico Tecnologico

13_


PROGETTO PER IL NUOVO TEATRO GALLI A RIMINI Laboratorio di Progettazione Architettonica III

Progettazione della nuova sala teatrale per il Teatro Galli di Rimini, distrutto durante i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale e di cui ne rimane intatto solamente la facciata principale sulla piazza e il foyer. A.A. 2014/2015 Professore: Dieter Eckert Progettisti: Lisa Baldi, Margherita Peluso

_14


Prospetto Nord-Ovest

Sezione Longitudinale AA’

Pianta Piano Terra

15_


Prospetto Sud-Est

Pianta Piano Primo

_16


Sezione Trasversale BB’

Prospetto Sud-Ovest

Pianta Piano Secondo

17_


UN POLO MUSEALE ALLA PORTATA DI TUTTI

RIQUALIFICAZIONE DELL’AREA DEL SAN DOMENICO A FORLÌ Laboratorio di Urbanistica

Il progetto è improntato sulla riqualificazione della piazza “Guido da Montefeltro”, che si trova di fronte al complesso museale del San Domenico, e sulla riorganizzazione degli spazi adiacenti, in particolare delle strade che la collegano al centro storico (a nord) e al grande parco urbano situato più a sud. L’obiettivo del progetto è quindi la riconfigurazione dell’intera zona per creare un’area vivibile a 360 gradi, con attività per ogni fascia di età, realizzando laboratori museale al centro della piazza per una maggior interattività con il pubblico, spazi verdi per facilitare il rapporto dei cittadini con la natura, e spazi attrezzati come chioschi, bar, hotel e uno studentato per rivitalizzare lo spazio. A.A. 2014/2015 Professore: Antonio Stincheddu Progettisti: Lisa Baldi, Giuseppe Dipasquale, Francesca Paveggio

_18


19_


_20


21_


_22


RILIEVO DEL PORTICO DI UN EDIFICIO A BOLOGNA Laboratorio di Rilievo dell’Architettura

Rilievo del portico e della facciata dell’edificio sito in via San Giorgio 3, Bologna. L’acquisizione dei dati si è svolta sia per la realizzazione di piante, sezioni e prospetti, con gli strumenti classici del rilievo, sia per ottenere un modello tridimensionale georeferenziato grazie all’utilizzo del software Agisoft Photoscan, attraverso vari set fotografici e punti di controllo stabiliti con una stazione totale. A.A. 2014/2015 Professori: Fabrizio Ivan Apollonio, Valentina Baroncini Team di rilievo: Lisa Baldi, Margherita Peluso, Francesco Porcelli, Charlotte Von Meijenfeldt

23_


Rilievo Geometrico

Prospetto

Sezione Sottoportico AA’

Pianta Portico

Sezione BB’

_24

Sezione CC’


Fotopiani

Prospetto

Sottoportico

Pianta

25_


Immagini del modello 3D ottenuto grazie alla fotogrammetria e all’uso del software Agisoft Photoscan

_26


UN PARCO PER LA CULTURA

PROGETTO PER IL PARCO XXV APRILE A RIMINI Laboratorio di Progettazione Architettonica IV

Il progetto ha l’intento di dare una nuova forma e struttura al parco riminese su cui si affaccia l’antico Ponte di Tiberio. Tema progettuale del laboratorio è il polo culturale, sviluppato nella realizzazione di un museo nella parte nord del parco, aule studio per gli studenti a sud, vicino ad una delle sedi dell’Università del polo riminese, e dei padiglioni interattivi per bambini nella parte più folta del parco, a carattere quasi “boschivo”. Il concept su cui si è lavorato è quello di realizzare una sorta di “porto terrestre”, per cui i percorsi interni al parco sono originati dalle mappe di navigazione antiche, e i nuovi edifici e padiglioni si ispirano e assumono le forme di cotruzioni e oggetti tipici di un porto: il faro, i silos di stoccaggio delle merci e le boe che segnano le direzioni ondeggiando sull’acqua. A.A. 2015/2016 Professore: Elena Mucelli Progettisti: Lisa Baldi, Matilde Caruso, Ines Fonseca

27_


_28


29_


_30


31_


_32


33_


_34


PROGETTO DI RESTAURO PER PALAZZO GUIDI A CESENA Laboratorio di Restauro Architettonico

Il Palazzo Guidi di Cesena è oggi sede del Conservatorio “Bruno Maderna”, istituzione prestigiosa e importante sia a livello urbano che regionale. Il progetto di restauro proposto intende quindi mantere questa funzione principale, espandendola tuttavia a perno di un centro policulturale di cui faranno parte anche una scuola di teatro e una danza, da inserirsi negli spazi esterni ed adiacenti al palazzo e in quelli interni attualmente non utilizzati. A.A. 2015/2016 Professori: Andrea Ugolini, Marco Pretelli Progettisti: Lisa Baldi, Matilde Caruso, Ines Fonseca, Laura Vandi

35_


_36


37_


_38


39_


RIGENERAZIONE E COLLETTIVITÀ

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE URBANA PER L’EX CASERMA PIAVE A PADOVA Tesi di Laurea in Composizione Architettonica e Urbana Obiettivo principale del progetto proposto è quello di ricostruire un luogo urbano che si riallaccia alla città, ovvero restituire ad essa un’area che per molto tempo è stata chiusa alla sua vista e alla vita attiva dei suoi abitanti. Il progetto si sviluppa attorno ad un’ampia corte verde mediante operazioni di rigenerazione dell’edificato esistente e costruzione di nuovi fabbricati urbani. Tema progettuale fondamentale è quello del campus universitario legato alla vita collettiva. A.A. 2016/2017 Relatore: Gino Malacarne Correlatore: Valentina Orioli Progettisti: Simona Baldelli, Lisa Baldi

_40


Confronto Planivolumetrico

Esistente - Progetto

Planimetria Generale - Attacco a Terra 41_


_42


43_


_44


45_


_46


47_


_48


49_


_50


51_


____________ G R A Z I E ____________

____________ contatti Lisa Baldi +39 333 5431941 lisabaldi93@gmail.com LinkedIn: https://www.linkedin.com/in/lisa-baldi-95a51b160/

Portfolio Architettura Lisa Baldi  

Raccolta dei progetti principali svolti durante gli anni universitari presso l'Università di Bologna

Portfolio Architettura Lisa Baldi  

Raccolta dei progetti principali svolti durante gli anni universitari presso l'Università di Bologna

Advertisement